Oscenità. Il caso FaceBook vs. Breastfeeding

Photo©: LaRepubblica

Abbiamo parlato negli ultimi giorni delle censure di Splinder, ma al peggio non vi è mai fine.

Qualcuno di voi ha per caso sentito parlare dell’affaire che riguarda FaceBook e la sua guerra ai seni che allattano?

Sembra incredibile, ma ultimamente FaceBook ha deciso che pubblicare fotografie di madri che allattano al seno viola le sue norme in merito ai contenuti osceni e sessualmente espliciti e così ha incominciato a rimuoverle.

Lo sostiene Barry Schnitt, portavoce di FaceBook, ma le mamme censurate gridano vergogna e stanno mobilitando mezzo mondo per protestare.

Ecco qua un esempio di foto oscena pubblicata (e poi rimossa) da FaceBook.

Come potete vedere è semplicemente disgustosa…Non trovate?!?

allattoyq7.jpgPhoto©: LaRepubblica

Del resto anche il piccolo ghiottone del ritratto in oggetto sembra rendersi conto di essere appena stato sorpreso in una situazione decisamente sconveniente. La sua espressione non lascia adito a dubbi.

Nonostante l’evidenza di tanta oscenità, le mamme hanno raccolto parecchi consensi e così FaceBook si è trovato a fronteggiare la protesta di quasi 170.000 utenti che si sono addirittura riuniti in una community per raccogliere una petizione a favore delle foto incriminate.

La petizione di intitolerà: Hey FaceBook allattare al seno non è una cosa oscena! E FaceBook ne ha democraticamente permesso la pubblicazione sulle sue pagine…

Se volete partecipare alla petizione dunque, fatevi avanti.

Il mondo sta andando a gambe all’aria e qualcuno deve pur fare qualcosa. Non credete?

564 commenti
  1. anna
    anna dice:

    ciao.LUNA BLU..E A TUTTI..
    IO RICORDO KE ANCHE BEPPE GRILLO ANNI FA’ DURANTE UNA TRASMISSIONE PERMESSA IN RAI, AVEVA FATTO SCANDALO CON UNA FOTO DI UNA MAMMA KE ALLATTAVA’….RICORDO KE GIÀ ALLORA LE SUE TRASMISSIONI VENIVANO SOSPESE!
    SON PASSATI ANNI DA ALLORA,e ora ke la gente comune mostra, magari le stesse mamme..ancora una volta via eliminiamo tutto..
    il mondo va alla rovescia c’è poco da fare..

    Rispondi
  2. Eikichi
    Eikichi dice:

    Avevo letto di questa notizia qualche giorno fa e il mio commento è il medesimo…..ci si scandalizza per una foto di una madre che allatta il figlio ma non per il culo e le tette (scusate il linguaggio) delle tante veline-letterine-vallette in tv…ad ogni ora del giorno!!!parcondicio ovviamente….

    Rispondi
  3. Luna Blu
    Luna Blu dice:

    Son d’accordo che censurare queste foto è senza senso…proprio eprchè non sono oscene…ma Beppe Grillo lasciamolo dove stà…è peggio degli altri…io nn lo reggo e mi fa anche un po’ schifo quando parla…sputacchia e suda!
    Beppe grillo critica tanto gli altri ma son come lui…poi dice anche un sacco di cose che nn son vere…almeno si informasse!

    Rispondi
  4. Luna Blu
    Luna Blu dice:

    Non puoi criticare A perchè non è B….ha senso solo se critica A eprchè A non va bene! E cercare anche di capirne il perchè…
    questo lui lo fa spesso!

    Rispondi
  5. a.e
    a.e dice:

    a me viene voglia di coccolarlo questo bimbo 🙂 comunque non capisco il mondo.. ci sono persone che si scandalizzano per queste foto innocenti quando per tv si vedo solo ragazze vestite come prostitute che si dimenano… capisco che quest’ultime fanno alzare gli ascolti però è strano…

    Rispondi
  6. Eikichi
    Eikichi dice:

    a.e. le persone quando non sanno cosa fare si attaccano ad ogni cosa pur di creare notizia….SCANDALO……se questo è uno scandalo,cose ben più gravi che accadono ogni giorno cosa sono??CATASTROFI?

    Rispondi
  7. anna
    anna dice:

    ciaoooo gabriele,come va? beppe grillo si per carità,lui lancia degli imput..sta a noi saper cogliere il neg e pos. dico con la scusa della foto è stato censurato! e ora riccade..ma basta..la cosa in un modo o nell’altro riccade..altre persone invece possono tranquillamente rubare vendere uccidere..non c’è coerenza con la realtà.

    Rispondi
  8. Eikichi
    Eikichi dice:

    Ciao Anna….bella domanda la tua…potrebbe andare meglio…qui diventa sempre tutto più complicato e il clima che si respira non è dei migliori….
    Forse ho trovato una stanza….sto aspettando delle risposte,anzi diciamo che per una dovrei andare a Genova per conoscere e farmi conoscere dai due ragazzi,visto che cercano una persona simpatica,allegra e di compagnia…l’altra stanza è in una casa che andrei a condividere con un’insegnante della mia stessa età.Domenica mi manda un paio di foto della camera…poi dovrò decidere…

    Rispondi
  9. anna
    anna dice:

    gabriele bene son contenta! magari vai di persona e vedi se il computer prende con la connessione, o no? ha ha..
    sembra un particolare da poco ma non lo è..

    Rispondi
  10. anna
    anna dice:

    giuseppe, senti ti posso fare una domanda? se vuoi rispondi altrimenti pazienza..il blog è liberòo.
    QUI CI SON TANTE PERSONE COME ME,KE SOFFRONO DCA.
    TU DI KE SOFFRI?
    RCDCA?
    RABBIA CONPULSIVA VERSO I DCA?
    ora hai uno spunto reale per attaccare qualcuno! ME..
    VAI PURE…
    PERCHÉ SAI IO HO RABBIA CONPULSIVA VERSO LA DCA NON VERSO CHI NE SOFFRE..
    C’E SEMPRE UN LATO POSITIVO ANCHE NEI TUOI POST VEDI?
    PERDONAMI SE HO CAPITO MALE OK? NON TI OFFENDERE DAI IRONIZZO..
    NOTTE PROVOCATORE

    Rispondi
  11. anna
    anna dice:

    luna, ho letto il tuo post sull’arte da me scritto!
    ti ringrazio! si hai ragione lo scopo potrebbe essere un altro!
    mi sono un pò rivista sulle foto,e guardandole mi sono in parte descritta!

    Rispondi
  12. anna
    anna dice:

    dott.piccini
    ci sono nella mappa del blog informazioni sul disturbo consulsivo verso il cibo inteso come mangiare mangiare mangiare in mondo incontrollato senza il vomito? mi riferisco alla testimonianza ke c’era sulla rai di quella ragazza ke non era ne anoressica ne bulimica. mi può consigliare un libro sull’argomento specifico? grazie!

    Rispondi
  13. anna
    anna dice:

    giuseppe scusami se son stata un pò piccante…
    ti ho già detto ke se 6 quì per avere inform e cerchi di capire su dca ti ammiro,perché almeno lo fai pur non avendo il problema..
    ho visto ke proponevi la radio nel blog..
    pur un pò provocatorio forse cercavi un modo per dare voce a tutti del problema! magari sentendo le voci riconosci quella della persona ke ti sta a a cuore? magari pensi ke sia quì e non la riconosci? magari c’è,magari ti ha pure riconosciuto..chi lo sà..hai hai..
    ah ho letto i tuoi post sulla droga, forse volevi dire ke dall’oggi al domani non si cancella nel senso ke dopo la gestione fisica resta quella mentale? come una persona ke smette di fumare,ma ke ci pensa ancora in certi momenti difficili? pensarci magari ci si pensa, da quì a farlo vedi ke ne passa di acqua sotto i ponti..specie quando il vero problema dominante è la dca.buona notte!

    Rispondi
  14. Giuseppe
    Giuseppe dice:

    ciao anna….
    io non volevo attaccare nessuno…io ho attaccato solo delle affermazioni molto discutibili.specialmente su questo blog…dove vengono a leggere bambine di dieci,tredici anni…e i (freddie) scrivono che possono decidere loro come uscirne fuori….come se nulla fosse??i bambini leggono…con la droga e ana/mia

    Rispondi
  15. Giuseppe
    Giuseppe dice:

    io questo cercavo di dire …..ho più volte detto che ho stima di gabriele ma non si può permettee di scrivere certe cose ..l’esempio oggi della ragazzina disperata…e ignorata da tutti

    Rispondi
  16. Giuseppe
    Giuseppe dice:

    anna io non sono un mostro, è l’imbecille di turno…
    tutti dobbiamo fermarci e riflettere sulle cose…ma seriamente…stiamo parlando delle nostre vite…

    Rispondi
  17. Luna Blu
    Luna Blu dice:

    Sei tu che cadi…perchè non ascolti bene tutto quello che dice…e sopratutto come lo dice?

    Grillo? No, grazie!

    1) Grillo è un arrabbiato; chi è arrabbiato non sa vedere bene la realtà proprio come l’ubriaco o l’innamorato. Non è questione di idee, è questione di capacità razionale, che la rabbia spegne.
    2) Grillo è un opportunista perché arringa le folle, ma non scende mai in campo. Troppo facile dire di avere seguito (magari con i dati gonfiati informaticamente del suo blog), se poi non ci si mette alla prova candidandosi. Nella sua megalomania Grillo sta cercando di entrare in campo a colpo sicuro, quando (probabilmente mai) avrà il 51% dei consensi.
    3) Grillo è un apparente; fa quello che fa per apparire, per cercare consensi e applausi, sempre come se fosse su un palcoscenico. La classe politica italiana è quella che è, ma la società non è migliore. Vero, gran parte degli italiani hanno un livello morale veramente basso, ma forse Grillo questo ha avuto il coraggio di dirlo? No, perché avrebbe perso consensi. La colpa è sempre e comunque dei politici. Lui e i cittadini sono immacolati.
    4) Grillo è demagogico. Molte cose che propone cozzano contro la realtà dei fatti. Come si può illudere la gente di cambiare le cose senza fare un partito che controlli la vita politica italiana? Come è possibile che semplici cittadini onesti, ma che hanno idee totalmente opposte, possano far crescere l’Italia?
    5) Grillo è dittatoriale. Come è possibile distinguere sempre fra buoni e cattivi, praticamente affermando che chi è dalla parte dei cattivi è il Diavolo in persona? Perché solo chi è dalla parte di Grillo è onesto e credibile?
    6) Grillo non è coerente, parla di moralità, ma è stato più volte pizzicato colpevole di vizi tipici di chi vuole condannare: bella vita e cachet non certo proletari.
    7) Grillo soffre di delirio di onnipotenza: solo lui è utile; politici, giornalisti, industriali ecc., tutti da buttare. E se qualcuno buttasse lui?
    8) Grillo non ha un’ideologia. Che garanzie dà a chi lo segue? Un’ideologia serve per dare coerenza e continuità all’azione di un partito o di un uomo politico. Grillo si alza al mattino ed elabora…
    9) Grillo non fa politica, insulta. Si può essere molto duri con chiunque, ma senza insultare o essere volgari. Dai tempi dei “socialisti ladri” agli insulti di oggi: nel nome della satira a Grillo è permesso qualunque insulto diretto. Vorrei vedere come risponderebbe a chi lo chiamasse “insetto ligure”.

    Rispondi
  18. Fabio Piccini
    Fabio Piccini dice:

    Anna, il disturbo in questione si chiama BED che è l’abbreviazione di Binge Eating Disorder o disturbo da alimentazione incontrollata.
    Lo trovi anche nelle pagine fisse del sito (vai alle pagine autodiagnosi).
    Per quanto ne so gli unici due libri specifici sull’argomento li ha scritti Patrizia Todisco negli ultimi due anni e se non sbaglio sono pubblicati da McGraw Hill.

    Rispondi
  19. Alessandra
    Alessandra dice:

    Ciao a tutti.
    Tutto è iniziato duranti gli studi universitari, avevo poco più di 20 anni e non so definiore la causa ho provato una forte repulsione per il cibo. Non sono mai stata grassa, ero normopeso ma con il cruccio della pancetta ed allora quando non mangiando vedevo che la stessa scompariva ne ero stra-entusiasta e ho continuato fino a quando l’estate scorsa ho raggiunto 33 kg. Ho 30 anni e sono alta 1,48. La mia famiglia e le mie amiche mi sono state accanto e ho capito del male che mi stessi facendo ma non riuscivo a mangiare poi più di tanto fino ad oggi.
    Oggi, infatti, faccio delle abbuffate esagerate e successivamente i sensi di colpa mi uccidono; il giorno dopo per compensare salto completamente la nutrizione, non tocco cibo e fumo. Sono ingrassata arrivando a pesare 40 kg ed adesso tutti i miei vestiti, che compravo alla 012, mi vanno stretti e questa situazione mi fa letteralmente impazzire. Penso esclusivamente a cosa sto passando e non riesco a concentrarmi nè a lavor e nè a casa nello studio.
    Aiuto, come posso fare? Perchè. secondo voi, voglio autodistruggermi?

    Rispondi
  20. Lea
    Lea dice:

    Ciao Alessandra,
    io non soffro di disturbi alimentari, ma conosco qualcuno che ne ha sofferto. Azzardo, ma potrei sbagliare. Io in queste persone ho visto paura di non essere all’altezza nella vita normale, paura di non piacere e credere che l’amore si possa conquistare con la perfezione e l’eccellenza. Ho visto anche grande spirito di competizione, bisogno di emergere e scavalcare gli altri. Insoddisfazione, grande autocritica verso se stessi e gli altri.
    Queste caratteristiche personali con il passare degli anni sono sfociate nell’anoressia

    Però ho sentito che l’anoressia ha diverse cause. Io personalmente ho visto queste

    Rispondi
  21. Lea
    Lea dice:

    Ci sono alcune cose infatti che stonano fra quello che ho visto io e quello che spesso leggo qui sopra. Le persone che ho conosciuto eccellevano o quasi, in quello che facevano. Dovevano eccellere. Studiavano, lavoravano, davano esami. Mai saltato un appello. Vivevano a ritmo frenetico a prescindere dalla denutrizione
    Mai contente però

    Rispondi
  22. Lea
    Lea dice:

    Volevo un attimo dire la mia sulla questione Facebook..

    Vedo spesso amiche mie o di famiglia che allattano sedute sul nostro divano, dunque a seno scoperto. Credo sia un’immagine tenera che bisognerebbe avere voglia di vivere in intimità. L’intimità magari di una ambiente famigliare. L’immagine di una donna che allatta e del marito che la osserva ad esempio è una di quelle. Non c’è niente di male nel pubblicare una foto che ritrae il momento dell’allattamento, sono d’accordo. Se sfoglio un’album di famiglia mi fa piacere ad esempio sbirciare il ricordo di un momento tanto tenero nella vita di una persona.
    Quello che capisco meno è questo bisogno di esibire sempre e comunque. Se non sei in “vista” non sei nessuno.. Questo se dovessi dire, mi fa più paura

    Rispondi
  23. Eikichi
    Eikichi dice:

    Scandalizzarsi per l’esibizionismo di certe persone è una cosa…gridare allo scandalo per un’immagine che di scandaloso non ha nulla,se non le persone stesse che gridano allo scandalo…è un altro paio di maniche…
    Anch’io ho visto donne allattare il proprio figlio ma il tutto è rimasto in un contesto intimo,non per questo grido vergogna per delle foto su facebook,semplicemente ci passo oltre perchè non mi danno fastidio e non le ritengo immorali.
    E’ ridicolo che la nostra società perda inutilmente tempo dando voce a cose che non meritano voce per il semplice fatto che non ha senso discuterne…cose ben più gravi vengono lasciate correre…
    Finisco dicendo questo,viaggiando molto all’estero non mi stupisce come l’italiano venga preso per il culo e deriso ad ogni occasione…per forza,siamo tutti finti moralisti e bacchettoni,non pensiamo con la nostra testa ma facciamo come le pecore…stiamo nel gregge per comodità.

