Photo©: Kinotrope La difficoltà di accettare la cura è uno dei più importanti fattori di cronicizzazione dei DCA, nasce pertanto il quesito se sia giusto e/o consigliabile attuare le cure “salvavita” in modo coercitivo. In altre parole se sia giusto curare questi pazienti contro la loro volontà.

I DCA in numeri

18 marzo 2009

Photo ©:Romanotizie.it Sono la prima causa di morte per malattia tra le giovani italiane di età compresa tra i 12 e i 25 anni. Anoressia e bulimia nervosa rappresentano un vero allarme socio-sanitario.