Anoressia Stop cerca modelle

23 febbraio 2009

c_8_box_2182_listablocchi_itemblocco_0_foto.jpgPhoto©: Mediaset

Probabilmente ne avrete già sentito parlare, ma per qualcuno sarà una notizia nuova e comunque meritevole di attenzione.

Il gruppo Mediaset si è fatto recentemente promotore di un singolare concorso (Anoressia Stop!) che credo meriti, al di là delle sue finalità commerciali, un pò della nostra attenzione.

“…Vuoi realizzare il sogno e diventare modella? Vuoi dimostrare che non è necessario avere la taglia 38 per sfilare in passerella? Vuoi dire anche tu No all’anoressia?”

Così recita il messaggio lanciato dalle pagine del sito di Studio Aperto dedicate alla campagna Anoressia Stop.

“…Cerchiamo una ragazza dalle misure “giuste” e precisiamo che il titolo “Taglia 42″ è solo simbolico e niente affatto vincolante, vanno benissimo infatti la taglia 44, 46, 48, etc.”.

2494844291_5d223daf5e_m.jpgPhoto©: Jonathan

Gli altri requisiti richiesti sono: un’età compresa tra i 18 ed i 30 anni, una misura dii seno compresa tra 88 e 90 cm., giro vita 68/70 cm., un bacino di circa 94/96 cm. ed un’altezza compresa tra 1,75 e 1.80.

Si tratta insomma di una specie di concorso per partecipare al quale è necessario inviare un proprio video o una serie di foto ad una casella E-mail appositamente predisposta da Studio Aperto.

La vincitrice del concorso sarà la ragazza immagine della nuova campagna contro l’anoressia, sponsorizzata dal gruppo Premoli, che prenderà il via nel prossimo autunno-inverno 2009-2010.

Chi è interessato si faccia avanti!

130 Commenti

  1. Delusa dice:

    L’iniziativa mi sembra buona…ma perchè le misure??? Sempre ste misure che ci perseguitano e spuntano sempre da tutte le parti…siamo donne o siamo oggetti da misurare…intere o/e a pezzi????Son stufa di sta cosa….e chi è più bassa di 1,75?? E chi ha la circonferenza vita di 67 cm anzichè 68??? Cazzo cambia ? (scusate il termine…ma quando ci vuole…ci vuole…)…E poi i media si chiedono perchè tante donne si ammalano di dca o diventano fan del chirurgo estetico????? Ma te credo….se anche per diventare testimonial di una campagna contro l’anoressia è necessario rientrare in certi canoni…mi chiedo dove andremo a finire…non ho parole….sta volta sono davvero schifata da tutto ciò….

  2. Eikichi dice:

    Per molti siete solo oggetti da misurare,anzi oggetti e basta!!
    Mediaset si è fatta promotrice di questa iniziativa….ma a che pro se molte delle cause che portano ad ammalarsi d’anoressia non trovano riscontro in questo contesto?

  3. Luna Blu dice:

    Non sono d’accordo…è pur sempre televisione…e in televisione l’immagine è importante… e finalmente nn misure da anoressiche…ma misure normali…

  4. Delusa dice:

    Normali?????
    Sei sicura????
    Io mi definisco e mi reputo normale…ma non rientro in quelle misure….vuol dire che mi son sempre sbagliata e NON SONO NORMALE???????
    Grazie Luna per avermi aperto gli occhi…ora so che non sono normale….bene…andiamo di bene in meglio…

  5. Luna Blu dice:

    PER NORMALE INTENDO NON MAGRO.

  6. Luna Blu dice:

    Ieri guardavo “scherzi a parte”…finalmente delle veline non magre :-)

  7. Delusa dice:

    Ma qui si parla anche di altezza…girovita…fianchi…bacino…
    Va oltre il normale-non magro che intendi tu…Ora metti caso che io domani mi svegli in preda alla follia e decida di diventare la nuova modella NON-MAGRA testimonial di questa ardita campagna proposta dalla nostra sempre-attenta-ai fenomeni-sociali Mediaset (e chissà come mai….forse non è che oggi parlare di anoressia fa un pelo odience???)…vabbè andiamo oltre a questo mio malevolo pensiero…e tornaiamo a me…che mi sveglio in preda a deliri di fama e spettacolo…Bene…mi presento ai provini…ma si dà il caso che io venga impunemente misurata dai provinanti…che mi farebbero gentilmente notare che sì…non ho un fisico da anoressica e neanche da obesa, sì ho la giusta via di mezzo di magro “Sano” , e sano si fa per dire visto che non sanno che per mantenere questo magro sano passo le sere sul cesso a vomitare…vabbè piccolo particolare insignificante…proseguiamo….ebbene…mi misurano…ma il mio girovita magro e sano sta sotto alle misure imposte,e anche la mia altezza dato che sono alta “solo” 1,70 e quindi mica posso mettermi a fare la modella delle magre e sane…Le magre e sane “Mediaset” sono fighe e alte…hanno 2 tette belle grosse ma il girovita che non supera i 70 cm…insomma novelle veline lievemente più in carne…
    E scusami Luna se ho preso di esempio il tuo Post per questo mio sfogo…non è rivolto a te lo sfogo, anche se poteva sembrarlo, in realtà ce l’ho solo con Mediaset che mi fa sempre più schifo…ora sfrutta pure il nome della lotta contro i dca per fare odience e mostrare in tv la gnocca di turno…
    Questo è il mio pensiero…ovvio che ognuna ha il suo ed è giusto che sia così!!!
    Per il resto come stai? Va un pò meglio?

  8. Eikichi dice:

    In ogni caso si viene sempre misurati e “soppesati”…
    Per come la vedo io non è questo il modo giusto per mettere in luce un problema che fin troppe persone non conoscono…
    Io ho un “amico” che vedendomi magro mi chiede se sono BULIMICO come le raazze….e (tanto per farti capire quanta ignoranza ci sia nelle persone)finisce la frase in questo modo…non capiscono un cazzo perchè quando non sanno cosa fare si inventano i problemi!!

  9. Eikichi dice:

    Ciao Luna Blu come va in questo periodo?

  10. Erin dice:

    Un caro saluto al blog……spero che stiate tutti bene, io sono veramente tanto tanto presa con il lavoro e molto preoccupata. Questa mattina ho chiamato uno psichiatra che non conosco personalmente ma che essendo anche medico spero che mi possa indirizzare ed aiutare; purtroppo ho dovuto lasciare un messaggio in segreteria perchè ai suoi numeri non risponde MAI nessuno.

    Ho preso 12 Kg ma non so perchè. Da quando ho smesso di vomitare sto mangiando veramente bene (sono passati 40giorni) sto facendo di tutto per non prendere peso e per riabituare il mio corpo a funzionare, ma sembra impossibile. E’ come se il mio corpo me la stesse facendo pagare….in fondo me lo merito.

    Ho pensato anche ad un improvviso disturbo tiroideo….ma non so se ripetere le analisi (le avevo già fatte a maggio circa)…ho pensato a tutto…ho pensato anche di non voler andare avanti.

    MI RIVOLGO A CHIUNQUE CONOSCA UN MEDICO VALIDO…CHE POSSA IN QUALCHE MODO AIUTARMI A CAPIRE CHE SUCCEDE…..VI PREGO…Io partivo da un peso forma e da un ottimo BMI…..ora ho raggiunto il sovrappeso e di certo non perchè ho mangiato male.

    Ho ripassato tutto il corso sui DCA di un anno fatto all’Aspic per capire cosa potesse aver provocato tutto ciò e in così breve tempo, ma lo so a memoria e la causa non la trovo.

    Odio chiedere aiuto….ma non so a chi rivolgermi….ho sulle spalle la responsabilità di altre persone e non voglio perdere il mio lavoro che seguo e svolgo con passione.

    Se conoscete un medico valido, fatemi sapere vi prego.

    La mia mail [email protected]

  11. Erin dice:

    Dimenticavo di dire che sono di Roma

    Grazie a chi vorrà aiutarmi.

  12. Faith dice:

    Effettivamente questa storia delle misure è triste…. 1 campagna del genere dovrebbe dimostrare che si può exere belle nella propria diversità e nn xchè si rientra in degli standard, foxero pure standard nn anorexici!!!! Io a 1,75 ci arrivo con lo scaletto e qsta cosa mi sembra abbastanza frustrante!!! Ovviamente nn pretendo di fare la modella, ma se 1 cosa la si vuole proprio fare bisogna farla bene ed escludere a priori 1 certo gruppo di xsone xhè nn rientra nelle misure “giuste” continua comunque a creare 1 sentimento di scontentezza verso il proprio corpo!!! 1 campagna contro l’anorexia nn dovrebbe basarsi sui centimetri in +, ma sull’idea che chiunque può exere accettato x com’è e vivere bene il prorio aspetto fisico, anche nelle sue imxfezioni…

  13. DIANA81 dice:

    Buonasera,ciao a tutti!!!In effetti l’idea comunque non è male(insomma in qualche modo se ne parlerebbe;che poi a mediaset serva per farsi pubblicità..beh questo lo sapevamo,difficilmente si fa nulla per nulla……..)Però quello su cui non mi trovo d’accordo è, giustamente ,come altre nei post su hanno scritto,il fatto di aver comunque mantenuto degli standards quali l”altezza,che sono limitanti!!!E cavolo,se serve una ragazza come testimonial della campagna,a lo ro che interessa che sia alta o no????Su un ‘immagine non si nota affatto l’altezza dai!!O no?Mi sembra che non riescano proprio a discostarsi dai soliti canoni che vengono imposti,ci sono tantissime attrici molto belle che però sono BASSE.A me personalmente non interessa l’idea anche se,a parte l’altezza (sono piccolina)ed il seno(che è un pò più prosperoso :P ) ,comunque sono abbastanza proporzionata nel resto.Quindi ribadisco che per me l’altezza è na vera cavolata.

  14. Fabio Piccini dice:

    Ragazze è una opportuità come un’altra.
    Vediamo di approfittarne anzichè limitarci a criticarla…

  15. DIANA81 dice:

    Sono d’accordo con lei Dottore;però la critica va fatta comunque anche perchè la stiamo facendo qui dove ci si può confrontare.Cercare la naturalezza in televisione è un’utopiaaaaaa.Per cui accontentiamoci,non tutti i mali vengono per nuocere.RAGAZZE ALTE PIù DI 1,75 FATEVI AVANTI!!!!!!!

