Help Me! Le parole di ViVì

23 settembre 2008

834734198_6095c233c1_m.jpgPhoto©: Ale.Giagnoni

Mi chiamo ViVì ed ho 17anni.

Non saprei da dove cominciare, o come comiciare, a parlare di me.

Vorrei semplicemente dirvi che soffro di disturbi alimentari, anoressia alternata a bulimia da ormai due anni, mentre prima soffrivo di iperfagia ed obesità.

Mi sono ammalata nel dicembre del 2006 quando il mio peso di 90 kg. per 155 cm. era per me davvero eccessivo e decisi di iniziare una dieta.

Nel settembre dell’anno seguente pesavo già 30 kg. in meno. E a gennaio del 2008 ero arrivata a 36 kg. in meno.

Una serie di cose scossero poi nuovamente la mia vita e così caddi nella bulimia.

Per essere precisi a giugno in una sorta di anoressia e a luglio nella bulimia vera e propria. Ed ora…è un vero disastro.

2490216263_3ddb178c50_m.jpgPhoto©: Alissathelenz

L’anno scorso tentatai di andare da uno psicologo ma poi mollai quasi subito.

Sono anche autolesionista. Pochi giorni fa ho tentato il suicidio. Ma ho fallito anche lì.

I miei genitori non sanno nulla. Mia mamma l’aveva scoperto a gennaio leggendo dei miei diari. Poi è come se se ne fossero scordati.

Adesso io vedo tutto nero e penso che per quest’anno mollerò la scuola. Non credo che sarò in grado di continuare. Mi vergogno troppo.

Da gennaio sono ingrassata 10 kg. fra sali e scendi. Mi sento morire in questo corpo e in questa vita che non sento miei.

In questo mondo dove non mi hanno amata abbastanza. Dove sono cresciuta troppo in fretta e troppo sola.

Non so davvero cosa fare. Ma vi ringrazio per l’ascolto. Un bacio a tutti.

Postato da: ViVì

1.189 Commenti

  1. mary gio dice:

    ciao ….mi ha colpito molto il tuo blog ….ti capisco fin troppo bene , ank io mi sono sentita tanto sola nn amata da nessuno ho pensato k la mia vita nn aveva senso , e tutt’ora lo sto ancora cercando , ma non voglio darmi pervinta nessuno a questo mondo lo dovrebbe fare!
    ti capisco qnd dici k sei cresciuta troppo in fretta… mi sentivo abbandonata dal mondo , tutt’ora non lo riesco a vedere lo scopo della mia vita , mi vergogno x quello k sono x come sono , troppo debole troppo x riuscire a farcela da sola .
    non sono mai andata dallo psicologo , l’ho detto solo dopo a mia madre , ma diciamo in breve k lei hai i suoi problemi -ank gravi- e non ha mai pensato a me ….però bisogna ank dire k in quei momenti mi sn accorta di nn essere sola ,k vicino a me c’era sempre stata mia sorella , l’amore verso di lei tutt’ora mi da la forza di resistere ,di combattare contro ql k dentro di me non va.
    abbiamo un bisogno quasi disperato di essere amati io l’ho capito in quei momenti …
    non so come si possa uscire , se si può uscire davvero ….
    a me ha aiutato sapere k non ero sola , k non ero solo io a stare male

  2. luna dice:

    ciao Vivì!
    Abbiamo molti punti in comune nella nostra storia.
    ma posso chiederti se sai perchè ti vergogni?
    cioè secondo te è solo una questione legata all’aspetto fisico?
    Mi ha colpito molto la frase “Mi sento morire in questo corpo e in questa vita che non sento miei”…la sento un pò mia..nel senso che ad una vita mia ancora non credo di averci pensato…ho sempre vissuto in funzione degli altri e ho sempre dato senso alla mia vita in questo modo…già al liceo mi dicevo tra me e me..” da grande farò per forza la casalinga..come faccio a star dietro a tutto?”…beh con il corpo…accade lo stesso…cioè fare un lavoro su di me nel senso di benessere…quasi nemmeno ho voglia…
    scusami per le troppe domande…io le ho scritte ma non necessitano per forza di risposta…
    continua a scrivere di te che io ti seguo!
    Buona serata

  3. . . . GloGly . . . dice:

    ciao vivi
    posso dire di essere una tua coetanea!! Mi chiamo Gloria e ho 18 anni…
    Mi hanno colpito molto le parole che hai usato nel “presentarti” alle persone che leggeranno quello che hai scritto…
    Io personalmente nn posso dirti niente di particolare, mai potrei capire quello che hai passato e il perchè… Posso solo ricordarti che l’aspetto esteriore nn è niente rispetto alla bellezza ke ha una persona al suo interno… Nn ti fare influenzare MAI dai giudizi di nessuno!!! L’anoressia e la buliamia portano solo a rovinare il tuo corpo e penso che tu questo già l’abbia notato… Se ti vedi grassa è solo un’immaginazione frutto della tua testa…
    Una sola volta mi sn vista troppo grassa e ho smesso di mangiare!! E’ successo poco tepo fa, a dicembre del 2007… Nel giro di una settimana ho perso 4 kg!! Lì ho capito che nn era vita… Nn potevo lasciare che il mio corpo si riducesse a uno straccio solo perchè la mia testa credeva che 50 kg erano troppi per una ragazzo di 17 anni alta 1.58 cm…
    Ho ricominciato a mangiare cn regolarità sempre tenendo d’occhio il peso ma mangiando il più che potevo, schifezze comprese… Caramelle, cioccolata, merendine… e mi sentivo bene!! Davvero…
    Vivi un consiglio da amica: NN LASCIARE CHE COMANDI LA TESTA… ASCOLTA IL TUO CUORE E NN LASCIARTI CONSUMARE DA NIENTE!! LA VITA è UNA E VA VISSUTA… SE TI è STATA DATA TI RESTA SOLO UNA COSA DA FARE… VIVERLA!!!
    se hai bisogno contattami [email protected]

  4. Luna blu dice:

    Carissima GloGly…hai perfettamente ragione sul non lasciare che comandi la tua testa..ma solo nel caso la testa sia malata…ti pare..epr il resto comanda sempre la nostra testa!
    Tu scrivi:

    Ho ricominciato a mangiare cn regolarità sempre tenendo d’occhio il peso ma mangiando il più che potevo, schifezze comprese… Caramelle, cioccolata, merendine… e mi sentivo bene!! Davvero…

    Come fai ad affermare che mangiare il “più che potevo, schifezze comprese” vuol dire mangiare con regolarità? Caramelle, merendine cioccolata…io non dico che si devono eliminare alcuni cibi (caramelle e merendine son proprio cibi non efficienti e inutili e pieni di conservanti e additivi sospetti! salvo solo la cioccolata…)ma certo dipende tutto dalla quantità…e quella quantità non puo’ certo essere il “più che potevo”
    Ti pare?
    Forse ti sei espressa male….ma se mangiassi il più che posso di tutte quelle cose allora sarei vermante obesa…a meno che di leliminarle in qualche modo che è appunto da malati…

  5. mary gio dice:

    già è la testa k comanda sempre , non ci si può fare niente …. ank io mangio tante merendine a partire dalla colazione tutte a base di cioccolata , gelati cioccolatosi , ma mangio quelli invece di qualco’altro ….bisogna ank dire k sono vegetariana da ormai 4 ANNI , nè carne nè pesce qualcosa dovrò dure mangiare , non mi interessa dei conservanti mangio quello k mi fa essere felice , però senza esagerare xk altrimenti mi vengono i sensi di colpa ….W la cioccolata diciamo k ql viene prima di tutto ank del fumo.

  6. Luna blu dice:

    Ma come si fa a paragonare la cioccolata al fumo?????!!!!!!!?????

  7. Luna blu dice:

    Mary giò come mai sei vegetariana?

  8. mary gio dice:

    dicevo sl k se mi dovessero chiedere di scegliere tra cioccolata e fumo sceglierei senza pensare la cioccolata ….sn cioccalata dipende e ank caffe dipendente se proprio la devo dire tutta …..

  9. mary gio dice:

    scelta di vita l’essere vegetariani , x me … volevo vedere se riuscivo a dare 1svolta alla mia vita , la carne mi piaceva pure , nn k nn mi piacesse ecco.
    ma molte volte nn riuscivo a digerirla , mi faceva sentire gonfia ,penso ti aver iniziato a vomitare dp un pranzo fuori dp essermi abbuffata ,più perchè avevo già la nausea k x altro.
    poi nn sopportavo di mangiare altri esseri viventi , quindi perchè no rinunciare sarebbe stata ank se nel mio piccolo un andare contro il sistema

  10. Luna blu dice:

    Ma almeno al cioccolata se non si esagera non fa male…ma il fumo si!!!! Ma che piacere ci puo’ essere a farsi del male? Purtroppo c’è perchè è una dipendenza…però si deve mangiare per vivere…ma fumare….fa solo male!
    Ma anche le piante son vive! L’uomo è onnivoro…

  11. mary gio dice:

    ank mangiare è una dipendenza !!! k neccessità c’è di stare ore e ore in cucina , preparare ricette elaborate …. ank mangiare male uccide o nn mangiare uccide quanti problemi da un’alimentazione nn regolare o sbagliata all’organismo … tutto quello k potrebbe collassare collassa ….
    l’uomo nasce cm bacchifero , la carne viene dopo molto dopo , lo stesso nostro inestino è assai diverso da quello sei carniveri veri e proprio , ci sarà una ragione ….
    siamo onniveri , ma ciò k più conta abbiamo la possibilità , intesa come capacità ,di poter scegliere quello k vogliamo mangiare , come vogliamo vivere
    l’essere vegetariani è un modo di dire io ho fatto la mia scelta , ho scelto di nn mangiare carne ,
    poi ognuno la può vedere a suo modo

  12. Luna blu dice:

    si ma se non si mangia si muore! se non si fuma puoi dire lo stesso che si muore?
    Mangiare è fondamentale per sopravvivere come dormire ad esempio…o respirare….

    Al tempo dell’uomo bacchifero…sempre se si puo’ parlare di uomo…quanto si viveva? La vita media era al massimo 20-30 anni…
    è con l’evoluzione che l’uomo ha imaprato a vivere meglio…e ora si arriva anche a 100…è come se oggi con le automobili volessi andare in carrozza!!!

    Se hai mal di testa prendi l’aspirina? Ma non c’è mai stata…come faceva il bacchifero?
    Il tuo ragionamento è troppo contradditorio…diciamo che essere vegetariani è una scelta di vita…ma che sia conveniente per la salute e il fisico di un uomo…ho proprio serissimi dubbi..essendo l’uomo onnivoro di natura..infatti il bacchifero secondo me gli insetti se li mangiava!

    Tu mangi e bevi latticini?

  13. mary gio dice:

    che senso ha complessarsi sul cibo , potremmo mangiare cibi liofilizzati o in pillole chi lo sa fin dove arriverà la scienza … non pensi k il nostro cervello abbia bisogno di sedersi a tavolo di svogere una serie di gesti una routine k appaghi oltre lo stomaco ank la mente …perchè se nn lo fai vieni considerato malato , perchè allora ank se sei sazio continui a mangiare perchè ?! perchè se ti giro intorno ci sono persone cicciotelle se nn obese ?!

    non si mangia x vivere si vive x mangiare

    perchè è così difficile avere un rapporto d’amore cn il cibo , perchè l’essere umano cade sempre li , è questo la nota dolente

    perchè smettere di respirare significa tentare il suicidio , ma si muore subito.
    smettere di mangiare invece di corrode da dentro nn muori subito , mica puoi decidere oggi smetto di respirare , invece puoi dire oggi smetto di mangiare senza subirne subito le conseguenze.
    CHE TE NE FAI DI UNA VITA LUNGA MA INFELICE ?!!!
    nn importa quanti anni vivi ma come li vivi ….

  14. Luna blu dice:

    non si mangia x vivere si vive x mangiare

    Guarda che è al contrario

  15. mary gio dice:

    no no, penso di nn essermi espressa bene
    quello k volevo dire io è proprio espresso in questa frase , se si mangiasse x vivere non dovrebbero esistere persone obese , grasse , anoressiche , con disturbi alimentari di qualsiasi tipo se fosse solo ed esclusivamente un bisogno primario , cm lo è respirare .
    il mangiare ha molte più sfaccettature , banalmente è solo un bisogno prmario , ma x persone come me nn lo è …
    non è poi così scontato mangiare , come respirare …. -nn so se mi sono fatta capire- perciò x me diventa più un vivere x mangiare , inteso come il senso contrario di quello tradizionale

  16. luna dice:

    Mary gio
    si capisce quello che vuoi dire

  17. Giulia dice:

    Ciao Vivì….ho letto la tua storia e volevo scriverti perchè ha molti punti in comune con quello che ho passato io e che sto passando….ho 19 anni e da 5 soffro di bulimia nervosa e di un malato rapporto con il cibo, con il mio corpo e la mia autostima….capisco la vergogna di cui parli, anche io in passato saltavo giorni di scuola perchè mi sentivo osservata e orrenda, e questa sensazione certe volte la ho anche adesso…ho attraversato l’autolesionismo da quando avevo 16 anni e solo da poco ho smesso: lamette, bruciature di sigaretta, persino siringhe per togliermi il sangue…ormai ho cicatrici che non si rimargineranno mai in varie parti del corpo, soprattutto l’interno delle braccia, e ho sempre paura che la gente mi chieda come me le sia fatte…
    Con i tagli ora ho chiuso, ma non posso dire di stare meglio: con la bulimia ci sono alti e bassi, certe volte penso di poterla sconfiggere ma poi mi richiudo in casa per settimane, mi isolo dal resto del mondo e non voglio più parlare con nessuno…nei periodi più neri penso spesso al suicidio, e una volta feci anche un rozzo tentativo, complice l’alcool e la depressione….
    Non so se tutto ciò che ti ho raccontato possa aiutarti, ma ti voglio consigliare vivamente di non smettere di studiare, ne è del tuo futuro!
    E’ dall’inizio di settembre che sono chiusa in casa e sto davvero da schifo, ma mi sono iscritta all’università e spero che studiare mi faccia sentire meglio, visto che ormai ho perso tutti gli amici e anche mia madre non mi parla più…..
    Anche io ho provato un sacco di psicologi, ed ogni terapia è stata un’insuccesso ma non perchè non erano persone in gamba, ma perche ero io che non mi volevo salvare da me stessa! Per intraprendere una terapia devi davvero voler uscirne, e soprattutto devi farlo di tua iniziativa…io ho fallito perchè mi obbligava mia madre e agli psicologi dicevo sempre una marea di cazzate….Perciò, quando ti sentirai pronta, fatti aiutare, sia per la bulimia ch per l’autolesionismo…Io solo dopo anni e anni ho capito che questo è un peso troppo grande da sostenere, e che è meglio uscire allo scoperto e tendere la mano affinche qualcuno ci aiuti….Un bacio…

  18. luna dice:

    Giulia
    ..piacere di “conoscerti” !

  19. Luna blu dice:

    Mary giò ho capito…ma infatti epr avere un rapporto sano con il cibo occorre essere persone equilibrate…e io non lo sono già per il fatto di essere qui a scrivere…ma stò cercando in tutti i modi di esserlo..perchè voglio smettere con questo problema!

  20. luna dice:

    Giulia..
    da quando mi hai messo la pulce nell’orecchio dell’università ho cominciato ad agitarmi..con ovvie conseguenze…
    nn che non ci pensassi già da prima a tornare a studiare…e forse è proprio questo pensiero latente che mi logora…
    il problema non è tanto studiare (cioè sono sempre andata bene…a parte ora che avrei seri seri problemi a concentrarmi), volendo mi piace anche perchè trovo sempre il modo di farmi piacere quello che faccio se no non renderei bene..ma…come raggiungere l’università? da casa mia a Milano sono quasi due ore di tragitto (solo andata)…e tutti i mezzi che devo cambiare..le persone nelle quali posso incappare..per non parlare di quando uscita da casa avrò il terrore di sentire nel cuore il buio che c’è a quell’ora di mattina..gelo gelo al pensiero..
    avevo provato anche la soluzione di preparare gli esami come non-frequentante…ma non so se è una soluzione giusta per me…
    so che devo pensare al mio futuro…lo vedo lì quell’obiettivo della laurea ma i gradini per arrivare in cima sono troppi cavoli sono troppi…
    e a questo punto dubito davvero della mia forza di volontà…mi han sempre detto che ne ho da vendere, che ho un’energia inesauribile..e invece ora sono debole…riesco a pensare solo ad una cosa per volta..già due impegni nella giornata sono troppi, mi semnbra di non poter controllare nulla. Non so sembra che sto regredendo.
    tu come hai fatto?
    argomento amici…non dico che non mi piaccia averne…anzi…ho avuto un’amichetta del cuore fino a qualche anno fa (anche durante la mia malattia non mi ha abbandonata)..ma è un discorso che si lega ancora alla mia infanzia…mamma mi sgridava se dicevo che mi piaceva stare lì con loro in famiglia (ma come potevo stancarmi di una famiglia..se non ho mai smesso di cercarla e desiderarla?) e mi sentivo così anormale che alla fine me ne salivo da sola in camera e nemmeno m’interessavo più al mio sogno di famiglia…
    quindi…non mi è di grande stimolo questa cosa degli amici..è brutto da dire…ma è così…la solitudine credo mi “piaccia” e sia ormai la parte più estesa di me…(col mio fidanzato questa cosa la sto a poco a poco sciogliendo senza nemmeno faticare più di tanto…)
    Mia sorella quando ha confessato a mio papà che aveva tentato di togliersi la vita aveva detto “troppo faticoso stare al mondo”..e ora, anche se sembra che stia meglio, nella sua cartella del computer è pieno pieno di pensieri neri e…altri non neri ma…che mi hanno scioccata…
    Già solo sapere queste cose mi satura il cervello…come faccio mi sembra di impazzire

  21. Luna blu dice:

    Luna la soluzione è facilissima…2 ore andata 2 ore ritorno è pesantissimo!
    Prendi in affitto qualcosa e vai a studiare vicino alal facoltà…

  22. luna dice:

    Luna Blu
    vero..sarebbe una soluzione.ma è bella impegnativa..mettersi in questo momento pure alla ricerca di quello…non mi sento di fare un passo così grande..e poi..violino e nuoto? devo tornare di qua per farli

  23. Luna blu dice:

    incomincia e vedrai che una volta cominciato tutto ti sembrerà più facile

  24. Luna blu dice:

    Guarda Kiara quante cose sta facendo…eppure è positiva e pensa che ce la farà!

  25. luna dice:

    ..dimenticavo il fattore “fantasma” di mia mamma…
    “hai visto! hai fatto come ti dicevo..hai visto che è la soluzione migliore!”…
    scusate ho rabbia da vendere a tonnellate!!!!

  26. Giulia dice:

    Ciao luna….anche io non sono vicina all’università perchè abito fuori roma e devo comunque prendere il treno….però mi affianco a luna blu….puoi prendere un’appartamento anche se anche io la vedo un pò complicata….ci vogliono soldi…dovresti convincere i tuoi ad aiutarti economicamente, perchè di solito con gli appartementi vicino le università se ne approfittano….però prima di tutto devi essere pronta ad un cambiamento radicale…..pensaci su…ma se no cosa vorresti fare?hai un diploma che ti potrebbe servire a trovare un lavoro o qualcosa?io ho fatto il liceo classico quindi non posso andare da nessuna parte…..io voglio diventare assistente sociale infatti mi sono iscritta alla facoltà di servizio sociale…fammi sapere…un bacio…

  27. Luna blu dice:

    Io lavoravo in un bar… :-) e abitavo in un collegio universitario..che bello stare lì

  28. Luna blu dice:

    Non ci pensare troppo luna…incomincia a muoverti..vedrai che quel che è difficile è solo l’idea di pensare ad iniziare…una volta iniziato..tutto ti sembrerà meno irraggiungibile

  29. luna dice:

    Giulia ciao!!!!
    ..allora…io so già che voglio continuare a studiare…preferisco studiare e prendere una laurea (sarà anche questione di dare punti in più alla mia autostima..visto che per ora siamo quasi a terra)…
    per la verità la facoltà che ho scelto “storia dell’arte” non è che mi entusiasmi più di tanto…ma sono a metà percorso e sarebbe insensato abbandonare (credo)…
    poi però non so nemmeno dirti cosa mi piacerebbe fare veramente…che ne so..sarò rimasta ferma alla confusione della fase adolescenziale..ma alla domanda “cosa vuoi fare da grande” continuo a rispondere come una bambina…”boh”.
    forse mi piacerebbe iscrivermi ad un’Accademia di belle arti…la stessa che sta frequentando mia sorella ora..si trova bene e vedo che fa dei lavoro stupendi (io ho la maturità artistica)..ma ripeto…confusa confusa…e in più quest’ultima ipotesi è esclusa perchè è scuola privata e costicchia assai!!!!
    (ho già cercato da altre parti ma non ci sono i corsi d’arte che mi interessano)
    forse psicologia? (che è un’altra specie di sogno che ho da tanto)
    da dove comincio a ragionare?

  30. luna dice:

    Luna Blu
    ringrazio pure te..dici tutte cose giustissime ma…al momento vedere tutta questa energia e voglia di fare nelle altre persone..mi demoralizza e mi fa andare ancora più sotto terra
    sei bravissima e stai facendo un ottimo percorso! :-)

  31. Luna blu dice:

    mi son laureata 5 anni fa…ad ottobre son 6 anni
    vedere la voglia di fare negli altri non dovrebbe demoralizzarti! forse perchè se vedi qualcuno che non si da da fare allora ti senti meno in colpa se non ti muovi?
    non so che dirti Luna…ma se non ti paice storia dell’arte cambia…io son un po’ pentita di quel che ho fatto…la mia passione è un’altra

  32. luna dice:

    grazie Luna Blu
    ..terrò presente questa cosa della passione
    Ciao!

  33. Giulia dice:

    Sai luna da quello che ho letto hai ancora le idee un pò confuse…ma non ti devi preoccupare perchè questa fase di incertezza la passano tutti quando si tratta di sciegliere l’università…cerca di analizzare bene tutte le possibilità e sopratutto di far conciliare una passione con uno sbocco utile per trovare poi lavoro….un bacio

  34. luna dice:

    ok grazie molte Giulia!!!

  35. K1k4 dice:

    Ciao Vivì…
    sto provando a immaginarti..purtroppo sento solo il mio stesso dolore, quel dolore che solo noi sappiamo definire e di cui solo noi conosciamo il prezzo!
    Io so solo una cosa: trova quella stramaledetta luce, anche se è solo un barlume, e tendi la mano..tendila, Vivì! Da sole non ne usciamo!
    Se ti va vieni a farmi compagnia…

  36. luna dice:

    Ciao Giulia!
    …stamattina ho avuto un’illuminazione (cioè non proprio…ci pensavo già da un pochetto)…comunque sia..mi sto documentando sulla facoltà di Lettere (e che cavolino perché la mia materia preferita non l’ho mai presa in considerazione?…strano molto strano non saprei nemmeno dire perché)..presso l’Università di Bergamo (…lontaaaaaano lontanissssssimo da Milano..già mi sento più rilassata al pensiero).
    Ora: per l’iscrizione ho tempo fino al 6 di Ottobre (!!!!!)
    Cosa posso fare nel frattempo?..beh: direi che mi stampo per benino quello che c’è da stampare su internet della mia facoltà + m’informo sull’immatricolazione + (giretto all’uni di Bergamo? Magari dando la manina a Luca?….il quale….magari potrebbe accompagnarmi in un giretto turistico un giorno di questi?)
    Basta..mi sento già agitata ad aver scritto tuuuutte queste cose. Torno al sito dell’uni di Bergamo (per scovare tutti i possibili punti marci che mi facciano cambiare idea….voglio essere pronta ad ogni pericolo!)
    Ciao!!!!!
    (si accettano consigli vivissssssimi)

  37. Luna blu dice:

    Buongiorno Luna…
    1 consiglio..informati se ci son borse di studio ed eventualemtne come fare..anche se mi sa che epr far domanda di borsa di studio…si fa tutto molto prima…ma tu prova…si sa mai!

  38. Luna blu dice:

    cmq anche io ho fatto il liceo artistico ;-)

  39. bimbolina dice:

    ciao io ora faccio kosi mangio pokissimo fino a cena li mi permetto anke un biscotto kome ieri e il peso tengo forma non scendo piu perke non piacevo dopo kosi piaccio… magra ma kurve

    ke poi sia il ciklo e’ sikuro mangio dolci ma poi passa torno allo stato digiuno va be e’ una katena kosi

    biscotti di soja presi poko kalorici e fan bene al benessere … be anke biscotti mulino bianko ma prendo piu trop pesanti …

    certo ke prima del ciklo kado in stato ke me ne frego quasi del peso..

  40. Vaniglia dice:

    BIMBOLINA, detesto il tuo modo di scrivere, non si capisce un cazzo! e poi, come cavolo fai parlare in questo modo, biscotti così, colà…tante volte mi sembra che ci sguazzi dentro questa malattia! ma, ti senti malata, baciata da Dio o cosa? francamente non ti capisco, forse ti senti privilegiata….scusate lo sfogo di rabbia, ma quando ce vo’ ce vo’!

  41. luna dice:

    Ciao Luna Blu!
    sto combattendo col sito dell’uni che non piglia il mio codice fiscale…ho selezionato “calcola codice automaticamente”….e mi mette il codice di non so chi….ma ti pare possibile?
    quindi per stampare informazioni e documenti per immatricolazione dovrò aspettare…
    davvero hai fatto il liceo artistico? yuùùù..ma hai fatto l’indirizzo geometrico tu? io figurativo.
    ..borsa di studio…che tristezza..nel senso che le ho sempre prese tutti gli anni..poi ho smesso di studiare..e una valanga di sfortune dietro l’altra..manco i soldini potevo pigliarmi…anche se qui da me son tiiiirchi…comunque m’informerò pure su quello
    Ciao!!!!!

  42. luna dice:

    Ciao Vaniglia!
    …scusami…ti ho letta e ridacchiavo…t’immagino troppo davanti al pc che fai la faccia super megascocciata…
    a Bimbolina piace scrivere “telegrammi” e poi è straniera (origini caraibi mi sembra avesse detto…..boh?????????)…
    tu che racconti stamattina? seguo pure le storie brutte e noiose…vedi tu se hai voglia di scrivere
    abbraccio!!!!!
    (è ufficiale…la città di Bergamo non vuole che io esista..mah!?)

  43. Vaniglia dice:

    Ciao LUNA, come ho già detto ieri, per me non è un bel periodo, non riesco a mantenere dei punti fermi, in primis con l’alimentazione…ormai per me è meglio parlare di anarchia alimentare! sto un giorno bene, e quello dopo mi riabbuffo come una vacca e giù con la testa nel cesso! oggi dovevo andare dal parrucchiere, ma non me la sento, sposterò l’appuntamento….lo stesso farò con lo psico ke ho trovato ieri, non mi ispira fiducia! non posso cominciare così, avrei perso in partenza! guardavo quà e là in internet di questi farmaci ssri x la serotonina, ke si danno pure alle persone affette da bulimia nervosa, voi ne sapete qualcosa? Ci sono vari effetti collaterali….ma, magari un’aiutino! non so’ sono confusa! VOI, ke ne sapete?

  44. luna dice:

    Vaniglia..
    farmaci, psico-farmaci etc etc…non ho proprio competenze per esserti d’aiuto…rivolgi la domanda al dott.Piccini (ma mi sembra avesse detto che non si possono prescrivere via internet)…
    comunque ti capisco benissimo…la paralisi post-abbuffata è la mia specialità (ma anche pre-abbuffata..ma anche senza abbuffata..diciamo che la “paralisi” è la mia specialità e basta)
    ..diciamo che sono una abbastanza nervosetta per cui reagisco a intermittenza ma quando reagisco…
    Comunque sfrutta bene questo tempo che sei a casa per decidere come muoverti..insomma non rimanere proprio ferma ferma…cerca il numero di un altro psico..
    se non te la senti di uscire pazienza…ma in qualche modo cerca di dare un senso a questa giornata,anche facendo cose piccole piccole…
    (in genere comunque il taglio dei capelli…aiuta a darsi una bella sferzata di energia…taglio nuovo..vita nuova!..potresti fare quello come unico sforzo di giornata..perchè capisco benissimo quanto possa essere faticoso uscire di casa…io pure oggi ho due commissioni da fare nel mondo di fuori….aiutooo..ma “quando ce vo’ ce vo’! ” (come direbbe…..come diresti tu dai che lo so!!!!)

  45. Luna blu dice:

    Ciao Vaniglia…secondo me il punto stà nel cercare…cercare…cercare…fino a quando non trovi uno psico che ti fa sentire bene…fatti aiutare da tua mamma o da tua sorella…o dal tuo dottore…ad esempio…perchè non dici a tua mamma o a tuo papà di controllarti quando mangi…di aiutarti a non vomitare…ad esempio…magari all’inizio ti innervosirai perchè ti sembrerà un intralcio alla tua libertà…ma è la malattia che la vuole questa libertà non tu!…i farmaci io lascerei stare…il fai da te sui farmaci non va molto bene…piuttosto una volta trovato un dottore di tua fiducia potrai chiedere a lui e soprattutto stop alla visione pessimistica..devi ripeterti continuamente che ce la farai!

    Per bimbolina porta pazienza…lei scrive così…ma anche lei soffre come tutte noi…e poi scrive in fretta perchè il pc non è suo e allora abbrevia…mi sa che bimbolina è compulsiva non solo con l’aliemntazione…anche con lo shopping…ma le voglio bene…cmq…

    torno al lavoro…1 abbraccio a tutte…Forza Luna! ;-)

  46. luna dice:

    ci sono L.Blu….
    ma qui quella più “forzuta” sei tu!!!!
    (…complice anche il canottaggio è…)
    Grazie grazie…che la forza sia con me…e con voi! :-)

  47. Luna blu dice:

    Non mi sneto molto forte..diciamo che cerco di essere forte…ma non sempre riesco ad esserlo

  48. luna dice:

    certo Luna Blu…so quant’è faticoso farsi vedere sempre forti.
    Che la forza sia con noi due !!!!!!
    (senz’offesa per gli altri ma io ora sto parlando con la mia amichetta)

    …anzi..se non ti dispiace L. Blu…
    invochiamo un pò di forza anche per Vaniglia…
    Vanigliaaaaaa dove sei?

  49. luna dice:

    ah…sapete che sono una gran gran stordita!!!
    …il codice fiscale era errato perchè…ho scritto il luogo di residenza al posto di quello di nascita….
    va beh…sto proprio con la testa non so dove….

  50. Luna blu dice:

    ;-)

    Oggi non ho molto da scrivere…mi sento bene…
    Chissà Kiara come stà…Giusy…jessy…ecc

  51. luna dice:

    Luna Blu
    ..credo che ancora un pò mi viene un esaurimento nervoso (cioè dico..nella forma inguaribile proprio)
    già ieri sera ho avuto una mezza crisi isterica…mio papà non riesco più a sopportarlo..cavolo mi toglie il respiro..gli dico non ora e si pianta davanti a me in piedi e non si sposta..ma come cavolo devo fare???????????????????
    Tutto quello che potevo dirgli gliel’ho detto…ma lui è così proprio per natura…
    guarda mi sta venendo un nervoso che…al solo pensiero di dovergli spiegare tutta la faccenda dell’uni mi sento morire!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    dire che ho l’ansia è pochissimo..sono proprio esaurita esaurita esaurita…
    (e devo tenere duro con questa idea dell’uni anche se….ripeto…se gliene parlassi…salterebbe tutto quanto….non perchè non approvi..ma per l’ansia proprio!!!!!!!)
    che devo fare?
    ora mi verrebbe voglia di chiudere a chiave la porta..non lo faccio ma ho una voglia che non ti dico..almeno così capisce che “basta!!!!!!!!!”

  52. luna dice:

    e comunque non si può…mia mamma che non si fa viva da settimane..quell’altro che mi toglie il respiro…ma una via di mezzo????
    che poi…mia mamma mi telefonerà scocciata per dire “ma ti ricordi che esisto?” (forse vale anche il contrario!!!!…e comunque quella che le manda sli sms sono io!)..l’altro che si offende pure lui perchè non gli racconto mai abbastanza…l’altra sera aveva voglia di parlare e sfogarsi e son rimasta lì..ma dopo un pò…bastaaaaaaaaaaaaaaaaa!
    se dico basta basta..qui c’è un casino tale che non so più se sono ragazza, moglie, mamma, pensionata, casalinga, studentessa..boh?????
    fidanzata..è l’unico titolo che mi piace e che corrisponde finora

  53. Luna blu dice:

    Luna…fai un respiro profondo…

    1) Credo che tuo padre sia un tesoro e sia preoccupato per te e per il tuo futuro…

    2) Credo che tu sia in ansia per queste scelte importanti che devi fare e conseguentemente per i problemi riguardanti il cibo…dato che lo usi come valvola di sfogo alla tua ansia

    3) Credo che tua madre ti voglia bene e sia preoccupata per te ma è più comodo non farsi sentire…

    4) Credo..ma son tutte cose che credo io…

    Conseguentemente credo anche che:

    1) Avessi un padre così assillante me la sarei già data a gambe da un pezzo…va bene è in crisi…è triste…è separato…e se ha qualcosa diventa moribondo (vedi la visita al cuore!!!!!)…ma così è assillante…è opprimente e deprimente…forse dovrebeb solo essere meno ansioso nei tuoi confronti e lasciarti respirare di più…ma forse è che ti assomiglia tanto? Certo io avrei già preso la pazienza —-> soluzione…andarsene di casa

    2) Le scelte importanti devono riguardare in prima persona te…e dopo di conseguenza arrivano gli altri…—–> pensa bene a quel che vuoi fare e a come muoverti senza occuparti di come gli altri reagiranno alle tue scelte…la vita è tua

    3) Penso che tua mamma sia una grande egoista…ma nessuno ci insegna a far la mamma e spesso succede che si è lo specchio di una madre che non si sopportava…(non sarò mai come lei)…eppure è tutto lei…certo facile stare lontani nei momenti di crisi insomma forse tua mamma ha abvuto una mamma egoista uguale…—-> sta a te spezzare la catena e diventare una persona diversa…matura…sicura…determinata…ma senza sminuire gli altri per innalzarti…innalzarti per il tuo valore..non per il non valore degli altri (se no è facile!)

    4) Questo è sempre frutto della mia opinione o sensazione—->soluzione: ANDARSENE DI CASA, forse presto quando sarai lontana con una vita tua che ti piace…l’indipendenza di non dover tenere conto ogni giorno a nessuno anche delle cose banali…nemmeno delle gallette che mangi…ecc..ecc…forse allora capirai quanto tempo hai sprecato a tenerti legata aquel cordone ombelicale che è la tua famiglia…la tua vita non è della e per la tua famiglia…ma è per te!!!!!!!

  54. Luna blu dice:

    ;-)

  55. luna dice:

    Luna Blu
    ..che ffforte questa cosa delle freccettina..wow pure io la voglio usare ma sto cercando sulla tastiera e non c’è..credo sia di un livello troppo alto per le mie competenze tecnologiche (eh eh eh)
    …andarmene di casa..sarebbe una…beeeeeeeella soluzione..ma già ho spiegato perchè nn è possibile (economicamente+avviare ora una cosa così grande…è dura)
    però…vedrò seriamente di pensare all’università…sbrigo io le varie faccende burocratiche e a cose fatte comunicherò la notizia (tanto già si metteva in conto che mi riscrivessi all’uni per cui per i soldi no problem..cioè già ho metabolizzato anche sto problema soldi perchè mi faccio un sacco di paranoie anche per quello)
    ..questa volta non devo desistere dai miei progetti..altrimenti vivo sempre er gli altri e io son sempre ferma…
    magari stando in uni…riesco a prendere un pò più di fiato…(si però quando torno a casa…immagino il casino allucinante, qui andrà tutto a rotoli!…cioè mio papà fa molto ma…non può arrivare dappertutto e io immagino tornerò stanchina…dover fare il resoconto della giornata e intanto rassettare..aiutooooo)

  56. Luna blu dice:

    ma non sei mica la donna dlele pulizie…non pensare di essere così indispensabile per la tua famiglia se no non te ne adrai mai!

  57. luna dice:

    …si lo so che non sono indispensabile…
    devo imparare
    grazie l.Blu
    (vivere nel casino però mi infastidisce)

  58. fagy dice:

    ciao luna. ho letto al volo i primi post….un consiglio…prendi al volo l’occasione dell’università…..per poterti allonatnare da una situazione ch eti fa star male….i problemi potrai guardarli da un altro lato e magari ti farà bene…..nuoto e violino…ci penserai dopo…credo che si possano fare in qualsiasi posto…..
    Ieri non sono stata bene….ho mangiato molto…all’ora di pranzo e per merenda…..mi sono guardata allo specchio e vedevo un elefante….stanotte non ho dormito…mi sono svegliata 1000 volte perchè la bambina stava male e anch’io…per la bulimia
    aLLE 7.00 HO DECISO DI NON ANDARE IN UFFICIO.. sapendo che avevo mille cose da fare e risolvere…..già stavo rovinando di nuovo il mio lavoro…anche due anni fa mancavo spesso…e mi hanno tolto molti compiti..che mi sono ripresa lottando in due anni
    e ora di nuovo così…..
    cmq ho reagito, ho portato la bambina dal pediatra e poi da mia mamma e sono venuta in ufficio…con faccia gonfia….e tanta vergogna
    MI sento un po una merda….non riesco proprio ad uscirne…anche se sono sicura che lottando si esce…..
    da dove inizio?
    cosa faccio?
    come fare per evitare le abbuffate? cosa fare per distruggere il mostro?
    MI sento sola…ho la mia bimba e voi….sembra strano…si Voi
    un bacio faby

  59. Luna blu dice:

    Luna non sopporti un casino che nonc rei tu —-> appunto per questo luna dovresti cercare un posto tutto tuo…

    Fagy mi dispaice…ma hai vomitato anche? Ci son sempre alti e bassi…ma lotta..non ti arrendere…ti vogliamo bene…se vuoi raccontare che cosa secondo te è scatatto per farti comportare così fallo liberamente..magari sfogarti ti aiuta… Cmq il fatto che sei andata in ufficio nonostante stessi male è già un grande passo

  60. luna dice:

    Fagy!!!
    …credo di aver capito la situazione…
    immagino sia molto faticoso gestire questo problema mentre la vita ti chiede di essere sempre efficiente (bimba, lavoro…)…
    la prima cosa che si può fare è domandarsi perchè ci sono questi attacchi improvvisi di fame…non so, quando succede scrivi quello che provi, le sensazioni…già viste scritte, le tue emozioni sembrano un pochino più controllabili…
    poi bisogna attuare della strategie di sopravvivenza (io ho inventato quella di annotare tutte le cose che mi fanno stare bene…anche piccole e poco impegnative…così mi prendo il tempo di leggere il mio foglietto..mi calmo..e trovo un pò di spunti di cose da fare invece di abbuffarmi..il foglietto lo leggo fino alla fine e intanto segno a crocetta quello che mi va di fare..se il “mostro” non ha voglia di fare proprio nulla di quello che c’è scritto si vede che quel giorno è stato più forte di me..ma bisogna darsi sempre il tempo di calmarsi più che si può…a volte lo rileggo…certo non funziona sempre ma tante altre volte mi ha aiutato perchè mi fa capire che ci sono tante belle cose che si possono fare)…altro consiglio (già l’ho scritto)…i cibi-salvagente…cioè che non sono eccessivamente dannosi se mangiati in quantità (li sai anche tu immagino)…
    questo è quello che so e che io sto facendo per cercare di stare meglio…
    non sempre vinco la battaglia ma ho sempre la speranza di potercela fare…
    abbraccioooo!

  61. luna dice:

    …già Luna Blu..il casino che non faccio io!!!

  62. Luna blu dice:

    Bisognerebeb convivere con persone simili a noi…ad esempio io non potrei vivere con una persona disordinata e che non pulisce dove sporca…il mio fidanzato è un po’ come me :-)
    Che mangi oggi Luna?

  63. luna dice:

    ..già mangiato…
    sgombri al naturale+verdura+frutto+jogurt vit.

  64. Luna blu dice:

    Ottimo luna..anche per gli omega3
    Hai mai provato la muosse alla frutta vitasnella? E’ proprio pochissimo calorica…ma è buonissima…anche semi-congelata! :-)

  65. luna dice:

    sì sì già provata..sia fragola che mirtilli…buona buona..(semi-congelata mai provata)
    …pure io sono abbastanza soddisfatta del mio pranzo…spero di controllarmi per tutta la giornata…il mio foglietto ce l’ho sempre appresso
    tu invece già mangiato?

  66. Luna blu dice:

    Per ora mangiucchio..pranzo più tardi :-)

  67. luna dice:

    …capito!
    chissà che fame avrai allora..ti svegli presto pure tu…
    abbraccio! (ti lascio lavorare in pace )

  68. Luna blu dice:

    non ho fame…mangio ogni 3-massimo 4 ore..apposta epr non arrivare affamata ai pasti principali ;-)

  69. Luna blu dice:

    Non ti preoccupare per il mio lavoro…mi fa piacere se mi scrivi e scrivere qui..1 abbraccio

  70. fagy dice:

    ciaoooooooo….eccomi…ho pensato pensato e pensato
    ho il fogliettino in mano
    mi sono comprata delle mele (cibo per eventuali attacchi di fame)
    e ho corso……
    ieri cmq non ho vomitato…..non potevo enon avevo le forze
    nel fogliettino diviso in due con le conseguenze positive e negative……delle abbuffate…e anche delle reazioni e quindi non abbuffate
    sono andata in palestra….ho fatto 12 km…….pranzo dopo…palestra
    panino con i scatoletta tonno al naturale e una mela
    ora mi metto a lavorare anche se resterei qui a leggervi
    stanotte carne e verdura
    incrocio le dita
    ma kiara, freddie, vaniglia???? bimbolina????? tutti spariti
    luna blu e luna ….ciaooooooo

  71. Giulia dice:

    Bene luna….sono contenta che ti sei mossa per l’università…e hai anche la fortuna di avere ancora un pò di tempo per iscriverti!penso che per la facoltà che hai scelto neanche serva la prova di accesso, anche se non sono sicura….comunque poi avrai altro tempo per cercare casa, perchè i corsi del primo anno di solito cominciano più o meno a novembre….fammi sapere(sono contenta che ti senta eccitata all’idea di fare l’università!è già un buon inizio!)un bacio

  72. Luna blu dice:

    un saluto a tutte a domani

  73. fagy dice:

    ciao luna blu….a domani…buona serata

  74. luna dice:

    Ciao Fagy!
    …ma ti sei attrezzata bene bene in caso di abbuffate!
    bravissima!!!
    (io pomeriggio sono stata decisamente poco brava )

    …Luna Blu non ho fatto in tempo a salutarti…a domattina

    Ciao Giulia!

  75. Vaniglia dice:

    Ciao Fagy! Luna, Luna Blu…pure se sei già andata! vabbé, ciao a TUTTI! No, oggi ho scritto poco e niente, però vi ho letto! dovevo raccogliere le forze x domani, per ricominciare daccapo, per continuare a lottare! oggi, per l’ennesima volta mi son lasciata andare, ma mi son ripromessa ke da domani, non deve succedere, non ho scuse, non ci sono scuse x lasciarsi andare a simili comportamenti! Insomma, non posso crearmi l’alibi! Ho deciso pure io di provare ad aiutarmi col foglietto e “cazzate” varie….magari mi serve x svoltare…insomma, un modo dovrà pur esserci! e poi, perché pure io non posso cominciare a vivere come le ragazze della mia età? stasera mi sento più positiva….;)

    La mia amica non si è fatta più viva, ci siamo un po’ chiarite ma poi è finita lì…sai ke vi dico? Vengo prima io adesso!
    Vi saluto, tanto mi sa ke siete tutte altrove!
    Un bacio a tutti!

  76. luna dice:

    Ciao Vaniglia!!!!
    io sto andando a nanna
    Super super abbraccio!

  77. luna dice:

    Buon primo giorno di nuova vita a tutti!!!!!
    (vale da ora..anche se abbiamo sbagliato fino a mezzo secondo fa e vale sempre ogni secondo dopo che non siamo stati bene!…)
    Buona giornata!

    ..promesso…
    Ciaoooooooooooo Luna Blu!!! :-)

  78. Kiara dice:

    BUONGIORNO!!!!

    BRAVISSIMA LUNAAAA!!!

    Oggi mi sono svegliata alle 6.30, dopo poco più di tre ore di sonno, riposata e piena di energia, con tutta la voglia di essere protagonista di ogni attimo presente…

    Ho una dedica per voi, è la colonna sonora de “La vita è bella” di Benigni:

    http://www.youtube.com/watch?v=rPloRZAIgOE&feature=related

    Testo tradotto:

    Sorridi,senza una ragione
    Ama,come se fossi un bambino
    Sorridi,non importa cosa dicono
    Non ascoltare una parola di quello che dicono
    perchè la vita è bella così.

    Lacrime,un’ondata di lacrime
    Luce,che lentamente scompare
    Aspetta,prima di chiudere le tende
    C’è ancora un altro gioco da giocare
    e la vita è bella così.

    Qui con i suoi occhi eterni
    sarò sempre vicina quanto te
    ricorda da prima
    ora che sei là fuori con te stesso
    ricorda cos’è vero
    e quel che sognamo è solo amore.

    Conserva la risata nei tuoi occhi
    presto verrà premiato il tuo aspettare
    non dimenticheremo i nostri dolori
    e penseremo ad un giorno più allegro
    perchè la vita è bella così.

    Non dimenticheremo i nostri dolori
    e penseremo ad un giorno più allegro
    perchè la vita è bella così.
    C’E’ ANCORA UN ALTRO GIOCO DA GIOCARE
    E LA VITA E’ BELLA COSI’

    (l’avrei scritta tutta in maiuscolo!!!)

    Con tanto amore e un sorriso per voi.

  79. Kiara dice:

    LACRIME, UN’ONDATA DI LACRIME
    LUCE, CHE LENTAMENTE SCOMPARE
    ASPETTA, PRIMA DI CHIUDERE LE TENDE
    C’E’ ANCORA UN ALTRO GIOCO DA GIOCARE
    E LA VITA E’ BELLA COSI’

  80. luna dice:

    WOW WOW WOWWWWW!!!
    Buongiorno Kiara! :-)

  81. Luna blu dice:

    Buongiornoa tutte!

  82. fagy dice:

    buongiorno a tutti
    e ciaoooo Kiara….Luna, luna blu , Vaniglia…etc…etc
    oggi dotata di foglietti affronto la giornata…..corsa all’aora di pranzo……un bacio….e viva il giorno di vita nuova

  83. Kiara dice:

    Buongiorno Luna blu, buongiorno Fagy!!!
    Oggi tutte grintose, mi raccomandoooooooo!!!
    Mi son appenna guardata allo specchio ed ho visto una luce nei miei occhi…ed è stato piacevole guardarmiii!!
    Vi manderei una foto a tutte ;-)

    So che questo momento di euforia passerà, che non sarà così la normalità, che tornerà un po’ di fatica ma…per ora me lo godo tutto!! E mi ricarico al massimo, così se andrà ancora via la corrente avrò la mia batteria salvavita!!

    Ho passato la mia prima notte sola nella mia “nuova” vecchia casa.
    Mi sono svegliata e c’ero solo io (e uno dei miei gatti) e…MI SONO AMATA.
    Ho sentito il bisogno di prendermi cura di me stessa, di mettere in ordine la MIA casa, di renderla accogliente per ME.
    Mi sono sentita importante, unica.
    Ed è come sentirsi finalmente al sicuro in un porto: il MIO.
    Non più vittima delle correnti, non più IN ATTESA che qualcuno che mi lanci un salvagente.
    Per ora me ne sto qui al porto a rimettermi in sesto ed intanto imparo a nuotare, così potrò ributtarmi in mare aperto senza affogare. Se incontrerò qualcuno che nuoterà con me ed ogni tanto mi sosterrà per farmi prendere un po’ di respiro, ne sarò felice. Ma saprò di poter stare a galla anche da sola, o essere io stessa a poter dar sollievo a qualcun altro!!!!

    Già che ci sono rilancio anche la proposta dei numeri di telefono…ci si potrebbe scambiare qualche consiglio su come migliorare le bracciate!! ;-)

    Vi abbraccio

    P.S. VANIGLIA spero tanto di leggerti presto e di sentire anche te un po’ più positiva! Ti voglio bene.

  84. Luna blu dice:

    Se vuoi la foto mandala…son sempre stra-curiosa…un abbraccio grande! ;-)

  85. Luna blu dice:

    Che bello elggerti kiara..mi metti serenità…continua così!

  86. Kiara dice:

    IMPORTANTISSIMISSIMO: se sarò in mare aperto e sarò stanca di nuotare, saprò anche che potrò tornare al MIO porto!!!

    Ok ora la smetto con tutta quest’acqua perchè fa pure un po’ freddino…(A proposito ciao Freddie!! ;-) )

    Luna blu, ora mi faccio davvero un paio di foto e te le mandooooo!!! :-D

  87. Kiara dice:

    Luna blu c’è posta per teeee!!!

  88. Luna blu dice:

    si si manda…sei sicuramente bellissima…e quello che sentiamo dentro ci rende ancora più belli… :-D

  89. luna dice:

    Kiara pure io pure io le voglio vedere le fotooooooo!
    (ehm…se posso)

  90. fagy dice:

    kiara è un piacere leggerti…..stamattina mi sono svegliata un po depressa(infatti sono vestita di nero)…..ma leggerti/vi…mi mette il buon umore…credo che volerò oggi….ho voglia di correre e sentirmi libera da questo male…….
    foglietto in mano e vado
    Vaniglia? ci sei…dai riincominciamo…e non molliamo.
    facci avere notizie

  91. Kiara dice:

    Luna, mandata anche a te!!!

    FAGY brava, vola, vola, volaaa che ce la fai!!! Io ti penso forte e cerco di darti una spinta! :-D

  92. luna dice:

    ..attenzione! a tutti gli utenti del blog…
    Kiara è tosta tostissima..e anche molto bella! :-)

  93. fagy dice:

    anch’io vorrei vedere la tua foto…..qui c’è un sole bellissimo…siamo a maniche corte

  94. Luna blu dice:

    fagy tu ne hai di foto tue? Potremmo scambiarcele :-)

  95. Luna blu dice:

    Kiara sei bellissima…e che sguardo!

  96. Luna blu dice:

    Luna che fai oggi?
    Programmi?
    Oggi son stanchissima e mi bruciano gli occhi…ma Ieri ho visto un film in tv…è finito alle 2:00…ma nonc e la facevo a staccarlo…ma che ridere..mi tenevo al pancia! ;-)

  97. Luna blu dice:

    E’ del 1977 e si intitola il casotto :-D ancora rido!

  98. luna dice:

    Luna Blu…
    non sto proprio benissimo..
    stamattina poi ho ricevuto pure una telefonata di mia mamma e come sempre trova il modo di incrinarmi
    ..ma che film era?

  99. Kiara dice:

    Luna, mi hai fatto morir dal ridere…
    Però poi il sorriso mi è un po’ passato quando ho letto che non stai bene. Mi spiace, se si potesse fare una trasfusione di gioia e positività, te ne donerei fino a riempirtene ogni cellula!! Dai, forza, non farti portar via dalla corrente, fai scivolare le parole di tua madre…trova il TUO porto sicuro!!!
    Lo so, finchè non senti dentro queste cose a poco valgono le parole, ma voglio che tu mi senta vicina!!!

    Luna blu, ora lo cerco quel film!!!!

    Fagy, ho mandato le foto pure a teeeeee :-D

  100. mary gio dice:

    buon giorno a tutti …
    ieri sera e oggi un pò uno schifo ….. k depressione …. facendo il cambio degli armadi ho trovato dei pantaloni di qnd ero ‘magra’ , forse nn dovevo , ma me li sn provati e naturalmente nn mi entravano …… ho continuato a guardarli x un pò e mi sono sentita male …..mi era venuta voglia di abbuffarmi tanto , quanto mi son sentita x davvero brutta … ho fatto finta di niente a casa ho cercato proprio di nn pensarci …..

  101. Luna blu dice:

    Scusami Mary gio ma tu in un post hai scritto:

    Ho ricominciato a mangiare cn regolarità sempre tenendo d’occhio il peso ma mangiando il più che potevo, schifezze comprese… Caramelle, cioccolata, merendine… e mi sentivo bene!! Davvero…

    Se lo fai ancora…è ovvio che ingrassi…imparare amangiare le cose giuste e le giuste quantità non è facile…ma perchè non fai sport per rimetterti in forma…essere sovrappeso non fa bene alla salute come essere troppo magre..ci vuole una mezza misura!

    ;-)

    Luna coraggio…se ti va di raccontare cosa ti ha dato fastidio della telefonata con tua mamma qui puoi sfogarti..io ti ascolto :-)

  102. luna dice:

    ok è andata così..
    mamma ha chiamato poco fa..domenica qui è la festa del paese…mio papà l’ha invitata a pranzo e ci sarà pure Luca….mamma mi chiede se l’ho invitata io perchè non ha voglia di sentirsi in imbarazzo nè che io finga che con lei va tutto bene e poi quando siamo sole non ci parliamo…
    cosa le ho detto..”non so cosa dirti in questo momento non ti so rispondere” e ho messo giù il telefono..
    nn ero arrabbiata ma proprio mi è piombata addosso uno stanchezza tale che non riuscivo più a tenere in mano il telefono
    crisiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
    mi ha mandato sms pochissimo fa…affettuoso..
    l’ho richiamata…
    mi ha dato qualche informazione sommaria della persona x…stava andando avanti e io le ho detto “ok per oggi ho abbastanza informazioni…”
    saluto un pò triste ma affettuoso e sono qua rintronata

  103. Luna blu dice:

    Perchè non te en freghi di più di tua mamma…tanto le persone non cambiano…se si sente in colpa son cavoli suoi!

  104. luna dice:

    no mi ha chiamata determinata per dire “io non mi devo sentire in colpa perchè è una cosa bella”…
    io capisco tutto tutto ma..che ci posso fare se certe cose mi turbano?
    comunque non le dirò mai “domenica stai a casa”..e chi sono io per dirlo? per me può venire senza problema…senza portare “quel problema”..siamo tranquilli tutti…
    sto…boh…non ci penso…cercherò sicuramente di non aprire la voragine da questo piccolo buchino che s’è fatto

  105. Luna blu dice:

    Per tua mamma chi si scusa si accusa…forse dovrebeb arrivarci leid a sola che non dovrebbe creare situazioni di disagio..invece…

  106. Luna blu dice:

    Vado a remare ci riscriviamo quando torno

  107. fagy dice:

    si luna blu ho una foto….l’ho spedita a chiara…ora vado a vedere la foto di KIara
    Luna mi dispiace, so che non è facile farsi scivolare l’ansia….ma non farsi attacare dal mostro….mandalo via….scaccialo o usa il bigliettino…..
    é difficile ma siamo con te
    Io tra poco vado a correre e non vedo l’ora di volare via con i pensieri….e farmi portare via …..
    Stasera non lavoro…..e porto la bimba ad atletica…..
    a dopo ragazze

  108. mary gio dice:

    sono molto pigra xrò mi sono sforzata e ho ricominciato a correre …. mi sono rimessa a dieta x qnt possibile …
    x ora il mio peso è normale , sn ank dimagrita un pò , ma devo dimagrire di più …… vorrei arrivare a 48 kili se ce la faccio ora ne peso 52 sono alta 1e 60 , sono abbastanza rusbusta cm costituzione ….. naturalmente voglio dimagrire piano piano . da lunedì inizio l’università ,quindi sn abologna tutta la giornata , nn mi piace mangiare fuori da casa , xk mangio male e troppo , la cucina della mensa è troppo grassa , io invece a casa i contimenti nn li uso , sl l’olio nella pasta. penso k risolverò portandomi il cibo da casa

  109. Luna blu dice:
  110. luna dice:

    ….fagy….
    sarei curiosa pure io

  111. DEMETRA dice:

    CIAO A TUTTI SONO STATA ANORESSICA PER ANNI …NEL RIPRENDERMI SONO PASSATA ALLA BULIMIA, ORA PERO HO I 2 GIORNI ALLA SETTIMANA DI INTENSA BULIMIA NEL SENSO KE MANGIO IN UNA MANIERA INCONCEPIBILE ..MA NON VOMITO..PIANGO E PIANGO NON CE LA FACCIO PIU VOGLIO TORNARE A VIVERE..COSA POSSO FARE..

  112. luna dice:

    Ciao Demetra!
    …come ti capiscoooo… :-)

  113. demetra dice:

    luna hai il mio stesso problema??

  114. Luna blu dice:

    Scusami Mary Giò….ma ho letto ora il tuo peso e la tua altezza…tu parli come se fossi cicciona ma 52 kili per 1.60 è ottimo….a me sembra perfetto…forse sei tu che ti vedi grassa e non lo sei…ma quei panatloni che non ti entrano non è che sono di quando eri ragazzina?

  115. Luna blu dice:

    Demetra ma quando eri anoressica non mangiavi?
    quanti anni hai?
    Se ti va di raccontarci di te…qui noi ti ascoltiamo ;-)

  116. luna dice:

    demetra…
    anch’io ho sofferto di anoressia per un pò di anni..da un anno a questa parte mi sto riprendendo anch’io purtroppo passando attraverso le abbuffate…solo all’inizio rimettevo, poi ho preso lassativi per un bel pò, e ora nè l’uno nè l’altro…e..sto da schifo..
    non so se sono più terrorizzata all’idea di tornare fissata come prima o all’idea di diventare obesa..credo uguale terrore!!!!
    Certo, prima sfioravo livelli di isterismo paurosi…ora sono più rilassata…forse troppo..direi depressa…
    mi sento nelle sabbie mobili..devo muovermi lentamente altrimenti rischio di cadere nella voragine totale…
    e pure io voglio tornare a vivere..!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!ma ormai mi sembra tutto così artificiale..non c’è e forse nn ci sarà mai più nulla di naturale..
    mangio pensando “mi raccomando non troppo poco..mi raccomando non troppo” il problema è che l’equilibrio so cos’è…ma lo fuggo…
    sarà che non voglio separarmi dall’ “amicizia” con la malattia?

  117. luna dice:

    ah..dimenticavo….l’iperattività non mi ha MAI ABBANDONATA!!!
    (..persino dopo abbuffate e vomito ripetuti…correvo in piscina e mi sparavo una sessantina di vasche!..o mettevo lo scotch ai piedi per fare ore di step)….ora….il nulla

  118. Luna blu dice:

    Luna come va? com’è andato il pranzo?
    Io son stanca morta! Ho remato assai…cmq al corso ci son 2 o tre ragazze che probabilmente han problemi di DCA…
    Luna mettevi lo scotch ai piedi?

  119. demetra dice:

    luna mio dio siamo identiche….iooggi ho fatto un abbuffata tremenda…mamma mia ..ma ankora non ne ho abbastanza mi vorrei mangiare qualunque kosa

  120. luna dice:

    ..Luna Blu…
    per le vesciche..tutti i giorni almento un’ora e mezza di step..era l’allenamento base!!!!partivo che dicevo “oggi mi fermo a mezzora”…poi….se mi fermavo a un’ora mi sentivo una sfaticata…e poi facevo qualcos’altro… corsa o magari andavo in piscina e c’era il solito imbecille che contava le vasche che facevo e magari ha provato a dirmi “oggi hai fatto poco!”..figurati tu!!!!!!!!!!!…la volta dopo non so quante ne ho fatte..non per far vedere a lui..per me per me!!!!
    ma io intendo anche nel muovermi in casa, o fuori casa….devo sempre essere in movimento…fermarsi per me è la fine (quindi pensa tu a che livello di depressione sono ora!!!!)
    colazione, spuntino pranzo ho fatto il possibile per controllarmi…ma non sono mai sicura fino a che non vado a dormire!

    Demetra…
    purtroppo non so aiutarti…ti capisco ti capisco bene….
    mettiti sdraiata, guardati un pò di tv (capisco che concentarsi su libri o altre cose è troppo difficile)..ma cerca di non peggiorare ancora di più la situazione!
    ..e l’altra cosa che io faccio in genere è di non saltare comunque i pasti…ora cerca di aspettare l’ora di cena e poi mangia qualcosa (poco ma mangia..altrimenti domattina hai il vuoto!)
    non so se ho sbagliato a darti consigli…
    ma ti sono vicina
    Abbraccio!!!!!!

  121. Freddie (Gabriele) dice:

    Ciao a tutti….eccomi in un momento di quiete….ho fatto un pò di cose per….decidere cosa farò da grande…In verità è da un pò che mi sono attivato,almeno una decina di giorni buoni ma in quelli che verranno,dovrei raccogliere qualche frutto (sfiga nera stai lontana ancora un pò)..frutti che sono la base per ripartire,per ricominciare a vivere…..perchè è di questo che si tratta,della mia vita,se non ci credo io,chi può farlo per me….ho dimenticato troppe cose in questi anni,a partire dalle emozioni,quelle positive,quelle che ti fanno gioire dentro….ma avevo dimenticato il sorriso e lo sguardo deciso che avevo nell’affrontare le avversità….qualcosa del tipo “non importa quanto grandi siano le difficoltà,conta quanta determinazione ci metti nell’affrontarle”….lo facevo e ritornerò a farlo sapendo che niente mi potrà uccidere…se non me stesso!!!
    Sono consapevole del fatto che non tutti i giorni a seguire saranno così…soffrirò,piangerò,mi sentirò uno schifo,ancora e ancora…ma come disse qualcuno “non può piovere per sempre”…..quello che voglio dire è “volete farmi male,forza provateci e guardiamo se ne siete capaci”….se avrò questo spirito,un domani non mi si potrà più rinfacciare niente!!!
    (Rileggendo ho notato che ho scritto troppe frasi stile biscottini della fortuna o cose simili,sarà che ho visto K.F. Panda ieri sera?…tutto può essere).

  122. Freddie (Gabriele) dice:

    Ciao Luna,Vaniglia,Kiara,Fagy ecc…tutte comprese insomma,se mi metto a fare l’elenco completo non finisco più….
    Spero stiate meglio…star bene è diverso quindi non mi azzardo a chiedere troppo..Con dedizione mi leggo i post precedenti sperando di leggere buone nuove,un caloroso abbraccio a tutte!!!Bye :-D

  123. mary gio dice:

    il movimento aiuta tanto ….. starsene fermi rinchiusi in casa e avvilente specialmente se poi inzio a pensare …… si mi vedo grassa , nn sopporto k mi si dica k sn ingrassata i miei ultimamente me lo dicevano spesso e a me faceva male , fa male …. ora nn me lo dicono più x fortuna … i pantaloni k mi ero provata erano di 1anno fa una 25 (nn so k taglia sia italiana) locigamente nn potevano entrarmi visto k all’epoca pesano sui 45 kili .
    un’altra cosa , nn sopporto k gli altri osservino ql k mangio , i commenti k fanno.
    fino a ql mese fa nn mangiavo mai a tavola k i miei genitori , nn ce la facevo proprio , io e mia sorella mangiavamo da sole , o cmq se i miei genitori erano in cucina avevo delle vere crisi isteriche e mi rinchiudevo nella mia stanza digiuna , questo mi ha fatto pensare k nn sono ancora guarita , k questo rapporto conflittuale cn il cibo ce l’avrò x sempre

  124. Freddie dice:

    Lettura interrotta da impegni…ti pareva!!
    Vaniglia sei un mito!!non serve che ti ripeta quello che ti ho scritto nella e-mail….non mollare assolutamente,ti abbraccio forte forte!

    Fagy….sei mamma,donna,amica e ascolti anche gli altri,ascolti noi…quante cose tutte insieme….quanta forza serve per andare avanti ma è solo il 50% di quello che abbiamo dentro di noi…se ci pensi,il 50% di qualcosa è meglio del 100% di niente……la parola giusta al momento giusto non esiste….noi però esistiamo e per quando mi riguarda posso donarti un sorriso sincero,un sorriso dal cuore….(e qualche consiglio per la scorrevole ;-) )

    Ora esco,it’s late!!!

  125. luna dice:

    Freddie….
    hai capito che per fare il fantasmino devi almeno aspettare Hallowen!!!
    sono mooooolto contenta che tu sia tornato qua…
    fffortissima quella dei biscottini della fortuna! sto ancora sorridendo.
    “decidere cosa farò da grande”..pure pure io voglio dirla questa frase!
    …mi sembra che ti sei incarreggiato per benino..braavissimo! che ti si può dire? …
    sei il guerriero Dragone ? (tratto da Kung Fu Panda)
    ciaoooooooooooooooooooooooo!
    (non sparire!) :- )

  126. luna dice:

    …la faccina… :-)

    (sorry)

  127. luna dice:

    Mary Gio…
    anch’io non riesco a mangiare con i miei genitori…è da anni ormai che mangio da sola in cucina… ci riesco solo se è invitato a pranzo anche il mio fidanzato..
    anch’io avevo crisi isteriche e ogni tanto pure ora capita…
    anch’io non sopporto che mi osservino mentre mangio e facciano commenti (ma quelli ora non li fanno più)
    …abbraccio!

  128. luna dice:

    ..Luna Blu
    com’è andato il pomeriggio?

