Quinto esercizio

5 marzo 2008

QUINTO ESERCIZIO

LA MAPPA DEL PESO (2) (time: qualche ora)

Riprendi in mano la mappa costruita nel quarto esercizio e fanne qualche copia. Le copie/fotocopie potranno servirti per gli esercizi successivi.

Prendi una fotocopia della mappa e, per ogni picco di peso, in alto o in basso, scrivi gli eventi della vita che riguardavano quel periodo.

Cerca poi di ricostruire le emozioni ed i sentimenti che nutrivi in quei momenti (eri felice o triste, piena di vita o smorta etc.).

Non è necessario che tu la finisca in una sola volta. Puoi lasciarla e riprenderla per più giorni di seguito, aggiungendo volta per volta quello che ti viene in mente.

Quando hai finito prova a riflettere sulle connessioni tra peso , stati d’animo, emozioni e fasi della vita. Osserva se nella tua mappa ci sono delle ridondanze: se in corrispondenza dei picchi in alto, o in basso, ci sono emozioni simili, oppure situazioni di vita simili.

Scopo dell’esercizio

Acquisire consapevolezza sulle connessioni tra emozioni e peso, e su possibili interazioni tra condizioni di vita e condizioni di peso.

Vai al sesto esercizio