    Rispondi
  24. Lea
    Lea dice:

    A me danno fastidio anche altre forme di esibizionismo. Chi si bacia davanti a tutti, chi in coppia continua a tubare, ad esempio durante una cena

    Rispondi
  25. Eikichi
    Eikichi dice:

    Un bacio o più di uno ci stanno,anche se si è in mezzo alla gente…se in quel momento una persona vuole dimostrare il suo affetto in quel modo,perchè no…diverso è quando vedi le lingue fuoriuscire dalla bocca e andare ovunque….gemiti e quant’altro…quello mi fa schifo.
    Sai perchè la gente tuba durante la cena?Perchè si è dimenticata che esiste il piedino…. 🙂

    Rispondi
  26. Luna Blu
    Luna Blu dice:

    Lea ma non è normale che certe cose ti diano fastidio…come il bacio tra due amanti…che c’è di male?
    ti sei mai chiesta perchè ti da fastidio?Forse sei troppo pudica?

    Rispondi
  27. anna
    anna dice:

    buona sera a tutti..ecco ora si censura anche santoro..
    io non entro in merito al mezzo usato e alle reazioni ke può creare!
    quello ke ho visto della trasmissione di ieri sera erano giovani ke avevano tanta rabbia x la guerra e le sofferenze subite!
    testimonianze,vissute ke ora tutti conosciamo! odio e paura ke le loro lotte si manifestino qui in italia..non entro nel merito ripeto,ma ho visto una realtà ke cresce sempre di più in italia,e ho paura di questo! il messaggio finale è stato positivo pensando ai bambini ke muoiono x colpa dei grandi..questa è la più grande ingiustizia!
    ecco credo ke santoro dovrebbe fare una intera trasmissione sulla dca, mostrando le soffrenze le testimonianze e le persone ke muoiono! oltre quelle ke guariscono come messaggio finale!
    lo so, non si vuole vedere ke i problemi esistono e ke vanno affrontati..fa paura…a tutti,dai più belli ai più brutti..
    *GABRIELE..CIAO COME STAI? NON ERO IO PER QUELLA COSA!

    Rispondi
  28. Eikichi
    Eikichi dice:

    Ciao Anna…mi era uscito il numero privato quindi pensavo fossi tu ma subito dopo mi è arrivata una telefonata con il numero in chiaro,quindi penso fosse la stessa persona….
    Come sto?A digiuno,ecco come sto..diciamo che le 4 chiacchiere fatte qui nel blog oggi mi hanno messo allegria ma per il resto è calma piatta…sto sempre cercando casa e lavoro,cmq sono a buon punto…Tu come stai?

    Rispondi
  29. Eikichi
    Eikichi dice:

    Oggi ho ripreso ed è il primo giorno….per quando mi trasferisco voglio aver perso almeno 5 kg…Per il resto spero di risolvere al più presto per non dover ricorrere a soluzioni alternative….

    Rispondi
  30. anna
    anna dice:

    *gabriele,ma rimani tutto il giorno chiuso in casa? cioè fai tutto attraverso internet? più il digiuno?
    ma come farai con il lavoro, quando arriverà? se sarai debole ce la farai? mangia almeno un pochino se vuoi andar via di là così avrai energie per affrontare la vita fuori..ci 6 quasi tieni duro..

    Rispondi
  31. Eikichi
    Eikichi dice:

    Non rimango tutto il giorno in casa…cmq faccio tutto attraverso internet,anche perchè non ho alternative…se entro 10 gg mi trasferisco,una volta a Genova potrò sviluppare la ricerca del lavoro anche di persona..per il cibo e la debolezza…beh è l’ultimo dei miei problemi…si tengo duro e non mollo…spero di fare qualcosa di buono perchè ho voglia di cambiamenti..

    Rispondi
  32. anna
    anna dice:

    tenendo conto ke 6 sotto peso,5…6 kg magari non sono tanti..per me è già come se fosse estate,mi vedo così e sto male! sto risparmiando almeno per qualche terapia-servirà a poco ma è meglio di niente!
    la psicologa sicuramente mi dirà ke se si inizia un percorso si deve continuare, è un impegno che se inizio devo assolutamente mantenere,ne sono certa è la prima condizione per iniziare! io comunque metto da parte,almeno per 8 incontri.. cioè 2 mesi..e poi si vedrà! gli e lo dovrò dire subito ke potrò andare 8 volte spero ke accetti..perché sai la terapia non si prende alla leggera,così solo per la fase acuta..e poi è dura e impegnativa! intanto metto da parte, quando avrò i soldi x almeno 8 o 10 sedute prenderò appuntamento,e parleremo!

    Rispondi
  33. Eikichi
    Eikichi dice:

    Beh 8 sedute sono già qualcosa…penso che ti faranno bene…è un percorso che dovrò cominciare anch’io appena avrò le possibilità economiche adeguate…ma di sicuro lo farò.

    Rispondi
  34. anna
    anna dice:

    gabriele, perché vedi se continuo a cercare un medico privato ke mi faccia terapia gratuita..volontariato..resterò sempre così, qualcosa devo fare! i soldi vanno..i giorni passano e io non mi sento a posto,a livello psicologico non sono guarita..DOVRÒ INIZIARE IL NUOVO LAVORO QUANDO SARÒ TRASFERITA,ED È UN UTOPIA PENSARE KE IL NUOVO LAVORO MI CANCELLERÀ I PROBLEMI..ANZI AUMENTERANNO PERCHÉ AUMENTERÀ LO STRES.

    Rispondi
  35. Eikichi
    Eikichi dice:

    infatti il tuo pensiero è più che giusto….altrimenti,come dici tu,i giorni passerranno senza aver concluso nulla…
    A quando il trasferimento?
    Con mamma tutto bene?La badante?

    Rispondi
  36. anna
    anna dice:

    gabriele, è vero ke ho una certa diffidenza dei medici in convenzione, cioè di quelli ke conosco nella zona! oggi ho toccato l’argomento con la psicologa dell’ospedale,diciamo ke ho chiesto informazioni generali..e pure lei in confidenza così fuori dai denti..mi dice ke specialisti del problema specifico quelli bravi li conosco già in zona!
    io poi lo sai le cose ke ho subito da alcuni medici,insospettabili..RIPETO KE IO, CERCO LA CURA,IL MEDICO, ONESTO PROFESSIONALE C’E E CE NE SONO TANTI..NON DIFFIDO DEI MEDICI..ANZI!!

    Rispondi
  37. Eikichi
    Eikichi dice:

    anzi……ma bisogna sperare di azzeccare quello giusto!!Anch’io ero diffidente ma non per trascorsi simili ai tuoi ma solo perchè quelli che ho incontrato in passato mi hanno trattato come se fossi un cane…..solo che bisogna fidarsi prima o poi….

    Rispondi
  38. anna
    anna dice:

    visto ke sei a casa dal lavoro il tempo c’è, come mai non ti rivolgi ai medici in zona in associazioni o in convenzione?
    se fossi senza lavoro mi rivolgerei altrove in qualche posto con medici ke non conosco..subito di corsa..lavorando però,sono via dalla mattina presto alla sera tardi, e sarebbe difficile,perché i tempi i modi li devi rispettare c’è poco da fare!

    Rispondi
  39. Eikichi
    Eikichi dice:

    non è una questione di tempo…..è una questione di sentirsi pronto ad avere una vita normale,iniziare a farlo….ora non sono in grado.Devo fare il meglio che posso con quello che ho.

    Rispondi
  40. anna
    anna dice:

    a vicenza c’e una clinica fortissima naturalmente a pagamento! ke rabbia..dove è andata saretta…ecco lì non conosco nessuno sarebbe fuori dalla zona ma neppure troppo lontana..a pagamento cavolo..

    Rispondi
  41. anna
    anna dice:

    gabriele il trasferimento boooo! tutto tace..
    la badante con mamma sembra bene,costa di più,e di più.. ma mia mamma si trova molto con lei..e come figlia un pò di sacrifici economici li devo fare! è doveroso..

    Rispondi
  42. anna
    anna dice:

    si hai ragione,bisogna sentirsi pronti..se ora non te la senti di affrontare la terapia la farai più avanti..ma tu in passato hai fatto percorsi? dove non ti 6 trovato?
    IO HO IL PROBLEMA INVERSO INVECE… SONO PRONTA PRONTISSIMA andrei anche di notte…ho sempre agito in merito.. tanto ke pur di ricevere aiuto ‘son caduta su mani sbagliate’.quanto ho cercato,lavoravo e andavo alla sera..e proprio alla sera succedevano i fatti..

    Rispondi
  43. anna
    anna dice:

    dei prezzi mi hanno parlato all’ass margherita! si sono alti…non è bello dire quì..però decidono loro se prenderti in cura dopo alcuni colloqui a pagamento,poi se decidono il ricovero i farmaci la le terapie di gruppo o singole!! e poi ti fanno vivere in appartamenti loro per un periodo! poi la società,il lavoro ecc.. quando 6 pronto VAI VERSO LA VITA CON LE TUE GAMBE.. BELLISSIMO..LORO SONO ORGANIZZATI DALLA A ALLA Z.
    I SERVIZI PUBBLICI NON HANNO QUESTO. C’E POCO DA FARE..

    Rispondi
  44. anna
    anna dice:

    gabriele, un pò di soldi..a casa dal lavoro, io non esiterei un attimo..
    ecco appena ho il trasf, limitando le ore di viaggio! alle 18 sarei libera e andando dalla psicologa ke mi piace pagando..oh pur coscente ke sarà una strada dura dura..la farei in ginocchio..subito!

    Rispondi
  45. anna
    anna dice:

    gabriele non lo sapevo..scusami forse nn ti va di parlarne!
    certe esperienze segnano per sempre..
    io ho avuto la fortuna di trovare PSIC. PAOLA..IO NON SO COME HA FATTO FORSE PERCHÉ MI HA TESO LA MANO,MI È VENUTA IN CONTRO..LI HO CAPITO KE NN C’E MARCIO IN OGNI POSTO! ESISTONO MEDICI BRAVI COMPETENTI..

    Rispondi
  46. Eikichi
    Eikichi dice:

    Diciamo che non ho mai creduto in loro perchè mi sono sempre sentito trattato come un paziente e non come una persona…..idem dopo i tentativi di suicidio…ma non ti scusare….di cosa?

    Rispondi
  47. anna
    anna dice:

    gabriele,lea si sarà addormentata sì..pensa dalle 23 circa per leggere i vostri post di là..più di 2 ore no no no..
    LEAAA ORA CAPISCO PERCHÉ TI È SEMBRATO STRANO IL MIO TVB..si si..al momento non capivo ma dopo aver letto i post…

    Rispondi
  48. anna
    anna dice:

    giuseppe. ke mi racconti?
    come va?
    allora? ci vai all’incontro di ass.margherita?
    posso chiederti come mai sei quì?
    solo per ke vuoi capire?
    o perche vuoi cercare?
    perché chiedi se ti vogliamo nel blog?
    mica hai chiesto il permesso per entrare sicché…
    notte.

    Rispondi
  49. anna
    anna dice:

    *gabriele, sveglio?
    fatto colazione?
    forza ke presto te ne vai e le energie ti servono.
    pensa a questo..
    parti da quì: energie per affrontare il futuro, i 5 kg in meno non ti servono ora x il tuo progetto! non ti servono x trovare il lavoro,non ti servono x trovare la stanza,ne x trovare l’amore..
    parti da qualche parte che non sia un doverti fermare perché non stai in piedi..CAPITO? SE POI MI CROLLI ALLORA KE È SERVITO TUTTO IL TUO IMPEGNO PER UNA NUOVA VITA? PENSACI..

    Rispondi
  50. simo
    simo dice:

    gabry sono daccordo con anna , non ti serve perdere peso stei bene cosi’ ,dovremmo imparare e concentrarci su altro, ci sono tante cose che potrebbero distrarci non fissiamici su cose assurde

    Rispondi
  51. anna
    anna dice:

    giuseppe,non ti va di rispondermi o non riesco io a leggere i tuoi post?
    guarda ke io non sono mica invidiosa del tuo “SUCCESSO” anzi da come lo hai accennato non lo vorrei..perché deve esserti costato molto,tanto da farti soffrire ed essere quì..
    hai lasciato indietro qualcosa o qualcuno di importante e questo ti pesa…
    hai mai fatto l’ipotesi ke quel qualcosa o qualcuno ha lasciato indietro te?
    io ho lasciato indietro o perso tante cose a causa della malattia, anche io soffro! ma vado avanti non mi fermo! finché non l’avrò superata.sconfitta!
    per carità,6 libero di esprimere ciò ke ti è più consono.ti rispetto cmq..buona giornata!

    Rispondi
  52. anna
    anna dice:

    *gabriele,ma i tuoi sono a conoscenza del tuo problema?
    se da piccolo ti hanno portato da qualche psicologo,saranno a conoscenza di qualcosa,o non ce la fanno a vedere il problema perché troppo grande ai loro occhi?

    Rispondi
  53. anna
    anna dice:

    ciao *SIMO* PIACERE ANNA, IO HO UN PÒ DI DIFFICOLTÀ CON COLLEGAMENTI,PERÒ FACCIO TUTTO QUELLO KE POSSO ALMENO PER LEGGERVI TUTTI..OGNI TANTO COME ORA RIESCO PURE A RISPONDERE! MA SONO SEMPRE CON VOI..

    Rispondi
  54. anna
    anna dice:

    *gabriele, so ke quello ke desideri di più,è l’autonomia il lavoro,gestire la tua vita in modo autonomo.
    concentrati sul tuo obiettivo,non distrarti con la malattia,perché non ti permetterà di raggiungere il tuo obiettivo! E SO KE TU LO VUOI RAGGIUNGERE AD OGNI COSTO. QUINDI COMINCIA DA UNA PICCOLA COLAZIONE..

    Rispondi
  55. anna
    anna dice:

    gabriele,ma i tuoi sanno del problema? se già da piccolo sei stato da psicologi sapranno qualcosa!
    perché anche mia mamma,non riusciva a vedere! è strano o una fatalità,mamma ha perso la vista e non vedeva i miei problemi..è diventata sorda e non sentiva le mie urla..
    e nel più bello ke son cresciuta,per un confronto alla pari è anziana,ed è diventata come una bambina quindi non è più in grado di gestire un confronto alla pari..uff..