  129. Luna blu dice:

    tra poco andrà meglio….visto che esco di qui e comincia il w.end

    ;-)

  130. luna dice:

    ok…allora buon weekend! (ah già è venerdì)
    …chissà se hai qualche bel progetto in mente
    Stammi bene amichetta!!!!
    (diffffficile tirarti fuori come stai…)
    Abbraccio!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  131. London dice:

    ciao….
    ho appena scoperto qst blog, e leggendo i vostri commenti ho deciso di scrivervi, forse x sentirmi meno sola, dato ke anke io come voi soffro di bulimia.
    ne ho sofferto durante le medie, poi per un pò ho smesso. ma desso mi è ripiombata adosso come un baratro.
    so qual è il mio problema, ma nn riesco a risolverlo, così mi butto sul cibo. la cosa ke odio di più al mondo. ormai sn terrorizzata dal cibo, ma nn ne posso fare a meno. vorrei ke nn esistesse, xkè detesto il potere ke ha su di me.
    ora mi fermo…a presto!

  132. luna dice:

    Ciao London!
    torna a scrivere!!!!

  133. mary gio dice:

    grazie luna !mi fa piacere nn essere l’unica grazie

  134. Freddie (Gabriele) dice:

    Volare è un pò come andare in bicicletta….non si disimpara mai!
    Semplicemente si ha paura di non esserne più capaci!
    Ma una volta saliti in sella,aver aperto le braccia e dispiegato le ali… chiudo gli occhi e mi lascio trasportare dal vento!

    Vado a cantare Don’t Stop me Now …… fortuna che ho la base con le parole altrimenti la pronuncia……beh fa schifo cmq….macchisenefrega,mi devo caricare un pochino…e magari mi registro per vergognarmi tra qualche ora!!!Byeeeeeeeeeee

  135. Kiara dice:

    Ragazzi, sono in mega ritardo, ma perdo ancora due minuti per dirvi che sto per uscire e andare al concerto di Stevie Wonder…ma vi rendete conto???
    Non me ne frega niente di Stevie Wonder, ma io che vado ad un concerto, bè…solo un paio di settimane fa sarebbe stato come dirmi che sarei andata sulla luna!!! (Quando arriverò anche lì vi mando una cartolina!!)
    Ho fifaaaaaaaaaa!!!!
    Ci sarà un sacco di gente, ho provato tutto l’armadio e non ho trovato nulla che mi stesse decentemente (tutto strettissimo!!)…alla fine ho optato per la solita tuta, però una un po’ più carina del solito :-D
    Ok, forza e coraggioooooo!!!!
    VADOOOOOOOO!

    Vi farò sapere…
    ABBRACCIO

  136. London dice:

    ciao…….
    sn di nuovo io. e’ l’ora della cena e dal mio stato d’animo, già so ke mi abufferò fino a scoppiare.
    ora nn devo andare. ma domani vi dirò qual è il mio problema.
    ciao!!!

  137. demetra dice:

    ragazze e ragazzi il peggior attakko di bulimia della mai vita lo ho avuto oggi…il vostro quale è stato???

  138. luna dice:

    Ciao Demetra!
    …prima di tutto mi dispiace tanto che oggi non sei stata bene…
    ma sapresti dire come mai proprio oggi hai avuto un attacco così forte? non so è successo qualcosa di particolare o ti trovavi in uno stato d’animo in particolare?
    spero di non averti messo l’ansia coi consigli che ti ho riportato..io ho scritto della mia esperienza ma ognuno ha le sue strategie di difesa…
    chiedi qual’è stato l’attacco più forte…
    boh..non saprei ne ho avuti parecchi molto sofferti…nell’ultimo anno poi..roba da saccheggiare il supermercato e finire tutto rigorosamente con la pancia piegata dal dolore…
    ricordo però un’episodio, forse era una delle prime volte che mi abbuffavo…ricordo che avevo mangiato solo solo dolci, mangiavo e intanto piangevo come una disperata, ad un certo punto devo avere avuto una crisi isterica e ho fatto un casino tale buttando il cibo per terra sulla tavola…va beh..via dicendo..e ho mangiato anche quello che ho buttato per terra…ero in casa sola per cui ho ripulito tutto per bene ma dopo avevo una stanchezza tale che mi sono seduta appena ho potuto per terra…sarò rimasta lì non so quanto…ma parecchio e poi è arrivato mio papà che mi ha aiutato a sollevarmi da terra…

  139. mary gio dice:

    beh … più o meno i miei attacchi erano sempre uguali ogni giorno verso le 15 aprivo il frigo e mi abbuffavo di tutto quello k vedevo ma soprattutto cioccolata ,mangiavo ank 2 tavolette in una volta e biscotti …. sembra strano ma molte cose le ho completamente rimosse ank se successe pochi anni fa …… poi dopo poco tempo facevo ank l’abbuffata serale ….il mio fisico era totalmente distrutto , non so come facessi a stare in piedi …..
    orribile ricordare , ma penso mi possa aiutare ,dimenticare porta al riproporsi dei problemi k credevo passati , k invece covavano silenziosi dentro di me ….

  140. demetra dice:

    luna ma poi quando mangiavi vomitavi???io non lo faccio piu da tempo mangio kome una matta e non vomito ma kome cavolo fa a stare tutto nello stomako????oggi è stato tremendo…ma mangerei ankora e ankora e ankora

  141. Giulia dice:

    Buonasera a tutte..ho visto che si sono aggiunte altre ragazze…vorrei dire che sono le “benvenute” ma suonerebbe strano…spero solo che possano trovare conforto tra persona che attraversano le loro stesse situazioni…oggi anche io non sono stata molto brava, e in effetti mi rendo conto che avrei potuto benissimo evitarlo…ma qualche momento fa nelle mie quotidiane pippe mentali mi è venuta un’idea…da un pò di anni scrivo poesie, quando ero più piccola cominciai per avere una “valvola di sfogo”, ma poi scoprii una vera passionee(incredibile ma ver0!)un talento(grazie alla mia ex prof di italiano che mi ha vivamente incoraggiato a continuare a scrivere)…quindi posso dire che la Poesia sia l’unica cosa che mi “stimola”, e queste mie tendenze hanno contribuito nel tempo ad alimentare la mia fama di ragazza “strana”, “un pò asociale” e “cupa” tra i ragazzi della mia età(non che mi possa fregare qualcosa di questo!)…insomma,per arrivare al punto, ormai ho scritto molto, e visto che purtroppo la bulimia fa parte della mia vita da anni, mi è capitato anche di scrivere di questo(le mie poesie sono molto intime, personali e introspettive, quindi mi capita spesso di raccontare ciò che “sento dall’interno”)…ma perchè non condividere questi scritti con persona che possono davvero “comprendere” ciò che si prova?

  142. Giulia dice:

    farò un tentativo…ve ne presento una e mi farebbe piacere avere i vostri commenti, le vostre sensazioni, o anche se vi ha fatto schifo…insomma,quello che vi ha trasmesso….

  143. Giulia dice:

    “Viscere”

    Il mio corpo si strazia,
    si scava una fossa
    inciampa e si scuoia
    si brucia di nuovo.
    Colpisce il suo addome
    lo riempie di sporco,
    si strappa le viscere
    che espone su un piatto.

    Il mio cuore è stanco.
    Pompa senza alcun senso
    è muto e malfermo
    mi chiede una fine.
    Si sente scoppiare
    sopporta lo sconcio
    poi mi chiama invano,
    ma è già danneggiato.

    Non c’è alcuna luce,
    io provo e fallisco
    ricado in ginocchio
    e assaggio la polvere.
    Tossisco e singhiozzo
    ingurgito e vomito,
    continuerà ancora
    non ci sarà sosta.

  144. Giulia dice:

    bunanotte a tutte! a domani!bacioni….

  145. Freddie (Gabriele) dice:

    Incontrare delle persone lungo la nostra vita può darti molto…a patto di saper e voler cogliere quanto hanno da offrirti….nell’ultimo periodo ho imparato da semplici gesti il contatto con il mondo che mi circonda e sono….beh non c’è aggettivo per descrivere quello che ho provato…spesso colgo i particolari più nascosti e cerco di assaporare ogni cosa….mi è stata data la possibilità di osservare da un punto di vista differente…..sono fortunato e ben felice di aver aggiunto un tassello nuovo al mio puzzle…alla mia vita… :-D

  146. luna dice:

    ciao a tutti!

    ….Demetra
    Demetra ora non vomito più…non so dirti se perchè avevo a fianco una persona che era passata dalla stessa esperienza e mi sembrava proprio stupido ripeterla e far star male di nuovo questa persona..ma forse non è mai stato il mio “metodo” di difesa ideale…sono sicuramente molto fortunata ad essermi fermata quasi subito all’inizio del tunnel…anche se in quei mesi mi ero convinta di non riuscire a farne a meno e le prime volte quando mi tenevo dentro tutto quanto impazzivo letteralmente..(non per il dolore allo stomaco ma proprio sapendo tutto lo schifo che mi stava sguazzando dentro al corpo)…
    tornando al tuo messaggio..bisognerebbe imparare ad ascoltare il nostro corpo..che ci parla e ci dice da solo se ha fame (credo)…e non mangiare tanto per tapparci bocca, naso, orecchie…
    ma…inutile che te lo dico….è difffffffficilisssssimo!

    Ciao Giulia!
    …anche a me piace moltissimo scrivere…anche poesie…credo che è dalle elementari che le scrivo..alcune le ricordo a memoria…
    ammiro molto che tu sia così disinvolta nell’uso delle parole…io ho come un “filtro” per cui cose troppo nere o troppo rosse non riesco nemmeno a tirarle fuori..credo sarei io la prima a spaventarmi…forse è un modo per proteggermi…anche se so che covo cose belle grandi dentro di me…non so cosi accade..per esempio quando scrivo i miei racconti le frasi più forti avranno durata di…due minuti credo..poi provvedo subito a cancellarle…
    io dico sempre che sono facilmente impressionabile…ma dico anche che col tempo ho sviluppato delle difese immunitarie per cui riesco comunque a digerire molte cose…infatti ho voluto testarmi guardando i video “rate my vomit”…ok, mi han fatto schifo…ho tirato un sospiro di sollievo…sì però c’era bisogno di mettersi in testa “vai a vedere?”…va beh….e nemmeno di riguardarli tre volte credo non fosse indispensabile….
    forse ho paura di dare un nome a tutte le cose brutte che provo dentro e quindi cerco di agevolare il mio reinserimento tra le persone “normali” …non credo che nessuno possa immaginare proprio il livello di dolore e di disperazione che si sfiora in certe situazioni…ma meglio così..io di certo non voglio che sappiano…(più o meno…cioè a volte mi piacerebbe che capissero almeno e poi mi lasciassero comunque lì..ma stare conciate da cani così e poi far finta di nulla..boh..paradossi allucinanti…e, non so se si è capito..ma vado avanti a paradossi!)
    Buona giornata!
    (ah..Giulia….pomeriggio Luca dovrebbe accompagnarmi in quel di Bergamo per vedere la sede dell’Università..fortuna che oggi posso dargli la manina..devo testare il tragitto per vedere se posso farcela da sola..già credo che a Bergamo non ci sia il casino di Milano..dovrebbe essere una rotta più solitaria..vediamo..per ora di entrare nella fossa dei leoni (di Milano città intendo) proprio proprio è….IMPOSSIBILE!…guarda te come cavolino mi sono ridotta..mi sento veramente un imbecille…boh..chissà se tornerò più forte)

  147. luna dice:

    Giulia scusa dimenticavo una cosa..
    a proposito del discorso persona “cupa”, “asociale”…
    allora discorso non è ben chiaro neppure a me…nel senso che a scuola le mie compagne sapevano di questa mia vena un pò malinconica..ma siccome io dico che ho un carattere versatile mi adatto a tutte le situazioni e…certamente la malinconia e la tristezza s’intonavano a poche situazioni…per cui sapevano di questa parte di me perchè saltava fuori nei temi, o nei dibattiti, o nei disegni…ma non dava fastidio più di tanto e non mi hanno (mai)fatta sentire anormale (ma io facevo il liceo artistico però..e quindi l’ambiente mi era favorevole)…diciamo che se posso aver sofferto di “emarginazione” è per altre tematiche e non per questa mia passione della scrittura (anzi…forse mi hanno quasi valorizzata perchè si rivolgevano a me per temi o cose che dovevano scrivere.. “come si può dire secondo te?”…e a me questo gioco di procurare le parole precise precise che le persone non trovavano, mi ha sempre divertito un ssssacco)

  148. luna dice:

    ..scusate ancora..
    volevo informarvi (ma interessa?) che oltre al metodo del “fogliettino” ieri ne ho inventata un’altra delle mieeeee…
    ho stampato una specie di calendarietto coi giorni della settimana e alla fine della giornata, in base all’andamento dell’alimentazione, coloro i quadratini verde o rosso….
    ieri il quadratino l’ho colorato verde…
    credo sia importante rendersi consapevoli se si è sbagliato(vederselo lì davanti agli occhi!)…ma anche e soprattutto riuscire a premiarci se siamo stati bravi…
    è stato difficile colorarlo verde perchè logicamente sapevo che avrei potuto mangiare meno…ma nella somma totale dei momenti della giornata mi sono convinta che sono stata “brava”…
    (intendiamoci…digiuno=ROSSO!)
    (scusate se riporto qua le mie “invenzioni”…)

  149. luna dice:

    ..se si ha sbagliato (ooops)

  150. demetra dice:

    lunaaa ciao grazie x tutto cio che mi racconti…per quanto riguarda il fogliettino anche io faccio una cosa simile…e poi volevo chiederti
    non voglio stressarti…..ti capita ancora quindi di avere attacchi bulimici senza vomitare??dico recentemente???? a me anche troppi …e sono una ballerina..vado in accademia…quindi puoi immaginare come mi possa sentire…attendo una tua risposta ..bacini

  151. luna dice:

    Demetra…
    eccome se ho gli attacchi…ogni giorno ho attacchi improvvisi di fame..mi ferisce qualunque cosa, vado in ansia e in panico per qualunque cosa…ed entro due secondi devo mangiare…
    ma davvero fai la ballerina??!!!!!!!!!!!!!!!
    io ho fatto danza classica per sei anni…poi mi ero stufata e volevo fare qualcosa di più “forte” e son passata al nuoto, corsa…
    ma la danza classica mi piace sempre un sacco..e poi la musica classica rimane sempre comunque presente nella mia vita (mamma insegna pianoforte e io suono violino)
    ma daiiiiii!!! e che accademia è? a Milano?
    non sai da quanto tempo è che desidero vedermi un bel balletto a teatro!!!!! cavolinooooooo….
    (ehm…perdona la domanda..ma quanto pesi? cioè no, non importa ma sei sicura che si tratti di bulimia..magari mangi “tanto” rispetto al “poco ” che mangiavi prima…non volevo essere inopportuna e già chiedo scusa)
    se vuoi parlare io sono in casa stamattina…
    ciao! :-)

  152. demetra dice:

    ma ti do msn luna???un bacio

  153. demetra dice:

    LUNA?????NON ABBANDONARMIII

  154. Fabio Piccini dice:

    E’ un bel sistema quello del calendarietto colorato, Luna.
    Sarebbe una buona idea se ciascuno dicesse quali sono i propri sistema di auto-terapia perchè questo servirebbe anche a migliorarli con l’apporto di tutti.
    Per capire anche perchè certi metodi funzionani per alcuni e non per altri.

  155. demetra dice:

    fabio buon giorno….io sono sanca di vivere cosi sinceramente ….non posso piu andare avanti…una clinica a milano buona??io sono bulimica

  156. Giulia dice:

    In effetti l’autoterapia dei foglietti e del calendario non è niente male….io non sono una persona metodica quindi non riesco a tenere fogliettini, però posso dire che mi faccio uno “schema mentale”, nel senso che ricordo il giorno preciso in cui ho avuto l’ultimo episodio….e ultimamente , se va bene, riesco ad arrivare quasi a una settimana senza avere nulla!…ma purtroppo è sempre questione di forza di volontà, e se ne voglio uscire da sola ce ne vuole tanta….
    a luna: sai, anche il mio amico scrive racconti, e secondo me(di qualunque cosa tu scriva)non devi avere paura di “sconvolgere”….io ho deciso di scrivere della realtà nuda e cruda, perchè e così che è purtroppo….quindi non avere timore di aprirti…pensa che sei solo tu, la penna e il foglio!un bacio

  157. mary gio dice:

    buon giorno …. gli attacchi di fame nn mi sono mai passati , specialm quando sn nervosa, ma diciamo k qnd mi vengono mi abbuffo di frutta e verdura cosi nn mi sento in colpa …. ank io ho ho fatto danza classica x 11anni o forse di più , posso capire demetra , le mie insegnanti continuavano a ripetermi k ero grassa , k mangiavo troppo e diciamocelo sentirtelo ripetere k anni nn ha di certo aiutato la mia autostima , dopo aver lasciato sono entrata in crisi , ho sofferto di bulimia appunto ….
    ank io scrivevo poesie alle superiori , ma diciamo k la mia passione più grande è stato sempre disegnare , attraverso il disegno cogliere l’anima delle cose , solo ora ho capito k nn posso fare a meno di disegnare k è la mia vita .
    purtroppo ho smesso x 5anni alle superiori , avrei voluto fare il liceo artistico , passare la mia vita a disegnare e invece no
    mi ritrovo intrappolata in una vita k nn è la mia vita , a seguire passiva la routine quotidiana , non ho mai voglia di fare niente , passo momenti di esasperante attività a altri in cui nn riesco proprio a fare niente …
    sono molto introversa , non parlo molto , preferisco starmene da sola e diciamo le persone k mi stanno attorno nn mi hanno mai capita – poche ci sono riuiscite davvero – ora sono stanca di mettermi in gioco , non mi interessa più , o forse nn ho più la forza di farlo ….

  158. luna dice:

    chiedo scusa Demetra del mio ritardo…
    qui l’adsl fa i capricci…
    (msn imparerò presto…obbligatoriamente!… ad usarlo)

    …dott.Piccini
    ogni volta che compare il suo nome è una grandiiiiissima gioia!!!
    …io ho bisogno proprio di raccontarmi dei “trucchetti” così riesco a convivere col mio problema…(chissà oggi se trovo qualche altra cosetta…)
    per ora sono soddisfatta di aver potuto colorare di verde il mio quadratino di ieri…certo, non è un grande monito se uno ha un attacco pensare “così almeno lo coloro verde”..però credo sia utile perchè mi fa rendere conto della frequenza dei miei attacchi..e poi posso pensare di lavorare su quello, sulla frequenza…
    La ringrazio per i suoi interventi…infondono moltissima tranquillità in tutti noi!
    Buona giornata

    Giulia
    …hai perfettamente ragione! dovrei imparare…almeno ad essere sincera con me stessa…
    …purtroppo mi vergogno proprio…persino il “bianco della pagina”
    è pronto a puntarmi il dito contro….sai non sta bene scrivere certe cose…
    infatti anche quando disegno prendo un foglio grigio così tutto quello che voglio far vedere risalta di meno! :-)

    Mary Gio
    capisco bene quando dici della poca autostima, della passività, del fatto che ti senti intrappolata in una vita che non è la tua, del passaggio brusco da esuberanza e depressione….
    sono uguaaaaaaaaaaaaaale!
    …ci sto “lavorando” credo…mi devo convincere perchè se ora sto mettendo qualche vestitino in più del solito ….avrò qualche scopo no?
    quindi non smettere mai di “lavorare” su di te…
    sull’ “intrappolamento”..beh…certi momenti bisogna proprio farsi valere…se non ci facciamo spazio noi addio!
    so che é molto molto FATICOSO anche solo da pensarlo che siamo NOI a dover decidere di fare un “lavoro” su noi stessi…ma credo che alla fine di tutta la “storia” qualche gratificazione arriverà….e sarà forse bella graaaaande perchè sappiamo bene benissimo com’è iniziata la nostra storia e la fatica che abbiamo fatto…
    (certo..un pochino meno fatica io non mi sarei lamentata…)
    Buona giornata

  159. luna dice:
  160. mary gio dice:

    nn smetterò mai di combattere , nn l’ho mai fatto e nn ho intenzione di farlo ora !
    cosa avrei dato x fare 1pò meno fatica a vivere il più serenamente possibile , xk felice è impossibile ….. ma la mia vita è così , è questa , il primo passo sta nel accettarla e inparare a conviverci … sxiamo di riuscirci senza fare troppi danni
    buona giornata a tutti !

  161. Vaniglia dice:

    Ciao a tutti! Ciao GABRI, LUNA, e pure a te GIULIA! scusate se da ieri manco, ho lavorato e cmq, devo dire ke son 2 gg ke non vomito! L’umore non è proprio il max ma ho deciso ugualmente di farcela, di occuparmi di me stessa e di fottermene di tutte le paranoie che mi faccio x gli altri! Io sono più importante dei miei problemi! Cmq, mi siete mancati! la storia del calendarietto è interessante, solo ke io ricordo esattamente i momenti buoni e quelli no! Insomma, lo faccio ma mentalmente!

    Giulia, bella “Viscere”!
    Ora vado a fare una passeggiata con mia madre, non è il max visto ke spesso proprio lei è fonte di ansie e paranoie x me…cmq, supererò pure questa, sarò forte!

    Se vi trovo, a più tardi! Vi voglio bene, possiamo farcela….

  162. Vaniglia dice:

    Ma KIARA? ke fine hai fatto?

  163. sonia dice:

    bruttissima giornata oggi ………… l’umore completamente a terra e la lacrima troppo facile, stomaco vuoto x evitare d trascorrere la giornata in bagno …. xke’ si deve vivere cosi’?? Dio quanto e’ dura!!!

  164. Freddie (Gabriele) dice:

    Ciao Vaniglia……mi fa piacere leggere che te ne stra-fotti (si può dire?) delle paranoie abituali!!!Anch’io ultimamente sono migliorato e se continuo così…beh meglio non dire nulla per ora!!!Un abbraccio..buon pomeriggio!!

  165. Freddie (Gabriele) dice:

    Ciao Sonia,il fatto è che non si dovrebbe vivere così…ma immancabilmente ci si ricade troppo spesso!!….

  166. giusy antilla dice:

    ciao freddie kme va?????io al soloito mi sento una skifezza,nn so ke mi prende nn riesco a capire,ho una confusione dentro al cervello(quel poco ke mi rimane))e tu???ttttok?????.-(

  167. giusy antilla dice:

    luna tu kme va??????vaniglia e’ da un po’ ke nn ci si sente!!!!!!!!!!

  168. giusy antilla dice:

    ke fate in questo fine settimana?????

  169. giusy antilla dice:

    ho capito siete tttt fuori a dopo

  170. Vaniglia dice:

    Ciao GIUSY, eccomi, son rientrata da poco dopo la passeggiata. In centro c’é un sacco di gente….tutti a fare acquisti, a gironzolare….ora sta x piovere. Per stasera io ancora non so’ se andare da qlc parte, sono stata invitata pure all’inaugurazione di un locale di miei amici…ma, se pure dovessi uscire, non credo andrei là! kiamare un’amica, o starmene a casetta! non lo so’ neanke io!

    FREDDIE, è vero ke stai meglio, lo noto dal tono dei tuoi post! mi fa piacere, pure io mi sto impegnando…ce la faremo vedrai…e cmq, come dici tu, meglio non esaltare la cosa, stiamocene zitti zitti, non si sa mai!….tu ke farai stasera?

    Un bacio a tutti

  171. Freddie (Gabriele) dice:

    Ciao Vaniglia..davvero si nota dal tono dei miei post?…che farò stasera???beh dovrei uscire con mio cugino oppure potrei optare per offrire un caffè a una persona che non vedo da tantissimo tempo,mi sono proposto di presentarmi con un fiore tra le labbra,barba lunga,capello accentuato e occhi languidi….

    In effetti meglio volare bassi e non urlare ai 4 venti che stiamo meglio….se lo gridiamo troppo forte,il mostro potrebbe sentirci e destarsi dal suo sonno per tormentarci ancora un pò…quindi se proprio vogliamo…sussurriamolo!!!
    tu che farai stasera?

  172. Kiara dice:

    Ciao VANIGLIAAAAA!!!!
    Quanto tempo, ti abbraccio fortissimooo!!

    Freddie, io opterei decisamente per la seconda opzione per stasera!!

    Per quanto riguarda il mio mostro…che si desti pure, son qui pronta ad affrontarloooo!!! Quindi lo urlo:
    MI SENTO BENE, SERENA NELL’AFFRONTARE LE DIFFICOLTà CHE STO PASSANDO E CON TANTA VOGLIA DI VIVERE, SPERARE, CRESCERE E LOTTAREEEE!!!!!

  173. Freddie (Gabriele) dice:

    Ciao Kiara,finalmente tra noi…….il tuo urlo è arrivato fino qui!!! carico di gioia,di emozioni,profumi esotici e colori sgargianti….

    Pensavo che sarebbe bello portarla a vedere l’alba al mare….potrebbe essere un bel pensiero secondo te??….il caffè,il fiore e i miei occhi languidi verrebbero di conseguenza…..Si accettano consigli!!!

  174. sonia dice:

    E’ bello sentirvi cosi’ entusiasti e forti oggi, sinceramente mi fate un po’ d’invidia! Io oggi non lo sono proprio, mi sono arresa a me stessa (tanto x cambiare!) la voglia di riempirmi lo stomaco ‘e tanta, ed e’ altrettanto tanta la voglia di volerlo dopo svuotare ! Erano 4 giorni ke non vomitavo, ma sento d potergli recuperare tutti oggi. qnto mi sento vuota …….. sensazione alquanto bizzarra x qualkuna ke porta dentro d se un’altra creatura eh?!!!!!!? un bacio a tutti e buon sabato sera, almeno a voi!! kiara ho axto ora la tua e-mail, grazie!!!!

  175. Vaniglia dice:

    Indecisa fra un’inaugurazione di un locale di amici: splendido, ma l’idea non mi alletta!

    Serata tranquilla a casetta (sta venendo un temporale) io, me e la De Filipii! ;)

    Chiamo un’amica ke però si è mollata col ragazzo e magari mi ammorba…non me la sento di fare da assorbi lacrime…non lo so’…poi vedo!

    Intanto, scendo con la bestiola! ;)

    Kiara, Freddie…son contenta ke ci siete così positivi!

    Bentornati!

    Ciao a tutti!

  176. sonia dice:

    Un ciao e un grazie anke a te Freddie! penso ke la tua sia un’ottima idea, sicuramente semplicemente romantika!! T si prospetta una bella serata ….. goditela d cuore ….. bacio!

  177. Kiara dice:

    Scusate, la mia adsl è andata a farsi un giro con quella di Luna!!

    Sonia, daiiii forzaaaa!!! Ti ho pensata un sacco ieri e oggi, non ti ho più visto e pensavo che la tua Martina avesse deciso di nascere!!!

    Vaniglia la De Filippi no, ti pregoooo!!!

    Freddie vediamo che consigli ti posso dare…belissima l’idea dell’alba!! Mi raccomando però copriti bene che se no poi hai freddo, e magari porta una copertina così vi mettete sotto in due!
    Oltre al fiore in bocca, potresti presentarti a casa sua con gli occhi truccati e qualche attrezzo da lavoro, tipo un trapano, viti, tasselli…sai, l’uomo che sa fare i lavori in casa fa sempre colpo!
    Che bei consigli che ti sto dando eh? Mi prenderan per matta…

    Stasera mi impegno a scrivere qualcosa di serio, ho tante cose da dire sia a tutti che ad ognuno di voi, devo solo concentrarmi e trovar la forza di trasformare i pensieri in parole…

    Ora esco per un po’, a più tardi!!
    Abbraccio

  178. luna dice:

    ok…decisamente sul mio calendario di oggi metto un quadrato GIGANTE ROSSO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    scusate…ho scoperto che peso più del previsto…che già quello che prevedevo non era poco….quindi immaginateeeeeeeeeeeeeeeeeeeee
    sono nelle mani del mostro praticamente

  179. sonia dice:

    No ancora niente x il lieto e evento, sono io ke sono sproffondata in piena crisi, a dir la verita’ mi siete mancate!! comunque sono d’accordo con te ……… pieta’ x la De Filippi, non so cosa sia peggio tra le lacrime di C’e’ posta x te o quelle dell’aqmica appena mollata ……. forse Vaniglia e’ meglio se esci!!!!!!! Luna anke io oggi ho avuto il coraggio d pesarmi ……. quanto t capisco …….. mai l’avessi fatto!!!!

  180. Kiara dice:

    LUNA…
    Come vorrei correre lì da te e prenderlo a pugni e a calci quel mostro. Mi scaglierei contro di lui con tutta la rabbia che posso…e non è poca!
    Lascia perdere il quadratino rosso!!!
    Ti sei già punita mangiando, non credo sia necessario punirti ancor di più evidenziandolo su un foglio!
    Non è il peso la vera cosa che ti fa stare male. Lo so, può far male da impazzire vedere un maledetto numero sulla bilancia, ma come sai, il dolore non viene davvero da lì…
    Prova a non resitere.
    Hai presente quando sei in metrò o in tram?
    Se rimani rigida per cercare di non cadere quando il mezzo frena o accelera, cadrai sicuramente e ti farai un male cane.
    Se cerchi di seguire il movimento invece, cambierà qualcosa.
    All’inizio cadrai comunque, però ti farai meno male. Poi inizierai a capire la meccanica di questo movimento, così potrai provare a muoverti a tua volta per cercare di contrastare la caduta…
    Ciò che sto cercando di dirti è che forse potresti provare a non resistere rigidamente alle abbuffate…
    Sono solo un maledetto sintomo, bisogna cercare di non dar loro troppo peso.
    In questi giorni mi ripeto di continuo che sto facendo qualcosa per stare meglio e quindi pazienza se mi capita di mangiare qualcosa che non avrei voluto, o mi capita di sentire un vuoto dentro…pazienza…per ora me li tengo, ci convivo, come una febbre. Io intanto cerco la causa di tutto, provo a curare quella…la febbre scenderà da sè QUANDO NON NE AVRO’ PIU’ BISOGNO.

    Mi dispiace di non poter combattere il mostro con te…solo tu sai come sconfiggerlo.

    Ti abbraccio finchè vorrai.

  181. luna dice:

    ok grazie Kiara!!!

  182. Kiara dice:

    Non esco più…ho deciso che rimango qui con voi.

  183. Kiara dice:

    Mery gio, Demetra, Giulia…
    Sono contenta che siate entrate a far parte del blog!
    Bè, in realtà sarebbe stato meglio se non ne aveste avuto bisogno ma questo è ovvio, ma parlare di voi vi aiuterà di certo…
    Spero di conoscervi meglio nei prossimi giorni, ultimamente sono stata un po’ latitante!
    Bacio.

  184. Kiara dice:

    Ho sbagliato…Mary giò..scusa :-)

  185. Kiara dice:

    (Terribile il post che ho scritto!! Va bè, voleva essere una sorta di “ben approdate nel blog!”)

  186. Freddie (Gabriele) dice:

    Ciao Luna,non c’è molto da dire o da fare ora!!L’unica cosa è farti sentire la nostra vicinanza….e magari farti ridere così distogli l’attenzione..

  187. Kiara dice:

    Vai FreddiGab, facci ridereeeee!!!

  188. Kiara dice:

    Alla fine hai deciso per la serata?

  189. Freddie (Gabriele) dice:

    Bene…vediamo un pò..potrei raccontare qualche aneddoto ma potrebbero anche non far ridere…come quello del casellante impiccione che ha voluto sapere vita,morte e miracoli della mia giornata visto che il biglietto dell’autostrada era datato un giorno prima…impensabile impiegare un giorno per fare 70km circa…magari andavo piano!!!Cmq la mia risposta è stata “mi scusi ma è rilevante ai fini del pagamento del biglietto?”…per la serie,se non mi faccio i **** tuoi non sono contento!!

  190. Kiara dice:

    E come mai era scaduto il biglietto?
    Dovrei fare la casellante…

  191. Freddie (Gabriele) dice:

    Il mare dovrà aspettare qualche giorno….visto che mi è difficile arrivarci con 15 euro in tasta,devo ringraziare il bancomat che si è incastrato per questo…spero solo che non si incazzi troppo…….certo che se penso al mare,la coperta,il tramonto ecc…mi viene il NERVOSO…..quasi quasi faccio l’autostop!!!Tu ke faresti Kiara al mio posto?

  192. Freddie (Gabriele) dice:

    Mi è scaduto il biglietto perchè……..ma che impicciona che sei!!!Fai la casellante come secondo lavoro?beh mi sono fermato un pò di più in un posto BELLISSIMO…ed ho perso la cognizione del tempo!!!

  193. Kiara dice:

    FredGa io mi farei prestare i soldi da lei…poco da galantuomini?

    Luna ci sei? Che fai?

    Vaniglia? Sonia? GIUSY????

  194. Kiara dice:

    Vi posto una mail che ho scritto un paio di giorni fa…

  195. Kiara dice:

    (…)
    Dove sono stata…
    Sono andata a fare un giro nei meandri più bui e profondi della mia mente. Purtroppo, una volta che ci si aggira da quelle parti, è davvero difficile ritrovare la strada di casa, è molto più facile abbandonarsi e lasciarsi trasportare sempre più giù.
    Sono stati due mesi difficili, ora come ora direi i più brutti della mia vita, ma in realtà credo che quando la ferita brucerà meno, mi renderò conto che ho passato di peggio.
    Sono stati giorni passati letteramente chiusa in casa, tra camera, cucina e bagno, con qualche gita al pronto soccorso per farmi ricucire le ferite che mi facevo da sola. Giorni passati senza voler essere vista da nessuno, nemmeno da me stessa, passati a far finta di non esistere…A desiderare di non esistere.
    Ragazzi che faticaaaa!!!
    Per fortuna la scintillina che ho dentro ha brillato di nuovo, con una spintarella della Signora Vita, così ho intravisto la luce e, con enorme fatica, mi sono rialzata e le sono andata incontro e, più mi sforzavo per raggiungerla, più diventava un fuocherello caldo e luminoso.
    Ho avuto bisogno di questo buio per capire che stavo andando nella direzione sbagliata, che non stavo vivendo la vita che volevo, che, ancora una volta, mi sono dimenticata di me stessa e del DOVERE e del DIRITTO che ho di amarmi e sentirmi unica e speciale.
    Ora sto cercando di rimettere insieme i pezzi.
    Ho fatto una scelta dolorosa ma necessaria e, da qualche giorno, mi sveglio la mattina e sento la vita che mi invade e che mi chiama, ed io sono di nuovo una bambina meravigliata e curiosa e la vita è tornata ad essere una sorpresa chiusa dentro un gigante e colorato pacco regalo.
    Oggi mi sembra la prima giornata di sole dopo un tempo infinito di pioggia (e in un certo senso lo è), sono uscita e ho goduto di ogni profumo, suono e colore che ho percepito, mi sono lasciata accarezzare dal calore del sole come se fosse la prima volta, ho assaporato la malinconia che l’autunno porta con sè e mi sono resa conto che mi risveglio proprio quando la natura si prepara al letargo: peccato essermi persa il calore e l’allegria dell’estate!
    Non sono andata fuori tempo però, la musica per me stava diventando frastuono e nella mia partitura era necessaria una pausa…vorrà dire che ora sarò io a trascinare l’orchestra!!!

    Bene, ora la smetto con questo mio flusso di coscienza intriso di metafore :-)

    No, non è vero, ne ho ancora una…
    Voglio giocareeeee!!! Sono stata un sacco di tempo in panchina, anzi sotto la panchina direi, ma è ora di rientrare in campo!! Ancora un pochetto di riscaldamento e poi viaaaaa!!! Correrò per cinque!
    No, sbagliato! Non correrò più di quanto possono le mie gambe e miei polmoni, mi ricorderò che in campo non ci sono solo io, che faccio parte di una squadra, senza che questo voglia dire che io non giochi un ruolo unico ed essenziale. E già che ci sono ogni tanto mi fermerò a riprender fiato e mi godrò il tifo!!!!
    (…)

  196. Freddie (Gabriele) dice:

    Ero uscito a stendere…in effetti è poco carino farsi prestare i soldi….ma visto che di prestito si tratta….però che figura di ***** mi ci vedi a dirle “Scusa se vuoi andare a vedere l’alba al mare dovresti…beh,come si dice!!…cioè….insomma con i miei 15 euro non arriviamo manco all’idroscalo”
    Io che sono vergognoso e timido!!!
    Come minimo mi sbatte la porta in faccia e mi dice di sparire….e cmq i 15 euro che ho mi basterebbero appena per arrivare da lei…e dopo??

  197. Freddie (Gabriele) dice:

    Aggiungo…..e dopo??Zaino in spalla,coperta per la notte,mp3 o lettore cd…termos con caffè al ginseng o the alla cannella e via per il mare…senza troppi pensieri….duee cuori e una capanna…anzi due cuori e un’alba!!!Che bella idea!!!

  198. Kiara dice:

    Ottimo!!!
    Bellissima idea, per i soldi c’è sempre una soluzione…al massimo spingerete insieme l’auto fino al mare!!!
    Potrebbe essere un’esperienza che unisce…

    Ma non è che lei è appassionata di moto? No, te lo chiedo perchè domani mattina c’è il moto gp di Moteji e magari se n’era dimenticata!! Il grande Vale potrebbe vincere il campionato…se io fossi in lei non saprei proprio come risolvere il dilemma…
    Però mi sa che non siamo in molte donne a seguire con dedizione la moto gp, quindi forse è un problema che non ti si pone!

    (L’adsl mi sta facendo impazzire!!!)

  199. Freddie (Gabriele) dice:

    Oddio ma a che ora è c’è il motoGp?…beh sarebbe un problema facilmente risolvibile…..al mare ci sarà pure un bar dove oltre a far colazione,fanno vedere la gara!!!Non credi??Dubito che il barista di turno che apre alle 6…scazzatissimo e assonnato si perda la vittoria del mitico Vale…..oltre a questo pure io ho voglia di vedermi il GP perchè è troppo tempo che non mi emoziono con il DOTTORE…..trasforma in adrenalina pura ogni suo sorpasso,ogni staccata e fa sembrare semplici le cose difficili…inizio a pensare che non sia umano…..però quando parla biascica un pochino!!!

  200. Kiara dice:

    La gara è domattina alle 7…FORZA VALEEEE!!!
    Non è vero che biascica!!!!! :-P
    Io conosco una persona che biascica davvero quando parla, sopratutto quando è stanco…te lo farò conoscere!!

  201. Freddie (Gabriele) dice:

    Sono curioso di conoscerlo ma dubito che biascichi….la stanchezza gioca brutti scherzi ma poverino…..non è colpa sua….ci sarà un motivo se è stanco nell’ultimo periodo….

  202. Kiara dice:

    Si, troppe botte…in testa!

    Ma abbiamo fatto fuggire tutti???

  203. Freddie (Gabriele) dice:

    Troppe botte dici???
    In effetti sono sparite tutte……..Lancio un urlo… RAGAZZZZZZZZZZE CI SIETEEEEEEEE???

  204. Magnu dice:

    Ciao…io sono Emanuela… mi hanno colpito tanto le tue parole..mi sembravano mie…la nostra storia è decisamente simile..pure mia mamma scoprì tutto leggendo il mio diario… mi mise in cura x un pò e poi mollai…ed eccomi qui bulimica quanto mai,sola come un cane a soffrire sui miei problemi ke nn si staccano mai da me… io ho mollato la scuola sai? ho mollato la mia vita e la trascuro così…senza ke nessuno si accorga di niente…Mi dispiace tanto…un bacione

  205. Kiara dice:

    Emanuela,
    non sei sola, qui siamo in tanti con i tuoi stessi problemi e le tue stesse paure!!!
    Anche io all’ultimo anno di superiori ho mollato la scuola, sai? Poi ho ripreso e, lavorando, mi sono prima diplomata e poi laureata…Non è mai tardi, stai tranquilla, nè per riprendere la scuola nè tantomeno per riprendersi in mano la propria vita!!!
    Se vorrai stare con noi e raccontarci di te ne saremo felici!
    Un abbraccio.

  206. sonia dice:

    Ragazzi un motivo, un solo motivo ke mi dia la forza d non vomitare la pizza ke ho appena mangiato xfavore!!!!!!!

  207. Kiara dice:

    Stai qui con me Sonia

  208. Kiara dice:

    Vomitare non ti farà stare meglio, ma molto, molto peggio!!!!!!
    Stai tranquilla.
    Respira.
    Quella pizza non ti farà del male…cerca di capire cos’è che fa male davvero!!
    Non ti ho mai chiesto quanti anni hai…
    Quando hai iniziato ad avere disturbi alimentari?

  209. Freddie (Gabriele) dice:

    Non serve un motivo perchè nessuno riuscirebbe a farti desistere….ma forse te lo sei dato da sola….se chiedi un motivo…è perchè non vuoi farlo…credo sia sufficiente questo.Abbraccio,ora esco,ciao!

  210. sonia dice:

    Ciao Magnu anke io t do il benvenuto e mi associo a Kiara ………. non 6 sola, c siamo anke noi tutte, e tutte noi sappiamo quant’e’ dura!! sapessi quante di quelle cose ho abbandonato io!!!!! mi vengono in mente le parole di una canzone di Jovanotti ….. ” di 10 cose fatte te n’e’ riuscita mezza e dove c’e’ uno sbaglio non metti mai una pezza!!!!!!!!

  211. Kiara dice:

    Io ho appena mangiato cereali con il latte fino a scoppiare.
    Sono agitata per qualcosa che sto cercando di identificare…e sto cercando di farlo nella maniera più serena possibile.
    Cerco di non incolparmi per aver mangiato cose totalmente fuori dal mio programma, mi ripeto che non succederà nulla di male, che quando troverò il modo di superare il dolore del passato vivendo il mio presente, passerà anche il bisogno di riempire i vuoti…per ora qualcosa ci devo mettere!!
    L’importante è che ciò che ci metto non mi annebbi e non mi occupi totalmente la mente come gli ho sempre lasciato fare, perchè ho bisogno dei miei pensieri per capirci qualcosa!!

  212. sonia dice:

    Hai ragione Freddie, non voglio farlo, m aquant’e’ dura ……… comunque buona serata! Ho 32 anni, e tu?? sono bulimica da 9!

  213. Kiara dice:

    MENOMALE CHE ALMENO MEZZA E’ RIUSCITA!!!
    Concentriamoci su quella!!!!

    E dove abbiamo sbagliato forse non dobbiamo mettere una pezza, gli errori non vanno coperti, ci servono da monito…dobbiamo poterli guardare senza vergognarcene e senza averne paura…

    Cmq Lorenzo mi piace un sacco :-D

  214. Kiara dice:

    Io ho ventisette anni ed ho iniziato ad avere disturbi alimentari a quattordici…quindi sono…tredici anni. Gulp.

  215. sonia dice:

    I miei pensieri sono i tuoi Kiara, anke io sto cercando di superare il dolore del passato e x il momento non faccio altro ke cercare di riempire i miei vuoti, certo devo dire ke tra tutti i metodi ke potevano esistere a sto mondo sono andata a trovare il peggiore …… arrivera’ mai il presente sereno??

  216. sonia dice:

    Ke fai nella vita Kiara??

  217. Kiara dice:

    Sto rileggendo un po’ di vecchie cose che ho scritto negli anni…
    Su un foglio ho scritto: “Il futuro non arriva mai”.
    Leggendolo ricodo l’angoscia dell’attesa di un futuro migliore, che appunto, non arrivava mai, e la disperazione data dal vivere rivangando continuamente il passato.
    Da molto, molto poco ho capito che non devo aspettare il futuro, non devo ASPETTARE nulla.
    Ed il passato è passato, basta. Non posso farci più niente. Così come non posso fare niente per alcune cose che mi fanno soffrire. Non potrò mai donare le mie gambe a mia sorella, non potrò mai far rivivere la persona che più ho amato e più mi ha amato al mondo.
    Ok, mi devo regolare di conseguenza.
    Posso passare il resto della vita ad attendere e piangermi addosso, oppure posso AGIRE.
    Posso prendermela la mia vita! E’ MIA! Adesso la voglio, mi sono stufata di stare a guardare!!!

    Sono io che devo fare del mio presente un luogo sereno, in ogni istante.
    Sono stata capace di rendere la mia vita un inferno. Ora ho scoperto che sono anche in grado di renderla speciale e bella.

  218. Kiara dice:

    Faccio il lavoro più bello del mondo!! :-D
    Sono educarice, lavoro con i bambini. E’ una cosa che mi piace tantissimo…
    A volte mi sento l’ultima persona al mondo adatta a fare questo lavoro: mi chiedo che valori posso passare ai bambini che incontro sulla mia strada, coe posso insegnar loro ad amare se stessi quando io per prima non mi amo.
    In questi ultimi due mesi terribili non ho lavorato perchè i servizi per cui lavoro erano chiusi. Mi dico che è stato un bene che non ci fosse il lavoro ma probabilmente se ci fosse stato io non sarei stata così male. Perchè i bambini, le persone che incontro a lavoro, mi danno gioia, mi danno un motivo per alzarmi la mattina anche se sono a pezzi.
    E mi rendo conto che questo amore e questa passione arrivano a loro, che almeno questo gli posso trasmettere.
    Lunedì ricomincerò a lavorare.
    Aggiungerò un tassello in più ora: la mattina non mi alzerò per i miei bambini, ma mi alzerò per me stessa, ed avrò davvero qualcosa in più da donare agli altri!
    Voglio credere in questo e voglio perseguirlo in ogni modo.

  219. Kiara dice:

    Mi correggo: il lavoro più bello del mondo è quello che comincerai tu tra pochi giorni!!! :-D

  220. sonia dice:

    Il tuo e’ un lavoro bellissimo hai proprio ragione, beata te!!! Io lavoro alla Standa …… in salumeria wow …… non ti dico ….. sicuramente come hai detto tu sto x iniziarne un altro molto ma molto piu’ interessante!! hai detto bene il passato e’ passato, anke io vorrei far rivivere la persona ke piu’ mi ha amato, o cancellare tanti brutti episodi ma non si puo’ bisogna trovar la forza x guardare avanti, anke se davanti ho solo del buio!! Comunque grazie a te la mia pizza e’ ancora dentro al mio stomaco!!

  221. demetra dice:

    ragazza quante di voi sono bulimiche senza espellere con il vomito??

  222. Kiara dice:

    Come direbbe Luna: yù-ùùùùùùùùùùùùùùùù!!! ;-)

    Se davanti vedi buio guarda i tuoi piedi!!! Se ti concentri riesci a vederli secondo me.
    Io quando esco dopo un periodo passato serrata in casa, e faccio fatica a guardare il mondo, le persone, e mi sento osservata, giudicata, e penso che non riuscirò mai ad arrivare a destinazione…mi guardo i piedi!!!
    Conosco a memoria tutte le mie scarpe, ogni segno, ogni particolare. :-D
    Così, guardandomi i piedi, passo dopo passo, arrivo alla mèta!

    I piedi sono il mio presente, mi concentro su di loro…e son loro che mi portano al mio futuro!

    Di dove sei? Si può dire?
    Io sono della provincia di Milano.

  223. Kiara dice:

    Demetra io sono…un casino! Anche per quanto riguarda i disturbi alimentari.
    Da sempre ho alternato periodi di digiuno e estenuante attività ficisa e mentale, periodi di abbuffate seguite da ogni possibile condotta di eliminazione (vomito, lassativi, atività fisica), e periodi di grandi abbuffate senza vomito.
    Così il mio peso ha sempre oscillato tra la magrezza eccessiva e un normopeso a volte troppo “normo” per i miei gusti!!!
    A giugno ero abbondantemente sottopeso, ora, dopo solo tre mesi sono abbondantemente normopeso (mi vien da scrivere obesa ma il mio bmi dice che non è vero)…

  224. Freddie dice:

    Rieccomi….uscita abbastanza breve,il tempo di bere un cocktail (analcolico all’ananas)….

    Sonia non so se ho ragione oppure no ma quello che so è che è in certe situazioni è molto difficile fare quello che riteniamo giusto per noi… perchè a parole siamo tutti bravi ma a fatti….beh i fatti vengono sostituiti dalle paure,dai dubbi ecc…cmq io ho 30 anni e soffro di anoressia da circa 4 anni…

    Ciao Kiara….un pezzo alla volta e il puzzle della tua vita e dei tuoi pensieri si arricchisce di nuovi colori….

  225. Kiara dice:

    Bentornato Freddie!!!!!!! :-D

    Demetra, ti avevo scritto un altro post ma mi è andata via la connesione e si è perso..uffff

  226. Freddie (Gabriele) dice:

    Grazie Kiara. ;-)

  227. Kiara dice:

    FredGabri ce la posso fare ad aprire skype…serve solo un pochetto di pazienza… :-P

  228. Freddie (Gabriele) dice:

    Va bene Special K……attendo!! :-D

  229. luna dice:

    Ciao a tutti!!!
    io sono già pronta per la moto gp…che SCHERZIIIIIII!!!
    vai TORERO CAMOMILLOOOOOOOOOOOOOO!!!!

  230. luna dice:

    Demetra…
    non mi sono dimenticata di teeeeee!
    se hai voglia di raccontare…
    oggi se la connessione va via li chiamo io (magari oggi sono chiusi?) quelli dell’adsl e ce lo dico IO che ho voglia di parlare con la ballerina Demetra!!! e che ccccavolino!
    (scusa volevo dirtelo già ieri…ma è il tuo vero nome perchè è troppo stupendoso!!!)
    Buona giornata!

    Kiara…
    niente yuùùùùùùùùùùùùùùùùùù..ma
    wowwwwwwwwwwwwwwwwww!!! :-)

  231. luna dice:

    ah….VALE è sempre il preferito!!!…
    (ma non c’è bisogno di dirlo)

    ..Bonjour Freddie! :-)

  232. Vaniglia dice:

    Buongiorno a tutti! come è andata poi ieri sera? Ke avete fatto? io alla fine son stata a casa…e stavano x riprendermi le crisi, pure perché i miei non c’erano a cena e avrei potuto far man bassa della dispensa, uscire a mangiare…poi, ho deciso di tener fermo il punto! Insomma, di riuscire nel mio intento, di non abbuffarmi…speriam ke duri!

  233. luna dice:

    Ciao Vaniglia!
    ..ieri per me è stata giornata del degenero proprio…praticamente sono vicinissima al peso storico da cui ero partita quando mi sono ammalata…
    ma sai che ti dico?
    ..quella storia lì l’ho già letta e non mi piace per niente..quindi…
    tornare in letargo proprio non ho voglia…chi me li da indietro questi anni buttati via così? io di certo non voglio più sprecarne..
    ieri crisi isteriche allucinanti…magari ce ne saranno ancora perchè è difficile difficile ma…ferma in letargo basta!!!
    Ciao!
    (vado a mettermi un vestito…tiè (..non a te….ho voluto riportare un’espressione alla Freddie scusa)
    Un abbraccio GIGANTEEEEEEEEEE VAniglia!
    sentiamoci presto così ci raccontiamo come andiamo….
    (ho lasciato anche la mail..se vuoi scrivere lì)
    Ciao!!! :-)

  234. demetra dice:

    BUON GIORNO LUNA *.*

  235. luna dice:

    Ciao Demetraaaaa!

  236. luna dice:

    Demetra scusa…sto andando in piscina…scrivi tutto quello che vuoi appena posso rispondo..(mannaggiaaaa non ci becchiamo maiiiiiiiiiiii)
    :-) :-) :-)

  237. mary gio dice:

    buon giorno a tutti …
    ieri sera sn andata a ballare , ho ballato fino allo sfinimento , fino a qnd nn avevo più forze , di solito mi accade spesso …. naturalmente ero vestita totalmente di nero , occhio nn vede cuore nn duole , non ero in vena di vestirmi colorata ….
    sono tornata alle 4 e mezza e alle 9 ero già sveglia .
    sono agitata x domani , incomincio l’università – il secondo anno , ma è come se fosse il primo , avendo cambiato – spero sinceramente questa laurea mi piaccia , xk non posso più cambiare …. 8ore fuori di casa , una settimana intera davanti sxo di farcela.
    un bacio a tutti !

  238. London dice:

    Buongiorno a tutti!!!!!!!!!
    come va?
    io ieri sn stata tutto il giorno da mia nonna e grazie ad un forte raffreddore e mal di testa sn riuscita a trattenermi dal vomitare tutto ciò ke ho ingurgitato.
    oggi sarà una giornata tragica, xkè i miei devono uscire e io resterò da sola in casa, con il nemico a portata di frigo.

  239. sonia dice:

    Buon giorno a tutti!!!!!!! Ke risveglio di cacca nel vero senso della parola…… il mio cane stamattina ha deciso di farmi tanti bei regalini e se devo essere sincera direi ke si e’ impegnato parekio ……. ahhhhh ke ho fatto di male?????? Certo ke si puo’ dire Kiara ,anke io sono della provincia di milano.

  240. Claudia dice:

    Le parole di questa ragazza(Vivi)mi hanno colpito,non credevo esistessero veramente queste realtà.Sono capitata quì per caso,ogni lunedì devo scrivere un tema per la scuola,frequento il V° liceo scientifico,e posso farlo su cosa voglio e ieri,dopo una giornata di shopping mi sono resa conto che non c’è posto per le persone con qualche chilo in più,così ho deciso di affrontare il tema della bulimia e dell’anoressia.Vi racconto di me e della mia giornata di ieri:
    Mi chiamo Claudia,ho 19 anni,sono alta 1,75 cm e peso sui 72 kg per cui sono un pò sopra il mio peso forma.Ieri sono andata ad un centro commerciale Roma Est per comprare dei jeans e di solito porto una 33/34 a volte anche 35,ma insomma non sono poi così grassa,ho qualche chilo di troppo,ma non sono obesa,eppure ho girato il centro commerciale in lungo ed in largo senza aver trovato un paio di jeans che potessi indossare,e mi sono sentita umiliata dalla società.
    E’ per colpa di tutte queste donne magre,di questi stereotipi di vera e propria anoressia che nasce e cresce il disagio nei giovani.Ormai viviamo in una società in cui l’apparenza è tutto,viviamo per essere guardate e giudicate,come si fa con Miss Italia o con Le Veline,(tutte le bambine ormai non sognano più di affermarsi magari nel mondo della scienza o della medicina ma semplicemente sognano di apparire un giorno alla televisione),ma una donna non è bella pelle e ossa,sono belle le forme che ci caratterizzano e ci rendono diverse tra di noi.
    Ormai siamo abituate a vedere fisici statuari,con muscoli e senza un filo di grasso,e siamo ossessionate dal nostro peso,da come appariamo e abbiamo totalmente dimenticato che dietro ad un corpo c’è una mente,c’è una persona che può essere amata e apprezzata anche soltanto per il suo intelletto e per il suo animo.Spendiamo soldi dai dietologi,in palestra ma soprattutto nei chirurghi plastici per alleggerire i punti dove un filo di grasso si è andato a depositare,per lisciare la nostra pelle in modo da nascondere l’età e per rimodellare il nostro corpo in modo da poter essere sempre i ben voluti nel mondo dello spettacolo,e nella società.Per me l’anoressia e la bulimia sono le ripercussioni sulle persone che ha questa “moda” di essere “magre”.
    La nostra società è in continua contraddizione,prima ci impongono degli stereotipi di “bella ragazza”,poi ci dicono che è scioccante come le persone possano farsi del male da sole arrivando all’anoressia.La colpa è la loro e lo sanno,ma l’umanità chiude gli occhi e va avanti dato che ormai tutti pensano solo al proprio interesse.Purtroppo viviamo in un mondo in cui l’uomo e il suo egoismo sono al centro di tutto,e le persone non vengono più considerate tali,ma solo pedine da sfruttare per arrivare ai propri scopi.
    Con questo ho voluto soltanto dire che è sconcertante quanto questo mondo faccia solo pena.

  241. sonia dice:

    Claudia hai detto la sacrosanta verita’, purtroppo e’ tutto skifosamente vero, io mi sento inevitabilmente trascinata dentro questo mondo fatto di ipocrisia e falsita’ un mondo ke t condiziona e t cambia, un mondo dove mi sento come una preda data in pasto ai lupi, un mondo dove tutti vanno avanti e fanno finta d non vedere, dove si finge ke tutto vadi bene . Ho paura d questo mondo!! voglio poter credere ke ad accorgersi d questo mondo sbagliato non sia solo io o le persone che soffrono come me, ma ke ci sia anke qualkun’altro in grado di vedere come questo mostro di societa’ c abbia condizionati e cambiati!!!!

  242. London dice:

    Claudia hai pienamente ragione.
    Io soffro di bulimia xkè vorrei essere magra e sentirmi bene allo specchio.
    Ho 19 anni sn alta 1,70 e peso 78 kg. sono perennemente a dieta, ma nn riesco mai a dimagrire. mi tuffo sul cibo xkè guardandomi allo specchio vedo il mio schifo di vita ke passa veloce come un treno e io nn riesco a salirci sù e vivere. mi sento spettatrice della mia stessa vita.
    Xò, dopo le abbuffate mi prende una crisi nervosa ke mi mette in agitazione, xkè penso ai kili ke nn riuscirò mai ad eliminare così il bagnio diventa il mio scoglio, il mio porto sicuro.
    la cosa ke mi fa soffrire di più è il nn essere amata e accettata x quello ke sn.
    mia madre mi dice perennemente ke mi devo trovare un fidanzato, come le mie amike. lei crede ke sia colpa mia se nn ho nessuno. ma mia madre nn sa ke sua figlia ha 19 anni e nn è mai stata baciata.
    lei mi vede bella, ma nn sa ke x gli altri io sn un mostro.

  243. mary gio dice:

    già la società nn aiuta x nulla …. ma diciamo la colpa nn è solo nel mondo sarebbe ipocrita scaricarla UNICAmente sulla gente …. si la società ci ha propinato modelli fisici irragiungibili x molti , ma nn solo modelli fisici ank mentali , ci hanno fatto il lavaggio dl cervello con la televisione , con le donne immagine .
    ma ahimè la società nn è altro k la miccia k fa scoppiare la bomba , è dentro di noi il problema e ce lo porteremo sempre dietro …..

  244. Claudia dice:

    Si…Sono stufa di sentirmi grassa solo perchè le persone intorno a me si adattano a questo schifo…Io mi sento diversa dalla massa,vorrei fare la differenza,ieri stavo pensando di fare una petizione contro quei MICROTAGLIE…Voi cosa ne dite?

  245. mary gio dice:

    london nn dire così !!!!
    la bellezza quella vera è dentro di noi!!!!
    te lo dico xk ank io ero cm te , mia madre voleva k mi trovassi un ragazzo mentre io mi sentivo brutta inguardabile , non riuscivo ad amare me stessa , non avrei mai potuto amare qlcun’altro .
    non dico k la situazione ora nn è migiorata , un ragazzo nn c’è l’ho , ma rispetto a qnd stavo male mi voglio 1pò più bene , o almeno cerco di impegnarmi a volerne a me stessa .
    a me capitava k non tutto quello k mangiavo durante le abbuffate riuscivo a eliminarlo con il vomito e questo mi faceva sentire ancora peggio , è un circolo vizioso senza uscita , è un salto nel vuoto , non è vita !!!

  246. Claudia dice:

    London nn posso capire come ti senti,perchè io nn ci sono mai passata e non so cosa vuol dire ma vedrai che troverai anche tu la persona per te,che ti aiuterà ad uscire da questo inferno,vedrai che anche se tutto sembra uno schifo la vita non è poi così male.Il non è essere stata mai baciata fino a 19 anni nn vuol dire niente,la bellezza ricordalo sta negli occhi di chi guarda non è oggettiva,e troverai anche tu il ragazzo che guardandoti capirà che sei tu quella che vuole.In bocca al lupo per la vita London!

  247. London dice:

    grazie x qst commenti. avvolte mi voglio bene e mi vedo anke carina.
    ma camminando tra la folla, la mia mente si popola di paranoie. e mi vedo un mostro, mentre gli altri sn tutti magri.
    da domani ricomincerò di nuovo una dieta, sperando di nn cedere dopo due giorni e correre in bagno.

  248. Freddie (Gabriele) dice:

    Ciao ragazze come state???Mi sono svegliato da poco,dopo una nottata passata al mare……..mi sono divertito tantissimo nonostante il mio corpo abbia sentito fin troppo freddo (come sempre ultimamente)…ho corso in spiaggia,ho osservato le stelle,mi sono bagnato i piedi nel mare,ho mangiato cipolle..beh sembra essere stato il discorso principale della nottata ;-) ho fatto colazione,ho guardato la MotoGP…ho passeggiato….insomma ho fatto tante cose….mi sono emozionato….guardandola negli occhi (giuro che se ride per via delle cipolle la prossima volta mangio aglio…)mi sono perso in quel suo sguardo che ha dell’incredibile….magnetico e profondo,non riesco a non rimanere incantato ogni volta……alla fine,dopo una giornata carica di emotività..ho pianto……..con lei!!!!è stato incredibile!!

    Ebbene a quanto pare ho seguito il consiglio di Kiara…..credo proprio che dovrai farmi da mentore visto che consiglio migliore non potevi darmelo….

    Diciamo che il viaggio di ritorno è stato un pò movimentato perchè non è facile guidare mantenendo la lucidità necessaria,soprattutto quando in auto fa troppo caldo….il rischio di sbandare è stato molto alto,fortuna che esistono le piazzole di sosta,anzi gli autogrill dove mi sono potuto fermare per riprendermi un momento….il sonno a volte è micidiale!!!! :-D

  249. London dice:

    ciao Freddie………
    vorei essere amata come la tua ragazza. E’ molto fortunata ad averti accanto.

  250. Freddie (Gabriele) dice:

    Ciao London,veramente non ho parlato di “mia ragazza”…….diciamo che sono il suo angelo custode!!Cmq non è lei ad essere fortunata,sono io quello che deve ritenersi fortunato…FORTUNATO di poter godere della sua compagnia….e di questo sono immensamente felice!!

    …Se cadi e hai una mano che ti afferra prima di toccare il suolo puoi stare certa che la volta successiva,cadere….non farà così paura!!!

  251. Lea dice:

    Ciao London,
    le tue parole mi hanno davvero colpito. Quando dici che ti fai schifo e che ti vedi un mostro. Dici che tua madre ti vorrebbe fidanzata, come se un fidanzato da mostrare alla gente servisse a certificare che anche tu sei amabile, si!, anche tu sei stata SCELTA.. Sai London, quando sento certe cose, quello che più mi dispiace è che molte di voi non siano ancora abbastanza grandi per difendersi da questo tipo di condizionamenti.
    Crescerai anche tu, e se coltiverai lo spirito, sarai una donna meravigliosa profonda e consapevole, grazie soprattutto alle sofferenze che patisci oggi tuo malgrado.
    Gli uomini faranno la fila per te, perchè quello che cercano è una compagna forte ed intelligente che li sostenga di fronte ai colpi della vita.
    Si stancano presto dei bei visini che, magari, non hanno nulla da dire. Quelli intelligenti s’intende..
    Devi solo avere pazienza London, tanta pazienza, nessuna fretta.
    Non lasciare MAI che siano gli altri a darti un valore, non riporre mai la tua felicità nelle mani di qualcun’altro.
    Tua madre è sicuramente vittima di un modo di pensare che dovrebbe essere superato, per cui una donna misura il suo potere in base all’uomo che conquista, con il quale si ACCASA. ACCASARSI è per molte mamme il sogno “NON PLUS ULTRA” per le proprie figlie. Ma stiamo scherzando?
    E magari facciamoglielo scegliere alla tenera età di 19 anni quest’uomo, quando non è capace di intendere e di volere davvero.
    L’importante è non sfigurare davanti alla gente. Giusto?
    London? fidati. Puoi tranquillamente arrivare ai trenta senza accompagnatore. Anzi, con i tempi che corrono, avresti tutta la mia stima..
    Leggi, studia, VIAGGIA, conosci persone, stai da sola più che puoi e prenditi tutto il tempo per conoscerti. Allora si l’uomo che sceglierai sarà meraviglioso e renderà la tua vita ancora più speciale.
    Ma soprattutto chiudi le orecchie al frastuono dei discorsi della gente. Aspetta di essere tua e soltanto tua per decidere quale direzione dovrà prendere la tua vita.
    Questo messaggio London è tutto per te.
    Ciao

  252. moonshine dice:

    ciao a tutte..mi ritrovo a quest’ora a leggervi..anzi e’ un’ora che vi leggo…molto spesso vi vengo a trovare, ma nn posto mai.
    cito le parole di Freddie:
    “Se cadi e hai una mano che ti afferra prima di toccare il suolo puoi stare certa che la volta successiva,cadere….non farà così paura!!!”
    beh io ho sofferto di disturbi alimentari x molto tempo.ora invece sono passata a quelli d’ansia..
    vorrei fare una domanda al dott.Piccini. nonostante la terapia, nn riesco a spiegarmi la correlazione tra disturbi alimentari(ormai nn vomito piu’ tranne che in rari casi, appunto se sono molto ansiosa) e l’ansia.in realta’ ora ho frequente il panico, la paura forte di tutto e tutti, mi sono isolata e parlo solo cn i miei dottori e 2 amici al max la mia famiglia.
    ho chiuso tutte le mie comunicazioni via telefono.e’ grave? sto impazzendo?
    ma nn era meglio se rimanevo bulimica piuttosto che vivere nel terrore?
    io faccio tutto adempio ai miei doveri, ma cn fatica e terrore e i miei spostamenti sono ridotti al minimo.Lei mi puo’ dire dott.cosa sta succedendo e oltre alla terapia e ai farmaci che gia’ prendo che devo fare x smettere di stare cosi’ male?(sono terrorizzata ..ma nn so da che cosa..)
    grazie

    ps.mi sono ritrovata a credere che spesso il contare misurare il cibo, le calorie, lo sport estremo sono le piccole certezze quotidiane che cmq ci danno(almeno a me si) la sicurezza di essere, magari xche’ nella nostra vita nessun altro e’ riuscito a trasmettercela..e’ triste, ma..a me e’ rimasta un’abitudine:pesarmi ogni mattina(o quasi..)ma alla fine se nn si scarica la molla della bilancia (mmm)

  253. moonshine dice:

    2sfgurare davanti alla gente??? paura di tutta la gente soprattutto nei luoghi affollati xche’ il mondo ci vuole in in certo modo pieno di luoghi comuni di rumori di fastidi di falsita’ e ipocrisia..dovremmo trovovare in noi la forza e il coraggio il silenzio e la pace dei sensi..ma e’ un lavoro difficile e lungo..
    io nn riesco piu’ a fidarmi veramente di nessuno..nn ci riesco..scusate lo sfogo.