  16. Eikichi dice:

    Guardandomi allo specchio oggi sono riuscito a pensare ad una cosa sola,io e la merda siamo uguali.

  17. simo dice:

    ciao Gabry finiscila con questo atteggiamento , mi spieghi per dici questo , tu e la merda nn avete proprio niente in comune

  18. Eikichi dice:

    Mi spiego subito….ero 64kg…dopo 3 giorni di cibo sono arrivato a 70kg..ok come le altre volte non sono 70kg reali…mi sento gonfio e mi vedo grasso,tra qualche giorno avrò “smaltito” quello che ho mangiato ma ciò non toglie che guardandomi allo specchio ora vedo solo merda.

  19. Eikichi dice:

    Senza contare che ho appena litigato con mia madre per la faccenda dei miei vestiti…..mi ha perso un paio di pantaloni nuovi che non avevo ancora usato…si incazza e dice che non è stata lei…visto che le mie cose le teno molto bene e ricordo benissimo di aver messo due modelli uguali di pantaloni appesi sullo stesso appendino non c’è dubbio che sia stata lei anche perchè ha il pessimo vizio di prendere la mia roba e spostarmela dovee cazzo vuole…non si ricorda mai niente,lascia in giro le sue cose e si incazza con gli altri se non le trova.Ieri ha passato mezza giornata a cercare il suo portafogli e la borsetta…va bene tutto ma farmi passare per cretino no.

  20. Eikichi dice:

    Non ho più voglia di stare qui,non ho più voglia di tornare a Genova,voglio andarmene via da tutta sta merda e dalla mia immagine riflessa nello specchio!
    Oggi sono un pochetto nervoso ma è solo colpa mia,se evitavo di mangiare in questi 3 giorni era meglio.
    Da oggi 30 giorni di digiuno non me li toglie nessuno…..e fa anche rima…

  21. Sissy dice:

    ciao Erin, ho preso il tuo indirizzo mail…. ma non è che davvero hai qualche disturbo alla tiroide??? ripeti le analisi perchè non credo sia possibile 12 kg in così poco tempo se segui una dieta sana ed equilibrata!!!

    Io ho fatto 4 giorni a mangiare come uno schifo… non ho avuto il coraggio di pesarmi per non complicare ulteriormente la mia condizione psicologica già molto precaria…. spero di aver tamponato un pò i danni facendomi 1km e mezzo a correre/marciare!!!!!!! mi peserò martedì dopo la palestra……. ora però, costretta a vivere in una menzogna per far smettere tutti di assillarmi e aggredirmi, devo trovare un rimedio per ar credere che ho mangiato quello che mi hanno obbligata a comprare ieri…

  22. Sissy dice:

    kichi anch’io mi unirò a te nei 30 gg di digiuno…

  23. tritarifiuti dice:

    ciao gabri,anch’io sono una merda bella grossa…
    so che non è bello da dire ma avendo il tuo problema opposto,cioè ingurgitare tutto quello che trovo,non sai quante volte ho desiderato non mangiare.
    avere la forza di resistere.. anzi mi piacerebbe provare schifo per il cibo…
    ma come ogni giorno non riesco.e la cosa più assurda è che la casa è il mio porto felice, che quello che mi butta all’aria è sempre il mondo esterno mentre non dovrei farmi toccare da quello che non m’importa…

  24. Eikichi dice:

    Ho resistito per 25 giorni….poi non so per quale motivo ho ceduto…mi sono sentito e mi sento una merda,ora dovrò rifare tutto da capo.
    Non mi sono gustato niente di quello che ho mangiato,assolutamente niente…

  25. simo dice:

    kichino , passera’anche questa so cosa provi ma devi tenere duro , e cercare di andare avanti , sissy non dire assurdita’ 30 giorni di digiuno sono troppi , capisco il tuo stato d’ animo pero’ cosi’ non ti avvicini alla guarigione ansi ti allontani piccola

  26. carme dice:

    Non mi ha mai capit nxn..vorrei parlare kn qualkn ke abbia avt esperienz riguard l anorexia..

  27. Erin dice:

    un solo commento…….Sissy, dopo una così bella risposta datami (e della quale ti ringrazio profondamente) ti unisci a cosa? 30gg di digiuno….anche 3 è una stupidaggine….
    Ma il medico che ti segue che dice? possibile che non tiri fuori nulla di valido? sei una brava persona, ti stimo nel modo che hai di schierarti e di prendere posizione, nel modo che hai di difendere gli altri e di parlare apertamente e sinceramente…fallo anche con te stessa e fai una scelta.

    Io evidentemente (e senza commiserazione) pago lo scotto di un disturbo che perdura da tutta la vita…prego solo lassù di avere ancora una piccola possibilità di vivere da persona normale….un’altra (quella di scegliere da che parte stare già so che mi è stata data e l’ho colta al volo).

    Un abbraccio affettuoso e sincero..

    Erin..

  28. Eikichi dice:

    Ciao Erin…

  29. simo dice:

    buondi’ a tutti , come state oggi , GABRY, SISSY, ERIN E TUTTI UN GROSSO BACIONE

  30. Eikichi dice:

    Ciao Simona…ho un pò di mal di testa….tu come stai?

  31. Erin dice:

    Buongiorno Gabri e Simo….saluti cari a voi

  32. Sissy dice:

    Ciao Simo cara…. ti mando un grande grande bacio.. nella speranza di poterti raccontare il mio incubo… un incubo purtroppo reale!!

  33. Sissy dice:

    Ogni giorno è sempre peggio.. sento che sto perdendo la mia forza in questo inganno in cui sono costretta a vivere!!! Oggi è esattamente una settimana dall’inizio dell’incubo.. qd io, spensierata con l’amico mio più caro, ero ignara dell’inferno che stava scoppiando in casa mia…. da Domenica scorsa è iniziato tutto… la mia bugia, il mio girone, la mia follia…. ho perso quello che credevo di aver concquistato: l’affetto materno! Ora lei, da 7 gg mi guarda sempre più con rabbia.. nonostante i miei buoni propositi di guarigione; ho sortito l’effetto contrario.. lei mi diceva che stava male a causa della mia anoressia, che l’avrei uccisa lentamente perseguendo il mio obiettivo e appunto per qst ritenevo di farle un regalo dicendole di volerne uscire… no, tutto sbagliato!! Io lo credevo sul serio… davvero lo volevo fare… ma ora, ora cosa sono costretta a fare? Rendendomi sempre più conto che ana mi è ancora necessaria.. sono obbligata a fingere che in realtà non lo sia, costretta a fingere di volerla sconfiggere ma non posso; ancora non lo posso e non lo voglio fare!!! I miei occhi mentono palesemente ma nessuno se ne accorge e per fortuna!! Ora vomito sempre più spesso, se prima lo facevo una volta alla settimana (qd mi toccava mangiare) adesso lo faccio anche 2 volte al giorno, ma solo qd il mio compagno non c’è.. questo per fargli credere che mangio ciò che c’è in frigorifero… qd lui è a casa mi limito a dire di non avere fame con la scusa di non forzare troppo il mio stomaco ancora troppo piccolo… oggi per esmpio gli ho detto che non mi andava di sedermi a tavola a causa dei miei pasti di ieri.. mi sentivo ancora piena.. qst gli ho dovuto dire. Qd in realtà nella mia mente, nel mio corpo c’è ben altro; c’è solo la voglia di continuare ad autodistruggermi….. io non voglio guarire!!!

  34. Eikichi dice:

    Ti chiedi mai perchè qualsiasi cosa facciamo,non va mai bene?
    Volevano che guarissi,ti sei impegnata a farlo ma cosa hai ottenuto?
    L’indifferenza di tua madre…sei stata costretta a mentire perchè non ti è permesso uscire dalla malattia come vuoi tu…
    Hai cercato di dare alle persone che hai intorno quello che volevano ma non sono ancora contente…cos’altro vogliono da te?
    La verità secondo me è che neppure loro lo sanno…
    Forse tua madre ha dentro di sè un dolore,una rabbia che non dipende da te ma che deve in qualche modo cancellare e il migliore dei modi per farlo,è quello di prendersela con gli altri,dolore scaccia dolore…
    Tutti sono bravi a giudicare le cose viste dall’esterno e io non ne sono esente…certo è che personalmente preferirei risolvere determinati problemi affrontandoli con la diretta interessata piuttosto che costringerla a fare come dico io perchè ritengo che sia il metodo giusto ma soprattutto a mentire…..tu stessa hai visto che il loro comportamento non ha portato a niente se non al risultato opposto..se non ha recarti ancora più danno…prima vomitavi poco,ora lo fai appena puoi….se questo è l’aiuto che sanno dare le persone…non c’è peggior sordo di chi non vuole ascoltare…

    ma questo è solo un parere strettamente personale…non conosco te,non conosco loro…

  35. Sissy dice:

    no.. ormai prorpio non me ne importa niente!!! Guarire? mai!!!!!!!

  36. anna dice:

    EH L’IDEA VALE LA PENA ESSERE UTILIZZATA, E UNO DEI TANTI MEZZI DA UTILIZZARE,PIù SONO MEGLIO E’….
    CAMBIARE I MODELLI SOCIALI E’ IMPORTANTE, ATTRAVERSO I MEDIA LA TV CHE SONO I CANALI PIU’DIRETTI CHE ENTRANO NELLE CASE DI TUTTI.
    E’ STATO PIACVOLE IN RAI VEDERE SFILATE DI MODELLE TAGLIA 44-46-48, ERANO BELLISSIME SECONDO LA MIA MENTE OVVIAMENTE.
    NN VOGLIO ESSERE FRAINTESA….
    SAREBBE GIA’ TANTISSIMO NN DISCRIINARE LE PERSONE CHE HANNO QUALCHE CHILO IN PIU’ O QUALCHECHILO IN MENO, SENZA TOCCARE LA SALUTE, FIGURIAMOCI AFFRONTARE ATTRAVERSO LA MODA LA MALATTIA, SPEREMOBEN!!!!
    GABRIEE, MA SEI TORNATO A CASA TUA?
    STELLA CHE E SUCCESSO?
    NN TI TROVAVI O ERANO FINITI I SOLDINI?