    Rispondi
  56. simo
    simo dice:

    ciao anna piacere mio, anche io pultroppo soffro di disordini alimentari , vorrei tanto guarire ma e dura, ora sono 3 anni ,prima ho iniziato con una dieta volevo perdere qualche chiletto , ed e’ arrivata l’anoressia ,dopo due anni di privazioni e sacrifici ho scoperto il vomito e cosi’ sono diventata bulemica da circa un anno spero di riuscire a guarire perche’ la mia vita e in serio pericolo ed ho tanta paura , peso 47 chili e mi vedo grassa,non ho piu’ una vera vita che vergogna, e tu invece

    Rispondi
  57. Eikichi
    Eikichi dice:

    I miei vedono i problemi dove non ci sono e non vedono quelli reali…per loro non ho problemi ma sono solo immaturo….peccato che non abbiano ragione…perchè se fosse così,mi metterei il cuore in pace….prima o poi crescerei….

    Da piccolo sono stato dallo psicologo perchè ero molto vivace e mi facevano pesare questa cosa…mi hanno etichettato fin dall’infanzia come percora nera…anche nascere di 5 mesi è stato motivo per farmi pesare questa cosa,come se fosse colpa mia…

    Rispondi
  58. anna
    anna dice:

    gabriele, attenzione però eh? non scambiare gli obiettivi per sogni o viceversa..la malattia inganna..
    è giusto rischiare attenzione però calcola sempre l’eventuale danno..
    vale anche nelle amicizie, è giusto perdonare comprendere! ma calcola anche i rischi ok? se non fa per te perché ti causa danno,tutelati…anche l’amicizia è una forma d’amore e l’amore è libero non si comanda..la famosa frase al cuor non si comanda, non rimane da anni nella nostra società a caso..

    Rispondi
  59. Eikichi
    Eikichi dice:

    I miei obbiettivi sono ben chiari e non sono da confondere con i sogni….
    1-trovare casa-trovare lavoro-andare via da Brescia
    Fatto ciò,tutto il resto verrà di conseguenza…anche i sogni…e se si avvereranno,tanto meglio…non a caso mi sono dato da fare da solo….indipendentemente da come andranno le cose…potrò cmq contare su me stesso….se mi andrà male,avrò la mia vita da mandare avanti,una vita che non si baserà su promesse fatte ma su quello che sarò riuscito a costruire…

    Rispondi
  60. anna
    anna dice:

    gabriele,sai perché ti dico attenzione ai sogni obiettivi e viceversa? perché io ho passato l’infanzia con l’obiettivo di avere forza e maturità per potermi confrontare con mamma..e con tutti quelli ke mi han fatto male..era un sogno non un obiettivo!
    dovevo concentrarmi a far si ke più nessuno mi potesse far male COME OBIETTIVO..E LA MALATTIA HA FATTO LA SUA PARTE..

    Rispondi
  61. anna
    anna dice:

    gabri,eri vivace da piccolo? io ribelle, ma dentro di me una timidezza enorme! e gli psicologi ke dicevano ai tuoi?
    magari mia mamma mi avesse portata da psicologi..sarebbe emersa la molestia subita..i tuoi non vedono il vero problema ok..ma almeno hanno tentato di aiutarti giusto o sbagliato ma hanno tentato..

    Rispondi
  62. anna
    anna dice:

    simo, non ho mai toccato il tuo peso!!
    anche io ho alternato bulimia anoress’. però la vera malattia dominante era bulimia! ho sempre chiesto aiuto sempre..ho sempre cercato medici specialisti-sono stata un pò sfortunata
    ma esistono medici bravi..e ora ke il problema dilaga ce ne sono sempre di più..
    tu seguì un percorso di terapia?

    Rispondi
  63. Eikichi
    Eikichi dice:

    Azzardo,non me nevolere ma oggi scrivo di getto…quello che penso prende subito vita…Simo ha bisogno di essere amata,di riprovare emozioni dimenticate da tempo,ha bisogno di svegliarsi senza l’ansia e la paura di essere lasciata sola…ha bisogno di qualcuno che la faccia sentire desiderata….così com’è…sentirsi donna…e sentirsi bene con se stessa,senza dividere la propria vita con la malattia…

    Rispondi
  64. simo
    simo dice:

    un anno fa’ sono stata in terapia ma poi ho abbandonato troppo costosa , tu sei in terapia, ma quato pesi, anche io ho sempre ciercato ma sono stata sfortunata, ora sono scoraggiata non so’ come farla passare , e piu’ forte di me , dico questa e l ‘ultima volta che vomito e invece poi ci ricado ,

    Rispondi
  65. simo
    simo dice:

    questa maledetta malattia e peggio di un tumore , ti uccide piano piano , io non voglio morire ho 25 anni sto buttando via gli anni migliori , sono una stupida dovrei essere piu’ forte ma se prendo un chilo mi dispero, la mia vita gira tutta intorno al peso e un circolo vizioso, e non c’e’ una via di uscita.

    Rispondi
  66. Eikichi
    Eikichi dice:

    C’è la via d’uscita Simo….solo che la disperazione e lo sconforto ci annebbiano la vista e la mente….mi basta sapere che anche solo una persona è riuscita ad uscire da quest tunnel per non perdere la speranza…una sola…questo vuol dire che c’è una possbilità per tutti quanti…..a noi e solo noi,abbiamo il gravoso compito di trovare la nostra strada.Scommetti che ci riusciremo??

    Rispondi
  67. simo
    simo dice:

    GABRI CI PROVEREMO INSIEME, TU SOSTERRAI ME E VICEVERSA, MI SENTO CMQ PIU’ FORTE DA QUANDO HO CONOSCIUTO TE’
    E TUTTI VOI , E UN GIORNO CI INCONTREREMO , E SAREMO GUARITI , E TUTTA QUESTA STORIA SARA’ SOLO UN BRUTTISSIMO RICORDO,SEI FORTE

    Rispondi
  68. Eikichi
    Eikichi dice:

    Si non sei sola,troverai sempre qualcuno pronto ad ascoltarti,pronto a tenderti la mano nel momento del bisogno,troverai chi ti regalerà un sorriso o ti farà commuovere…perchè l’importante,nei momenti più bui,è non rimanere chiusi dentro le nostre paure..
    Ognuno di noi in questo blog dona qualcosa di speciale…..come si soffre tutti insieme,bisogna cercare di uscirne tutti insieme,nessuno escluso….nessuno rimarrà indietro.

    Rispondi
  69. anna
    anna dice:

    simo, io alta 1.76 peso raggiunto durante la malattia 55-58. peso ideale tenuto conto della mia ossatura 65-68.
    ho smesso di vomitare 5/6 anni fa.
    e i danni si vedono nel tempo anche dopo esser “guariti”,
    ora mangio a dismisura quantità industriali di cibo,tutto quello ke trovo! impulso irrefrenabile ingestibile,ma non vomito! sto di mer…a perché il peso e diventato molto superiore alla norma superò gli 80 ora! ho problemi di diabete..sono in cura da un endocrinologo,e il coma diabetico è quasi norma! mi vergogno a dirlo ma è così..mi vergogno da morire! il mio peso è stato 63,66 per 5 anni..stavo bene! ora eccomi qua..il cibo ke mangio lo tengo dentro ma aumenta il peso e vedo i gli effetti subito! neppure più la malattia riesco a dominare! questo è peggio della bulimia per me! è peggio di quando avevo tratti di anorx.
    è disastroso..

    Rispondi
  70. anna
    anna dice:

    gabri, io come sempre capisco male scusami..ho letto giusto quando hai scritto ke da psicologi sei stato da piccolo e poi quando hai tentat suic? ma ke ti hanno trattato come un numero..non come una persona? ma chi ti portava? i tuoi o no? loro dicevano ke eri troppo vivace e immaturo rispetto la tua età e ti hanno portato? sti psicologi avranno comunicato qualcosa ai tuoi o no? scommetto ke loro hanno sentito ciò ke volevano o erano in grado di sentire giusto?

    Rispondi
  71. Eikichi
    Eikichi dice:

    Anna,ogni volta che percepisco il tuo dolore mi piange il cuore,anche se ti conosco solo per tel. o qui nel blog e cmq da poco,ti reputo una persona eccezionale… nonostante tutto quello che ti è successo….la mancanza di fiducia che hai/avevi verso certe figure professionali che avrebbero dovuto aiutarti,invece hanno fatto danni,non molli,hai coraggio da vendere e tenacia…riesci a trovare la forza per andare avanti,giorno dopo giorno e ti sacrifichi per il bene degli altri…subisci a causa di altri e presumo che il dolore patito in passato non verrà mai cancellato completamente,anche se dovessi passare il resto della tua vita nella felicità totale…ma questo serve a non farti dimenticare “da dove vieni”…nel senso che nessuno ti ha mai regalato niente e quando un domani sarai guarita,potrai guardare dritti negli occhi le persone che ti hanno fatto del male,senza dover abbassare lo sguardo…e potrai essere fiera e orgogliosa di te,ancor di più di quello che sei adesso…Sei forte Anna,non giriamoci intorno…questa tua forza ti aiuterà ad arrivare lontano….non ho dubbi in proposito!!Quindi anche se non serve dirlo..non mollare mai!!mai e poi mai…perchè vieni tu prima di tutto!!!

    Rispondi
  72. Eikichi
    Eikichi dice:

    Non ricordo cosa dissero quando ero piccolo…ricordo però che per i miei genitori sono sempre stato un problema…questo perchè ero vivace,spesso mi facevo male,non si contano i punti di sutura in testa,le vertebre incrinate,ecc..ma un bambino vivace merita di sentirsi come la fonte dei problemi della propria famiglia,merita di essere umiliato più volte…merita di essere apostrofato con un “sei venuto al mondo per rompere i coglioni,ero meglio se non nascevi”…..no non lo merita!!!Ad un bambino bisogna insegnare a rapportarsi con la vita e non aspettare che sia la vita a dare questo insegnamento…altrimenti la figura dei genitori non avrebbe senso.

    Rispondi
  73. Giuseppe
    Giuseppe dice:

    ciao luna blu….
    ti dicevo che peppe grillo almeno va controcorrente..
    che significa?
    ti fa vedere,ti dice cose che nessuno osa scrivere e far vedere…
    esempio…
    LA VERITà SULLLA MONNEZZA DI NAPOLI….
    AUTO CHE CONSUMONO E CHE COSTANO POCO
    LA VERITà SUI NOSTRI POLITICI
    PER NON PARLARE DEI GESTORI DELLE TELEFONIE
    ma io non faccio parte della sua parrocchia…
    che ne pensi tu ?luna?

    Ciao Anna…
    solo oggi ho letto i tuoi post…
    io vivo un po lontano…dalla margherita..sono qui,su questo blog
    perchè la bulimia mi ha violentato…
    non sono più quello di prima,mi ha fatto diventare diverso con la mia rabbia,procazione,presunzione,Idiozie….non ero, e non sono così
    SUCCESSO….. quale successo….che tutti mi evitano IN QUESTO BLOG (FORSE PER LA MIA IMPULSIVITà)…
    grazie luna,grazie anna per avermi ascoltato,

    Rispondi
  74. Eikichi
    Eikichi dice:

    Credo che nessuno qui ti eviti….prendi me per esempio,io non lo faccio a priori ma dipende tutto da come ti poni nei confronti del tuo interlocutore…non puoi avere la pretesa che le tue idee (anche se fondate su basi solide) siano la verità assoluta…..ed è qui che entra in gioco il rispetto per le opinioni,pensieri e esperienze altrui….ma credo che di questo ne abbiamo parlato abbastanza…spala merda e riceverai merda….niente di più niente di meno.

    Rispondi
  75. Giuseppe
    Giuseppe dice:

    ciao gabriele,
    sbagli proverbio…
    io ti rispetto,e mi sembra di averlo scritto…non sono d’accordo su certe cose che scrivi.(punto)
    io nella mia vita ho sempre cercato di seminare bene…
    ho spalato tanta merda..e continuo a farlo…ma se una persona come te mi manda a spalare merda e che educatamente mi dice che sono una merda ….io ti ATTACCO

    Rispondi
  76. Eikichi
    Eikichi dice:

    Non mi sembra di averti dato della merda….al contrario,credo di essere stato molto comprensivo…ci sta non essere d’accordo su certe cose ma sbaglio o sei stato tu a darmi contro perchè non eravamo in sintonia con i nostri punti di vista…cmq meglio non iniziare nuovamente il discorso altrimenti non la finiamo più.

    Rispondi
  77. Giuseppe
    Giuseppe dice:

    mi dispiace..
    per adesso non mi va di parlarne…
    anche perchè ci sono persone che facilmente possono risalire a me in questo blog..

    Rispondi
  78. anna
    anna dice:

    ciao giuseppe! finalmente ho letto i tuoi post.
    hai scritto ke la bulimia ti ha violentato..
    solo non ho capito se in forma diretta o indiretta,nel senso l’hai vissuta tu? o una persona a tè cara? in entrambi i casi è una soffrenza enorme da portare se non te la senti di rispondere stai tranquillo,significa ke non te la senti..capisco!

    Rispondi
  79. anna
    anna dice:

    gabriele, è un peccato ke non ricordi..ma a ke età ti portavano i tuoi? te lo chiedo perché mio nipote dopo la separazione dei genitori è anche lui iper attivo..ed è seguito dai serv sociali x recupero rapporto madre figlio,vive con il papa..ke sarebbe il porco odioso! il bimbo 12 anni non ci vuole andare dagli psicologi, e anche se a volte mi sento sollevata perché non è anche lui a carico mio,ho paura ke non siamo all’altezza di capire la sua sofferenza! mi dice le stesse cose ke dici tu..capisci la mia preoccupazione vero? spero tu mi possa aiutare attraverso la tua esperienza.

    Rispondi
  80. anna
    anna dice:

    giuseppe, scusami se ogni tanto perdo il filo..non riesco sempre a leggere tutto! mi dispiace ke sei lontano x gli imbotri ke fanno..sono prevalentemente gruppi di familiari ke si sostengono a vicenda all’ass margherita. per quello ti ho chiesto!
    non so se hai avuto modo di cliccare..ma c’e un argomento quì..SCRIVI UNA LETTERA ALLA MALATTIA,entra così leggi pure la mia lettera, e vedi quanta rabbia e odio ho verso la dca..magari se ti va scrivi anche tu..senza obbligo naturalmente!

    Rispondi
  81. Eikichi
    Eikichi dice:

    Dici che la bulimia ti ha violentato,forseti hanno incolpato di non aver risolto determinate situazioni (altrui) riguardanti il cibo e pur mettendocela tutta,ti hanno usato come valvola di sfogo addossandoti colpe che non avevi,senza prendere in considerazione le tue esigenze??

    Rispondi
  82. anna
    anna dice:

    gabriele e si proprio così..da lì io ho cominciato ad avere la ricaduta! è riemerso tutto..ho tenuto tutto dentro x mio nipote! poi passata la bufera visto ke il porco dopo ke l’ho aiutato con il figlio gli avvocati i serv sociali ospitato in casa..insomma mantenuti padre e figlio x 6 mesi e oltre..ancora pretende,tutto gli è dovuto e li gli ho detto tutto. porco e stop poi la forse denuncia da parte sua ecc..

    Rispondi
  83. Eikichi
    Eikichi dice:

    Beh Anna capisco la tua situazione….il fatto che tu in qualche modo abbia avuto le mani legate perchè non ti è sempre stato possibile agire come avresti voluto ha causato solo danni ma vedo e sento la voglia di riprendere in mano la tua vita….