  254. luna dice:

    Ciao Moonshine!!!
    mi ritrovo un pochetto (ok parecchio) nel terrore di cui tu parli…
    un pò credo sia la paura del giudizio delle persone..ma…anch’io rivolgerei la domanda al dott.Piccini..

    Dott.Piccini,
    come possiamo spiegare questo terrore che sentiamo nel vivere a contatto con la realtà? ansia, attacchi di panico..diventa difficilissimo se non impossibile anche solo decidersi a mettere fuori un piede da casa…
    sono sempre stata abbastanza socievole…cioè poi magari sceglievo io di tornare nella mia solitudine, ma mai avuto problema a frequentare nessun tipo d’ambiente…(eventualmente..no, grazie, non fa per me)
    Mi rendo conto che la malattia mi faceva sentire più “forte” (sono confusa..non saprei dire bene il perchè)..comunque, come dice Moonshine, il contare le calorie, la bilancia, etc..danno un senso di pace e tranquillità infiniti (già questo lo sappiamo spiegare…”le piccole certezze quotidiane”)…
    ma voglio dire…è solo per questo motivo che ci sentiamo terrorizzate? solo perchè temiamo il giudizio delle persone?
    Non so, forse questa domanda è molto banale…io ho provato a darmi una risposta…perchè così come sono ora proprio proprio non mi piaccio e quindi mi vergogno a presentarmi al mondo in questo stato..mentre vorrei mostrare sempre la parte più bella di me (in tutti i sensi!!!!!!..cioè anche farmi vedere solare e di questi tempi…sia il dentro che il fuori fanno veramente pena)…è come se rimandassi le mie presentazioni in attesa di essere più soddisfatta di me stessa (e quindi vivrei nell’ombra questa mia fase di “trasformazione” )
    aldilà del fatto che è sbagliato negarsi una vita alla luce del sole…rimane il fatto che sono molto ostinata a farmi vedere sempre al top…e ora come ora credo sarebbe avvilente per me portarmi dentro questa consapevolezza di non piacermi, mentre sono in mezzo alle persone, specie se mi conoscono.
    Non so più qual’è la domanda precisa allora…
    comunque so che se non risponde è perchè pensa che possiamo arrivare da sole ad una risposta..
    Grazie comunque e buona giornata

  255. luna dice:

    Ciao Luna Blu!!!
    …buon inizio settimana… :-)

  256. Vaniglia dice:

    Buongiorno a tutti! Ciao LUNA, come stai? LUNA BLU? FREDDIE? io stamattina sono un po’ stranita, tipo…oggi ricomincio a vomitare! Spero di tener duro anche perché se ripenso a come son stata ieri sera, bene bene, come non stavo da tanto tempo! Non ho fatto nulla di speciale, sono solo uscita con una ragazza ke è venuta ad abitare nel mio condominio! Son stata mooolto bene, è stata una bella serata, abbiam passeggiato x Trastevere, abbiamo kiakkerato, siamo entrate in un locale, abbiamo ho preso da bere (io)…lei, si è mangiata 2 crepes con la nutella e una fetta di torta di mele! cacchio….

    Anke lei, ha le sue storie, a 36 anni è completamente sola, senza famiglia….morti tutti, solo una zia….triste! Un compagno ke la sta mollando x tornare a stare con la ex-moglie e i figli…Ed io? io una famiglia ce l’ho…

    Ho i miei cavoli, si…li abbiam tutti!
    Stamane, mi va così, mi rodo x il lavoro, ke al momento è un po’ fermo e magari mi attacco a questa cosa ke mi genera malumore, negatività…x poi, cedere al vomito!

    Pure ieri avevo l’impulso, ma son stata più forte io…spero sia così pure oggi!

    A tutti, Buona giornata e ci leggiukkiamo dopo!

  257. Vaniglia dice:

    …FREDDIE, ho letto il tuo post! Vorrei essere la tua ragazza x esser trattata così, coccolata! ;)

  258. Freddie (Gabriele) dice:

    Ciao a tutti……

    Vaniglia non tratto le persone in nessun modo in particolare se non come andrebbero trattate normalmente….

    Luna,quanto scriviiiiiiiiiiiiiiiii ;-)

    Buona giornata anche a Kiara che oggi inizia il suo primo giorno di lavoro… spero possa andare nel migliore dei modi…un abbraccio a tutte voi!!

  259. luna dice:

    Freddie
    ehm…vero :-)

  260. Luna blu dice:

    Buongiorno a tutte!

  261. Freddie (Gabriele) dice:

    Ciao Lunaaaaaaaaa!!!Come ti sei svegliata oggi?Piede giusto o piede sbagliato?

  262. fagy dice:

    eccomi…MI SEIETE MANCATI….TROPPO……
    uff…è stranissimo ,bellisimo…… ma vi penso…molto…anche se siete …lontani siete sempre con me
    week diciamo positivo….corso come sempre……poi finalmente ho sistemato il mio giardino….povero….proprio lasciato andare
    sono uscita e ho portato la bimba la parco….e poi nient’altro
    allora la nostra futura mammina ho visto che ha scritto…dai sonia forza è difficile lo so, soprattutto pe chè hai sensi di colpa ( anch’io ero così ), am sarai sicuramente sensibile e attenta alla tua bambina.
    Freddie (Gab riele)….come va ? i sorrisi? avvolgile ora ok….ci ho messo un po
    Kiara….come va stamattina ? il mostro è in aguato…… mi sono portata le mele in ufficio…..per attaccarmi a quelle ….almeno non mangio altro ma mi farei una bella abbuffata. Uno di quetsi ti mando una foto tramite cel…mia e di fede (la mia Bimba)…
    Oggi come sono?
    indefinita?….
    luna?…Luna blu? passato un buon weeK?
    Cmq mi metto l’adsl…non resisto senza sentirvi tutto il fine settimana…..ma il prox mese ….perchè mi devo comprare la lavatrice…si è rotta…ora leggo i vostri post…vi voglio immensamente bene

  263. luna dice:

    …diciamo che mi sono ritrovata in piedi…e in una giornata dimentico troppo spesso come si fa a mettere un piede davanti all’altro…ma, come già detto…sono in piedi…

    tu Freddie…piede giusto o sbagliato?
    (si direbbe anche “ti sei svegliato con la LUNA storta?”…ma..meglio se mi lasci perdere…perchè più storta di così?!!!!!!!!!!!!!!!!!!!)

  264. Freddie (Gabriele) dice:

    Non ho ancora messo i piedi per terra….anzi di solito non lo faccio mai perchè svolazzo a mezz’aria cmq mi sono svegliato con dolci pensieri e bei ricordi…a parte il sonno….

  265. Kiara dice:

    Ragazzi buongiornooooo!!!
    Sono puntualmente in ritardo, già al primo giorno di lavoro!
    Prima di uscire però vi voglio lasciare il mio sorriso e l’augurio di prendere in mano la vostra giornata e viverla!
    Freddie, Fagy, Luna, Luna blu, Vaniglia, vi abbraccio forte forte!
    Cmq torno presto, nel pomeriggio vi scrivo com’è andata!!
    Sono emozionatissssimaaaaaaaaa!!
    Però sono serena…sarà che stanotte ho sognato il mare….

    A dopo!!!!! :-D

  266. Luna blu dice:

    In bocca al lupo kiara!

    Luna…come stai?
    Verde o rosso per ora? un abbraccio grande

    Vaniglia..coraggio..son sicura che ce la farai! 1 abbraccio grande anche a te!

  267. luna dice:

    Luna Blu…
    mi sa che il sistema caledario ha come unico scopo quello di deprimere…per ora sono rari i verdi!!!!!!
    tu come stai?

  268. Luna blu dice:

    io bene…fatto la pantofola tutto il w.end
    …quasi tutto…cmq a casa ma ho fatto un mucchio di cose…pulito cucina, bagno, salone, un po’ di camera, lavato pavimenti, bucato, stirato…aspirapolvere…ma il mio fidanzato mi aiuta…le pulizie le facciamo insieme…solo che lui parte in quinta e poi si stanca facilemente…io invece fatico ad iniziare ma poi finisco di pulire tutto…

    La casa è profumata e pulita…

    Oggi ho la schiena un po’ bloccata…tra canotaggio e stanchezza… :-( ….ma stò cmq bene… anche se mangiucchio troppo…ma poi compenso con lo sport :-)

  269. luna dice:

    aaaah..capito L. Blu…
    non preoccuparti troppo se mangiucchi..tu sei superenergetica!
    poi, più ci si agita e più si mangia…
    vado a combinare qualcosetta perchè ho ancora qualche oretta di autonomia prima che torni mio papi….il che vuol dire fare quello che voglio fare senza stresssssssssss….
    Abbraccioooooooo !!!!!
    (fatti sentire)

  270. mary gio dice:

    buon giorno …. ank se la mia giornata è inziata molto presto sn and a bolo , sn tornata a casa -ho scoperto li k nn c’era lezione – è tra poco devo ritornarci .
    sembra una sfacchinata inutile , ma ank se ero cn una mia amica e le sue amiche , non c’è l’ho fatta , provo un senso di inquietudine edi nervosismo a stare in mezzo alla gente , preferisco le mura domestiche , casa mia cn tutti i suoi difetti ..l’ho detto ai miei genitori e loro naturamente nn hanno capito ho avuto bisogno di scriverlo qui
    condivido appieno ql k hanno scritto 1pò di post sopra luna e moonshine ….. x me è uguale !!!!
    mi preparo x ritornare a bolo . un abbraccio

    sxo di nn esagerare cn il cibo !!! sembra k a bolo ci siamo sl bar pizzeria e tavole calde !!!!

  271. London dice:

    ciao Lea……
    ti ringrazio tantissimo x le tue parole. hai ragione, mia madre è condizionata dai pregiudizi di un piccolo paesino.
    Sai, io amo leggere, vedere film e anke viaggiare. infatti ho scelto la facoltà di lingue e culture straniere, xkè voglio vedere il mondo. io so quanto valgo e so cosa voglio. e so anke ke nn ho bisognio di un uomo x avere tutto ciò.
    Xò x mia madre e nn solo, io sn strana xkè nn voglio quello ke vogliono le mie amike. e a furia di sentirtelo dire, avvolte vorresti essere anke tu normale. quando vedo le mie amike cn i loro fidanzati, mi assale un senso di vuoto. e vorrei exere come loro, anke se so ke dopo due settimane scapperei a gambe levate da quel mondo.

  272. Luna blu dice:

    Ciao..son tornata da poco dalla remata…stra-stanca… però meglio che stare in ufficio!

  273. moonshine dice:

    mm buon pomeriggio….nn potevo far a meno di ripassare di qua..siete cosi’ belle/i in tutti i sensi della parola…nn posso stare molto xche’ tra il pranzo, lo studio, oggi ho pure la terapia, ma si ogni tanto vengo a trovarvi..vi voglio bene !!!
    oggi le paure sono improvvisamente svanite..xche’ capitano i giorni alterni..si no si no come le figurine panini(quelle degli anni 80 le avete presenti?)
    allora stamane ero in piscina come ogni lunedi e incontro una signora che aveva sempre fatto palestra.
    Questa signora a fine giugno si era incazzata cn me e mi disse:ma nn ti vedi che fai schifo? sei troppo magra , perderai i capelli e nel giro i due mesi morirai..a me veniva da piangere, veramente.replicai che io mangiavo,che lei nn sapeva che io ero guarita ma lei nn ne volle sapere.
    cominciai a osservare i miei capelli e la prima cosa che feci a parte essere assalita dall’ansia di mangiarmi tutta la scatola delle barrette col latte xche’ ero 2 kg sottopeso fu andare dal parruchiere a farmi l’impacco x i capelli..(ci tengo tantissimo..troppo..)
    ora la rivedo e mi dice:ma come stai bene, hai i muscoli, hai preso peso(2-3 kg ma nn me ne sono neanche accorta) xche’ nn ne prendi altri 5? e no basta, dico io.e va beh dice lei.xo’ nn ti fissare.
    poi le parlo delle mie paure elei mi confida che nonostante sia una dottoressa anche lei a volte ha l’ansia.
    e mi dice:quando capita guardala dall’esterno, affrontala, e cosi’ x le fisse alimentari.
    di a te stessa:sto avendo un attacco di panico(tanto lo si che prima o poi passa).
    e cosi’: sto calcolando le calorie.
    mi ha detto di osservare me stessa dall’esterno durante la crisi, immaginandomi cosi’ da evitare il peggio quando succede..
    funzionera’???
    nn loso..ve lo faro’ sapere, ma spero succeda il piu’ tardi possibile..dice che la vera sicurezza e’ in noi..e questa signora quando era studentessa ha salvato la vita a una ragazza che stava morendo..ehehe io nn sto morendo assolutamente, ma ascoltarla mi ha sollevato dalla tristezza, ho sorriso x un attimo. vi auguro un sorriso a tutti e tutte
    un bacione grandissimo..
    vado a fare merenda..

  274. fagy dice:

    ciao….e buon pomeriggio a tutti
    notizie dalla futura mammina? sonia?
    luna blu come vanno gli allenamenti?
    che hai fatto oggi?
    io finito un ora fa di correre….qui gran caldo….
    bacio e buon lavoro

  275. London dice:

    Ciao……come va?
    volevo salutarvi xkè domani parto. vado cn mio padre a Lione in Francia.
    oggi è stata una giornata positiva. sn andata a fare compere xkè domenica mi trasferisco a Napoli x l’università. naturalmente nn ho comperato vestiti, è la cosa ke odio fare di più al mondo.
    cmq nn ho vomitato neanke una volta, in compeso ieri, si può dire ke ho paxato il pomeriggio cn le dita in gola.
    spero ke qst settimana voli veloce come il vento, così lunedì poxo iniziare ad andare in palestra.
    volevo sl dirvi ke vi conosco da poco, ma mi sembra di exere in una grande famiglia, in cui si capiscono tutti.
    nn potrò leggere di voi x quattro giorni e so ke mi mankerete.
    Spero ke la vostra settimana sia bella, come spero lo sia la mia.
    Un bacio a tutti!!!!!!!!!!

  276. fagy dice:

    io vado via….buona serata a tutti e a domani . un bacio e notte

  277. Lea dice:

    Ciao London,
    di forza e determinazione ne hai in corpo e lo sento. Anch’io ho studiato Lingue e Letterature straniere! e indovina un pò.. francese era la mia prima lingua..
    Mi raccomando, all’università non trascurare gli scritti, buttati subito su quelli perchè sono i più tosti da superare,a volte deve rifarli una due tre o più volte, quindi non abbatterti se capiterà, è normale! Anch’io alla tua età respingevo i corteggiatori, e le amiche mi guardavano come si guardano gli Alieni.. Sei più normale di quel che credi. Spero imparerai presto ad amarti e a non torturare il tuo corpo che, poverino, non ha colpe se non quella di esistere. La normalità è in assoluto la condizione più difficile da sopportare, ma essere autentici non ha prezzo. Imparerai molte cose soprattutto dall’esempio delle persone che mi auguro, ti capiterà di incontrare in questa nuova esperienza universitaria. I professori a volte sono più clementi e disponibili di quel che credi, non aver paura di bussare alla loro porta e di chiedere aiuto. Alcuni potrebbero stupirti..
    Mi piacerebbe sapere che gusterai insieme a tuo padre un croissant, magari passeggiando per le vie di Parigi, e che respirerai la vita, sorridendo.
    Ma anche non capitasse domani sono sicura che prima o poi succederà.
    Ti meriti le cose più belle, devi solo guarire ed essere pronta a riceverle.
    Buona gita e un bacio da un’amica..

  278. luna dice:

    Buongiorno a tutti! :-)

  279. Luna blu dice:

    Ciao luna!

  280. luna dice:

    Ciao!
    ..come stai oggi?
    (posso scriverti una mail?)

  281. Luna blu dice:

    Luna…rosso o verde?

  282. Luna blu dice:

    Scrivi pure luna ;-)

  283. luna dice:

    …Luna Blu…
    ieri il quadratino l’ho colorato…verde!…
    ma aspetto la sera per colorarli..vedo nell’andamento complessivo della giornata…
    comunque a fine settimana comincerò a fare delle valutazioni sul mio calendarietto…perchè già da ora una ” prassi” si sta delineando…
    stai facendo pure tu sistema calendarietto?

  284. Vaniglia dice:

    Ciao a tutti! ieri poi alla fine ho ceduto al vomito….è ke poi, mi succede pure quando mi innervosisco ke sto poco bene, ke non riesco ad andare in bagno, da sempre soffro di colon irritabile! ma stavolta sento ke è diverso, insomma, mi sembra di poter riuscire a venirne fuori….devo superare l’effetto bilancia ke ancora ha su di me una bella influenza!

    Insomma, se mi vedo aumentare di peso mi sale l’ansia!…ke poi, mi induce a comportamenti sbagliati!

  285. Vaniglia dice:

    LUNA, tu come stai? tutto ok?
    LUNA BLU? FREDDIE? KIARA?

  286. luna dice:

    Ciao Vaniglia!!!!
    …ma che braaaaava…
    la bilancia…bisognerebbe proprio proprio mandarla a quel paesello!!!!!!possibile che due numeri decidano la sorte delle nostre giornate?!!!sì, è possibile..e infatti io non mi peso da un pò..così se non altro se sono triste non è perchè ho guardato la bilancia ma…si suppone per altro..
    (ah… pure io per il nervoso ho sofferto di gastrite per un pò di anni…ora sembra passata…)
    Buona giornatona!!!

  287. luna dice:

    la mia amichetta è pienissssssima di lavoro!
    Buon lavoro Luna Blu!!!!! :-)

  288. Luna blu dice:

    Ciao Vaniglia…come stai?
    Luna pranzato?

  289. Giulia dice:

    Ciao a tutte ragazze!!!!Mi dispiace non esserci stata, ma devo dire che va benino….io è da sabato sera che non vomito, non so se sarà l’ultima ma leggendo anche le vostre confessioni possiamo sostenerci a vicenda, cercando di perfezionarci ogni volta….

    Non preoccuparti Vaniglia! Piano piano riuscirai a migliorare…anche io purtroppo ho sempre lo stesso comportamento…c’erano periodi brutti in cui mi capitava di vomitare più volte al giorno per tanti giorni di fila….adesso, in confronto a prima, lo faccio molto meno, però passo dei giorni in cui va tutto bene e poi arriva quello in cui mi sfogo e passo davvero la giornata a rovinarmi…..piano piano ci riusciremo…vi lascio un’altra poesia….baci

    “Conato”

    Completa perdita di controllo
    una furia che non ha nome
    un vizio che non fa godere,
    ed il mio corpo si piega in due
    si isola dalla grazia
    fatica a pensare
    affoga nel ripudio.

    Senza alcuna logica
    gli organi interni collassano
    poi di acido e bile si gonfiano
    si rovesciano e urlano.
    I capillari scoppiano
    schizzano fetido sangue
    che si rapprende al mio interno
    in cui ancora sguazzo, gemendo.

  290. Lea dice:

    Ciao Vaniglia,
    ma il vomito ti viene perchè mangi tanto e quindi poi ti senti male, o perchè non riesci a tenere giù nello stomaco anche quel poco che magari introduci?
    Io penso che se mi capitasse da tempo di mangiare e poi auomaticamente andare in un’altra stanza della casa per vomitare, cercherei di cambiare i rituali del pranzo. Ad esempio, mangiare fuori casa, e in un luogo dove la stanza del bagno non sia sempre lì a portata di mano e tutta per me (sarebbe un bel deterrente credo..)
    Potresti mangiare un pugnetto di qualcosa che ti sei portata da casa in mensa o in qualche aula dell’università (tante sono vuote a quell’ora), o al coperto con qualche amica.Ma anche da sola, poi magari prendi un giornale e cerchi di distrarti. Il fatto di rientrare da dove sei ti darebbe in più la sensazione di aver fatto un pò di movimento, se la paura di aumentare è tanta. Se rimani in casa dovresti mangiare quello che hai deciso rilassata sul divano con qualcuno che ti tenga compagnia, magari gurdando alla tivù qualcosa che ti piace e che normalmente assorbe completamente la tua attenzione.. Intanto il tuo corpo digerisce e prende energia da quello che gli hai dato.
    Non so se c’è qualcuno nel blog che è riuscito a tenere giù il cibo e che può darti qualche suggerimento.
    Io quando finisco di mangiare di solito mi alzo da tavola e mi preparo una bella tisana calda, ti senti subito più leggera e diventa un rituale. Poi mi metto sotto una copertina sul divano e seguo qualche dibattito. Se poi riuscissi ad appassionarti di politica ti arrabbieresti talmente tanto che il bagno dopo qualche tempo verrebbe a cercarti per sapere dove sei finita.. garantito.
    Un bacio
    Un bacio

  291. Freddie (Gabriele) dice:

    Buon pomeriggio a tutti!!!

  292. luna dice:

    Grazie Freddie!

  293. luna dice:

    …e altrettanto! scusaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa….
    (ok…sono sonniferi!!!!) ;-)

  294. Freddie (Gabriele) dice:

    Lunaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa ma che ti scusi a fare???………….per il msg di prima? :-D

  295. luna dice:

    ehm…sì
    mi son presa tutto per me il Buon pomeriggio e non mi è venuto in mente subito di ricambiare!!!!

  296. Freddie (Gabriele) dice:

    Tzè!! ;-) ora non cercare di rimediare….. :-D

  297. fagy dice:

    CIAOOOOOOOOOOO
    SIETE TUTTIM SPARITI?…..MI SONO SENTITA SOLA
    COME VA OGGI?
    VANY…..VEDRAI CHE PROVANDO E RIPROVANDO TROVERAI LA STRADA…IO HO FIDUCIA…

  298. luna dice:

    Ciao Fagy!!!!
    che racconti?

  299. fagy dice:

    ma cara Luna solita vita….lavoro…casa corsa…naturalmente figlia e qualche volta il mostro attacca….ma oggi si è preso un bel calcio
    tu come stai?

  300. luna dice:

    …non proprio bene…diciamo che la mia dottoressa mi ha dato un “aiutino” che dovrebbe farmi stare meglio…
    beh..tu direi che sei bravissima!
    già che sei sul campo di battaglia è una cosa mooolto positiva! continua a combattere!
    abbraccio

  301. luna dice:

    …prima che te ne vai dall’ufficio..
    ciao Luna Blu!!!!!!!!!!!!!!!

  302. Luna blu dice:

    Son ancora qua luna…devo finire una cosa prima di andare…ufff…ma poi vado a remare :-D

    un abbraccio a te e a Fagy…per ora

  303. fagy dice:

    LO SMONTO STO MOSTRO….HO RIPRESO I CONTATTI CON MIA MAMMA (ERO DA AGSTO CHE NON LA SENTIVO)….E MI SALE SUBITO L’ANSIA….MI STO BUTTANDO SUL LAVORO….
    PURTROPPO LA MIA CARA MAMMA HA SEMPRE DA DIRE….DUE GG DI TRANQUILLITA’ E POI RIINCOMINCIA A ROMPERE…UFFFFFF
    MA QUETS AVOLTA NON CI CASCO….MI SONO COMPRATA UN LIBRO SU COME AFFRONTARE LE ABBUFFATE….DICIAMO CHE PER ORA HO SUPERATO IL MIO RECORD IN GG IN CUI RIESCO A STARE INEQUILIBRIO.
    HO UN PO DI PAURA PER DOMANI…DEVO ANDARE A VEDERE LA LAVATRICE CON MIA MAMMA…..SPERIAMO BENE
    MI FARO’ UN PO DI MEDITAZIONE…PENSANDO A CHE????
    ALLA CORSA….AL MARE….ALLA CANOA CHE SCIVOLA SUL LAGO PAGAYATA DOPO PAGAYATA O COME DICIAMO NOI CANOISTI…COLPO DOPO COLPO.
    DURANTE LE DOGLIE DEL PARTO QUANTO SENTIVO I DOLORI ARRIVARE…MI CONCENTRAVO SUL MARE ….MI HA AIUTATO….SPERIAMO MI AIUTI ANCHE DOMANI.
    BEATA LUNA BLU…ANCH’IO MI FAREI UN ALTRO PO DI SPORT….HO ANSIA DA VENDERE…
    UN ABBRACCIO E SCUSATE PER IL MONOLOGO

  304. Freddie (Gabriele) dice:

    Ciao Fagy,un abbraccio anche a te…. :-D

  305. fagy dice:

    GRAZIE ….UN BACIONE…..TRA POCO VADO VIA

  306. fagy dice:

    KIARA???? MI MANCHI

  307. luna dice:

    Fagy…
    come ti capiscooooo…altro che ansia quando vedo mia mamma..solo che la mia non è apprensiva come la tua…
    ma ti giuro che anch’io devo fare una bella preparazione psicologica prima di affrontarla..non a caso da un pò di tempo ho scelto di limitare i nostri incontri…pochi ma con l’intenzione da parte di entrambe che siano buoni!
    continuo a non capirla..o forse l’ho capita e così com’è non mi va giù proprio…solo che alla fine dentro di me cerco sempre di giustificarla e penso a quanto le voglio bene….ahhhh piango sempre quando penso a lei!

  308. Hanna dice:

    Ragazze,
    non ce la faccio più.Mi sento così triste…vorrei buttarmi dal balcone,mi odio,mi faccio schifo,sono andata troppo oltre,la mia pelle è una merda,non mi guardo più,piango spesso,mi sento gonfia,mi do’ fastidio,e odio tutti perchè’ nessuno ha fatto niente,nessuno mi ha voluto davvero bene…la famiglia è una merda…tutti pronti a dirti cosa devi fare ma nessuno che ti aiuta nei momenti di difficoltà…”dimagrisci!” “Non esagerare adesso…mangia”..questo è il loro bene.Nessuno mi ha mai voluto davvero bene,altrimenti non avrebbero permesso tutto questo,non sarebbero stati lì a vedermi morire…non sono morta ma è come se lo fossi…io non ce la faccio più..mi sento debole e fragile…non ho un corpo..me l’hanno tolto..io…lui non è mio..questo schifo non è mio…

  309. mary gio dice:

    k skifezza !!!!!!
    oggi ho proprio toccato il fondo , sono io k mi sento a fondo…
    sn sl al 2giorno di università è mi sento 1merda , odio talmente tanto la mia vita , me stessa ….
    oggi a pranzo siamo andate cn le mie amike in mensa , loro si sn prese primo di pasta e contorno , io 1insalata , ma avevo il mio panino integrale dietro ,
    cmq il punto è k mi fissavano mentre mangiavo , xk nn mangiavo come loro , quanto loro ………
    mi sono sentita 1aliena , non riuscivo a sopportare i loro sguardi accusatori !
    mi sento così tnt stressata , nervosa k nn ce la faccio più ……
    quello k molte di voi chiamano il mostro , lo sento sempre più vicino nn so fino a quando riuscirò a trattenerlo , e allora fumo oggi 4 sigarette , 2 più del solito …. mi sento in colpa xk ho fumato troppo , ma nn conosco altro metodo x farlo stare zitto -il mostro- , mi faccio skifo da sola mi sento 1merda !!!!!

    non sono guarita , non lo sono x nulla , e non so come fare .

    ps voglio smettere di fumare !!!! ho capito ank quello lo voglio davvero
    ma più di tutto vorrei sentirmi una persona ‘normale’

    VOI CM FATE A SENTIRVI il più possibile ‘normali ‘ ????????

  310. Freddie (Gabriele) dice:

    Ehy Hanna….non sprecare la tua vita per loro,non arrivare al punto di gettarti dal balcone perchè avrebbero vinto …..anche se fosse questo quello che vogliono…beh vuoi fargli questo regalo?Non se lo meritano…tu non lo meriti perchè hai diritto di vivere…ma non nello schifo!!!Se non ti vogliono bene cerca di volertene tu..è difficile lo so ma non impossibile….credici solo un pochino…non perdere la speranza!!Non andartene prima di quella…non andartene fino a quando non avrai capito che non potrai fare più nulla…ma fino ad allora..LOTTA!!!!

  311. mary gio dice:

    a che serve lottare se poi si torna sempre al punto di partenza …..
    io nn lo so più ….
    freddie ha però ragione ABBIAMO IL DIRITTO DI VIVERE x noi STESSI !!!!
    RIALZARSI
    vedere la luce qnd intorno a noi a non c’è nn c’è più nulla
    tranne quella vocina , la volontà k dice resisti
    ank quando nn ce la fai più
    quando il tuo corpo nn ti risponde più
    resisti resisti
    stringi i denti
    fai 1respiro profondo
    la vita k ti è stata donata
    è l’unico vero bene k possediamo
    è quello k noi siamo
    bisogna vivere x se stessi
    sl x se stessi

  312. Hanna dice:

    Io ho lottato tanto,davvero,ma ora non ce la faccio..
    Ora riesco a vedere questa bestia per quella che è,la malattia.Ti priva di tutto,tutto.Io ho un corpo che è un ammasso di ossa,sangue,muscoli flaccidi e pelle devastata,nient’altro.Io non lo sento MIO questo ammasso di roba…io ho una crisi di identità,forse,non lo so.Non so..vedo le altre donne e la invidio…magre,grasse,belle,brutte…le vedo Normali..loro sono nate e si sono sviluppate normalmente..io…no…io ho uno strano colorito..sono strana..sono ..uno schifo.Ragazze vi consiglio di armarvi di tanta forza e di uscirne il prima possibile da questo orrore..subito.

  313. Freddie (Gabriele) dice:

    Hanna è un consiglio che dovresti seguire anche tu…..non quello di uscire ma di armarti di tanta forza per rialzarti….tutte le volte che sarà necessario per non finire definitivamente ko…Quanti anni ancora sei disposta a perdere, quanti ne vuoi regalare a questa malattia?
    E’ tanto brava a distruggerci quando intorno a noi vediamo solo buio e sofferenza ma non resisterebbe un solo istante fuori dal suo guscio…fuori dal nostro corpo che le offre protezione…Nessuno sconfiggerà il mostro per noi…alcuni ci riusciranno da soli,altri si faranno accompagnare fino all’ultimo istante….ma il passo decisivo,il colpo mortale,quello che trafiggerà il cuore della bestia avverrà per mano nostra!!!

  314. Lea dice:

    Ciao Hanna,
    io la tua storia non la conosco, ma servirebbe qualche elemento in più per dimostrare che i tuoi genitori non ti vogliono bene davvero. D’istinto ti direi invece che non sono in grado di decifrare quello che ti sta succedendo, non hanno una chiave di lettura del tuo problema. Non lo vedono. Per loro una figlia che non mangia, o che mangia troppo e poi vomita, è una figlia viziata che fa i capricci. Se dimagrisci, basta aprire la bocca e mangiare, ma tu non lo fai.. se ingrassi, basterebbe mangiare un pò di meno!, ma tu non lo fai.. Cosa c’è di tanto difficile da capire?.. tutto quello che ci sta dietro, purtroppo.
    I tuoi genitori credo reagiscano ignorandoti perchè ignorano (nel senso buono del termine) il significato del tuo rapporto con il cibo. Vorrebbero far sparire il problema, ma non ci riescono.. e perchè se è tanto facile!? ed ecco che la rabbia ed il distacco aumentano.
    Credo che vi separi non uno, ma DUE universi, e se qualcuno non proverà presto a spiegarsi si alzerà un muro invalicabile.
    A 16 anni volevo lasciare la scuola. Ero insicura, avevo paura dei prof, delle interrogazioni. Piangevo come te, non funzionavo più, vedevo tutto nero, insomma una disperazione.. Mio padre un giorno mi chiamò giù in cucina e mi aggredì “…E CHE COSA VUOI FARE EH! SE LASCI LA SCUOLA!? CHE COSA VUOI FARE TI CHIEDO!.. PERCHé QUALCOSA DOVRAI PUR FARE ANCHE TU, NELLA TUA VITA!.. RISPONDIMI.. E SMETTILA DI PIANGERE!.. DIMMI CHE COSA DOVREI FARE IO ADESSO..”.
    La sua testa era a un centimetro dalla mia, urlava e mi scuoteva prendendomi per le spalle.
    Io piangevo e basta, non riuscivo a parlare. Eravamo due mondi distanti anni luce, e sai perchè? perchè le mie paure, le mie angosce per lui erano sciocchezze adolescenziali, capricci. TU NON VUOI STUDIARE! ECCOLO IL PROBLEMA!.
    Io avevo soggezione di lui e gli fu facile piegarmi al suo volere. Cambiai scuola e terminai gli studi, ma ora, quando ricordiamo quel momento mi racconta che mi teneva per le spalle, ma tremava e aveva voglia di piangere. ammette che gli era impossibile capire, così la rabbia era l’unico sentimento a disposizione.
    Il mio problema avrà gran poco in comune con i tuoi, che immagino saranno ben più gravi. Ma se posso darti un consiglio parla con i tuoi genitori.
    Se tu avessi il coraggio di sederti ad un tavolo di fronte a loro e di spiegare quello che ti sta succedendo, quello che provi, la sofferenza che hai in corpo e buttarla fuori tutta, anche piangendo finchè avrai fiato, prima di arrenderti al muro. E forse chiamare qualcuno che li mettesse al corrente del fatto che non mangiare non è un gioco, o il capriccio di un’età, ma qualcosa che ti segna per sempre nel migliore dei casi, e che diventa la vita stessa nel peggiore.
    Non consumarti in un odio inutile e logorante, non intraprendere una lotta estenuante che non avrà mai fine. Parla. E se niente cambierà, ti rassegnerai, ma non prima di averci provato.

  315. Lea dice:

    Vorrei dedicare due righe anche a Mary gio e prendere un esempio da questo blog. Luna era chiusa a chiave nella sua stanza, intenta a consumarsi nel suo dolore. Poi ha preso coraggio, si è alzata e si è avvicinata alla porta, per aprire e provare a capire.
    Il mio destino potrebbe non essere solo dolore. potrebbe essere dolore mischiato a felicità. e la felicità, a tratti potrebbe persino prendere il sopravvento.. non ora, magari. ma se non vivo, come lo scopro?..
    Ora ha aperto e sta guardando in faccia la sua realtà. Una madre distante e assente, che le ha appena procurato una cicatrice a vita. Non sarà mai quella che lei vorrebbe, ma sta imparando a guardarla con distacco, la compatisce e se la farà bastare, perchè non può fare altro. Un domani a Luna basterà guardare sua figlia negli occhi per capire se sta soffrendo, e si porrà quelle domande che non si è mai posta la sua di mamma.. “sono forse io causa del tuo dolore?..” . Troverà nuova vita per lei e per sua figlia e chiuderà una spirale di soffrenza che conta già troppe vittime.
    Questa è la speranza, e questa la vittoria di Luna. Amore che nasce dove prima c’era solo sofferenza.
    Realizzare questo non sarà facile, lei ci riuscirà solo accettando che il mondo è uno. Perchè qualcuno ha avuto tutto ( madre, famiglia..) perchè qualcun’altro niente?.. nessuno lo sa, ma ciascuno deve guardare in faccia con coraggio quello che gli è toccato, farselo bastare e rispondere con la vita. Rimanere chiusi in quella stanza significa aspettare il momento in cui odio sofferenza e dolore collasseranno su se stessi. Perchè andarsene a 15, 16, 30 anni e rinunciare al tempo che ci è stato concesso senza neanche sapere come sarebbe finita? Nessuno ha la curiosità di rivedersi a 40 o a 50 anni?

    Notte Luna.. svegliati con i foglietti giusti domani.. o smonterai tutta la mia teoria!!!

  316. molly dice:

    posso entrare a far parteanche io della vstra famiglia? ho bisogno di aiuto… soffro di bulimia da 4 anni…aspetto una vostra risposta… leggendo alcuni racconti mi sonocommossa… mi sembravano parole mie… aspetto una vostra risposta…manu…

  317. Magnu dice:

    vi ringrazio di cuore per avermi risposto, è strano poter confidare questo mio problema ad altre persone e soprattutto a persone che hanno il mio stesso probema… Ieri ho passato un intera giornata a mangiare e vomitare…oggi invece non ho vomitato anke se nn ho mangiato tanto,soloke po, dopo aver litigato con il mio fidanzato mi è venuta una voglia immensa di andare in bagno e farmi del male…delle volte vorrei togliermi la vita, e spesso ci ho provato…detesto me stessa, e mi sento sempre inferiore a a tutti etutto… e la cosa che più mi fa male è che infondo dovrei apprezzare la mia vita per quelloke è…ma nn accetto nemmeno quello… mi faccio schifo detesto il mio corpo il mio carattere odio me stessa e vorrei non essere mai nata… maxk la via ci riserva queste cattive cose? anche se ancora non ho avuto modo di raccontarvi nulla e di chiedervi consigli…vi voglio dire già GRAZIE per avermi dimostrato che non sono l’unica al mondo ad avere questo problema,e che nel nostro piccolo tutte insieme possiamo aiutarci… 1 bacione,buonanotte…a presto!!!

  318. luna dice:

    Lea
    ma come hai fatto?
    mi hai così colpito che mi manca il respiro ancora adesso…
    il punto è che difficile ripartire da questa vita…e io sono troppo lontana da quella che ero…sarà lunghissima la strada per ritrovarmi!
    Grazie Lea!!!!!!!!!…

    ah..Lea…
    mia mamma purtroppo mi “ostacola” comunque…io come faccio a non sentirmi ferita?
    Domenica è stata invitata a pranzo da noi. si è presentata vestita da ragazzina con scarpe di ginnastica, maglietta corta e tracolla e ha detto che era appena stata a fare una passeggiata nel parco (…con lui…prima di venire da noi!), ha fatto giusto un paio di battutine (era di buon umore..) rivolte a mio papà, fatto notare che ” sentirò le mie amiche” almeno un centinaio di volte a tavola…e dopo mangiato “ah io devo andare, ho già i biglietti per un concerto”, ha ricordato a Luca (perchè a me..alla povera pazza come si fa a farmi ragionare?) che siamo ancora invitati a cena con quello lì con cui esce, e a me mi ha squadrata da capo a piedi e poi mi ha detto ti do la mancia così compri le scarpe nuove (ok=le scarpe che hai fanno schifo+mi ero messa persino mooolto più carina del solito ma tanto lei compra vestiti nuovi ogni giorno come fa ad azzardare un “come stai bene oggi” ?)…
    ci siamo seduti sul divano…imbarazzati tutti quanti..io veramente ero così stanca da tutto quello che avevo visto che ho abbassato la guardia e mi sono appoggiata alla spalla di Luca…(diciamo che mi sono presa due minuti di “riposo”..)
    mio papà…giuro che avevo il cuore a pezzi per lui, da prima ancora che arrivasse mia mamma…non m’interssa se la gente mi dice di smettere di preoccuparmi per lui…chi l’ha detto che è forte abbastanza?non si merita nulla nulla di quello che è successo..e ora è l’unico che sta conservando un minimo di calma per affrontare tutto quanto…sono troppo simile a mio papà per non sentire cosa prova, sento la sua ansia e la sua sofferenza a due porte di distanza!!!!!! ho troppo impresso la sua faccia e quell’immagine mi va direttamente al cuore…
    giuro che potrei morire di crepacuore!!!!!!!!!!!!!!!!!!pensando a lui…
    ma la mia dannazione è che lo farei anche pensando a mia mamma, a mia sorella a tutto questo schifo..e dico…ma perchè abbiamo voluto rovinarci tutti quanti? perchè? tutto troppo bello, troppo liscio troppo normale?
    potevamo essere persone migliori…almeno..parlo per me…non era obbligatorio fare una conoscenza così approfondita del dolore e della rabbia…com’ero prima ero troppo delicata? troppo candida?avevo bisogno di sporcarmi così tanto?
    non serve a nulla rimuginare lo so…ma chi me lo toglie questo dolore? chi è capace?????
    il punto è …no non so qual’è il punto ..so soltanto che sento tutto troppo bene e tutto questo sentire mi fa uscire pazza…
    come faccio a dire “mi prendo una pausa da tutto”? non sarei io…io non sarò mai libera!!!!!!!!!!!…
    devo solo raccogliere le forze per tornare al mio mestiere di sempre..cioè andare avanti e intanto sopportare tutto..per ora sono ancora stra-stra-piena di troppo dolore e non mi ci sta più niente…ma tornerò presto a riempirmi di nuovo perchè io voglio raccogliere tutto tutto di loro, non voglio perdermi nulla, voglio esserci per tutti e arrivare da tutti…tornerò a indovinare le parole giuste al momento giusto, a strappare i sorrisi, si riempiranno di così tanta gioia che non ci sarà più il rischio per nessuno di passare notti insonni…
    ad un tratto mi viene in mente mia mamma “guarda che non sei il liberatore del mondo!”…lo so lo so…ma così sono per ora..e comunque questa frase non dovevo ricordarla perchè mi mette troppa rabbia…ritardo troppo al mio compito….
    ho bisogno di tantissima forza…

  319. Luna blu dice:

    Buongiorno a tutte

    Lua certe frasi e certe parole ci fan troppa rabbia…ma hai pensato al perchè?
    Nel mio caso quando mi capita è che la rabbia arriva dal fatto che son perfettamente corrispondenti alla realtà! Pensaci!
    Luna la tua vita non è papà sta male…mamma è stronza…io soffro e soffriamo tutti!!!!! Devi prenderti la responsabilità della tua vita…non puoi continuare ad occuparti della vita degli altri..anche se gli vuoi bene..solo per non pensare alla tua!

  320. Luna blu dice:

    Lua= Luna! Scusa ;-)

  321. mary gio dice:

    buon giorno …..
    luna come ti capisco , ank io ho un desiderio , un forza dentro di me k mi dice di aiutare gli altri , vorrei poter salvare il mondo , ma se nn riesco neank a salvare me stessa…. non so se vi è mai capitato , a me sempre da qnd sn piccola , di riuscire a sentire dentro la gente , ogni persona k mi sta vicino è cm se riuscissi a leggergli dentro , mi basta poco x inquadrare 1persona x capire se mente , o cosa prova veramente …. persone k fanno finta di essere felici ma realmente nn lo sono , è orribile xk io la sento la sofferenza negli altri ,ank in persone k nn conosco e questo mi logora , mi logora talmente tnt , è x ank x questo k nn ce la faccio a stare in mezzo alla gente , è x questo k nn riesco a odiare nessuno , se nn me stessa , vorrei poter essere utile almeno alle persone k mi stanno intorno . un mia amica io lo sapevo , lo sentivo ank se nn me l’aveva detto k stata diventando anoressica , k aveva dei problemi più grandi di lei , ho cercato di aiutarla , ma lei nn ha voluto e io nn ho potuto fare niente ….
    essere impotenti è la cosa peggiore di tutti! arrivare a sera cn un peso enorme sul cuore da nn riuscire a respirare ….. ank mio padre era così , ank se ora nn l’ho è più perchè da diversi anni soffre di depressione e qndi prende psicofarmaci ….
    ho paura di diventare ank io cm lui , xk diciamo già ora in alcuni momenti sn depressa , sarà xk ho dovuto sorreggere io il peso della mia famiglia da talmente tnt anni k nn lo so più neank io , sarà xk ho dovuto fare da madre ai miei stessi genitori , e così nn ho avuto il tempo di vivere , di essere adolescente , di innamorarmi …..
    so bene però k se dovessi ritornare indietro rifarei tutto
    xk io sono più forte del dolore k mi attaglia ogni matt appena sveglia , k mi fa soffrire d’insonnia …..

  322. fagy dice:

    ciao Luna, ho letto il tuo post, lo so che è da egoisti…..ma ti dovresti un po prenderti cura di “LUNA”…. il che non vuol dire che abbandonerai tuo padre a se stesso….no assolutamente….ti sei mai chiesta se lui soffre meno con te accanto ….? soffre uguale…..puoi starle vicino ma non caricarti della sua sofferenza, per te è troppo….non ti rialzi più….devi pensare a star meglio o meno peggio tu….così sarai d’aiuto a tuo padre.
    quando mio padre è morto, mia mamma ha reagito scaricando la rabbia sui figli, mi ha pure detto che l’avevo fatto morire io….con il dolore che gli avevo dato con la separazione……ero piena di sensi di colpa……e cercavo cmq di essere di supporto a mia mamma….ma poi ci stavo rimettendo in salute…mi ha ridotto uno straccio, andavo a casa sua….e mangiavo e poi vomitavo…tanta ansia…e poco rispetto per il mio dolore, anch’io ho perso mio padre non solo lei il marito. Cmq ho capito che tanto con me vicino stava male lo stesso….non le ero d’aiuto
    adesso penso a me….e mi avvicino con cautela…se mi tratta male sparisco.
    Per tua mamma, Luna …che posso dirti…..mi dispiace….ma la rabbia cmq non ti aiuta….cerca, se puoi, so che è difficilissimo, rafforzati….e anche lei ti rispetterà di più
    ti voglio bene…sono con te

  323. fagy dice:

    dagli errori s’impara…è difficile fare la mamma….ma so che basta uno sguardo, un po di attenzioni un po d’amore…per far felice un bambino/a. Mia figlia mi gurada e mi dice….mamma sei la più bella del mondo e ti adoro….
    mamma ti voglio un mare di bene…..be la mia sofferenza è stata pienamente ripagata…e continuo a lottare per me….
    e per lei.
    Lottiamo….non lasciamo andare….piccoli obiettivi……raggiungibile, in poco tempo tempo non si guarisce…..
    NOI POSSIAMO

    KIARA…GRAZIE PER IL MESSAGGIO…TVB
    BUONGIORNO A TUTTI…

  324. mary gio dice:

    stavo ascoltando una canzone e mi siete venuti in mente ora ve la scrivo …

    le luci in fondo al buio sn andate via e l’allegria comprata è già sparita
    il giorno dopo è sempre la MALINCONIA k spezza la magia di un’altra vita
    la forza k ti lega è grande più di te , l’anello al collo ti scringe sempre più
    nn dare più la colpa al mondo o a lei x a rinuncia triste a quello k nn sei

    lo sai cosa vuoi dire stare giorni interi a buttar via nel niente solo il niente
    fai mille cose ma sono sempre i tuoi pensieri a scegliere x te diversamente
    sono stanca di aver detto le cose k dirò di aver già fatto le cose k farò
    ma è tardi troppo tardi piangare ormai sulla rinuncia triste a quello k nn fai

    credevo l’incertezza possibilità
    e il dubbio assiduo l’unica ragione
    ma quali scelte hai fatto in piena libertà ?!
    ti muovi sempre dentro a una prigione

    non è la luce o il buio , o l’ero e il sarò , non è il coraggio k ti far dir “vivrò”
    è solo un’altra scusa k usare puoi x la rinuncia triste a quello k non puoi
    non voglio prender niente se nn so di dare io è chissà chi decidono ciò k posso non ho la forza o la voglia x poter cambiare me stessa e il mondo k mi vive addosso …
    e forse sto morendo e nn lo so capire o lho capito e nn lo voglio dire
    rimangono le cose senza falso o vero e la rinuncia triste a quello che io ERO
    F.GUCCINI

  325. Luna blu dice:

    Mary giò..anche io fumacchiavo come te…nel w.end arrivavo anche a 10…ho smesso varie volte..ho cominciato per scherzo e epr sentirmi grande verso i 22-23 anni…e poi fino ai 30 smettevo..riprendevo…ho smesso anche per un anno intero…oggi posso dire di essere una ex fumatrice..è la convinzione di non fumare mai più che è diversa rispetto a tutte le altre volte che ho smesso…
    Ho smesso leggendo un libro “E’ facile smettere di fumare se sai come farlo” di Allan Carr, (questo libro smonta l’alibi psicologico) certo se non sei motivata a smettere non funziona…ma se lo sei e sei convinta allora dopo averlo letto perderai la voglia di fumare per sempre ;-) , costa come 3 pacchetti di sigarette ;-)
    1 abbraccio a tutte…a luna in particolare che so che sta attraversando un periodo difficile e decisivo

  326. luna dice:

    Grazie L.Blu

  327. Luna blu dice:

    Luna io penso che l’unico modo per mezzo del quale puoi aiutare tuo padre a stare meglio è essere felice tu…per questo devi pensare a te..una persona che ti ama se vede che non sei felice soffre…

  328. Luna blu dice:

    Ciao fagy…ma come faceva tua madre a dirti quelle parole tremende!

  329. fagy dice:

    be era ed è fuori….da quando mio padre è morto…infatti sono sprofondata nella malattia….sono stata molto male…e ancora mia mamma ha il potere di farmi male….
    oggi devo vederla, non ho voglia, tanto criticherà come sono vestita, mi dirà sei a dieta?
    o stai ancora vomitando?
    per fortuna la vedrò per poche ore e prima di vederla vado a correre.
    tu come stai?

  330. luna dice:

    Sì lo so che devo pensare a me e far vedere che sto bene…è quello che sto cercando di fare comunque solo che ora non ho forze…devo pensare a cose piccole piccole e fare cose piccole piccole perchè ho attacchi d’ansia ogni due secondi…non so immagino passerà ma credo che sto facendo quello che posso…ultimamente non riesco a concludere una sola cosa perchè mi arriva una stanchezza tale che devo sedermi per riposare…mi ripeto di reagire ma ora ho solo illuminazioni brevissime e poi devo tornare a riposo…come faccio a sapere se sto facendo tutto quello che posso fare? devo sforzarmi ancora un pò di più?

  331. Luna blu dice:

    Io sto bene Fagy..oggi pausa pranzo vado a remare :-D
    Ieri sera son andata ma in barca c’era un dilettante non ho remato bene…poi son tornata a casa e c’erano ospiti…uno dei fratelli del mio fidanzato a guardare la partita (ma è simpatico..mi da l’idea di una persona molto sola però)…meglio se son distratta da altro non penso troppo al cibo…
    Per tua mamma non so che dirti…se riesci usa l’indifferenza su certi suoi atteggiamenti…così non soffri :-)
    Ma come mai è morto tuo padre? (se non ti va di parlarne capisco) ;-)

    Luna ieri verde o rosso? Mi son dimenticata di chiederti

  332. luna dice:

    diciamo che non ho moltissima fame…per cui ho gli attacchi ma mangio meno..comunque ho dovuto mettere ugualmente rosso perchè non ho mangiato comunque poco

  333. fagy dice:

    è morto durante la notte, causa infarto del miocardio (morte improvvisa).
    mi fa un po rabbia, era sano, sportivo, mai fumato, niente alcool e adirittura non beveva caffè…fisico atletico, aveva solo 66 anni.
    Ero molto legata , e anche federica adorava il nonno.
    Per mia mamma sto diventando indifferente…io non la posso salvare…posso salvare me stessa e anche mia figlia…
    Anch’io corsa ora di pranzo…. anche se sono un po stanca, ma fa bene

  334. Luna blu dice:

    Il punto Luna è che, secondo me, non devi pensare a te per “far vedere agli altri” che stai bene…proprio il concetto di fare sempre tutto in funzione degli altri è secondo me sbagliato!

  335. luna dice:

    si hai ragione ma ora non so cosa devo fare per me per stare bene

  336. Vaniglia dice:

    Ciao a tutti! Come va?

    HANNA, pure io come te son ridotta ad un’ammasso di ossa! Peso 26,5 kg e questo credo sia solo il peso delle ossa! ho speso tanto di quel tempo dietro a questa malattia di merda ke ora sto cercando di venirne a capo! Son 12 anni ke mi privo di tante cose, una vita normale, una vacanza spensierata….son sempre quà a valutare, pesare, ponderare…direi ke basta! non è facile, soprattuto xké cmq, mi sento sola a combattere, nessuno x quanto vicino mi possa stare può aiutarmi, ho capito ke devo farcela da sola, contare su di me!

    LUNA BLU, LUNA, FREDDIE….voi come state? io non ho smesso di vomitare, cmq mi sento positiva! sento ke qlcs sta cambiando e può cambiare! ieri sera sono uscita con una ragazza e son stata molto molto bene, la cosa bella è ke ci conosciamo appena e mi sembra di conoscerla da una vita!

    Per quanto riguarda la mia vecchia amica, quella mai disponibile…bé, ho deciso di comportarmi di conseguenza, in fondo non è l’unica sulla terra e in giro ci son xsone ke meritano di più!

    Ora vi saluto, vi ho letto quà e là….a più tardi!

    …ma KIARA?

  337. Luna blu dice:

    Vaniglia come sono contenta di quello che scrivi! Continua così!

  338. mary gio dice:

    grazie luna blu appena ho un pò di soldini me lo compro il libro ….
    vi saluto e buona giornata a tutti !
    devo andare a bolo a lezione , spero di resistere su tutti i fronti !

  339. luna dice:

    ho appena avuto una crisi strana…non so quanto sarà durata..credo un’ora..e ho i tremori ancora adesso..praticamente mi si contraevano le spalle,il collo e la mandibola e ogni tanto lanciavo degli urli spaventosi..cioè io non li sentivo forti ma mia mamma e mio papà si tappavano le orecchie….non so non controllavo più niente..e sentivo queste specie di scosse…il più delle volte mi si apriva la bocca e tremava per l’urlo che avevo dentro ma non usciva nullaMamma mi diceva di urlare e buttare fuori ma poche volte ce l’ho fatta a farlo uscire perchè io urlavo comunque anche se non sentivano e poi dovevo riprendere fiato..e dopo questi urli spaventosi mi si chiudevano gli occhi, mi fischiavano le orecchie e la testa mi cadeva stanchissima sul cuscino fino all’attacco successivo…
    soprattutto mi succedeva quando mamma o papà mi davano una carezza…non so mi faceva venire i tremori
    ora sto meglio….anche se ancora mi si contraggono collo e mandibola senza poterli controllare.
    forse non era il caso che lo scrivessi ma ho pensato subito a questo dopo la crisi a scriverlo e non ho pensato molto mi dispiace

  340. Lea dice:

    Ciao Luna,
    anch’io non credo molto nel “fregatene degli altri e vai per la tua strada”. Semplicemente perchè non è realizzabile. Quando sei una persona che vive e che si impregna delle più piccole emozioni, il tuo destino è registrare, soffrire intensamente, ma anche amare e godere (quando capita) con la stessa intensità. Ti cambieresti con qualcuno? io no.
    Una vita che non sente, è una vita inutile. Equivarebbe a dire che viviamo per noi stessi. Non so se a qualcuno è mai capitato di ricevere una notizia per cui gioire, ma di non gioire perchè non c’era nessuno con cui condividere la gioia.. A me è capitato e quel giorno ho capito che non siamo fatti per vivere schermati.
    L’amore che ti lega a tuo padre ti farà soffrire e non svanirà mai. A meno che tu non smetta di amarlo, e questo vale anche per le altre persone. come tua madre, che vorresti odiare ma non sei capace. Però con il passare del tempo imparerai a convivere con il dolore in modo più costruttivo.
    Anche tu cambierai sai, non sarai sempre una ragazzina cui è possibile infliggere ogni sorta di ingiustizie, e a piccoli passi ridistribuirai le sofferenze tra i responsabili nella giuste proporzioni.
    Le sentirai ma più distanti, perchè prima o poi la tua vita, quella che inizi a costruire oggi, prenderà il sopravvento. E’ adesso che non devi mollare, per te per Luca e per il tuo futuro.
    Penso che un giorno te ne andrai di casa e farai un favore anche a tuo padre, il quale non avendoti più lì sarà costretto a cercare supporto altrove, e il tuo carico si allevierà. Adesso si sta sicuramente adagiando, anche se non lo fa consapevolmente. Ma, ripeto.. crescerai e senza nemmeno accorgertene costruirai una vita su misura per te.
    Riguardo a tua mamma, posso solo dirti che (non è certo ma molto probabile), la leggerezza dei comportamenti che si permette oggi non tarderanno a presentare un conto molto salato in futuro. Probabilmente in quello stesso in cui tu e tua sorella avrete imparato ad essere felici senza di lei.
    Di madri che, quando le figlie erano ancora piccole hanno abbandonato il nido per darsi alla pazza gioia ce ne sono tante, e altrettante finiscono tristemente abbandonate dai figli e molte altre persone alle quali hanno mancato di rispetto ai bei tempi andati in cui erano troppo intente a rincorrere la TANTO AGOGNATA LIBERTà per accorgersi degli altri.
    Ti ho detto tante cose Luna! ma non che.. la ruota gira…

    Per tutte le ragazze che si fossero sintonizzate solo in questo momento!.. RAGAZZEE! ..la ruota giraaa!! FACCIAMOLA GIRAAARE !!

    Ciao

  341. luna dice:

    Lea ma sei troppo brava
    ti posso abbracciare forte?

  342. luna dice:

    no non mi cambierei con nessuno.
    anch’io piango se non posso condividere la mia felicità con gli altri…tenerla solo per me non ha senso

  343. Lea dice:

    Luna scusami,
    scherzavo più sopra ma non avevo ancora letto della tua crisi. Credo non dovreste esitare a chiamare uno specialista. Dovreste andarci tutti insieme. Lo dovete affrontare insieme questo tuo malessere.
    Mi dispiace non conosco i tuoi trascorsi, se sei stata in cura o altro. Lascio la parola a chi può aiutarti a capire più di me.
    Nel frattempo ti abbraccio

  344. Luna blu dice:

    Mary Gio!!! Appena hai un po’ di soldini?????? Il libro costa 10 euro!!!!

  345. Lea dice:

    certo che puoi. eccheccavolo..

    Un bacio

  346. Luna blu dice:

    Lea quanti anni hai?
    Scusami ma non condivido quello che hai scritto…
    Non è detto che sia il padre il peso di Luna…e se fosse Luna il peso del padre?
    Avere una figlia infelice non è una bella cosa per il padre…che magari della madre se ne frega anche…
    Poi penso che i figli non si fanno per farsi accudire in vecchiaia…quindi che conto dovrebbe aspettersi la madre? forse fra tutti almeno una che sta bene c’è…
    Questa è la mia opinione ovviamente…

  347. Magnu dice:

    oggi ho tentato il suicidio…non so quale angelo mi abbia salvata…so solo che non ne posso più di questa vita…ricca di dolore… ho vomitato tutto quello ke ho mangiato…e vorrei che uno i questi giorni mi venisse quacosa ke mi faccia sparire dall’esistenza!!! ODIO LA VITA!!!!

  348. Freddie (Gabriele) dice:

    Solo oggi??La vita così come la stiamo vivendo non è forse un tentato suicidio quotidiano?Odi la vita così tanto da volertene privare?…se vuoi conosco molti modi per farla finita ma tanto te ne basta uno solo per andare avanti!!….forse la consapevolezza che non deve finire così,non qui e non in questo modo può essere sufficiente!

  349. mary gio dice:

    ciao a tutti !!!
    luna blu ho sl 30 euro a disposizione e mi devo comprare 1libro x l’uni -fotocopiato- a miei nn glieli posso kiedere xk nn lo sanno k fumo , cmq lo voglio fare , smettere , sn appena tornata da bologna senza aver fumato , sn super fiera di me , nn so bn cm ci sono riuscita , stando poi cn persone k fumano ossessionantemente ! la prox sett lo compro poi ti saprò dire !!!!
    nella vita possiamo essere qualsiasi cosa , fare qlsiasi cosa basta volerlo!

  350. Kiara dice:

    Buonasera, sono un fantasmino di nome Kiara…
    Ciao ragazziiii!!! Esisto ancora!
    Anzi, in questi ultimi giorni non mi sto limitando ad esistere ma sto vivendo a braccia aperte.

    Ho leggiucchiato un po’ a tratti i post che avete scritto: quanto nomi nuovi che vedo! Mi si spezza il cuore ogni volta che leggo una nuova persona che racconta il suo dolore…così orribilmente uguale al mio.

    MOLLY, benvenuta nella famiglia! Io sono una “sorella” un po’ assente ultimamente, ma mi farebbe piacere se ci raccontassi di te! Ti leggeremo sicuramente. Ti abbraccio.

    LEA, non sono d’accordo con molte delle cose che hai scritto a Luna, ma qualche giorno fa hai scritto due post a London che mi hanno molto toccato e fatto pensare. Una frase in particolare mi ha colpito poichè è una cosa su cui sto riflettendo moltissimo ultimamente:
    “La normalità è in assoluto la condizione più difficile da sopportare, ma essere autentici non ha prezzo.”
    E’ proprio così: accettare di essere normali è difficile. Provare sensazioni non agli estremi. Io credo di sentirmi viva solo quando provo forti dolori o grandi gioie, non riesco ad apprezzare tutto ciò che sta nel mezzo, piuttosto preferisco farmi male da sola per potermi sentire viva.
    Normale = invisibile, indegno di amore e di attenzione.
    Ora, però, si fa sempre più strada il me il desiderio di essere autentica anzichè speciale. Ho voglia di scoprire chi Chiara è davvero, che cosa vuole, che cosa sente, cosa ama e cosa non sopporta, dove finisce lo spazio degli altri ed inizia il suo, il MIO.
    Son curiosa di sapere come mai ti sei avvicinata a questo blog, se non sono indiscreta.
    Cmq grazie per ciò che scrivi!!

    MARY GIO’, MAGNU (coraggio!!), GIULIA, HANNA, LONDON, vi leggo e vi sono vicina!!

    SONIA, dove sei?? E’ nata Martina?!?!?!

    Miei cari Freddie, Fagy, Luna, Vaniglia, Luna blu, vi penso sempre e vi racconto mentalmente ogni cosa che mi succede durante la giornata. Purtroppo poi arrivo a sera distrutta e mi manca la lucidità per mettermi a scrivere effettivamente la mia giornata (anche in questo momento mi sembra, e probabilmente è così, di scrivere tante frasi sconnesse tra loro).
    E forse ho avuto anche bisogno di tenermi dentro i miei pensieri: ci sono tante sensazioni nuove, tanti pensieri che si fanno strada, nuove intuizioni, scoperte che hanno bisogno di decantare dentro di me, ho quasi paura di perderli da un momento all’altro e un modo di proteggerli è custodirli dentro di me.
    Che fatica rialzarsi.
    Pensavo davvero che non ce l’avrei mai più fatta. Meno di un mese fa ero arrivata al punto di decidere di stare a terra definitivamente, per sempre.
    E’ ancora vivido il ricordo della mia soffitta, della corda appesa alla trave e del dolce pensiero che tutto sarebbe finito nella penombra di quel cantuccio polveroso.
    Non è giusto stare così male. Non è umano. O, almeno, non dovrebbe esserlo.
    La voglia di lottare e vivere alla fine è stata più forte, ed ora sento che sto riempiendo il mio sacco e che questo è cresciuto e saprà contenere molto più di prima…ma il prezzo è stato altissimo.

    Ho incontrato persone molto speciali in questa mia fase di risalita. Una di loro mi sta accompagnando per mano attraverso il mio passato e il mio presente e i sta aiutando a far luce su tanti punti bui.
    Per tanti anni ho creduto che mio padre fosse la causa di molti mali miei e di mia madre, solo ultimamente iniziava a farsi strada l’idea che forse non era proprio così, che forse la mia mente di bambina aveva distorto le cose.
    Mio Dio, non avevo solo distorto le cose, le avevo totalmente ribaltate!!
    Non starò ad annoiarvi raccontandovi la storia della mia vita, ma è assolutamente pazzesco come abbia potuto non vedere cose semplici e banali, scambiare il rosso con il verde per permettere all’universo malato che avevo intorno di continuare ad esistere. Ingiusto come la bambina che ero se lo sia caricato sulle spalle tutto quell’universo, convinta di essere nata per mettere ordine a tutto, per non permettere più a nessuno di soffrire.
    Avrei (ho) fatto qualunque cosa pur di lasciare mia madre nella sua beata e indifferente inconsapevolezza, per non recarle alcun pensiero, alcun problema, alcun dolore. Avrei (ho) rinunciato ad esistere per rendere la sua esitenza meno dolorosa possibile.
    Tutto questo sperando disperatamente di ottenere amore. Ma così non è stato.
    E non è colpa di nessuno.
    Non è colpa di mio padre che ha sofferto e si è rifugiato nel lavoro, non è colpa di mia madre che per non soffrire è diventata cieca ed insensibile (non è colpa sua, ma quanto sono arrabbiata ora, finalmente, con lei!), non è colpa di mia sorella maggiore che è nata con la spina bifida, non è colpa mia che sono cresciuta piena di rabbia, paura, rancore, non è colpa della mia sorellina, l’ennesima vittima che non riuscirò a salvare.
    NON CE LA FACCIO, VA BENE??!? CAZZO NON CE LA FACCIO A SALVARVI, NON CE L’HO FATTA. HO DISTRUTTO LA MIA VITA PUR DI PRENDERMI CURA DELLA VOSTRA, ma ho ottenuto solo dolore.
    Mi dispiace mamma, mi dispiace papà, scusa Francesca, scusa Linda. Vi amo ma ho sbagliato tutto. Ora devo salvare la mia di vita. Devo e voglio. Ho scoperto che è meraviglioso amarmi, che se ho il mio amore, quello degli altri è prezioso, ma non così vitale come lo è stato fin’ora.
    Vi amo, ma il vostro mondo ve lo dovete portare da soli.
    Se imparerò ad occuparmi finalmente del mio mondo, senza pretendere di tenere in piedi tutto l’universo, potrò finalmente mostrarvelo questo amore che ho per voi, perchè fin’ora ho lasciato che la mia terra si inaridisse e non ho mai potuto donarvi i miei frutti.