  37. Eikichi dice:

    Sono tornato a Brescia per fare dei lavori…rientro a Genova ma ti dirò che la cosa mi pesa….come mi pesa stare qui a Brescia…

  38. anna dice:

    CIAO SISSI, SONO ANNA NN CREDO SIA TU CHE NN VUOI GUARIRE,CREDO SIA LA MALATTIA CHE TI FA VEDERE LA REATA’ DISTORTA!!
    NEL SENSO CHE, SEI IN UN VORTICE COSI OSCURO CHE NN VEDI ALTRA VIA D’USCITA OLTRE A QUELLA DI RIMANERCI PERCHE’ OVVIAMENTE SOLO UNO SPECIALISTA PUO’ LAVORARE CON TE’ PER FATRI VEDERE UNO SPIRAGLIO DI LUCE E DI SPERANZA!!
    (SEMPRE CHE NN SIA TROPPO TARDI)
    io nn voglio pensare che sia troppo trdi,e mi fa paura aspettare a chiedere aiuto, piu’ aspetto e più pericolo ho di morire.
    spero nn sia tropp tardi ne per me ne per tè.
    Buona fortuna!!!!

  39. anna dice:

    nn stavi bene agenova?

  40. Eikichi dice:

    E’ complicato da spiegare…..

  41. anna dice:

    almeno lavori, è importante lavorare altrimenti nn puoi pagare l’affitto!!!
    e menomale che ti sei potuto appoggiare dai tuoi, pur pesante almeno lavori..e con i slodini puoi andare da un terapeuta!!giusto?
    sei molto bravo!!

  42. anna dice:

    hai ancora la mia mail? se ti vascrivi li…

  43. Eikichi dice:

    Ma quale terapeuta….non voglio nessun terapeuta ora come ora…

  44. Eikichi dice:

    Non ho più la tua email,rimandamela per favore.

  45. carlo menna dice:

    potrebbe l’anoressia essere combattuta creando un vuoto, una distanza psicologica tra noi e l’ammalato, visto che questo rifiuta qualsiasi consiglio che potrebbe arrivargli in materia di anoressia? Se riuscissimo a farlo sentire in colpa, coninvolgendo il suo io profondo, per questa distanza che noi creeremmo, non si potrebbe incidere in qualche modo nel fargli prendere atto che c’è qualcosa che non va fino a fargli prendere atto finalmente che evidentemente ha un grosso problema in modo da costringerlo a fare qualcosa per lui stesso?In tal modo si verrebbe ad eliminare quella resistenza psicologica che il malato di anoressia ha nel prendere atto della sua malattia.

  46. Luna Blu dice:

    Buongiorno a tutti…
    Non ho capito molto carlo…

  47. Eikichi dice:

    Non so come mai ma nonostante abbia mangiato i questi giorni,stamattina mi sono pesato e stranamente sono 68kg……sarà che ho preso le pastiglie brucia grassi,il purgante e fatto tanta palestra,ciò non toglie che mai come oggi mi faccio veramente schifo..

    Carlo credo che tra il malato d’anoressia e chi gli sta intorno ci sia già fin troppa distanza,non serve aggiungerne altra.

  48. Eikichi dice:

    Buongiorno Luna Blu :-)

  49. Luna Blu dice:

    ciao Gabry…le pastiglie brucia grassi son delle cavolate! sarà la palestra e il purgante (perchè hai preso un purgante?) quello disidrata solamente!

  50. Eikichi dice:

    Ciao Luna BLu…si lo so chele pastiglie brucia grassi sono delle cavolate ma agiscono come palliativo…ho preso il purgante per :-D liberarmi :-) di quello che ho mangiato….cose non troppo piene di grassi,mozzarella,fagioli,un pane e…come delcetto dei biscotti,gli abbracci…conosci??
    Ora per me conta solo sentirmi bene con me stesso,mi deve piacere il mio corpo e se per farlo devo ricorrere a questi mezzi..beh lo farò!!

  51. anna dice:

    ciaoo..

  52. veronica dice:

    Ciao..sono veronica sono alta 1 e 52 e porto la 42 ho le taglie giuste precise come le modelle 90..60..90 mi manca solo l’altezza per partecipare credo..volevo dire soltanto che mangio moltissimo e a volte mi devono anche fermare se no per gli altri non c’è più nulla in tavola..io dico che è meglio essere sè stessi in tutto senza vergognarsi di quello che si è!!!!!
    baci e abbracci a tutti vero4ever

  53. anna dice:

    gabriele cosa è cambiato?

  54. anna dice:

    te lo faroò avere appena qualcuno mi presta un telefono.
    ma tu hai ancora quella di quella volta?
    se c’el’hai ancora provo li’ intanto.

  55. anna dice:

    ciao carlo, mi spieghi meglio? nn ho capito molto sai?

  56. Eikichi dice:
  57. anna dice:

    gabriele su ryan ci sei ancora?
    quella mail?
    mandami la tuaaa mail
    ti ho scritto li se cel’hai ancora bacioooo

  58. anna dice:

    ci provo!!!!
    una mail un pò più partcolare no?
    ce provoooooooo
    speta eh???

  59. Eikichi dice:
  60. Eikichi dice:

    eheheh speta….mi sembra di sentirti parlare….

  61. anna dice:

    uff….
    ti ho inviato qualcosat ièèè
    mò abbi febe, che mi sentirai pure parlare
    capio?

  62. anna dice:

    nn accettto come risposta che nn hai ricevuto niente!!
    dimmi dimmi ricevuto?

  63. anna dice:

    devo pure staccare cavolo!!!

  64. Eikichi dice:

    Anna dove mi hai inviato qualcosa?per posta?non ho ricevuto nienteeee!!capio??

  65. Delusa dice:

    Scusate se posto una cosa che non c’entra molto con l’argomento, ma credo di essere arrivata alla frutta, per cui se qualcuno può rispondermi mi farebbe un grosso favore.
    Come ho già accennato in qualche mio post precedente mi hanno diagnosticato un disturbo alimentare atipico e un disturbo borderline di personalità, vivo a Torino, qualcuno conosce qualche serio professionista o Centro che operi nel settore dove indirizzarmi? Credo di aver bisogno più che altro di psicoterapia adeguata, perchè il disturbo alimentare è solo uno dei sintomi, faccio e dico cose terribili, ho comportamenti pericolosi e autolesionisti , sono disperata e sto male…ma non so dove rivolgermi. Alle Molinette di Torino ho avuto una brutta esperienza, cercavano solo di mettermi a dieta, senza curarsi troppo del fatto che il problema non è la dieta, ma la testa, ho bisogno di una psicoterapia adeguata e non so dove sbattere la testa…Se qualcuno può indirizzarmi….lo ringrazio infinitamente…

  66. Luna Blu dice:

    In parte di torino vivi?

    :-)

  67. laura dice:

    sono una studentessa cge sta lavorando ad una tesi sull anoressia e credo che dal momento che oggi pibblicità e media svolgono l ottanta x cento del potere educativo nelle giovani menti un iniziativa del genere potrebbe sicuramente svolgere il suo ruolo nella nostra società.scusate ma avete visto che cosa c è in tv?ilari blasi alle iene cn un pantalone in cui le ossa del bacino erano cosi visibili da far paura o ancora un alessia marcuzzi che a guaedarla bene cn i suoi mini vestitini nn fa certo un immagine di salutare bellezza.mi dispiace dire questo sono presentatrici che ammiro molto ma troppo magre e troppo in vista cn la loro magreza almeno tenere le proppirie ossa un po piu coperte!forse nn tutti sanno che questo influisce molto sulla personalitàù delle giovani adolescenti e il loro concetto di bellezza!in tutto questo un iniziativa del genere puo solo fare bene!!!!

  68. laura dice:

    SCUSATE GLI ERRORI SCRIVEVO DI FRETTA

  69. Luna Blu dice:

    Delusa anche io son di torino..se vuoi ti dico che percorso sto seguendo io…e da che parte ho cominciato…mi sto facendo aiutare perchè ho capito che da sola nn ce la faccio

  70. Delusa dice:

    Ciao Luna e grazie della risposta, mi sarebbe di aiuto …io più che altro non so a chi rivolgermi, perchè avrei più che altro bisogno di una psicoterapia mirata al disturbo borderline …ma non so dove andare…come posso contattarti?

  71. Luna Blu dice:
  72. Luna Blu dice:

    Delusa quanti anni hai?

  73. alice dice:

    Ciao a tutti.
    Mi ricordo anni fa quando vidi un documentario sui disordini alimentari, c’erano ragazze davvero magre. Io ho pensato..saranno anche ammalate ma anch’o vorrei essere così magra. Non voglio offendere nessuno con questo commento perchè penso che molti di voi stiano lottando duramente per uscirne. Io preferivo essere magra come loro piuttosto che così come sono. Ho provato spesso a vomitare la sera ma non ci sono mai riuscita..mi infilavo di tutto in gola ma non mi veniva lo stimolo. poi per alcuni mesi ho mangiato una patata al giorno ma no ho mai perso peso. Io ho sempre avuto un peso costante e non ho mai avuto problemi. Ma mi vergogno a guardarmi allo specchio perchè mi faccio schifo. Penso di essere l’uica che ha sperato per tanto tempo di diventae anoressica senza eserci riuscita. di solito capita e basta.
    Non ho mai detto a nessuno queste cose le ho scritte qui perche rimango anonima e voglio chiedere una cosa:
    La mia “voglia” estrema di anoressia è una para mentale da bambina egocentrica?
    Cazzo sono sana ma non vorrei esserlo.

  74. Eikichi dice:

    Forse si forse no Alice…di sicuro non ci si ammala per divertimento….c’è chi inizia perchè vuole perdere semplicemente qualche kg e poi perde il controllo del proprio corpo,della propria mente…poi c’è chi inizia perchè…vallo a sapere!!Troppe violenze,troppo dolore,troppo vuoto nella vita….
    Cosa ti manca nella tua per portarti a desiderare l’estrema voglia d’anoressia…??