    Rispondi
  84. anna
    anna dice:

    gabriele,ecco perché ti ho detto attento..alle amicizie ecc..perché vedi io pensavo di ricevere semplicemente SCUSA..INVECE NO..PEGGIO..
    LA MIA PSICOLOGA SENTITA PER TELEFONO MI AVEVA DETTO ANNA NON SEI NELLA CONDIZIONE DI AIUTARE ORA,STAI BENINO MA ATTENTA POTRESTI AVERE UNA PESANTE RICADUTA EH..AVEVA RAGIONE..E QUANDO TI DICO ATTENTO A RISCHIARE ANCORA CON CHI TI HA FATTO CROLLARE! OK? SO KE HAI CAPITO QUELLO KE TI STO DICENDO..

    Rispondi
  85. anna
    anna dice:

    giuseppe, io vorrei tanto ke qualcuno della mia famiglia entrasse qui per chiedere..ma sono molto lontani..da me..io nonostante la malattia molto vicina a tutti loro sempre..

    Rispondi
  86. Eikichi
    Eikichi dice:

    Mettendomi nei panni ipotetici di un padre/madre con una figlia bulimica mi viene naturale pensare che l’unica persona esposta alle conseguenze di tale malattia sia la persona interessata senza tenere in consireazione chi ne subisce le conseguenze indirette…in questo caso e ipoteticamente parlando,Giuseppe….perchè dico ciò…semplice,io padre/madre,posso pensare che se mia figlia non riceve aiuto dal suo compagno….può sempre trovarlo altrove ma non tengo in considerazione (egoisticamente) che un problema così devastante per il fisico e per la mente,non colpisce solo la diretta interessata ma si riflette in maniera spropositata sulla persona più vicina a lei in quel momento…e cosa fare se non rivolgere tutte le attenzioni del caso a chi porta sul proprio corpo i segni della bulimia…Giusto?Si e no….giusto perchè il cuore di papà e mamma spinge in quella direzione…sbagliato perchè si esclude da un ambito intimo qualcuno che non dovrebbe essere escluso ma soprattutto si da per scontato che questo qualcuno non abbia bisogno di niente….e non risenta degli effetti negativi….detto questo,se nessun tipo di rimedio sortisce l’effetto sperato,viene fin troppo facile “accusare” ingiustamente quella parte della coppia che per forza di cose è dovuta rimanere alla finestra ad assistere impotente agli eventi….occorre forse ricordare che non solo è difficile uscire dalla bulimia ma è altrettanto difficile vivere accanto ad una persona che ne soffre….ragionamento contorto il mio ma spero si sia capito il senso.

    Rispondi
  87. Eikichi
    Eikichi dice:

    Si Anna ho capito quello che vuoi dire e sai che se dovesse succedere tutto e il contrario di tutto…subirò l’ennesimo colpo…ma se devo rischiare,voglio farlo per qualcosa che desidero…

    Rispondi
  88. anna
    anna dice:

    gabriele,ke sia per qualcosa ke ti piace,ke sia per qualcosa ke non ti piace perché non ci sono altrenative, tutelati perché i colpi sono duri poi da superare ok? anziché pensare rischio..provo..
    pensa il gioco vale la candela? altro modo di dire mai in disuso sempre valido..e credo tu lo stia facendo,pur rimanendo a casa tua ke non ne puoi più,valuti prima di muoverti. ed è un bene un buon inizio..

    Rispondi
  89. Eikichi
    Eikichi dice:

    Per me il gioco vale la candela…se non andrà bene mi aiuterà il fatto di essere una nuova città…di poter avere mille altre opportunità e cmq di non rimanere da solo con i miei pensieri a sopportare il colpo….sto valutando la proposta di 3 ragazzi di condividere la casa…solo che vorrei spendere di meno,ora sono 350 al mese compreso le spese e internet…..in ogni caso considera quante amicizie nuove potrei farmi…..

    Rispondi
  90. anna
    anna dice:

    gabriele, quando andavi da piccolo forse avevi circa l’età di mio nipote..ke la vive come una ulteriore violenza,gli dicono ke deve andare li perché lo ha deciso il giudice..allo stesso tempo gli dicono questo è uno spazio tutto per tè..un incubo..spero almeno gli conti qualcosa..
    i tuoi genitori gabri allora sanno benissimo,e ke non lo vedono..perché dici ke non hanno fatto niente se lì ti hanno portato dagli psicologi? forse ti hanno mollato lì,pensando ke gli psic risolvessero,senza capire ke erano loro il vero problema.

    Rispondi
  91. Eikichi
    Eikichi dice:

    Diciao che la questione sarebbe lunga da raccontare ma mi sono sempre sentito in difetto per tutto perchè mi dicevano che non andavo bene come ero,dovevo prendere esempio dai miei fratelli…bravi,buoni e ubbidienti….
    capisci che per un bambino non sono cose belle….ecco perchè ogni frase detta da loro,ora pesa come un macigno…..dette con inconsapevole disprezzo… ne vuoi sentire una detta proprio oggi??
    mia mamma al gatto “Tekila sei proprio come il tuo padrone,un rompi coglioni”…..perchè devo sempre essere tirato in ballo,come se avessi fatto qualcosa…la cosa assurda è che se dici mezza parola a mia madre,si incazza!!!
    e più penso a questo,più sale la rabbia….

    Rispondi
  92. anna
    anna dice:

    infatti la mia parte amorosa,ke non tocco mai perché molto dolorosa e non mi sento per ora! se sapesse come mi sento ora..non capirebbe non ce la farebbe povero ha vissuto un inferno vicino a me..giuseppe io ti capisco,almeno tu tenti di capire!

    Rispondi
  93. anna
    anna dice:

    vado..ora vado a mangiare così come niente fosse..frittata con tutto quello ke ho a casa..poi se riesco ritorno..gabri-giuseppe..grazie entrambi oggi mi avete aiutato. ora misuro glicemia,poi spero di regolare la cena in base ai valori spero bassi,così mangio qualche zucchero..ke palle pure sto diabete..
    sono in una prigione,ma forse è una giusta pena,per ricominciare..
    bhe go famee!!!

    Rispondi
  94. Eikichi
    Eikichi dice:

    Cerca almeno di gustarti la cena,lentamente…non ho idea se divori o mangi ma prova ad assaporare un boccone alla volta…piano piano…tanto non scappa dalla dispensa…se vorrai mi dirai le tue sensazioni…ciao carissima Anna..

    Rispondi
  95. anna
    anna dice:

    ..eccomi di ritorno, grande litigiata amorosa..giuseppe vedendoti quì interessato a capire e anche arrabbiato a volte x quello ke la malattia provoca mi arrabbio con chi mi è vicino, ecco mi son arrabbiata un pò in tavola…ho solo detto ke sto soffrendo,e ke mi piacerebbe andare all’ass.margherita per un incontro.. perché non vuole vedere come sto..ah non ce verso giuseppe, la sua risposta è stata: se stai ancora male, dimmi subito ke la finiamo quì..NON SONO INTENZIONATO A RICOMINCIARE A SOFFRIRE PER TÈ..BASTA!! NON MI MERITI,SEI PAZZA,SE TI METTI IN RIGA BENE! SE VUOI AFFONDARE SUI TUOI MALEDETTI VIZI,COME VOMITO ABBUFFATE DEPRESSIONE,SPECIALISTI, È FINITA! NON VOGLIO PIÙ SENTIRTI DIRE O ACCENNARE DI QUELLA MALEDETTA COSA.OK? FINISCILA NON SEI MALATA SOLO CAPRICCIOSA! DEVI FARCELA DA SOLA,FINE CENA, FINE DISCORSO , FINE SERATA, E IO ORA QUÌ..

    Rispondi
  96. anna
    anna dice:

    giuseppe ma tu fai così con la persona ke ami? sei così rigido? fai finta di non vedere o sei comprensivo? tu come affronti il problema?
    accusi? colpisci in una speranza di reazione? fammi capire..ho bisogno di capire..

    Rispondi
  97. Eikichi
    Eikichi dice:

    Si ci sono Anna….con tutta la comprensione di questo mondo posso permettermi di dire che le sue parole sono molto dure….non voglio entrare in merito a questioni che non mi riguardano ma non credo capisca la tua condizione…non dopo averti detto che i tuoi problemi sono solo capricci…ma la mia è un’opinione vista dall’esterno,senza sapere nulla…

    Rispondi
  98. anna
    anna dice:

    gabriele bhe ha pagine per molti aspetti..non per tutti!
    ma ha ragione! io lo capisco anche se non condivido i modi usati.
    .ho 38 anni devo crescere cavolo!
    dovrò affrontare questa cosa da sola,e una cosa solo mia! solo quando starò bene,potrò mettermi a confronto..
    se ci sarà bene,altrimenti andrò avanti per la mia strada a testa alta anche sola ma sana!
    ora non mi posso permettere questo!

    Rispondi
  99. anna
    anna dice:

    gabriele,stare con una persona malata,è dura!
    ad un certo punto la comprensione finisce..poi dopo 6 anni sentirsi dire vorrei andare ad un incontro..uno come prima reazione va su tutte le furie..c’ho provato! ma guarda o con lui o senza di lui io devo pensare alla mia salute..
    so benissimo ke se non sarò guarita non potrò rapportarmi con nessuno,non potrò vivere un rapporto vero alla pari..
    io devo cambiare, io devo guarire..solo allora potrò dire la mia senza nessuna aspettativa con o senza di lui!
    se il segnale gli è arrivato bene altrimenti ke vada..non voglio pensare a questo,ma a me!
    ha sofferto così tanto ke se dovesse mollare sarebbe giustificato!

    Rispondi
  100. anna
    anna dice:

    gabriele,ora potrei mettermi a pensare stronzo,insensibile,ho firmato io x tutti i debiti,lui solo una parte! ma non ha molto senso perdere di vista il mio problema nascondendomi dietro le sue parole!
    c’e una verità io sto male..chi mi ama mi segue..nel bene e nel male! e se non ce la fa le strade si dividono e stop!
    non prendo nessuno x il collo-obbligandolo a star con me! non ci sto bene io con mè perché dovrebbe starci qualcuno altro? per amore? io ho bisogno di curarmi l’amore viene dopo!
    non voglio attaccarmi a qualcuno x bisogno, per paura di rimanere sola, per ricevere amore ke non posso contraccambiare..
    l’ho lasciato anni fa perché stavo male,e non sapevo se c’e la facevo.lui è voluto rimanere! lui ha voluto esserci..se ora non ce la fà lo capisco,un rapporto con una malata di dca è a metà!

    Rispondi
  101. anna
    anna dice:

    giuseppe, io sono calma insomma,proprio calma no!!
    ma ti dirò ke mi sento meglio nell’aver fatto capire a lui ke non sto ancora bene, dovevo farlo! gli ho solo proposto di andare ad un incontro all’ass margherita! se vuole capire capisce!

    Rispondi
  102. Eikichi
    Eikichi dice:

    Ciao Simo,ti ho scritto,ricevuto?

    Anna capisco il tuo pensiero e lo condivido…potrei azzardarmi a dire che quello che potevate fare è stato fatto..ora non resta che seguire il proprio percorso e cioè quello che vi farà stare bene entrambi….insieme o divisi..

    Rispondi
  103. Giuseppe
    Giuseppe dice:

    anna …cerca di ritrovarti…..detto da me
    STONA…..sono il primo che si infervola…
    cerca di dormire e domani noi tutti compreso io ci saremo

    Rispondi
  104. Eikichi
    Eikichi dice:

    Anna alla fine della tua affermazione avrei messo un bel ? invece di un !

    Non giudico perchè dovrei trovarmi nella tua stessa situazione,anzi nei suoi panni…..ma per come sono fatto io….se amo…amo fino in fondo,senza mezze misure,perchè non si ama solo nel bene ma anche nel male…ripeto…dovrei trovarmi nella sua stessa situazione…ma in passato ho amato e anche tanto..quindi penso di conoscermi abbastanza bene…

    Rispondi
  105. Eikichi
    Eikichi dice:

    Ciao Simo…grazie per i complimenti.Profondo…forse ma non sempre colgo il meglio di me per stare bene…cmq si vedeva che non stavo bene?
    Oggi non ho fatto molto,ho lasciato la macchina a mia mamma che puntualmente non ha usato,sono rimasto a casa a non fare nulla di eccezionale…ultimamente mi sto annoiando ma è lo scotto che devo pagare per quello che sono…pazienza,verranno tempi migliori…sicuro!!e me li godrò tutti,dal primo all’ultimo…Tu come ti sei sentita stando in mezzo alle persone nel centro commerciale?

    Rispondi
  106. Giuseppe
    Giuseppe dice:

    e la rabbia anna…
    ti ama….è l’impotenza di fronte a questa malattia.. cosa infame…..
    lui capisce questo…ne sono sicuro….
    è questa blasfema malattia che mette i muri…

    Rispondi
  107. simo
    simo dice:

    GABRY HO COMPRATO TANTISSIME COSE, PANTALONI MAGLIONI, DEVO DIRE CHE SONO STATA ABBASTANZA BENE,PER UN PO’ MI SONO SCORDATA DI TUTTO COMPRESA LA MALATTIA, HO SAI CHE TAGLIA PRENDO DI PANTALONI,,,,,,,,, LA 36.38 , QUESTO UN PO’ MI HA SCIOCCATO PERCHE’ POCHI MESI FA’ ERO UNA 40,BOOO STRANO PERCHE’ IL PESO NON E’ CAMBIATO

    Rispondi
  108. Eikichi
    Eikichi dice:

    Beh dunque sei contenta della taglia??
    Descrivimi le cose che hai preso….se vuoi ovviamente…cmq sono molto contento per te…devi aver provato delle belle sensazioni..pensa a quando faranno parte dell’intera giornata…e non andranno via per lasciare posto a pensieri negativi…

    Rispondi
  109. simo
    simo dice:

    HO CAMMINATO TANTISSIMO C’ERA UN CAOS DALLE 5.30 SONO USCITA DA LI’ ALLE 9.15 UNA VITA , PERCHE’ NON USCIVI A PRENDERE UN PO’ D’ARIA , TI AVREBBE FATTO BENE

    Rispondi
  110. simo
    simo dice:

    SI PERO’ E UN PO’ STRANO , CMQ HO COMPRATO DUE MAGLIONCINI TROPPO CARINI UN PAIO DI PANTALONI A VITA BASSA ADERENTI, UN GIUBOTTO FANTASTICO CORTO IN VITA, E UN PAIO DI STIVALETTI A META’ PREZZO CHE AVVEVO VISTO MA ASPETTAVO I SALDI , E TI DIRO’ NON HO SPESO NEANCHE TANTO,

    Rispondi
  111. anna
    anna dice:

    giuseppe! mi hai fatto fare un sorriso lo sai? (vengo a prenderti)..smettila di scherzare..daii..
    io vi saluto e faccio la nanna,tornando alla cena ho cenato normale,nessun abuso!
    GABRIELE NOTTE, CIAO SIMO,SON CONTENTA PER TÈ..