    Ragazzi…mi sa che mi sono un po’ persa…ora posto e poi rileggo con calma…

  351. Kiara dice:

    Tutte le sensazioni che vagano nel mio corpo hanno ancora bisogno di essere sistemate…fino ad allora mi sa che non saprò formulare un discorso degno di tale nome!!!
    Però una cosa è certa…
    vivogliounsaccodibene!
    E’ stato importantissimo per me entrare a far parte di questo gruppo. Ho parlato di voi anche al mio psico che mi ha detto che anche secondo lui è una cosa molto bella!!
    Il mio sintoo oggi mi ha fatto tribolare un po’: tornando da lavoro (che va superbenissimissimo), sulla strada per andare a fare una terapia che ho iniziato, mi son dovuta fermare ad una coop a fare incetta di cioccolato e derivati…pazienza, a suo tempo se ne andrà anche la febbre, ora ho cose più urgenti di cui occuparmi!!

    Vi abbraccio forte ragazzi miei.
    Non smettete di lottare che ce la facciamo.

  352. Kiara dice:

    Riga 9: sintoo = sintomo
    (il tasto della M funziona male e spesso mi scappa la lettera!!) :-D

  353. Lea dice:

    Ciao Luna Blu,
    credo che non sia possibile smettere di soffrire per la sofferenza di qualcuno che si ama. Credo che i sentimenti non funzionino come gli interruttori.
    Luna ha trasformato l’amore per sua madre in odio, l’odio diverrà frustrazione e la frustrazione un nodo che terrà per sempre nascosto nel suo intimo. Luna imparerà a convivere con questo dolore, e lo terrà dormiente dentro di lei per proseguire il cammino e dedicarsi al suo presente.
    Luna soffre perchè i comportamenti gratuiti della madre agiscono negativamente sull’umore del padre (perchè affossare un uomo già affossato?..)
    Tutto questo ricade inevitabilmente sulle figlie rendendo ancor più pesante un’atmosfera già al limite del sopportabile.
    La madre di Luna è tutta presa dalla sua nuova vita, il padre invece sta ancora rielaborando il lutto della separazione (a meno che io non sappia fatti di cui Luna non mi ha parlato). Se in un ipotetico futuro Luna decidesse di lasciare la casa paterna (ma anche senza lasciarla ), la nuova condizione potrebbe spronare il padre a volgere lo sguardo verso altri lidi, magari per ritrovare (anche lui) serenità accanto ad una compagna. Questo potrebbe renderlo meno triste e riflettersi positivamente su tutti i componenti del nucleo famigliare.
    Luna soffrirà meno perchè il padre soffrirà meno. Ma se per staccarsi da tutto e fregarsene intendi essere più spensierate e concentrarsi maggiormente sulle proprie faccende, sono pienamente d’accordo con te.
    I figli non devono essere messi al mondo perchè accudiscano i genitori, io mi riferivo ad un conto salato in termini affettivi.
    La madre di Luna rischia (con il suo atteggiamento: assenza, freddezza, poco rispetto per l’uomo che un tempo fu suo marito ) di compromettere per sempre il rapporto con le figlie. Un giorno (forse) potrebbe svegliarsi e rendersi conto di averle perdute per sempre.
    Con l’avanzare dell’età, quando la vita volge al tramonto, i famigliari, soprattutto quelli che sospettano di avere qualcosa da farsi perdonare, tendono ad organizzare rimpatriate e cene di famiglia, pretendendo quel calore e quella partecipazione emotiva che però non hanno contribuito ad alimentare quand’era il momento. Scoprono che i figli sono distanti e freddi. Zero complicità, zero dialogo. Si lamentano e non capiscono, ma ormai è troppo tardi perchè i figli hanno cercato altrove quello che non trovavano in casa.
    Tanti figli accudiscono i genitori senza però alcun sentimento. I più fortunati sono ben felici e contenti di poterlo fare.
    Luna non può essere un peso per il padre, perchè i figli non chiedono di essere messi al mondo, e se li metti al mondo devi fare quanto più è in tuo potere per assicurare loro benessere materiale e psicologico.
    Se io avessi una figlia che mangia e poi vomita, urla senza emettere alcun suono, sempre in preda a tremori e spasmi, mi chiuderei in cantina 48 ore e passerei in rassegna tutti i comportamenti tenuti negli ultimi tempi per capire dove potrei aver sbagliato.
    Se esco che non ho capito, vado nella stanza di mio figlio e gli dico PARLAMI! Se lui non parla me lo carico sulle spalle (anche se ha 14 anni..) e lo porto lontano da tutto nella speranza di allontanarlo anche da quella cosa che lo fa soffrire ma che io non riesco ad individuare. Se portandolo via con me scopro che la causa delle sue sofferenze sono io, allora avrei finalmente le basi da cui partire per ricominciare..
    Questo vorrei fare. Riuscirci è un altro discorso. Ma credo non ci sia una sola mamma presente in questo blog che non darebbe la vita e più per il proprio figlio. Diciamo in maniera più stringata che un nuovo compagno potrebbe tranquillamente attendere.
    Se invece è il padre a maltrattare la madre di Luna, io questo non lo sapevo. Se Luna mi racconta una realtà diversa da quella che mi dipingerebbero i suoi genitori, neanche questo posso saperlo.

    Detto ciò, credo proprio che dovrei fare a Miss Luna una parcella.. consultando il listino delle prestazioni notturne..
    Io ho 30 anni, presto ne avrò 31.
    Non preoccuparti. Anch’io esprimo opinioni e se posso imparare da qualcuno che vive sulla propia pelle tutto quello che al contrario posso solo immaginare sono lieta di farlo

    Buonanotte

  354. Freddie (Gabriele) dice:

    Ciao Kiara……ho letto con attenzione quello che hai scritto e mi hanno colpito moltissimo le tue parole,soprattutto nel finale … “Non è colpa di nessuno”
    E noi non dobbiamo assumerci colpe che non abbiamo….
    Inconsapevolmente abbiamo pagato un prezzo troppo alto per non aver fatto nulla…..la rabbia che traspare da quello che hai scritto forse ti sta caricando per riprendere in mano la TUA vita…perchè nessuno è morto finchè non è sepolto e se riusciamo a lottare niente riuscirà a metterci sotto terra…se non noi stessi,lasciandoci andare convinti che non ci sia posto per noi!!!
    ….Che siano d’esempio le tue parole,la soluzione non è farla finita….ma continuare a vivere una vita che per quanto logorante e difficile sia…è nelle nostre mani..abbiamo solo questa,teniamocela stretta.

    Qualche tempo fa,negli occhi di una persona ho visto tanta sofferenza ma anche tanta voglia di vivere….ho pianto per questo,davanti a lei e con lei…
    Ho provato un’emozione che non riesco a descrivere….le stesse cose le vedo leggendo il tuo post…e la stessa emozione la provo in questo momento!!!

  355. Lea dice:

    Ciao Kiara!
    scusa ma ho letto solo ora la parte di messaggio dedicata a me..
    Ho 38 di febbre e partirò a giorni per un viaggio di 2 settimane. Appena troverò tempo leggerò con attenzione la tua storia e magari parleremo un pò.
    Ti ringrazio per quello che hai scritto.
    A presto

    MOLLY
    Molly chiedeva di poter parlare e attendeva da noi un segnale. Molly, scrivi pure come quanto e quando vuoi. Qui troverai qualcuno che vorrà confrontarsi con la tua esperienza. Sei la benvenuta.. Notte

  356. Magnu dice:

    vi ringrazio per aver letto ciò ke ho scritto…domani farò il possibile x parlarvi un pò d me e della mia situazione…ma sopratt leggere ciò ke scrivete voi per ptervi dare anche io il mio appoggio per quanto posso… ora devo scappare perkè mia mamma appena ho acceso il pc è arrivata a farmi casino x spegnerlo e dice ke da domani me lo porta via…uff ci manca solo lei!!!!!!! l’uniko rifugio ke ho è il pc..e lei kome al solito vuole rovinare anke questo… a presto…buonanotte a tutti, e anche se sembra 1 pò banale detto da me…FORZA E CORAGGIO A TUTT…1 bacione…Magnu!

  357. Vale dice:

    Nel leggere le vostre parole mi è sembrato di rivedere il mio diario… è tutto uguale. Io soffro di bulimia da 3 anni ed ho appena iniziato ad andare in un centro dove mi aiuteranno, dopo vari tentativi di autoaiuto e psicologi spero sia la volta buona. In questo momento soffro troppo, non sto andando al lavoro perchè mi sento a disagio col mio corpo ed ho l’impressione che tutti mi guardino, mi sento grassa e goffa e non sono pronta per riprendere una vita sociale. Ho perso tutti gli amici e mi sto allontanando dal mondo. Io so che voi potete capirmi perchè finora nessuno ci è riuscito… Vi terrò informate sul mio percorso e spero che un domani tutte noi potremo avere solo un brutto ricordo di questa cosa…

  358. luna dice:

    ciao a tutti
    innanzitutto vi ringrazio per aver dedicato così tanto tempo in ragionamenti su di me…forse ieri avrei dovuto evitare di mettermi a computer dopo la crisi ma…come al mio solito ero così spaventata e sola che avevo bisogno di un destinatario per le mie confessioni…
    sono PERFETTAMENTE CONSAPEVOLE DI ESSERE UN PESO per i miei genitori…evidentemente se ho di queste crisi è perchè ho “finto” troppo e mascherato più che ho potuto il mio dolore…non dico che mi faccio vedere felice…ma sicuramente il buco nero che ho dentro è uscito fuori credo solo SOLO ieri…
    se solo avessi potuto mettere l’audio ai miei urli silenziosi..avevano una potenza che mi tremava tutta la bocca e ricadevo sul cuscino distrutta.
    (mio papà non ha nessuna al suo fianco. Ha moltissimi amici, fa il professore, l’educatore per una comunità di ragazzi, insegna teatro, e ha la Fede)

    Buona giornata a tutti

  359. Vaniglia dice:

    Ciao a tutti! buogiorno, come state? io stamane avevo un mal di pancia fortissimo, è dalle 3 di notte ke giro come un’esaurita! da oggi provo a rimettermi in riga, ho di nuovo toccato il fondo…sono arrivata a 26 kg stamattina, tondi tondi! ke dire, ho una faccia ke non mi si può vdr….volevo starmene in camera x sfuggire agli occhi di mio padre ke già ieri sera mi ha ripresa xké non ho cenato! Cmq, oramai è andata, passata la mattina….spero pure la giornata! tempo fa, gli dissi ke non doveva dirmi nulla del come mi riducevo e mi riduco….ma, non si può sempre zittire ki è davanti a noi e ci vuol bene e ci vede così….

    Visto ke mi sono specializzata in erboristeria, alimentazione naturale e intolleranze alimentari avrei deciso di intraprendere il corso di naturopatia…dura 3 anni, il costo è elevato e su questo ho tranquillizzato i miei ke cercherò di pagarlo da sola. Nel contempo, però x il mio lavoro è un momento di stasi….io poi, su sto’ lato mi sento negativa, scettica, sfiduciata…speriamo bene.
    Un bacio atutti

  360. luna dice:

    Ciao Vaniglia!
    che bello che hai così tante idee…
    prima però secondo me dovresti portarti ad un peso salvavita…
    scusa se mi sono permessa ma non riesco a non scriverlo…
    E’ già buonissimo che tu abbia molta voglia di fare…e appunto per questo dovresti pensare seriamente al peso!!!!
    scusa in questi giorni sono un pò annebbiata e non riesco molto a formulare le frasi quindi non so che razza di messaggio ti ho scritto…
    ti abbraccio!!!!!!!

  361. mary gio dice:

    buon giorno a tutti ….
    ormai sn arrivata a un punto critico ,nn riesco più a dormire , l’insonnia mi sta distruggendo …….
    nn mi permetto di giudicare , ma luna volevo dirti la mia opinione personale , i figli in qnt tali , nn possono essere un peso x i genitori in quanto tutto quello k noi figli siamo diventati in bene o in male è sl colpa dei genitori .
    mia mamma qnd sono in casa è sempre pronta a criticarmi , a sgridarmi, a dirmi k sn 1incompetente ,k nn so fare niente e via dicendo… piu lei mi parlava così , più io mi sentivo in colpa cercavo in ttt i modi di farmi apprezzare da lei , ma nn ci sn mai riuscita . mi spezzavo la schiena e lei nn mi diceva mai 1parola d’amore …
    la colpa x quello k sn diventata è sl sua e di mio padre. ho cercato di essere indifferente ,ma nn sempre ci riuscivo ,accumulavo talmente tanto dolore , odio k ciclicamente scoppiavo …
    vabbè alla fine le ho parlato , ora ameno nn mi insulta più-continuamente-
    ora il suo posto l’ha preso mio padre ogni volta k mi vede x casa inizia a assillarmi su ogi cosa sopratutto il cibo …vorrei tnt tutto qust’inutile sofferenza finisca

  362. mary gio dice:

    oggi è uno di quei giorni in cui nn so come riuscirò ad arrivare a sera ….
    so già k mi verrà una fame atroce e devo pure andare a bologna fino a sta sera

  363. luna dice:

    Mary Gio
    capisco bene la rabbia e il dolore che provi..
    però non si può dare colpe a nessuno…non c’è giusto o sbagliato, buono o cattivo…
    la certezza che i miei genitori mi vogliano bene ce l’ho eccome!…si sbaglia tutti senza accorgersi, senza farlo apposta…sono meccanismi inconsci che ognuno di noi mette in atto per difendersi da qualcosa o qualcuno…
    ora sul come fare a reggere tutto questo dolore ancora non ho imparato…
    e poi è vero che a noi sembra che i genitori ci “assillino” (a me non tanto veramente su questo aspetto) col cibo…ma pensa come possono soffrire a vedere una figlia che si lascia trascinare via dal suo disturbo…penso sia logorante e avvilente..possono fare ben poco e sanno che le loro parole sono appena appena percepite da noi(specie quando il mostro in quel momento sta urlando fortissimo dentro di noi)
    chiedo scusa anche a te..sto scrivendo male ultimamente perchè son stanchissima…
    Buona giornata!!!!!!

  364. luna dice:

    Mary Gio..forza!!!!
    ti ammiro moooltissimo che riesci ad andare avanti e indietro da Bologna..io non riesco ancora ad uscire di casa!
    continua così..prima o poi ce la farò pure io!
    ah..a chi lo dici per l’insonnia….non ora, ora decisamente decisamente dormo!…prova a chiedere al tuo dottore un consiglio…

  365. mary gio dice:

    grazie luna …. so lo la colpa nn è del tutto loro , lo so k secondo loro così agiscono x il mio bene , penso solo k potrebbero tentare di capirmi di più, di pensare a ql k è giusto x me …..
    ci vuole un enorme forza di volontà x uscire di casa e affrontare il mondo , mia mamma vorrebbe k stessi sempre a casa , addirittura voleva venire a bologna e portarmi il pranzo ogni giorno !! naturalm le ho detto k nn era il caso , x la prima volta l’ho sentita vicina , ank se ora quasi mi soffoca ….

    domani matt ho le analisi del sangue !! ho la fobia degli aghi , ma a parte ql temo k ci saranno dei valori sballati causa la mia alimentezione ….

  366. luna dice:

    Mary Gio
    …che ffforte la tua mamma!
    in bocca al lupo per gli esami del sangue!

    Ciao Luna Blu!
    come hai iniziato la giornata?

  367. fagy dice:

    ho l’ansia…..mia mamma, come se nulla fosse successo, sta cercando un riavvicinamento….mi ha invitato a pranzo….ma non andrò.
    Da una parte sto male perchè ho sensi di colpa, dall’altra ho paura che rientri nella mia vita come un treno…..e di nuovo se non sono come lei mi vuole…mi passerà sopra….
    non lo so che succede , dopo il litigio di agosto…..si è spezzato qualcosa…non ci credo più-….so che mi vuole bene….ma mi ferisce…i suoi modi….la sua aggressività…..ho paura…
    ieri l’ho vista e mangiato leggermente di più….e anche oggi….sto domando il mostro ma sono molto debole e stanca
    help

  368. Vale dice:

    Io ho 24 anni e sono sempre stata una ragazza solare, finchè è arrivata questa cosa che ha iniziato a divorarmi, il brutto è che ho cominciato ad accorgermi che il mio era un problema reale solo quando ormai ci ero caduta del tutto, prima pensavo fosse solo un capriccio che potevo sconfiggere da sola. Ora grido aiuto con tutta la mia voce , ma non mi capisce nessuno, la gente intorno continua a pensare ad un capriccio ma non è cosi. Io sogno il cibo di notte, è il mio primo pensiero da quando sono sveglia fino a quando vado a dormire. Alterno periodi in cui mangio lo stretto necessario per nutrirmi a periodi di abbuffate in cui non riesco a fermarmi di mangiare. Mi vergogno a dire ciò che mangio, quantità spropositate di cibo fino a star male, poi vado a correre fino allo stremo (in questo periodo ho un ginocchio distrutto perchè mi son fatta male) o sistemo tutto coi lassativi (ho sempre mal di pancia) o mi lascio divorare dai sensi di colpa. Sto sempre in casa, non voglio che la gente mi guardi, in questo periodo non sono ne grassa ne magra ma il mio peso oscilla in continuazione. La bilancia è la mia peggior nemica. Ho già detto nel commento che avevo lasciato che ho iniziato a farmi aiutare da un centro competente, il momento della guarigione lo vedo lontano ma non irraggiungibile. Io sono appena entrata in questo blog e non vi conosco ancora ma mi piacerebbe confrontarmi perchè solo voi che lo provate potete capire. Un bacio grande…

  369. Vaniglia dice:

    LUNA, non devi scusarti x quel ke mi dici a proposito del peso! anke io non mi vedo bene, il mio viso è scarno, il mio corpo sembra una riga dritta…insomma, mi vedo ma la paura non so’ di cosa mi blocca! E’ tornato quel ragazzo di cui vi parlavo ad agosto…vorrei chiamarlo anche x vederci, mi farebbe piacere ma nel contempo, mi vergogno pure, non mi va di farmi vdr in questo stato!

    Anke oggi poi mi è successo di vomitare, e quel ke è grave ke mi spaventa proprio l’idea di ricominciare a fare dei pasti normali! sono ingarellata in questo vortice…è come se avessi paura ke il cibo mi fa male, ho continuamente mal di pancia….saranno pure i lassativi, sarà sta’ situazione ke il mio fisico non regge più….

    ….riuscirò a dare una svolta? ieri sera mia madre mi ha fatto l’alto là…non è servito, oggi sto come ieri!

    Ci leggiamo dopo, vado a preparare il pranzo per i miei, io non riesco a mangiare!

  370. luna dice:

    Vaniglia
    capisco benissimo che tu possa avere paura di mangiare!…per il mal di pancia..a me succedeva così ma non è detto che valga la stessa cosa per te…mi sembrava di avere sempre i bruciori di stomaco ma alla fine era un meccanismo inconscio che m’inventavo per evitare di mangiare…
    visto che non te la sei presa torno a ripetere che il tuo è un peso pericolosissimo!!!!!!!
    …se non ce la fai da sola è meglio se ti affidi a qualcuno…
    piuttosto che arrivare al punto tragico di essere costretta a forza, prendi l’iniziativa tu! così sarà meno frustrante (se proprio la senti come una frustrazione)
    muoviti appena puoi a cercare aiuto!
    un abbraccio bello grande!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  371. Luna blu dice:

    Vaniglia se ci pensi un attimo il mal di pancia magari ti viene sololo perchè prendi troppi lassativi!!!!! Fattia iutare…tu sola nonc e la fai se hai questi pensieri ossessivi…ormai sei al limite…la tua vita è appesa ad un filo!

  372. Luna blu dice:

    Ciao a tutte…purtroppo ho troppo alvoro anche oggi…un abbraccio grande…Luna uno solo epr te… ;-)

  373. luna dice:

    ciao Luna bluuuuuu!
    che bello…ok me lo piglio l’abbraccio…
    aspetta un minutino ancora e poi…ricambio!
    Buona giornata!!!! :-)

  374. Kiara dice:

    Dentro di me c’è una bambina che piange.
    Perchè non l’ho mai trattata come tratto tutti i “miei” bambini?
    Ama il prossimo tuo come te stesso…io devo imparare il procedimento inverso!!!
    Se un bambino piange cerco di capire se ha bisogno di essere abbracciato, accarezzato o solo ascoltato, cerco di capire insieme a lui cos’è successo e cosa lo sta facendo soffrire, cerco di portarlo a trovare una soluzione al dolore grande o piccolo che sia.
    E perchè con me non ho mai fatto nulla di tutto questo?
    La Chiara bambina che piange dentro di me ha bisogno di essere abbracciata e cullata, di sentirsi protetta, al sicuro, di sentirsi dire che va tutto bene, che nessuno le farà del male e, anche se dovesse succedere, sarà capace di stare bene ancora.
    Ed invece io l’ho lasciata lì nel suo angolino a tremare, proprio come hanno fatto i miei genitori, ho infierito su di lei facendola sentire cattiva, immeritevole sia di soffrire che di essere amata.
    Povera piccola Chiara…ora basta!
    E’ ora di prenderla tra le mie braccia, di lasciarla sfogare senza farla sentire in colpa, di capire cosa le ha fatto male e accopagnarla fuori dall’angolino, all’aria aperta, a correre e giocare…

    In questo momento la lascio sfogare mangiando cioccolato al latte e dei biscotti artigianali super buoniiii ;-)
    Bè, speriamo che sfinisca presto di aver bisogno di sfogarsi e che possa tornare a giocare, lasciandomi lo spazio per diventare una donna, libera di sentirsi felice.

    FAGY, mi sa che il mostro si nutre abbondantemente della paura che hai del rapporto con tua madre. Io non saprei proprio dirti come, ma bisognerebbe che trovassi il modo di affrontare questo problema perchè sicuramente è una delle cause della tua “febbre”!! Non so davvero darti consigli in merito, ma prova a riflettere il più possibile su ciò che puoi fare per star meglio con tua madre senza fuggire. Poi puoi anche decidere di non vederla mai più, però devi aver prima sciolto i nodi che ti stringono tanto da farti mancare l’aria. Mega abbraccio!!

    VANIGLIA, sei riuscita a mangiare qualcosa? Ma la terapia che avevi deciso di ricominciare come va? Prendo anche te nel grande abbraccio!!

    LUNA come stai? Ho letto recentemente i primi post lasciati su questo “articolo” ed ho letto dei tuoi dubbi sull’università, mi spiace me li ero persi!!! Come va sotto quel punto di vista? Vieni anche tu nell’abbraccione?

    LUNA BLU come si sente quando hai tanto lavoro e non ci scrivi!!!!! Dai, vieni qui un attimo anche tu che ci si abbraccia un po’ tutteeee!!

    JESSIIIII, IVANA!!!!!! Dove siete????

    FREDDIE ti stringo forte forte, ti guardo negli occhi e ti regalo un sorriso.

    Buoni questi biscotti ma direi che come sempre ho esagerato ovviamente…che nauseaaaaaaaaa!!! Ora mi faccio un the caldo…

  375. Kiara dice:

    Ciao Vale, benvenuta!!!
    Se ti racconto cosa sono capace di mangiare io prima di vomitare tutto, credo che non ti vergogneresti più di te!! ;-)
    Dai, scrivici, scrivici!!!

  376. fagy dice:

    kiara e ciaooooooooooooooooo
    primo pensiero al tuo “puoi anche decidere di non vederla più”….sapessi quante volte ci ho pensato….e siamo state anche mesi lontane e stavo decisamente meglio…..mi sentivo libera….senza essere giudicata e controllata!!!!!!!!!! ma non esisto solo io….c’è anche mia figlia….dopo la perdita del nonno….non voglio toglierle anche la nonna……resisto un po ma poi inizia a chiedere di voler vedere la nonna.
    Purtroppo spesso e volentieri penso che uscirò dalla bulimia quando lei non ci sarà più…….
    quando uscivo col papà di fede mi controllava sempre come ero vestita, commentava le mie oscillazioni di peso…..e spesso mi diceva che ero grassa.
    Ora mi dice che sono troppo magra….ma non è vero sono in normo peso….mi dice di non correre, ma dico io ho 36 anni….SUONATI potro decidere io che fare o no. I genitori dovrebbero un po pensare alla propria vita non essere sempre in mezzo alle PALLE (SCUSATE)
    CAVOLO CI AVETE DATO LA VITA….PER VIVERLA DA NOI E NON PER CONTROLLARLA….VOGLIO ESSERE LIBERA……!!!!!!!!!!!! BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAASI MIO PADRE è MORTO….COSA CI POSSO FARE….NON HO COLPE……ANCH’IO STO MALE SENZA LUI……MA NON POSSO STARE SEMPRE IN UN ANGOLO ..TRISTE E DISPERATA…VOGLIO LA LIBERTA’…..
    SONO STANCA…….
    SCUSATEMI E GRAZIE

  377. Vale dice:

    Grazie Kiara per aver letto il mio commento. Sai io ho provato tante volte a vomitare ma non ce la faccio, così però per me è peggio perchè sono costretta a vivere col senso di colpa che mi divora fino a quando non raggiungo il peso che avevo prima di abbuffarmi… e tu sai quanto si sta male con un senso di colpa così, vero? O corro o prendo lassativi, anche se ormai ho una colite cronica che in alcuni periodi non mi permette nemmeno di spostarmi da casa. mi guardo e mi odio, poi quando esco e intorno a me vedo gente più magra di me soffro perchè mi sento inadeguata. Io non sto uscendo in questo periodo perchè non voglio che la gente mi guardi. Ho sentito ragazze in questo blog che fisicamente stanno peggio di me (anche se li al centro di cura la diagnosi a livello fisico non l’ho ancora avuta quindi non so come sto), ma io psicologicamente sono a pezzi. Voi avete le mestruazioni o le avete perse? Io le avevo perse ma ora sono tornate per fortuna!

  378. Luna blu dice:

    Non ci posso credere…son ancora in ufficio!!!!!

  379. Luna blu dice:

    Quanto hai ragione Fagy! LIBERTA’
    Un abbraccio e un buonanotte a tutte!

  380. luna dice:

    Buongiorno a tutteeeee!!!!
    ..Luna blu…c’è posta per te!

    CIAO KIARA!
    Ho scelto l’università…però vorrei aspettare a parlarne perchè ancora non ho iniziato nulla…che pauuura!
    …ehm..mi sono persa l’abbraccio di ieri quindi..se ripetete oggi mi avvisate?per me lungo il DOPPIO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! grazie.
    …mi sembra di capire che stai “lavorando” al tuo “caso” per benino…brava bravissimaaaaaaaa!
    abbraccio (è un anticipo di abbraccio)

    Fagy
    …guarda io sono la persona meno indicata per parlare di “mamma”…l’esempio di mia mamma mi pesa come un macignoooooo!
    se ce l’ho di fianco non so mi faccio piccola quasi invisibile….
    e’ sempre impeccabile…e io che sono sgangherata, che non ho una sola cosa che giri nella direzione giusta…che poi, qual’è la mia direzione?….
    bisogna imparare a scrollarsi di dosso questo senso di disagio, di inferiorità e non vergognarsi di far vedere i nostri buffi tentativi di costruirci una vita…e poi pensare noi stesse a dare valore a quello che facciamo…mia mamma ho capito che fa fatica a dirmelo e preferisce sempre pensare di apparire lei al top…e allora devo morirle dietro aspettando che mi riempia di complimenti?
    ora..devo imparare a non reagire in modo rabbioso…ma anzi…pacato…perchè fino a quando investo la mia energia per arrabbiarmi con lei….non ne avrò mai abbastanza per pensare a me…
    e diciamoglielo pure che sono bellissime le scarpe nuove che ha comperato!(veramente aveva detto a me di comperarle ma…lei le ha comperate e io ancora non sono andata a cercarle)
    Buona giornata!

  381. Luna blu dice:

    Buongiorno

  382. fagy dice:

    ciao e buongirono a tutti
    luna blu stai lavorando moltissimo!!!!!!!!
    come va luna?
    io un po meglio, dopo una sana dormita…….e una bella corsa…..l’umore è salito ed è scesa l’ansia….mi ha fatto bene scrivere le mie emozioni sul sito….così il mostro non ha avuto appigli!!!!!!!!!!!!! Ma devo continuare ad andare avanti lottare…la mia bambna,la mia vita, la mia libertà..sono le mie priorità…..
    ciao Kiara…..come stai?
    buon lavoro e buona giornata
    Freddie?????
    baci e abbracci e grazie per esserci

  383. Luna blu dice:

    Ciao Fagy…com’è andata poi con tua mamma?
    Ma di che è morto tuo padre se ti va di parlarne…
    Oggi ho un po’ meno lavoro epr fortuna!

    Kiara come stai?
    Ma jessy?

    chissà Vaniglia…son preoccupata!

  384. fagy dice:

    CIAO LUNA BLU, DICIAMO CHE CON MIA MAMMA HO LIMITATO I DANNI……E PER FORTUNA HO SAPUTO DOMARE IL MOSTRO. MI SONO PRESA UN LIBRO PER AIUTARMI AD USCIRE DALLE ABBUFFATE E PER ORA MI STA AIUTANDO…ANCHE TU HAI COMPRATO UN LIBRO ?
    MIO PAPA’ è MORTO NEL SONNO, MORTE IMPROVVISA….NESSUN ALTRA SPIEGAZIONE…MIA MAMMA NON HA VOLUTO L’AUTOPSIA. ERA APPENA ANDATO IN PENSIONE, SEMPRE STATO IN FORMA…SPORTIVO….NENTE FUMO E NEPPURE CAFFE’….COSI’ DA UN GIORNO ALL’ALTRO è ANDATO VIA…..E PURTROPPO SENZA DI LUI…SIAMO UN PO PERSI…..
    ANCH’IO SONO PREOCCUPATA PER VANIGLIA

  385. Luna blu dice:

    No niente libro..ma quello ceh stai elggendo lo trovi ultile?

  386. Kiara dice:

    Buongiorno ragazze!! :-D

  387. Kiara dice:

    Cosa avete fatto oggi per sorridere??
    Io…pulizie di casa!!!

    Luna Blu ma ieri sera poi sei tornata a casa in bici con il buio???

    Replichiamo l’abbraccio di ieri che c’è anche Luna? :-)

  388. Luna blu dice:

    Ieri mi son fatta venire a prendere ;-)

  389. Kiara dice:

    Ah ecco Luna blu, menomale!!
    Ora continuo con le mie pulizie…
    Ciao Fagy, ciao Luna, ciao Luna blu…Passate bene le vostre ore!!!
    Vi penso.
    (Vaniglia penso tanto anche a te, spero tu stia bene.)

  390. fagy dice:

    SI MI AIUTA…UN PO DI FORZA E MOTIVAZIONE INSIEME AVOI…MAGARI MI AIUTA.
    OGGI PER SORRIDERE….DUNQUE A PARTE LA MIA SOLITA CORSETTA……ESCO CON LA MIA BIMBA……PULIZIE DOMANI….
    CIAO KIARA….UN SUPER MEGA ABBRACCIO AD UNA PERSONA SPECIALISSIMA……………

  391. mary gio dice:

    buon giorno …..
    dpo aver fatto le analisi del sangue -erano sl 5provette- sn entrata in un torpore generale senza nemmeno la forza di reggermi in piedi ……
    ho mangiato nn so qnt ma nn è cambiato molto ….
    spero voi stiata meglio!!!
    un abbraccione

  392. Luna blu dice:

    Mary come mai analisi del sangue?
    Nonr icordo 1) anni, 2)altezza, peso….ricordo solo che vuoi smettere di fumare ;-)

  393. mary gio dice:

    le faccio ogni anno da qnd sn vegetariana …..poi dp aver lavorato qst’estate in mezzo alle pesche mi è uscito 1sfogo addosso x tutto il busto x qsto ho fatto ank ttt le allergie possibili ….. ho 20anni sn alta 1e 62 peso 52 piu o meno.

  394. Luna blu dice:

    capito…fai bene a controllarti…mi sembra strano che 5 provette di diano tutto questo fastidio!

  395. mary gio dice:

    vi riporto un bellissimo pensiero:

    senza amare se stessi
    non è possibile amare neanche il prossimo,
    l’odio di sè è identico al gretto egoismo
    e produce alla fine lo stesso orribile isolamento,
    la stessa disperazione.

  396. Vale dice:

    ciao a tutte! stasera sono invitata al compleanno di un’amica, uscirò dopo una settimana di “isolamento” non so nemmeno che temperatura c’è! sarò costretta a mangiare sennò cominceranno ad assillarmi di domande le mie amiche. almeno spero di resistere all’abbuffata quando tornerò a casa: sono stufa di vivere con i sensi di colpa. oggi mentre ero nella doccia mi guardavo e mi facevo schifo, mi vedo enorme. vi abbraccio anch’io anche se ancora non vi conosco bene!!!

  397. Luna blu dice:

    Ciao Vale..ma quanto pesi e quanto sei alta?
    Certo sta malattia è veramente invalidante per i rapporti sociali!

  398. Lea dice:

    Ciao Kiara,
    anch’io sono stata educatrice alla scuola dell’infanzia.. esperienze brevi ma formative più di qualunque altra. Quando entravo in classe mi venivano incontro un nugolo di bimbi sorridenti e pimpanti. Saltellavano agitando le manine.. “maestra! guarda cos’ho.. maestra! la mia mamma ha detto che.. maestra! sei stanca, ti faccio il caffè?? sai ieri dove sono andato..?”.
    Ma il mio sguardo si perdeva ed indagava lontano nella stanza, alla ricerca dei bambini distanti, quelli raggomitolati in un angolo ad osservare. Immobili, senza fiatare.. Facevo una carezza alle testoline di quelli più vicini e nel frattempo mi dirigevo verso qualcuno che rimaneva in disparte. Lo prendevo in braccio, me lo stringevo forte e lo riempivo di baci “..e tu?.. che cosa’ hai fatto ieri”.
    Ogni giorno tenevo lo stesso comportamento.
    Lui si sentiva importante, là in alto sulla cattedra, in braccio alla sua maestra. E gli altri nel frattempo si stringevano a cerchio pronti a raccontare le loro piccole grandi avventure..
    Finchè un giorno entri in classe e lui è sempre distante, ma ti accorgi che sta in piedi e ti osserva con l’occhio vispo. Si avvicina anche lui, come gli altri, a cercare la sua carezza. Ha imparato a non avere paura, a chiedere ciò che gli spetta.
    Quando sarà grande non incontrerà sempre persone ben disposte e disponibili. Ne incontrerà di buone e di cattive. Ma non avrà timore di chiedere.
    Il lavoro che voi insegnanti fate ogni giorno in quelle stanze è qualcosa di grande ed impossibile a spiegarsi in due righe. Un mondo a portata di bambino è fatto di piccole cose, piccole emozioni ma che nella loro testa diventano grandi come quelle degli adulti. Gli sbagli, i traumi che si infliggono in questa fase possono tarare la testa di un bimbo e condannarlo per sempre all’infelicità. Tu ne sai qualcosa, anche se non conosco a fondo la tua storia. Traspare tanta, troppa sofferenza.
    Riguardo il discorso sulla normalità, credo sia più facile passare il tempo a cercare il modo per farsi del male e riuscirci che trascorrerlo nel tentativo continuo di stare bene. perchè può diventare estenuante. Ma trovare la forza di rialzarsi e di rimettersi in cammino quando non lo hai trovato, è un gesto attraverso cui l’uomo esprime tutta la sua dignità.
    Io sono una che ha avuto tutto, tu poco o nulla. La tua storia poteva essere la mia. Dov’è la tua colpa?
    Potevo avere io la sorella con la spina bifida, potevo essere io a perdere prematuramente mio padre, ad essere umiliata ed incolpata da una madre.
    Non sarei durata nemmeno una stagione. Io mi vergogno di non poter portare parte del tuo peso, mi vergogno di non poter far altro che rimanere in disparte a guardare. E mentre io mi godo una fortuna che non ho fatto niente per meritare, tu, ti vorresti togliere la vita?
    Mi piacerebbe sapere quando ha avuto inizio la distorsione nella tua mente di bambina. Mi piacerebbe sapere cosa succede nella mente di una persona quando, nella solitudine di una stanza, decide di allungare una mano verso la lama e per incidersi la pelle.
    Io che quando mi taglio per sbaglio con un foglio di carta urlo “caxxo! ahio..” lecco il sangue, mi do un bacino metto il cerotto e prego iddio che non succeda mai più. questo per spiegarti quanto può esssere distante da me l’idea di procurarmi dolore. Al limite del concepibile.
    Io che la cocaina l’ho vista solo in tivù, nei film e al tg. Io che non conosco nemmeno l’odore di una canna.
    Spiegami perchè io sono stata protetta da tutto questo e tu no.
    Se ti serve un aiuto per ritrovare la te stessa perduta, riflettiti nell’immagine che ho io di te. Se tu vivi io sono qualcosa, se tu muori io sono una merda.
    Tempo fa mio padre mi ha citato la frase di un film che credo si intitolasse Amistad. Il concetto era più o meno “tu sei il motivo per cui tutti quelli che sono venuti prima di te hanno vissuto”. Ora non ricordo bene, ma credo dicesse più o meno così. Se ti capitasse di vedere il film, a te che piace riflettere sulle citazioni, potresti raccontarmi a chi ed in quale circostanza è stata pronunciata questa frase. Ma la forza del suo messaggio è incontestabile. Tutto il mondo chiara dovrebbe chinare il capo dinanzi ad una dolore come il tuo. preso e vissuto senza possibilità d’appellarsi a qualsivoglia misericordia. E se non ti condanna a morte il mondo, che si vergogna di non poterlo condividere questo dolore, vuoi farlo tu?.
    Io non voglio che tu lo faccia.
    Stamattina mi sono svegliata con una canzone in testa.. credo sia dei Luna Pop.. lo so! è una cagata di canzone e nasce da sentimenti di tutt’altra natura.. dice “sono nato per regalarti tutto ciò che tu non hai.. vorrei cancellare ciò che tu non vuoi..” mi piace soprattutto la melodia che culla le parole di questa canzone. L’ avevo in mente mentre terminavo di preparare la sacca per il viaggio. Avevo gli occhi lucidi (forse la febbre) e pensavo “sto andando a visitare il mondo e qualcuno invece sta decidendo se morire..”. Dimmi se esiste giustizia o colpa in tutto questo.
    Con affetto.

    LUNA,
    se tuo padre è più sereno di quel che io credevo non posso che esserne contenta. Sono felice ed orgogliosa che tu abbia deciso di iscriverti all’università. Se puoi estraniati da tutto e metti la tua testolina sui libri.. perchè lì dentro c’è il futuro.
    Un giorno mi racconterai perchè hai paura di stare in mezzo alle persone.

    Fagy leggo i tuoi post e condivido molti tuoi pensieri.

    Un bacio

  399. Luna blu dice:

    Lea che belle parole!

  400. Luna blu dice:

    Lea ma anche tu soffri di DCA?

  401. luna dice:

    Lea…
    …rimango sempre incantata quando leggo i tuoi messaggi…non so le parole sono proprio perfette, su misura….
    …continua a scrivere per piacere che è bellissimo leggerti (mi verrebbe da dire ascoltarti pensa un pò!)
    grazie grazie grazieeeeeeeeeee

  402. luna dice:

    …ah..scusa….son curiosa pure io come Luna Blu della tua storia…

  403. Freddie (Gabriele) dice:

    Mi accodo con quello che ha scritto Luna a propisto di Lea….è bello snetire quello che scrivi…
    Buongiorno a tutte…oppure dovrei dire buonasera???
    Vaniglia come stai?
    Fagy come ti vanno le cose oggi?Hai aggiustato la scorrevole?
    Giusy che fine ha fatto?

  404. Freddie (Gabriele) dice:

    Ho saputo che nel mio paese c’è un centro per chi soffre di DCA….mi hanno detto che è molto grande e conosciuto,credo sia l’unico a Brescia che tratti questa malattia nonostante ci siano molti ospedali e cliniche private….gli scherzi del destino…Lunedì voglio andare a vedere con i miei occhi una realtà che anche se mi tocca da vicino,si presenta in modo differente ad ognuno di noi e quindi offre punti di vista diversi dai nostri!!!!.. “Andare a vedere” forse suona male perchè sembra di dover assistere ad uno spettacolo del circo ma non è quello che intendo fare!!Voglio approfondire quello che ho vissuto e vivo sul mio corpo…non voglio smettere di farmi domande ne tanto meno di cercare risposte.
    Mi piacerebbe (ma forse non sarà possibile)scambiare qualche pensiero,sia con chi è in cura sia con chi segue questa realtà……..Forse faccio male,forse non avrebbe senso ma perchè non provarci??Voi che ne dite?
    Fatemi sapere il vostro punto di vista..Please!!!

  405. luna dice:

    Ciao Freddie!
    credo sia una bellissima idea!…
    non so come funzioni esattamente..cioè non so se puoi presentarti lì e dire “ho voglia di parlare con qualcuno”…(…ehm..se ti rispondono “ok parla pure!”….ci VENGO ANCH’IO!!!!!!!!!!!!!!!!)
    Tienimi informata!
    Buona serata!!!!!

  406. Vale dice:

    CIAO LUNA io sono 1.70 e 55 kg ma è un continuo oscillare, sono stata anche 48 kg e di solito a 51 kg perdo le mestruazioni. io ho appena iniziato in un centro in ospedale per curarmi e voglio metterci tutta la volontà. la mia dottoressa è gentilissima, mi capisce ci vado volentieri. ti abbraccio forte!! a presto.

  407. ivana dice:

    ciao luna, freddie come va???quanto mi dispiace non poter essere spesso cn voi!!!

  408. Freddie (Gabriele) dice:

    Ciao Luna,grazie per avermi risposto,in effetti non ho idea di come funzioni….
    Al reparto si può accedere liberamente,ovviamente non potrò girare a casaccio nelle stanze ma chiederò di poter parlare con una capo reparto o cmq con un responsabile di giornata…Dopo aver fatto questo passo mettendo in tavola che soffro di questi disturbi,chiederò se sarà possibile fare un giro nei corridoi,un giro super-discreto per sentire che tipo di atmosfera si respira in quell’ambiente….e se sarà possibile scambiare due parole con qualcuno…beh sarò ben felice…..quello che mi preoccupa è il dolore che investirà il mio corpo in quella situazione momento…perchè succederà!!!!ma sarà poca cosa rispetto a quello che riuscirò a vedere negli occhi che inevitabilmente incrocerò….Cmq penso di andarci già domani mattina…è a 1 km da casa mia!!!

  409. Freddie (Gabriele) dice:

    Ciao Ivana,qui tutto bene…..anche se è un pò riduttivo dire che va tutto bene!!
    Cerco di tenere impegnata la giornata come posso cercando di non pensare al cibo…fortunatamente nell’ultimo periodo riesco ad accettarmi e cosa più importante,a non farmi schifo quando mi guardo allo specchio,con tutti i miei 70kg….invece di 65 o meno!!Sono contento così,sono consapevole dell’errata visione che avevo di me quando pesavo molto di meno….ingiusto vedermi grasso…ingiusto nei miei confronti,ingiusto nei confronti di chi è grasso veramente….magari non per “scelta” ma per problemi di salute….
    Se dopo aver mangiato,guardandomi allo specchio,dico “Cavolo Freddie guarda come sei grasso”……sai che faccio??Mi riguardo e dico “Ma smettila di dire cazzate….puoi essere gonfio se hai mangiato troppo ma grasso…..beh è tutt’altro”…ed è vero!!…..arrivare a questo punto,accettarmi,vedermi carino,sentirmi sempre meno in difetto in mezzo alle persone….non è stata una passeggiata e dovrò lavorare ancora molto….non per sentirmi bene a 100 kg ma per trovare il giusto equilibrio tra il mio corpo e il cibo…. questi sono i miei buoni propositi..sta a ME metterli in pratica….e Zeus mi fulmini se mollo ancor prima di averci provato!!! ;-)

  410. fagy dice:

    ciao e buonasera a tutti. Freddie ben tornato…. AVVOLGIBILE OK….ma non sono stata io….però si è rotta la lavatrice….e già che periodaccio!!! tante spese
    come stai? leggo con piacere che va meglio….
    Lea grazie….per la condivisione…….scrivi bellissimi post….ognuno di noi li usa come può per sostenersi nelle lotte contro il mostro….
    cosa ho fatto oggi di ‘ bello PER TIRARMI SU E SCACCIARE IL MOSTRO CHE ERA IN AGUATO?
    Ho passato la serata ha i compiti con la mia bimba, ma quanti erano….aiuto ci abbiamo impiegato due ore…ma è stato bello emozionante….
    Peccato che ora la piccola è andata col papà.
    Tra poco uscirò con un amica…..e domani….non so.
    Kiara…..???? amore dove sei?….che fa
    Cmq mi sono collegata per ringraziarvi ancora per un altra settimana insieme…..
    vi abbraccio…VI VOGLIO UN MONDO DI BENE
    N.B. VANIGLIA?…..SONO PREOCUPATA……

  411. fagy dice:

    ogni tanto mi dimentico qualche parola o lettera e si sono esaurita come una gazzella
    buon wek a tutti

  412. Vaniglia dice:

    Ciao a tutti!

    FAGY, mi fa piacere ke hai kiseto di me! Oggi, dopo 4 gg di vomito ininterrotto, ho ricominciato ad alimentarmi regolarmente….non è stato facile stavolta, il solo pensiero di ingerire cibo e tenerlo nello stomaco, mi faceva salire un’ansia tremenda! Ho kiesto aiuto a mia madre, da sola non sarei riuscita a mangiare neppure oggi!

    Spero vada avanti x un po’…ma, il mio problema è ke dopo 2/3 gg di alimentazione “normale” comincio ad avere problemi di stitichezza, gonfiore, mi vedo e mi sento piena…così, scatta di nuovo la solita malata routine!

    Stavolta cercherò di essere ferrea anche perché son talmente scesa di peso ke non mi sento proprio a mio agio con le xsone! Domenica una mia amica mi ha kiesto di uscire con 2 suoi amici…non ci vado, non mi sento a mio agio!

    Tu FREDDIE, tutto ok? KIARA, LUNA?

    Ci sei nel we FAGY? se si, ci troviamo quì!
    Un bacio a tutti

  413. Vaniglia dice:

    FREDDIE, non è una cattiva idea andare in quel centro! Io però una volta sono andata al San Camillo, quì a Roma dove c’é un reparto x i DCA e devo dire ke son rimasta scioccata a morte! ho parlato con 2/3 medici….mi han messa in fuga, mi son sentita “braccata”…ma, poi dipende dalle xsone, chi trovi…

    …fammi sapere…

  414. Freddie (Gabriele) dice:

    Ciao Vaniglia,finalmente ti si legge!!…..come vanno le cose???

    Per quanto riguarda il centro,voglio capire di più a costo di rimanere “scioccato”…probabilmente dovrò chiudere per un pò il mio cuore alle emozioni….

  415. ivana dice:

    freddie…mi identifico molto in quelloc che hai scritto…io faccio avanti e dietro dall università…sto cercando di impegarmi nello studio…vado in palestra mangio poco ma mangio 5 volte…i jens mi stanno larghi solo dopo 2 settimane di permanenza lontano da casa…non tocco mai i dolci…ma alla fine nn posso vomitare o sputare in casa xkè vivendo in un appartamento condiviso …si scopre facilmente…ma quando capita di rianere sola mi assalgono tanti pensieri…”mangia da fare schifo!!!!!!!”sotto casa mia c è un negozio di dolci e ogni volta ke passo tiro dritto…non sto facendo più lo schfo di un mese fa…forse xkè presa da mille cose nn sn mai in casa e giustamente nn posso…MA DENTRO DI ME SO KE C è ANCORA QUEL MOSTRO CHE PRIMA O POI SI VENDICHERA’ DI CIO’ KE LI STO FACENDO…

  416. Freddie (Gabriele) dice:

    Sarebbe bello riuscire a sfruttare l’energia che usiamo per “farci del male” per uno scopo più nobile…..volerci bene,aiutare ad aiutarci!!! E’ assurdo quanto sia difficile per noi fare quel piccolo passo…..per quanto piccolo sia,sarà sempre troppo grande…ma mai quanto l’amore che aspetta solo di essere liberato dalle catene…..più grande è l’ostacolo da superare,maggiore sarà la soddisfazione una volta riusciti nell’impresa!!!…..Ivana se dentro di noi c’è ancora quel mostro che chiede vendetta….rendiamogli la vita difficile,come lui l’ha resa a noi!!

  417. Vale dice:

    Ivana e Freddie anch’io son come voi, mi peso di continuo e appena salgo un chilo mi sento impazzire. ho momenti in cui sto bene perchè non mangio e mi sento magra, ma poi il mostro prima o poi se ne esce e per quanto provi a frenarlo ce l’hai dentro. appena inizio non mi fermo più!
    e più tento di reprimere la voglia di dolce e più son tentata a mangiarlo, finchè esplodo e mangio come un maiale. mi nascondo mentre mangio perchè mi vergogno… è un incubo

  418. Lea dice:

    Ciao Luna,
    scusate sono rientrata e ho fatto la doccia perchè fra qualche ora partirò..
    Luna! se in sessione d’esame non vedo FIOCCARE i voti scordati un’altro dei miei cazziatoni!
    Ringrazio anche Luna blu e tutti gli altri.
    Freddie? dimmi, ti prego, che il tuo nome non ha nulla a che vedere con quel famoso film dell’orrore… sai… NON CREDO DI POTERCELA FARE!
    Io non soffro di disturbi alimentari, ed è da quando sono entrata nel blog che mi domando cosa caspita significhi DCA. Disturbi Comportamento Alimentare giusto?
    Sono contenta di avervi scovato però, primo, non potrò sempre rendere a questi livelli! secondo, è difficile far parte di un gruppo quando non puoi condividere nulla. Io non posso svegliarmi la mattina e dire “sto male, anche ieri non ho mangiato.. ho vomitato ancora, chi può starmi vicino?..”.
    Vi leggo volentieri spero in qualche modo di rimanere, non so come, ma proverò.
    Starò via due settimane non fraintendete la mia SPARIZIONE,
    Buonanotte

  419. Kiara dice:

    Lea,
    come mi dispiace non averti scritto prima della tua partenza…
    Grazie per le tue parole, grazie di cuore!
    Mi hanno lasciato senza respiro per un po’, e poi ho riflettuto, riflettuto e riflettuto…
    Sono felice che tu sia entrata a far parte della nostra “famiglia”.
    Ti stringo forte forte..
    Buona viaggio!!

  420. mary gio dice:

    buon giorno …… la mia giornata è iniziata davvero presto …. un’altra notte insonne …. ho fatto pulizie ,la spesa , tutto ql k si poteva fare ora nn ho più molto da fare…..cercando il più possibile di stare lontana dal cibo….
    voi come state?

  421. London dice:

    ciao a tutti……come va?
    sono tornata e ho visto ke avete scritto tanto. e ho visto anke ke alcune hanno avuto dei giorni nn proprio felici. mi dispiace.
    Anke io nn sono stata molto bene. Lione è una città stupenda e immensa, ma io mi sentivo un elefante in un negozio di cristalli.
    inoltre stando qst giorni lì, ho notato una cosa ke prima nn sapevo. ho paura dei posti affollati e chiusi. nn xkè soffro di claustrofobia. se sto da sola in posto chiuso sn tranquilla. ma se c’è gente in torno a me, come in autobus, e a Lione c’erano tante persone, mi sento male. iniziano le mille paranoie.
    così, sembrava ke tutti fissassero me, e io cercavo di nascondere la pancia in tutti i mondi poxibili, con la borsa, con le mani sulla pancia. sono stata lì tre giorni e nn mi sono mai tolta il giubbino. certe volte sarei voluta scappare, scendere e correre x la strada e respirare. ma mi sono trattenuta xkè c’era mio padre. sono stata tre giorni in apnea.
    P.s. Lea grazie x quello e mi hai scritto, l’ho appena letto!!

  422. Hanna dice:

    Ciao London…
    ho letto da qualche parte che a breve inizierai a frequentare lìuniversità a Napoli…quale??Io sono della provincia di Caserta e frequento la Federico II.Ma non sei di Napoli,o sbaglio?

  423. luletta dice:

    Ciao vivi…come ti capisco….non puoi tentare il suicidio,non pui far dipendere la tua vita dal peso….te lo dico propio io…io che…sono bulimica,mangio e vomito da piu di 2 anni tutti i giorni tre volte al giorno!!non ce la faccio piu!spero di farcela da sola….ma dico cosi da piu di 2 anni e ancora non è cambiato niente….mi farebbe piacere parlare con te….ciao….

  424. London dice:

    Ciao Hanna….
    anke io sono della provincia di Caserta.
    io sono iscritta al’orientale.

  425. ivana dice:

    la vendetta bulimica dopo una settimana di salute senza vomito ha aspettato ha pazientato e ha consumato la sua rivincita a freddo………è tornata spietata e incontrollabile…gelato e biscotti…ke schifo…mi odio e mi sento nauseata…

  426. fagy dice:

    ciao un saluto velocissimo….a tutti
    Vaniglia cerca di tirarsi su, è difficile lo so……ma vorrei che ci provassi….uff ero un po peocupata….oggi come va?
    Kiara…oggi ho sconfitto il mostro……..ho vinto una battaglia…mi ha attacato alle 10.00 stamattina….ma l’ho ben fregato…….
    cmq lo sen to è sempre intorno…..
    stasera che fate?
    freddie? tutto bene?
    Luna, Luna BLu?
    un abbraccio Lea …e spero dirilegger presto le tue parole sul blog
    vi mando un bacio…..e vi penso…..ci sentiamo lunedì

  427. Vaniglia dice:

    Ciao a tutti! KIARA, FREDDIE, LUNA…come state? io tutto ok, insomma son 2 gg ke sto meglio, non vomito, l’umore è discretamente buono. Cmq, non voglio parlar troppo presto…non si sa mai! ne ho avuti di momenti così e poi, dopo poco faccio di nuovo “flop”! ricado come una pera cotta! stasera resto a casa, ho già cenato: zucchine, mozzarella e pera. I miei sono andati a cena fuori.

    Domani sera una mia amica mi ha invitata ad uscire con 2 suoi amici…non credo che andrò x 2 motivi: non amo questo genere di incontri così, diciamo al buio e poi, è un momento in cui non me la sento di affrontare situazioni nuove, non mi sentirei a mio agio così come sono….troppo magra, scarna….

    Invece, uscirò con quella tipa di cui vi ho parlato qualche volta, quella che rimanda sempre gli appuntamenti per un motivo o un’altro! E’ un mese e mezzo ke non ci vdm! chissà ke si inventa x domani sera…!

    Vi mando un bacio

  428. Vaniglia dice:

    Buongiorno a tutti! mi sa ke ancora dormite….io è dalle 4,30 ke stoin piedi, ho studiato…fino alle 6,30 poi mi son riaddormentata fino ad ora!

    Era meglio di no, ho fatto un sogno brutto…mi capita spesso nei giorni in cui non vomito di sognare poi di farlo la notte! Infatti, mi son svegliata stranita…infastidita, incazzata e nervosa! poi, mi vien da considerarlo una premonizione…e mi vengono i dubbi se ho mangiato o meno tutta quella roba! sono esaurita, non ci fate caso!

    ora vado a farmi una doccetta, poi, porto fuori Mirò e vado a comprarmi le scarpe…

    Buona giornata a tutti e a più tardi!

  429. Hanna dice:

    Vaniglia…pensa che io sogno di abbuffarmi la notte e mi sveglio di soprassalto,con la paura che anche il solo aver sognato l’abbuffata mi faccia ingrassare.Eppure è strano,visto che sono anni che non mi “abbuffo”.Mi capita spesso quando la sera prima di andare a dormire penso ai miei problemi alimentari.

    London…ti faccio un grande in bocca al lupo per i tuoi studi.Io mi sono iscritta all’Università proprio nel periodo in cui passai dalla bulimia all’anoressia e ciò unito alla mia insicurezza mi costò 4 anni di studi.In seguito ho ripreso e cambiato facoltà.Inaspettatamente ho trovato quello che faceva per me,piano piano mi sono “svegliata” anche se ho ancora molte difficoltà ad accettarmi e ad accettare e…beh…quando hai avuto problemi alimentari fin da bambina non è che te ne liberi così facilmente,infatti credo che ci vivrò per sempre.Posso capire che è sbagliato,ma la paura è ancora quì.

  430. Vale dice:

    Buongiorno a tutte, anche se per me non lo è!
    Mi sentivo meglio da 2 giorni ormai, cominciavo a vedermi un po’ meglio e per l’ennesima volta mi son detta “Vale stavolta ce la puoi fare”, invece no: sono tornata tardi dal lavoro, alle 3 di notte, ho avuto una giornataccia, non ho sorriso neanche una volta, appena devo affrontare l’uscio mi prendono degli attacchi di pianto, mi ricordo quando ero bambina che facevo i capricci.
    Oggi dovevo andare al lavoro ma ho chiamato per avvisare che sto male. Da 2 giorni mangiavo correttamente (“correttamente” per me significa lo stretto necessario per nutrirmi) ma tornata dal lavoro stanotte mi sono abbuffata di nuovo… croissant, gelato, cereali col latte, ancora croissant e quando i dolci son finiti son passata al salato… come può stare tutta quella roba nel mio stomaco?
    Non lo so da dove mi è partito l’istinto di iniziare, tanto lo so già che poi non riesco più a fermarmi allora mi chiedo perchè continuo?????
    Mi rendo conto del mio comportamento sbagliato ma non riesco a far niente per cambiare le cose. Poi divento cattiva con tutti, rispondo male, mi faccio schifo e mi fanno schifo tutti… sbalzi d’umore continui!
    SENSI DI COLPA… di nuovo! Ma quanto sono strazianti?
    Ormai mi sento in colpa per tutto, non solo per il cibo. Mi sento la causa di tutto ciò che succede intorno a me. Grido forte AIUTO ma non mi sente nessuno. Non ce la faccio più…
    PIù mi guardo, più mi odio… stamattina non son neanche salita sulla bilancia ho paura! Quale sarà il mio futuro?
    Non mi si avvicina più nessuno ed han ragione sono una lagna! Sono precipitata in basso e non riesco ad alzarmi. Ho paura del giudizio della gente, desidero solo nascondermi. Qualcuno un giorno mi ha portato via un pezzo di cuore ed è andato piano piano sgretolandosi, io ho un cuore grande, ma è a pezzi, è rimasto polvere…
    Vi prego ditemi qualcosa, AIUTATEMI!!! Se conoscete un modo per farmi stare meglio insegnatemelo…

    Vi abbraccio…

  431. Freddie (Gabriele) dice:

    ……..Febbricitante,ecco come mi sento in questo momento!
    Troppo tempo ho passato rin-chiuso tra queste quattro mura,in questa casa che non riesco più a sentire mia…ma forse è solo questo posto a non appartenermi oppure sono io ad essermi trovato inevitabilmente nel posto sbagliato al momento sbagliato….è come se non riuscissi più a sentirmi al sicuro dentro casa,come se la protezione di cui godevo in passato fosse sparita all’improvviso.
    La cosa assurda è che non ho affatto paura di questo.
    Le tante domande che mi sono posto spesso non hanno avuto risposta oppure ho dovuto faticare per venirne a capo ma in questo caso….ho capito che la protezione,la sicurezza e la forza di cui ho bisogno E’ DENTRO DI ME…… è sempre stata qui,sommersa dai problemi,dal dolore,dalla voglia di farla finita ma non mi ha mai lasciato e sono felice di questa consapevolezza perchè ovunque andrò,lei mi seguirà e non avrò bisogno di nascondermi per sentirmi al sicuro….sono sicuro di non sbagliarmi!!

    Vale non saprei quale consiglio darti,abbandono l’idea di frasi scontate che non servono a nulla,sarà la febbre che rallenta i miei pensieri…ma non mi viene nulla….ti regalo un abbraccio sincero,questo si!! (occhio all’influenza ;-) )

  432. ivana dice:

    ciao freddie ci sei???sai il demone c è nn se andrà mai…dico ke sto bene ma mento ame stessa….tu come te la passi?

  433. Freddie (Gabriele) dice:

    Ciao Ivana,si ci sono….come sto?Beh ho la febbre,non ho idea quanto sia ma di certo uscire a prendere una boccata d’aria non ha giovato al fisico….moralmente sto così così perchè sono qui solo e malaticcio,non è una bella sensazione!!!

  434. ivana dice:

    mi dispiace x la tua febbre…io combatto con la fame..ora ho mangiato coe cena due scatolette di tonno…spero di mongiare nient altro…xkè ieri il demone si è vendicato cn gelato e biscotti..i jeans vanno più larghi ma il peso è lo stesso mi chiedo come mai…

  435. Vale dice:

    Grazie lo stesso Freddie, è un continuo sbalzo d’umore lo capisco. Domani forse starò meglio perchè oggi non mi sono abbuffata quindi sono più tranquilla, ma quanto durerà? E il fatto è che navighiamo tutti sulla stessa barca!
    Anch’io ti abbraccio forte!

  436. Hanna dice:

    Vale hai mai provato a trovarti un’attività in cui puoi scaricare la rabbia???Io lo so che in quei momenti ti senti salire tutte quelle sensazioni che ti attaccano al cuore e alla testa,succedeva anche a me.Io di solito mi facevo molto male….ma ti consiglio di trovarti una valvola di sfogo.Alla fine ho capito che avevo solo bisogno di sfogarmi e siccome mi odiavo perchè pensavo derivassero dal fatto che il mio corpo non era come quello degli altri,che fosse tutta colpa sua,la rivolgevo contro di lui.Mi dicevo : “è tutta colpa tua,se tu non fossi esistito io non starei così male”.

    Oggi le cose sembrano mettersi male.Sono sveglia da mezz’ora,mi sono preparata per andare all’Università(il mio primo giorno di corsi per questo nuovo anno accademico) e vestendomi mi sono soffermata su di lui.Mi è venuta una stretta allo stomaco e ansia,guardando la mia pelle…com’è ridotta..A volte ho paura che …non so…scusate..Mi vedo uno schifo e non faccio altro che piangere per il fatto che non sarò mai “normale”,non saprò mai cosa significhi “avere un corpo”.C’è l’ho,è vero,ma in che condizioni??Io non lo sento mio,non lo sento libero,lui mi rende prigioniera.Non riesco ad amarlo.Ora dovrei buttarmi nel mondo e ho queste cose per la testa e questa tristezza e paura dentro di me.Odio tutto il mondo:i parenti serpenti,i medici incompetenti,gli estranei che mi hanno ferito…:(

  437. Luna blu dice:

    Buongiorno a tutte…
    ;-)

  438. fagy dice:

    ciao buongiorno e buon inizio di settimana

  439. Luna blu dice:

    ciao fagy
    com’è andato il w.end?
    Luna!!! Dove sei?

  440. fagy dice:

    CIAO LUNA BLU,
    week end verde…….oggi un po così sarà la stanchezza….e il tuo?

  441. mary gio dice:

    buon giorno …..
    saba sera sn uscita con mia sorella ,siamo andate a ballare , cmq a certo punto mi sono sentita circondata ,braccata ,soffocata dal mondo , dalla gente k mi circondava-ce n’era tanta- mi sentivo invisibile ,mi mancava l’aria così sn corsa in bagno avevo la nausea ho cercato di vomitare , volevo svuotarmi di tutto ,mi sentivo così inadatta , ma nn ci sono riuscita , nn ce l’ho fatta …
    forse sn paranoica , forse è stato meglio così ….
    mi sono sentita così x tutta la serata poi però inaspettatamente lui mi ha telefonato , nn si faceva vivo da mesi , il mio cuore si è riempito di gioia ho preso l’auto e sono corsa da lui …
    ho dovuto scriverlo qui , xk alle mie amiche nn lo posso raccontare , loro nn approverebbero , nn hanno mai tentato di capirmi o nn hanno mai voluto .
    buona giornata a tutti

  442. Luna blu dice:

    Sei corsa da lui? E a far cosa?
    Se hai voglia racconta…
    :-)

  443. mary gio dice:

    siamo stati un pò insieme …incontro clandestino alle 5 del mattino …;)
    capita sempre così , lui mi chiama e io corro …è una cosa 1pò così k forse nn ha senso vista da fuori …ma ahimè qsto è l’unico modo k ho ora x stargli vicino …vorrei si k nn mi cercasse sl la notte , ma specialmente vorrei k nn si riducesse così ogni settimana , se nn più spesso …ci siamo visti sempre qnd lui era fuori , era fatto ,più va avanti cn il tempo più lui si riduce sempre peggio e qsto mi fa soffrire più di tutto …. sarà la compagnia k frequenta , sarà k nn è felice x nulla della sua vita ,sarà k siamo tnt uguali …..
    vorrei potergli stare vicino , fargli amare di nuovo la vita , ma lui nn vuole ,sembra quasi k preferisca la sofferenza , la vita k fa ora k nn è vita.
    x ora aspetto , aspetto k apra di nuovo il suo cuore alla vita , all’amore …

    devo proprio andare , ho il treno tra poco .