  75. anna dice:

    gabrile, tu oggi mi hai risposto vero?
    stamattina mi hai scritto: chi sei?
    e io ti ho risposto ora!!!
    DIMMI CHE NN HO SCRITTO A QUAL CUN ALTROOOOOOOOOO
    MAH….

  76. alice dice:

    vorrei solo essere molto più magra. non ho mai detto che sia un divertimento..ma che magari è solo un prezzo da pagare per essere magre.io posso non mangiare per giorni che non perdo peso. fino all’anno scorso mangiavo un giorno si e uno no ma il mio corpo non è mai cambiato. rimane sempre così, sempre uguale. sono capace di decidere io cosa e quando mangiare ma non serve..perchè tanto non dimagrisco.

  77. anna dice:

    Ciao laura cosa studi?
    ti ringrazio di aver deciso per una tesi sui disturbi alimentari.
    è un contributo notevole verso la società e tutti Noi.
    IN EFFFETTI IN TV I MODELLI CHE CI RAPPRESENTANO SONO SCARSI, nn credo PERò che in tv siaNO tutte belle magre di natura, sicuramente un disagio e diciamolo qualche bel disturb alimenare se lo portano dentro un pò tutte!
    Se ti và di portare il tuo contributo, partecipando qui quando puoi, te ne sarei grata!!

  78. Eikichi dice:

    Ciao Anna…dunque eri tu…. rimandami l’email perchè ho cancellato tutto,non avevo capito fossi tu..

    Alice non volevo insinuare quello…ho fatto solo una mia considerazione dicendo che non è un divertimento..
    Dici che è un prezzo da pagare per essere un pò magre ma ti assicuro che è un prezzo altissimo,non perdi solo il peso,perdi qualcosa di più importante,perdi te stessa e andando avanti,se la malattia entra dentro di te,inizi ad autodistruggerti…Se ora sei in grado di decidere cosa mangiare e quanto,un domani non sarà più così e non ti sto parlando per sentito dire ma per esperienza diretta…non farti portare via la vita in questo modo.

  79. Eikichi dice:

    Anna ho ricevuto ora le tue email,posso scriverti a quell’indirizzo vero?

  80. alice dice:

    grazie mi ha fatto piacere sapere come la pensa un’altra persona anche se continuo a pensarla così..in bocca al lpo a tutti ciao ciao

  81. anna dice:

    GABRIELE, INSOMMA IO IO NN SO PIU COME FARE EH?
    CHISSA A CHI HO SCRITTO.
    DAMMI UN CENNO SE TI E ARRIVATO UN SEGNALE
    HAUG HAUG

  82. Eikichi dice:

    Non pretendevo di farti cambiare idea…il mio era solo un consiglio…qui troverai sempre qualcuno con cui parlare…in bocca al lupo anche a te..Ciao Alice!!

  83. Eikichi dice:

    Anna ti ho risposto alla mail che mi hai mandato,prova a controllare.

  84. anna dice:

    IO SUQUESTO PC NN VEDO FACCETTE,DA METTERVI..
    VORREI TANTO BUTTARLO FUORI DAL BALCONE MA NN E NIO.

    LEAAA DOVE SITOOOO

  85. anna dice:

    ORAVEDO SUBITOOOOOOOOOOO

  86. anna dice:

    SIIIII HO LETTO FINALMENTE, SULLA MAIL CI SONO LE FACCETTE BUFFE, MA QUI NN LE TROVO.
    ORA DEV IMPARAE AD ALLEGARE FILE FOTO ECC.
    APPENA IMPARO VEDI TE..

  87. anna dice:

    CHE FAI DI BRUTTO GABRY

  88. Eikichi dice:

    Anna per fare le faccette nel blog devi digitare i seguenti caratteri senza lo spazio tra l’uno e l’altro

    : – )
    : – (
    : – D
    ; – )

    prova

  89. Eikichi dice:

    Nulla di che,sto guardando un film vecchio (il 5° elemento)..sono beatamente sdraiato nel letto…aggiorno un pò di software!!

  90. anna dice:

    BUONA DOLCE NOTTE A TUTTI
    LUNA UN SALUTONE GAZIE CHE CI SEI SEMPRE

    LEA, CHE FINE HAI FATTO TI SEI FIDANZATA….

    ME AUGURO DE SI..

  91. anna dice:

    PURE GIUSEPPE MI MANCANO LE SUE DOLCIPROVOCAZIONI
    SPERO STIA BENE.

  92. anna dice:

    :-d

  93. anna dice:

    :-D

    ah notte

  94. anna dice:

    uauuuu ce l’ho fattaaaa

  95. pamela dice:

    chi è stata presa per il casting di milano??

  96. anna dice:

    ciao pamela, nn saprei dirti..
    chiunque del blog, si swia presentato fateci sapere ok?

  97. simo dice:

    ciao a tutti auguri a tutta le donne del blog bacini ciao

  98. pamela dice:

    a me hanno mandato una mail dalla redazione di studio aperto informandomi del casting e dicendomi di presentarmi, solo che sono di firenze e lavoro…

  99. debs!!! dice:

    A me sembra una bellissima iniziativa ma xkè tt qst misure?????????
    Io voglio tnt fare la modella ma purtroppo nn ho il bacino abbastanza stretto e il seno abbastanza grande…
    Qui kiedono addirittura le misure del seno! Ma ke cavolo non è possibile…
    Una potrebbe exere una ragazza fantastica ma ke nn ha le caratteristike adeguate: UFF…!!!
    é una campagna contro l’anoressia e pure i kiedono di avere il bacino stretto??? Uno come fa a portare almeno la 42 e avere il bacino picccolo?
    vorrei qualke spiegazione xkè nn mi è kiaro… beh cmq mi piace qst sfilata delle modelle “NN MAGRE”!!!

  100. anna dice:

    ciaopamela come mai ti hanno mandato una mail?
    nel senso…avevi già qualche contatto con loro?
    e da dove hnno reso i tuoi dati?
    che c’è una banca dati?
    scusami la curiosità.

  101. anna dice:

    questa sera su canale 5 hanno parlato dell’argomento!!
    bene.

  102. anna dice:

    gabriele, sei tornato nella nuova casa?
    o sei rimasto dai tuoi?
    come stai?
    un baciooo

  103. Laura dice:

    Sono d’accordo
    l’importante è che l’anoressia e la magrezza non vengano ostentate…

    per il resto… io sono di corporatura normale, ma sono alta 1,60 nemmeno se volessi potrei fare la modella , non sono neanche particolarmente carina.

    vabbè che c’entra mediaset? semmai devo prendermela con madre natura..

    come se una modella russa di un metro e 85 volesse fare la ginnasta

    come siamo siamo , possiamo fare alcune cose e non altre, non tutte possono fare le modelle, come non tutti possono fare i musicisti o i calciatori o i pittori o …l’elenco è infinito.

    è inutile voler dimostrare al mondo che siamo stragnocche se non lo siamo…. fossero quelli i mali della vita…

  104. Patty dice:

    Ciao a tutti. ragazzi credo che il problema delle misure sia dato dalle case di moda.
    Infatti lo spot parla di inserire questa modella nel circuito della moda, altrimenti cosa si mette per sfilare, e si sà che i vestiti che si indossano hanno delle misure standard.
    Se ad ogni sfilata dovessero fare ai vestiti delle correzioni a secondo la modella sarebbe antieconomica.
    Poi lo sappiamo tutti che nella realtà anche le magrissime possono avere bisogno della sarta per allargare, stringere, allungare o accorciare gli abiti.
    Se prendessero una normalissima ragazza alta …che ne sò, 1,60 sarebbe una presa in giro.
    Per un pò farebbe qualche sfilata per qualche casa di moda che magari si dimostra compiacente, ma poi non la chiamerebbero più.
    Alla fine siamo noi che diamo importanza ai corpi delle modelle, ma se ci pensiamo bene i protagonisti in passerella sono i vestiti.
    Poi se ho migliaia di euro da spendere anche se sono alta 1 ed una vigorsol come kyle Minogue, oppure ho il culone come J. Lopez anche Cavalli si scomoda per me a fare vestiti adatti al mio corpo.

  105. Francesca dice:

    …bè vorrei fare la modella…e non sono un metro e settantacinque….una donna è bella in sè….dovrebero otersi presentare tutte le ragazze che hanno questo sogno…ed essere valutate non in base ai centimetri ed alla taglia….ma in base alla luce che emana il loro viso alla loro grazia al loro orriso al loro sguardo ai loro lineamenti gentili, ai loro capelli… alla loro sensualità… penso ceh sia nelbuon senso delle candidate non essere proprio in sovrappeso ma ritenersi ragionevolmente adatte….penso che se si capisse questo dall parte di chi giudica, seleziona e sceglie ci sarebbero molte meno ragazze depresse, bulimiche ed anoressiche….