    Rispondi
  112. Eikichi
    Eikichi dice:

    Ho bevuto del brodo proprio per non avere il buco nello stomaco….wow ti sei presa tante cose carine insomma…beata te!!Io due settimane fa mi sono preso un giubbotto molto bello (con i saldi a metà prezzo 🙂 ) e un maglioncino di cotone (non sopporto la lana)…

    Rispondi
  113. simo
    simo dice:

    SE ABBITAVI VICINO ERA FATTIBILISSIMO, MA ABITIAMO IN 2 CITTA’ DIVERSE CHE PECCATO MI AVRESTI POTUTO CONSIGLIARE, E POI AVREMMO CENATO INVECE NIENTE CENA E TU UN BRODINO CHE TRISTEZZA

    Rispondi
  114. Eikichi
    Eikichi dice:

    ehehe vero,che tristezza…si ti avrei consigliata….sono molto selettivo con i vestiti,preferisco le cose strane e colorate…oppure scure e attillate…
    Forse ho trovato una stanza..domani devo chiamare…speriamo bene…

    Rispondi
  115. Eikichi
    Eikichi dice:

    Ma come non sai se accettare….vuoi perdere l’occasione di vederti con Lorenzo???Beh Pensaci bene,se devi fare una cosa contro voglia non farla,altrimenti rischi di passare la serata scazzata…

    Rispondi
  116. Eikichi
    Eikichi dice:

    Dipende se te la senti di uscire con tutte quelle persone..così per curiosità,quanti anni ha??
    Cmq a metà serata o sul finire potresti proporgli di stare un pò da soli e chissà che non scatti l’ennesimo bacio…. 😉

    Rispondi
  117. Eikichi
    Eikichi dice:

    Si sono di Brescia ma voglio andarmene da qui,hai presente quando stai in un posto per troppo tempo e ti senti opprimere da tutto…ecco…senza considerare che ho bisogno di staccare la spina,di lasciarmi alle spalle tutte le cose che mi hanno fatto male in questi anni….Perchè Genova…ci sono stato e mi piace,mi sento a mio agio…ricomincerò la mia vita da lì…dove nessuno mi conosce.Io uno tra tanti e non più sulla bocca di tutti per essere giudicato…

    Rispondi
  118. simo
    simo dice:

    GIUSTO SE LI’ TI TROVI BENE , ANCHE SE HO IMPARATO CHE SE NON SI STA’ BENE CON SE’ STESSI , SI PUO’ ANDARE ANCHE IN CAPO AL MONDO, MA E LO STESSO CMQ TI AUGURO DI TROVARE SERANITA’ E PACE , OVUNQUE TU VADA.

    Rispondi
  119. Eikichi
    Eikichi dice:

    Lo spero anch’io,quello che mi manca di più è potermi addormentare con il sorriso sulle labbra e svegliarmi la mattina con gli occhi che brillano di gioia…purtroppo è una condizione che non si verifica da tanto tempo…mi sento come un fuggitivo,sempre vigile anche quando dorme…braccato giorno e notte….Non è la vita che sognavo e non pensavo di arrivare a 30 anni così ma ci sono e se non voglio sprofondare insieme ad essa,dovrò darmi da fare…
    E’ triste non sapere perchè ti accadono certe cose….non trovare un filo logico….soffrire mi ha forse reso migliore….e se non fosse successo,sarei un uomo diverso?Non potrò mai saperlo,non si torna indietro,si può solo andare avanti e se durante il tuo cammino vacilli…non ti resta che fermarti un attimo a riprendere fiato senza farti travolgere dalle ombre del passato che inesorabili e instancabili ti inseguono da tempo immemore…
    E’ la vita,direbbe qualcuno….si ma ca*** ce la stiamo sudando questa vita… 😉

    Rispondi
  120. simo
    simo dice:

    GABRY IO VADO A DORMIRE , HO LA TESTA CHE MI SCOPPIA , TROPPA GENTE PER I MIE GUSTI, VI AUGURO UNA NOTTE SERENA E PIENA DI SOGNI , A DOMANI CIAO GABRI ,CIAO GIUSEPPE VI ABRACCIO FORTE

    Rispondi
  121. luna1
    luna1 dice:

    sono diventata mamma il 3 gennaio il mio piccolo sta bene anche se io purtroppo non allatto al seno dato che il personale sanitario è incompetente e non ti aiuta non ti sostiene… allattare al seno non è ne volgare ne sensuale è solo il più grande atto d’amore che si può dare al proprio figlio…. quando non ci si riesce ci si sente falliti…. ma poi i suoi occhi ti ricordano che gli hai dato la vita.
    un abbraccio
    luna1

    Rispondi
  122. Lea
    Lea dice:

    Ciao Luna1,
    condivido quello che hai scritto. Solo, spero di non sentirmi fallita solo perchè non potrò allattare mio figlio al seno..
    Tanti auguri a te e al tuo piccolo!

    Ciao amici
    come scrisse una volta qualcuno su questo blog
    “Scrivete per davvero tantissimo..!”

    Eiki ci ha tolto il lecca-lecca! come stai? (scusa ma dopo oleandro..)

    Simo? non nascoltare le tattiche di abbordaggio risalenti al dopoguerra di Eikichi. E tu Eikichi, perchè la fai sentire “scema” solo perchè lui vuole uscire con amici..?? io la trovo un’idea molto carina e romantica! Invece tu giù con i consigli sul come isolarsi e accantonare la “preda” eh?.. DEPRAVATO!

    Eikichi : “Bhè Simo, cosa vuoi che ti dica.. se proprio dovete uscire con altri.. scusa ma?.. lui quanti anni ha??.. comunque ti stavo dicendo.. se a un certo punto senti che di parlare non te ne frega più niente e preferissi magari appartarti o chiuderlo in un angolo per manifestargli tutto il tuo amore, puoi sempre chiedergli se gli va di uscire e salire in macchina a mostrargli la tua collezione di fossili.. comunque il mio è solo il giudizio di uno che non sa niente e che vede le cose solo dall’esterno..”

    Lea: Simo? quando esci con un UOMO, segui poche semplici regole…

    1) CIRCONDATI DI PERSONE
    2) RIMANI IN LUOGHI BEN ILLUMINATI
    3) MUNISCITI DI POLAROID per immortalare eventuali scivolate di mano da
    utilizzare al processo…
    4) TIENI NELLA BORSETTA DI TUTTO (Lamette, forbicine, colla, esplosivo
    ecc.) stile Mac Giver. Nel bel mezzo della cena potresti ritrovarti a dover
    fuggire dalla finestra del bagno del ristorante tipo NIKITA
    Al cinema tra la fila di poltroncine invece si sgattaiola via più
    facilmente!.. quindi nel dubbio, SI CINEMA..

    Ciao Anna, come ti senti questa mattina? ho letto ma ho problemi di connessione e non posso rimanere al pc qui in sala perchè c’è gente, riprovo in camera più tardi. In ogni caso hai parlato bene, ti sei fatta una domanda e dato la risposta. Comprensibile la sua reazione, giusti i tuoi propositi di guarigione, il volerti focalizzare in questo momento sulle priorità. Brava!
    Può essere tutto o niente. se ha mollato davvero può essere che vi ritroviate fra un’ora, un giorno, due mesi, tre anni. Ma se era lui in qualche modo vi riunirete. ora stai tranquilla più che puoi
    A dopo

    Rispondi
  123. simo
    simo dice:

    buogiorno a tutti dormito bene , io si benissimo direi, oggi e una bellissima giornata , ciao GABRY, ciao lea grazie per i consigli di ieri ne faro’ tesoro, ho deciso di uscirci gli ho chiamato alle 9.30 mi passa a prendere , mi piace tanto e poi questa situazione si deve sbloccare ad ogni costo , devo farcela gia’ la mia malattia mi ha tarpato le ali tanto ,

    Rispondi
  124. Eikichi
    Eikichi dice:

    Ma quale abbordaggio dei fossili ecc…il mio consiglio era legato al fatto che forse a Simona non le andava di stare in mezzo a così tante persone…per ovvie ragioni….non stavo pensando minimante al fatto della macchina ecc…
    MA PER FAVOREEEEEEEEEEEEEEE….ora ti vengo a cercare fino a quando non ti avrò trovata e te la faccio vedere io la collezione di fossili!!!LEAAAA devi smetterla di pensar male di me…Grrrrrrrrrrrrrrrrr!! (da leggere tutto in tono scherzoso)

    Rispondi
  125. Eikichi (Lea vuoi vedere la collezione di fossili?)
    Eikichi (Lea vuoi vedere la collezione di fossili?) dice:

    Certo che tu sei un bel tipo….devi sempre travisare le mie sacre scritture!!
    Ora scriverò a getto…
    Il trittico dolce-salato-dolce capita anche a me…è qualcosa di sublime per il palato…soprattutto quando metto la nutella sui crackers (Mulino Bianco).

    Simona non dare retta a Lea…non vede l’ombra di un uomo da chissà quanto…gli unici che si ritrova distesi sul letto sono i feriti….quindi il suo parere non fa testo….

    Lea che storia è quella del lecca-lecca?

    Rispondi
  126. anna
    anna dice:

    ciao gabriele,lea,simo,giuseppe,luna1..
    lea,grazie per il tuo post.era proprio quello ke volevo dire,ma come sempre sono casinista.
    luna1. COMPLIMENTI PER IL LIETO EVENTO.
    ORA NON POSSO FARE A MENO DI PENSARE A MARI GIO-SPERO SIA TUTTO A POSTO!
    GIUSEPPE,HO SCOPERTO DI TÈ..KE SEI ANCHE SPIRITOSOOO!! NON SOLO ARRABBIATO!! ORA STACCO,MA APPENA POSSO RITORNO..UN BACIO A TUTTIII!! ho detto a tutti!!! anche a tè lea e se non lo vuoi,non lo ricevere..ho ho ho..

    Rispondi
  127. Eikichi (Lea vuoi vedere la collezione di fossili?)
    Eikichi (Lea vuoi vedere la collezione di fossili?) dice:

    Ciao Anna 🙂

    Ciao Simo,questa mattina sono andato a fare un giretto all’Ikea…ho incontrato una mia amica,abbiamo fatto due parole e poi ho ripreso il mio giro tra divani,sedie,letti,cucine,candele colorate e profumate..(ahhhh voglio una casa tutta mia da arredare come piace a me)
    Lea mi considera una donna (ormai ne sono convinto….)ed è gelosa perchè io sono più bella e tutti cascano ai miei piedi quindi appena può tenta di attaccarmi in ogni modo…eheheh lo sai oLEAndro che sto scherzando…

    Rispondi
  128. Lea
    Lea dice:

    Ciao Annaaaa! me lo prendo tutto il tuo bacio! D’altra parte come dici Eikichi.. CON LA FAME CHE HO………………..
    Trova tu qualcosa che contenga dentro la parola “Eikichi”.. bè, io ho trovato quella..
    Adesso che ti sei esposto con la tattica del “magari verso metà (notare la finezza) o fine serata potete allontanarvi per restare soli un attimo..” voglio proprio sapere se, quando e soprattutto CON QUALE SCUSA ti apparterai con qualcuna di noialtre…
    Mi vien da ridere Eikichi, perchè immagino te che hai chiesto a una tipa di uscire, e mentre lei è lì seduta che si gode la compagnia e gli amici, tu stai tutto pensieroso a decidere il momento più adatto per LA PROPOSTA.. Anche perchè ogni volta che ti giri verso di lei hai proprio l’impressione che si stia divertendo… PERICOLO PERICOLO!
    Come farà il nostro eroe a convincerla che “E’ PROPRIO ORA DI ANDARE TESORO…!”
    Ha Ha Ha Ha Hu Hu Hu Hu Ah ah ah ah 😀

    Anch’io Anna ogni tanto penso a Mary Gio. Questa sua scomparsa mi fa pensare ad una situazione complessa

    Rispondi
  129. Eikichi (Lea vuoi vedere la collezione di fossili?)
    Eikichi (Lea vuoi vedere la collezione di fossili?) dice:

    Se dovessi convincere te “Lea”…mi fingerei svenuto così saresti costretta a portarmi in macchina e applicarmi la respirazione bocca-bocca ( a proposito,qual’è il termine tecnico)…
    Se dovessi convincere Simona la inviterei a fare un giro sulla ruota panoramica….(pagando il gestore la farei fermare una volta giunti in alto)
    Se dovessi convincere Anna,le proporrei il viaggio insieme verso l’associazione Margherita….
    Se dovessi convincere Luna Blu….beh qui la vedo molto difficile…ma un bel tuffo da qualche cascata…beh potrebbe anche accettare l’invito.
    Oppure vista la mia timidezza e l’imbrazzo….non farei nulla di tutto ciò!!

    Rispondi
  130. Lea
    Lea dice:

    Ti sta calando il cervello Eikichi. Eccola là, l’unica cosa che cala..
    Ma perchè scusa dovrebbe sentirsi in imbarazzo’ forse intendevi per la magrezza allora. E’ così Simona?

    Ragazze? vi metto in guardia da un’altra sublime tattica del predatore medio:
    Ascoltate bene e prendete appunti….

    “Vista la mia timidezza e l’imbarazzo…. non farei nulla di tutto ciò!!”

    A quel punto, state pur certe che con la mente lo ha già fatto MILLE volte..

    Rispondi
  131. Eikichi (LEA ti prego non mi dare nessun tipo di anestetico)
    Eikichi (LEA ti prego non mi dare nessun tipo di anestetico) dice:

    ahahha no LEA non sono quel tipo di ragazzo!!Mi dispiace deluderti…..non faccio mai il primo passo……
    Perchè non descrivi le tue tecniche di abbordaggio…secondo me catturi le tue prede con del cloroformio o le leghi alla barella…peggio ancora,al letto (Misery non deve morire!!!)…

    Si intendevo proprio per quello,ci può stare che non sentendosi bene con se stessa,si trovi ad essere in “imbarazzo” tra le persone.

    Rispondi
  132. Lea
    Lea dice:

    La respirazione bocca a bocca si applica solo quando non si hanno a disposizione altri mezzi. Ti informo che molti soccorritori fuori servizio tengono per ogni evenienza una mascherina munita di filtro attraverso cui far passare l’aria soffiata dalla bocca e che solo attraverso essa passerà poi alla bocca del ferito. Quindi mi dispiace per te ma niente contatto delle mucose..
    Avviso a chi si trovasse in condizioni di dover praticare un bocca a bocca a tutti gli effetti, di frapporre un garzina, possibilmente sterilizzata, fra le vostre labbra e quelle del ferito

    Rispondi
  133. Lea
    Lea dice:

    Io non ABBORDO i ragazzi! Non ho ricordi.. d’averlo fatto
    Però mi ricordo che ero bravissima a far sentire un deficente chi mi chiedeva di uscire. Cioè, io nelle uscite a due (che potrei contare veramente su di una mano) non mi sentivo a mio agio. e questa cosa si percepiva. Infatti poi non mi rivedevo mai con il malcapitato di turno. Pensa che addirittura una volta al ritorno in macchina volevo spiegazioni sul perchè dovevo piacergli proprio IO e che se si guardava bene dentro probabilmente anche lui si sarebbe reso conto che non era così.. tutto perchè forse ero io a non volerci più uscire
    Insomma, tieniti forte alla fine arriviamo davanti casa e mi fa “Allora cosa dici.. ci rivediamo?”
    E io : “Si va bene. ecco però magari.. potresti invitare anche i tuoi amici!”

    Non l’ho più sentito

    Rispondi
  134. Lea
    Lea dice:

    infatti a me le simpatie nascono in ambienti dove la persona capita di poterla frequentare in maniera molto naturale o poco alla volta, ecco perchè non sono mai uscita tanto.. cioè, io non esiste che uno al pub mi si avvicina, si presenta gli do il numero e si esce. Ma anche fra persone più o meno conosciute allo stesso tavolo magari ad una cena. Insomma, mi sa che resterò così a Luunngo!