  444. luna dice:

    ciao a tutti!
    stamattina sono stata a Bergamo per consegnare i documenti per l’immatricolazione…allora..è stato durissimo…gli attacchi di panico non mi hanno quasi mai abbandonata…mi sono abbuffata prima di partire e ora che sono tornata…ho un mal di testa che me la sento scoppiare…penso che mi trascinerò sul divano zozza così come sono…
    una schifezza totale e io non ce la farò mai..ho avuto anche una mezza crisi di pianto sul treno appena ho visto che c’era il pienone di gente…non lo so ho bisogno di dormire ora…
    Luna Blu mi sgriderà ma..davvero non so che dire…non so che cos’ho…vado a riposare che è meglio
    Ciao ciao!

  445. Luna blu dice:

    Ciao luna…ma perchè dovrei sgridarti? Purtroppo sei molto fragile..fatti aiutare…fatti accompagnare così non ti senti persa…ma devi convincerti che ce la farai…non devi pensare di non farcela!

    Mary giò ma questo ragazzo si droga?

  446. luna dice:

    Ciao Luna Blu…
    sapessi quanto sono triste che non riesco più a fare niente…vedo montagne gigantesche ovunque…ci provo a reagire ma guarda oggi che disastro..da quando ho scritto la mail non ho fatto che stare sdraiata e ora tornerò di nuovo sdraiata…non riesco a pensarmi in nessun altro posto..
    non riesco mai a raccimolare abbastanza grinta.
    grazie tanto Luna Blu per l’incoraggiamento…non vedo l’ora di ritrovare quella che ero anche con le abbuffate per ora va bene ma rivoglio la mia voglia di fare

  447. Luna blu dice:

    Vedrai che passerà..devi solo avere pazienza e fare piccoli passi alla volta..io sono sicura che ce la farai! ;-)

  448. Luna blu dice:

    Ora esco..vi saluto tutte…a domani…
    :-)

  449. Vale dice:

    Volevo ringraziare Hanna. Ora il mio umore è medio. Non so quanto durerà.
    Domani ho la visita dalla psicologa, appena torno vi racconto com’è andata…

    un bacio a tutte

  450. chiara dice:

    ciao a tutti!! come state?
    io mi ero presentata qualche settimana fa,ho scritto qualcosina,poi è iniziata la scuola,troppe cose da fare e da dover fare,sono sprofondata in una palude di tristezza fonda fonda.
    questo finesettimana però mi ha salvato,stamattina mi sono tirata fuori dal letto caldo e ho sorriso alla vita e alla nuova settimana,ora sto bene.
    ho letto qualcosa dei post precedenti,non tutto…
    sono contenta kiara che stai bene!!
    baci a tutti

  451. Luna blu dice:

    Ciao chiara…ciao a tutte..ma oggi nn scrive nessuna…Luna?

  452. chiara dice:

    ciao luna blu! a quanto sembra ci sono solo io…

  453. Luna blu dice:

    A domani..ciao a tutte!

  454. Suelle dice:

    Sono triste ma nello stesso tempo arrabbiata e nn so neanche con chi, ho solo voga di urlare fortissimo e fare uscre questa rabbia che ho dentro, perchè a me!!!!!!!!!!sono una ragazza come tante, perchè a me nn succede la cosa piu bella del mondo, la cosa che ti rende unica, e devo ridere tutti i giorni, e nn posso piangere con nessuo , nn posso dire che ci sto male, devo essere forte, ma dentro urlo.

  455. Vale dice:

    Ciao a tutte… scusate il ritardo ma come promesso sono qui per raccontarvi com’è andata oggi al centro.
    La psicologa è dolcissima, mi hanno spiegato che è una malattia come la polmonite nel senso che come si può guarire dalla polmonite, si può guarire anche dalla bulimia. Mi stanno analizzando, mi segue una psichiatra, una psicologa, una dietista e un medico e quando avranno fatto il punto della mia situazione decideranno il percorso giusto per me.
    Forse lavorerò in gruppo, forse sola, ancora non lo so ma mi hanno detto che mi aiuteranno.
    Per una volta mi son sentita capita. Mi han detto anche che non devo aspettarmi di guarire dall’oggi al domani, il percorso sarà lungo ma mi hanno garantito che se ci metto la volontà di farmi aiutare un giorno ricomincerò a vivere bene.
    Mi sembra impossibile, lo so, ma tante ragazze ci son riuscite e io devo farcela!!!!!!!!!!! FORZA!!!!!!!!!!!!!!
    Lo so che alla prima abbuffata mi butterò giù di nuovo ma ora so che ho un appoggio a fianco a me.
    Vi terrò informate passo dopo passo…
    …e se posso permettermi ragazze, è un consiglio che vi do dal cuore: fate anche voi questo passo, prima lo farete e prima guariremo tutte.
    Io sono a vostra disposizione per ogni cosa, dobbiamo aiutarci, dobbiamo crederci.

    VI ABBRACCIO!!!!!

  456. chiara dice:

    ciao vale!! che bella energia hai!

  457. chiara dice:

    ciao kiara…avrei una cosa da chiederti…
    mi ricordo che al mio primo post,in cui parlavo della “normalità” della mia vita e della mia famiglia,hai risposto che anche tu avevi sempre creduto di avere una famiglia normale,ma poi ti sei accorta che in realtà non era così.
    ho letto qualcosa della tua storia…una sorella con la spina bifida,un padre morto prematuramente:ecco,non mi sembra esattamente una famiglia normale!
    spero di non essere in alcun modo inopportuna…sto davvero cercando di capire come sono io e perchè faccio queste cose.
    io ho sempre avuto tutto.
    io sono una privilegiata.
    io non ho scuse!!!!

    spero che tu stia bene!
    grazie

  458. luna dice:

    Ciao a tutti!
    ci sono ancora…non proprio con l’umore alle stelle ma ci sono…vi leggo
    Buona giornata a tutti!!!!
    (ciaoooooo Luna Blu!!!)

  459. bimbolina dice:

    ciao ieri sera senso di vomito e mankamento luna ke e’ ? epure ho mangiato. dopo cena successo…

    paura di morire..

  460. bimbolina dice:

    e’ krisi in questo periodo…. depressione alle stelle

  461. Luna blu dice:

    Forse bimbolina hai al pressione bassa e mangi troppo poco…come mai sei depressa?

    Un salutino Luna…raccontami se ti va quello che ti fa star male…magari ti fa bene parlarne…1 abbraccio…

    Ciao a tutte…Vaniglia che fine hai fatto?

  462. Vaniglia dice:

    ci sono LUNA BLU! sono stata un po’ indaffarata, mia madre è caduta, si è rotta una spalla….cmq, malgrado le ultime delusioni avute nell’ambito delle amicizie, mi consola la decisione ke ho preso: comportarmi di conseguenza, trattare di merda, senza freni e remore ki se lo merita, ki mi ha fatto star male, fottermene delle esigenze altrui e guardare solo al mio porco comodo! prendere per il culo finké si può, fingere fingere fingere purché salvaguardi il mio interesse! Non mi riconosco, ma dopo tante batoste, un po’ di pelo sul cuore non può ke giovare a me stessa! …e cmq, ci sono persone ke si salvano dal mio spietato comportamento…c’é chi non lo merita! ci leggiamo domani! un bacio a tutti!

  463. luna dice:

    Buongiorno a tutti!
    …racconto in breve…
    è una settimana che mi sento stanchissima, dormo anche parecchio, e ho mal di testa che non riesco proprio a ragionare…
    solo ieri ho cominciato a pensare seriamente di crearmi all’interno della casa uno spazio mio personale…(visto che non ce l’ho…e magari con una porta, visto che la camera mia e di mia sorella ha una porta-vetro..bellissima ma…vetro!)..certo il massimo dell’aspirazione sarebbe andare a vivere per conto mio (in un certo senso potrei…)…proviamo prima così…mi ritaglio giusto un paio di metri quadrati di libertà…
    ci sarebbe la taverna completamente da riarredare visto che mia mamma l’ha completamente svaligiata!!!!!!!!…ma è invasa dalle lucertole..quindi non proprio abitabile…comunque a poco a poco ogni giorno faccio qualche lavoretto…ieri ho stuccato le pareti, messo la stabilitura per l’umidità e con la supervisione di mio papà ho modificato un tavolo usando il trapano…
    sono anni che cerco di sistemare questa casa nel migliore dei modi…quest’anno sto facendo più fatica perchè avrei voglia di pensare ad una cosa solo per me…ma ripeto avrò a disposizione i miei 2 metri quadrati e me li farò bastare…pazieeeeeenza…

    mi spiace non riuscire a scrivervi…ma anche ora questo mal di testa lancinante non è che mi lasci molto pensare.
    Comunque sia vi penso molto molto!
    Ora non fatemi dire tutti i nomi perchè avrei l’imbarazzo dell’ordine in cui scriverli…ho un piiiiccolo bagaglio di informazioni per ciascuno di voi…tanto basta per pensarvi, anche se in un modo tutto mio!
    ciao a tutti e buona buonissima giornata!!! :-)

  464. luna dice:

    ..chiedo scusa…
    tre metri quadrati!!!!!!!!!!

  465. bimbolina dice:

    ma io anke se mangio non ingrasso mantengo kma peso forma …

    perke kmq sia depressione kronica e mankanza di tessuto grasso mi da la malattia

  466. bimbolina dice:

    evitavo lo zukkero e’ un errore

  467. Luna blu dice:

    Buongiorno a tutte…
    LUNA…vattene di casa! Secondo me è l’unica soluzione alla cura del tuo malessere…
    bimbolina non ho capito molto…

    Ciao Vaniglia…ottima soluzione la tua… ;-)

  468. Luna blu dice:

    Bimbolina perchè è un errore evitare lo zucchero?

  469. luna dice:

    Ciao Luna Blu!
    …c’è posta per te

  470. fagy dice:

    ciao e buongiorno a tutti
    vi abbraccio
    forza luna…..
    Come va luna blu?

    vaniglia….pensa veramente un po a te, dagli amici meglio non aspettarci nulla, prendere il bello…e il brutto
    Kiara….un abbraccio ti penso sempre…..sempre

  471. B&W dice:

    Quanto fa male sentire che tanti altri soffrono come me… potremmo darci una mano… invece nel dolore siamo soli… ci comprendiamo perché soffriamo degli stessi disturbi, ma venirne fuori alle volte sembra quasi impossibile… Ci isoliamo sempre più… e quelli sani pare non capiscano la gravità di tutto, cercano quasi di non vedere… Io ormai convivo con questa malattia da oltre 7 anni (avevo solo 14 anni)… 3 anni fa ho iniziato a venirne fuori, ma dopo un paio di ricadute ho realizzato che è quasi impossibile venirne fuori senza l’aiuto di nessuno… l’ultima ricaduta risale a 1 anno fa… e da allora nulla è più ripreso ad andar bene… Accetterei questa malattia se solo non fosse che le sue conseguenze ricadono sulla mia vita sociale, affettiva e “lavorativa” (sono studentessa, ma ormai prossima alla laurea)…
    Comprendo il vostro dolore… un bacione!

  472. bimbolina dice:

    aumentato zukkero non diko esagerare ma ci vuole

  473. mary gio dice:

    salve a tutti ….
    k giornata orribile ,oggi ho proprio una fame morbosa molto più del solito , x ora sono riuscita a controllarla in parte , ma nn penso k ci riuscirò anco x molto la giornata è ancora troppo lunga …..
    non siamo soli nel nostro dolore , siamo noi k preferiamo rimanere soli tenerci tutto dentro fino a scoppiare ….
    io tra poco scoppio
    la situazione in casa è diventata insostenibile è il posto peggiore di tutti da cui io xrò non riesco a staccarmi (ank xk ora cm ora nn potrei mai vivere da sola e continuare a studiare)
    vorrei odiarli e invece no cerco di capirli , l’unica persona k odio è me stessa ,odio tutto di me non mi piace il mio fisico ,la mia faccia e potrei andare avanti ….ma più di tutto odio l’idea k diventerò come mio padre ormai la depressione se lo è preso , non esiste più è solo un fantasma ,non è più mio padre , non sarà mai più normale …..
    e di me cosa rimane ?!????
    i qualke modo cerco di sopravvivere , xk tanto nn posso fare altro …
    vorrei dissorvermi ,evadere da questa vita non provare più dolore , essere superiore alla mia vita e alla vita in generale …..

  474. mary gio dice:

    scusate gli errori grammaticali …
    ora mi sento 1pochino meglio!

  475. bimbolina dice:

    perke io collasso vitar troppo

  476. Luna blu dice:

    Ma perchè tutte voi pensate sia così difficile andarsene di casa? Io me ne andai a 18 anni…piccolo lavoro…borsa di studio..università…e soprattutto la libertà!!!!!!

    Alla fine ho capito che era difficile decidere di farlo..più che farlo!
    Mary giò son curiosa di vedere come sei…se ti va ci scambiamo una foto…

    Luna leggo ora la mail.. :-)

    Ciao Fagy..come stai? Io tutto bene per ora ;-)

    Bimbolina ma alla fine non hai risposto alla mia domanda…forse non sai neppure tu il perchè delle cose che fai..e. che scegli o non scegli di mangiare…

  477. mary gio dice:

    l’idea di andarsene via mi ha sfiorato tante volte ,ma nn posso farlo mia mamma da sola non ce la farebbe mai , già sta male qnd vado all’università x qlk ora ….poi finkè mia sorella nn finisce le superiori senza di lei io nn mi muovo …..troppi vincoli e nessuna libertà

  478. mary gio dice:
  479. Luna blu dice:
  480. bimbolina dice:

    mari gio anke mia mamma depressione grave

  481. mary gio dice:

    luna blu è molto bella la tua foto! tu sei bellissima! mi piacerebbe ank ame essere cosi ….ti ho inviato la mia foto ….:)

  482. Luna blu dice:

    mi dispiace bimbolina…ma tua mamma non fa nulla per uscirne? Ma tuo papà vive con voi?

  483. fagy dice:

    quasi tutte le persone che fanno parte di questo blog, (quindi soffrono di DCA), si preoccupano di quanto i loro genitori starebbero male…senza i propri figli. Molti di noi, si prendono cura dei genitori….ma dovrebbe essere il contrario…noi abbiamo o avremo il nostro fardello da trasportare ovvero le preoccupazioni per i nostri figli…quindi non vedo perchè dobbiamo prenderci cura di mamma e papà come se fossero invalidi.
    Si possiamo preoccuparci….fare qualche telefonata ma non pensare di essere indispensabili per il loro benessere.

  484. Luna blu dice:

    Sacrosante parole Fagy
    son pienamente d’accordo!
    ;-)

  485. Vale dice:

    Ciao a tutte, io vivevo da sola, ero andata fuori casa a 21 anni, ora a 24 ho deciso di disdire il mio appartamento e ritornare a casa con i miei perchè vivo un brutto periodo ed ho bisogno dei miei famigliari.
    Vivo con mia nonna, mia zia e mia mamma, invece mio padre ha un’altra famiglia, con un bimbo di 3 anni che io non conosco… l’ho visto quand’era piccolo, ma non so niente di questo mio fratello, questo mi fa soffrire.
    Mio padre sta con una donna che non mi ha mai accettata e alla fine ha scelto la famiglia… come se io non fossi nessuno. Non mi chiama a Natale, ne per i miei compleanni, è doloroso ma ci sopravvivo.
    Per fortuna le persone con cui vivo non mi hanno fatto mancare niente e sono l’unico appiglio che mi tiene qui.
    Anche a me piacerebbe scambiare le foto con voi e magari approfondire la conoscenza.

    La mia mail è [email protected]
    Vi abbraccio!!!

  486. B&W dice:

    Pienamente d’accordo con fagy: per quanto riguarda la mia personale situazione non risolvere questo problema difficile dell’alimentazione mi porterà a non poter io stessa crearmi una famiglia prima o poi… dovremmo essere più egoiste… ma è difficile da mettere in pratica…
    Io non ho una famiglia con problemi fortunatamente… ma non riesco a parlar loro del mio problema per farmi aiutare…

  487. mary gio dice:

    sono convinta k l’egoismo non sia la soluzione giusta …. pensare solo a se stessi non serve , se nn a farci stare peggio -x me è così- .
    personalmente mi fa sentire bene aiutare gli altri ,come i miei famigliari , mi fa sentire bene sapere k posso essere d’aiuto ,k posso fargli stare bene specialmente se vengono li a chiederti aiuto …so bene k alle volte sarebbe meglio k me ne fregassi ,almeno un pò di più , so bene k mi hanno distrutto la vita , o cmq avrei potuto avere 1vita più facile essere serena ,ma ahimè non è andata così e nn ci posso fare niente ….
    vedere le persone stare male causa ank a me sofferenza vorrei poter alleviare il fardello di tutti :amici ,parenti … xk solo aiutare le persone mi rende felice veramente ….

  488. fagy dice:

    ciao B e W, soffro di bulimia nervosa da 12 anni…..nonostante tutto mi sono creata la mia piccola famiglia, io e mia figlia, sono separata.
    e’ molto difficile cmq conciliare dca con le responsabilità di genitore. Non puoi permetterti di star male, almeno io non mi permetto mai di mangiare molto quando c’è mia figlia e vomitare ancora meno….soprattutto perchè i figli spesso imitano i genitori e l’ultima cosa che voglia per mia figlia è che si ammali.
    Non faccio mai affermazioni sul suo fisico…..cerco di farle avere un alimentazione equilibrata….
    Spesso fede (mia figlia) si accorge che sono diversa e mi dic, mamma sei strana, sei triste?
    rispondo mi sento poco bene, questo per confermare che i bimbi anche se piccoli si accorgono di tutto, di litigi anche non verbali…..e della tensione.
    un abbraccio….magari parlare con noi del tuo problema ti aiuta

  489. B&W dice:

    Mary io intendevo egoismo nel senso di dare importanza alla propria malattia e cercare di curarla… ti spiego: oggi è una giornata NO per me col cibo e quindi giro per siti e mi sento “malata” come voi… se domani mi sveglio e non ricorro ad abbuffate e magari continuo così per una settimana mi sento stupidamente in salute, sana, senza problemi quasi la mia malattia non esistesse… e questo mi ha portato ad essere dopo 7 lunghi anni ancora qui a domandarmi come mai non riesco a guarire… Quando parlo di egoismo intendo il concentrarsi su se stessi e dire: IO HO QUESTO PROBLEMA, O LO RISOLVO O NULLA! Non intendo fregarsene degli altri… anche io sono altruista, amo far bene alle persone… e, ironia della sorte, amo cucinare dolci… Per me regalare un dolcetto e sentirsi dire “grazie” è una grande ricompensa…

    Fagy sei degna di stima… è difficile crescere una figlia con un tale problema… Io per questo motivo allontano sempre gli altri, sono solare, socievole, ma pongo un muro oltre il quale mai nessuno può andare o è mai andato… di questo passo penso che o mi curo oppure posso dire addio ad una famiglia ed ai figli…

  490. mary gio dice:

    avevo capito cosa intendevi dire …. diciamo k ho divagato come al solito …io nn vomito da anni ,se nn in rare occasioni ,ma cmq so di nn essere guarita k nn si può guarire mai del tutto xk la cicatrice quella rimane x sempre e nessuno potrà mai cancellarla ….
    dicevo k aiutare gli altri mi aiuta a nn pensare ai miei problemi, sono continta k chiudersi nel proprio mondo concentrarsi solo su stessi nn aiuta , xk la ragione dentro di noi nn c’è ,nn c’è mai stata xk altrimenti nn avremmo mai sofferto di DCA , quindi dobbiamo trovarla fuori di noi la ragione x combattere , xk farlo solo x noi stessi nn basta … -parlo x me-
    come esperienza personale ho maturato trovato la forza di uscirne nn solo dentro me stessa , il mio passo è stato ammettere k era diventata una malattia ,ma ho chiesto aiuto a mia sorella in particolare ,e x amore suo ,nn x me , nn ho più vomitato …..

    oggi ank x me è una giornata no , sn talmente tanto stanca e spossata k nn riesco a fare niente senza sentirmi svenire ….

  491. Luna blu dice:
  492. Fabio Piccini dice:

    Ragazze, scusate se interrompo il vostro thread, ma è una cosa importante.
    Avete visto di cosa si sta scrivendo sul blog nell’ultima settimana?
    Si da il caso che volenti o nolenti siamo stati coinvolti in una situazione molto, ma molto delicata.
    Leggete gli ultimi tre post per capire.
    E fate caso al fatto che ci hanno fatto rimuovere l’articolo su Crisalide/SanaVita.
    Devo dirvi altro?
    Dai, venite di là a darci una mano e lasciate perdere il peso e il cibo per un paio di giorni…
    C’è una ragazza che è morta e altre sei o sette che si stanno battendo per ottenere delle risposte…

    http://www.laregione.ch/interna.asp?idarticolo=166673&idtipo=79

    Per favore!

  493. Luna blu dice:

    Ma in che modo possiamo dare una mano?

    questo mondo fa sepre più schifo…intorno c’è solo gente incazzata che se la prende per un nonnulla…e schifosi che fan quello che voglio…

    come possiamo aiutare noi?

  494. Fabio Piccini dice:

    Non lo so neanche io.
    Forse diffondendo notizie.
    Impedendo che altre persone cadano in queste reti.
    Sostenendo chi ci è già caduta.
    Essendoci, insomma.
    Non stando chiuse soltanto dentro a un mondo fatto di cibo e kilogrammi incuranti di tutto quanto succede fuori.

  495. Luna blu dice:

    Io non mi sento chiusa solo in un mondo di cibo e kilogrammi…nel mio mondo certo ci son anche questi elementi e hanno anche molta importanza…ma non solo questo per fortuna..forse non son così malata…sono confusa…

  496. bimbolina dice:

    mia mamma da quando aveva 20 anni ha sofferto di anoressia e ora depressione grave malattia mentale prende un sedativo a vita ma ogni kambio stagione va in krisi totale…. mio papa dopo un infarto depressione

  497. Luna blu dice:

    Tua mamma quanti anni ha adesso?

    Ma tu hai sorelle e fratelli?

  498. bimbolina dice:

    anke io odio ki soffre aiuto i miei anke se han sbaglaito kon me ma han depressione forte ma mi han kresciuta lo stesso ….

    ma odio ki sta male e mi piace aiutare

  499. bimbolina dice:

    mami ha 62 anni e ho un fratello certo ke paura di perderli un giorno non accetto la morte

  500. bimbolina dice:

    ho un fratello lui sta bene mentalmente

  501. bimbolina dice:

    io ripeto facevo kolazione solo krakers, pranzo insalata e cena piu anke dolci arresto venuto dopo cena uno svenimento magari non dovuto al cibo kmq avevo tolto lo zukkero e sbagliavo ora ne ho messo un po.

  502. Luna blu dice:

    Quanti anni ha tuo fratello?

  503. Vale dice:

    Ciao Luna blu, ho ricevuto la tua mail… anche tu sei molto bella! Anch’io una volta facevo sfilate, ma ora quelle foto non le ho sul pc, appena le metto ti prometto che te le mando (sempre tramite mail).
    Ma non ho capito bene qual’è il tuo problema, combatti con l’anoressia o con la bulimia?

  504. mary gio dice:

    ciao a tutte ….
    oggi sn andata a prendere le analisi del sangue , x fortune le mie sono praticamente buone …..al contrario di quelle di mia sorella k sono tragiche!

    la mia vita nn è fatta solo di calorie ,penso sia sminuire il tutto , è una lotta contro il mostro k ho dentro! è trovare ogni giorno la forza di alzarsi e vivere !

    non ho sn mai andata in cura ,posso sl immaginare quello k hanno provato ql ragazze ,xk è così labile il confine tra cos’è giusto e cos’è sbagliato?!

    VALE se ti va ti lascio la mia email così possiamo scambiarci le foto :)

  505. bimbolina dice:

    ho preso un po di kose negozio a 2 euro… latte detergente, gel blu ke adoro ke bello li son buoni e kostan poko poko

  506. bimbolina dice:

    oggi han detto di me ke sono bellissima forse perke ho messo su 2 kg e peso perfetto …. resto kosi ora almeno mangio di piu in estate invece tendo ad aumentare la dieta

  507. bimbolina dice:

    oggi han detto di me ke sono bellissima forse perke ho messo su 2 kg e peso perfetto …. resto kosi ora almeno mangio di piu in estate invece tendo ad aumentare la dieta

  508. bimbolina dice:

    vero a dimagrire trop non si piace piu avevo perso trop seno anke

  509. Luna blu dice:

    Dott.Fabio Piccini diciamo che con sta storia della nostra vita fatta solo di calorie e kilogrammi un po’ mi sei scaduto…è minimizzare un problema che secondo me non andrebbe minimizzato…

    Brava bimbolina…ma devi paicere prima a te stessa ovviamente ;-)

  510. Freddie (Gabriele) dice:

    ….in effetti Doc!!!

  511. Vale dice:

    Si MARY GIO, lasciami pure il tuo indirizzo, io poi ti scriverò, ma con un’altro indirizzo di posta (perchè con quello che ho lasciato in uno dei miei ultimi post ho avuto dei problemi).
    Volevo dire a LUNA BLU che ho letto la tua storia… conosco una persona che ha avuto un passato simile al tuo! Anch’io vi racconterò la mia, ma mi sa che dovrò farlo “a puntate” perchè è piena zeppa di insidie!
    Inizierò a raccontarvela dal prossimo post!

  512. Luna blu dice:

    Ok Vale ti ascolto ;-)

  513. Fabio Piccini dice:

    Penso che abbiate capito.
    Ma se volete potete prendervela con me.
    Non posso dirvi di più.
    Fa lo stesso.
    Vi auguro che non capiti mai a voi ciò che è successo a quelle ragazze.

  514. Luna blu dice:

    Mi sa che non son l’unica a nona ver capito..non è questione di prendersela con uno o l’altro…

  515. mary gio dice:

    penso k sia chiara a tutti la gravità di quello k è successo , del comportamento riprovevole di quei terapeuti ,la totale nn concuranza del paziente ,siamo i 1mondo dove l’uomo si sente impotente difronte a questo ,io x prima!!!ank volendo nn saprei k fare ….

    vale il mio contatto è [email protected] qnd hai tempo rispondimi
    1abbraccio

  516. Fabio Piccini dice:

    Volevo soltanto che non ci si rifugiasse nel nichilismo.
    Il nichilismo è una cosa ben diversa dalla malattia. Non ha niente a che fare con la malattia. Si può soffrire ed essere presenti.
    Oppure, si posssono usare i sintomi di una malattia, di qualsiasi malattia, per nascondersi.
    “Sono malato…che volete farci…”
    Se il nichilismo si impradonisce del mondo e tutti pensano solo al loro orticello allora tutto diventa inutile.
    E’ inutile anche stare qui a scrivere queste cose.
    Consiglio Galimberti. L’ospite inquietante. Feltrinelli.
    Chi lo ha già letto ha sicuramento capito cosa intendevo dire.

  517. Luna blu dice:

    Lo leggerò..grazie…

  518. Vale dice:

    Sono Vale e questa è la mia storia:
    Da bambina abitavo in un paesino al mare, ero felice, nonostante i miei genitori si fossero separati quando avevo 3 anni, ero divisa tra la casa dei nonni materni e quella dei nonni paterni, mi piaceva giocare, avevo tanti amici.
    Sono cresciuta ed ho imparato la vita. Ero fortunata davvero io, ma alla prima delusione le cose son cominciate ad andar male. Mio padre ha incontrato una donna che non mi ha mai accettato,ha fatto di tutto per allontanarci finchè ci è riuscita e non solo ho perso l’affetto di mio padre, ma ho preso anche la colpa di tutto! Lui per proteggere la sua compagna ha cercato di convincermi che ero la persona sbagliata e che io vedevo tutto marcio. Io ero il diavolo e lei l’acqua santa…
    Ero ancora piccola quando mio padre ha deciso che non facevo più parte della sua famiglia e sono stata cresciuta dai nonni materni: mia madre non c’era mai perchè per mantenermi doveva lavorare e stava fuori tutto il giorno. Io ho adorato i miei nonni perchè non mi hanno MAI fatto mancare niente.
    A 17 anni mi sono innamorata per la prima volta e vista la mia situazione famigliare instabile andai a vivere con lui (in casa coi suoi che mi hanno trattata come una figlia). Il mio ragazzo dopo 3 anni di convivenza intraprese una strada che a me non piaceva: la droga… provai con tutte le mie forze a tirarlo fuori, ma ad un certo punto fui costretta a rinunciare perchè stavo mettendo in serio pericolo la mia vita. La cosa più dura non fu il distacco ma il senso di colpa che mi rimase: lasciare una persona in quelle condizioni fu terribile. Ti tormenti l’anima perchè una persona nel mondo della droga non è autosufficiente. Ho sofferto molto, ero una ragazza esile e la mancanza del mio ragazzo mi ha resa ancora più magra.
    Ho dato una svolta alla mia vita, non riuscivo più a stare a casa con i miei nonni, volevo l’indipendenza…
    Alla soglia dei 21 anni conobbi una persona, quella che ora sembra essere la mia migliore amica (dico “sembra” perchè io non mi fido più di nessuno) che mi convinse a trovare un lavoro e una casa in città, dove lei abitava già da anni. Feci il grande passo e dal piccolo paesino di mare mi spostai in città.
    E’ dura… mantenere me stessa, la casa, le bollette, cambiare gli amici, farsene di nuovi, all’inizio mi sentivo morire, ma ho stretto i denti e ce l’ho fatta.
    Da li ho cominciato a ingrassare (gli orari di lavoro sballati, mangiare sempre fuori, in fretta, schifezze…).
    Nel giro di 6 mesi ingrassai 12 kg e ho iniziato con le diete, a non mangiare, stavo giorni interi senza cibo, per poi arrivare allo stremo delle forze ed abbuffarmi!
    All’inizio era un capriccio, poindiventò una mania, poi un dovere ed ora una vera e propria ossessione!
    Non sono mai riuscita a confessarlo a nessuno perchè tutti intorno a me pensavano fosse un capriccio ed io che in cuor mio sapevo come si chiamava “il mio problema” non volevo passare per la solita bambina capricciosa, mi tenevo tutto dentro e solo io lo so le fatiche che facevo quando andavo al lavoro!
    Non potevo mollare perchè vivevo da sola e mi servivano i soldi, ma ho passato 2 anni a mangiare di nascosto, poi chiudermi in casa e fare i conti con me stessa, quando ero costretta a uscire mi sentivo un macigno. La mia vita è contornata solo da sensi di colpa, da continue oscillazioni di peso, passo dai 50 kg ai 58 kg nel giro di poche settimane e quando sono 50/51 kg perdo anche le mestruazioni.
    All’inizio del 2007 morì mio nonno materno (praticamente il mio secondo padre), non mi ripresi mai!
    Fu una morte improvvisa, cosicchè non ebbi mai modo di dirgli un’ultima volta quanto gli volevo bene… e neanche l’ultimo “ciao nonno!”.
    Credevo che la mia vita fosse finita, ma poi arrivò G (quello che diventò il mio secondo fidanzato, fu una storia breve ma intensa).
    All’inizio la nostra era una storia clandestina, perchè lui era già fidanzato, tutto andava “bene”. Quando dopo qualche mese lasciò la fidanzata per me le cose cominciarono ad andar male perchè si accorse che in realtà cercava solo la libertà, non era innamorato di me e mi lasciò.
    Io ero innamoratissima e per me era impensabile vivere senza lui, ma in qualche modo dovevo accettarlo.
    Purtroppo 2 settimane dopo scoprii di essere incinta e per la prima volta nella mia vita mi ritrovai di fronte alla scelta più importante: non dovevo scegliere per me ma anche per mio figlio e per il padre di mio figlio.
    Lui mi rimase vicino, tornò da me, ma io sentivo che non sarebbe stato per sempre e a 23 anni non mi sentivo pronta ad affrontare una cosa così grande da sola.
    Decisi di non tenerlo…
    Dopo l’intervento G diventò sempre più distante, finchè a Ottobre scorso se ne andò definitivamente. Quando G se ne andò, insieme a lui ha portato via la mia serenità, il mio sorriso, la mio gioia, la mia voglia di vivere e tutto quello che mi apparteneva.
    Mi ha lasciato sola col mio calvario da portare avanti, l’ennesimo senso di colpa, quello di avere interrotto una vita.
    Per una donna dare vita ad una vita è la cosa più grande che possa capitare, ho paura di aver bruciato la mia occasione.
    Da li l mia ossessione per il cibo ha preso piede, ora è diventata maniacale, è diventato il mio problema principale e non riesco più a venirne fuori. Sono la causa di tutto ciò che succede intorno a me.
    Mi sono isolata dal mondo. Non esco più, non vado più al lavoro, esco solo per andare in ospedale al centro di cura DCA.
    Dovrei ricostruirmi una vita partendo da zero, ma non credo più a nessuno!

  519. mary gio dice:

    x me nn è tanto l’aver tolto una vita ,è ammettere cn umiltà sono o non sono in grado di dare un esistenza ,una vita dignitosa e serena alla persona k si sta formando dentro di me ?!
    io nn sarei stata in grado di farlo….
    penso normale nn riuscire a fidarsi di nessuno ank x me è così , mi fido unicamente di mia sorella ,ma all’esterno nn vedo persone ,amiche di cui potrei fidarmi davvero, k possano darmi quella sicurezza di cui io ho bisogno di sentire vicino…
    cadere è facile , e facile troppo sguazzare sul fondo darsi la colpa di tutto , ank io faccio così qnd mi hanno ferita , qnd mi sn sentita sl usata dicevo a me stessa k era solo colpa mia sei mia nn ti meriti di meglio , nn ti meriti l’amore vero, nn meriti k i tuoi sentimenti siano ricambiati ….
    ora non è k sia migliorata tnt , ma almeno so k merito di meglio merito di essere felice !!!
    materialmente devo riuscire ancora a capire cm riuscirci….

  520. mary gio dice:

    come al solito mi sono espressa di merda …vabbè

  521. sirion dice:

    Ciao,ho letto il post di Vivi e gran parte dei commenti,posso solo dire che ho capito due cose: la prima è che i disagi e le emozioni sono tutte molto simili,ma nello stesso tempo hanno delle grandissime sfumature soggettive,e la seconda è che il problema è uno che ne racchiude a miliardi tra i più diversi e che ognuno li elabora e reagisce a modo suo. Tutto ciò mi ha aiutato a capire che cose come il senso di paralisi da tristezza(come lo interpreto io)e il fatto di volersi fare consapevolmente del male,non sono causati da quello che mi è successo nella vita,ma solo da come io ho vissuto, elaborato e “immagazzinato” gli avvenimenti. Non so perchè ho così paura di riconoscere il fatto di essere stata forte,di essere stata brava,non so perchè non riesco a pensare a tutto ciò ke ho passato senza mettermi a piangere,non so perchè è tutta la vita che aspetto che qualcuno venga a salvarmi,e non so nemmeno perchè non riesco a volermi bene,certo,non nego che in 6 anni le cose siano migliorate,ma ho comunque dei picchi(alti e bassi)esagerati,che non vanno bene. Oggi la mia vita è semplificata di un buon 70% ma nonostante tutto spesso mi sento andare a fondo,ed è in quei momenti che sfogo tutto sul cibo,mangio,continuamente,fino a scoppiare,mi sento in colpa,giuro che non lo farò mai più,ma invece non riesco a interrompere il circolo,sono come quei drogati che dicono: “mi faccio un’ultima volta,poi smetto!” o come quegli alcolizzati che bevono malinconicamente quello che credono il loro ultimo bicchiere sperando in false promesse che non manterranno mai…io ho una dipendenza da cibo alternata ad un rifiuto allo stesso latente…ho 20 anni e sono alta 190 cm inutile dire ke non è facile essere fuori misura,anke se ki non ci passa non lo sa!oscillo costantemente tra i 70 e gli 80 kg e a dire la verità ero convinta che prima o poi tutto sarebbe passato,così da solo,come un raffreddore…so che non sono un caso grave,nel senso che è come se la mia malattia fosse un raffeddore in confronto al tumore di altre persone,ma nonostante ciò io sto male!…so che ci sono persone più bisognose di me,ma ke dovrei fare?perchè non sono degna di essere aiutata?!…quand’ero più piccola,ero a fondo,nel tunnel,della bulimia vera,dell’autolesionismo,del tentato suicidio più e più volte,delle droghe,dell’alcol,dell’apatia e della depressione…è stata durissima,ma piano piano ho risalito le pareti scivolose del pozzo in cui ero caduta,ma ora,sento che ho usato tutte le mie risorse…sto andando in terapia,da una psicologa,è brava,mi trovo bene,anke se non ci sono andata specieficatamente per questo problema,ci sono andata per la depressione,ancora non abbiamo parlato di questo,spero però che lei possa aiutarmi,a volte vorrei chiederglielo,ma poi mi sento così stupida che cambio idea…per concludere vi faccio un breve riassunto della mia vita: i miei hanno divorziato quando avevo 7 anni,ma in ogni caso io ero sempre dai miei nonni materni,perkè mia madre lavorava e si occupava di mio padre,che è tossicodipendente e alcolista,lei ha tentato il suicidio,poi è andata in terapia e ha deciso di lasciarlo(inutile dire che non gli avanzava tempo x me)a 8 anni è nata mia sorella(probabilmente l’unica ragione per la quale oggi sono qui)mamma per mantenerci doveva fare più lavori,così io e lei siamo cresciute da sole,prendendoci cura l’una dell’altra,i miei nonni non potevano occuparsi di noi perchè stavano combattendo contro il tumore,del quale è morto mio nonno quando avevo 12 anni,mia nonna è caduta in una profonda depressione,è diventata anoressica e attualmente sta molto male,a14 anni ho avuto una malattia rara che mi ha costretto a letto per un anno e mezzo facendomi perdere così il primo anno di liceo(che ho cmq superato studiando privatamente)dopodichè è iniziato il mio declino,da allora in poi le cose sono andate meglio,mia madre si è risposata con un brav’uomo ed è molto più serena,io devo solo fare i conti con la realtà di mio padre,di mia nonna e della mia salute un po’ cagionevole,ma per il resto ora va meglio…
    ho voluto scrivere tutto questo per dare il mio apporto alla causa,spero ke leggere di me possa esservi d’aiuto,come lo è stato per me leggere di voi!

  522. Kiara dice:

    Dott. Piccini,
    mi ha dato veramente fastidio quello che ha scritto…
    Chiuse in un mondo fatto di cibo e kilogrammi, incuranti di quello che succede fuori???
    Non sa nemmeno con chi sta parlando, non ha nessun diritto di rivolgersi a noi in questo modo. Oltretutto non mi sembra proprio che le persone che scrivono qui non si curino di ciò che accade nel mondo, ciò che facciamo è utilizzare una stampella per sopravviverci in questo mondo, ma non mi sembra il caso di farcene una colpa.
    Può anche essere che ciò che abbiamo letto ci abbia colpito molto ma che alcune abbiano deciso di non scrivere nulla, perchè non se la sentono o per qualsiasi altro motivo, senza che questo voglia dire che se ne freghino!!
    Quando c’è stato lo Tsunami del 2004 sono partita per l’India come volontaria: Lei ci è andato? Se n’è fregato di quello che è successo? Tutti quelli che non sono partiti se ne sono fregati? O forse c’erano molti modi diversi di avere a cuore quello che era accaduto?

    “Vi auguro che non vi suceda quello che è successo a quelle ragazze”…Si rende conto di cosa vuol dire scrivere una frase del genere a ragazze che soffrono dei nostri disturbi? Sa che siamo già divorate di nostro dal senso di colpa, senza che ci si metta anche Lei??

    E per finire un’ultima domanda: che cosa c’entra il nichilismo???? Non credo sia molto pertinente con ciò che voleva dire Lei…

    Non voglio mancarLe di rispetto, voglio solo non tenere per me tutte queste considerazioni e cercare di condividere il disagio che ho provato nel leggere le sue parole.

  523. Kiara dice:

    Doc,
    Ho riflettuto sul nichilismo e mi sono documentata un po’ sul libro che ha consigliato ed ho capito ciò che voleva dire: Le chiedo scusa.
    Continuo però a credere che si sia rivolto alle persone sbagliate!!

    Già che ho rispolverato un po’ il caro folle Nietzsche riporto qualche suo aforismo che mi dà stimoli alla positività!

    * Da quando ho imparato a camminare mi piace correre.

    * Le convinzioni, più delle bugie, sono nemiche pericolose della verità.

    * O risplendente Sole, cosa mai saresti tu, se non ci fossi io, quaggiù, su cui risplendere? (è un grande…)

    * Quanto più ci innalziamo, tanto più piccoli sembriamo a quelli che non possono volare.

    * Quanto più già si sa, tanto più bisogna ancora imparare. Con il sapere cresce nello stesso grado il non sapere, o meglio il sapere del non sapere.

    * Tutte le cose che sono veramente grandi, a prima vista sembrano impossibili.

    * QUEL CHE NON MI UCCIDE MI FORTIFICA!!!! (Da bambina pensavo lo dicesse solo mia nonna, poi ho scoperto che lo diceva pure Nietzsche! ;-) )

    Un abbraccio a tutte + Freddie :-D

  524. Vale dice:

    BUONGIORNO A TUTTE!
    Ciao Luna blu, Ciao kiara (finalmente sei tornata tra noi), Ciao Mary gio!
    E Ciao anche a te Sirion… sai anch’io a volte la penso come te e di fronte a gente con malattie terminali mi chiedo che sto a fare qui io a piangermi addosso??? Solo perchè non mi accetto, mentre il mondo attorno continua a dirmi che sono bella ma io non ci credo perchè vivo in un corpo che non mi rappresenta…
    In quei momenti mi sento vigliacca, come se non volessi guardare in faccia alla vita ed isolarmi solo nel mio guscio con la mia crisi depressiva, ma poi mi sveglio pensando a tutti quei medici che mi hanno davvero preso a cuore e che seguono il mio problema passo dopo passo, stanno lottando per farmi guarire, non mi conoscono nemmeno eppure si son presi la responsabilità di sconfiggere il “mio mostro”.
    Se esistono queste persone significa che il nostro è un problema reale e anche se non è nè un tumore, nè un raffreddore, va curato, va tolto…
    siamo autolesionisti, inconsciamente, ma lo siamo…
    se siamo ancora qui è perchè ci vogliamo ancora un po’ di bene, allora attacchiamoci a quel bene e saliamo su in alto…
    usciamo dal bozzolo e impariamo a volare…
    facciamoci insegnare a volerci bene per quello che siamo e non per ciò che rappresentiamo…
    non abbiamo niente da invidiare a nessuno, da questo viaggio usciremo solo con una gran valigia di esperienza…

    Un saluto a tutti…
    Mary dopo ti mando una canzone!
    Maledetta insonnia, non mi fa più dormire!

  525. Fabio Piccini dice:

    Proprio questo volevo Kiara.
    Un chiarimento.
    Mi era rimasto qui che, quando quelle due ragazze-vittime avevano postato i loro commenti a settembre, nessuno avesse considerato il loro messaggio (io scrissi loro in privato) e che questo fosse accaduto nella più totale indifferenza da parte della community.
    Come pure il fatto che, dopo il danno e la beffa della minaccia di querela ed il ritiro del post, la cosa riaccadesse di nuovo nell”indifferenza generale.
    Non mi era sembrato giusto.
    E quello che non mi sembra giusto io lo dico.

  526. Kiara dice:

    Ciao Vale, Ciao a tutte!!!
    In effetti sono mancata parecchio dal blog ma vi ho pensate sempre!!
    Sto cercando di ributtarmi il più possibile nel “mondo reale” e in questo il lavoro mi sta aiutando tantissimo.
    Sono felice del percorso che sto facendo però ci sono ancora momenti in cui ricado nelle mie dinamiche malate e in questi giorni la febbre, e quindi il disagio fisico che comporta, è stata utile ad innescarle di nuovo! Però ora ho nuovi strumenti per affrontarle, mi sento anche più coraggiosa e, per ora, sono riuscita a smascherare il mio mostro e vederlo per il verme che è.

    Sirion, hai avuto tante prove difficili da affrontare nella vita e, se sei ancora qui a lottare, vuol dire che di stoffa ne hai parecchia! Quindi fatti coraggio, son sicura che imparerai anche tu come combattere il tuo mostriciattolo e diventare una donna meravigliosa che saprà sfruttare e dare un senso a tutto questo dolore.

    Chissà cosa staranno facendo le persone con cui ho condiviso tanto nell’ultimo mese e mezzo…Le mie Fagy, Luna, Vaniglia, Luna blu, ed anche Jessi, Ivana, Sonia (con la sua Martina!!) e Giusy che sono sparite da un po’.
    Mi manca sapere costantemente di voi!!! Però mi sa che è giusto così…
    Sto facendo la malinconica!!! Stoooop! :-)

    Freddie, anche tu stai latitando parecchio dal blog!! Ora vengo a cercarti!

    Mary gio un salutone anche a te!!!

    Ora ascolto un po’ di musica e decido se darmi una scossa e andare a fare la spesa e mettere a posto casa, oppure vegetare ancora un po’ sul divano crogiolandomi nel mio reffreddore…

    Vi abbracciooooooo :-D

  527. Kiara dice:

    Chiarettaaa!!
    Mi stavo facendo il caffè e mi sei venuta in mente! Ho visto che qualche giorno fa sei tornata ed hai lasciato un paio di post, mi ha fatto un sacco piacere leggerti!!!
    Devo fare una precisazione però: mio papà non è morto!!!!!!!!!!!!!!
    Anzi, il nostro rapporto è da pochi giorni rinato :-D
    Avrei molto da dirti sulla questione della vita “normale”, sul fatto che come percepiamo noi la nostra situazione è spesso diverso da come essa è veramente…è che ora mi sto preparando per uscire, però se torni la prossima volta ne parliamo se ti va!
    Un bacio

  528. Vale dice:

    Sempre tutto uguale… sono confusa!
    Ricordo vagamente il sapore di un’abbuffata, non ricordo di preciso da quanti giorni le sto reprimendo, ma credo sia passata quasi una settimana: per me è un grande traguardo visto che nell’ultimo mese non riuscivo a far passare due giorni senz’abbuffarmi… non canto vittoria, non m’illudo di star bene, la sto solo aspettando!
    Il “mostro” ogni tanto ci prova a persuadermi, ma finchè non sarò al limite resisto.
    E’ di nuovo tornata l’insonnia, stamattina addirittura le 6:00! Mi sveglio anche perchè ho fame, ma non mangio neanche un grammo in più di quello che mi sono prefissata di mangiare… sto a stecchetto, pasti ridotti, non mangio: “mi nutro”. Tanto so che prima o poi si impossessa ancora di me!
    Ieri mi sono vestita bene, truccata, pettinata ed ho messo un paio di orecchini di perla che mi piacciono tanto, sono uscita a far la spesa con mia mamma. Ho interrotto per qualche ora la mia “reclusione”.
    La giornata era stupenda, mi sentivo rinata! Mi ci voleva!!!
    Una volta fuori non vedevo l’ora di tornare, mi sembrava di avere un alone intorno, come se la gente fosse tutta li a guardare me, mi sembrava che si accorgessero che non stavo bene, che ho un problema…
    Comincia a mancarmi quello che c’è fuori, ho voglia di vivere, ma non così…
    Nel senso che io ci andrei fuori, ma non per viverla così, vorrei STAR BENE fuori!
    Mi mancano i miei amici del lavoro, non mi sento ancora pronta per tornare a lavorare (voglio tornarci quando sarò sicura di essere costante), ma loro mi mancano TANTO! Ho paura che mi considerino una “bimba capricciosa”, che non capiscano il mio malessere, ho paura di affrontare la vita, forse è ancora troppo presto per me, ho ancora tante paure da superare…

    Vi abbraccio tutte forte e vi auguro una bella giornata!

  529. Freddie (Gabriele) dice:

    Ognuno ha i propri mostri….stanotte ho incontrato il mio….me stesso!!

  530. Vale dice:

    Non ce la faccio più, sono quasi al limite, credo di essere sull’orlo dell’abbuffata… ho voglia di mangiare, ma lo so che se comincio non riesco più a fermarmi! Non posso toccare niente perchè se assaggio qualcosa perdo il controllo… è un film che ho già visto più e più volte!!! Lo so che non ce la farò ancora per molto, devo resistere!
    Oggi sono uscita, mia zia mi ha portata a fare una passeggiata al mare, mi sono vestita tutta di nero e coperta con una sciarpa attorno alle spalle, il mare mi ha messo malinconia… ricordo quest’estate quando stavo un po’ meglio ed andavo al mare coi miei amici e c’era il sole caldo…
    Oggi non faceva tanto freddo, ma si stava bene con il maglione e c’era una leggera foschia che metteva di malumore.
    E’ domenica, stasera le strade saranno deserte perchè domani la gente va al lavoro… qui al mare è molto triste, ma domani si inizia una settimana nuova.
    Martedì avrò il colloquio con la dietista all’ospedale, vi terrò informate sulle novità.
    Un bacione!

  531. mary gio dice:

    buon giorno!!!
    VALE ank a me il mare d’inverno crea una malinconia terribile ,specialmente qnd c’è pure foschia …. ho letto nella tue parole una forza di volontà enorme ,ce la stai mettendo tutta !
    ank se dovessi ricadere penso sia normale, lo stress k il tuo corpo sta accomulando prima o poi dovrà sfogare in qualcosa , sxando nn sia l’abbuffata ….ma ank se dovesse accadere penso k tu nn debba fartene una colpa , i sensi di colpa uccidono ,devastano ! alle volte nn basta sl la volontà x guarire !
    ti sono vicina un abbraccio

  532. Luna blu dice:

    Vale ho letto la tua storia…e capisco che sei una persona che ha sofferto molto…ma se posso dirti la mia hai fatto bene ad interrompere quella vita…se non tis entivi pronta hai fatto bene…quando si emtte al modno un bambino occorre epnsar eprima a lui..se si è in grado di allevarlo in un ambiente sereno e non fargli mancare nulla…per quanto riguarda G…che cosa potevi aspettarti da uno che tornava solo per il figlio? Questo vuol dire che non ti amava e quindi non hai perso niente di quello che già non era tuo….poi scriverò di più…devo tornare al lavoro…
    abbraccio tutte…Kiara…Luna…Vaniglia..mary giò…ecc..

  533. Vale dice:

    Grazie delle belle parole Mari Gio!
    Ieri è successo come temevo, mi sono abbuffata, anche se ad un certo punto mi son dovuta fermare perchè ero nauseata, il mio stomaco poverino non ne può più, m’implorava di smettere.
    Stamattina sono combattuta mi sento vuota, sono persa, non c’è nulla intorno a me. se sposto i piedi cado in un burrone!
    Ho dormito un’ora in più, ma non m’interessa, sono stanca, vorrei morire, mi odio con tutta me stessa.
    Sono sola, mi vergogno di me, non mi accetto, ho paura!!!
    Ho paura del futuro, non ho più forza…

  534. Luna blu dice:

    Ciao a tutte…

  535. fagy dice:

    ciao luna blu….e buongiorno a tutti

  536. Luna blu dice:

    Fagy come stai?
    Io così così…

  537. fagy dice:

    ANCH’IO COSI’ COS’ ALTI E BASSI….E SPORT PER RIPARARE AL TROPPO CIBO.
    PERCHè COSì….COSì…..?
    MI DISPIACE, E LUNA CHE FINE HA FATTO? VANIGLIA?
    CHISSà SONIA….SICURAMENTE HA PARTORITO

  538. Vale dice:

    Buongiorno ragazze! Un abbraccio per tutte voi!

  539. Luna blu dice:

    Così così perchè mi stò annoiando al lavoro…perchè mi è venuto sonno…perchè mangerei l’impossibile…a dire il vero il mio sogno adesso sarebbe accucciarmi sul divano a casa a guardare la tv…con una tazza di cioccolata fumante…meglio tisana…o the…meno calorica :-) …cmq non ho voglia di stare qui davanti al pc a far poco e niente…

  540. fagy dice:

    IO STO FACENDO UN NOIOSISSIMO REGISTRO CARICO SCARICO, IN QUESTO PERIODO STAREI VOLENTIERI A DORMIRE….FINO A TARDI….INVECE SVEGLIA ALLE 5.00……
    all’ora di pranzo….canottaggio?
    IO CORSA…..ho iniziato a far spinning mi piace moltissimo

  541. fagy dice:

    IO STO FACENDO UN NOIOSISSIMO REGISTRO CARICO SCARICO, IN QUESTO PERIODO STAREI VOLENTIERI A DORMIRE….FINO A TARDI….INVECE SVEGLIA ALLE 5.00……
    all’ora di pranzo….canottaggio?
    IO CORSA…..ho iniziato a far spinning mi piace moltissimo

  542. Luna blu dice:

    Canotaggio riprendo a febbraio..stasera vado a correre :-)
    Io mi sveglio alle 5:30…cmq non mi piace dormire al mattino… mi pare di sprecare tempo ;-)

  543. fagy dice:

    io anche la domenica mi sveglio presto…non riesco proprio a dormire……vado subito a correre….
    troppo freddo per il canotaggio?

  544. Luna blu dice:

    Devo fare della fisioterapia per la schiena…e quindi non posso remare…tu già pranzato?

  545. fagy dice:

    no ho pranzato dopo la corsa….insalata con carne simmenthal e una mela. e tu?

  546. Kiara dice:

    Ciao Fagy, ciao Luna blu!!!

  547. Luna blu dice:

    la simmenthal non la mangerò mai…contiene troppe porcherie…

    Io insalata con tonno e pomodori, mela e yogurt

  548. Luna blu dice:

    Kiara come stai?

    Luna che fine hai fatto?

  549. fagy dice:

    ciao kiara…..com stai?

  550. fagy dice:

    si lo so che contiene un po di ingredienti poco sani…….ma non sapevo cosa farmi….cmq mi ha saziato……
    kiaretta……tutto ok?
    io oggi iperattiva

  551. Vale dice:

    Ciao ragazze, sono appena tornata dall’ospedale, oggi avevo appuntamento con la dietista li al centro DCA. Vi dico di cos’abbiam parlato se può esservi utile.
    Mi ha chiesto di fare il mio diario alimentare per 15 giorni e di segnare tutto ciò che mangio (abbuffate comprese) così quando mi vedrà la prossima volta potrà capire se è giusto come mi alimento, non mi ha illusa, mi ha detto che il percorso sarà lungo e non facile, ma mi ha detto che sono forte e devo continuare ad esserlo. Piano piano riusciremo insieme a mettere d’accordo il mio corpo con la mia mente.
    Io soffro di bulimia da più di 3 anni e mi ha detto che è complicato rimettere in ordine un fisico dopo 3 anni di casini alimentari perchè sono troppo sfasata e l’impulso della fame e della sazietà fatica ad arrivare al cervello.
    Mi ha consigliato di non bere 4 litri d’acqua al giorno perchè sottopongo i reni ad uno sforzo troppo grosso rispetto a ciò che mangio e mi ha sconsigliato di continuare a preparare piatti sfiziosi per la mia famiglia (visto che sono io “la cuoca” di casa, ma non mangio mai quello che preparo) perchè sarebbe come far cucinare dei dolci ai diabetici… mi ha detto che non posso continuare a nutrirmi di quello che mangiano gli altri.
    Finchè non inizierò anch’io a mangiare quello che cucino mi ha sconsigliato di cucinare.
    Il prossimo colloquio con la psicologa ce l’ho giovedì e vi terrò informate, sempre se credete che possa aiutarvi.
    Un abbraccio a tutti (ciao Luna blu, ciao Kiara, Ciao Mary Gio)!

  552. Kiara dice:

    Ciao a tutte!

    Luna blu, Fagy,
    scusatemi ma ieri sono passata al volo dal pc e ci sono stata veramente poco…Ho recuperato stanotte scrivendo per tutto il blog!!

    Luna blu stai meglio oggi? Ti fa stare male il fatto di dover sospendere canottaggio? Mi sa che dovresti proprio darti un po’ più di respiro..

    Fagy…la simmenthal nooooo!!! Ti pregoooo!! Avrà l’1% di carne e chissà di quale animale!!! :-)
    Come stai? Ricordati che io ti penso sempre eh!!

    Vale sei bravissima!!!
    Stai facendo venire voglia anche a me di affidarmi e farmi “coccolare” da un’intera equipe…Ma è una clinica privata?
    Tienici sempre aggiornate, mi raccomando!

    Luna, Vaniglia spero di rileggervi presto!

    Ho scritto una lettera a mia madre. Non gliela darò mai ma mi ha aiutato a tirare fuori un po’ di cose…
    In questo periodo di rivoltamento dei fondali ho realizzato anche tante cose sulla mia mamma, della cui perfezione non avevo mai avuto dubbi.
    L’ho sempre vista come vittima innocente della vita ed anche di mio padre…ma ho realizzato che non è proprio così…
    Vorrei scrivervela, per renderla un po’ più “reale”, non solo mia… spero non vi dispiaccia…

    Vi abbraccio

  553. Kiara dice:

    Mirella.
    Ti chiami così. La mia mamma si chiama così.
    Mirella: c’è tutto un mondo dietro questo nome, un mondo che poco hai voluto condividere con me.
    Tante volte ho desiderato sapere in che modo, nella tua vita, hai amato, gioito e sofferto. Le domande che ogni tanto ti ho posto nel corso degli anni, con tutta la discrezione che mi era possibile, volevano cercare di raccogliere qualche briciola del tuo cuore, per calmare la disperata fame che sentivo.
    Fame di te, di riconoscere nel tuo vivere qualcosa del mio, di sentire il calore del tuo sangue scorrere nelle tue vene, per poter lasciare al mio tutto quell’impeto che non mi spiegavo.

    Mamma.
    Io ti ho semprechiamata così. E per me tutto il tuo mondo era solo quello che vedevo io.
    Se con la memoria vado molto indietro negli anni, quando io ne avevo tre o quattro, la pria immagine che mi viene in mente è quella di Francesca che urla, strilla e piange disperata perchè tu e il nonno le state togliendo delle bende dalle gambe.
    Io non capisco bene cosa le stiate facendo ma so che non posso più resistere, non posso sopportare di vedere mia sorella soffrire così.
    Ed ecco che nei miei ricordi sopraggiunge un senso di protezione, la consapevolezza di avere un porto sicuro dove andare a ripararmi.
    Non eri tu quel porto mamma. Mi dispiace, ma non eri tu.
    Apro la porta di casa e corro al piano di sotto, con la tua voce che mi segue per le scale dicendomi di tornare indietro, ma io non posso tornare lì mamma, non ce la faccio io.
    Ecco che al piano di sotto mi attende il mio porto sicuro: è lì seduta sul divano che si tappa le orecchie per non sentire le grida e, appena mi vede, apre le sue braccia.
    E’ la nonna, che mi stringe forte e mi dice: “Tu sei coe me, non ce la fai a sentirla piangere”, ed io mi sento avvolta d’amore, compresa e protetta e finchè sono tra le sua braccia ogni senso di colpa svanisce.

    Mi sentivo così quando c’era lei e dopo che se n’è andata nessuno ha più saputo davvero chi ero e cosa provavo, o almeno a me è sembrato che più nessuno lo capisse.
    Lei era così simile a me, io la vedevo “piccola”, capace di commuoversi per le stesse cose che facevano piangere me, capace di un abbraccio sincero, di mostrare i sentimenti che provava, incapace di nasconderli.

    Dopo i sei anni c’è stato il vuoto.

    Se non riuscivo ad affrontare le situazione con la tua forza, non avevo nessuno con cui condividere la mia debolezza che mi faceva soffrire.
    La colpa di non poter fare nulla, di essere inadeguata, era solo mia.

    E c’era la solitudine.
    Tante volte mi sono sentita sola davanti alla vita e mi faceva paura, perchè non mi sentivo capace di affrontarla come facevi tu.

    Mamma ho provato a conquistarti in ogni modo, ma non ce l’ho fatta.
    Ho provato rabbia e invidia nei confronti di Francesca perchè lei aveva tutte le attenzioni che tanto desideravo e mi sembrava che la sua vita fosse più facile, e mi sono sentita un mostro per questo, cattiva ed effettivaente indegna del vostro amore.
    Mi sono sentita in colpa anche solo di desiderarlo questo amore, ma per me non è pensabile una vita senza di esso e mi sono sentita colpevovelo anche di questo. Ho cercato dentro di me l’eco dei forti sentimenti che sentivo ma, non avendo imparato a volermi bene, ho messo da parte l’amore e mi sono rifugiata in un assordante dolore.

    Questo ciò che ho scritto fin’ora…
    Con la rabbia che ho in circolo stanotte (ormai mattina), le urlerei un sacco di altre cose, ma per ora va bene così…
    Se avete condiviso le mie parole con me vi ringrazio!!!

    Bacio.

  554. luna dice:

    Ciao Kiara!
    …bellissima lettera alla mamma…
    grazie perchè tante frasi hanno fato eco dentro di me!
    Buona giornata! :-)

  555. Kiara dice:

    Buona giornata a te Luna!!!
    Che bello leggerti :-D
    Io fra poco andrò a riposare un pochetto che a mezzogiorno vado a lavoro!!

    Un abbraccio forte forte come non mai!!!!

  556. Vale dice:

    Kiara non è una clinica privata, è un centro proprio dentro l’ospedale della mia città, a disposizione di chiunque. La prima è una visita con uno psichiatra che vede effettivamente se ne hai bisogno o no, poi se lui decide che ne hai bisogno il percorso che devi fare te lo detta lui passo dopo passo. Io ho speso 18 euro di ticket solo la prima visita, ora non pago più.
    Sono persone gentilissime e con molto polso, sono sensibili, non mi trattano come una capricciosa, ma come una che ha un problema reale… sorridono e ti dimostrano che non è impossibile guarire, ti fanno vedere anche i lati belli della medaglia.
    A me lo ha consigliato il mio medico di base, se ci vai anche tu vedrai che ti dirà dove si trova il centro DCA più vicino.
    Non so se tu hai letto la mia storia qualche mio post fa, ma io sono cresciuta coi miei nonni, mio padre ha un’altra famiglia ed ho un fratellino di 3 anni che non mi fanno vedere, quindi so come ti senti… ti sono vicina! Per qualsiasi cosa io ci sono, se posso darvi una mano a trovare la forza di chiedere aiuto non abbiate problemi a chiedermelo.
    Io non sto bene, ogni tanto faccio le mie crisi e non esco più di casa, ma ce la voglio mettere la forza perchè l’ho solo messa da parte, non l’ho persa… sta solo a me ritrovarla!
    UN ABBRACCIO!

  557. Luna blu dice:

    Kiara perchè non gliela dai questa lettera alla tua mamma…quanto ti immagino paurosa e tremante tra le braccia della tua nonna…una lacrimuccia scende anche a me nel pensarti…quanta tenerezza e quanto amore hai dentro e solo ora sai di averne tanto…sei una persona bellissima dentro…

    quando leggo:

    “Ho cercato dentro di me l’eco dei forti sentimenti che sentivo ma, non avendo imparato a volermi bene, ho messo da parte l’amore e mi sono rifugiata in un assordante dolore.”

    mi vengono i brividi…che stupenda che sei…ti voglio bene…

    Luna ma non ci racconti più nulla di te?

    E l’università?

    Ciao Vale…mary Giò…Fagy…

  558. fagy dice:

    ciao buongiorno a tutti
    un abbraccio forte a kiara…..e tutte le altre amiche che sono sul blog.
    Ke sofferenza…che abbiamo dentro……
    kiara….spero ti stia riposando…..
    cmq ragazze va bene….mai più la simmenthal…non sapevo….
    vi voglio bene…..
    N.B. per kiara…ho interrotto la relazione che mi faceva penare…..per ora stoi bene…..