  106. Laila dice:

    effettivamente le misure sono un pochino ristrette soprattutto se si parla di taglie 46/48…diciamo che cercate modelle che non siano anorerssiche, ma neanche con qualche chilo in più…cercate le forme, cercate la bellezza perché una ragazza anoressica non è BELLA…

  107. Chiara dice:

    Ciao a tutti/e,
    sono capitata per caso qui e ho letto tutti i votri post. Mi chiamo Chiara, ho 33 anni, sono una psicologa clinica e mi sto specializzando in psicoterapia per infanzia e adolescenza. In passato, anch’io ho avuto disturbi dell’alimentazione; non ero anoressica, nè bulimica. Tuttavia, non ho avuto a lungo un buon rapporto con me stessa, e il cibo è stato solo uno dei mille e fallimentari modi con cui cercavo di essere vista. Se fossi riuscita a tenere tutto in controllo – le mie cose nell’armadio, il mio peso, gli altri – forse, non mi sarei sentita andare in pezzi, cadere giù nella mia solitudine. Questa è la lettura che ne dò oggi, perché credo che all’epoca io non formulassi dei precisi pensieri al riguardo.
    Dopo un lungo lavoro su me stessa vorrei potervi dire che ho finalmente raggiunto quel controllo.
    Ma non è andata così. Oggi sono semplicemente una donna che lotta quotidianamente, ma non contro i suoi limiti, come un tempo.
    Mi sento un essere umano degno, di amore soprattutto, anche se mi capiterà sempre di perdere il controllo e se la solitudine che ho dentro mi accompagnerà per tutta la vita.
    Ascoltando le vostre voci, ho provato un infinito senso di tenerezza e vicinanza verso di voi. Vorrei abbracciarvi tutti e dirvi quanto profondamente mi sia comprensibile il vostro dolore e quanto è importante aprirsi al mondo per non abitare esclusivamente i nuclei delle proprie fantasie, che così inesorabilmente conducono alla deriva della vita…

  108. anna dice:

    Dott.Piccini che fine a fatto?
    nn la leggo più.
    E’ tutto ok?
    anna

  109. Veronica dice:

    Buongiorno a tutte! Sono una delle sei ragazze che sono state prese per la campagna Premoli, quindi vincitrice del concorso Anoressia Stop lanciato da Studioaperto. Sapete quanto misurano i miei fianchi? Ben 100cm! Posso assicurarvi che le persone che ci hanno selezionato sono state molto gentili con tutte le ragazze, l’atmosfera era molto familiare e di certo non stavano a guardare il cm in più o in meno. Una cosa sì però: i troppi cm in meno di alcune ragazze, che, troppo magre per lo scopo, non sono state scelte. Lo stesso discorso vale per l’altezza. In finale sono arrivate 2 ragazze di un metro e sessantacinque. E’ vero, non hanno vinto, ma semplicemente perchè hanno cercato di creare un gruppo omogeneo. Queste 2 ragazze, tuttavia, sono state invitate a partecipare agli eventi futuri come ospiti d’onore!
    Io conosco molto bene l’anoressia, e il servizio di studioaperto lo ha riportato… Ma posso assicurarvi che questi due giovani stilisti ci credono davvero in quello che stanno facendo! Per quanto riguarda le indicazioni sulle misure, per fare una selezione tra 2000 persone dovevano pure darsi delle regole (che poi, come io stessa rappresento, non sono state seguite alla lettera). Perciò, non provate delusione. Se vi sentite non idonee, non è colpa loro… perchè se mi avessero scartato per i fianchi, sinceramente non mi sarei sentita meno bella o umiliata! Bisogna imparare ad accettarsi da noi, senza avere necessariamente delle conferme dagli altri! Un bel sorriso con qualche chilo in più sarà sempre un bel sorriso! E nessuno si accorgerà del resto!
    Spero che questo mio intervento possa chiarire qualcosina… Non critico e giudico nessuno, semplicemente posso darvi una testimonianza. Da qui, ancora e sempre liberi di avere il proprio pensiero! :D un bacio a tutte e tutti!

  110. Rosa dice:

    Mi rivolgo a Chiara, la psicologa clinica… Ma allora, una psicoterapia portata avanti con serietà e costanza, come quella che hai fatto e che continui a fare tu per poter essere di aiuto a bambini ed adolescenti, fino a che punto può veramente e nel profondo agire sulla persona e portarla a cambiare , a superare stati d’animo disadattivi? Da quanto si capisce dalle tue parole ti senti ancora sostanzialmente triste e sola! E’ questa alla fine la verità?

  111. Chiara dice:

    Ciao Rosa,
    il mio è un lavoro duro, ma pieno di soddisfazioni..la loro è un’età in cui le risorse sono come rampicanti che cercano un sostegno su cui poter crescere…non serve forzarle, basta porsi come superficie solida e stabile e non faranno altro che sistemarvisi e moltiplicarsi.
    Nell’età adulta questi rami sono meno duttili, ma con grandi potenziali.
    Il mio percorso terapeutico personale mi ha aiutata enormemente, soprattutto ad incontrare i limiti (che è normale che ciascuno abbia) per tendermi verso il loro superamento…ed è un cammino, questo, che non finisce mai. Anzi, ti dirò che a mio modo di vedere è forse qui il compito evolutivo di ogni essere umano.
    Ho incontrato la bellezza, la tensione progettuale, anche e soprattutto nel mio dolore, ma non nella mera compulsione di esso.
    Quando si riesce a sfidarsi, a mettersi in gioco in prima persona e a prendere contatto con la parte di noi che sa mobilitare le proprie risorse, la tristezza e la solitudine possono divenire solo aspetti della vita che non necessariamente vanno combattuti.
    Intendo dire che certo, capita che io possa sentirmi sola e triste, cosa c’è di strano? Ho però anche acquisito la capacità di rendere temporanei e non più invasivi questi stati d’animo; di più, sono spesso derivati dalla ricerca di uno spazio introspettivo in cui elaborare tutto ciò che vivo, per trasformarli in prese di coscienza che mi aiutino a migliorarmi.
    Nessuno ci chiede di essere sempre felici, o perfetti; forse siamo noi, talvolta, a pretenderlo da noi stessi.
    L’amore si realizza anche con l’accettazione delle parti fragili di sé e degli altri, in fondo.
    Un saluto! E buon fine settimana a tutti!

  112. anna dice:

    CIAOA TUTTI, SEMBRA QUASI SI CERCHI SEMPRE DI TROVARE IL LATO TRISTE,DI SOFFFERENZA, SE QUALCUNO CI PORTA DELLE ESPERIENZE O TESTIMONIANZE POSITIVE….
    IL PUNTO FONDAMENTALE E CHE TUTTI SIAMO TRISTI,TUTTI SOFFRIAMO,TUTTI AFFRONTAMO LA VITA CON I MEZZI CHE ABBIAMO, A VOLTE I MEZZI A DISPOSIZIONE NON SONO SUFFICENTI PER AFFRONTARE LA VITA, E TUTTO DIVENTA PESANTE E COMPLICATO, TANTO CHE NON SI RIESCE PIU A TROVARE MEZZI E AIUTI ADEGUATI..
    IN REALTA CI SONO I MEZZI E PURE GLI AIUTI, DIFFICILE E’ TROVARLI, USUFRUIRE DI QUESTI, E TRARNE BENEFICIO FIDANDOSI.
    HO CRCATO AIUTI, E HO TROVATO SPECIALISTI CHE HANNO ABUSATO DI ME PRETI COMPRESI..QUESTO NN SIGNIFCA CHE NON ESISTONO PERSONE SERIE E VOLONTEROSE..IO NON MOLLO E CONTINUO A RISPARMIARE PER PERMETTERMI UNO SPECIALISTA CHE LAVORI CON LA MIA MENTE….AIUTO HO BISOGNO DI AIUTO.
    RAGAZZI, UNA PSICOOGA CHE LAVORA NEL MIO OSPEDALE LE UNICHE COSE CHE CHIEDE A ME AMMINISTRATIVA SONO: ANNA SONO IN ORDINE I MIEI CAPELLI?
    MI VIEN DA PENSARE-MA CHE CAVOLO VUOI CHE INTERESSI AL PAZIENTE DEI TUOI CAPELLI?
    EPPURE VI ASSICURO NON SONO TUTTE COSI’..ESITONO CON I NOSTRI STESSI PROBLEMI DI DCA, PROPRIO COME NOI SI SI SI…
    UNICO ELEMENTO CHE MI DA FORZA, E SEMPRE IL PENSIERO POSITIVO E LA CERTEZZA CHE ESISTONO PROFESSIONISTI SPECIALISTI VERAMENTE BRAVI….

  113. anna dice:

    VERONICA, SETI VA RACCONTACI ANCORA DELLA TUA ESPERIENZA, SE TI VA AGGIORNACI SU EVENTI CHE POSSIAMO SEGUIRE, MAGARI TI VEDIAMO IN TV, SAREBBE ELEMENTO DI ORGOGLIO PER NOI.
    GRAZIE CHE RAPPRESENTI TUTTI NOI, CON LE TUE ESPERIENZE!!
    STAI DANDO UN CONTRIBUTO ENORME ALLA CONOSCENZA DEL PROBLEMA!!
    GRAZIEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE
    ANNA.

  114. Lea dice:

    Qui piove ancora.. ha smesso 5 minuti, poi basta. Sono una di quelle giornate che si dovrebbero trascorrere giocando a cose tipo “Genius”, il livello più difficile così non si finisce più.. oppure Risiko! o Monopoli
    Visto che girando qua e là ho letto di fede e di sofferenza del vivere provo a postare uno scritto che ho letto per la prima volta non ci crederete nella sala di una pizzeria mentre aspettavo che ci consegnassero le pizze da portare via.
    Dietro i forni a legna, i pizzaioli, il bancone, le divise bianche, pieno di farina ovunque, e tutt’intorno santini, immagini sacre, statuette della Madonna, rosari appesi, il sacro cuore, Padre Pio.. Ero allibita
    Accanto a me, sulla parete, era appeso un quadro che riportava le seguenti parole. Ho letto quello ed altro, e ora l’ho cercato in internet per postarvelo.
    Pare si tratti dell’iscrizione sul muro di una Casa delle Bambine di Calcutta a Shishu Bhavan, la riporto!

    L’uomo è irragionevole, illogico, egocentrico
    NON IMPORTA, AMALO
    Se fai il bene, ti attribuiranno secondi fini egoistici
    NON IMPORTA, FA’ IL BENE
    Se realizzi i tuoi obiettivi, troverai falsi amici e veri nemici
    NON IMPORTA, REALIZZALI
    Il bene che fai verrà domani dimenticato
    NON IMPORTA, FA’ IL BENE
    L’onestà e la sincerità ti rendono vulnerabile
    NON IMPORTA, SII FRANCO E ONESTO
    Quello che per anni hai costruito può essere distrutto in un attimo
    NON IMPORTA, COSTRUISCI
    Se aiuti la gente, se ne risentirà
    NON IMPORTA, AIUTALA
    Da’ al mondo il meglio di te, e ti prenderanno a calci
    NON IMPORTA, DA’ IL MEGLIO DI TE

    Poi provo a postare un altro scritto, preso da un antico manoscritto del 1692 trovato a Baltimora nella chiesa di San Paolo; magari tanti lo conosceranno già ma io invece non lo avevo mai letto
    Posto anche quello, Ciao :-)

  115. Lea dice:

    Sempre appeso al muro in questa pizzeria, letto mentre attendevo le pizze..