    😉 Ciao Luna!

    Rispondi
  135. Eikichi (LEA hai preso la garza?)
    Eikichi (LEA hai preso la garza?) dice:

    Lea guarda che anc’io la penso come te…l’unica volta che ho chiesto il numero è stato alla mia ex ma non avevo molte alternative e cmq c’era una certa simpatia…
    Non esiste neppure per me fare una parte del genere in un pub,mai fatto e mai lo farò,se voglio uscire con una persona,devo almeno conoscerla e starmi simpatica….se poi consideri i miei gusti difficili…capirai che non sei l’unica a restare da sola.Io e te potremmo fare la gara a chi ha avuto meno partner con cui uscire….e la vittoria non è così scontata…

    Rispondi
  136. Lea
    Lea dice:

    Quella cosa che ti fai di solito Eikichi, non era la coca..

    Adesso girerà con i portaoggetti della macchina pieni di garze sterili!

    ah ah aha ah!

    Rispondi
  137. Giuseppe
    Giuseppe dice:

    ma dai… non ci credo….diciamo che è un pochettino biricchino…(come si fa a fare la faccina che sorride?non ricordo più i tasti)

    si sono innamorato lea….

    Rispondi
  138. Eikichi
    Eikichi dice:

    Mi immagino la scena…
    Lea: “bla-bla-bla,le barelle,l’ambulanza che suona,ummm buono questo sushi…anche il vino non è male….”
    Lui: “Intento a guadare il seno di lei che per l’occasione indossa un vestito scollato”
    Lea: “Senti se ti annoio dimmelo….ah mi è venuto in mente un altro aneddoto…bla-bla-Zzzzz-bla-narcolessia-lumacone,ma mi ascolti?”
    Lui: “Certo,parlavi di lumaconi”
    Lea: “Cavolo ma questo è mezzo morto,quando si decide a baciarmi?”
    Dopo la cena,il dolce e il caffè….
    Lui: “Ho dei fossili in macchina,ti piacerebbe vederli?”
    Lea: ” 😀 FINALMENTE”

    Lui si avvicina lentamente a lei…le labbra stanno quasi per toccarsi e…
    Lea: “Aspetta che prendo la garza”

    Morte di una serata ad effetto!!

    Rispondi
  139. Lea
    Lea dice:

    Quando vorrai parlarne Giuseppe noi siamo qui. Manda anche un post chilometrico scritto in notturna appena senti l’ispirazione, non problem.

    Vinco io Eikichi. Perchè tu sei uscito e ti sei pure fidanzato. A me una volta è stato detto che se non ci esco con una persona e questa persona non ha possibilità di farsi conoscere in un ambiente diverso
    e con i tempi che avremmo preferito, è costretto a chiedermi il numero. altrimenti come mi rivede?? e ha ragione Eikichi. Anche tu dici “deve almeno starmi simpatica” ma questo presuppone già una forma di conoscenza per quel che mi riguarda

    Rispondi
  140. Giuseppe
    Giuseppe dice:

    sono d’accordo con voi….ma se i vostri occhi vengono rapiti da una persona che pensate che vale la pena di conoscere, e sapete che se non fate qualcosa,non la rivedrete più…
    che fate?
    cercate di creare una situazione per conoscerla o desistete?

    Rispondi
  141. Lea
    Lea dice:

    Ammetto che alla fine del tuo post son scoppiata a ridere..

    Io non mi metto SCOLLATA per l’occasione! e non BEVO vino..
    Una volta dopo un pò che parlavo con un tipo mi ha detto “sei legno da chiodi Tu!” era in dialetto ma preferisco questa versione più comprensibile
    Non mi spaventa l’idea di rimanere sola. Di più quella di non potermi nell’eventualità costruire una famiglia, e soprattutto diventare mamma.
    in questo senso il tuo mai dire mai va benissimo, perchè quando vuoi una cosa..

    Rispondi
  142. Eikichi
    Eikichi dice:

    Lea il fatto di conoscere persone nuove implica eludere le rigide regole che ci poniamo…
    Spesso mi sono detto che se avessi agito come fanno tutti i maschi avrei avuto una vita sociale-sessuale più soddisfacente ma non è l’approcio che voglio…
    In questo ambito fatico a comprenderti ma sarebbe bello se ne parlassi un pò di più…con i tuoi tempi e a parole tue…
    Non credere che abbia avuto chissà quante fidanzate…..anzi ne ho avuta una sola,Alice…punto…e con lei mi sono lasciato quasi 4 anni fa…
    Ovvio che se passi tutto il tempo tra casa e lavoro con qualche sporadica uscita non puoi pensare di avere nessun tipo di relazione con nessun ipotetico signor lui…a meno che tu non voglia conoscerti tramite lunghi sms dopo avergli dato il tuo numero…

    Rispondi
  143. Eikichi
    Eikichi dice:

    Allora ti sto simpatico LEA se ti ho fatta ridere!!! 😀
    Ti immagino più casta nel vestito,per questo ho scritto “scollata per l’occasione”… per descrivere una situazione per ora improbabile.

    Se il tuo desiderio è costruirti una famiglia…beh fai ciò che è in tuo potere per realizzarlo…non credo ti manchino le qualità.

    Rispondi
  144. Lea
    Lea dice:

    So che può essere triste Giuseppe, e soprattutto patologico. Io non solo non ho mai creato le condizioni, ma desisto alla grande. Non solo. rinuncio anche a qualcuno che mi piace, tanto. Tanto so che alla fine la brutta sensazione passa e io sono di nuovo libera. Però qualcosa inizia piano piano a farsi strada. Ed è l’idea di una famiglia, una cosa mia. Questo potrebbe anche spingermi a fidarmi di qualcuno o a pensare che anch’io in coppia potri sentirmi bene e a mio agio. O forse si è sempre e solo trattato di incontrare la persona giusta al momento giusto, e quello per me forse è fissato tanti avanti, non saprei
    Scrivo sciolta scusate gli errori

    Rispondi
  145. Eikichi
    Eikichi dice:

    Questo potrebbe anche spingermi a fidarmi di qualcuno o a pensare che anch’io in coppia potri sentirmi bene e a mio agio.

    Presumo che in passato sia successo qualcosa che ti abbia portato a non fidarti delle persone e a non sentirti a tuo agio se non con te stessa….dico bene?oppure no?

    Rispondi
  146. Lea
    Lea dice:

    No, non è proprio come dici tu. Forse c’è qualcosa che risale all’adolescenza, ma si tratta di sciocchezze, cose che capitano a tutti. Non si tratta di una brutta esperienza o di una relazione in età adulta che ti spinge a chiudere le porte, magari per sempre. Devo andare di là, torno più tardi

    Rispondi
  147. Eli
    Eli dice:

    tra poco anch’io esco…mi sa che ci sarà anche un aperitivo …berò con gusto eviterò di mangiare e tornerò un po’ brilla! ma dove trovate il tempo di stae sempe al pc?

    Rispondi
  148. Eli
    Eli dice:

    tra poco anch’io esco…mi sa che ci sarà anche un aperitivo …berrò con gusto eviterò di mangiare e tornerò un po’ brilla! ma dove trovate il tempo di stae sempe al pc?

    Rispondi
  149. Luna Blu
    Luna Blu dice:

    Buongiorno a tutti 🙂

    Ho leggiucchiato qui e là…ma non ho tempo epr leggere bene tutto…

    Per giuseppe: quello che penso di Beppe Grillo l’ho scritto….non c’è nulla da aggiungere

    che w.end intenso…mamma mia…le pulizie di casa dopo aver fatto lavori…. 🙁

    Ciao Lea…simo..Anna…Gabry

    Rispondi
  150. SIMONA
    SIMONA dice:

    buon giorno a tutti , gia’ anche io ho aperto il negozio , devo sistemare tanta merce e rivedere un po’ di fatture, cmq ieri sono uscita con lorenzo e i suoi amici e stata una bellissima serata sono stata bene , posso dire che mi sono divertita e poi lui e stato dolcissimo. ciao Gabri ieri tutto ok , che fai dormi

    Rispondi
  151. Luna Blu
    Luna Blu dice:

    Ciao simo…tu come stai?
    Io son un po’ stanca e mi fan male le mani…pulito casa ieri…lui non mi ha aiutata perchè era stanco…non voleva pulissi enppure io…ma io in casa in disordine non riesco a viverci…
    In compenso lui ha fumato poco 😉 …smetterà… 🙂

    Rispondi
  152. SIMONA
    SIMONA dice:

    luna gli uomini ,quando si tratta di pulizie si defilano, comunque il fatto che a fumato poco e positivo speriamo che smettera’ del tutto, ma ti e arrivata la mia foto

    Rispondi
  153. fabi
    fabi dice:

    ciao simo e a tutti
    il vostro weekend?
    io pulizie….dentro casa e giardino
    cmq bene
    non vedo l’ora di cambiare lavoro, manca ancora unpo
    un bacio e buona giornata

    Rispondi
  154. SIMONA
    SIMONA dice:

    luna allora sei fortunata ci sono uomini che non fanno proprio niente in casa ,e io ne conosco tanti e le mogli ho le compagna si lamentano, fabi anche tu di pulizie ieri, io mi sono dedicata alla vita mondana ,ogni tanto ci vuole

    Rispondi
  155. Eikichi
    Eikichi dice:

    Ciao cara,mi sono alzato da poco,ho dormito male,ora sono in bagno a prendermi cura del mi corpo…prima che pensi male ti dico che mi sto facendo la barba e rasando i capelli….ieri tutto bene?

    Rispondi
  156. SIMONA
    SIMONA dice:

    sabato cinema , e poi vuole portarmi al centro benessere , sai sauna idro massaggio , cose che io adoro e poi staro’ con lui , piu’ tardi quando vado a casa ti mando una sua foto cosi’ mi dai il tuo parere

    Rispondi
  157. Lea
    Lea dice:

    Ciao Simo, ciao Fabi, ciao Eikichi.. ebbene si! stanotte si è alzato all’improvviso mio padre e ho spento tutto per non farlo preoccupare. Tanto le luci erano già spente, ero sul divano con la copertina sulle gambe e il cuscino dietro la schiena. mi è bastato un balzo per posare il pc sul tavolino (alla mia altezza, che culo..) e un altro per sdraiarmi, coprirmi e fingere di dormire.. Missione compiuta! si, peccato che l’idea era quella di riaccendere per salutare Eikichi.. e invece! come direbbe Kiara.. ZZZzzzZZZzzZZzz
    Stamattina ritrovata sul divano. quando li ho sentiti intorno fingevo ancora di dormire..
    Mio padre, facendosi incontro a mia madre tradendo una certa irrequietezza : “Ma..? come mai che è sul divano.. cosa sono queste NOVITA’..? “(si chiamano Eikichi e Luna Blu, papà!)

    Mamma. “Ma dai, sarà solo un pò tesa per domani, la graduatoria e tutto il resto..” (Grazie mamma! TU SI CHE MI HAI SEMPRE CAPITA..)

    Stamattina, puntuale come la morte la telefonata della direttrice della scuola..
    Lea : “Senta, io vorrei tanto quel lavoro!, solo che lei capisce.. la graduatoria ancora non c’è e… io vorrei tanto, solo che!.. quanto tempo ho ancora non giriamoci intorno..”
    Direttrice: “Signorina, questa che le stiamo offrendo è un’ottima opportunità.. da qualche parte bisogna pur cominciare.. bla bla..farsi le ossa.. non sarà la sua più grande aspirazione.. lavoro sicuro!.. da qui poi potrebbero aprirsi molte porte… Entro domani mezzogiorno dovrà darmi una risposta.”

    Fiùùùù! quante ore ho guadagnato in totale..?…
    Sta venendo qui mia sorella. Porterà un film e staremo assieme. Stamattina mi ha inviato un sms che citava le parole di una canzone di Ligabue sapendomi in una situazione di indecisione.. Quella che dice “Niente paura, ci pensa la vita mi han detto così..” provo a postarla….
    Ciao Fabi! cosa vendi nel tuo negozio? Luna, non hai risposto al perchè pensavi ad uno psichiatra.. Simo? mancano tutti i dettagli romantici di un’uscita a due.. gli sguardi, i sussulti.. se ti andasse di approfondire noi sogneremo ad occhi aperti!

    un saluto a tutti

    Rispondi
  158. Luna Blu
    Luna Blu dice:

    Buongiorno lea…quindi ancora nulla della graduatoria?
    Ho letto come mi immagini….nons ono così..ma se sei curiosa una foto posso mandartela…però tu non volevi lasciare ind mail…quindi forse non si puo’… 😉 non fa nulla…
    Per la graduatoria tengo le dita incrociate per te..in bocca al lupo!

    Simo!!!! Ma la tua foto?

    Rispondi
  159. Eikichi
    Eikichi dice:

    Meglio che non fai il mio nome al tuo babbo….
    Babbo (con i baffi?)= Ma che sono ste novità?
    Lea = Si chiamano Luna Blu e Eikichi.
    Babbo = èèèèèèèèèèèèèèèèèèèèè!!!Luna che??e l’altro che è?eichici?
    Mamma = Non ti scaldare,lo sai che la nostra Lea(?) è ancora una bambina (si come no,una bambina di 31 anni)….lasciala fare con questi gingilli tecnologici..eichici sarà quel robot cagnolino che ti segue ovunque al battito delle mani.
    Babbo = Non mi convince questa storia,voglio vederci chiaro…

    Il babbo prende il portatile e aprendolo vede la foto di Eikichi sul desktop…si perchè Lea,la furbona,aveva salvato tutte le foto sul pc e ne aveva scelta una da mettere come sfondo e contemplare prima di andare a nanna…

    Babbo = E questo sarebbe il cane robot………..LEAAAAAAAAAA !SI droga??guarda che faccia magra,è gay?Non vedi il trucco sul viso…..AAAAA
    AAAAAAAAA .

    Urla e scene di panico in famiglia…la madre sviene,il padre diventa cianotico,la sorella,arrivata in quel mentre per guardare il film se ne ritorna da dove è venuta……ma in un attimo di lucidità, il babbo esclama.
    “Lea se ti chiede di andare a vedere la collezione di fossili,mi raccomando fai come ti ho insegnato,portati la garza sterile”..

    Rispondi
  160. Giuseppe
    Giuseppe dice:

    ciao a tutti….
    eikichi sei grande…..
    mi riferisco al commento 317
    sono ancora piegato in due dalle risate…
    lea senza offesa….(ma come mingh.. si fa sta faccina che ride….)

    Rispondi
  161. Lea
    Lea dice:

    Ciao Giuseppe, ciao Eikichi.. anche a me il commento 317 mi ha fatto morire.. fa progressi il ragazzo!
    Allora, mi serve il vostro parere ma non voglio scendere in dettagli, quindi aiutatemi con i pochi dati che vi darò. Fate quel che potete
    La graduatoria è uscita nel pomeriggio e io sono dentro, accettata. Sono contenta ma, la realtà è che questo master richiederà spese di alloggio e spostamenti non indifferente, rinuncia al lavoro appena offertomi a scuola (esperienza e curriculum), senza d’altra parte assicurarmi nulla in futuro.. cioè, non so fino a che punto potrò spenderlo in ambito lavorativo. Controparte: la materia trattata mi piace e mi interessa moltissimo.
    Se non fosse arrivata questa supplenza non sarei qui a chiedermelo forse. ma le cose sono andate così. Ho tempo fino a domani mezzogiorno per decidere. Il master terminerà l’ottobre prossimo
    Uomini e donne, sognatori e non.. ditemi la vostra
    Si accetta tutto tranne “Lea, alla fine solo tu sai cosa è meglio per te..”