  559. fagy dice:

    riprendo….sto meglio ma sofferente…..cmq si vedrà

  560. Luna blu dice:

    Fagy mi dispiace…se hai bisogno di parlarne il mio ind mail ce l’hai..un abbraccio

  561. fagy dice:

    GRAZIE….PASSERA’….DA SOLA CMQ RIESCO A GESTIRE MEGLIO IL MOSTRO
    SONO IPERATTIVA NON RIESCO A FERMARMI

  562. chiara dice:

    scusa kiara,avevo capito male….meglio così! ;-)
    comunque, più spizzichi leggo della tua storia(e di quella delle altre), più vedo un grande carico di sofferenza,a cui non dev’essere facilissimo reggere..
    spero che la tua autoguarigione proceda per il meglio…un baciotto!
    chiara

  563. mary gio dice:

    ragazze
    penso di stare sprofondando giù , so di stare sprofondando , vorrei urlare distruggere tutto ,piangere fino a nn avere più fiato invece sto zitta, nn dico nulla ,
    mangio xk devo mangiare , mi alzo la mattina mi vesto e vado a bologna xk devo farlo , ormai nn sono più in grado di esistere come persona normale , non sono niente ,non sono nessuna , sono solo un puntino k ormai nn esiste quasi più .
    da oggi ritorna in casa con noi ank la nonna, la casa è piccola è già la convivenza è difficile, se nn impossibile ….
    non sono più in grado di provare emozioni , vorrei gridare aiuto , ma chi mi sentirebbe?????
    NESSUNO

    vorrei scrivere ancora,ma già me ne devo andare ho una lezione obbligatoria all’uni

  564. fagy dice:

    ciao chiara, forse hai confuso la mia storia con quella di Kiara…..il mio papà è scomparso prematuramente…..

  565. Luna blu dice:

    Buongiorno a tutte

  566. Luna blu dice:

    Mary giò mi dispiace per come ti senti…ma che centra tua nonna?
    Come mai viene a vivere con voi?

  567. Luna blu dice:

    Bimbolina…come stai? e’ un po’ che non ti leggo qui…

    Vaniglia ma che fine hai fatto?

  568. Luna blu dice:

    Fagy come va oggi?

  569. fagy dice:

    ma diciamo che sono in piedi…….stanotte l’ansia… e tu come stai?
    tra poco vado in palestra…così mi faccio un po corsa ..
    questo week-end sarà il primo da sola….mi sono già organizzata….ho la bambina…..così starò uin compagnia. come stai?
    Tu stai correndo?
    sono preoccupata per vaniglia…..

  570. Luna blu dice:

    Anche io son preoccupata per Vaniglia…ma forse i suoi hanno fatto qualcosa…speriamo stia bene

  571. Vale dice:

    Ciao ragazze! Stamattina ancora un colloquio con la psicologa al centro DCA.
    Mi ha fatto compilare 2 file enormi di questionari con domande sul mio rapporto col cibo e col mio corpo.
    Poi abbiamo parlato, siamo andate indietro nel passato a cercare attentamente quale può essere stata la causa scatenante del mio disastroso modo di alimentarmi e di volermi male. Insieme abbiamo scoperto che non ho mai accettato l’abbandono da parte di mio padre (e di conseguenza non ho mai accettato neanche tutte le altre cose negative che mi son successe, vedendo il mio presente come una “punizione”), ma ancora non abbiamo trovato da cosa è nato il tutto.
    Continua a ripetermi che il mio sarà un percorso lungo e difficile e mi supplica di non mollare, perchè nessuno nelle mie stesse condizioni può farcela da solo a venirne fuori. Mi prega di non abbattermi!
    E’ bello perchè lei riesce a tirarmi fuori cose che non ho mai raccontato a nessuno, mi permette di sfogare tutti i rancori che ho dentro, anche quelli più nascosti che nemmeno io sapevo di avere dentro, la considero molto competente come medico.
    Tutte noi sappiamo che una merendina non ci fa ingrassare, infatti la nostra paura non è “ingrassare con una merendina”, ma di non riuscire a fermarsi ad una sola merendina, quindi mi ha dato un consiglio su come gestire un’abbuffata: dovrei cercare di modificare i miei pensieri e non classificare sempre l’abbuffata come una ricaduta (visto che non è una sola abbuffata che mi rovina tutto quello che ho costruito stando a dieta)… ma ricominciare dicendo che ormai è successo e riprendere il controllo delle mie azioni indipendentemente da tutto, lasciando quello che è passato al passato!
    Invece di tormentarmi con i sensi di colpa a pensare a ciò che ho mangiato, cercare di cogliere qual’è stato il pensiero negativo che mi ha portato a comportarmi così e mangiare a dismisura.
    Non so se mi sono spiegata bene…
    Le ho spiegato che la mia unica ambizione è la perfezione, non solo di me stessa, ma anche di quello che c’è intorno, sono molto selettiva, ricerco la perfezione in tutto e per tutto perchè non credo sia giusto accontentarsi e lei mi ha risposto che E’ SBAGLIATO ACCONTENTARSI, MA LA PERFEZIONE NON ESISTE. Quindi finchè la cerchiamo ragazze rimarremo sempre sole.
    Quando ci stancheremo di stare sole forse lo capiremo!

    Vi abbraccio!!!

  572. Vale dice:

    Un’ultima cosa… per Mary Gio:
    Io non so a quanto possa servire a tirarti su il morale, ma io oggi quando sono tornata dall’ospedale non ho trovato nessuno in casa perchè mia nonna si è sentita male e mia zia l’ha dovuta accompagnare al pronto soccorso.
    Non conosco ancora la gravità della cosa perchè mia zia ha il cellulare irraggiungibile, ma spero con tutto il cuore di potermi trovare a cena stasera con la mia nonna a tavola seduta di fianco a me.

  573. Luna blu dice:

    Vale penso che volere o meno la presenza di una persona nella nostra vita quotidiana dipende dai sentimenti che proviamo per quella persona…forse mary giò non prova gli stessi sentimenti che tu provi per la tua di nonna…

    Vorrei guarire..ma è così difficile non cascare a volte!
    un abbraccio a tutte! a domani

  574. fagy dice:

    ciao luna blu. un bacio….non mollare

  575. Vale dice:

    Temo di essermi espressa male, non intendevo dire questo Luna blu, e chiedo scusa a Mary Gio se anche lei dovesse interpretarlo così.
    Volevo solo consolarla dicendo che potrebbe provare a viverla come una cosa preziosa.
    Sarà che io ho un senso di protezione enorme per gli anziani, visto che se sarò fortunata prima o poi ci diventerò anch’io.
    Ma se per caso Mary Gio dovesse avere dei sentimenti diversi nei confronti della nonna io questo non lo so allora chiedo scusa in anticipo se in questo modo ho offeso qualcuno.
    Vi assicuro che non era mia intenzione, anche perchè nella mia situazione l’ultima cosa che mi rimane da fare é di mettermi a dare pareri, visto che io ho fallito in tutto.

  576. mary gio dice:

    tranquilla io nn mi sono offesa ,
    avevo capito quello k volessi dire ,ammiro i sentimenti k provi x tua nonna ,ma la mia nonna è una nonna normale ,nn è una vecchietta inoffensiva ecco , x me sarebbe indifferente ,ma la mia casa è piccola davvero ,lei è vecchia-ha + di 80anni è vuole essere servita,è una malata immaginaria ,le medicine k prende lei in una giornata nn sn enumerabili e la maggior parte inutili xk se le prescive da sola ,e nn vado avanti ,
    cmq nonostante tutto io le voglio bene ,ma diciamo k la sua venuta crea litigi continui tra i miei genitori…
    la situazione in casa è critica , l’equilibrio è precario

  577. mary gio dice:

    penso di nn essere più in grado di provare emozioni ,in questi giorni almeno, oggi ho mangiato da sola a bologna quasi nulla ,
    m sento svuotata di tutto ,non ce nulla k mi emozioni così studio ….almeno così mi consolo ,non penso più ,ank se sono un fallimento anche lì .

  578. Vale dice:

    Mi fa piacere che tu non te la sia presa Mary Gio. Mi dispiace per tutto quello che ti sta succedendo e visto che l’altra volta in msn sei stata tu a consolare me, voglio che tu sappia che per qualsiasi cosa io ci sono.

  579. mary gio dice:

    mi sono chiarita sia con la mia famiglia ,mia nonna è a casa , x ora si sopravvive al meglio! grazie vale
    ho compreso k la maggior parte dei miei problemi sn nati dal fatto di nn riuscire ad accettarmi x quella k sono, di vedere sl i miei difetti , solo quelli .
    ho compreso ank ,e tutta da sola, k sono un essere umano quindi sbagliare fa parte di me, devo solo accettarlo ,è assai arduo farlo .
    ho compreso k sentirsi una nullità non giova a se stessi ,fino a quando sarò in grado di capire dove ho sbagliato e cercare di fare di tutto x rimediare ,x imparare dai proprio errori c’è ancora una speranza x me .
    combattere ogni istante contro quello k ho dentro ,contro quello k sono nn posso farlo x sempre ,prima o poi cederò , bisogna k mi accetti ank in questo ,sono così ,potevo essere meglio ,ma ank molto peggio .

    convivere, accettarsi e poi amarsi

    questi sn gli obiettivi k mi sono posta in ordine crescente

  580. Vale dice:

    Sono contornata da continui sbalzi d’umore, un minuto prima rido sono felice e so che ce la posso fare, un minuto dopo invece mi dispero e mi chiedo per quale motivo, se esiste qualcuno lassù, mi tiene ancora qui? Sono avvolta da un cerchio di sofferenza e non vedo altro che quello. Non c’è niente che vada bene: nulla!
    Mia nonna alla fine hanno deciso di ricoverarla e stasera a tavola eravamo solo io e mia zia… non posso perdere anche lei, potrebbe davvero scoppiarmi il cuore stavolta.
    Sono sola, terrorizzata, non riesco ad uscire da questa buca, continua a cadermi sabbia sulla testa, sto per soffocare, sono a pezzi.
    Cosa c’è al mondo che possa togliere questo dolore? Ditemelo vi prego, aiutatemi se potete… è pura disperazione, sento la mia vita finire a poco a poco non ho più la forza di camminare. HO PAURA!!!

  581. Vale dice:

    Da quando mi son chiusa in casa nessuno, ma proprio NESSUNO dei miei amici è venuto a trovarmi… mi hanno abbandonata tutti…
    IL MONDO MI FA RIBREZZO!!!

  582. Magnu dice:

    Voglio morire tutto mi spinge atogliermi la vita. non voglio più sentire dolore basta vivere male basta crisi di merda sono stanca di questa vita. Odio me stessa + di kiunque altro voglio morire ho bisogno di aiuto ci ho tentato troppe voltenon so + come fare per favore aiutatemi non voglio sentire + dolore

  583. mary gio dice:

    ragazze k post negativi!!!!
    è impossibile nn provare più dolore ,anzi la vita alle volte ci metterà davanti a sfide continue a puro dolore , non penso esista un modo x nn provarne più , l’essere umano nasce provando dolore con il parto ,la sua vita alle volte è solo dolore senza via d’uscita.
    ogni persona prova dolore ,allora xk nn ci sono solo persone depresse ,cn manie suicide???
    provate a guardare il dolore da fuori , non come qualcosa k vi distrugge ,ma k vi da forza ,io faccio così
    penso k le sfide k ci sono mandate , non ci sono state mandate a caso, ma hanno un fine ultimo k nn sta a noi capire ora ,ma k capiremo un giorno ,la vita k ci è stata data non ce la siamo data da soli ,noi nn abbiamo nessun merito ,quindi nn sta a noi decidere se vivere o meno , penso ank k il suicidio o l’autolesionismo fisico o psicologico sia una forma di vigliaccheria ,una scudo dal mondo -mi ci metto in mezzo ank io naturalmente- è meglio e più facile nascondersi ,fuggire dal mondo piuttosto k VIVERE.

    LA vita è una sfida continua contro noi stessi ,contro il mondo perchè siamo da soli e vivere spaventa più di qualsiasi cosa ,ma sta solo a noi decide k fare della nostra vita ,e io non voglio soccombere ,non ci penso proprio !
    non importa quante volte cadrò io mi rialzerò sempre!!!

    ho conosciuto persone k hanno avuto una vita piena di sciagure ,di morte delle persone k gli stavano attorno ,delle persone k amavano x malattie, le ho viste rialzarsi continuare a vivere a lottare grazie alla fede in dio, grazie all’amore k avevano x la vita .
    prima di tutte mia mamma .

  584. anonima dice:

    Ragazze ciao!!
    Sto partendo per Aosta per la terapia, starò via fino a lunedì e nn so se avrò la possibilità di collegarmi a internet!!

    Luna blu anche io ti voglio bene…mi ha emozionato leggerlo sai? Continua a lottare mi raccomando, non mollare…Ma so già che non sei una che molla in realtà!

    Fagy, tesoro, coraggio per il week end! Sono felice che tu abbia trovato la forza di prendere questa decisione. Ti manderò qlc sms nel week end così mi dici come va!!

    Vale, Magnu…FORZAAAAAAAA!!!!!
    Siamo tutte con voi.

    Vi abbraccio tutte quante!!!

  585. Kiara dice:

    Ops,
    ero io nel post di prima!!! :-D
    Ho fatto conoscere il sito ad un’amica che ha scritto un post di prova dal mio pc (una parola in realtà) ed era rimasto il suo “anonima” perchè io poi nn avevo più scritto…

    Ne approfitto per mandarvi un altro abbracciooooo

  586. Luna blu dice:

    Ciao tutte..oggi è venerdì 17…

    Vale ma quanti anni ha la tua nonna? Purtroppo bisogna imparare che le persone anziane non vivranno epr sempre…la mia nonna ha 91 anni…le voglio tanto bene…troppo…ma epnso a quanto ha rovinato la vita coniugale dei miei genitori…e un po’ ci stò male…ma ormai è una vita che vive con loro…

    Oggi così così..ieri son andata a comprarmi delle calze e prenderò anche una maglia coordinata con le calze…appena arriva la taglia…bella…ho provato un po’ di cose e…mi guaradvo nello specchio del negozio…carina…fisicamente sto bene…ma quello che mi ha fatto impressione è sto il mio viso…pallido..malaticcio..con le occhiaie…puo’ essere il grigione autunnale…ma che cavolo di scusa..io so cos’è…dormo poco e faccio incubi..pasticcio con il cibo…o mangio troppo o mangio niente…tanto sport fino a sfinirmi…sono stanca…devo trovare di nuovo la forza di reagire…e la sera appena la mia faccia tocca un cuscino crollo e mi addormento…e poi quanti sogni strani…sogni che nn riposano…che son frenetici..che devo fare…fare…fare…e poi sbaglio e rifare…rifare…rifare…e poi ancora sbaglitao…o eprso questo..cerca quello…che stanchezza….ok…si avvicina il w.end…devo riposarmi…devo fermarmi un attimo a pensare come devo muovermi…così non posso continuare…

    Mi piace dire che son ottimista…ma non lo sono..allora mi convinco che ce la farò….

    Che stanchezza!

  587. Kiara dice:

    Luna blu,
    sono contenta di leggere quello che hai scritto…non mi fraintendere non sono felice di sapere che stai male, però sono contenta di vedere che si apre uno spiraglio nella fortezza.
    Ti mostri sempre così forte, iperattiva, eppure si percepisce che c’è qualcosa che non va. C’è bisogno di crollare per potersi ricostruire.
    Datti tregua, lascia che il dolore venga fuori, solo così lo potrai affrontare!!
    E’ per lo stesso motivo che il tuo “ti voglio bene” mi ha dato tanta gioia: oltre ad essere una cosa bellissima di per sè, è venuto da una persona per cui mi è sempre sembtato difficile mostrare i propri sentimente (ma può essere che io mi sia sempre sbagliata!!)
    Ti abbraccio forte forte

  588. fagy dice:

    ti voglio bene Luna Blu……
    vedrai ne usciremo….o comq continueremo a combattere per uscirne
    Ieri sono stata male….la persona con cui ho/avevo una relazione …..mi ha scaricato addosso tuutto il suo dolore….io non ho retto… e di notte mi sono fatta del male…ho mangiato di tutto e poi ho vomitato….
    perchè sono così….perchè sto così male….
    oggi ho una fame da lupi…e all’ora di pranzo andrò in palestra a distruggermi di sport….non riposo dai primi di agosto…

  589. Luna blu dice:

    Coraggio Fagy..non devi farti del male se gli altri te ne fanno…devi volerti bene…predico bene ma io son uguale…se ti va racconta che ti è successo con questa persona…magari ti aiuta…ma forse preferisci non parlarne…

    Per la fame di oggi…mi sa che non è fame…leggevo che chi si comporta come noi con il cibo non ha più lo stimolo della fame come una persona che si nutre normalmente…questo è molto triste econdo me…perchè così non sappiamo esattamente quando abbiamo bisogno vermante di amngiare e quando lo facciamo epr motivi psicologici…cerca di non ricascarci oggi…è difficile lo so…ma probabilemnte sei ancora nervosa per il motivo di ieri…
    intanto ti abbraccio…
    grazie kiara per il tuo appoggio…

  590. mary gio dice:

    ho pianto talmente tanto oggi ,fino a poco fa …va avanti così da giorni ormai ,xro nn mi arrendo sto cercando di combattere di resistere ank se ho i nervi a fior di pelle ogni cosa mi fa sclerare e nessuno in casa mi capisce…
    è da quando sto cosi k nn sento piu lo stimolo della fame ,mangio xk devo farlo ,ma nn perchè ne abbia voglia ….
    cmq un pò sono dimagrita ,ma ancora sono troppo grassa ,è da tanto k nn esco x comprarmi qualcosa ,non ce la posso fare e x ora nn ho il coraggio visto ank l’apatia k mi sta prendendo ,la cosa peggiore k ogni giorno va sempre peggio io sto peggio …

  591. Luna blu dice:

    Mary non so che dirti epr consolarti…ma come ho già detto a fagy leggevo che le persone con DCA non hanno lo stimolo della fame…è solo uno stimolo psicologico…

  592. Vale dice:

    Ciao a tutte!!!
    Luna blu mia nonna ha quasi 80 anni e lo so che purtroppo prima o poi non ci sarà più. Sarà una cosa che dovrò affrontare, ma nell’ultimo anno mi son successe tante cose brutte (anche cose burocratiche che purtroppo hanno impedito a me e alla mia famiglia di vivere una vita serena, non sto a raccontarle perchè non riguardano solo me) e tutto questo ha influito pesantemente sullo stato d’animo che mi ritrovo ora…
    Per questo non mi sentirei pronta ad affrontare adesso la perdita di una persona così importante per me.
    Mi ritengo molto fortunata per il rapporto che ho avuto con la mia famiglia (a parte mio padre) ed è solo grazie a loro se ho ancora voglia di vivere.
    Nel 2007 ho perso due nonni: a Gennaio quello materno (che viveva con me) e a Dicembre quello paterno.
    Per cui so che è assurdo, ma quando si è alla disperazione ci si aggrappa a tutto ed io ora sto pregando che non succeda, non adesso!!!
    Mi dispiace Luna blu che la tua nonna abbia creato dei disguidi nella tua famiglia, vorrei poterti trasmettere anche solo un po’ dell’affetto che la mia nonna ha dato a me, ma purtroppo non lo posso fare.
    In ogni caso ti sono vicina e sono vicina a tutte voi (anche a Mary Gio e a Magnu)… non posso dimenticarmi di tutte voi!
    E’ bello aiutarsi a vicenda… a volte poche parole hanno tanto valore!
    Io oggi sto meglio rispetto a ieri, anche se non ho ancora avuto notizie dai medici riguardo a mia nonna, stamattina sono stata tutta la mattina con lei e prima di venire via le ho dato un grosso bacio!
    Ora andrò domattina in ospedale a trovarla.

  593. mary gio dice:

    alle volte l’unica cosa k conta è avere qualcuno k ti ascolti !!

  594. Luna blu dice:

    Che dolce che sei Vale

  595. Lella dice:

    ho voglia di piangere…non ce la faccio più…ho bisogno di parlare con qualcuno…

  596. Vale dice:

    Ciao Lella, io non so cosa ti è successo ma se hai bisogno la mia mail è [email protected] puoi contattarmi li.

    Ho appena fatto un’abbuffata e sono qui a chiedermi perchè…
    so che sbaglio, ma continuo a sbagliare!!!
    Sono delusa da me stessa, per non essermi mai accorta in tempo che questa cosa mi stava divorando!
    Dico parole senza senso senza sapere il perchè…………………..

  597. Lella dice:

    anche io mi sono appena abbuffata, e ho vomitato tutto..e adesso non mi sento neanche tanto male, ma voglio vomitare ancora,non sono sicura di aver buttato fuori tutto quello che ho mangiato..

  598. mary gio dice:

    il primo passo è ammettere di aver sbagliato !
    bisogna guardare avanti ,cercare di migliorare ,ma prima è necessario capire le ragioni che hanno portato all’abbuffata ,analizzarle e poi smontare razionalizzare le paure che l’hanno portata .
    solo capendo si può evitare un’altra sconfitta , non importa quante volte si cade conta solo quante volte ci si riesce rialzare .
    non serve chiedere aiuto ,se nn si vuole essere salvati….

    vi sono vicina .1abbraccio forte

  599. Lella dice:

    io non ho bisogno di essere aiutata, ho solo bisogno di sfogarmi..voglio dimagrire, è questo il motivo..i miei 53 kg non mi vanno bene, non mi fanno sentire a mio agio…questo mio problema per adesso mi va bene così, mi chiedo solo perchè dopo tutte le mie rinuncie e i sacrifici io non riesca a perdere peso..

  600. Luna blu dice:

    Lella quanto sei alta?

    Fai sport?

  601. Luna blu dice:

    dimenticavo quanti anni hai?

    difficile per te..mi sembra che tu sia nella fase in cui ami la malattia…

  602. mary gio dice:

    come fa ad andarti bene?????
    allora scusa nn hai nessun problema , xk il primo passo è ammettere di essere ammalati ,di avere un problema .
    fai sport ,mangia salutare e vedrai k dimagrisci senza dover ricorrere al vomito ,almeno k tu nn soffra di disturbi ormonali dovrai dimagrire .

  603. mary gio dice:

    scusate il mio sfogo ,
    vomitare nn fa dimagrire , molto spesso le persone k soffrono di bulimia hanno un peso normale , a me personalmente mi rendeva ancor di più gonfia di quello k fossi normalmente , poi nn lo so ognuno è diverso .

  604. Luna blu dice:

    Vomitare non fa dimagrire proprio perchè l’organismo attua delle risposte per sopperire alla mancanza di cibo..si difende insomma dalla carestia…quindi tende ad abbassare il metabolismo (ecco perchè ci sentiamo stanche) per far parsimonia il più possibile delle calorie introdotte..insomma è controproducente…poi c’è chi dimagrisce proprio perchè oltre quello digiuna e fa tantissimo sport…per dimagrire il vomito è una scorciatoia facile…ma alla fine si scopre che le scorcitoie sono molto pericolose!
    così penso io…cmq ho letto anche che vomitare fa espellere solo metà delle calorie introdotte…
    L’organismo si deteriora…si ammala…il cuore patisce…aimè…è come dire ad un fumatore che fa male fumare…un fumatore sa perfettamente che fumare fa male…eppure fuma…perchè siamo come delle tossicodipendenti…

    Mary giò tu sei forte..così si fa…si deve lottare…non amare sta malattia…io ci stò provando con tutte le mie forse..ce la farò…
    Auguro a tutte un buon w.end …1 abbraccio…vi voglio bene!

  605. mary gio dice:

    ogni cosa nella vita bisogna sudarsela , fosse facile essere magri lo sarebbero tutti ,bisogna fare delle rinuncie sul cibo ,praticare sport è comodo ficcarsi 2dita in bocca e togliersi il pensiero , LO FACEVO ANK IO PRIMA , lo so bene.
    si pensa stupidamente k così posso mangiare quello k voglio schifezze comprese,tanto dp vomito tutto e sono a posto , k nn è una malattia k nn è un problema k tanto non può sfuggirmi di mano ,k comando io il mio corpo .
    ma NON è COSì , ci saranno momenti in cui il tuo corpo comanderà te , ci saranno momenti in cui nn potrai fare a meno di ingurgitare qualsiasi cosa , perdendo te stessa ,perdendo la tua dignità ,xk fermarsi prima nn è possibile e ormai è tardi ci sei dentro fino al collo e nn ne puoi più uscire , perchè la volontà nn basta ,xk nn ce la fai ….

    questa è stata la mia esperienza se può essere utile a qualcuno mi farà piacere

  606. Lella dice:

    ho 17 anni e peso 53 kg..ok, avrò pure un peso nella norma, ma a me non interessa essere normale, voglio essere magra.
    le vostre parole mi hanno fatto male, so che non era vostra intenzione ma è così.
    “vomitare fa espellere solo metà delle calorie introdotte” significa che ho ancora in corpo le calorie della brioche e dei muffin che ho mangiato, quindi qualcosa tipo 1000 calorie di troppo…
    mi sono iscritta in palestra quest’anno con l’intenzione di andarci, ma tra il lavoro e lo studio riesco a fare ben poco allenamento..ma come posso fare?! se cucirmi la bocca non serve, e nemmeno vomitare che altre possibilità ho?!

  607. Lella dice:

    mi sono appena pesata. 53 kg, 1.60 e una massa grassa del 22%. quest’estate era del 19%, ma mi succede sempre così, in inverno ingrasso sempre..

  608. mary gio dice:

    la nuda verità fa male !!!
    x essere magra nn devi abbuffarti ,mangiare sano e fare sport ,k ne so correre la sera dp il lavoro cose così ….
    se ti puo ‘consolare’ ank io sn alta 1.60 e peso come te ,ank io voglio dimagrire ,ma ho intenzione di farlo cn mezzi salutari ,piano piano, tanto nn ho fretta , ank io andando all’università dalla matt alle 20 di sera nn riesco a fare sport , since la sera sn troppo stanca x fare qlsiasi cosa , il week end devo studiare ,e se ce la faccio esco 1pò ….
    sei ancora giovane e forse nn hai capito la gravità e la serietà delle tue azioni , x dimagrire nn bisogna ammalarsi!
    è come imbrogliare…..

    posso chiederti da quanto vomiti?
    se ti va di rispondermi

  609. mary gio dice:

    ank io nn mi piaccio ,ank io vorrei essere magra ,ultimamente sn ingrassata , nn sn x nulla contenta del mio corpo ,del mio aspetto ,ma io nn voglio ricaderci !!!! voglio sudarmeli i 48 kili -o ql k sn- ,voglio guadagnarmeli con le mie forze , è una sfida con me stessa , è una lotta continua , la REGOLARITA’ è la chiave di tutto .
    visto k la normalità ormai x me nn esiste più.
    sto imparando ad amare me stessa , xk se nn puoi fare del male alle persone k ami , amandoti nn potrai farlo neank a te stessa ….

    ma la cosa peggiore di tutte è k nessuno può aiutarti ad uscirne , nessuno,
    devi farlo da sola

  610. Vale dice:

    Non mi sento bene, ma non psicologicamente: FISICAMENTE!
    Mi sento strana, credo sia un attacco di panico, tremo, ho l’ansia, mi sento come impazzire e mi sta venendo paura d’impazzire.
    Ho le mani ghiacciate e il cuore in gola, mi gira la testa.
    Ho preso un lassativo ieri prima di dormire, mi ha già fatto effetto (so che ho sbagliato, ma non ho potuto farne a meno), però stamattina ho fatto la mia normale colazione e ho mangiato anche una banana.
    Sto bevendo tanta acqua perchè non voglio disidratarmi…
    …non è la prima volta che mi succede, ma è la prima volta che questa sensazione dura più del solito.
    Se è successo anche a voi ed avete qualche consiglio per me, ho bisogno d’aiuto.
    Grazie… vi abbraccio!

  611. Annita dice:

    Ho 20 anni,sono peggio dei tossici che si fumano il crak con le bottigliette,il mio braccio destro è pieno di tagli,spendo un sacco di soldi mangio come un bufalo e vomito tutto 4,5 volte al giorno non mi concedo sgravi devo perdeere peso perchè faccio un attività sportiva agonistica,è molto intensa nma non la faccio per dimagrire è una passione che ho da molto non è lei che mi fa male,lei mi salva la vita.tutto è iniziati un anno e mezzo fa pesavo 50 kg per 1,56 mi è esplosa una fame assurda ho cominciato a mangiare tonnellate di cibo fino a che in un mese non mi sono ritrovata a61,dopo un po mi sn messa adieta ora sono a 51,5 devo scendere ancora ma in quest’anno sono diventata bulimica,credo non lo so. Sì mi abbuffo perchè ho fame vomito per non ingrassare però non è solo quello,il vuoto che sento è enorme è profondo,non esiste amore attorno a me vorrei qualcuno vicino ma non c’è nessuno vivo sola in un altra città (Roma)da un anno, non mi manca la famiglia non è della famiglia che ho bisogno ho bisogno di altro affetto,sono felice ma allo stesso tempo sola e non perchè sono in una città nuova,sola mi ci sento da tutta la vita,cosa mi manca davvero?la bulimia mi sta divorando internamente la solitudine la rabbia il rancore mi stanno divorando ho bisogno di dare sollievo atutto questo solo il cibo in quantità industriali mi dà piacere mi riempie mi soddisfa ne ho bisogno però sto malissimo e voglio liberarmi di tutto questo vorrei essere normale ma nn riesco,adesso sono in terapia ma ho appena iniziato e ancoranon ho tratto benefici,fuori sorrido ma dentro di me vive un mostro e mi divora si nutre di me e nessuno può vederlo per ciò nessuno lo capisce nessuno mi può capire,nessuno mi ama,andrebbe tutto bene se non esistesse questo problema non riesco più a stare così,vorrei che arrivasse lui,a salvarmi ma quel lui non c’è non mi protegge sono sola a combattere con i miei fantasmi,chissà ragazze se mi sono spiegata bene,se ho espresso il mio stato d’animo con chiarezza,vivì manco io so da dove iniziare ma ti capisco il mio male va oltre,molto oltre il fatto del peso io non mi vedo nè brutta ne grassa,io non sono nè brutta ne grassa tutto è iniziato perchè ero ingrassata e stavo male con me stessa, ma se sono ingrassata mangiando così è per colmare un vuoto enorme,non lo so non so se mi spiego,ciao a tutte cmq se stiamo così male ma ancora siamo vive forse è perchè siamo forti,se tenti di ucciderti ma fallisci non è perchè sei una fallita,ma perchè non ostante tutto hai le “palle”di vivere,risponnetre se ve va.
    bella.

  612. mary gio dice:

    annita
    si ho capito quello k volevi dire ,l’ho capito benissimo ,sono convinta k x guarire oltre k l’andare in terapia ,sia fondamentale la vicinanza di qualcun0 k ti ami ,xk è necessario nn sentirsi soli , sentirsi capiti e confortati …nn conosco la tua situazione familiare,ma nn puoi dire di nn avere bisogno della famiglia -intesa cm ambiente familiare ,nn come genitori,parenti- da sola è ovvio k purtroppo nn ce la fai , la solitidine porta all’aumentare del vuoto k già ti divora ,k ci divora tutte .
    xk ank avendo persone k ti amano intorno ,k cercano di capirti è difficilissimo guarire ,da sola in una grande città è impossibile .
    la guarigione nn sarà facile, nn sarà completa , la voragine dentro di te rimarrà sempre , ma almeno nn ti risucchierà nn sarà più un buco nero ,riuscirai a contenerlo ,riuscirai a gestirlo.
    ma è fondamentale crederci ,sempre ,nn dimenticare gli obiettivi posti lucidamente prima , xk se no nn se ne esce ,è un vortige vertiginoso k può solo risucchiarti.
    il cambiamento la ‘guarigione’ nn sarà immediata ,ma sarà fatica è una strada in salita ,x questo è più facile nn uscirne … bisogna trovare il coraggio dove nn c’è più nulla ,dentro di te , nn è k ti svegli un giorno è sei guarita .
    è più facile nascondersi dietro la malattia evitare di vivere veramente , xk tutti sanno fingere, ma pochi sanno gustarsi la vita veramente .

    annita questa è la mia esperienza, la mia opinione nn voglio essere offensiva ,ogni persona è diversa ,nelle tue parole ho letto tanto dolore, ma ank voglia di vivere ,forse nn hai ben capito quello k ti succede .
    il cibo nn può alleviare il vuoto della tua anima ,anzi può solo farlo peggiorare.

  613. Vale dice:

    Cara Annita, penso che tutte noi viaggiamo sulla stessa corrente di pensiero, anch’io ho avuto un’esperienza simile perchè sostanzialmente le abbuffate sono iniziate da quando ho avuto un enorme aumento di peso in poco tempo.
    Anch’io sono in terapia da poco e ancora non ho risolto niente.
    Con i medici insieme stiamo tentando di capire quale causa ha scatenato in me questo problema, ma non è semplice trovarla.
    Ad ogni colloquio torniamo sempre indietro nel passato come a voler tentare di ricucirlo, ma io credo che la cura si basi sull’insegnarci a prendere la vita con una filosofia diversa, dopotutto il passato non si può affatto ricucire.
    Per questo i medici ci dicono di non mollare perchè il percorso è ancora lungo:
    se fosse così facile cambiare i pensieri dall’oggi al domani non esisterebbe nessun problema!
    Ormai in questo blog siamo una famiglia perchè solo noi ci possiamo capire.
    Io credo che questa malattia o la provi sulla tua pelle o non puoi in nessun modo comprendere quanto male può farti.
    Se siamo ancora qui è perchè siamo troppo forti altrimenti avremmo già trovato un modo per andarcene…
    A volte mi piango addosso e poi mi riprendo e mi dico che per la persona che sono sempre stata non posso farmi sconfiggere così…

  614. Vale dice:

    E’ tutto il giorno che piango!
    Prima ho risposto male alla mia vicina perchè ha fatto la grigliata ed io le ho chiesto di cucinare anche la mia bistecca intanto che accendeva le braci, ma per cortesia senz’olio.
    Allora lei ha cominciato a dirmi che è ora che la pianto con queste fisse e che ho 24 anni e non posso attaccarmi in modo così pignolo ad un filo d’olio.
    A me stava per scoppiare il cervello perchè lei conosce il mio problema (lei è come se fosse mia madre ormai, le voglio pure un sacco di bene) e nonostante tutto non ha ancora capito che è inutile che continui a sforzarsi di mettermi in testa di mangiare come una persona normale perchè non lo farò mai finchè sto così.
    Non ti capisce la gente, non ce la può fare proprio, non capiscono che è tutta una questione psicologica!!!
    E buon per loro se non lo capiscono, perchè vuol dire che son fortunati a non averlo mai provato!
    Le ho detto che faccia come vuole e che se a lei cambia così tanto la vita evitare di mettere l’olio sulla mia bistecca, me la sarei cucinata da sola e gliel’ho detto con tono MOLTO ALTERATO.
    E’ una sciocchezza litigare per una bistecca, ma non è questo il punto, è proprio il concetto che mi fa imbestialire… tutti vorrebbero che io fossi normale, MA IO NON SONO COME LORO!!!!!
    Poi mi son cacciata giù a piangere come una bimba per il senso di colpa di come l’avevo trattata e nel frattempo ho ripensato alla mia vita!
    Ormai mi sento in colpa per tutto!!!
    Voglio solo essere lasciata in pace e si stanno dannando per convincermi ad uscire ma io non mi muovo di casa perchè non mi sento pronta ad affrontare il mondo!!!
    Ho voglia dei miei amici, ma non riesco a raggiungerli…

  615. Magnu dice:

    vorrei non esistere…sparire da questo mondo infame… vorrei che dio proteggesse la mia piccola sorellina e non le farà mai passare tutto ciò ke sto passando io.

  616. Annita dice:

    é vero Vale se non la provi non lo saprai mai,quando stavo bene io mi chiedevo come facessero ste ragazze ad ammalarsi che era stupido,non capivo,non capivo che và oltre l’aspetto fisico è tutto molto più complicato c’è molto altro dietro,sicuro sta nel mio passato la motivazione nella mia vita incasinata sofferta piena di problemi guai adolescenza bruciata non vissuta,un casino inspiegabile ma ce ne vorrà per capire bene che sta succedendo ne voglio uscire perchè un anno non è tanto ma mi sta consumando tutto il male e la rabbia che avevo ha finito per trasformarsi in questa malattia,questa è una malattia io ne sono affetta ma me ne rendo conto solo ora,grazie vale ti auguro di guarire presto,
    mari gio c’hai ragione,famiglia inteso come ambiente familiare sì ce ne sarebbe bisogno non tanto intreso come mia mamma mio papà ma nmel modo in cui hai espresso te è molto giusto ciò che hai scrito,da sola è una tortura è un casino,ed è vero ho un immessa voglia di vivere ho un posto nel mondo ed è mio lo voglio e non lo lascerò mai io sono anita e ci sono,manco io ancora so bene che mi succede ancora non c’ho capito un cazzo,il cibo non allevia ma sembra,copre il tempo che passa interminabile nella mia solitudine,mi fa compagnia.Grazie a tutte.
    Vale pure io sono paranoica l’olio in casa mia non esiste zero grassi carne verdure e fette biscittate niente latte solo the niente zuccheri frutta poca quella con meno zucchero è un casino un po’ lo faccio perchè sono a dieta per via dello sport che faccio ma cmq pure io non tornerò più a mangiare normale finchè va così,lo so lei non può capirti fino in fondo anche se ti vuole bene,la gente non capisce e a me esplode il cervello come a te,
    Dovemo farce a botte con sta stronza ma pure che è tosta vinceremo noi.

  617. Vale dice:

    Non ci credo…
    Ormai non riuscivo più a piangere da tanto tempo, non ricordavo più il sapore delle lacrime…
    Invece da 2 giorni ormai sto piangendo come una bimba, mi prendono crisi assurde e mi tocca nascondermi perchè non voglio che la mia famikglia mi veda! Mentre piango entro nel panico, mi guardo attorno e cerco una via d’uscita, qualsiasi cosa possa togliermi questo dolore, ma non trovo nessun rimedio!
    Mi è stata rubata la vita, non è giusto, tra un mese avrò 24 anni e vi sembra giusto? Perchè a me, perchè? Dio se ci sei e mi stai ascoltando ti prego aiutami perchè io sono in preda alla disperazione, sono una morta che cammina e non me lo merito… fammi del male ma non fino a questo punto!!!
    Sto impazzendo, è una tortura, ho bisogno d’aiuto! Nessuno se ne accorge, mi sto distruggendo ora dopo ora.
    Non voglio vivere così, ci sto mettendo tutta la forza possibile, ma non ci riesco. Aiutami…
    Sono al limite della sopportazione umana, peggio di così non posso stare!!!
    Vorrei dormire per mesi senza mai svegliarmi, aprire gli occhi un giorno ed essermi dimenticata di tutto!!!

  618. mary gio dice:

    cos’ è che ti afflige ???? prova a chiedertelo cosa ti causa tanto dolore????
    devi reagire ,devi farlo ,reagisci analizza il tuo dolore x quello k è , lo puoi gestire ,ma sembra k tu nn voglia farlo -scusa la mia schiettezza -
    stare da sola nel tuo dolore nn ti aiuterà ,anzi ti farà stare peggio xk al dolore del momento si aggiungeranno tutti i rimpianti,tutti le cose k nn hai fatto ,la mente viaggerà nel tuo passato ricordandoti chiaramente ciò k ti ha fatto soffrire un tempo , così nn ne uscirai mai , sn troppe le cose k ci hanno fatto ,e ci fanno stare male k sembra il cuore nn sia in grado di affrontare tanto dolore ,ma NON è COSI !!!!
    ce la facciamo sempre ,tu ce la farai , ma devi combattere ,xk nulla ,nessuna felicità può essere conseguita senza sacrifici ,senza avere versato tante lacrime ,senza essersela sudata !!!!
    non importa se nn ne vedi la fine , la fine c’ è sempre ,tutto ciò k ha un inizio ha ank una fine, nn serve a nulla piangere la vita nn si affronta così ,se nn rischerai mai nulla ,nn avrai mai nulla ,
    non importa se ti sembra k il mondo ti sia addosso ,non importa xk tu sei più forte , focalizza gli obiettivi ,quello k ti ha fatto andare avanti fino a ieri,tutto quello k devi ancora fare ,e vai a testa alta
    xk ognuno dentro di noi ha la forza x essere quello k vuole ,x portare a compimento ciò k desidera,ma molto spesso il mondo-la gente k ci sta attorno- nn ci considera ,non come noi vorremmo ,ci dicono k nn saremo mai in grado ,k siamo persone egoiste ,immature , ma nn è così ogni dramma ank quello più banale può essere fatale ,può distruggere la persona k eravamo.

    non conta quello k eravamo un tempo , non conta quanti anni dovremmo avere ,conta solo oggi ,quello k siamo oggi ,solo a noi sta renderlo migliore .

  619. SABRINA dice:

    Mi chiamo Sabrina,
    sono nata il 12 luglio dell’85 a frosinone, oggi vivo a Veroli …

    Per gli altri sono una Gioia,,,l’idea che tutti hanno di me è la ragazza più buona, bella e gentile che possa esistere…sempre solare…sempre che do allegria a tutti….
    Gia, ma perchè per me sono solo un boia??? un mostro nero, brutto e senza senso alcuno??
    Soffro di anoressia-bulimia da nove anni, due corvi neri che volano sulla mia testa notte e giorno, facendomi preda….credo che aspettino la mia morte… mangiando un po di me ogni giorno beccata per beccata…facendomi soffrire come sola io e chi ne soffre sa… Sono stata tre volte in un centro psichiatrico, dopo dei tentati suicidi, sempre ricorrenti a delle abbuffate, ma la clinica psichiatrica mi ha solo aiutata quando sono uscita a volermi scavare la fossa con le unghie e con i denti..col dolore di chi si sente puntato a dito, come se fossi una pazza da discriminare…come se la bulimia fosse solo un pallone, da tirar via così in un attimo….
    Stanotte sono stata al pronto soccorso, dopo un abbuffata seguita dal vomito auto-indotto le mie ghiandole mi stavano soffocando….
    Non so più dove trovare riparo…..credo che non ci sia niente da fare…ogni volta che credo di farcela ecco che mi ritrovo ad ingoiare mezza casa e a vomitare fino a svenire!! Stamattina ho saltato di nuovo il lavoro….ogni volta salto il lavoro…mi chiudo in casa tra uno specchio e il letto, nel mezzo io, le lacrime e i sensi di colpa…di stanotte, di una settimana fa, di un mese fa, di nove anni fa quando presi il biglietto e sola entrai nel labirinto maledetto, Bulimia!!!
    Sono alta 1,76—peso 66 kg, ma non è mai stabile a volte ne peso anche 59 a volte 63 a volte 62 a volte 66…. i miei digiuni si protraggono al limite, fitness estremo e senso di forza quando ciò avviene… Non sono mai stata stabile, sia nel corpo che nella mente…ho sempre parlato poco di bulimia ai mie amici, quasi sempre ne ho parlato come se non sapessi cosa fosse e dicendo ad alta voce; Che Dio aiuti e metta la sua mano sulla fronte di queste vittime!!!
    I miei genitori sanno dei miei disordini alimentari, loro credono che io possa farcela da sola e ogni volta che vedono le mie stanze chiudersi alzano la voce…. forse hanno ragione anch’io come loro alzo la voce con me….ma credo che alzare la voce poi alla fine non sia che aria, io mi picchio, mi violento, mi massacro corpo e anima da nove anni!!! cos’è ormai alzare la voce??? Possono passarmi sopra cento persone, possono insultarmi, possono togliermi tutto….non sentirò mai questo dolore, non riusciranno a farmi uscire da qui…. la bulimia si è attaccata, si è incastonata così salda in me che non so…non credo…non ci credo che possa andar via… Certo sì, la solita volontà…io ce l’ho messa tutta….niente…
    Il punto tragico??? Tutto questo calvario, tutto questo l’ho costruito io… il biglietto l’ho comprato io…e a chi dare la colpa se non a me e a me sola…..

    Posso solo sperare, ma non me lo aspetto….
    che tutto abbia una fine…
    sia che i corvi mi mangino del tutto…
    sia che rimanga soffocata con il mio biglietto tra le mani vecchio giallo di nove lunghi anni, nel labirinto… Bulimia forse è il mio vero nome…..

  620. Kiara dice:

    Vale,
    non è dio che ti fa del male, sei tu che ti costringi a reiterare un dolore passato e non ancora superato.
    Al centro ti avevano detto che sarebbe stato difficile, ricordi? Che non devi smettere di lottare.
    Non aver paura di fare ogni giorno un piccolo passo per cambiare, di rischiare la certezza per l’incertezza, per qualcosa di nuovo, dificilmente la strada che proverai a prendere per stare meglio sarà peggiore del fango in cui sei ora…Lotta, non avere paura!

    Tempo fa avevo riportato una poesia di Pablo Neruda e, visto che scrivendoti gli ho rubato delle parole, e visto che è sempre bello ed incoraggiante rileggerla la riscrivo per te, per Mary, per Sabrina ed anche per le altre che vorranno (ri)leggerla:

    Lentamente muore

    Lentamente muore chi diventa schiavo dell’abitudine, ripetendo ogni
    giorno gli stessi percorsi, chi non cambia la marca, chi non
    rischia e cambia colore dei vestiti, chi non parla a chi non conosce.

    Muore lentamente chi evita una passione, chi preferisce il nero su
    bianco e i puntini sulle “i” piuttosto che un insieme di emozioni,
    proprio quelle che fanno brillare gli occhi, quelle che fanno di uno
    sbadiglio un sorriso, quelle che fanno battere il cuore davanti
    all’errore e ai sentimenti.

    Lentamente muore chi non capovolge il tavolo, chi è infelice sul
    lavoro, chi non rischia la certezza per l’incertezza, per inseguire un
    sogno, chi non si permette almeno una volta nella vita di fuggire ai
    consigli sensati. Lentamente muore chi non viaggia, chi non legge, chi
    non ascolta musica, chi non trova grazia in se stesso. Muore lentamente
    chi distrugge l’amor proprio, chi non si lascia aiutare; chi passa i
    giorni a lamentarsi della propria sfortuna o della pioggia incessante.

    Lentamente muore chi abbandona un progetto prima di iniziarlo, chi non
    fa domande sugli argomenti che non conosce, chi non risponde quando gli
    chiedono qualcosa che conosce.

    Evitiamo la morte a piccole dosi, ricordando sempre che essere vivo
    richiede uno sforzo di gran lunga maggiore del semplice fatto di
    respirare.
    SOLTANTO L’ARENTE PAZIENZA PORTERà AL RAGGIUNGIMENTO DI UNA SPLENDIDA FELICITA’

    (P. Neruda)

    Vi stra-abbraccio tutteeeeeee!!!

    (Un meraviglioso giorno a Luna blu e a Fagy…e buon lavoro!!!)

  621. Vale dice:

    Vi chiedo scusa per lo sfogo di ieri sera…
    Anche a te Mary Gio, non volevo farti preoccupare…
    E chiedo scusa a me stessa per aver fatto di nuovo “l’idiota”…
    Ci tengo a precisare che credo in Dio e so che non è colpa sua se sto così, quindi in qualche modo chiedo scusa anche a lui…
    Sono sempre io la prima che cerca di farvi forza, che racconto della mia esperienza al centro per darvi modo di capire… insomma sto tentando di salvarmi e insieme a me vorrei che vi salvaste anche voi…
    Poi cosa succede? Che al minimo ostacolo mi butto giù e non riesco a contenere la mia disperazione… giuro che è la prima volta che mi succede di cadere senza riuscire a rialzarmi, prima d’ora non mi era mai capitato!
    Questo però non significa che non ci riuscirò, non preoccuparti Kiara non voglio assolutamente mollare! Sapete bene anche voi che la nostra vita è contornata da sbalzi d’umore eccessivi e non è colpa di nessuno: arrivano, ti tolgono le forze per un po’ e poi se ne vanno.
    Allora “oggi è un altro giorno”, viviamo il presente e cerchiamo di assaporarlo nel migliore dei modi!

    Vi abbraccio forte, TUTTE!

  622. Luna blu dice:

    Buongiorno..ciao a tutte!

  623. Lella dice:

    vi sembrerà una domanda stupida, ma la voglio fare lo stesso…
    l’anoressia consiste nella totale eliminazione del cibo o nella riduzione al minimo indispensabile? perchè a me a volte capita di mangiare poco per qualche giorno, anche solo un frutto o un pezzo di formaggio, ma dopo tre o quattro giorni inizio a sentirmi veramente male, stanca, debole, ho i giramenti di testa e per qualsiasi cosa mi viene da piangere…penso sia normale, ma mi chiedo come le persone possano andare avanti a non mangiare e a condurre comunque una vita normale…

  624. giorgetta dice:

    ciao vivi. come stai?sinceramente io non so cosa sto cercando di preciso… se un aiuto o solo uno sfogo. mi sento rifiutata, mi sento sempre un gradino più indietro. mangio e vomito, se non vomito mi rimane tutto in gola, come se il cibo mi soffocasse. ci sono periodi nei quali sto bene, altri nei quali invento scuse per non mangiare o fingo di mangiare “fuori”. sono stata all’auxologico di Milano per la terapia dell’obesità quando i miei mi hanno scoperta bulimica 3 anni fa. in circa sei mesi avevo perso 30 kg., arrivando a 60 kg. ora sono di nuovo 64. la soglia dei 63 mi manda in crisi, nonostante io sia alta 173 cm. e abbia un’ossatura grossa. non so. a chi devo chiedere per non sentirmi più così sola? come se ci fosse qualcun altro dentro di me che non ne può più di nascondere abboffate e vomitate, spezzettamenti di cibo e nervosismi inutili. ma perchè sono tutte più magre e più belle? perchè tutti riescono a fare subito gruppo e io mi sento fuori? aiuto. forse cerco aiuto. tu cosa cerchi? cosa vuoi fare della tua vita? non mollare. continua a sperare, a credere che un giorno questo qualcuno che è dentro di te se ne vada… forse siamo più amate di quanto pensiamo… non lo so. ma ti prego, lotta. lotta perchè credo che ne valga la pena. ti abbraccio

  625. Cly dice:

    Quando avevo 14 anni ho cominciato ad avere disturbi alimentari,questo perkè m vedevo grassa.Non sono mai stata anoressica,se non per poki periodi quando ero lontana da casa…La bulimia è il mio male…Ne sono uscita varie volte e tutte le volte penso k sia l’ultima…
    Non so cosa mi ci fa ricascare ma cmq rimane il fatte k succede…
    Si può dire k la bulimia e l’anoressia siano la stessa cosa,nella prima mangi ma poi butti tutto,nella seconda nn mangi mai,alcune si limitano allo stretto necessario x “sopravvivere” ma cmq il risultato non cambia…Lo stomaco è sempre vuoto!
    Io,come penso anke tutti gli altri,m butto su un’attività,k può essere lo studio,la palestra o altro,a questo proposito ti coniglio di vedere briciole,in questo film viene trattato molto bene anke questo piccolo ma vitale argomento…Vitale xk senza un’attività k c assorbe e ci impegna impazziremmo…

  626. Gabriele (Freddie) dice:

    Dovrei averci fatto l’abitudine ma ogni volta rimango schifato dai commenti di certe persone….mettere in funzione il cervello prima di dare fiato alla bocca invece di ragionare con quello che hanno tra le gambe?
    Frasi poco carine rivolte al gentil sesso,frasi ancor peggiori a chi non rientra nei loro canoni storpiati di una bellezza plasmata da finti stereotipi televisivi..
    Questa sera sono uscito a fare due passi a piedi e prima di ritornare a casa mi sono fermato a bere un thè caldo in un bar/gelateria…..in quanti si rendono conto che certe parole provocano più dolore di un coltello affilato,la superficialità è di casa e non c’è da stupirsi se la bellezza viene ostentata in ogni dove….dove c’è domanda….c’è offerta…ma la bellezza è altrove…non solo negli occhi di chi guarda!!Una volta una ragazza mi disse…”io ho paura proprio di questi commenti,di quello che possono dire le persone guardandomi”
    Fortunatamente esistono persone che non si fermano al puro aspetto estetico ma vanno ben oltre,credo valga molto di più lo sguardo di chi ci apprezza per quello che siamo pur non avendo un fisico da modella o da modello rispetto ai commentini idioti che non hanno nessuna utilità….per quanto mi riguarda,sentire questo dentro di me ha significato molto e se mi piaccio a 70 kg rispetto ai -65kg …..beh non è impossibile tornare a volerci bene e accettarci con una taglia e un peso che fino a ieri ritenevamo impensabili….ma la strada è ancora lunga,un pò per tutti….ma più lunga è la strada..maggiore sarà la soddisfazione quando riusciremo a guardarci allo specchio senza odiare il nostro corpo……un abbraccio a tutte.

  627. Vale dice:

    Il tempo qui è bruttissimo, vorrei poter soffiare via tutte le nuvole…
    Nonostante il brutto tempo auguro una buona giornata a tutte voi!

  628. Luna blu dice:

    Ciao a tutte…
    Lella…non credo che le persone che non mangiano conducano una vita normale!

  629. fagy dice:

    come salvarsi dal mostro?
    non sono soddisfatta di me…..sto uscendo fuori dai binari….non mi piaccio……sto lottando e sto facendo finta di lottare?
    ogni tanto ci credo che lo posso uccidere….ma poi arriva di nuovo.
    Guardarmi e volermi bene…..è un traguardo troppo lontano…c’è qualcosa che non va….dentro di me …indefinito…..che non riesco a capire…..

  630. Luna blu dice:

    Buongiorno Fagy…ma non ti piaci fisicamente tutta..o ci son dei particolari?
    Mi dispiace che oggi ti senti così…io ti ho vista in foto…e sei carina…poi chissà che fisico tonico e asciutto che hai visto che corri e fai tanto sport ;-)

    mi sa che è la tua mente!

  631. fagy dice:

    ma non mi piaccio…….soprattutto i fianchi…..è la mente . la mente malata…..
    spesso quando sto così male mi sembra di essere irrecuperabile….
    ora cerco di reagire….un abbraccio e grazie
    Per te come va oggi? la tua schiena?

  632. Luna blu dice:

    tutto a meraviglia..nemmeno un effetto collaterale per via della profilassi antimalarica che stò facendo

    Parto per una vacanza tra poco ;-)

  633. Cly dice:

    Ciao a tutte/i,vorrei dire una cosa riguardo quello k ha scritto ieri Gabriele (Freddie),non so se il tuo commento fosse diretto proprio a me ma posso dire che mi sono sentita presa in causa.
    In molti si vedono in un corpo k non accettano ma non tutti reagiscono in modo uguale.
    Io ieri ho scritto di una bambina di 14 anni k si vedeva grassa,a quel tempo fu questo il motivo per il quale cominciai…Oggi non sono più quella bambina,ma purtroppo non è facile uscire da un male simile…
    Riesco a stare “bene” anke per mesi a volte,ma poi scatta qualcosa in me in periodi in cui mi sento particolarmente male,sola,arrabbiata e non riesco a trattenermi…So di sbagliare,come spero k tutte lo sappiano,perkè questo forse è l’unico modo per allungare i tempi e far diventare le ore giorni e poi settimane,mesi,anni ed infine non fare più del male a noi stesse(parlo di ogni tipo di lesione k ogniuno si infligge)
    Ieri volevo solo rispondere alla domanda di Lella,non giustificare ciò k faccio…So k non è possibile!

  634. fagy dice:

    bene allora divertiti e dove vai di bello?

  635. Lea dice:

    Ciao Chiara,
    appena avrò un pò di tempo vorrei tornare sull’ultima riga della poesia di P. Neruda che ti piace tanto e che io ho sentito recitare per la prima volta l’inverno scorso al senato, da un politico coinvolto in uno scandalo. Avete trattato argomenti importanti questa settimana. Vorrei parlare di volontà, di come si impara a dire no. Negli ultimi post legati alla violenza c’è materiale a volontà e riordinare idee e concetti diventa complicato. Vorrei parlare a Fagy. Spero di trovare il tempo. Spero anche che una farfalla abbia svolazzato indisturbata per i corridoi dell’ospedale Bresciano, concentrandosi sul volo, e non su che cosa stia o non stia diventando. Per scoprire se anche i bruchi volano, ci sarà tempo. Intanto voliamo. Vi leggo.

    Un abbraccio

  636. fagy dice:

    cara chiara….ogni tanto volo……ma per persone con il nostro dusturbo ci vogliono molte forze e credo di averle finite…..dopo la separazione…..e la morte improvvisa di mio padre….non ho più risorse.
    Mi rialzerò….ma ora non riesco….non ho voglia di lottare….ho voglia di non essere forte…ho voglia di cadere…oggi sono proprio depressa

  637. Luna blu dice:

    Fagy ti sono vicina perchè ti capisco…
    Per Cly…spesso le persone rispondono perchè magari epnsano di far del bene a rispondere comunque…ma magari sarebbe meglio se non rispondessero epr niente…a volte non si ha la voglia di entrare nei problemi a fondo e allora si prende solo al superficie…non è cattiveria a volte è solo pigrizia di essere più profondi!

  638. Luna blu dice:

    io cmq la pigrizia non la reggo molto..ma spesso son pigra anche io..ma solo sulle cose che non mi piacciono

  639. fagy dice:

    CMQ ….ALL’ORA DI PRANZO VADO A FARMI UNA BELLA CORSA….FORSE MI AIUTERA’ CON L’UMORE

  640. Gabriele (Freddie) dice:

    Ciao Cly il mio commento non era diretto a te personalmente……solo un pensiero,una riflessione personale di come mi sento….non dimentico quanto è stato difficile arrivare fino a qui,arrivare appunto a piacermi…non al 100%,non in modo tale da non avere più problemi con il cibo….ma quel tanto che basta per non sentirmi in colpa se metto lo zucchero nel thè…se mangio una caramella in più oppure un frutto,anzi il solo fatto di mangiare.Ero grasso,46kg in più rispetto al peso che raggiunsi in 10 mesi…..quindi so quanto si sta male,so cosa vuol dire vedersi grassi anche quando siamo solo pelle e ossa…ricordo benissimo quando mi arrabbiavo con me stesso perchè avevo messo 1kg e mi vedevo una balena….ma non ero io a parlare,non ero io a guardarmi allo specchio ma la malattia….a quei tempi non avrei mai accettato i 70kg di oggi….non avrei mai accettato di restare fermo un mese dalla palestra….ma oggi sono felice di accettrmi e vedermi così…anche se i problemi non sono spariti…Non è impossibile arrivare a volersi un pò più di bene….è solo difficilissimo…nessuno di noi deve giustificare agli altri le proprie azioni…solo a se stessi…a volete neppure quello…Spero non ti sia offesa per il msg,non era mia intenzione.Un abbraccio.

  641. Luna blu dice:

    E poi credo che quando si è amati e corrisposti..allora è più facvile volersi bene e accettarsi come si è…perchè si pensa…se l’altro mi ama per come sono fuori..allora non son così orribile…e poi si ama anche epr come si è dentro…questo amore dovremmo provarlo prima di tutto per noi stessi..ma spesso un’altra persona puo’ darci una mano a tirarlo fuori ;-)

  642. fagy dice:

    freddie….posso chiederti come sei riuscito a trovare la via d’uscita?
    grazie…un abbraccio

  643. fagy dice:

    kiara..un super abbraccio…………………tvb

  644. Luna blu dice:

    Fagy se vuoi ti dico io come stò cercando di uscire dal mio problema…ho scoperto che quando mi abbuffavo lo facevo per ansia..insoddisfazione..senso di impotenza rispetto a qualcosa…più che altro ansia..ansia…ansia di non riuscire a fare e a ottenere quello che mi ero prefissata…e bastava un evento che me lo ricordasse durante la giornata…chessò…una mail…o una parola detta male…insomma le cose che mi facevano andare in crisi sono cose che normalmente ad una persona succedono di continuo…ma la mia reazione non è quella di una persona normale…(la mia reazione è la stessa di una bambina…perchè tale comportamento è dovuto ad un malinteso..ad un trauma infantile non superato)…
    Una volta individuati gli eventi scatenanti…ho provato a sostituire quello stato d’animo pre-abbuffata con l’opposto stato d’animo..

    ANSIA-PANICO —> respiro profondo —>CALMA PACE D’ANIMO
    ECCESSIVA FRENESIA, AGITAZIONE —>conto fino a 10—>MI MUOVO CON ESTREMA PONDERAZIONE, CON LENTEZZA QUASI

    Poi ci sono cose che a me non scatenano stati d’animo così…come la rabbia…o la paura…non mi sento mai arrabbiata o paurosa…sarà che mi sento subito rassegnata…in questo non sono attiva…passo diretatmente alla conseguenza e allo stato finale di impotenza e rassegnazione…prendo atto dei miei limiti…ma spesso non capsico che son limiti miei e che magari superandoli si puo’ vincere tutto…

    basta allenarsi e poi verrà spontaneo..ma questo vale per me…però quando son fragile ci ricasco…ma è sempre più raro…speriamo!

  645. Luna blu dice:

    Intanto lotto ;-)

  646. Gabriele (Freddie) dice:

    Ciao Fagy……..la via d’uscita è dentro di noi,anzi siamo noi stessi solo che non siamo in grado di vederlo se non con gli occhi della malattia…vuoi perchè non ci vogliamo bene,vuoi perchè è più facile farsi del male,vuoi perchè siamo sempre soli…..per quanto mi riguarda,aver trovato qualcuno che mi abbia fatto sentire bene,desiderato e accettato pur con tutti i miei difetti…beh ha inciso molto…anche se l’ultimo passo spetta sempre a noi…ma è importante sentir crescere questo cambiamento.
    Come detto,solo qualche mese fa non mi sarei MAI accettato a 70 kg….ora si!!Quando passi troppo tempo nel dolore,la cura è l’esatto opposto….ti basti pensare che da rasato e sbarbato per ben 12 anni ora mi sto facendo crescere barba e capelli…..il mio cambiamento passa anche da questo,sono conscio del fatto che la strada è ancora lunga e difficoltosa…..come sono ben consapevole che non sarò sempre così ben disposto…ma un conto è vivere costantemente in una situazione dove il pensiero del “non devo mangiare” occupa il 99% della giornata…un conto è occupare il 99% della giornata in modo diverso e pensare al cibo come un piacere (anche se ancora “pauroso”)……non dico “sto uscendo dalla malattia” ma “CI STO PROVANDO”….e qualche risultato l’ho ottenuto!!Solo il tempo potrà darmi ragione.Un abbraccio.

  647. Cly dice:

    No tranquillo Freddie non mi sono affatto offesa,sono nuova qui e mi fa molto piacere unirmi a persone k sentono quello k sento io…Non per compiangerci tutti insieme ma per darci forza e fiducia.
    Tu sei stato più forte di altri,me compresa visto k poko tempo fa ci sono ricascata per l’ennesima volta,non ne vado affatto fiera…Ovvio…Ma non sai com’è brutto credere k ce l’hai fatta e poi…
    Fino all’ultima volta ero riuscita a dirlo a un’amico k poi mi ha sempre sostenuta e mi ha dato forza per uscirne…Ma questa volta non ci riesco,non riesco a dirgli
    Sono davvero contenta per quelli k riescono a smettere e non ricadono nello stesso errore poi,vorrei avere la tua forza,ma a volte è così dura e ti senti troppo solo anke se sei circondato di persone.

  648. Cly dice:

    Cmq ragazzi io so per certo k sono importanti 3 cose soprattutto per riuscire ad uscirne ed andare aventi senza quel bisogno:

    1-La voglia di farcela: se prima di tutto nn parte da noi nessuno potrà farci uscire.
    2-Qualcuno accanto k ci sostenga: come già detto avere persone accanto k amiamo e k c amano ci fa stare bene,cominciamo a pensare k se qualcuno ci ama per come siamo allora non siamo tanto male.
    3-La stabilità: tutti sappiamo k se succede qualcosa di imprevisto (brutto si intende) noi crolliamo ed un pò c “rifuggiamo” nel nostro male.

    La cosa k mi fa paura è k io ci sono ricascata ora k una persona importante c’è nella mia vita…Solo xk molto altro mi distrugge…

  649. Gabriele (Freddie) dice:

    Cly capita anche a me di ricadere nei “soliti errori”…quindi capisco benissimo quanto male faccia.
    Per quanto mi riguarda significa ricominciare tutto da capo,rinunciare al cibo per ritrovare “l’equilibrio perduto”.
    Fortunatamente non mi comporto più come prima e cioè,un pasto e 7-10 gg di digiuno…ma cerco di capire fin dove posso arrivare per non sentirmi demoralizzato….forse il trucco è non illudersi mai di avercela fatta perchè appena ti adagi è già tempo di ricadere dentro…..Credimi,non è per fare vittimismo ma di tante persone che ho conosciuto qui dentro,credo di essere quello con meno forza…almeno rivolta a me stesso….c’è chi ha situazioni ben peggiori della mia,non parlo solo di cibo ma delle viccisitudini in generale..anche se è pur vero che ognuno reagisce alle proprie “sfighe” al meglio delle sue capacità….è anche vero che ci vuole gran forza tenere dentro di se un male così grande ed essere circondato da persone che non fanno altro che alimentare questo male….non necessariamente per cattiveria…..ma per paura,per disinformazione oppure perchè semplicemente non c’è dialogo!!!Spesso mi sono chiesto quanto deve essere dura per voi sedersi a tavola a pranzo e a cena con la propria famiglia…..e poco dopo vomitare tutto nel bagno…questo e non solo credo sia logorante da vivere tutti i giorni….ed solo una delle tante cose con cui bisogna convivere…

  650. Cly dice:

    Si è proprio dura,e a volte mi capita di pensare “magari questa volta non ci vado e resisto,magari ce la faccio” ma il cibo mi rimane in gola,sento k non scende,così provo a bere ma a quel punto anke l’acqua mi disgusta…
    Vorrei non avere tante cose k mi feriscono…

  651. Gabriele (Freddie) dice:

    L’unica cosa che puoi fare e TENTARE e NON MOLLARE MAI soprattutto quando ti sentirai ancora più giù di così e ti sembrerà di non avere la forza per rialzarti….ti starai chiedendo se ne vale la pena e per cosa lottare…beh quello che potresti trovare quando tutto questo sarà solo un brutto ricordo potrebbe essere infinitamente migliore della vita che stai facendo adesso (intendo la vita legata ai problemi di cibo)…quindi credo valga la pena di lottare per vedere se è effettivamente così…almeno potrai dire di averci provato….capisco che le mie ti sembreranno solo frasi dette perchè è più facile scriverle che metterle in pratica…ma sono sincere.