    Procedi con calma tra il frastuono e la fretta, e ricorda quale pace possa esservi nel silenzio.
    Per quanto puoi, senza cedimenti mantieniti in buoni rapporti con tutti.
    Esponi la tua opinione con tranquilla chiarezza, e ascolta gli altri: pur se noiosi e incolti, hanno anch’essi una loro storia.
    Evita le persone volgari e prepotenti: costituiscono un tormento per lo spirito.
    Se insisti nel confrontarti con gli altri, rischi di diventare borioso e amaro, perché sempre esisteranno individui migliori e peggiori di te.
    Godi dei tuoi successi e anche dei tuoi progetti.
    Mantieni interesse per la tua professione, per quanto umile: essa costituisce un vero patrimonio nella mutevole fortuna del tempo.
    Usa prudenza nei tuoi affari, perché il mondo è pieno di inganno, ma questo non ti renda cieco a quanto vi è di virtù: molti sono coloro che perseguono alti ideali e dovunque la vita è colma di eroismo.
    Sii te stesso, soprattutto non fingere negli affetti.
    Non ostentare cinismo verso l’amore, perché, pur di fronte a qualsiasi delusione e aridità, esso resta perenne come il sempreverde.
    Accetta docile la saggezza dell’età, lasciando con serenità le cose della giovinezza.
    Coltiva la forza d’animo, per difenderti nelle calamità improvvise.
    Ma non tormentarti con delle fantasie: molte paure nascono da stanchezza e solitudine.
    Al di là di una sana disciplina, sii tollerante con te stesso.
    Tu sei figlio dell’universo non meno degli alberi e delle stelle, ed hai pieno diritto d’esistere.
    E, convinto o non convinto che tu ne sia, non v’è dubbio che l’universo si sta evolvendo a dovere.
    Perciò stai in pace con Dio, qualunque sia il concetto che hai di Lui.
    E quali che siano i tuoi affanni e aspirazioni, nella chiassosa confusione dell’esistenza, mantieniti in pace col tuo spirito.
    Nonostante i suoi inganni, travagli e sogni infranti, questo è pur sempre un mondo meraviglioso.
    Sii prudente. Sforzati di essere felice.
    Manoscritto del 1692 ritrovato a Baltimora nell’antica chiesa di San Paolo.

  116. Lea dice:

    Aggiungo che mi sforzo di seguire questi “preziosissimi” consigli ma che è davvero difficile…!
    diciamo che si può tentare
    Intanto ciao!

  117. Rosa dice:

    Ho letto e riletto con molta attenzione questi ultimi post…ricchi di consigli, proposte … Ovviamente a livello razionale condivido in pieno la prospettiva con cui si guarda alla vita che esce da questi ultimi discorsi ( quelli di Chiara e di Lea intendo).Tutti però in fondo a un livello più emotivo coltivano l’illusione di raggiungere uno stato interiore di serenità e relativo benessere , e ci piacerebbe pure che avesse la caratteristica di essere stabile e duraturo!!!!
    Questo è forse l’errore in cui si incorre. Aver paura della tristezza, della solitudine, dei nostri limiti, dell’imperfezione Perchè questa paura??
    Convivono in noi lo slancio vitale, ottimista, positivo che non ha paura e la parte nebulosa, quella che ha paura, che si chiude e non ha fiducia.. Ed è una lotta continua, oppure possiamo chiamarla ricerca per darle una connotazione più propositiva e meno ” guerresca”. Ognuno poi adatta a sè i
    discorsi. Riguardo ad Anna e alla sua ricerca di positività posso dirle che nella mia esperienza ( sono la mamma di una ragazza che ha avuto problemi di anoressia ) ho incontrato persone esperte che hanno saputo aiutare la mia famiglia ad uscire avvicinandosi a noi con pazienza ed affetto . Esistono!!!
    Ed oltrettutto questa esperienza di sofferenza ha innescato un processo positivo di crescita per tutti, verso forme di relazione e comportamenti nuovi! IL ” succo ” di tutto è stato però l’accettare che ci fosse un problema,non nasconderlo, volerlo affrontare ,accettare di aver bisogno di aiuto e che quell’aiuto era sincero ” BUONO “.
    Un saluto e spero che qualcuno commenti quello che ho scritto, mi servirà per chiarirmi un po’ di più!

  118. anna dice:

    salve rosa, ho letto il suo post condivido quelloche ha scritto, e’ bello sentire anche chi c’e’ l’ha fatta,o meglio lotta tutti i giorni per mantenere ciò che ha raggiunto con la richiesta di aiuto.
    so che è una strada dura, faticosa, e mi da forza sentire quanto scrve..
    sono stata un po sfortunata coe tanti nella mia richiesta di aiuto, ma nn smetterò mai d chiederlo, benchè abbia subito molti abusi nel chiederlo!!
    in un post nell’ultimo argomento una persona dichiara di essere guarita con la sola fede di Dio, e io con molto rispetto ho ribadito che anche un prete conoscendo il problema ci invia da uno specialista!!
    La fede sta nel trovare la forza e lafiducia verso coloro che sono preparati nel darci un aiuto professionale, serio, veritiero.
    graie perla sua testimonianza.

  119. STUFA dice:

    uffaaa…bla…bla…bla…
    nn capisco + nemmeno se sono svrappesa o normale mi trovo qui x caso x leggere cose su l’anoressia e invece rtrovo tt queste misure che mi danno i nervi e poi voi protestate o siete arrabbiate xk siete sovrappeso o troppo magre io nn ci torno in questo sito!!! :-(

  120. Lea dice:

    Commento io Sig.ra Rosa, dicendole che questi scritti non escludono nè la sofferenza nè la solitudine, anzi. Di fronte a questi pensieri non ho sentito l’esigenza di sezionare o sviscerare. Mi sono lasciata avvolgere. quello che mi ha investito leggendo è qualcosa di molto più complesso del semplice ottimismo o di una regola che valga per chiunque in ogni occasione
    Sento molta freddezza nelle sue parole, non solo in questo post. Si può essere professionali e tuttavia accoglienti
    Avrà anche lei i suoi motivi, come tutti noi del resto
    Buonanotte

    Buonanotte anche a te Stufa. in parte potresti avere ragione ma, vai a curiosare un pò in giro su questo sito, non fermarti a questo articolo. Puodarsi tu capisca meglio come funziona, le sue finalità e che possa tornarti davvero utile
    Un bacio

  121. Rosa dice:

    Non chiamatemi ” signora Rosa”, datemi del tu!!!
    Riguardo a quello che mi dici tu Lea, ti ringrazio prima di tutto per aver commentato il mio post. Sarà infantile, ma mi fa felice vedere che qualcuno prende in considerazione quello che scrivo!
    Mi meraviglio di come un mezzo di comunicazione come questo, che esclude gesti, tono di voce, espressione del viso, sia in realtà efficace e trasmetta, più di quello che si pensi, le emozioni che si provano mentre si scrive!!
    Anch’io ,come te, leggo con passione scritti come quelli che hai inserito nei post precedenti, e ogni volta mi sembra di aver risolto i miei problemi!
    Approvo e credo in tutto quello che c’è scritto dentro! Tu però hai capito la sfumatura del mio discorso! L’hai chiamata freddezza, e in realtà, pensandoci, non ero affatto serena mentre scrivevo. Affiorano emozioni ,anche di rabbia a volte, che mi fanno capire che il lavoro intrapreso su me stessa non è ancora finito e devo ancora fare della strada!!!! Grazie per avermi aiutato a capirlo!!

  122. Veronica dice:

    Cara ANNA, grazie per avermi accolto così bene. :) Giusto per essre chiari, io non sono stata anoressica, ma mia sorella sì ed è un miracolo che sia ancora qui! Questo mi ha permesso di capire la malattia, di viverla da vicino e di capire quanto la gente ne sappia molto poco e sia molto superficiale a riguardo. Sono stati anni duri nella mia famiglia, abbiamo sofferto molto tutti, ma mia sorella ha voluto guarire e dopo 4 anni ce l’ha fatta! Ho partecipato all’iniziativa di studioaperto proprio per curiosare e vedere se fosse l’ennesimo flash sul tema, giusto per fare audience. E invece ne sono rimasta davvero coinvolta e nel modo migliore. I ragazzi, come ho già detto, hanno grinta e voglia di cambiare le cose. Certo, il loro campo di competenza è la moda, quindi agiranno nel modo che questo ambiente richiede. Non sono medici e magari a molti il loro messaggio può sembrare una piazzata pubblicitaria. Io posso smentirlo, l’ho visto con i miei occhi. Ma al dilà di questo, mi piacerebbe poter essere di aiuto a chi ha bisogno di fare 4 chiacchiere, a chi ha bisogno di essere anche un po’ sgridato e messo in riga :) ! Ragazzi, questa malattia può essere sconfitta. Ma non dovete avere paura di guardarla in faccia e di sputarle addosso. Dovete volere la vita a tutti i costi! Non dovete avere paura di ricadere, di sbagliare: accadrà, statene certi. Ma, come dicevo a mia sorella “ogni paletto piantato è piantato bene, e se anche cadi ti aiuterà ad alzarti!”.
    Mia sorella mi ha confessato che senza il mio aiuto, la mia pazienza e durezza a tratti, probabilmente non sarebbe riuscita ad andare avanti. So che è difficile cercare aiuto… lo so! Ma quando poi fate quel passo e vi abbandonate nelle mani di chi può aiutarvi, il calore della vita torna a scaldarvi l’anima! E’ anche vero che trovare persone preparate e valide non è cosa semplice. Io posso consigliare L’ISTITUTO SAN LUCA DI MILANO, REPARTO ENDOCRINOLOGIA. Però lo sapete meglio di me, se non siete convinti di voler cambiare le cose… non potete essere aiutati più di tanto… quindi Su Le Maniche!!! :)

    Vi terrò aggiornati sugli andamenti della campagna Premoli :) .

    Per STUFA: più che stufa mi sembri confusa… vuoi sapere se sei sovrappeso? Ci sono fior fiori di tabelle che indicativamente calcolano in base a peso e altezza il normo peso… però non affannarti, che sarà mai :) ! E poi hai ragione, tutte ste misure, ma se leggi il mio commento precedente capirai che non contano molto :) !