    Giuseppe? per le faccine devi digitare : – ) però ancora più vicini tra loro, cioè attaccati.
    mentre per fare la bocca che ride, al posto della parentesi ) devi mettere la lettera D
    Non sono brava come Eikichi a spiegare, ma ci provo! stasera sarò un attimo impegnata in casa a ragionare sul futuro ma verrò a leggere sicuro i vostri consigli. Ricordate: devono essere simili a sentenze perchè tanto non mi metterei a spiegare o delucidare, grazie!

    Rispondi
  162. Lea
    Lea dice:

    Ciao Fabi! non avevi scritto tu stamattina che stavi tirando fuori la merce nuova o mi sbaglio..?
    (ora che ti ho risposto non potrai più sottrarti alla mia richiesta nel post 322..
    altrimenti sarai scortese! buon ragionamento..)

    Rispondi
  163. Lea
    Lea dice:

    Luna Blu, io passerò una notte d’inferno ma.. se non ti sforzi di elaborare qualcosa di più intelligente per me vengo lì e TI FACCIO MALE!
    ora credo che mi aiuterò riguardando “Ratatouille”
    poi parlerò con i miei
    poi leggerò voi
    poi arriverà domani
    poi deciderò

    Rispondi
  164. Eikichi
    Eikichi dice:

    Ecco il mio consiglio…se mi vuoi abbandonare lasciandomi solo tutta notte…accetta….te l’ho detto dove me la lego??Ecco!!!Se invece vuoi passare le tue notti in mia compagnia (e che compagnia..scusa se è poco)rinuncia…

    Ti va bene come consiglio o ne preferisci uno serio?

    Rispondi
  165. Lea
    Lea dice:

    Dottor Piccini? se volesse dirmi la sua, ben venga..
    anche perchè lei solitamente adotta uno stile sintetico ed incisivo
    quello che mi serve

    Rispondi
  166. Luna Blu
    Luna Blu dice:

    Mannaggia Lea..non vorrei essere nei tuoi panni
    devo cercare di immedesimarmi

    prendi un foglio e fai una bella lista…da una parte i pro e dall’altra i contro…per ognuno assegna un punteggio da 1-10 a seconda dell’importanza che dai tu…e poi somma…vince il numero più alto…

    ma attenta a non trascurare nulla

    chessò..
    settore amici
    settore famiglia
    settore luogo
    settore economico
    ….
    ….

    Rispondi
  167. Eikichi
    Eikichi dice:

    Fatti queste domande Lea
    Potrò sostenere le spese?
    Avrò problemi a spostarmi?
    Il lavoro che mi è stato appena offerta potrà ripresentarsi in futuro?
    Quali miglioramenti avrò un domani portando a termine questo master?
    Migliore posizione lavorativa?Miglior stipendio?Lavoro assicurato?Gratificazione?

    Ancor prima di sapere le tue risposte ti dico che certe occasioni
    capitano una volta sola nella vita..se questa è una di quelle…e se sai che
    quello che stai lasciando,potresti riprenderlo un domani…beh fatti questa esperienza
    Altrimenti se le tue priorità ora come ora è un lavoro sicuro,entrate ogni mese
    ma soprattutto un futuro certo..beh rinuncia e prosegui per la tua strada.

    Rispondi
  168. riccioli d'oro
    riccioli d'oro dice:

    Ciao Lea questa è per te… Non sono mai stata tra voi e non so se ci tornerò, sono capitata per sbaglio.. Io sono grande, per usare una metafora e non rivelare la mia età. Già da molto giovane ho dovuto imparare a prendere decisioni lavorative molto importanti. Il momento della decisione è sempre difficile. Io di solito ho sempre adottato il metodo della “pancia”, ovvero nel profondo noi sappiamo ciò che vogliamo e se ci lasciamo guidare dal nostro istinto la scelta sarà sempre quella giusta.
    In questo momento tu avrai già presa la tua decisione e sicuramente sarà quella giusta se avrai deciso con la pancia..
    In bocca al lupo per ogni cosa..

    Quanto al tema in discussione io sono madre e ho allattato, trovo che sia una delle più grandi fortune riservata esclusivamente a noi donne. Una delle esperienze più coinvolgenti che si possano vivere. Quando vedo una donna che allatta mi commuovo. Non mi disturba vedere un seno scoperto, ma non ci metterei il mio..

    Rispondi
  169. Lea
    Lea dice:

    Ciao riccioli d’oro. Sono lusingata davvero di questo post. Non solo perchè una persona che non mi conosce perde un pò del suo tempo e mi dedica due righe, ma perchè mi accorgo che in qualche modo arriviamo alle persone in un modo che non mi aspettavo. attraverso le nostre parole. Non so se le è capitato di leggere qualcosa anche di là, in altri articoli. ma oggi è successa una cosa che mi ha colpito molto. Una ragazza che scrive e racconta la sua fede. Al di là delle appartenenze religiose e del credo di ciascuno, io credo che se una persona entra qui e si sente libera di esprimere questo, bè ragazzi io tocco il cielo con un dito. Non so il motivo per cui è capitata fra noi, non so se
    intende leggerci o rimanere in altra maniera. ma io la ringrazio comunque di avermi scritto quello che ha scritto, non so nemmeno esprimere quello che ho provato.

    La scelta si, è stata fatta.. spero andrà bene. ma sa cosa penso? che se una persona è in gamba, puoi metterla ovunque, in qualche modo si farà sentire
    (ora non è detto che sia io ma insomma.. MAGARI… col tempo!)
    ho sentito di recente queste parole non ricordo il contesto, forse un film, bò..
    “La felicità è un’insieme di scelte..”
    Voglio prenderla per buona, ma personalmente aggiungere che non desidero per me stessa niente di più di quello che deve essere, e un perchè alla fine..
    Grazie ancora Signora mamma! spero sia in serbo per una delle emozioni che lei ha già vissuto..

    Buonanotte

    Rispondi
  170. Lea
    Lea dice:

    Solo attraverso le nostre parole, arriviamo in un modo che non mi aspettavo. e.. spero sia in serbo PER ME, una delle emozioni che lei ha già vissuto..
    scusate gli errori

    Notte ancora

    Rispondi
  171. g
    g dice:

    ciao Lea
    io sono una di quelle persone che non si lasciano mai andare ai sentimenti fino in fondo
    sia nell’amore che nel dolore che nella rabbia
    una parte rimane sempre lì, non manifestata
    deve essere la paura di mettermi completamente a nudo
    indifesa
    quindi dovrei avere la improbabile fortuna che qualcuno veda oltre quello che lascio vedere
    spero che tu non ti senta così perchè questo modo di difendersi porta a perdere molto di più di quello che ci si risparmia non mettendosi in gioco
    e, per come ti penso leggendoti, sarebbe un vero peccato

    Rispondi
  172. Lea
    Lea dice:

    Ciao G. ….ma come?.. mi tradisci così??? ti incoraggio a scrivere e tu dopo mesi di letargo tutta bella tranquilla te ne esci premendo un tasto delicato quanto quello trattato nel tuo post..?…? 🙁
    Vabene G.
    volevo commenti sintetici e concisi, oggi scopro (mio malgrado..) che tu hai proprio il dono della sintesi!..
    Indifesa e mettersi a nudo. Ok. Devo riflettere a fondo, perchè credo esistano tante motivazioni, tanti trascorsi e tanti passati che plasmano i temperamenti e gli atteggiamenti delle persone verso la vita. oltre ovviamente ad una buona dose di predisposizione e carattere che variano instancabilmente da soggetto a soggetto. Certo che mi hai proprio spiazzata G.!!
    Ecco, se posso dire io sono una persona che manifesta rabbia, fastidio contrarietà o disapprovazione alla velocità della luce. Sono anche una che si mostra per quello che è. Vero è che in me prevalgono due bisogni forti e contrastanti. Bisogno di solitudine e isolamento, bisogno di scherzare ed interagire, socializzare senza remore o blocchi di sorta. Le persone mi hanno fatto notare ancora questo. “Ma, Allora non sei una di compagnia…!” queste parole mi sono state rivolte da un tizio infermiere che non conoscevo. il quale evidentemente mi aveva intravista per alcuni turni (servizi notturni) di seguito imboccare la camerata dove mi rinchiudevo a studiare senza quasi salutare, e poi una sera invece ridere e scherzare a cena con i compagni e fare casino. Questo per dirti G. che quello che sono, almeno per ora, si vede. Vero è che temo non esistano persone in grado di maneggiarmi a certi livelli. E’ una cosa che faccio fatica a spiegarti G. Probabilmente è sempre stato un blocco come dici tu. o forse più una fossilizzazione nell’approccio. quest’ultima non so perchè la sento più vera. però credo sia qualcosa di superabile. Infatti più cresco e più certe esigenze iniziano a farsi strada dentro. Da adolescente chiedevo ai coetanei un coinvolgimento ed una moralità che ragazzini di quell’età non potevano certo darmi. Questo deve avermi ferita. insieme alla difficoltà di conoscermi fino in fondo, si potrebbe spiegare il seguito. Non ho paura di mostrarmi o farmi conoscere, quello no. deve essere qualcos’altro, forse i maggiori interrogativi sono sui passaggi che seguono
    Devo riflettere G… comunque grazie, davvero! tu? vuoi racconatare qualcosa di te? guarda che di persona non sono proprio come qui..nella tua testa sono un pò una fantasia, RICORDALO! Ciao…
    Non rileggo perchè è meglio..

    Stasera guardi il film?

    Rispondi
  173. Lea
    Lea dice:

    G.? ho appena pensato che la paura di mettersi in gioco è vero, c’è. ma non per complessi di inferiorità o insicurezza come lo si intende di solito. è paura di qualcos’altro, un’insicurezza che non ha un nome, non so spiegartelo!

    Rispondi
  174. g
    g dice:

    sai Lea, forse ho preso lo spunto da te per fare delle domande a me stessa e nel mio post mi sono risposta
    conoscendo le conseguenze ho sperato che tu concludessi che non sei come me
    non lo sei
    credo che tu cerchi relazioni e sentimenti veri per cui valga la pena di mettersi in gioco
    spero che succederà
    mi piace quando succede

    Rispondi
  175. Eikichi
    Eikichi dice:

    Ciao Lea…passo per raccontarti la mia figuraccia fatta al telefono con il ragazzo del blockbuster
    Ho affittato un film e il ragazzo si è dimenticato di metterlo nella borsina insieme alle bibite…una volta a casa mi sono accorto che mancava così ho chiamato per accertarmi che ce l’avesse lui….confermato….a questo punto mi chiede se doveva riaccreditarmelo sulla tessera….io gli rispondo ” Si fai così….riaccredithfuwhuw,scusa riaccreguoghugh” alla terza volta gli ho detto…beh fai quella cosa che hai detto!!!che figuraaaaaaaaaaa,ogni tanto mi impapino!!Detto questo vi auguro una piacevole serata a tutte.

    Rispondi
  176. Lea
    Lea dice:

    (errore) auguro una piacevole serata a tutte.. guardo il film e se non fa scherzi la connessione dopo passo per un saluto.. ti hanno fatto arrabbiare oggi eh?..
    ciao!!

    Ps. oppure
    Vi auguro una piacevole serata (errore)
    😉

    Rispondi
  177. Lea
    Lea dice:

    Puodarsi G. he alla fine invece io e te ci somigliamo più di quel che credo. infatti il tuo post sembrava scritto su misura per me.. Non salto a rileggere dall’altra parte perchè temo di perdere la connessione ma ti anticipo che quello che sei come donna dipende da te. Devi farlo dipendere da te. Magari in alcuni ruoli ci sei finita e tutte ci finiamo dentro senza nemmeno accorgercene, ma cambiare le regole del gioco si può. Basta non aspettarsi tutto facendo niente, e basta non arrendersi subito. I cambiamenti si avviano pian piano, ma se nascono dallo spirito della persona prima o poi i frutti arrivano. Voglio prima rileggere cosa intendevi, ma il primo passo è non far ricadere sempre sugli altri la responsabilità di quello che siamo..

    Eikichi, il cambiamento che stai per fare, trasferimento e tutto il resto, giustifica le tue paure. Non sarei da meno. anzi, ti ammiro. Non fraintendere quello che dice fare per spingerti a fare il massimo. Guarda che tutte qui abbiamo i nostri blocchi da superare. per quello quando riusciamo a vedere più chiaro nella storia di qualcun altro, diciamo subito quello che non quadra o quello che andrebbe modificato, perchè è come dirlo un pò a noi stesse
    Tu sei molto permaloso, nel senso che ti infastidisci quando vengono messe in dubbio le tue capacità di reazione, quando sembra tu non faccia il possibile nelle situazioni. E’ normale. è orgoglio maschile, mi preoccuperei se non ce l’avessi. Tutti qui parliamo, ma nessuno pretende che superi quello che qui la maggior parte fatica a superare. quindi non rimanerci così male

    Rispondi
  178. Lea
    Lea dice:

    Vabene, volevo chiederti se e cosa ti preoccupava di più di quello che stai organizzando ma non capisco se ti va di parlarne quindi non insisto

    Rispondi
  179. Eikichi
    Eikichi dice:

    La preoccupazione riguarda il lavoro e la casa,anche se sto cercando ovunque per risolvere il problema.Mercoledì vado a Genova per vedere la casa e conoscere i ragazzi così anche loro mi vedranno e poi decideranno…ho voglia di cominciare questa nuova vita…provare sensazioni nuove,anzi,dimenticate.

    Rispondi
  180. Eikichi
    Eikichi dice:

    Nel senso che ci sono rimasto male per altri motivi….Si stava conversando tranquillamente e mi sono sentito rimproverato.tutto qui…è stato un gesto che mi ha fatto male.

    Rispondi
  181. Lea
    Lea dice:

    E’ normale che se tu dici che rimandi il viaggio a Genova perchè non sei arrivato al peso che volevi, chi ascolta e vorrebbe il meglio per te ti dice “guarda che non sono i 5 kg, ma altre paure..” vabè, niente di nuovo, lo sappiamo che il controllo del peso è sintomo di tante cose

    Rispondi
  182. Lea
    Lea dice:

    Vabene, io ti ho spiegato che il rimprovero viene spontaneo, non perchè tu ne abbia più bisogno di altri. E un trasferimento in un’altra città, nuove amicizie, un nuovo lavoro, tagliare, non è una passeggiata. Le tue ansie sono più che comprensibili. c’è gente che rimanda cose per molto meno

    Rispondi
  183. Erin
    Erin dice:

    Lea ha scritto…. “Basta non aspettarsi tutto facendo niente, e basta non arrendersi subito. I cambiamenti si avviano pian piano, ma se nascono dallo spirito della persona prima o poi i frutti arrivano. Voglio prima rileggere cosa intendevi, ma il primo passo è non far ricadere sempre sugli altri la responsabilità di quello che siamo..”