  652. fagy dice:

    amici miei….userò i vostri consigli per tentare di uscirne…..e tentare….ancora di più
    oggi alle due sono uscita dall’ufficio….la voglia era quella di buttarmi dentro una bella e affliggente abbuffata……..prendo la strada del market….entro…….e poi esco…….salgo in macchina vado in palestra…e mi faccio 10 km di corsa nel tapis roulland a velocità 11.00 scendo spossata….mi guardo allo specchio …brava fagy…hai vinto per oggi 1 a zero per me

  653. Luna blu dice:

    brava!

  654. Cly dice:

    Sai io credo k se fosse solo quello potrei farcela,per me quello è più uno sfogo,me ne accorgo anke perkè c ricasco proprio quando i problemi vengono a galla.
    Cmq Fagy complimenti ^^ queste sono piccole vittorie k acquisiamo giorno dopo giorno lottando anke con noi stessi.

  655. fagy dice:

    GRAZIE CLY….HO LOTTATO OGNI SECONDO…..è MOLTO FATICOSO….USCIRNE…CREDO CHE NE VALGA LA PENA, è MOLTO PIù FATICOSO STARCI DENTRO……
    MI STA ARRIVANDO LA STANCHEZZA ….PER FORTUNA FINISCO DI LAVORARE ALLE 19.00.
    FREDDIE, LUNA BLU, LA MITICA KIARA, LUNA, VANIGLIA, GRAZIE PER LA COMPAGNIA IN QUESTO VIAGGIO….TRISTE E DOLOROSO…….MA LA CONDIVIONE DEL DA CON VOI….MI HA FA’ SENTIRE MENO EXTRA- TERRESTRE
    CLY, COME STAI? ANNI……DA DOVE SCRIVI, IO CAGLIARI…SARDEGNA, ANNI 36 DI CUI 12 DIETRO A QUESTA MALATTIA

  656. Cly dice:

    L’ho scritto anke in un’altro intervento :)
    Ho 20 anni,sono della Puglia in provincia di Taranto soffro d disturbi alimentari da quando avevo 14 anni,a volte sono riuscita ad uscirne (a volte anke x periodi abb lunghi) ma poi succedeva qualcosa e ci ricascavo.
    Ora sono un’altra volta in quel periodo,da quando mi hanno proposto di andare in viaggio dov’ero stata l’anno scorso (è dove m è successa la cosa k ho raccontato in “Violazioni.Il caso del Kimono Rosso”) e quindi non sto tanto bene…
    Però sono contenta di aver trovato persone k lottano er stare bene,è veramente una cosa bellissima e k da speranza ^^

  657. Gabriele (Freddie) dice:

    Grazie a te della compagnia….viaggiamo tutti nello stesso treno ma io ultimamente sono stato in scompartimenti diversi quindi poco presente…forza Fagy ti mando un abbraccio!!!

  658. fagy dice:

    ma ragazzi vado via…..spero di riuscire a dormire stanotte.
    Grazie per il vostro aiuto….conforto e amicizia

    un mega super abbraccio…a Kiara….ci sono…ti penso sempre…ti voglio bene…non smetterò mai di dirtelo

  659. fagy dice:

    un super abbraccio …anche al compagno di treno……grazie freddie

  660. Gabriele (Freddie) dice:

    Ciao Fagy ;-)

  661. Vale dice:

    Buongiorno a tutti…
    Mary Gio è da un po’ che non ti sento, Luna blu come stai? Fagy, come sei brava ad impegnarti così tanto nello sport… complimenti!
    Io purtroppo son caduta di nuovo in tentazione ed ho ricominciato anche coi lassativi (che era una pratica che non adottavo più da tempo), non ce la faccio a farne a meno, è un continuo “lavarsi la coscenza”.
    Le abbuffate diventano sempre più frequenti, mi sto lasciando trasportare ancora una volta, ma stavolta non ho intenzione di abbattermi… certo non mi sento proprio “un fiore”, ma voglio viverla con serenità perchè ormai quello che è stato è stato.
    So che prima o poi ci riuscirò ed è normale ricadere ogni tanto, me lo hanno detto anche in ospedale, con questo non ne devo fare un dramma e appena sarò pronta per affrontare la vita uscirò da questa maledetta porta e riprenderò tutte le mie attività senza fretta, mi rincuora il fatto che quando ne uscirò sarò una persona migliore!
    Sto imparato a farmi rispettare dagli altri e sono sicura che imparerò anche a rispettare me stessa!
    I momenti brutti servono ad insegnarci ad apprezzare quelli belli e visto che dopo il brutto tempo prima o poi esce sempre il sole, vedrete che anche per noi arriverà!
    Ciao a tutte, anche a te Kiara! E se per caso ho dimenticato qualche nome, siete sempre nei miei pensieri comunque!

  662. Luna blu dice:

    Buongiorno a tutte…
    Vaniglia dove sei?
    Luna?

    E un po’ che nn scrivete..
    un grande abbraccio

  663. Gabriele (Freddie ) dice:

    Ciao a tutti…. ecco il mio primo giorno da baby.sitter in quel di Arcore. Notte quasi insonne [2 ore ma utili] Il bambino dorme accanto a me…. c’è pace e tranquillità in casa ….

  664. fagy dice:

    ciao luna blu…..buongiorno….qui c’è il diluvio …strade bloccate siamo a rischi allagamennto…vicino a casa mia siamo in allarme….per fortuna sono in ufficio. Oggi forse non potrò fare spinning….non mi posso muovere strade allagate
    Come stai? dove parti di bello?
    luna….stai protestando in piazza?
    vaniglia?
    kiara …i tuoi sms mi colpiscono ……sei super…..
    un abbraccio buon lavoro

  665. Luna blu dice:

    Ho voglia di raccontare di ieri…si credo proprio che la soluzione allo stato d’animo mio di pre-abbuffata sia quello di respirare..contare fino a dieci e calmarmi
    …lo stato d’animo che provo in quei momenti è una forte ansia..quasi panico…una grande inadeguatezza…accompagnata da una grande frenesia nei movimenti…questa frenesia mi induce a divorare tutto cio’ che ho a portata di mano e a cercare anche altre cose poi…

    Ieri sera a casa con il mio fidanzato toccava a me cucinare…risotto allo zafferano con salsiccia…già per niente leggero..ma c’era della salsiccia da finire (e se fosse per me la salsiccia è un cibo tabù..non la comprerei mai…ma a lui piace e la compra)…cmq ho cucinato e ho preparato anche la mia solita insalata poco condita (perchè la mnagio sempre quasi solo io) e mi son messa a tavola con estrema calma anche se dentro sentivo già quell’ansia che sarebbe sopraggiunta e intanto pensavo..come faccio con questo risotto stra-calorico?
    Ma si l’ultima volta…lo mangio e lo vomito e poi non lo faccio più…piuttosto di buttarlo…poi ci ho pensato bene…ma se lo mangio e lo vomito oltre a farmi del male comunque lo butto lo stesso..cosa cambia? Cambia che stò male … che mi faccio del male…è un trauma per il mio organismo…che spreco anche il mio tempo invece di fare le mille cose che devo fare e mi piace fare….

    Comunque mi son messa a tavola…ne ho messo un po’ nel mio piatto..poco…e mentre lui guardava la tv io lo giravo con al forchetta e mi mangiavo solo il sedano e la cipolla che c’era dentro…lui non si è accorto che nn ne ho mangiato quasi nulla…alla fine l’ho dato a lui il mio e quello avanzato…è ancora nel frigo…poi ho mangiato l’insalata condita con pochissima panna, sale, pepè e origano e una galletta di riso…mi son alzata vittoriosa a pulire la cucina e dentro di me il mio cuore cantava…ce l’ho fatta anche oggi…non ho mangiato troppo e non ho vomitato…e mi sento così bene…neinte più bruciore allo stomaco..o problemi ad andare al bagno…perchè vomitare fa disidratare e poi io divento stitica…

    Quando ho finito di pulire la cucina ho mangiato una macedonia con tanta frutta e una tazzina di gelato alla nocciola con un ciuffo di panna spray…le manie restano perchè ho pesato il gelato…circa 20 grammi e 5 grammi di panna…poco…ma l’ho mangiato così lentamente che mi son gustata tutto il sapore…

    Ecco la mia chiave è calmarmi…

    Scusate se ho voluto raccontare..ma mi sento bene..poco epr volta vinco io…
    ;-)

  666. Luna blu dice:

    Buongiorno Fagy..io oggi mi sento molto serena…domenica parto epr il kenia..mi sa che non ci scriviamo per 15 giorni :-)

    Tu sai qual’è il sentimento opposto a quello che provi prima di abbuffarti? Secondo me è la soluzione per annientarlo e non farsi del male…

    Qui il tempo è un po’ grigio ma non piove..

    ;-)

  667. Vale dice:

    Grazie Luna blu per aver raccontato di ieri, proverò anch’io a fare come te, forse sarà una nuova soluzione!
    Sono contenta del tuo viaggio ma mi dispiace non leggerti per 15 giorni!!!
    Mi raccomando divertiti…

  668. Luna blu dice:

    Vale però fino a venerdì ci leggiamo e ci scriviamo ;-)

  669. fagy dice:

    CIAO LUNA BLU, il sentimento che provo è ansia… ho letto con attenzione il tuo racconto. Hai trovato la chiave, sono molto contenta.
    Stamattina ho mangiucchiato un po……per ora cercherò di calmarmi e poi vado in palestra…per ora è l’unica arma per stare meglio….
    Mi sono fermata…e conto i minuti che mancano ad andare via
    quando sarai via mi mancherai….i nostri compagni di viaggio sono spariti….siamo solo io e te dei vecchi.
    Mi chiedo che fine hanno fatto nicole, luna, vaniglia….

  670. stellina dice:

    guarda 3anni fa è nato mio fratellino e un pò prima io stavo cadendo in un grosso problema…non riuscivo a dimagrire e vedevo che mangiando e vomitando le cose andavano meglio..sono arrivata al punto che come vedevo cibo mi veniva da vomitare..ai miei genitori inventavo scuse..fino a quando sono finita in ospedale perchè sono svenuta a casa di una mia amica..lì ho capito che quello che facevo non serviva a nulla..che dovevo solamente imparare a mangiare in modo regolare e a vivere una vita sana..ora ho 19anni peso 100kg..ho rimesso su i kg che avevo perso..mi preoccupo perchè sto rischiando la salute..ma questa volta ho deciso di fare dieta…

  671. Luna blu dice:

    Ciao Stellina…di dove sei?

    Ma quanto sei alta stellina?

    Usi la data di anscita di tuo fratellino come riferimento? O forse è stata la sua nascita a farti pensare a quello che stavi facendo…bho…ma se hai riemsso su i kili che avevi perso allora non hai ancora imparato a mangiare in modo regolare e a vivere una vita sana…
    Cioè hai deciso di far dieta invece di vomitare? Bho parli come se fossi ormai completamente guarita dai problemi alimentari..ma sei 100 kili…forse non ho capito bene…

  672. Gabriele (Freddie) dice:

    Oggi avevo lasciato un commento ma evidentemente ho chiuso la finestra del blog scordandomi di inviarlo….beh ne approfitto ora visto che non riesco a prendere sonno a causa del mal di schiena/spalla ed ogni respiro è un dolore…
    E’ stata una giornata insolita,il mio primo giorno da baby sitter,mi sono divertito,ho giocato,riso,scherzato,ho guardato i cartoni animanti (mamma mia che cose orride che fanno vedere in tv)ho cambiato un pannolino (beh in verità l’ho solo tolto)ho preso una spadata sulle dita delle mani ecc…insomma quelle cose che si fanno di solito per far divertire un bambino…che ridere quando si è svegliato e guardandomi in faccia mi ha detto “tu non sei la mia mamma”….beh in effetti con la barba…fortuna che si ricordava di me…
    Domani e Venerdì riposo poi da Sabato a Domenica prossima dovrò calarmi nei panni del b.s. Speriamo di far bene,più che altro per non annoiare il bimbo….
    Vaniglia,Giusy,Luna che fine avete fatto?

  673. Vale dice:

    Oggi non ho fatto abbuffate e neanche ieri, sto abbastanza bene, ma c’è sempre qualcosa dentro che mi disturba.
    Sento un vuoto, mi sento sola, è come se il mondo intero mi avesse abbandonato. E’ una sensazione mia lo so, ma non riesco a togliermela.
    Ho tanta paura, il mio futuro mi spaventa!
    Devo uscire da questa scatola è troppo stretta!
    Devo lasciare andare un po’ di pensieri, mi stanno facendo troppo male!
    Devo iniziare a vivere, mi sto perdendo tanto!
    Fuori è bello, la gente non guarda solo me, me lo devo mettere in testa!
    Devo dare meno peso alle parole, finisco sempre per litigare!
    Devo imparare ad accettare l’imperfezione, non sono perfetta e non lo sarò mai!
    Devo ridere sul passato, è solo un vecchio film!
    Devo guardare il cielo e pensare a quanto è grande… e bello!
    Devo farmi scaldare dal sole, mi fa sentire viva!
    Devo parlare con le persone, può arricchire la mia cultura!
    Devo portare fuori le mie parole, le posso insegnare agli altri!
    Devo volermi bene finchè ho vita, un giorno potrei pentirmi di non averlo fatto!
    Devo ascoltare gli altri, non esiste solo la mia voce!
    Devo aiutare gli altri, non esiste solo il mio dolore!
    Devo iniziare a piangere, le lacrime trattenute fanno male!
    Devo smettere di chiudermi in me stessa e dire che sono sola, se mi chiudo nessuno potrà aiutarmi!
    Devo smettere di vergognarmi, c’è gente più sfortunata di me!
    Devo accontentarmi di me stessa, non sarei felice se fossi diversa!
    Devo credere in me stessa, pensando a quante cose belle ho fatto!
    Non è colpa mia se mi sta succedendo questo, è stato solo un incidente!
    Non è colpa mia se non sono stata attenta alle piccole cose, a volte ci si può distrarre!
    Non è colpa mia se la mia famiglia soffre, l’età dei capricci è finita da un bel po’!
    Non è colpa mia se in questo momento non amo la vita, prometto che tornerò ad amarla più di prima!
    Non è colpa mia se tutti si sono allontanati da me, se io per prima non mi accetto, non posso pretendere che lo facciano gli altri!
    …e vi mando un bacio…

  674. Kiara dice:

    Ciao Vale!!!!
    Hai scritto tante cose vere ma in un modo un po’ angosciante!!
    Tutti quei “devo” e quelle “colpe” mi tolgono un po’ il respiro…
    Non “devi” fare nulla Vale, non è un imposizione! Credo che funzionerà davvero quando al posto del “devo” ci metterai un “voglio” sincero e al posto delle colpe parlerai di responsabilità, riuscendo a vedere anche quali sono le tue.

    Vedrai che la troverai la strada per riempire quel vuoto angosciante che percepisci…lo riempirai di cose belle, lo riempirai di TE.
    Già solo il fatto di non arrenderti e di continuare a cercare ti avvicina al tuo obiettivo.

    Ti abbraccio forte.

  675. Gabriele (Freddie) dice:

    Tutti questi “Devo” suonano un pò come “lo faccio perchè gli altri vogliono…..anche se non ci credo fino in fondo”.
    Come ha detto Kiara,fin quando non metterai “voglio” al posto dei “devo” e non sentirai dentro di te il desiderio di fare qualcosa per te stessa senza dare retta alle voci che ti stanno intorno……beh non riuscirai a fare nulla di tutto ciò…nessun dei tuoi “devo” sarà realmente frutto del desiderio di cambiare la tua vita.In fin dei conti lo sappiamo tutti,più ci costringono a fare qualcosa e meno la facciamo….Se ci “autoconvinciamo senza credere”i ci facciamo solo del male…spero di non aver frainteso le tue parole…un abbraccio Vale.

  676. Lea dice:

    Ciao Vale,
    ora devo andare ma, se può interessarti anch’io ieri avevo lasciato qualcosa per te in “Le violazioni. Il caso del Kimono rosso”.

    Un bacio anche da Lea

  677. Vale dice:

    Grazie Lea per le tue parole, mi hanno fatta felice… quando racconto della mia esperienza al centro lo faccio con piacere, non lo sento affatto come un dovere, quindi sono contenta che lo apprezziate. Io scrivo solo qui, quindi non avevo ancora visto quello che avevi lasciato per me, ora ci guarderò più spesso e grazie ancora!
    Per quanto riguaqrda i miei “DEVO”, sono intesi come “DEVO SFORZARMI DI FARLO ANCHE SE MI SEMBRA DI NON RIUSCIRE”.
    Io ho deciso da sola di fare questo grande passo e di farmi curare, ma purtroppo è da poco che ho iniziato e ancora non ne ho tratto benefici… poi come ho già ripetuto, tutti i medici mi dicono sempre di non abbattermi se non vedo risultati subito, perchè appunto non esiste una guarigione immediata. Io non mi abbatto, continuerò a lottare fino all’ultimo respiro, di questo ne sono sicura, ma come voi ben sapete ci sono momenti in cui il mondo ti cade addosso, poi ti rialzi, ma quei momenti sono terribili.
    Io sto vivendo un po’ isolata da un paio di mesi, non esco mai e nessuno mi viene a trovare, anchè perchè nessuno dei miei amici sa che cos’ho…
    Voi siete le uniche persone che mi stanno a sentire, almeno sono sicura che da voi vengo capita, siete l’unico modo che ho in questo momento per tirare fuori quello che ho dentro, vi ringrazio e vi chiedo scusa se a volte sono “troppo”, ma non c’è bisogno che vi chieda di mettervi nei miei panni, credo che ci siate già stati!

    Vi abbraccio!!!

  678. Cly dice:

    Mi sento morire e mi manca l’aria,non credo di poter superare anke questo…
    Ieri ho lasciato la persono più adorabile di questo mondo infame…Ho fatto errori ed ho sbagliato ancora…Vorrei morire per il male k gli ho fatto e k gli sto facendo…Giuro l’ho lasciato solo perkè era giusto ma sto male e vorrei gridare…Invece mi sfogo diversamente…Nel modo k tutti sappiamo…
    Sono sola a casa,ho combattuto con me stessa kiedendomi se fosse giusto mandargli un messaggio,solo per kiedergli “k fai?”
    Ho preso a piangere e non la smetto più perkè ormai non riesco a respirare con tutto questo piangere…
    Sono corsa nel frigo ed ho mangiato di tutto…Il resto lo sapete…
    Ma come si fa?
    Le cose giuste sono TROPPO difficili…Io non ce la faccio…

  679. Cly dice:

    Distruggo tutto quello k tocco…mi odio sempre e sempre di più

  680. Andrea Ilaria dice:

    ciao vivi!!! ho letto la tua storia e mi ha colpito molto…io ho 14 anni e non so mlt bene il significato della vita perchè devo ankora crescere sotto certi aspetti…io ti volevo solo dire ke la vita è una sola e va vissuta facendo cagate varie ma nn va sprecata xk è un dono prezioso…io e te siamo adolescenti e abbiamo ankora tutta la vita davanti per divertirci avere storie fantastiche cn tipi fighi…. be io spero solo ke ne esci fuori molto presto xk magari un giorno ci potrmmo incontrare e conoscerci…cmq AUGURI..un
    bacio Andrea AH sono una femmina..

  681. Gabriele (Freddie) dice:

    Ciao Andrea Ilaria….che emozione leggere “la vita è una sola e va vissuta facendo cagate varie ma nn va sprecata xk è un dono prezioso”…… soprattutto perchè dici di non sapere molto bene il significato della vita….ma ne hai capito l’essenza…. :-D

  682. Vale dice:

    Buongiorno a tutti!
    Sto per uscire, andrò in ospedale stamattina, ho appuntamento con il medico internista che controllerà il mio stato di salute!
    Stasera come sempre vi dirò tutto!
    Mi sono posta l’obiettivo di non salire più sulla bilancia, non so per quanto resisterò, ma ci voglio provare!

    Vi abbraccio forte forte!
    Ci sentiamo stasera!

  683. Vale dice:

    Ciao a tutti, mi dispiace molto ma purtroppo ho dovuto rimandare la visita, stamattina non mi sono sentita molto bene e quindi me l’hanno spostata al 31 Ottobre, quindi per il momento non posso raccontarvi nulla.
    Ora mi sento meglio, sono solo un po’ stanca.

    Buonanotte…

  684. Gabriele dice:

    E’ il ritratto di una vita intera,sfugge da ogni logica possibile e si sottrae con maestria agli sguardi più attenti. Gli occhi stanchi,spenti e privi di emozioni non lasciano spazio all’immaginazione … Non c’è tempo per voltarsi indietro … ma a cosa pensi?Stringi tra le mani i brandelli della tua vita ma non riesci a darle un senso ….. Oggi è un giorno sereno ma il buio che divampa nelle tue incertezze rende instabile il terreno,lentamente frana sotto i tuoi piedi …. E tu rimani a guardare senza rendertene conto!!Troppo preso come sei a pensare al domani senza vivere il presente. Già!!Forse il presente non ti piace,oppure speri non venga soffocato dal passato,allora ti proietti in un futuro diverso da quello che non hai mai voluto immaginare …. Perché tanto non può esserci futuro per uno come te …. È quello che ti ripetevi spesso!!
    Io non ci sarò … e se ben ci pensi sei ancora in tempo a prendere quel treno …. Un treno che non ti porterà in nessun luogo,in nessun tempo …. Se non hai voglia di alzarti rimani seduto dove sei,ascolta i rumori,respira a pieni polmoni e fatti scaldare dai raggi del sole …. È ancora caldo e tu sei abbastanza vivo da sentire l’energia che si diffonde nel tuo corpo … peccato tu abbia paura a lasciarti andare!Le mie sono solo parole,pensieri privi di significato perché non vuoi ascoltarmi,non vuoi ascoltare quello che hai dentro e che vuole disperatamente uscire … Ti sei guardato oggi allo specchio,che sensazioni hai avuto?E’ così che si inizia il nuovo giorno … chiudendo quello precedente,affrontando i propri demoni …. Ho bisogno di pensare … perchè se esisto nei miei pensieri ……. Da qualche parte sarò pur reale!!

  685. Gabriele dice:

    Oggi ho riletto il mio primo post nel blog,datato 6 Giugno,giorno del mio trentesimo compleanno…Quante cose sono cambiate….ma solo in me :-(

  686. fagy dice:

    lasciati amare……
    senza voltarti….senza vergognarti di quella che sei
    tu ami questo è quello che conta
    non vai mai bene……a chi?
    a te stessa vai bene…..?
    non lo so
    lasciati amare
    l’amore è solo uno in questa terra
    tanti modi di amare
    ma sempre amore è
    fai le valigie…e scappa via….
    portati con te quello che conta
    chi per te conta
    lascia questo mondo di sofferenza
    di ricerca della perfezione
    lasciati amare
    lasciati andare
    metti le ali vola via da qua
    con l’amore fra le mani

  687. fagy dice:

    buongiorno a chi c’è sul blog….a chi non c’è…a ch ci sarà
    giornata nuvolosa…….
    io esco e vado a volare con i miei piedi…..
    metto le ali…..
    ciao super kiara
    qui lentamente la situazione torna alla normalità……sperando che non si metta a piovere anche oggi.
    ti voglio un bene infinito…….

  688. Gabriele dice:

    Buongiorno a te Fagy e buongiorno a tutti…il mal di testa non mi da tregua oggi ma cerco di non pensarci,più tardi chiederò un moment…..io le ali le ho tolte,proverò a rimetterle per vedere dove mi porteranno….forse mi farò trasportare dal vento..chissà!

    Ora vado a dar da mangiare al bimbo….buon pomeriggio!!

  689. Kiara dice:

    Cara Fagy,
    che bello ciò che hai scritto…
    Spero tanto riuscirai davvero a “mettere le ali e volare via da qua con l’amore fra le mani”.
    Te ne meriti tanto di amore, sotto qualsiasi forma. Prendilo tutto, senza paura, e vedrai che ti aiuterà a volare.
    Vorrei riuscire a trasmetterti molto più amore di quello che riesco a fare tramite il blog o tramite gli sms, ma fidati che è tanto ed ogni giorno ti penso e spero tu riesca ad essere felice!!

    Ti voglio bene…
    Ti abbraccio mentre ti do un bacio sulla fronte :-)

  690. Lella dice:

    ok, ho trovato la soluzione. dato che ormai è abbastanza evidente (anche se non ne capisco il motivo) che nel mio caso una dieta non serve, ho deciso che proverò una terapia d’urto. rinuncio al cibo il tempo necessario per raggiungere il mio peso-forma ideale e poi continuo a mangiare verdure come sto facendo adesso. se anche in questo modo non riesco a buttare giù i chili di troppo, mi rimane solo la liposuzione! :-)

  691. mary gio dice:

    beh si dai xk no , diventare anoressica è un’esperienza k si deve provare ,!
    dp questa le ho sentite tutte ,mi domando ma forse il mondo inizia a girare a rovescio ….. xk una persona sana deve farsi del male, essere causa della proprio disfacimento ????? io nn penso di riuscire a capirlo , o meglio lo capisco fin troppo bene …
    nn sopporto il tono, la nn concuranza cn cui parli LELLA ,
    mi dispiace k tu nn capisca ,nn comprenda i gesti,le azioni k vuoi intraprendere, o forse sai benissimo quello k stai facendo , ma vuoi farlo nonostante tutto , nn conoscendoti è possibile qualsiasi cosa….
    cmq nn so se in questo tempo tu sia andata da un dietista, o cmq da una persona competente nel campo, ma penso proprio di no …forse nessuno ti ha mai detto k in una dieta sana ,già perdere 2kili al mese è troppo , k puoi ank digiunare x una settimana, x un mese ,ma appena ricomincerai a mangiare riacquisterai i kili k hai perso ,se ti va bene, altrimente ne prenderai ancora di più , nessuno ti ha detto k ti stai invischiando in un male più grande di te

    di una cosa sn convinta : k le parole nn servono a nulla , k sicuramente continuerai x la tua strada , xk hai già deciso vero?!?!
    xk nn basta amare il proprio corpo , non serve a nulla essere super magri vivendo cn la paura di ingrassare , non serve a nulla , ma tu lo capirai sl quando sarà troppo tardi , e nn lo dico x ferirti , lo dico xk è solo la crudele verità ….

  692. Lea dice:

    Ciao Mary Gio,
    volevo esprimere un’opinione molto simile alla tua ma ho aspettato che intervenisse prima qualcun’altro.
    Non credo si possa andare avanti a lungo senza ammalarsi con “digiuni urto” e sola verdura.
    Non credo si possa vivere di sola verdura. Quindi, a meno di non ammalarsi, non è un progetto pensato sulla lunga distanza.
    Un nutrizionista serio saprebbe come aiutare Lella.

    Baci
    Lea

  693. Vale dice:

    Io credo che sia proprio così che ci si ammala Lella e concordo con Lea e Mary Gio.
    Tu puoi anche digiunare per giorni, ma ricorda che non è solo la tua mente che comanda… il tuo corpo costretto al digiuno prima o poi comincerà a sentire l’esigenza di alcune sostanze importanti per l’organismo e ti chiederà di assumerle manifestandoti il bisogno di un determinato cibo.
    Più cercherai di reprimere questo bisogno e più lo renderai forte. Usando la “tecnica” del digiuno ti preparerai già ad una grande abbuffata, quindi comportandoti così peggiori solo la situazione perchè non stai eliminando un’abbuffata, la stai solo rimandando e più la rimandi più sarà forte.
    Inoltre digiunando il tuo metabolismo rallenta e quindi quando tornerai a mangiare assimilerai più facilmente i grassi perchè il tuo fisico abituato al digiuno prepara le riserve.
    Questo ha il rischio di diventare poi una vera mania, col passare del tempo si trasforma in bulimia e quando arrivi a questo punto poi è dura risalire.
    Io vorrei tanto tornare indietro per non fare certi errori (che anch’io in modo immaturo ho commesso).
    Quindi io non so a che punto tu sia con la situazione, ma ti consiglio vivamente di non sottovalutare questi consigli perchè è un vortice che ti prende dentro con tutta la sua forza, è semplicissimo cadere, ma non è così facile rialzarsi.

    Un abbaccio forte Lea e mi raccomando!
    Ciao kiara, ciao Mary Gio, ciao Luna blu e se per caso dimentico qualcuno… ciao a TUTTI!!!

  694. Vale dice:

    Nell’ultima frase volevo dire “mi raccomando” a Lella!
    Scusate ma ho un attimo confuso i due nomi.
    Colgo l’occasione per salutare anche Lea.

  695. Kiara dice:

    Ciao Vale,
    hai detto un sacco di cose giustissime!!! Brava!!!! Ogni tanto ho bisogno che qualcuno me le ricordi.
    Spero tu stia meglio.
    Buona giornata e un abbraccio!!

  696. fagy dice:

    ciao kiara

    ti abbraccio e grazie per il post
    ti voglio bene
    la mia relazione non va proprio….ma ho paura di prendere qualsiasi decisione….ho paura di restare sola…e di restare senza ……la persona con cui ho una relazion……ho paura io e il mostro
    tu come stai?
    sono proprio in fase nera……….

  697. fagy dice:

    help…..help…….help
    io veramente non riesco ad uscirne…..
    ogni tanto ho una vana illusione…che sto meglio….mi guardo allo specchio e mi faccio schifo
    ferisco le persone che ho vicino…faccio solo male…

  698. Kiara dice:

    Io sono in cambiamento e quindi sono abbastanza in crisi ma cerco in ogni modo di non cadere, cerco di non fare le cose che mi viene spontaneo fare, cerco di reagire.
    Non bene cosa consigliarti per la tua relazione…
    Certo non puoi stare con questa persona solo perchè hai paura di rimanere da sola, credo che sia proprio il modo migliore per perderla.
    Hai bisogno di pensare a te stessa, non è il caso di aggiungere altre preoccupazioni…nn so, datevi del tempo, prova a vedere come va da sola, se riesci a stare in piedi…io ho capito che è proprio vero che non si può stare bene con gli altri se non si sta prima bene con se stessi, perchè se no è un farsi male reciproco.
    E poi una volta che cominci davvero a prenderti cura di te scopri che è davvero bello ed allora trovi il coraggio di andare avanti anche da sola e ne sei fiera e senti che prima o poi sarai in grado di stare al fianco di qualcuno senza soffocarlo, senza pretenderne il possesso, senza prevaricare o sottometterti.
    Io cmq ti sono vicina con il cuore e mi dispiace abitare così lontana perchè vorrei starti vicina anche con la mia presenza!!

  699. Kiara dice:

    Hai guardato il video che ho postato a Senza nome Senza tempo…va bè, a Gabri?
    E’ bellissimo, a me ha dato tanto coraggio (una volta superata la tristezza)…

  700. fagy dice:

    grazie per le tue parole…..credo che sia proprio come hai scritto tu….come posso prendermi cura di me se ho altre preoccupazioni.
    Non posso rendere felice nessuno se continuo così….vorrei lasciarmi andare…e lasciarmi cadere……sai quando non ne puoi più di nulla.
    Ho tenuto in questi mesi….per me per mia figlia…..ma ora veramente mi sento di non avere più risorse….per reggere….e so che devo star su per mia figlia.
    Ti sento molto…vicina….e ti ringrazioe, anche tu stai passando un periodo molto difficile…..e che le scelte che hai fatto ti hanno portato molto dolore….
    ti abbraccio Kiara…ti farò avere mie notizie
    ti voglio bene
    N.b. non so bene chi sono

  701. Kiara dice:

    Io ora devo uscire per andare all’aba, scrivimi sul cell se ti va…
    Non mollare, se non ce la fai chiedi aiuto a qualcuno!!!!
    Ti voglio bene anche io.

    P.S. nemmeno io so bene chi sono

  702. Vale dice:

    Ciao a te Kiara!
    Vedi, tutte noi siamo a conoscenza dei rischi che corriamo col nostro comportamento alimentare, ma nonostante tutto, nonostante la consapevolezza continuiamo a farlo perchè non possiamo farne a meno…
    quindi vale anche per me: mi faccio del male, lo so bene, ma non riesco a smettere di farlo ed è proprio su questo perno che gira la malattia!
    Comunque sto meglio, grazie e spero che tutto vada bene anche a te.
    Domani ho due appuntamenti al centro, con dietista e psicologa e il 31 ottobre incontrerò il medico che si occuperà del mio stato fisico.
    Dopodichè avrò finito l’iter della diagnosi, si consulteranno per capire quale tipo di terapia va bene nel mio caso e dalla prossima settimana finalmente dovrei iniziare la cura vera e propria! Sono contenta e come sempre non vedo l’ora di raccontarvi!!!

  703. Gabriele dice:

    Ciao Fagy,non conosco bene la tua situazione ma se posso esprimermi(parlando per esperienza personale)credo che rimanere accanto a una persona senza che ci sia un legame e un desiderio che vanno ben oltre il semplice affetto..beh a lungo andare diventa un problema da non sottovalutare…prima o poi bisogna fare i conti con i propri sentimenti,scindere il passato dal presente…Stare uniti per paura di rimanere soli alimentadosi del passato oppure allontanarsi per ritrovare se stessi.Per me,anzi per noi è stato difficile fare quel passo,accettare un cambiamento doloroso,accettare che l’amore era finito…ma andava fatto..
    Spero di non aver scritto a sproposito…

    Parole tue “sai quando non ne puoi più di nulla….ma ora veramente mi sento di non avere più risorse….per reggere….”
    Ti parla quel Gabriele che ha paura di chiedere aiuto,ha paura di farsi amare ed accettare di aver bisogno di una mano…ha puara di soffrire e non trova più la forza necessaria per reggere gli eventi,quel Gabriele che preferisce spararsi in testa e farla finita,in modo da risolvere definitivamente i propri problemi ma che allo stesso tempo non trova il coraggio per premere il grilletto….paura del dolore,se ci pensi è un controsenso,si tratta di una frazione di secondo,è stato abbastanza facile puntarmi la pistola ma non altrettando andare fino in fondo….eppure mi ripetono che lasciarsi andare non è la soluzione giusta,che bisogna lottare per se stessi e ritrovare la convinzione per ricominciare a vivere…perchè c’è,anche se non voglio/riesco a vederla….OK!!!Non voglio fare retorica dicendo che andrà tutto bene,che ci proverò mentendo a me stesso….ma proprio per non stare fermo oggi ho fatto mezzo passo (e ti assicuro che mi è costato perchè per me significa ritrovarmi faccia a faccia con le mie paure) ho mandato una email ad una psicologa per poter fare un primo incontro e vedere cosa ne esce,l’effetto che mi fa,non voglio farmi buoni propositi o guardare troppo oltre,questa mattina mi sono mosso,attendo risposta! Vediamo che succede.Ti abbraccio con affetto!!

  704. COCCOLA dice:

    ciao, so cm ti senti…anch io sto entrando in una sorta di bulimia….perchè odio la mia pancia troppo gonfia…ma penso che devo accettarmi cm sono….ho iniziato ad ammalarmi nel 2006 a causa a una delusione d’amore poi di nuovo in qst estate ed ora sto ricominciando di nuovo…ma devo lottare…la bulimia è legata anche a disturbi pschici…xk c’è chi scarica il suo proprio nervoso e mangi mangia mangia fino a qnd si sazia poi pentito di ciò che ha fatto si provoca il vomito. Se vuoi dimagrire vai da un dietologo ti darà dei giusti consigli…..cmq ti consiglio più che altro ad andare da un neurologo…we continua a lottare e nn suicidarti perchè è un vero peccato togliersi la vita senza aver provato a combattere…ci riuscirai

  705. Lea dice:

    Sono contenta che tu abbia finalmente deciso di rivolgerti a qualcuno. Questa è la cosa più intelligente che tu potessi fare e dire. Soprattutto su questo blog. Dici che il tuo passato ti sfugge, che devi riuscire ad essere soprattutto un buon te stesso.
    Io credo che le persone siano la loro memoria, i ricordi di se stessi che accumulano durante la vita. Ma i ricordi sono azioni passate, che sono state prima il nostro presente. Il presente sfugge in un istante. Tu con questo nuovo gesto lo coglierai per imprimere alla tua vita una nuova direzione. Da stamattina ti dai l’opportunità di accumulare un nuovo bagaglio di ricordi.
    Fotografie degli istanti di una nuova vita.
    Ti avrà sicuramente detto anche Kiara che potrebbe non funzionare tutto da subito, che a volte è necessario cambiare più specialisti. Ma non devi arrenderti. La tua vita è simile ad un progetto. ha avuto inizio, e puoi portarlo a termine come tutti gli altri. TU non sei diverso. Devi avere fiducia in chi può aiutarti.
    Il perchè tu abbia un’arma in casa non voglio neanche domandarmelo.
    Io scrivo e interagisco ma, non credo di capire o di riuscire ad accettare fino in fondo. Queste cose mi spaventano. Però tu dici che ci sono, e allora..

    Buonanotte
    Lea

  706. Gabriele dice:

    Fate comunella tu e Kiara?Mi ha detto la stessa cosa “a volte è necessario cambiare più specialisti”……..intanto comincio con il primo!Cmq quest’oggi ho guardato gli orari d’apertura dell’Asl,non si sa mai che passandoci davanti non mi venga la voglia di entrare e chiedere.Questa strada mi fa paura perchè mi impone di espormi troppo,di uscire allo scoperto correndo il rischio di rimanere ferito…ma devo fidarmi…anche se non è affatto facile!
    Conoscendomi bene,se ho fatto questo passo,beh vuol dire che ho sentito la scossa.

  707. bimbolina dice:

    ciao kari dovete tenere presente ke nei nostri disturbi il kambio di stagione da una botta di depressione tremenda forza…. vedo dai diskorsi ke siete nella mia barka mi konsolo ma soffro kon voi !

  708. Lea dice:

    Si,
    e magari oggi pomeriggio prendi un bel sacco della spazzatura, poi buttaci dentro l’arma e tutte quelle m*** di sostanze che ti bruciano il cervello.
    NON TENERE QUELLA ROBA IN CASA, BUTTALA!

    E poi perchè tutta questa paura di guardarti dentro? cosa temi di scoprire? il SERIAL KILLER che c’è in te?..
    Avrai punti di forza e debolezze, come tutti, e ti accetterai, come si accettano tutti. Ecco la ricetta.

    FAGY, anche tu dentro hai tante forze e debolezze che ti spingono a fare ciò che fai. Se hai lasciato tuo marito forse vuol dire che era giusto così. La cosa peggiore che tu possa fare è lasciare le cose a metà, scegliere e poi bloccarti paralizzata da mille dubbi e paure. Così non permetti all’energia che hai dentro di continuare a scorrere per raggiungere i tuoi obbiettivi. E non fai bene nemmeno alle persone che ti stanno intorno. Quando fai qualcosa, sii decisa. E’ questo l’unico modo di sentirsi, altrimenti ci si perde per strada. Questo succede a tutti, non solo a voi.

    Buona giornata

  709. bimbolina dice:

    ho rotto un takko stivali ke rabbia eheheh poi ne ho rikomprati un qualke paio ehehe vestiti, orsetti , ecc solite fisse… ma me le tengo e le kontrollo ad esempio ho visto altri stivali ma non li prendo ne ho presi troppi anke orsetti… ho la kasa piena.. pero stivali tanto si metton sempre e io di solito li distruggo

  710. bimbolina dice:

    i tipi mi dikono ke son diabolica ke mi invento le kose e trop gelosa ma e’ la malattia ke invade la mente ,. fino a ke sto konoscendo uno ke mi ha dato della matta ma poi e ‘ tornato a cerkarmi sara quello giusto boh

    altri mi han mandata da un po

  711. Lea dice:

    Ciao Bimbolina,
    anche tu puoi decidere di non soffrire più.
    Basta che ti dici “DA OGGI SMETTO”, e qualcosa intorno comincerà miracolosamente a cambiare.

    Ciao

  712. bimbolina dice:

    ho tutto e di piu non mi manka quasi nulla l’amore potrei averlo ma lo respingo ma e’ krisi totale sto periodo …… forza a tutti,..

  713. Lea dice:

    Ho letto ora dei tuoi stivali Bimbolina..
    mi sa che anch’io, se porterò a termine gli impegni della giornata, mi premierò con dello shopping in settimana.. perchè no!

    Non pensare solo ai tipi Bimbolina! lo sai che quello giusto arriva quando smetti di cercare?..

    Lea

  714. bimbolina dice:

    arrivato ciklo ho perso gia ben 3 kg…. ma mangio per non rikadere troppo… era proprio solo il ciklo …

  715. bimbolina dice:

    io mangio molto ciokkolato quando scendo troppo di peso … kosi rialza e da forza…

    rikordate ke la depressione maggiore ke io ho anke kon disturbo dimagrisce gia in se kome malattia aggiuntiva all’anoressia per me ingrassare penso sia imp0ossibile ansia e dormire nada dimagriscono solo,.. e il gioko ke ha impossessato anke mia madre da giovane

  716. bimbolina dice:

    in estate andava ma poi kon autunno ho la depres alle stelle kambian i pensieri vedo nero anke se so ke tutto a regola funziona

    prima del ciklo pensavo di diventar bulimica mangiavo trop ora in 2 giorni spariti 3 kg..

    stivali appunto quando kambia stagione komincio a guardare e prendo quelli ke mi piacciono.., 4 paia ma non kostosi e 2 komandati … va be poi mi kalmo ….. e’ bello lo shopping ma ora so kontrollarmi perke a volte la malattia ti fa esagerare…. beh io appunto li distruggo … vi voglio bene

  717. bimbolina dice:

    per i tipi cerko piu ma ce un tipo da un anno mi kiede di uscire io rifiuto e lui dice ke aspetta … mi ha dato della pazza ma poi pentito e ho sentito la sofferenza nella sua voce al telefono stava male …. forse e’ l’uniko ke ho un feeling kmq non cerko ma lo vorrei .. l’amore in generale …

    e kmq a lui penso sempre …. a sto tipo… kmq mi ha kolpita

  718. bimbolina dice:

    io kombatto la mente dice mangia poko ma io per la sopravvivenza e il benessere mangio di piu mi sforzo perke malattia kronika… anke lady diana ne soffriva …..

  719. bimbolina dice:

    io abbuffate solo prima ciklo le ho ….

  720. bimbolina dice:

    il fatto e’ ke vedo skarpe e stivali ne prendo 2 paia e prenderei anke gli altri kiaro il mio stile ,. ma bisogna kontenersi

  721. fagy dice:

    eccomi….
    ho letto con attenzione il post di freddie……mi sto cullando nel mio passato……e sto girando in tondo….posoo solo andare avanti….spero di poter iniziare a respirare la mia vera essenza…di vivermi senza aver paura di farlo….di alsciarmi andare anche a pianti di disperazione….perckè anch’io posso piangere…..ho già dimostrato quanto sono forte…..questo lutto che mi porto dentro….non ho provato rabbia…non ho lasciato andare la mia sofferenza.
    Spero che sia veramente il punto….oggi ci provo….
    ho preso un periodo di stop….solo così posso constatare quanto questo male…..
    mi staannullando ogni mia emozione.
    Voglio vivere sono stanca di soffrire…di farmi male
    vi voglio bene…..freddie…kiara ….e lea e non mi sento sola
    non voglio più star ferma in punto e girare intorno

  722. bimbolina dice:

    avrei preso altri stivaletti ma mi kontengo ora aspetto i due komandati e stop poi meglio stivali ke stivaletti per me

    beh per inverno sarei a posto kon shoping ormai io entro negozio mi brillan gli okki ehehehhe anke a voi kredo certo ke le vostre frasi mi rikonosco stessa filosofia stessa mentalita ‘ rara da trovare in altre persone

  723. bimbolina dice:

    anke io sto periodo mi sento sola annoiata vuota

  724. bimbolina dice:

    almeno so ke non son l’unika ke sta male.

  725. bimbolina dice:

    almeno so ke non son l’unika ke sta male.

  726. fagy dice:

    ciao più che sola e annoiata ( che non mi capita quasi mai)….mi sento disperata ho bisogno di uscire dagli schemi del disturbo…….ho bisogno di vivere leggera

  727. fagy dice:

    decisa……

  728. bimbolina dice:

    mi son sforzata di far kolazione kon 2 biscotti ciokkolata ce l’ho fatta io nausea di giorno la sera meno ma dipende..

    troop belli stivali e anke quelli ke komandato speriam arrivano… ste fisse in sti giorni son pazzesce anke quando mi alzo li ke penso a kavolate .. vi kapita?

    passeranno… ke periodo uffff trop pensieri….

    luna avevo mal di ossa sto prendendo il calcio e magnesio e funzionano piu male ..

  729. Lella dice:

    ok, va bene…allora ditemi voi come posso fare a dimagrire….sinceramente non vi vengono in mente altre soluzioni dato che da un dietologo i miei non mici vogliono portare perchè dicono che mi riderebbe in faccia, e non posso neanche passare un altro anno a vergognarmi del mio corpo, a indossare abiti larghi e scarpe da ginnastica in ogni situazione per non far vedere i fianchi larghi o le cosce grosse. la prossima estate voglio poter andare al mare e in piscina come fanno tutti, e voglio riuscire ad indossare gonne e pantaloncini; non voglio fare come quest’anno e nascondermi, indossare jeans e magliette larghe con 30°!!!

  730. fagy dice:

    per prima cosa un mio consiglio è camminare un ora al giorno
    difficile iniziare ma poi ti farà bene

  731. Lella dice:

    scusate il tono, mi sono alterata un po’…ma quando penso a come soffro per questo mio problema e alle persone che mi sono vicine e che non mi capiscono, che mi danno della pazza, e mi fanno le battute sul mio peso…. vi assicuro che farei di tutto per sentirmi meglio con il mio corpo, e sono convinta che l’unico modo è dimagrire…

  732. Lella dice:

    fagy, faccio già palestra 2 volte a settimana, di più non posso perchè ho impegni con la scuola e con il lavoro…

  733. alessia dice:

    Ciao a tt, è commovente leggere qst storia di ragazze ke cm me nn hanno mai accettato il loro corpo e la loro vita. Ho 20 anni, alta 164 cm cc e peso 56kg.
    TT continuano a dirmi stai bene, nn hai bisogno di dimagrire, ma io sento sempre + il bisogno di perdere peso perchè mi faccio quasi skifo…….
    circa 2 anni fa iniziai un fioretto: nel mese della Madonna nn dovevo mangiare, pane pasta cioccolata e skifezze varie…… iniziai a dimagrire così , ma alla fine del mese, il fioretto continuò e continuò e continuò ancora, fino ad assumere sl latte. 1 bikkiere al mattino o magari alla sera.
    il senso di fame sparì, e insieme a lui sparì anke la voglia di ridere, di skerzare di amare….. l’ unico mio pensiero era quello di nn mangiare, di cercar di perdere + peso possibile…. quello sarebbe stata la vera felicità…..
    iniziarono una serie di svenimenti …… sempre + frequenti. nn mi reggevo in piedi. anke qnd stavo a letto mi sentivo stanca. Il mio ragazzo x costringermi a mangiare qlc, mi tagliuzzava qlc cs e mi imboccava cm una bambina….
    a me veniva a piangere xkè l’ amore della mia vita soffriva x me, anzi soffriva a causa mia.
    dp mlt tempo il mio boy stanco di me edelle mie fisse, minacciò di lasciarmi se avessi continuato qst xcorso vs la morte…..
    ebbene si,,,, grazie a lui comincia a mangiare un pò in + piano piano.
    fino a riprendermi……..
    riprendermi per poi ricaderci…. e sempre peggio……..
    sn 2 anni ke alterno la mia vita di fasi buone e fasi drammatike.
    l’ ultima cc 1 mese fa. in 2 settimane 4 kg.
    assumevo 150 calorie ma ne xdevo in palestra 1500/2000!
    oggi è una gg in cui ho fame……
    ma nn voglio mangiare xkè la paura di ingrassare è troppo.
    il fantasma dell’ anoressia mi xseguita.
    mi sta alle calcagna sempre
    nn accettarsi….. qst la causa dei disturbi alimentari
    colpa della società ke avanza sempre più qst donne dai corpi stupendamente perfetti.
    dove t gli uomini ci sbavano dietro e ke diventano desiderio sessuale di tt anke inconsciamente.
    io sxo ke qst realtà cambi…. ma è una sxanza vana
    qui va sempre peggio e noi nn possiamo fare altro ke adattarci
    un bacio e un abbraccio forte a tt voi
    vvb

  734. fagy dice:

    se per star meglio vuoi dimagrire va bene….ma non usando il digiuno o mangiando solo verdure…. puoi dimagrire seguendo una dieta ….ma questo credo che tu lo sappia
    per la palestra se fai attività aerobica vabene, ma se vai in palestra a fare un po di esercizi con i pesi…credo (questo è sempre un mio parere) che non serva molto a dimagrire

  735. Lella dice:

    faccio attività aerobica, 1h e mezza a volta più o meno…e una dieta ho già provato a seguirla (non una fatta dal dietologo ma da me, a base di verdura e carne) ma tutto ciò non serve..

  736. Gabriele dice:

    Ogni passo che faccio è un passo verso l’ignoto….Perchè ho così paura ad accettare che per una volta sia io ad aver bisogno d’aiuto?Forse perchè mi hanno insegnato a non chiedere mai nulla ma solo ad assolvere ai miei doveri…. doveri di figlio!Ho scritto ad una psicologa ed ora attendo risposta ma ho voluto fare ancora qualcosa,ho scritto ad un centro,anche in questo caso attendo risposta…Non so che dire,non so cosa pensare se non che ho paura….ma provo a ripetermi questo “se certe persone mi hanno cercato per avere sostegno,beh allora quella forza di cui ho bisogno deve pur esserci da qualche parte…dentro di me”
    Sarei stupido a pensare di voler rimanere in queste condizioni ma ho paura di tornare alla normalità….Perchè?
    E’ assurdo,non posso credere di aver paura di scavare dentro di me.
    Rileggo quello che ho scritto…ho quasi il timore di inviare il msg….

  737. Kiara dice:

    Ciao ragazzi
    Quante cose avete scritto, nn so da dove cominicare…

    Comincio dalla cosa più divertente.
    Lea hai fatto morir dal ridere anche me!!! Se nemmeno tu che sei un segugio hai capito, siamo stati proprio bravi!! In realtà ne io ne Gabri ci siamo mai detti nulla sul dire o non dire sul blog che abbiamo iniziato a vederci anche nel mondo reale, però è stato divertente giocarci un po’ su!!

    Fagy ciao cucciola!
    Voglio ripeterti fino allo sfinimento di non avere paura di quello che sei (anche perchè sei meravigliosa). Sai, più tiri giù la maschera e più ti ammiro e ti voglio bene. Tu hai fatto una scelta davvero dificile, nn sono molte le persone che hanno il coraggio di fare ciò che hai fatto tu, molti si sarebbero spaventati e avrebbero vissuto nella menzogna, tu no.
    Ti prendo come esempio Faby.
    Sono contenta che tu abbia deciso di vivere il tuo dolore, di superare il lutto…è l’unico modo per elaborare le cose e non permettere più loro di farci del male.

    Gabri, come ti ho già detto sei stato grandioso a fare questo passo!!!
    Ora vorrei fare solo una picola osservazione, da brava gallina che mette il becco come ami tanto dirmi ultimamente…
    Scrivere delle mail vuol dire mettere in mano all’altro la responsabilità di risponderti e quindi darti la possibilità di un incontro. E se non leggessero la mail?? Non è che, per caso, c’è un angolino che tuo cuore che lo spera?
    Ripeto, sono felicissima e fiera che tu abbia preso questa decisione ma l’hai presa davvero? Totalmente?
    Ieri sono andata all’aba (è andata super bene), tra mezz’ora prendo il treno per andare dal mio psico, sono 4 anni che vado da lui eppure ogni volta ho paura!! Quindi capisco benissimo la paura che hai tu ma ti assicuro che alla paura si può anche fare la linguaccia!! Lei c’è, tu te ne freghi. Guardi altrove o pensi ad altro (potresti pensare a me che ti sputacchio sulla mano!!) ed intanto prendi in mano il telefono e chiami!! Se non ti rispondono tirerai un respiro di sollievo ma ti armerai di coraggio (e di linguacce) e ci riproverai!!
    Cmq sei bravissimo tesoroooo!!!

    Ora mi preparo che se no faccio tardi come sempre.
    Vi voglio bene.

    P.S. un pensiero a Luna blu che sarà al caldo tra i leoni…

  738. Kiara dice:

    Scusate, mi son resa conto che ho scritto un msg davvero frettoloso, avrei voluto dire molto di più ad ognuno di voi ma sto facendo davvero tardi, magari stasera dopo che torno dal cinema riesco a scrivere un po’…
    Bacio grande!

  739. Gabriele dice:

    Vediamo da dove cominciare…mi chiedi se ho preso questa decisione per davvero…per ora lascio la risposta in sospeso ma ti dico che non voglio declinare ad altri la responsabilità di rispondermi pensando che se non lo fanno potrò giustificarmi dicendo “beh io il passo l’ho fatto,se loro non si sono fatti vivi non è colpa mia”…chiudendo la questione.
    Quello che ho fatto è stato il primo mezzo passo che mi servirà per farne uno completo………lungo sospirooooooooooooooooooo!
    Ho l’appuntamento per martedì 4 alle ore 16,ecco il mio primo passo!!
    Ora non mi resta che attendere!
    Ok dirigo i miei pensieri altrove….Kiara se non la smetti di ficcanasare ovunque,quel beccaccio te lo taglio!! ;-) ….per ingannare il l’attesa penserò sicuramente agli sputi sulla mano!!!I piatti da lavare mi attendono,corrooo!!

  740. Kiara dice:

    Gabi, come ti ho già detto al telefono: SONO FELICISSIMAAAAAAAAAA!!!!
    Questa decisione che hai preso (la decisione di muoverti) è solo merito tuo, ma sono contenta di vedere che l’altra notte non ti ho maltrattatato per niente perchè è stato difficile per me!!
    Ti tengo la mano.

  741. Gabriele dice:

    Si hai ragione,non mi hai maltrattato per niente….è servito!!! (Beh ma di solito come mi tratti? ;-) ) Dammi anche l’altra mano che facciamo un bel girotondo guardando in alto :-D

  742. Kiara dice:

    Che dici??? Ti tratto benissimo io!!!
    Dai, mi piace il girotondo! Facciamo che giriamo velocissimi?
    Finchè tutto intorno a noi sembrerà solo un dipinto di macchie colorate, finche solo il cielo e i nostri occhi avranno un senso, mentre tutto intorno fugge via…però dobbiamo stare attenti a tenerci stretti nelle mani, altrimenti faremo un gran capitombolo!!!
    (Che bella parola “capitombolo” :-D )

  743. Lea dice:

    Ciao Alessia,
    non è vero che dobbiamo adattarci. Possiamo lottare per la nostra libertà, per proteggere il nostro pensiero dai condizionamenti. La tv, il mondo dello spettacolo è un mercato, dove si compra e si vende. Anche la realtà dell’apparire che ti circonda ogni giorno, dal momento in cui esci la mattina a quello in cui rientri la sera, è un mercato. Ma tu puoi decidere di restarne fuori. Ci vuole tanta forza, perchè circondarsi di affetti sinceri ed emozioni genuine significa rifiutare quello che in apparenza sembra darti più sicurezza e felicità, cioè “quello che hanno tutti, quello che fanno tutti”.
    Che sia il corpo perfetto, la giacca all’ultima moda, il pantalone stiloso. Se non ce l’hai, ti senti fuori posto. O almeno così vorrebbero farti credere.
    Non starò a ripeterti (perchè oramai te lo avranno detto in tanti) che questa eccessiva attenzione al dimagrimento, questa sorta di fissazione, è un modo per sfuggire ad una realtà che ti fa paura. Se non altro, finchè dimagrisci, forse sei occupata a controllare il tuo corpo, hai un compito. E il cambiamento evidente che ottieni, ti da soddisfazione. Forse senti di aver raggiunto uno scopo. Che però si esaurisce su di te, all’esterno inizi a perdere forza. Magari qualcuno ci riesce, a condurre una vita soddisfacente, anche con le energie dimezzate. Non saprei. Ma questo calvario, a quale scopo?
    Io non soffro della tua malattia,
    però sono alta 1,66 e peso 54 kg. I miei numeri non sono diversi dai tuoi.
    Solo che io sono molto magra, longilinea, e indosso tutto senza problemi o disagi. Te lo assicuro, perchè lo specchio me lo dice. Allora mi domando. come può non essere la stessa cosa per te?
    Non possono essere 2 kg a fare la differenza, non ci credo e non riusciresti a convincermi. Quando studiavo pesavo qualcosa meno per la tensione e l’impegno. Ed ero BRUTTA. Mio nonno mi diceva sempre “se vuoi entrare nella bara con me dimmelo!.. così la facciamo fare più grande..”. Mi arrabbiavo tutte le volte..
    Lo so che questa malattia non ha nulla veramente a che fare con il peso e con la linea, e che non te ne frega niente di sentirti dire che sei brutta. Ti ho dato le mie misure per convincerti che centra sicuramente qualcosa che ho detto più sopra. Magari decidi di tentare un’altra strada, di trovare una soluzione che non sia la magrezza.
    Vedrai che forse altri ti diranno la loro chiarendo meglio la tua situazione.

    Un bacio

    Per Freddie, Freddie (Gabri), Gabriele (Freddie), s.n.s.t., Gabriele:

    Ora che ci hai detto giorno, ora, tipologia di specialista, non potrai più sottrarti ai tuoi doveri.. perchè il popolo del blog ti aspetterà al varco!.. ansioso di sentire i tuoi PROGRESSI.. e bada bene che ho detto PROGRESSI! e non REGRESSI..
    vero Chiara?… già che ci sono, non riesco a vedere il filmato che hai postato l’altra notte. Riesci a reinserirlo per visualizzarlo direttamente dal blog? Se non è possibile grazie lo stesso

    Lea

    Ciao

  744. Gabriele dice:

    Mi tratti bene?Beh allora non è vero che ti morsico! ;-)

    Stringi forte le mani e cominciamo a girare,lentamente,poi sempre più intensamente…..

  745. Gabriele dice:

    Lea….la conosco bene la differenza tra progresso e regresso….per ora cerco di assimilare questo passo che ho fatto.Non voglio pensare ad altro,non voglio spingermi troppo oltre,potrei procurarmi troppe aspettative,illusioni o paure..
    Non mi sottrarrò a questa scelta,dovere o meno che sia,è la prima cosa che faccio per me stesso!

  746. Kiara dice:

    Lea, hai provato a copiare tutto il link nella finestra di explorer? Non so perchè se ne evidenzia solo un pezzo ma per visualizzare il fileno il link dev’essere completo!

  747. Kiara dice:

    A me copiando tutto il link lo visualizza…

  748. Kiara dice:

    Cmq, visto che il commento che avevo scritto la prima volta, con questo ed un altro link, è rimasto “in attesa di essere approvato”, vi riporto ciò che avevo scritto ed anche i link, uno alla volta:

    Voglio condividere con voi due video, due puntate di Speciale Tg1.

    La prima si chiama “La casa delle bambine che non mangiano”: il titolo mi fa schifo e mi fa pure arrabbiare (oggi sono forse un po’ nervosa?), ma il servizio è interessante e parla di argomenti a noi molto noti.

    La seconda si chiama “Diversi da chi?”: è questo il filmato di cui parlavo prima e nel quale sono raccontate tre storie piene di immenso coraggio.
    Io nel vederlo ho sofferto parecchio ed ho ancora gli occhi gonfi di pianto perchè vivo il problema della diversità molto da vicino da tutta la vita e questo servizio ha toccato tasti moooolto dolenti (alcuni addirittura intoccabili, infatti quando ad un certo punto il filmato racconta dei disabili nei campi di concentramento ho dovuto interrompere perchè non riuscivo a sopportarlo). Però mi ha anche ricordato quanto possiamo essere forti, quante risorse possiamo trovare dentro di noi per combattere e superare le difficoltà!!
    Vi consiglio di guardarlo perchè ne vale davvero la pena!!

  749. Kiara dice:
  750. Kiara dice:

    Diversi da chi?:

    http://www.rai.it/dl/tg1/archivio/ContentSet-a5e14eac-5975-433e-8ace-a49db13fb664.html#contentSTXTmid

    Provo con un link diverso visto che l’altro nn funzionava, questo vi manda in una pagina dell’archivio delle puntate di speciale Tg1, una volta lì cercate e cliccate il servizio “Diversi da chi?”
    Già che siete lì poi se vorrete curiosare troverete altri servizi interessanti, tipo quello dei piccoli schiavi.

  751. Gabriele dice:

    Pur copiando il link e visualizzando la pagina non carica il filmato.E’ un problema mio di browser che non l’ho ancora aggiornato.Rimedierò presto perchè certi argomenti,soprattutto se parlano di problemi che chi più chi meno vive sulla propria pelle sono interessanti….. “interessanti” sono le sensazioni che si possono provare!!

  752. Kiara dice:

    Vi conviene cercare anche il servizio “La casa delle bambine che non mangiano” nell’archivio (secondo link che ho postato)…
    Che casino che sto facendo!!!

  753. Vale dice:

    Buongiorno a tutti!!!
    Oggi tra visite varie come vi avevo già detto sono stata fuori tutto il giorno….. ora sono molto stanca per raccontare tutte le cose che ho fatto al centro e credo che andrò a riposare, ma domani sarà la prima cosa che farò!!!

    Un bacio grande a tutti, vi voglio bene!!!

  754. Gabriele dice:

    Ciao Vale….buon riposo,mi raccomando raccontaci,sono curioso di sapere com’è andata!!

  755. Kiara dice:

    Ciao Vale, a domani allora!!
    Magari racconterò anche io le mie sedute di ieri e di oggi…
    Ora vi saluto tutti perchè esco con le mie amiche (non pensatemi in giro per locali, andiamo a casa di un’amica a chiacchierare e magari guardarci un film!).
    Ci vediamo forse dopo o forse domani,
    Abbraccione!!

  756. Gabriele dice:

    (Vorrai dire a zabettare!!)Buona serata Kiara…. ;-)

  757. Lea dice:

    Sentite
    Potreste PER FAVORE! smetterla di girare un’attimo e prestarmi un pò di attenzione???..
    GRRRAZIE.

    IO NON SONO UN SEGUGIO!!! capito. (la finite di darmi nomi?!)
    così come NON ERO UN’OMBRA!!! ma il terapeuta ci ha intercettati e ora mi tocca pure studiare JUNG!

    E poi mi dovete ancora spiegare quella faccenda dei 15euro e dell’idroscalo…
    “si, dai.. ma al limite spingete la macchina.. ma chiedi che te li presti lei i soldi.. (e io intanto che pensavo “SI FREDDIE, ACCETTA ACCETTA! CHE OGNI LASCIATA E’ PERSA”)
    ..tu pensi che accetterebbe??..”

    E POI ERA LEEEEEEI!!

    Vi odio. Non vi perdonerò MAI. Bhè! magari fra tanti tanti Taantisssimisssimi anni. si.

    Scherzo dai.
    Grazie Chiara per i Link. Appena avrò tempo guarderò tutto

    Ps. Fagy? se tu sapevi tutto….non potevi farmi una telefonata?…no vero.

    Scherzo.. Buonanotte a tutti

  758. Gabriele dice:

    Ciao Lea….ahahaha ora ricordo la faccenda dei 15 euro….ehehhe alla fine era lei!!!Si siamo cattivelli,anzi in quel caso lo sono stato io perchè scrivevo facendo riferimento ad una persona immaginaria che poi non era…perchè appunto era Kiara!!!
    Hai ragione non sei un segugio……sei un segugione…..ma insomma ti ricordi proprio tutto-tutto!!!
    Io non sono il tipo da “ogni lasciata e persa”……ma non so se intendiamo la stessa cosa!Cmq alla fine ci sono andato all’incontro,quello è l’importante!

  759. Lea dice:

    (sei sfortunato..ancora connessa..)

    Senti Sigor IMMAGINARIO,
    di tipe IMMAGINARIE ne giravano fin troppe! quindi smettila di dare l’IMMAGINE di me come di una che usa troppo l’IMMAGINAZIONE. capito?

    io SO tutto. ricordatelo..

    Buonanotte

  760. Gabriele dice:

    E’ questo che mi preoccupa,il tuo sapere tutto…….cmq non voglio dare questa immagine di te,appunto perchè non usi l’immaginazione ma ricordi fin troppo bene cose che non ricordo io…..Adesso scopro che sei la mia vicina di casa.. ;-)

  761. Kiara dice:

    Si Lea, tu sai proprio tutto!! Ma prendi appunti o tieni a mente???
    Mi piacerebbe chiederti di scrivere tutto quello che ricordi di ognuno di noi, ma non lo farò perchè so che potresti impressionarmi!!