  123. Lea dice:

    Salve Rosa,
    scusi ma non so se riuscirò a darle del tu.. se so che è mamma e più grande di me farò davvero fatica! mi succede anche di persona, me lo chiedono continuamente ma è come farmi violenza. Ci provo…

    Lei non deve dire che è stata fredda solo perchè qualcuno lo ha pensato, magari non era vero, poteva rimanere una mia impressione. E’ stata più gentile lei ad accettare la mia osservazione che io a fargliela, stia sicura.
    Presto partirò, trascorrerò fuori le feste Pasquali. ma prima vorrei rimanere un altro pò qui
    Credo Rosa che la serenità e lo stato di quiete cui avete accennato si possano raggiungere solo con la morte. Il giorno in cui non penserò più, il giorno in cui cioè cesseranno le sensazioni, cesserà anche il travaglio. Quiete nella vita non è possibile. Vita è contatto continuo, elaborazione, necessità di adeguarsi alle soluzioni. Perchè anche la soluzione è solo una soluzione, non la pace definitiva. Vorrei svegliarmi una mattina, uscire a fare una passeggiata e incontrare qualcuno che mi spiegasse perchè sono nata, perchè devo vivere.
    Vivo una vita dove non mi è possibile scegliere nulla: quanto restare bambini, quanto restare giovani, quanto essere intelligenti o fisicamente prestanti. Dura tutto un attimo, non si ha nemmeno il tempo di capire! perchè si è stati capricciosi da bambini, testardi e insicuri da adolescenti, ambiziosi e spaventati assieme da adulti. E tutto il tempo devi stare al passo perchè intanto chi vive la stessa condizione osserva la tua testa e pensa al modo migliore per raggiungerla, appoggiarci bene sopra una mano posare il piede sull’altra spalla e scavalcarti per stare innanzi una spanna. Questa è la miseria umana, questo io non voglio, perchè ci costringono a viverlo? e dopo una vita fatta di imperfezione materiale il fine è che la lasci. per cosa?.. Booo! una dimensione della quale ti mancano totalmente le coordinate mentali per poterla anche solo intuire. Allora l’essenza dell’uomo potrebbe essere proprio il suo non sapere. Se da bambini capissimo non saremmo più bambini, e via così. Allora nasco per vivere un attimo e sempre inadeguato alla mia situazione, visto che la conosco solo dopo averla vissuta..
    Non è tutta colpa dell’uomo. Non puoi crearlo debole insicuro ignorante e sperare che non tenti di restare a galla, nel suo piccolo
    Basta!

    Rosa.. se le prometto di non darle più del lei, lei mi spiega perchè sono nata?..

    :-)

  124. Rosa dice:

    Lea, non hai una domanda di riserva? Una più facile e alla quale si può rispondere senza neanche pensarci su!
    Per questa ci vuole davvero molto tempo e non so se voglio risponderti, nel senso che io posso provare a trovare una forma di risposta che vada bene a me, adesso, ma non è adatta a te!
    D’altra parte la promessa che mi fai mi attira e quindi proverò a tirare fuori qualcosa, ma anche tu mi devi fare una promessa e cioè mi piacerebbe conoscere la risposta, magari non definitiva, che ti dai tu… in questo momento della tua vita !
    Mi serve tempo, userò le vacanze di Pasqua, come giustamente mi suggerisci !

    PS : guarda nell’altro articolo, mi è venuto da scrivere un altro commento per te!

  125. Luna Blu dice:

    Lea che succede?
    Tu così pessimista non ti ho mai letta!

  126. Rosa dice:

    Lea, non so se sei già tornata dalle vacanze, io sì, oggi!!!
    E con la ripresa della routine interrotta da pranzi…uscite fuori porta…incontri con parenti….dormite un po’ più lunghe…tempi più distesi da dedicare alla lettura… si rientra nella quotidianità . Mi capita però ultimamente di soffrire meno questo tipo di ripresa, mentre tempo fa mi riconoscevo benissimo nelle descrizioni che la televisione faceva sulla ” sindrome da rientro”…che cancellava tutto il benessere accumulato…
    In fondo sono contenta di aver ripreso, di avere un lavoro e delle persone da incontrare, dei problemi da affrontare che, da un lato mi “stressano”, ma dall’altro mi sfidano a cambiare , a tenermi in gioco , a migliorarmi e a migliorare la ristrettissima parte di mondo con cui entro in contatto.. Ovviamente con tutti i miei difetti , vizi , ambiguità , ambivalenze…errori .. Faccio il possibile…Forse è un modo semplicistico e superficiale di vedere le cose, la tua riflessione era molto più profonda e mi ha messo in difficoltà. Non riesco proprio a dare una risposta chiara, decisa ed univoca e forse nenche tu la volevi.. La tua era solo una provvocazione!!! Credo che per vivere ci voglia un pizzico di ” sana incoscienza”, possiamo chiamarla anche leggerezza… ottimismo …nel senso di sforzo ad apprezzare e valorizzare quel che va bene, e dargli spazio e crederci…
    E poi fidarci un po’ di chi ci sta attorno…almeno di qualcuno…
    E ci vuole anche un pizzico di ” sano egoismo”, soprattutto per noi donne, abituate a sacrificare e a considerare non degne di valore le nostre aspirazioni, i nostri sogni, le nostre voglie, i nostri desideri e non è facile cambiare rotta!!!
    Quindi sono nata per trovare una soluzione… portare un contributo…cercare una via diversa da quella percorsa dagli altri???? Mah….Come vedi sono più vecchia ma non più saggia….
    Sento di non aver risposto alla tua domanda nel modo in cui avrei voluto, ci ho però provato e quindi il TU me lo merito lo stesso, vero?!!!!

    PS Aspetto con ansia un tuo commento!!!

  127. Lea dice:

    si si Rosa, rientrata.. vedo che ha provato a rispondere.. solo che, a mio avviso lei non si è impegnata a sufficienza.. suvvia! non prendiamoci in giro… Non sono certo di quelle che regalano i TU dall’oggi al domani! lei può fare molto meglio….. :-)

    Non si spaventi Rosa, la mia mente malata si aggrapperebbe a qualsiasi cosa pur di non concedere quello che andrebbe concesso; si chiama ISTINTO DI SOPRAVVIVENZA

    Lei non è più vecchia ma meno saggia!! e io non ho passato tutte le sofferenze che lei forse pensa, capisce quanto è grave la mia situazione?..

    Oggi qui è una bellissima giornata, per inviarle un post fatto di “Paranoia” allo stato puro come avevo in programma mi servirebbero le tempeste, o almeno un temporale! che adoro
    Sa perchè? perchè quando la natura si scatena sento che c’è qualcos’altro oltre a noi, sento che qualcosa mi tiene compagnia, e infatti di solito smetto di fare qualunque cosa io stia facendo in quel momento per affacciarmi alla finestra e osservare, fin quando posso. Oppure mi alzo continuamente dalla sedia, interrompo le mie faccende qualche istante e torno alla finestra, come per portare un saluto

    sa Rosa forse il cervello non è fatto per collassare su se stesso in una serie di pensieri su quello che non c’è o non si può vedere. Va in “tilt”. se si insiste si inceppa e la vita non scorre più fluida come dovrebbe
    Esistono le paure e le fantasie, ma hanno sempre attinenza con questo mondo, a volte servono proprio per vivere meglio credo
    Il mio post non era un post pieno di pessimismo; cioè, io questi pensieri dentro di me li ho sempre e ci convivo; tutto questo non mi impedisce di essere allegra, o di vivere. Anzi, capita proprio quando non prendi nulla sul serio. perchè se pensi che hai una scadenza, su cosa non puoi più scherzare?

    Anch’io Rosa mi sento più viva quando imparo qualcosa che non conoscevo, se mi metto in gioco nel lavoro, uno degli esempi che ha fatto
    A volte mi sento stupida, sa perchè? se non avessi ricevuto amore, se avessi conosciuto genitori diversi, se fossi nata bruttina, se fossi obesa, se avessi conosciuto una realtà completamente diversa, allora si combatterei ad armi pari con un’altra parte del mondo
    Forse anch’io mi sarei ammalata, forse non avrei tempo di andare alla finestra.
    allora che soddisfazioni posso avere da quello che sono?
    “Vivi, perchè starai meglio”. Si ma perchè vivo?
    E’ questa la vita? parti da dove sei e non voltarti indietro
    Si ma, se sono sola in tutto questo. perchè lo faccio?

    Volevo scrivere tante altre cose ma purtroppo non ho più tempo, un mesetto di duro lavoro e poi forse riuscirò a collegarmi e a rimanere più a lungo!
    Grazie Rosa! mi fa parlare, mi fa sentire meglio e anche meno sola! grazie davvero! manca quello che volevo dire sull’ apparente superficialità del suo post, no Rosa! quella è la vita! qualcuno me la dovrebbe insegnare ca**o!!!