    Entravo un attimo per ringraziare di avermi suggerito il film e per augurare buona serata….
    “Purtroppo” però non posso prescindere dal fare i complimenti per questo passaggio, che trovo particolarmente significativo.

    Rispondi
  184. Lea
    Lea dice:

    Perchè è più facile mettere sotto accusa i tuoi comportamenti, ti esponi, sei aperto e ti presti a qualunque spiegazione. molti altri agiscono duramente da subito allora non si prosegue altrimenti si tronca lì tutto

    Rispondi
  185. Lea
    Lea dice:

    Grazie Erin, troppo gentile! buonanotte e un bacione a te.. lavoriamo per voi!

    Si, ma non solo tu. Stai facendo cose più “grosse” per così dire, e allora tutti diciamo la nostra mentre ti seguiamo nei vari passaggi. credo chiunque avrebbe reagito alla confessione che rimandavi per i chili in più, poi associalo al fatto che dai tuoi ci stai malissimo. è anche vero che si tratta di qualche giorno, se rimandassi anche mercoledì la cosa sarebbe già più preoccupante. Poi a occhio sei uno che non ama essere messo sotto discussione per cose che lo colpiscono troppo da vicino, se nella tua testa ti sei già dato una spiegazione che trovi più che legittima.. Però gli altri vedono un’altra cosa, e non ci si può arrabbiare per questo

    Rispondi
  186. Lea
    Lea dice:

    Ma il punto fondamentale è che tu rendi partecipi gli altri in un modo più aperto, e ti metti anche più in discussione. Aggiungo che quando cogli assurdità negli altri, difficilmente le metti in luce. Sei più morbido, più gentile. sei fatto così!.. quindi ci si sente più autorizzati ad entrare e a dire. è questione di carattere, che però ha risvolti meno simpatici

    Rispondi
  187. Lea
    Lea dice:

    Ah ah ah.. per una volta che ricevevi qualche gentilezza staccano la connessione!.. ah ah ah 😀 hai ragione! ce n’è per rimanere arrabbiati un anno intero…

    Notte figlio della tempesta!

    Ps. Volevo anche dirti che mi era piaciuta quella foto con la neve ma… se non si può NON SI PUO’!
    AAAAAA HA HA HA HA!

    Rispondi
  188. Lea
    Lea dice:

    Quella che avevi postato sotto le feste ricordi? Io non faccio mai foto, ma casa mia sotto la neve è l’unica cosa che fotografo. L’ho fatto dove abitavo prima e l’ho fatto dove abito adesso. Fotografo dettagli, come un angolo del giardino o una panchina con sopra lo strato bianco

    Rispondi
  189. Lea
    Lea dice:

    Si, lo avevi specificato che si trattava di un paesaggio simile e non potevo non vedere, mi è piaciuta molto, la stradina sotto, le altre case intorno, il cancelletto aperto! anche quello avevo notato..

    Rispondi
  190. Lea
    Lea dice:

    Oppure ti metti a braccia aperte il primo giorno che nevica, aspetti che la neve ti ricopra e poi ti fi scattare una foto, così sembrerai un albero e io potrò finalmente vederti…

    Rispondi
  191. Lea
    Lea dice:

    Divertente..
    Se fossi sicura che non useresti la ia mail in futuro e mio padre conservasse ancora una mia foto digitale te la farei vedere la mia faccia. anche perchè sarebbe assurdo salutare e non mostrartela mai, in un certo senso ne avresti il diritto. Penso se facessero la stessa cosa a me. se io volessi vedere una persona e lei non si volesse mostrare, non sarebbe bello

    Rispondi
  192. Eikichi
    Eikichi dice:

    Non crederai alla favola che in rete esiste la privacy….certo,per le persone più comuni che usano il computer in modo normale e non sanno far altro che accenderlo e avviare qualche applicazione forse si ma per il resto…beh non è proprio così..

    Rispondi
  193. Eikichi
    Eikichi dice:

    Tu pensi che se avessi il tuo indirizzo email cercherei in qualche modo di risalire a te?Per quale motivo….se volessi conoscerti farei prima a chiedertelo,non credi?
    Per via della foto,ovvio che mi piacerebbe vederti ma se non vuoi o non hai foto sul pc,non posso obbligarti.

    Rispondi
  194. Lea
    Lea dice:

    Avendo una foto non sarebbe un problema mostrarti chi sono, solo sono molto restia a lasciare mail e numeri di telefono in giro, e se ti scrivo, chiaro che poi tu la conservi. Siccome mi è capitato di qualcuno che ha avuto il coraggio di farsi risentire al cellulare dopo 7 anni solo perchè aveva il numero, sono questo genere di cose che cerco sempre di evitare. In fondo noi due non ci conosciamo sul serio, capisci cosa intendo?

    Rispondi
  195. Kate
    Kate dice:

    A volte sono depressa, molto depressa, e mi rifugio in questo sito…..
    Ma ancora non ti ho capita Lea, sei dolce e cattiva, sei indifferente e odiosa, sei dolce e viziata, sei fredda e profonda…..
    Non ti capirò mai, perchè sicuro non sei uguale a me….

    Rispondi
  196. Eikichi
    Eikichi dice:

    Si capisco cosa intendi…e per questo ti dico no problem…vivo lo stesso! 😉
    ma ti dirò che ci sono persone che mi hanno mandato foto e mi hanno chiesto di cancellarle subito dopo averle viste (vuoi perchè erano grasse,vuoi perchè si facevano schifo) e così ho fatto….diciamo che è una questione di fiducia….
    Cmq sicuramente mi farei vivo dopo 7 anni…sperando di trovarti almeno fidanzata….non dico sposata ma almeno un misero omino accanto a te…

    Rispondi
  197. Lea
    Lea dice:

    Ma va là! non è che penso cercheresti di sapere dove abito, ma magari se fra due anni decidi che è ora di morire magari mi fai un saluto via mail visto che ce l’hai! Sono esagerata lo so ma son fatta così
    Non sarò una bella ma gente sotto casa è capitata fidati

    Rispondi
  198. Eikichi
    Eikichi dice:

    Ciao Kate,è un piacere sapere che ci sei ancora…non mi dimentico di te.

    Non hai tutti i torti,Lea è difficile da interpretare ma non la vedo come una ragazza cattiva,odiosa,viziata ecc….anzi per quanto mi riguarda penso solo belle cose nei suoi confronti….tranne quando inizia ad insultarmi…ecco,in quei momenti potrei mandarla a cagare…anche se non la conosco di persona ma solo attraverso il blog è una ragazza piacevole e di compagnia….nasconde lati oscuri della sua vita….ma è giusto che protegga la sua privacy…

    Rispondi
  199. Eikichi
    Eikichi dice:

    L’unica morte che mi auguro è morire d’amore…per il resto la morte fisica arriverà a tempo debito,non certo per mano mia…quindi al limite tra due anni potrei farti gli auguri di compleanno.

    Rispondi
  200. Lea
    Lea dice:

    Guarda che Kate non voleva offendermi! io ho capito il senso del suo messaggio, tu invece NO!
    E poi non nascondo lati oscuri, non ne ho cosa vuoi che nasconda!?

    Rispondi
  201. Lea
    Lea dice:

    Perchè dovresti mangiare a cena, e non arrivare affamato alle 24:00. ma questo già lo sai.. è meglio se vado a dormire ora perchè domani ci sono impegni

    Rispondi
  202. Kate
    Kate dice:

    buonanotte eikichi e lea..
    non era un’offesa, anzi…..
    un complimento o forse… non lo so, vorrei avere un’amica come Lea….
    A volte odiosa perchè ti sbatte la realtà in faccia,
    ma sincera, troppo sincera!

    Rispondi
  203. Lea
    Lea dice:

    AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

    Rispondi
  204. Eikichi
    Eikichi dice:

    LEA…
    Ieri sera tra me e me mi sono detto..
    “Guarda se è il modo di rispondere,sempre a dirmi che non capisco un cazzo!!Che rottura!!”

    Guarda che Kate non voleva offendermi! io ho capito il senso del suo messaggio, tu invece NO!

    Sapevo che il tuo intento non era quello di farmi un’osservazione in modo serio ma stavi “scherzando” (perchè stavi scherzando vero?)..Solo che in quel frangente mi sono sentito così..
    “Uff….tutti professori,che ci stiano loro nel blog a parlare con le persone se non si può neanche sbagliare,è un delitto non comprendere tutto di tutti?”
    La mia permalosità di questi giorni e la mia irrequietezza del momento mi ha portato alla reazione più spontanea e cioè..
    “Buonanotte Lea.Punto”

    Sai perchè reagisco in questo modo?
    NO?Ma come,non sei tu la professoressa? 😉
    Non ho più voglia di scazzi inutili,sempre a dover spiegare perchè faccio una cosa piuttosto di un’altra,sempre a dover soppesare le parole e i pensieri….mi sono rotto.
    Mi sento stressato perchè mi sembra (e qui correggimi se sbaglio,fammi notare se è solo una mia impressione oppure c’è un fondo di verità) che in certi momenti si dia troppo peso a quello che dico,si tenda a notare i miei errori di valutazione..

    —-bla-bla-bla-bla-Eikichi—-

    Non riesco a venire qui a parlare tranquillamente dei miei problemi…Lo so che adesso passo per quello a cui non si può dire niente ma non è così.
    Forse sbaglio l’approcio,forse mi sto immaginando ogni cosa ma per me non è facile dovermi rapportare a tutti in continuazione,ogni persona deve essere presa in modo diverso…con te mi devo comportare in un modo,con Luna Blu in un altro,con Simona in un altro ancora e con le persone che scrivono per la prima volta,cerco sempre di capire prima come pormi nei loro confronti….mi sforzo di farlo ma più ricevo stimoli che non mi piacciono o che trovo ingiusti,più mi raffreddo…e mi passa la voglia di stare qui a leggere,a scrivere…e me ne frego di tutti.
    In definitiva mi sembra di vivere la stessa situazione di qui…

    Fatti due risate…sai oggi per cosa ho litigato con mia madre??
    Per della carta igienica.
    Mio padre ha usato il bagno per ultimo e mia madre quando è venuta a casa ha trovato della carta (Pulita) nel Wc….secondo te chi si è preso la colpa? IO..
    è stato inutile dirle di piantarla di inveire contro di me se non era a casa per sapere chi effettivamente è andato in bagno per ultimo…la sua risposta è stata la seguente: “Certo sono scema io,sei stato tu a buttare la carta”…..
    bla-bla-bla-bla…. mi ha fatto innervosire!!Non si può ragionare con le teste di cazzo!!!Vogliono vedere solo la loro ragione…
    (non rileggo….me ne stra-f**** degli errori).

    Rispondi
  205. sabina
    sabina dice:

    E’ la prima vota che vedo questo sito, che leggo questi post.
    Siete una famiglia, vi confidate, vi disperate, litigate, e’ stupendo. Rassiscurante. Mi sono collegata a internet cercando di trovare un modo, un antidoto allo schifo che mi porto dietro da anni, sperando di poter trovare la soluzione definitiva, una cosa del tipo: Trovato rimedio contro la bulimia. Niente, ovviamente.
    Ho mangiato per circa due ore di fila, vomitato tutto, domani e’ sabato, niente lavoro e gia’ ho paura. Temo il sabato e la domenica come si teme un coltello tra le spalle.
    Ho letto che qualcuno parla di suicidio, ma il suicidio non sempre riesce. Io sono andata in coma e quando ho aperto gli occhi e mi sono resa conto che per la terza volta ero ancora lì, qui, avrei voluto urlare, distruggermi con le mie stesse urla e lacrime.
    Ora lavoro tutto il giorno, cerco di tenermi occupata, ma e’ assurdo pensare di guarire..
    La bulimia e’ un sintomo-malattia di una malattia. E difficile andare a fondo. Perche’ si mangia e si vomita, si mangia e basta o non si mangia affatto?

    Rispondi
  206. Eikichi
    Eikichi dice:

    Ciao Sabrina,posso chiederti quanti anni hai?
    Sarebbe bello ci fosse una cura per questa malattia….qualcosa da farsi prescrivere dal medico,una pillola,in fin dei conti se ci pensi hanno inventato quella per il raffreddore,per la pressione,per il cuore,per il sesso,per la depressione…e per ana-mia ancora niente????
    Non è assurdo pensare di guarire,sarebbe assurdo pensare di non uscirne più.
    Qui dentro ci sono tante tanti cervelli,tante storie e tanti modi di fare diversi che andare d’accordo come si è fatto fino a questo momento è qualcosa di eccezionale….
    Si mangia per riempire un vuoto…di qualsiasi tipo esso sia e si vomita perchè quel vuoto ritorni ad esser vuoto,in modo da riempirlo una seconda e una terza volta…è una ruota che dovrà interrompere il suo giro prima o poi…già!!

    Rispondi
  207. Lea
    Lea dice:

    Eikichi? ma se abbiamo sempre scherzato così, com’è che ora te ne esci con un “ok,buonanotte.”? che io tra l’altro, per farti capire quanto fossi lontana dalla tua interpretazione dei fatti, ho inteso come uno scherzo?..
    Ti sei offeso perchè ho detto che non capivi il post di Kate, quando era una frase scritta per scrivere?

    Rispondi
  208. Lea
    Lea dice:

    Eikichi.. ti hanno staccato la connessione…? mannaggia! proprio stasera che volevo inviarti una FOTO…
    bah! va a capire tu il destino….

    Buonanotte Sabina, scusalo ma ogni tanto Eikichi perde la connessione. Una volta perdeva il cervello. ma abbiamo fatto dei passi avanti in questo senso! quindi.. perdonalo. ok?
    Ciao e un bacio, magari non servirà a molto in questo momento, però sempre meglio di niente..

    Rispondi
  209. Lea
    Lea dice:

    Anna! mi stavo dimenticando di te! devo trovare il tempo di cercare quel film, mi dici in che rivista lo trovooo! ETO CAPIO CHE GO BISOGNO DE TI O SITO SEMPRE “A” SOLITA??!
    Come va con la dolce metà? vi siete parlati?

    A risentirci

    Rispondi
  210. Eikichi
    Eikichi dice:

    Lea non dovesse succedere che invii un msg per sbaglio e ti sgamo online…saresti costretta a mandarmi una tua foto….. 😀

    Offeso no,stizzito si…si scherzava è vero ma……boh non so che mi è preso…non importa!!Chiudiamo il discorso,è meglio.

    Sabina la mia storia……mi nausea talmente tanto che non ho voglia di ricordarla,mi nauseo da solo tutte le volte che mi guardo allo specchio,basta e avanza..

    Rispondi
  211. fagy
    fagy dice:

    ciao buongirono, qui c’è vento da paura…..oggi ho una strana inquietudine……mia mi insegue….credo che troverò qualcosa da fare tutto il giorno.
    provo a razionalizzare le emozioni?….si…ci riesco ma mi arrabbio ancora di più……ieri sono uscita con mia mamma e per circa due ore si è solo esclusivamente lamentata di mio fratello….che palle….le solite cose dette 3 milioni di volte…..ufffffffffff
    Non so se andare a correre…..in palestra……ci penserò più tardi
    Come state? lea….gabry….simona,…e sabina…gli altri credo non ci siano per il week end.
    vorrei rinchiudermi…….ma non sprecherò le mie energie…….non ci penso proprio….
    vi augro buona giornata…magari ci si vede dopo pranzo
    un bacio grazie

    Rispondi