    Sono in lista per scendere in Abruzzo e trasportare all’occorrenza negli ospedali della nostra città qualche paziente. Questo per dire che la natura uccide, io non godo certo di questo

    Ciao Luna, sto benone non preoccuparti, ciao anche a tutti gli altri :-)
    Lea

  128. piccola bonsai dice:

    Ciao a tutti. Inizierò a raccontarvi un pò dall’inizio la mia situazione… mia sorella ad un certo punto si è ammalata di mononucleosi, e questo a causato dei forti squilibri all’interno del suo organismo. Di conseguenza ha preso un’altra malattia di cui nn ricordo il nome (mi sa che nn lo sapevano nemmeno i dottori) praticamente vomitava in continuazione contro la sua volontà ogni volta che ingurgitava qualcosa… Piano piano la vedevo dimagrire e questo mi faceva provare un’invidia tremenda, e in quell’istante mi balenò in testa un’idea assurda. Adesso è guarita (grazie al cielo!) ma all’epoca mentre lei stava uscendo (grazie anche all’aiuto di un bravissimo chiropratico di Firenze) io stavo iniziando a sperimentare il vomito auto indotto. Chiudevo a chiave il bagno, tenendo sempre ben tese le orecchie nel caso arrivasse qualcuno… e mi infilavo due dita in gola. Non so perchè… all’inizio mi sembrava una sensazione anche snervante ma poi ho iniziato ad apprezzarla, come se facessi una specie di sport, mi scarcavo da tutte le tensioni…e da lì ogni giorno dopo colazione pranzo e cena…
    Dopo due mesi mi beccarono per una mia distrazione; nn avevo tirato dalla fretta la catena perchè ero troppo occupata a “improfumare” l’ambiente… I miei all’inizio si bevvero la storiella del “mi sentivo male…” ma poi la seconda volta si montarono dei dubbi e mi fecero confessare. Dopo la pacifica ramanzina passarono due settimane prima che ricominciassi… In quei giorni dormivo da mia nonna nell’appartamento sopra il nostro, nella stanza insieme al mio fratellino più piccolo. Dopo che mia madre uscì dalla porta (mia nonna è sorda e mio nonno ascolta la tv ad alto volume) nn resistetti e andai di nuovo in bagno. Fortunatamente mia madre dimenticò su qualcosa e vedendo il bagno chiuso capì subito che cosa stava succedendo. Bussò tre volta alla porta e quando aprii (ormai avevo intuito che mi aveva scoperto) ricordo ancora il suo sguardo triste. Sembra strano ma fu questo l’incentivo determinante che mi fece smettere… Era come la sensazione di averla delusa nel suo lavoro di madre…
    Adesso a distanza di tre anni ho ricominciato, ma nn per esigenza di dimagrire. Oddio, quella è la scusa che uso per me stessa. Sembra la cosa più cretina e scema del mondo… ma in realtà mi manca quella sensazione, è come se fossi in astinenza. Aspetto un momento in cui sono sola in casa e quando li sento partire con la macchina mi precipito in bagno. So che è autolesionista, mi fanno male anche le tonsille, si sono ingrossate dall’ultima volta e adesso ho la tosse da quel dì come ricordino…

  129. Simonuccia dice:

    ..Mi presento Sono Simona ed ho 17 anni..Non so principalmente il motivo x cui mi rivolgo ad un sito internet.. ma non ho scelta.. brevemente Racconto .. : Non so onestamente quando mi sia cominciata questa brutta fissazione x il fisico,x l’aspetto,x il modo di come mi vedono le xsone..Credo che Tutto sia cominciato qualche mese fa [SETTEMBRE 2009] .. ciminciai il 4* superiore.. [ero & sono] fidanzata [in qll periodo da 4* mesi] adesso ha un anno quasi.. con un ragazzo.. ke .. all’inizio mi mentiva su certe cose,che riguardavano il nostro rapporto.. [CM AD ESEMPIO BUGIE CHE MI AVEVA DETTO.. E KE MI HA CONFIDATO SOLAMENTE DOPO CIRCA 6 MESI] .. i miei genitori non hanno mai potuto sopportarlo .. (motivo principale..xk qnd mi iniziai a frequentare con lui.. mi ero appena lasciata .. da Un ANNO E MEZZO..) [In parte potrei capirli c'erano affezzionati.. ma nella vita si cresce.. e fortuna ke mi sn accorta ke la storia cn il mio ex ERA UNA VERA E PROPRIA PRESA IN GIRO] andiamo avanti.. quando cominciai la scuola.. mi accorsi ke qualcosa non andava… la scuola mi pesava.. fino a quando a metà ottobre mi ammalai .. mi venne il MORBILLO.. fino a quel mese pesavo 40 kg.. Guarita dopo 3 settimane riientrai a scuola,ho fatto delle visite di controllo.. quando un pomeriggio trovandomi in centro entrai in farmacia [SAPETE CHE CI SN LE BILANCINE KON LE MONETE VI DICONO ALTEZZA E PESO] ecco.. altezza 1,50 peso 34 kg … .. … .. sento ragazze..& leggo forum.. si vedono grasse .. la mia piu ke sensazione di GROSSEZZA.. mi sentivo appagata.. e sempre [FINO A CIRCA .. UMH IL GIORNO DI "PASQUETTA] pensavo e dicevo al mio fidanzato:”MA IO NN MI VERGOGNO D’ESSERE COSI MAGRA.. TUTTI MI DICONO KE LO SONO.. PIU DI TUTTI .. CHE SEMBRO UNO SKELETRO MA IO MI PIACCIO” .. purtroppo io ho una bruttissima abitudine.. Ho il tono di voce alto.. e capitato piu volte ke i miei mi hanno sentito ma mai.. hanno detto qualcosa.. Come me Mia madre ha un’abitudine .. ORIGLIA -.-* .. [LEI LAVORA AL CENTRO RIIEDUCATIVO X RAGAZZI/E ANORESSIKE E OBESE/I] vedendomi cosi magra,sentendo ciò che ho detto.. ha pensato bene di portarmi il 16 di Aprile Da un nutrizionista…….. ecco .. li cominciarono le crisi isteriche.. sapevo che se ci andavo le avrebbe detto ke qlkosa nn andava [ANCHE SE NN è DIFFICILE DA CAPIRE] .. .. entrai.. e mi kiese COSA MANGIO,e mi kiese DI RACCONTARGLI LA MIA VITA “ALIMENTARE” .. gli dissi :”MANGIO QUANDO HO FAME.. E SPESSO NON NE HO,SE SONO SOLA NON MI PREPARO,MANGIO FORZATA . E QUESTA MATTINA NEL BAGNO DELLA SCUOLA HO VOMITATO” mia madre incominciò ad andare su tutte le furie.. [OVVIAMENTE TORNATA A CASA,MI MINACCIO' DI NN FARMI USCIRE PIU,DI LEVARMI TELEFONO E PC,ma lasciamo stare....] ..mi kiese di levarmi i calzini,di vedere la mia altezza,ed il mio peso.. ero arrivata a 35kg e 300 grammi .. HO MANDATO 2 VOLTE LA BILANCIA IN ERRORE e l’unica cosa ke mi ha saputo dire il “medico” è stata:”… SEI DIVENTATA UNA CANNIBALE DI TE STESSA.. NON HAI MASSA GRASSA,LA BILANCIA NON LEGGE NEMMENO IL CONTENUTO D’ACQUA KE POSSIEDI,E BRUTTO DA DIRE NON VOGLIO OFFENDERE MA è CM SE QUI SOPRA CI FOSSE IL CADAVERE DI UNA FORMICA.. ADESSO IL PROBLEMA è SOLO 1 PRINCIPALMENTE NON è :”mangio quando ho fame” .. TI FACCIO DELLE DOMANDE DEVI RISPONDERE CN SINCERITà QUALORA NN NE AVESSI VOGLIA.. BASTA KE ANNUISCI MA DEVI RIFRETTERE SU QLL KE TI DICO:” hai xsone attorno a te,che ti rendono nervosa,che in un modo ho in un altro.. anche solo x delle frasi o gesti,ti sminuiscono.. sei una xsona emotiva???” .. Vi giuro.. Ho saputo rispondere solamente ad ogniuna di queste “SI”.. nn ho avuto il coraggio di dire,chi sono/è.. O cosa sia… .. dentro me lo so che è un fatto psicologico.. io so x certo che è x il nervosismo ke mi trasmettono le xsone che ci sn attorno a me.. ad esempio.. LA MIA SITUAZIONE FAMIGLIARE NON è DELLE MIGLIORI [x carità non mi manca assolutamente nnt..ma stiamo attraversando un periodo ke non è molto favorevole.. (Mio padre è cardiopatico e spesso mi ritrovo a sopportare i suoi malanni.. e mi ritrovo cn poke attenzioni da parte di tutti) E secondo me e qsto il problema di fondo.. Non danno piu molte attenzioni.. Ma quando qualche problema riguarda me.. Sono subito pronti ad attaccare e a rimproverare .. ma in questo periodo mai .. qualcuno è stato capace di chiedere:”XK FAI QUESTO?” … Oltre a questo mi ritrovo spesso.. ad affrontare Discussioni con il mio Fidanzato.. Mi sento dire o meglio dire mi sento criticata :”SEI UNO SKELETRO,SEI MAGRISSIMA SEI TUTTA OSSA,VEDO RAGAZZE A 17 ANNI KE SONO BELLISSIME FORMOSE MA TU?? SEI SEMPRE MALATICCIA” [premettendo ke ogni 4 mesi ho la febbre] cmq.. mi sento anche dire:”QUANDO DIVENTI COME A…… MAMMA MIA MA ……E’ UNA PORCA.. TI PIACEREBBE DIVENTARE COME A…. [i puntini stanno x nomi di ragazze]” inoltre in un odiatissimo social network Condivide link :”ADOTTA ANCHE TU UNA CUBANA” o :”LE RAGAZZE MI PIACCIONO ACQUA E SAPONE” e ci sn 2 nude.. ke lavano una makkina con le tette ke sembrano iceber -.-* .. cioè Non è gelosia.. ma vedo.. ke da chi dovrei avere Una mano d’aiuto non fa altro ke sminuirmi,rendermi nervosa.. e farmi credere un cesso [KE NON SONO BRUTTA .. HO SOLAMENTE 15 KG IN MENO RISPETTO AD UNA RAGAZZA "NORMALE"] .. detto sinceramente .. Ho una voglia pazzesca di uscire fuori da questa mia situazione.. ma l’unico modo è essere apprezzata .. ed avere un pò di attenzioni e aiuto da parte di tutti .. cosa che non c’è.. x qst mi trovo Da una settimana a piangermi addosso,a pesarmi Ogni FINE PASTO.. nella speranza che prenda peso..ma immancabilmente ho quel senzo di vomito.. e quel bagno che mi “kiama” come se fossi posseduta.. non so come uscirne .. nn mi spiego come sono potuta ridurmi in questo stato.. tanto da vergognarmi di uscire [ADESSO ESEMPIO SABATO SCORSO] cn una gonna… perkè tutti mi guardavano come se avessi la peste .. e avevano la faccia schifata delle mie gambe .. mi sento a pezzi.. x questo mi rivolgo e scrivo qua,nella speranza di ricevere consigli.. e magari aiuto .. [anche se non di persona] vi ringrazio in anticipo e scusatemi x lo sfogo.. non so ke altro fare!

  130. ana-maria dice:

    purtoppo mi piacerebbe molto farlo ma il fatto che si deve avere da 1 75 in su è sbagliato.io sono 1 60 quindi devo pesare che nn potrò mai fare questo visto che l’altezza me lo impedisce.grazie

Scrivi un commento