    Ho passato una serata bellissima a CHIACCHIERARE (solo tu zabetti Gabi)…quanto voglio bene alle mie amiche, le conosco da una vita e quando sono con loro mi sento davvero a casa!! Dovrei concedere più tempo a loro e molto, molto meno alla solitudine che spesso mi porta nel vortice dei pensieri che fanno paura. Ma ci sto lavorando, anche la serata di domani la passerò con un caro amico…due serate di fila: faccio progressi!!!
    Ora leggo un po’ perchè son curiosa di “ascoltare” la continuazione del racconto della maga delle spezie.

    Buona notte
    Buon risveglio
    E cercate di fare qualunque cosa perchè sia una bellissima giornata!!!

  762. Vale dice:

    Buongiorno a tutti!!! Eccomi qua, pronta a raccontare…
    Ah, dimenticavo: io sinceramente non ho capito niente di questi 15 euro, ma mi sembra una cosa ironica quindi posso dirvi che sono felice di vedere un po’ di positività in questo blog… BRAVI RAGAZZI!!!
    Per quanto mi riguarda, ieri al centro ho imparato cose nuove e non saprei da dove iniziare per cui ci provo cominciando con la visita dalla psicologa:

    La volta scorsa vi ho detto che mi aveva fatto compilare dei test con un sacco di domande sul mio rapporto col cibo e col mio corpo. Ieri era pronto il risultato di questi test messo sotto forma di grafico e mi ha fatto vedere su una scala di valori dove si trova il risultato che darebbe una persona normale (che non ha un disturbo alimentare), poi ho visto dove si trova il risultato di una persona con un disturbo e infine ho visto dove si trova il mio risultato e mi sono spaventata perchè è molto più in alto anche del risultato che darebbe una persona con un disturbo. E’ stato appurato che il mio impulso alla magrezza è molto più alto rispetto a quello di una persona malata, la mia bulimia è a livelli molto alti, la mia fiducia verso gli altri è pari a zero, il mio rapporto con la società è quasi nullo, ma il picco più alto l’ho raggiunto con le domande riguardanti la consapevolezza: nel senso che dimostro in maniera spropositata l’incapacità di capire quando ho fame e quando no, quando sono sazia e quando non lo sono. Abbiamo così fatto il punto della situazione e deciso che la terapia che va bene per me è quella di gruppo (formata da un gruppo di poche persone coi miei stessi problemi che insieme ci confronteremo, seguiti sempre dalla stessa psicologa e la inizierò il 6 Novembre), accompagnata da un sostegno farmacologico, visto che oltre alla bulimia mi è stata diagnosticata una forte depressione.
    Inoltre c’è il bisogno di ridurre notevolmente le crisi bulimiche perchè stanno diventando troppo frequenti e abbiamo rivisitato i comportamenti che io ho prima di un’abbuffata (salire sulla bilancia, guardare il mio corpo ripetutamente allo specchio, ecc.). Questi comportamenti, inevitabilmente, agiscono in senso contrario e invece di proteggerci, ci portano ad abbuffarci e quindi, visto che il controllo del peso viene già fatto in ospedale, mi ha detto di eliminare ogni bilancia da casa mia e se possibile anche gli specchi, tentando comunque di ridurre questi comportamenti. Non è facile ma con un po’ d’impegno si può fare.
    Abbiamo parlato della piramide alimentare e mi ha spiegato l’importanza di alcuni alimenti che io ho eliminato e come ultima cosa mi ha spiegato (cosa che io già sapevo ma non son mai riuscita ad evitare) la totale inefficacia dei lassativi e del vomito autoindotto.

  763. Vale dice:

    …e non è finita perchè nel pomeriggio ho visto la dietista che mi ha dato molti consigli…

    Insieme abbiamo guardato il mio diario alimentare che avevo cominciato 15 giorni fa. In queste due settimane mi sono alternata mangiando un giorno pasti molto ridotti e nei successivi due giorni dopo grandi abbuffate (con tanto di lassativi) ed ho alternato quest’alimentazione per tutto il tempo promettendomi ad ogni abbuffata che sarebbe stata l’ultima (anche se sapevo che mentivo a me stessa). La dottoressa mi ha fatto notare che effettivamente nei giorni in cui non mi abbuffo mangio pochissimo ed elimino completamente tutti gli alimenti che mi piacciono per cui il fisico prima o poi inizia a desiderarli e si finisce sempre per mangiare ciò che ci piace solo durante le abbuffate.
    Per correggere questo si dovrebbe arrivare ad un compromesso e sarebbe: CONCEDERCI QUELLO CHE CI PIACE, OGNI TANTO SENZA ECCEDERE. Ma come sapete anche voi è proprio lì il problema, la nostra paura non sta nel concederci uno sfizio, ma nel fatto di poter poi perdere il controllo, se fosse così semplice concederci uno sfizio senza eccedere tutti noi l’avremmo già fatto.
    E così mi ha spiegato che questo si può imparare piano piano a piccoli passi, senza pretendere che il nostro cervello cominci immediatamente a realizzare che “gli zuccheri NON sono velenosi”, ma dandogli il tempo necessario inserendo nella nostra dieta alimenti più vari.
    Per cominciare mi ha consigliato di inserire al posto della mela che mangio a merenda, un pacchetto di Pavesini (che a parità di calorie non cambia molto, ma hanno senza dubbio un gusto che appaga di più) e di cominciare a mangiare anche uno yogurt il mattino dopo le fette biscottate. Poi mi ha detto di mettere tranquillamente il grana nei miei 50 gr di pasta (senza eccedere) e che se ho voglia poi posso mangiare anche un po’ di verdura.
    Infine mi ha detto che se nel weekend voglio uscire con gli amici per un aperitivo posso bermi tranquillamente al posto del solito succo di frutta senza zucchero, un buon bicchiere di vino (ovviamente tutto ciò senza eccesso) e queste sono tutte cose che io mi ero imposta di eliminare!
    Tutti questi piccoli passi sono un inizio per poter cominciare un domani ad avere di nuovo un’alimentazione normale.
    Aiutano a ridurre le abbuffate perchè anche se in piccole dosi ci concedono di toglierci la voglia di quello che ci piace in modo sano!!!

    Sono particolarmente felice e visto che da tanto non assaporavo un istante di felicità, il consiglio che do a tutti voi è di fare lo stesso passo che ho fatto io, i risultati non sono immediati, ma si imparano molte cose e non è per niente noioso andare lì.

    Vi abbraccio tutti forte… forte!!!

  764. fagy dice:

    lea io non sapevo….ho colto alcune informazioni….legate a qualche cambiamento…….e sparizioni……ma non sono una persona invadente e non ho chiesto….mi piace sapere o immaginare….che una delle persone a cui voglio bene…..sta un po meglio…..e non si fa più tanto male….perchè si lascia amare.

  765. fagy dice:

    lea sono curiosa..cosa ti ricordi di me….cosa sai di me???????????? e dai

  766. Lea dice:

    Inizierò il mio post con una domanda..
    (..perchè leggete tutti di notte? tipo alle 3?? ..dormire fa bene, e sonni a orari regolari ancora di più)

    Kiara,
    ho guardato i tuoi video e consiglio a tutti di vederli. possibilmente uno dietro l’altro, perchè i messaggi di disperazione e forza che trasmettono andrebbero presi assieme, per cogliere meglio lo scarto mentale che separa questi due chiamiamoli “atteggiamenti”.
    Quando parlava Martina, la disabile che vuole fare la modella, il mio cervello ed il mio cuore rimanevano in religioso silenzio e prendevano appunti. Erano infatti sufficientemente intelligenti per capire che chi stava parlando era LA VITA allo stato puro. Anzi. Erano parole giunte direttamente da un pianeta sconosciuto ai più, che va oltre la vita stessa.
    Diceva cose, esprimeva concetti che solo i più fortunati riusciranno a cogliere ed a capire sul serio. Molti fingono, perchè con una come Martina, si vola alto.
    Come biasimarli.
    “Io ho capito che posso vivere anche senza gambe..”
    “La Martina delle foto non è mai nata..”
    Ne è nata un’altra, che fa vivere anche quella che, solo in apparenza, non c’è. La vita è reinventarsi, è colmare i buchi. Riempirli prima che li riempia la disperazione.
    Non riuscivo a piangere Chiara davanti a quelle immagini. Io piuttosto li invidio. Perchè quelle persone vedono e sentono cose che io non sentirò mai.
    Loro la vita forse l’hanno capita davvero, e questo li avvicina a chi l’ha generata. Loro rubano la scena a Tina, che è morta di anoressia, e a quella ragazza cui è scoppiato lo stomaco. Il loro insegnamento resterà per sempre.
    Non ti sembra un’enorme beffa che chi aveva gambe non ha avuto mente, e chi non aveva gambe è sopravvissuto con la forza della sua mente.
    Chi di loro è ancora qui con noi? Chi ha capito la vita davvero?

    Questa in realtà è una tragica conferma di come i disturbi alimentari si radichino a livello mentale. E come diceva la psicologa, a quel livello vanno combattuti. Mi sono commossa durante il discorso di addio di Cristina, 25 anni, mora con il mollettone, alla counselling.
    Se qualche genitore capitasse fra queste righe, i Link sono contenuti nei messaggi 749,750 più sopra.
    VALE mi ha insegnato a costruire i ponti…

    Fagy,
    di te mi ricordo alcune cose, ma soprattutto che parli a “singhiozzi”, con tanti puntini. Sembri avere timore di confessare a te stessa quello che provi. Se vivi a singhiozzi, la disperazione s’intrufola.. Oggi mi sono svegliata con un’altra canzone, “Musica è” di Ramazzotti. Se la ascolti troverai i toni della malinconia, della tristezza, poi della coralità, della rabbia, della forza, e infine anche quello della serenità. Cerca dentro di te tutte queste melodie, poi guardale e abbracciale, perchè quella sei tu. Metti la nota della forza davanti a tutte le altre affinchè possa trainarle. Se non padroneggi, se non guardi bene dentro alle tue emozioni, sfuggono, si perdono, e questo si ripercuote su tutte le altre. Ed è il caos. Mentre se le conosci, le controlli e le fai vivere in armonia, avranno qualcosa da suggerirti per proseguire il tuo cammino.
    Tua figlia tienila per mano al tuo fianco, così che possa imparare da te osservandoti. Diventerà più forte di qualsiasi Dottor G. che le capitasse di incontrare sulla sua di strada.
    Sai Fagy, mi hai fatto venire in mente che il mio messaggio per Charly ha anche un’altra motivazione. Quasi tre anni fa ho chiuso la porta in faccia ad un uomo che non sapeva esprimersi. Chi non sa esprimersi rappresenta una vera sfida. Ma io ero una donna. ..e se poi s’innamorava??…scherziamo.
    Così sono rimasta davanti a quella porta sbattuta. sapevo che lui era lì dietro. ma non l’ho riaperta, fin quando la porta è scomparsa. Allora ho voltato le spalle ed ho iniziato anch’io, come tanti, il lungo cammino attraverso la sofferenza, e attraverso me stessa. Per riemergere e reinventarmi. Quando si compie un gesto, bisogna prendersene tutta la responsabilità, bisogna diventare più forti del gesto stesso. Così forse si cresce, e si continua a vivere.
    La mia era una sciocchezza se confrontata alla tua storia. Però il mio messaggio è di cercare conforto nella società, nelle persone. Là fuori, nel mondo che a molti di voi fa tanta paura, è così che ci si aiuta.
    C’è bisogno di voi, dei vostri cervelli, non smetterò mai di dirmelo e di dirvelo.

    Luna,
    tu non sei stupida. Ricordo il post in cui dicevi parlando della tua malattia
    “..e a un certo punto mi sono sentita stupida… si! mi sembrava proprio che ero diventata stupida..” e poi ancora “..perchè dopo un pò, non so perchè, il gioco non funziona più, si rompe..”. Tu brilli Luna, e quaggiù c’è bisogno della tua lucidità mentale, fidati.

    Chiara, se ti capitasse altro materiale io guardo sempre volentieri, quindi il tuo disturbo verrebbe premiato…

    Freddie, i tuoi umori mutano nel volgere di una notte. Spiegherai a qualcuno sul blog il motivo, affinchè tutti noi si possa capire?..
    lo scopriremo nella prossima puntata!

    Domani ho una specie d’esame. Faccio un salto nelle parole di Aggie e poi chiudo perchè devo assolutamente studiare, quindi auguro a tutti ora la Buonanotte.
    Lea

  767. Gabriele dice:

    Ciao Lea la descrizione che hai fatto dei video mi ha “turbato” ma ora non me la sento di addentrarmi di guardarli,sicuramente riceverei sensazioni troppo forti per assimilarle e farle mie…
    Dici che i miei umori mutano nel volgere di una notte?Può essere ma le spiegazioni le ho date a me stesso e questo mi basta,sono un pò già oggi ed ho capito il perchè,sono contento di questo,almeno non avrò un’altra domanda senza risposta.

  768. Lea dice:

    ..BRAVO.

    ma perchè ti butti giù così tanto?
    non credo ti possa capitare una disgrazia grave ogni altro giorno.
    Com’è che non riesci a sopportare?
    Non sei mai riuscito a gestire le piccole angosce? magari è proprio così sai!
    non lo dico per prenderti in giro. Però anche quella è una capacità che si acquisisce praticandola. Bisogna ALLENARSI. ALLENA la tua mente a sopportare

  769. Gabriele dice:

    Aspetta,guarda che non sono a terra…sono solo un pochetto triste ma ho capito il perchè di questo e me ne sono fatto una ragione…Mi sono messo a fare altro per non pensare a ciò.Ho sistemato l’armadio che richiedeva un certo ordine visto che avevo buttato dentro tutti i vestiti senza piegarli,ho fatto barba e capelli (sono in fase di crescita ma mi ci devo ancora abituare)sono stato al telefono con una mia amica e più tardi uscirò a fare un giro (anche se non è una bella idea viste che piove) oppure chiamo un mio amico e gli chiedo se ha voglia di passare a trovarmi…non voglio più farmi buttare giù troppo dalle cose…le prendo come vengono,se mi toccano più del previsto mi chiedo il perchè è cerco di darmi una risposta…oppure butto tutto alle spalle e amici come prima…mi alleno mi alleno!! ;-)

  770. mariakiara dice:

    dio qnt è vero..tutto quel male ke non va via,quell’assurdo ,insopportabile ed interminabile male..ke ci fa sembrare diverse,ma ke ci accomuna ancora di piu.xke in fondo siamo portate a pensare tutte,e tutti,le stesse distruttive fissazioni.ti senti lontana dalla realta,lontana dal traguardo ke vorresti tagliare,cieca del vero colore del mondo,del vero sapore della vita..siamo lontane dalla ragione,e probabilmente ne diventiamo a poco a poco consapevoli ma è come se non conoscessimo altro ke quel male,quello ke finge di darci soddisfazioni..quello ke ci tormenta,ke ci fa solo dormire.ke toglie tempo alla nostra vera vita.non perdo tempo a raccontare la mia esperienza,xke in fondo mi accorgo ke non è tanto diversa dalle altre..e mi accorgo di non essere nemmeno ancora libera da tutto questo.ma ne sono ugualmente fiera,xke anke se non ho vinto i miei mali,se sono qui vuol dire ke nemmeno loro hanno vinto me.aprite gli occhi,e ascoltate cio ke veramente vi appartiene,il vostro cuore..e rendete libero il vostro corpo xke bisogna arrendersi e capire ke la magrezza non ti fa vivere giornate in cui senza alcun motivo ridi,in cui pensi ke sia tutto perfetto,giornate infinite ke ti portano ad andare avanti..rimanere indietro non è lecito,e non è giusto.impariamo ad amarci x cio ke gia siamo,e non per cio ke vogliamo solo diventare..io sono appena all’inizio della mia vita e a 15 anni ho gia perso abastanza tempo.voglio vivere.anke i momenti tristi e cupi,xke non mi spaventano piu.xke ho trovato in me stessa la forza di rialzarmi,e anke x questo mi amo un po di piu.non abbiate paura di vivere,ma solo paura di non vivere intensamente.dipendere da qlcosa non vi renderà mai piu forti,e non vi renderà mai la liberta ke la vita puo darci.dipendete solo da voi stesse,e dalla vostra voglia di vivere.aprite gli okki.

  771. Gabriele dice:

    Mariakiara…non solo amarsi ma capire come fare per amarsi perchè non è così scontato,appartenere a questo corpo e amarlo per quello che è,appartenere a questa anima e apprezzare quello che ci trasmette… riuscire a capirlo è già un gran bel traguardo.

  772. mariakiara dice:

    grazie..cmq vi ammiro molto..anke io sto creando un sito per cercare quanto meno di aiutare qualcuno..xke parlare è veramente gia un traguardo e le persone ke ammettono di avere un problema sono gia molto avanti di ki ancora lo nega..grazie anke ai miei genitori ke si sono fatti in quattro x procurarmi degli agganci x aprire la mia storia e quella di molti altri a tutti..grazie ancora..e in bocca al lupo a tutti..non mollate mai,e non lasciatevi mai andare.abbiamo una sola vita,troppo breve per concentrarla solo su problemi..ps scusate il disturbo

  773. Gabriele dice:

    Ammetterlo non è solo che l’inizio,quando smisi di mentire a me stesso accettando il fatto di avere un problema mi sentiti sollevato,mi ero tolto un peso ma mi sono reso conto che non basta solo quello,c’è ben altro da fare…in parte sto rimediando.Speriamo di farcela,mi auguro solo questo…come a tutti del resto.

  774. mariakiara dice:

    be so ke sembra stupido visto ke non ci conosciamo,e ke siamo praticamente certi estranei,ma personalmente con ki riusciva a capirmi mi sentivo legata personalmente,e non importava quanto fosse il tempo da cui conoscevo una persona..quindi voglio essere solo un’altra piccola goccia nella tua vita,xke so ke significa cmq qualcosa..quando vuoi sono a tua disposizione,sopratt x quelle sfogate ke vengono dopo una crisi..insomma x una kiakkierata da amici ok..spero tu prenda in considerazione la mia proposta..e cmq un consiglio,sii ancora piu ottimista di quanto gia sei..tchaò

  775. mariakiara dice:

    ps scusa gli errori,nn l’ho neanke riletta e sto un po skapocciata oggi..sorry..

  776. Gabriele dice:

    Sei stata talmente spontanea che mi sono messo a sorridere.Ieri avrei risposto qualcosa pieno di ma e di se,mettendo le mani avanti…oggi ti dico,ok prenderò in consideraizone la tua proposta,una kiakkierata in compagnia fa sempre bene…quindi perchè no!

  777. Lea dice:

    Anch’io butto tutto dentro l’armadio senza piegare!

    e poi faccio sistemare a mia mamma perchè mi preoccupo che non perda mai l’allenamento.. è una questione di costanza!
    Un giorno capirà quanto le voglio bene. anche se ora, ai suoi occhi, è tutto un pò confuso…

    Mariakiara hai detto delle parole bellissime, soprattutto per la tua giovane età. Non smettere di leggerci e di farti sentire quando ti va.

    Io accetto di appartenere al mio corpo perchè forse sono più umile. E mi accontento della mia anima (ombre comprese) sempre perchè mi accontento e mi perdono. Perchè tu hai paura di guardarti dentro, se esiste il perdono?
    Vuoi dirmi che è facile a 54kg? vabene. Ma allora perchè non scenderei mai a 30? Forse tu odi il cibo perchè vorresti essere come tanti (non tutti) e non doverlo controllare, vorresti poter mangiare senza paura di ingrassare?

    E i dializzati?
    E i malati di leucemia? di tumore?

    Ma forse la domanda più corretta è. Perchè non sei sicuro di voler vivere, e nello stesso tempo non fai nulla per vivere meglio?..
    Forse perchè oramai stavi diventando la malattia… forse perchè è finalmente ora che tu vada da questa psicologa?..
    Sviluppa pure l’argomento che preferisci. Io leggerò appena potrò.

    Lea

    (Se domani non passo l’esame ti ritroverai IMPROvvisamente senza tempo.. Gabi!)

  778. Gabriele dice:

    Lea Lea che mi combini….quante domande mi fai…e poi non sono domande del tipo “c’è pioggia o c’è sereno da te oggi?”…ma domande serie che richiedono attenzione da parte mia.
    Inizio dicendoti che la mia mamma e il mio papà sono io perchè se non sistema il sottoscritto non viene di certo il mio gatto a farlo per me.

    Accetto più di prima il mio corpo,non sono guarito ma non ho più il tormento di voler dimagrire a tutti i costi perchè non mi accontentavo di raggiungere il peso ideale (per la mia mente) ma volevo scendere ancora di più,solo così stavo bene..non stavo bene a 70,non stavo bene a 65 e non stavo bene neppure a 61 kg ma ogni giorno vedevo scendere l’ago della bilancia e questo mi dava forza… potevo dire “finalmente sono riuscito a fare qualcosa per me”…riesco a piacermi,a sentirmi bello (ma sottopeso come potevo prentendere di esserlo?)
    Il mio peso attuale è 70 kg,voglio mantenerlo senza preoccuparmi se domani sarò 69 o 71 perchè non è questo che fa la differenza…solo ora l’ho capito.
    Come accetto il mio corpo,accetto anche la mia anima….ma rimane la paura di guardarsi dentro e non c’è un perchè a questo…forse potrò darti una risposta quando avrò fatto questo passo.

    E i dializzati?
    E i malati di leucemia? di tumore? Beh cosa vuoi che ti risponda?Sono consapevole che i miei problemi sono un insulto alle persone che stanno peggio di me….ma ognuno reagisce a modo suo,loro si aggrappano alla vita mentre io mi allontano,è sbagliato ma non posso farci niente….se non aiutarmi ad uscire dai miei problemi…ma non perchè c’è chi sta peggio…ma per me,solo se lo voglio,altrimenti non avrebbe senso.

    La domanda corretta è se quello che ho fatto per stare meglio è servito a qualcosa o se è stato abbastanza……..evidentemente no!!
    Infatti andrò dalla psicologa….conosci il detto “chi vivrà,vedrà” ecco…

    Che significa “Se domani non passo l’esame ti ritroverai IMPROvvisamente senza tempo.. Gabi!” è una minaccia? :-D

  779. mary gio dice:

    oggi mi è crollato il mondo addosso!!!!

    mi sono resa conto di nn avere più un futuro , di nn sapere più k farmene della mia vita , ma sopratutto k vita è senza futuro?!?!?

    dopo mesi e mesi di riflessione avevo capito cosa volevo fare nella mia vita, volevo ,o meglio avrei voluto diventare ricercatore ,ma ora ,salvo colpo di stato,o qlcosa giù di lì, nn è possibile , nn potrò mai esserlo qui in italia!
    mi sn crollate tutte le certezze k avevo , i lunghi sacrifici fatti e tutti quelli k dovevo ancora fare ,ma ora mi domando k senso abbia ….

    k crisiiiiiiii

    ank perchè oltre lo studio nn ho poi molto , studiare mi serve x distrarmi x nn pensare a tutto il resto , anzi oltre lo studio nn ho niente x cui valga la pena , o meglio sn insoddisfatta della mia vita :
    il ragazzo k mi piace ,nn mi amerà mai, sn stufa di incontri clandestini qnd lo decide lui .
    sn costretta in una vita k nn mi appartiene , ho rinunciato a disegnare x cosa poi , nn lo so più.
    mi son messa a dieta ,nn mangio più merendine ormai da 1mese , altre cose dolci si,
    sto pure smettendo di fumare ,
    vado sempre cosi di fretta , k nn ho mai tempo di pensare , o forse nn voglio trovarlo , preferisco essere distrutta a sera cosi da cadere addormentata appena tocco il letto , preferisco stare 12ore fuori di casa piuttosto k vivere la mia vita piuttosto k pensare alla mia vita.
    sento di stare x scoppiare ………………

  780. mary gio dice:

    penso k nn esistono problemi poco importanti ,nn si possono sminuire altrimenti k senso avrebbe esistere …..
    nn ho avuto tempo x leggere i vari post, sn appena ora tornata dall’uni, scrivete x davvero tantissimo!!!!

  781. Gabriele dice:

    Quando dici di non aver più un futuro,non hai idea di quanto ti capisca,anche se per motivi ben diversi me lo sono ripetuto fino a ieri,anzi un pò più di ieri!!Mi viene lecito chiederti come mai non potrai più fare ciò che ti ha richiesto tanti sacrifici?
    Per quanto riguarda il ragazzo..beh se fate incontri clandestini può significare solo una cosa….è già impegnato (azzardo con le ipotesi) quindi ti posso dire che una persona che tiene un piede in due scarpe è meglio perderlo che trovarlo….
    Detto questo mi fermo perchè sono l’ultimo che può dirti qualcosa riguardo al pensare alla propria vita o a se stessi..per migliorarla…Cmq un abbraccio!!

  782. mary gio dice:

    i sacrifici nn c’entrano , andando all’estero nn ci sarebbero problemi potrei fare tranquillamente il ricercatore ,ma io all’estero ,da sola sarebbe tragico, so già k nn riuscirei a sopportarlo entrei in crisi …….
    di certo nn mi arrendo , continuerò a studiare chissà poi dove finirò a lavorare , la strada è ancora lunga sn sl al secondo anno di università ….
    il ragazzo nn è impegnato ,ne sn sicura ….nn vuole nessuno vicino a lui,io aspetto sxo k cambi idea , sxo k capisca k la vita va vissuta ora pienamente e nn va buttata via , ma x ora nn l’ha ancora capito ….preferisce farsi le canne, nn è un tossico ,ma come fai a essere certo k prima o poi nn c cadrai, k ti farai prendere la mano ,k nn riuscirai più a fermarti , sn preoccupata x lui , vorrei poterlo aiutare ,ma lui nn vuole essere aiutato e poi nn è k io sia proprio la persona più adatta ….ma se ci vediamo la notte è sempre il saba sera nn so dopo qnt canne ,nn ci siamo mai visti qnd lui era lucido,ma qsto nn è x colpa sua ,normalmente è incapace di rapportarsi alle persone è un pò disadattato di carattere ,facevamo le superiori nello stesso istututo….. io gli voglio troppo bene ….

    forse nn si è capito molto , ma avevo bisogno di scrivere , di dirlo a qualcuno nn ce la facevo piu a tenermelo dentro , alle mie amiche nn lo posso raccontare, xk mi giudicherebbero male , xk lui nn lo sopportano senza neppure conoscerlo bene

  783. Gabriele dice:

    Ora ho capito più di prima….capisco che ti preoccupi per lui ma farsi le canne di tanto in tanto o cmq nei week-end non vuol dire essere un tossico…di sicuro non fa bene all’organismo (basta poco per informarsi in rete) ma se non è lui a voler smettere è difficile che cambi idea di per far piacere a te anche se dovrebbe riflettere ma forse non è ancora tempo.L’iter immaginario insito nelle persone è quello che ti fa fare tutta la trafila partendo dalla sigaretta fino all’uso di droghe più pesanti ma non sempre rispecchia la realtà.Prendi me per esempio,mai fumato nè sigarette nè canne eppure sono passato di punto in bianco ad usare la cocaina…
    Sul fatto che lui ti chiami dopo aver fumato e la lucidità è a livelli vicini allo zero…beh non è carino,non è giusto e dovresti rifletterci anche tu ma non voglio fare l’avvocato delle cause perse perchè sono affari vostri e la vita la gestite come meglio credere…
    Per lo studio e il lavoro che ti piacerebbe fare….beh forse l’opportunità di realizzarsi all’estero,se pur “terribile” ai tuoi occhi forse potrebbe essere un incentivo e una nuova esperienza che a parer mio andrebbe vissuta….ma se hai ancora tanti anni da studiare…beh può darsi che un domani questa paura di andare in crisi riuscirai a gestirla meglio o non ci sarà più….

  784. Lea dice:

    Ciao Mary Gio,
    ho capito cosa vuoi dire. Il problema è che le mie parole potrebbero non piacerti. Diciamo che forse non dovresti illuderti troppo di poter avere un futuro con questo ragazzo. Non perchè io non creda che lui possa cambiare, ma perchè credo che questi cambiamenti richiedano un lungo percorso, di quelli che le persone fanno quando iniziano a sentire il peso della solitudine e della condizione con la quale ora vanno a braccetto. Credo che finchè gli starai addosso non succederà mai nulla. Lui si è adagiato sulla tua comprensione, e detta tutta fino in fondo, ti sta anche un tantino usando..
    Io se fossi in te, mi allontanerei. Poi, chissà. mai dire mai.
    Ma se tu ti liberassi dall’ossessione di volerlo salvare, avresti le energie per concentrarti sui tuoi di problemi e per riorganizzare il tuo futuro. Faresti del bene anche a lui, al contempo.
    Ti faccio una domanda, ed è davvero solo una domanda. Ti sei chiesta perchè stai ancora al suo gioco?
    Mi dispiace che le tue amiche non vogliano nemmeno parlarne, ma non posso confessarti che, anche se sbagliano, in parte le capisco. Se una mia amica si vedesse con qualcuno che fa uso di sostanze, parlerei. per dare voce al silenzio con il quale maldestramente reagiscono ora le tue compagne. Come potrei non avere paura per lei? Forse loro vedono più in là di quanto non riesca a vedere tu in questo momento.
    Perchè lo studio è tutta la tua vita? non hai amici, altre occupazioni o altra compagnia in grado di offrirti momenti di serenità? Le cose semplici di cui spesso si parla in questo blog?
    Ora vedi tutto nero, ma vedrai che domani, o appena ti sarà passato questo momento di negatività e di sconforto, avrai la testa sgombera per pensare a qualche soluzione. E la troverai di sicuro.
    E se staccassi un’attimo la spina? giusto 24 ore per tornarci su più avanti?

    hai ragione a dire che non esistono problemi minori, e che la voglia di vivere e di riemergere bisogna trovarla in se stessi. Io facevo a Freddie alcune domande per prepararlo al duro giogo della psicologa. che di sicuro non gli farà domande sul tempo.. E anche per capire se e quanto è convinto. Visto i precedenti.. tipo notti insonni

    Si chiama “terapia a tempesta”! consiste nel tempestare il soggetto di domande per non lascargli il tempo di pensare e costringerlo a fare ciò che deve.

    E’ UNA MINACCIA??.. si, è una minaccia.
    Buonanotte Mary Gio. spero di non aver aumentato la tua confusione

  785. Lea dice:

    Adesso vedrai quanti post domani in risposta al mio non accettare l’uso di sostanze. Ragazze, siate gentili..

    Notte

  786. demetra dice:

    lunaaaa sono tornata

  787. Gabriele dice:

    Lea non so cosa aspettarmi da martedì….spero possa essere l’inizio di qualcosa.Buona notte a tutte!!

  788. Gabriele dice:

    Ho cambiato abito stasera ma dentro questi vestiti ci sono sempre io..
    Forse dovrei cambiare nome ma anche in questo caso sarei sempre io.
    Come iniziare a scrivere?Non ne ho idea…inizio e basta.
    Hai presente quando osservi qualcosa da lontano e vorresti essere
    parte di quel qualcosa,assaporarne le sensazioni,i colori e i profumi
    fino a non sentire più nulla se non le proprie emozioni…
    Ho fatto uno splendido fuori campo con la mia vita e mi chiedo dove sia finita..ma in effetti ha importanza “il dove”??Piuttosto quello che conta è il “come”…..
    Ti ritrovi all’improvviso a 30 anni a inseguire qualcosa che non riavrai mai..
    Ora sono nella giusta posizione,proprio in mezzo tra il passato
    e il futuro,sono in quel presente che chiede di essere vissuto,che merita di essere vissuto,anche se….spesso è difficile ma in qualunque modo si presenti questa è l’unica vita che ho.
    Dove ho messo la valigia.voglia aprirla e guardarci dentro!!
    A volte mi sembra di parlare un’altra lingua,altre volte mi sembra di non ascoltare veramente perchè distratto dalle illusioni,altre ancora rimango incantato dalle cose più semplici ma in tutto questo mi è richiesta la massima attenzione,sono sempre sul chi vive,ogni tanto vorrei far riposare la mente,chiudere gli occhi…e viaggiare.
    Non avrei mai immaginato che un giorno sarei stato qui ed ora che ci sonoil punto è che…la vita è un viaggio,vado ad acquistare il mio biglietto!
    Sto sorridendo,spinto a farlo dal mio intimo senso dell’umorismo, spicciolo,comprensibile solo a me stesso.
    A che penso?A nulla,viaggio con la fantasia,rendo più colorata la mia
    immaginazione ed ora mi farò cullare………fino a che non chiuderò gli occhi e il respiro si farà più intenso…ci incotriamo nei tuoi sogni!
    O nei miei se preferisci…

  789. Kiara dice:

    Nei miei sogni c’è il mare. Il mare che urla, il mare che chiama, il mare che incanta.
    Il mare che cancella le impronte che lasci, come se non fossi mai passata, mai esistita.
    E puoi pensare di essere nulla.
    Un rifugio perfetto, invisibili a qualsiasi nemico, impercettibili anche a se stessi…
    Ma ognuno ha il suo viaggio da fare, le sue impronte da lasciare.
    Tante strade fuori ma una sola strada dentro da trovare.
    E si cammina, sperando di arrivare a capire che il destino non è una catena ma un volo e che ognuno ha le proprie ali da spiegare.

  790. bimbolina dice:

    lea kara li hai presi gli stivali? per me voi kome una famiglia siete diventati … mi sento a mio agio ,…. arrivati stivali ke ho komandato stile pretty woman ke avevo rotto e ritrovati bello …. ero kontenta per questo hehhe

    ma li cercavo da tanto e ci tenevo…

  791. mary gio dice:

    buongiorno a tutti …..
    LEA ho capito quello k mi hai detto , lo condivido pienamente , io e quel ragazzo nn ci vediamo poi così tnt spesso , ci sian visti x il suo complean 1mese fa ormai, io nn lo cerco , nn faccio nulla xk lui mi cerchi, da una parte vorrei k nn lo facesse più , k mi dimenticasse , k trovasse 1altra ragazza , ma lui nn la vuole ……diciamo k durante il periodo scolastico è più concentrato sulla scuola, sul calcio , fuma di meno o cmq nn quanto il periodo delle vacanze . non gli do più attenzioni , faccio finta k lui nn sia importante x me , lo faccio xk ho paura di potermi innamorare di lui , mentre lui ora nn è in grado di amare nessuno, o nn vuole k è la stessa cosa , nn mi illudo x nulla k possa cambiare , gli piace la vita k fa .
    si uscire distrarmi , lo faccio ank ,ma qnd ho un momento libero lo penso sempre, l’unica felicità-serinità k voglio è stare vicino a lui , le altre cose nn mi interessano …..
    ma so ank k questo mio è solo un sogno,un utopia ,k lui nn potrà mai essere quello k voglio io , k lui nn è così , k scappa da tutto cm da ogni tipo di impegno sentimantale, lo so , lo so . solo vederlo da lontano mi riempe il cuore mi rende serena ,è l’unica cosa in grado di farmi sentire così.
    le mie amiche dicono solo k mi ha usato ,lo giudicano cm una persona superficiale , frivola senza neppure conoscerlo, una mia amica sta da più di anno con un ragazzo k fuma canne e spinelli cm se fossero sigarette , da quel punto di vista è messa ‘peggio’ lei , il suo moroso invece di migliorare ora fuma ank con lei ,da solo xrò xk lei nn fuma ….

    oggi sarà pure un altro giorno , ma a me sembra uguale a ieri se nn peggiore …..ho voglia di estate , di vacanze ,di…..

  792. bimbolina dice:

    era un pakko enorme perke sti stivali me li han ben inkartati e messi in un sakko di stoffa forte… va be ora basta shopping fino a natale …. una volta esageravo kon tutto ora guardo bene di non trascendere perke so ke la malattia a volte fa far kose esagerate… anke i kosmetici li faccio durare un bel po .. tipo trucchi ecc

  793. bimbolina dice:

    se non si mangia si muore si o arrivan arresti kome a me successo perke mi mankava zukkero da mesi ora ho kapito … certo neanke esagerare ci vuole un kontrollo

  794. bimbolina dice:

    ¨la paura…

    paura del buio… della pioggia… del vento….

    pero arriva hellowen il mistero … il buio la notte…….. le emozioni ke provi di notte … in giro ….

  795. bimbolina dice:

    gabriele la penso kome te e son sikura ke in peso forma sei meglio kome me ke trop sottopeso ero trop ossuta uno skifo ora meglio mi sforzo di mang

  796. fagy dice:

    cara lea , mi lasci senza parole. Hai capito perfettamente che non sono in grado di vivermi le mie emozioni. Non so piangere, so soffrire in silenzio. Quando ero piccola mio padre mi diceva sempre che non dovevo piangere che ero da persone deboli, questa frase mi è rimasta dentro….ho imparato a soffocare il pianto, a non lasciarmi andare. Ma da qui ho incominciata anche ad essere rabbiosa…e sfuggente con il mondo. Tante scelte errate per fuggire da un mondo in cui il peso era la prima caratteristica osservata, ma poi eccomi qui
    ke lotto per uscire da questa malattia, per me….per mia figlia…ma anche perchè non voglio perdere una persona a cui tengo.
    sono innamorata ne sono certa, ma il male non mi permette di stare tranquilla , di vivere le mie emozioni; adesso mi ritrovo qui all’inizio di una nuova lotta per liberare il mio cuore, per vivermi fino in fondo, io faby…quella sensibile, quella che ama la vita, quella che vuole vivere in libertà in senso ampio in tutti i campi della vita.Anche qui ora mi renderò libera, la persona che amo è una donna.
    grazie lea vedrai…chi lotta e non molla…va avanti
    un abbraccio forte

  797. Gabriele dice:

    Per una volta che mi sveglio presto,mi sembrava strano farlo con delle belle notizie….infatti…bah non pensiamoci,vado a prepararmi la colazione oppure rimango nel letto?Vediamo un pò,thè alla vaniglia,al limone,alla cannela o miele e camomilla?

  798. Kiara dice:

    Fabiana io ti voglio proprio bene.
    Sei meravigliosa.

  799. fagy dice:

    grazieeeeeee
    anch’io lo sai…..

  800. Kiara dice:

    La giornata è cominciata in modo un po’ difficoltoso, anche perchè sto dormendo davvero poco (stanotte due ore), però ora son più felice e positiva e cercherò di farla andare il meglio possibile!!!!
    Coraggio che ce la facciamoooo :-D

    Un abbraccio a te ed anche agli altri guerrieri. ;-)

  801. fagy dice:

    anch’io sto dormendo pochissimo, sono sveglia dalle due…. ho visto un film e poi ho pulito casa
    ti ho mandato un mms con la foto della mia bimba
    dai si lottiamo…..
    un bacio amica

  802. bimbolina dice:

    kolazione 2 biscotti.

    pranzo una pizza pikkola ce l’ho fatta …… ma inappetenza

  803. Kiara dice:

    Prima di andare a lavoro…
    Lea, avevi un esame oggi. Ma di cosa?? E soprattutto: com’è andato????
    Facci sapere!!!
    Bacio

  804. fagy dice:

    buonaserata a tutti
    stasera sono bollita
    vi voglio bene

  805. Lea dice:

    Innanzitutto.. ma ve lo dirò con molta calma e terrò un comportamento molto dignitoso……
    perchè è così che sono io..

    NON SI ERA DETTO DI DORMIRE LA NOTTEEEE!!!!!!!!!!?

    Kiara, a parte gli scherzi, ma perchè dormite tutti così poco e rimanete svegli la notte? a me capita, ma è episodico. Voi lo fate abitualmente. Perchè?

    Noto però con piacere che Freddie ha partorito poesia e non morte, una volta tanto… Che sia un passinino in avanti?? Sicuri sicuri che potremo fermarci alla terapia “tempesta” e saltare a piè pari quella a “Grandine”..??
    chi vivrà vedrà.

    Parlando seriamente Gabriele,
    mi è venuto da riflettere sul fatto che la sottile depressione che sembra accompagnarti e la conseguente malattia, potrebbero essere dovute a un non reale superamento del cambiamento che ha subito la tua vita quando hai interrotto il tuo rapporto con la ex. Non nel senso che non sia finito l’amore da parte tua o altro. Ma nel senso che non sei più riuscito a trovare un reale equilibrio in te stesso.
    Mi spiego. Siccome non è facile nemmeno per una persona forte ritrovarsi e riconoscersi dopo un legame ed una fusione, per così dire, di quel tipo, accorgendoti che non sarebbe stato tanto facile farlo, ti è preso uno sconforto sottile che poi negli anni si è trasformato nel modo che sappiamo. Cioè, forse non hai assimilato la separazione tanto bene quanto hai sempre creduto. Ripeto, non nel senso di non aver mai accettato il distacco da quella persona, ma del non vivere bene lo stato di solitudine che è iniziato dopo.
    Tutto questo potrebbe essere dovuto al tuo modo di amare e di relazionarti in genere, quello che si apprende da piccoli. Può essere? ci avevi mai pensato?
    Non so perchè mi sia venuta questa idea, giuro.
    Guardandoti bene dentro, ma in maniera davvero sincera. quanta colpa senti di poter attribuire ai tuoi genitori o ad altre persone nell’insorgere del tuo malessere, e quanta invece a fattori diversi, di qualunque sorta essi siano?
    Ti anticipo che io non leggo manuali di psicologia per poi venire qui a far tirocinio. Sono interrogativi che mi sorgono spontanei, e che potrebbero allontanarsi mille miglia dal punto focale, cioè quello che individuerà la vera psicologa.
    E poi c’è un’altra domanda che vorrei farti. Nel tuo linguaggio non compaiono mai frasi che contengano espressioni come “vorrei fare questo.. vorrei fare quello..”, “ho in programma di..”, “mi piacerebbe che..”.
    Se non vuoi affrontare nessuno di questi argomenti non è un problema. Passa il post e prosegui oltre. So che fino a ieri nemmeno lo vedevi, un futuro.

    Fagy,
    io ho colto le tue difficoltà nell’esprimerti, ma non potevo immaginare nulla di tutto ciò che hai affermato poi. Sono felice per te perchè stai assaporando un tipo d’amore diverso, un modo d’amare che la natura offre, a prescindere da tutti i paletti che l’uomo costruisce ogni giorno per sentirsi più al sicuro.
    Ma so anche che per questo dovrai soffrire e lottare.
    Ci racconti come vi siete conosciute e che cosa ti ha fatto innamorare di lei?
    Non dirmi che non te l’aspettavi questa domanda, perchè io VIVO di domande! (soprattutto di quelle romantiche… EBBENE SI!)

    Però mi sento un pò offesa..
    IO SAREI DA BUTTAR VIA??

    Sto scherzando Fagy. Magari potessi intendermi sul piano amoroso con un mio simile. Tu trovi che ci sono tante differenze nel comprendersi?
    ok. basta.

    Ciao BIMBOLINA! no, non ho ancora fatto acquisti! ma tu spiegami un pò, sei la figlia di Agnelli che puoi comperare tutta quella roba! Io si che ce la farei! con la mia mente.. Pure di più!
    Che cosa fai nella vita Bimbolina? nel tempo libero, al lavoro? Si che sembra una famiglia…e tu sei il neonato che si sveglia ogni 4 ore per la poppata… ma noi ti vogliamo bene così..
    E’ un modo di dire sai. Significa che parli poco ma sei sempre informata di tutto. Ho capito finalmente cosa vuol dire “komandata”! ordinata. Quando ORDINI un paio di scarpe perchè in negozio non c’era il tuo numero di piede,
    giusto?..

    Mary Gio,
    tu proietti su quel ragazzo ciò che vorresti che lui fosse. Se tu ti rendessi conto di questo, non dovresti più fingere di stare abbastanza bene anche senza vederlo, perchè ti verrebbe spontaneo. Ma capisco che non è facile. Quindi ti dico, come ha già detto Freddie, che la tua vita si farà strada facendo, non è un percorso che puoi controllare in maniera così rigida. Una soluzione c’è, e appena sarai pronta la vedrai.

    L’esame tutto bene, era un’aggiornamento di routine, niente d’importante.
    Buonanotte

  806. bimbolina dice:

    ciao kari….

    ieri mia nipote mi ha preso 3 cerkietti mi fa piacere ma mi e’ venuta un ansia spero ke me li rida ehehe odio quando mi portan via le kose tipo peluche dalla kamera kapita anke a voi? ….

    ma ke freddo fa…..

    krisi e perdo kili passato ciklo perso ben 4 kg in 3 giorni perke smesso kon abbuffate … inkredibile kome li perdo veloce… ma e’ krisi in generale

  807. bimbolina dice:

    io lavoro ufficio parlo poko e’ vero… skrivo poko perke di fretta ma avrei tanto da dire…. ieri un amiko mi ha detto ke io ho gli okki spenti ke pensan al passato … e ke ho tanta rabbia ke mi porto dietro da bambina…. e’ vero

    si io non ho mika tanti soldi kompero stivali ma non kostosi tipo un paio per 30 euro ma buoni e belli …

    si certo li ordino perke nei negozi kosi non li ho trovati … prima guardo tutti i negozi e poi eventualmente li ordino …

    anke io vi voglio bene e vi penso spesso .. ai vostri konsigli quando sono in krisi o quando sono in giro e la gente non kapisce ..

  808. Vale dice:

    Ciao a tutti…
    Fagy, Kiara, Gabriele, Mary Gio, Lea, Bimbolina, Luna blu (anche se ora non c’è) e se dimentico qualcuno non fate caso, vi penso tutti…
    Sto per andare al centro per quella visita internistica che la settimana scorsa avevo rimandato. Dopo vi racconto, spero che abbiate dato un’occhiata ai 2 post sulle mie ultime 2 visite perchè ci sono suggerimenti a mio parere utili!

    Vi abbraccio forte e ci sentiamo dopo!!!

  809. fagy dice:

    cioa lea, volentieri ti racconto la mia storia. Ho incontrato “B”(la chiamo così) nel momento più critico della mia vita…..dopo il parto quando fede (mia figlia) aveva 9 mesi sono entrata in forte depressione, mi sentivo una nullutà.
    Non lavoravo, non riuscivo più a studiare (mi mancavano tre esami e la tesi di laurea)…e col papà di fede non andava. La mia stima era sotto i piedi…..e non sapevo che fare di me. naturalmente l’unico mio orgoglio era mia figlia.
    Ho conosciuto “B” tramite un amica, abbiamo incominciato a parlare del più e del meno….mi piaceva (premetto che in passato ho provato attrazione per persone del mio stesso sesso). ci siamo perse di vista per un po…il mio matrimonio non andava..il mio ex era sempre più assente, un gg mi arriva un suo sms….e da li abbiamo incominciato a sentirci. Posso dirti che quello che mi aveva colpito…di “B” era la sua dolcezza e io avevo un disperato bisogno di essere amata…cmq per farla breve, dopo un paio di mesi ho perso completamente la testa per lei……ma purtroppo eravamo in un casino più grande dinoi, separazione in atto….una bimba piccola…e i miei genitori contro (soprattutto mia mamma).
    Cmq dopo tanta sofferenza….(perchè la separazione è dolorosa per chi la subisce ma anche per ch decide, anche quando c’è un altra persona a cui appoggiarsi), anni difficili……mi sono riammalata….
    Dopo due anni sono riuscita a laurearmi, trovare lavoro e separarmi legalmente….finalmente serenità….ma per poco arriva la botta…la morte di mio padre..improvvisa.infarto durante la notte.
    La pace è finita e la malattia mi schiaccia…lei sempre vicino…l’amore è forte….ma le difficoltà delle malattie le sappiamo tutti.
    Oggi siamo qui che cerco di uscirne e di vivere quest’amore…difficile …non accettato…ma forte

  810. fagy dice:

    quello che mi ha fatto innamorare di lei, è la sua capacità di amarmi…la sua intelligenza e la sua perseveranza. Diciamo che è una persona che sa quello che vuole, equilibrata e molto rispettosa.

  811. bimbolina dice:

    ciao vale anke io ti penso…. dio kome sto male ahhhh l’amore fa male mangiato niente…

  812. bimbolina dice:

    son mega delusa ho visto il tipo del quale sono invaghita per 5 minuti mi ha kiamata in strada, salutata e ha saputo solo spiaccikare 2 parole: hai i guanti hai freddo?

    e io li kome una deficente…. kon i miei guanti rosa….. per sms mille parole dolci e li kon uno skazzo …. boh magari timido e reagisce kosi mi pare di aver kapito a me rimasto il vuoto mangiato nulla dopo… rimasta male …

    bohhhh non lo cerko ora non sto li sempre a spakkarmi l’anima

  813. bimbolina dice:

    io dormito 4 ore ….

    ora in me la sofferenza………………..

  814. marty dice:

    ciao vivì
    la tua storia m ha molto colpita
    ….
    purtroppo nn ho molto tempo x scriverti ma avrei da dirti molte cs…
    se hai bisogno di sfogarti e parlare cn qlk1 nn farti problemi! lascia un commento nel mio blog e poi c mettiamo in contatto…

    un domani sogno di lavorare in una delle associazioni che lottano contro qst malattie….
    kisses
    …………………………http://cid-b79a4d9f881f2829.spaces.live.com/

  815. bimbolina dice:

    certo ke presentarsi ad un tipo kon una depressione alle stelle kronica non e’ facile per loro kapirci ci dikono di ridere perke imbronciate ma e ‘ facile dirlo

  816. Vale dice:

    Il reso conto della visita di stamattina è una sfilza di esami da fare, avrò tutta la prossima settimana impegnata con:
    esami del sangue, del fegato, radiografia al torace, ecografia all’addome, elettrocardiogramma e poi mi attaccheranno dagli elettrodi nel petto, che dovrò tenere per 24 ore, collegati ad un misuratore che calcoleranno la mia frequenza cardiaca ed infine come una doccia fredda: la colonscopia!!!
    Io ho accettato di farli tutti tranne la colonscopia perchè è un esame che m’imbarazza prima di tutto e poi mi fa paura perchè so già di non poterlo sopportare…
    Per ora l’ho rimandata ma sicuramente mi toccherà farla, io non ce la posso fare, davvero ragazzi, è proprio una cosa psicologica.
    Ma è anche vero che non posso abbattermi per così poco…
    Sono troppo confusa, questa cosa mi sta distruggendo!
    Comincio a sentire lo stress!!!

  817. mary gio dice:

    vale
    ma xk cosi tanti esami ?!?! scusa la mia ignoranza ma nn capisco cm tutto questo stress fisico possa farti bene, aiutarti a guarire ,sembra più una tortura -sono si parte xk odio gli ospedali e tutto quello riguardante -
    è vero ank x curare la mente bisogna prima curare il corpo , ma io penso k una mente ‘malata’ abbia come causa l’ammalamento del corpo e nn viceversa , nn ha senso curare le conseguenze se prima nn si pensa alla causa k le ha generate ……
    mi sembra un approprio insolito molto invasivo , io sarei scappata già dpo le analisi del sangue se ti può consolare ……..

    è normale andare in crisi x ragioni apparentemente superficiali- k così posso sembrare- ma quello k ci fa andare in crisi nn è mai la vera ragione , la ragione vera è ben più profonda …… la prima volta e l’unica k andai dal ginecologo, k poi era una donna, scoppiai a piangere nn trovai il coraggio di farmi visitare mi vergognavo troppo , vabbè k io in quella circostanza pensavo di essere rimasta incinta, vabbè …fatto sta k alla fine mi sn fatta visitare , x me quello è stato uno scoglio insormontabile , ma ce l’ho fatta , possiamo fare qualsiasi cosa basta volerlo !

    ps a me ha aiutato sapere k nn ero la prima k visitava, k x loro (c’era ank la assistente) era normale ,ero io k mi facevo i complessi …..

  818. ivana dice:

    ciao ragazzi…da tanto ke nn ci sono..forse non vi ricordate di me..ma cmq sono stata poche volte…e se un mese fa pesavo 58 ora peso 53…un sogno…ma la vita fa schifo………………………..

  819. Gabriele dice:

    Ciao Lea la “sottile depressione” che sembra accompagnarmi non
    ha nulla a che vedere con la mia ex e il cambiamento che posso
    aver subito con la fine della nostra relazione..ho compreso
    il tuo discorso e quelli che possono essere i miei sentimenti
    per lei non vanno oltre l’amicizia.
    Il fatto di non aver più trovato un equilibrio non dipende dalla
    fine della nostra storia o dal fatto di non aver assiilato tanto bene
    la separazione…nulla di tutto ciò..Le cause sono ben altre e
    riguarda tutto quello che è avvenuto dai 23 anni fino ad ora…cause
    che non starò a spiegare ma che hanno influito negativamente sulla mia vita.
    L’unico sbaglio che ho fatto è quello di essermi fidato delle persone sbagliate.
    La fiducia,tanto scontata per alcuni ma ben preziosa e rara per altri!!!
    Per rispondere alla tua domanda “Nel tuo linguaggio non compaiono mai frasi che
    contengano espressioni come “vorrei fare questo.. vorrei fare quello..”,
    “ho in programma di..”, “mi piacerebbe che..”.
    La cosa più bella che voglio fare per me è ricominciare da zero,in modo
    sereno,sorridendo e riuscendo a dormire la notte ma per farlo ho bisogno di
    chiudere con il passato e risolvere i problemi che ho…quello che farò della mia
    vita riguarderà solo me perchè sinceramente mi sono stancato che ogni mia frase venga
    soppesata come se non dovessi mai sbagliare a parlare..Tutto qui.

  820. Gabriele dice:

    Ciao Ivana…forse mi ricordo di te ma più che altro perchè hai lo stesso nome di mia nonna :-) cmq se sei diminuita di peso e ti senti meglio,ben venga…il resto della vita..quella che fa schifo,se ti è possibile cerca di sistemarla….

  821. Gabriele dice:

    Ho anch’io i miei sogni ma allo stato attuale delle cose mi è impossibile realizzarli….in sguito vedrò se mi sarà concesso farlo,altrimenti resteranno solo sogni…e non sto qui a dire…lo farò,lotterò ecc….non perchè non ci creda ma perchè non ho la palla di vetro per prevedere il futuro e potrebbe accadere di tutto.Non prenderla come “non farò mai niente perchè potrebbe andarmi tutto male” non è questo il concetto che voglio esprimere…sono un pò più realista e ho bisogno di cose concrete,non di false speranze…

  822. Gabriele dice:

    Sempre per Lea..forse ti stupiresti di quante cose mi piacerebbe fare,di quante ne ho iniziate e accantonate ma saprai anche tu quanto è difficile occuparsi di tutto quando nella testa hai solo cose che ti fanno star male…

  823. Vale dice:

    Mary Gio, tutti quegli esami servono per vedere se in questi anni la malattia ha fatto dei danni anche al fisico, sono degli accertamenti, magari mi dicono che sto bene ma per sicurezza vanno fatti.
    Con tutti i lassativi che ho preso, la perdita di sali minerali importanti come il potassio potrebbe avermi creato dei problemi al cuore (per questo l’elettrocardiogramma e l’esame che misura la frequenza cardiaca) poi la colonscopia serve per vedere eventuali danni all’intestino perchè io da diverso tempo non vado più in bagno come una persona normale, ma ho quasi perennemente la dissenteria.
    Di tutto ciò io spero di non avere niente, ma per sicurezza li voglio fare e per quanto riguarda la colonscopia ho deciso cosa fare: mi sottoporrò a quell’esame solo in anestesia, altrimenti lo rifiuterò (perchè non sono obbligata a farlo). So che può sembrare eccessivo ma conosco persone che l’hanno fatta e mi han detto che non è una passeggiata, poi io son paurosa su queste cose quindi o si fa come dico io o niente!

    Buonanotte a tutti!

  824. ivana dice:

    Gabriele mi fa piacere ke ti ricordi di me….il demone ke mi perseguita non mi abbandona nonostante stia dimagrendo …nonostante una perdita fulminante come quella di mio padre…gabriele te lo dico affinke tu possa capire come sto..mio padre era una delle vittime dell elicottero caduto in francia una settimana fa…la vita fa schifo ed è ingiusta…ma nonostante il dolore …e la sfiducia io ho continuato a vomitare…anke l aria….ora m stanno tutti addosso …quindi ho un sacco di attenzioni…xkè vomitare…ma invece è peggio…e sto dimagrendo.a vista d occhio…..in una settimana sono scesa di 3 kili…dove arriverò non so….

  825. Gabriele dice:

    Ivana la perdita di una persona cara è difficile da superare e solo tu sai quanto stai male in questo momento,forse non dovrei scrivere niente perchè in questi casi cosa si può dire se non stare in silenzio,ogni frase perde di significato schiacciata dal peso del tuo intimo dolore.
    Non ti dirò “fatti coraggio,la vita continua,prima o poi passerà tutto” niente di tutto ciò,anzi sono d’accordo con te…la vita è schifosamente ingiusta ma nonostate questo spero tu possa ritornare a stare un pochino meglio,il quando e il come sarai tu a deciderlo,forse lo sentirai dentro di te,forse un giorno ti sveglierai e dirai “ho sofferto abbastanza”…..in ogni caso,ti abbraccio Ivana.

  826. Lea dice:

    hai fatto bene,
    ti ho provocato e mi hai sistemata. Non solo. Un’attimo dopo ti dispiace e perdi pure tempo a spiegarmi che sei un ragazzo con dei contenuti.
    Se può interessarti anch’io mi infastidisco quando la gente esamina i miei atteggiamenti per poi dirmi come dovrei essere o fare.

    Devo dormire perchè sono rientrata tardi, ma voglio dire ad Ivana che lo ricordo eccome l’episodio, che le sono vicina e che non posso pensare ad un dolore più grande. Dirti di “tenere duro” con la superficialità di chi non vive le cose ora non me la sento.
    Più tardi voglio tornare a scrivere

    Lea

  827. mary gio dice:

    buon giorno a tutti ….
    VALE lo so ank io k questi esami sn necessari x vedere se stai bene fisicamente , mi sn espressa male – intendevo dire k nn ha senso x me curare il corpo sottoporlo a stress inutili x il momento ,xk è ovvio k tutti questi esami sn solo causa di altro stress, troppi tutti in una volta – ma so ank k gli specialisti k ti seguono vorranno vedere cm tu stai , avere il quadro completo della situazione e poi decidere cm agire , x mia esperienza nn sempre quello k è bene x i medici è bene ank x noi , il corpo nn reagisce quasi mai cm si aspetterebbe ,xk nn siamo macchine . logicamente siamo tutti diversi , quindi tu potresti reagire ‘bene’ a tutto questo ,di solito xrò nn è di attenzioni k abbiamo bisogno , di quella ne abbiamo ank troppa , ma di comprensione ….
    ti auguro buona fortuna!

    IVANA
    scusa la mia franchezza-schietezza , nn so se vomitavi già da prima se tutto questo si sta sempre più ingigantendo , cmq una cosa la so la sciagura k è capitata a tua padre nn devi usarla cm una ‘scusa’ x vomitare ank l’aria , xk nn esiste genitore sulla faccia della terra k vorrebbe questo x il proprio figlio, x la propria figlia , di tutte le attenzioni ricevute nn sai k fartene , xk la superficialità, apparenza nn serve in queste situazioni, serve solo a far stare peggio ….. xk è abbastanza normale stare male ,ma a un certo momento dovrai dire basta ,nn posso continuare così ! ma ora è troppo presto,e una fine ora nn la vedi x questa sofferenza k ti sta dilaniando , con il dolore bisogna sl imparare a convincerci nn si può cancellare ,nè mascherare .
    un’altra cosa k forse avrai già sentito chissà qnt volte , combattere contro il mostro k ci perseguita è l’unica cosa k possiamo fare ,xk nn si sa cosa sarà domani , ma una cosa è certa se tu nn ti deciderai di combatterlo ‘lui’ avrà la meglio …. xk è più facile piegarsi al suo giogo k alzare la testa e guardalo negli occhi …..

    GABRIELE
    un pensiero veloce le speranze nn sono da confondersi cn le illusioni , x andare avanti nn sempre basta solo affidarsi al caso , xk forse nn si ha la palla di vetro , xrò siamo noi k lo costruiamo il futuro , noi k combattiamo x inseguire un sogno ,k forse nn si realizzerà, ma alla fine k importa noi avremo combattuto ,nn potremo dire a noi stessi di nn averlo fatto,nn vivremo di rimpianti, ank se il finale nn sta a noi scriverlo ….
    bisogna

  828. Vale dice:

    Grazie Mary Gio, non preoccuparti non ti avevo fraintesa, avevo capito cosa volevi dirti e concordo con te sul fatto dello stress fisico.
    Per ora ascolto i medici, visto che non sono molto autonoma nelle mie scelte in questo momento, ma se vedrò che il mio corpo si affaticherà troppo mi fermerò un attimo.
    Lo sai che ieri sera finalmente sono uscita?? Dopo 2 mesi quasi sono stata capace di affrontare la porta di casa per una causa diversa dall’andare in ospedale… sono andata a salutare i miei colleghi al lavoro, sono rimasta li poco ma è sempre un inizio… dai che piano piano sto ricominciando!
    Oggi non sono molto di buon umore, ma passerà…

    Ti abbraccio Mary Gio e abbraccio anche tutti i miei compagni di viaggio…

  829. Lea dice:

    Dormire è una parola, come tante.
    Ricordo il fatto Ivana, perchè guardavo rete 4 quando hanno dato la notizia.
    Un’elicottero dei soccorsi diretto a Strasburgo precipita duranteun’esercitazione per un guasto, e muoiono gli otto militari a a bordo. Vuoi sapere cos’ho pensato in quel momento? A te, senza conoscerti. E ora ti ritrovo qui, anche se avrei preferito succedesse da un’altra parte.
    Ricordo, fra mille cose, di aver pensato “uno si sente più tranquillo, perchè ha un figlio o un padre o un compagno militare ma non in guerra, e poi ecco cosa succede”. E ho provato rabbia, tanta.
    Non ho ancora perso un genitore, ma questo non significa che la mia famiglia non abbia sperimentato da vicino la sofferenza di un lutto improvviso. E posso dirti che la forza maggiore la dovrai tirare fuori fra qualche tempo, quando il caos sulla vicenda si sarà placato, quando tutti intorno ritorneranno pian piano alla vita di sempre. Mentre tu e quelli che restano, dovrete ritirarvi con i cocci sui quali gli altri hanno potuto solo piangere, e rimetterli assieme. Non so quanti anni hai, ma so che ti toccherà crescere e molto in fretta. Ecco perchè concordo sia con le parole di Gabriele sia con quelle apparentemente più dure di Mary Gio. Avrai bisogno del sostegno di chi ti sta accanto ogni giorno per superare questo evento, così come loro avranno bisogno del tuo. E lo verranno a cercare. A quel punto fatti trovare, altrimenti non vi risolleverete mai. Serve la collaborazione di tutti. Quando sarai pronta, quando avrai pianto tutte le lacrime. Se ti serve tempo chiedilo. Ma poi incazzati con questo demone, digli che non hai più tempo per lui, e fatti trovare.
    Ho capito Mary Gio ciò che intendevi riguardo al discorso di Freddie. E anche qui concordo in parte, perchè alla fine forse ha ragione lui. A volte la voce insistente con la quale si fa sentire la speranza va placata, perchè un’eventuale delusione potrebbe essere a quel punto più difficile da sopportare e lasciarci senza forze proprio nel momento in cui rialzarsi diventa indispensabile. Questo potrebbe essere il giusto modo di gestire la propria sensibilità. Le cose che gli hai detto sono comunque tutte molto belle e soprattutto valide.

    VALE, avrei voluto stringerti. Ma la gratitudine che provo nel vederti capire quanto è importante che i medici valutino quali sono le tue condizioni di salute allo stato attuale è tanta che potrei farlo con troppa forza e lesionarti una costola. O in ogni caso non consentire un’adeguata espansione della cassa toracica in fase di respirazione con conseguente compromissione dei livelli di ossigeno nel sangue…….quindi evito

    La colonscopia puoi tranquillamente farla in anestesia totale. Se non te la fanno in ospedale (ma dubito) esistono cliniche private che offrono queste soluzioni. Mary Gio, ho capito anche qui quello che intendevi dire, e che il tuo non era un semplice invito a “disertare” gli esami.

    Bimbolina, io mi diverto a parlare di stivali, ma qui tutti stanno facendo qualcosa per provare a stare meglio.. e tu? ci stai provando? non so niente in proposito e, Freddie, cercando informazioni su di lei ho pure scoperto che non ho letto metà dei post contenuti in questo blog. quindi non è nemmeno vero che SO tutto..

    Fagy, mi sembra di conoscerti per la prima volta. Hai letto Gabriella B. e mi ha fatto piacere. Se vuoi raccontarmi ancora di chi ti fa battere la vita in petto io mi BEVO le tue emozioni come l’acqua della sorgente pura.

    Ivana, se ti va di scrivere qui quello che provi io ci sono.

    Lea

  830. Vale dice:

    Ahahahahahahah… Lea mi ha fatto morire dal ridere la tua considerazione sulla cassa toracica… Ti prego no!!! Almeno prima aspetta che mi facciano la radiografia, sennò se mi spacchi tutte le ossa poi i dottori non ci capiscono più nulla!!! Ahahahahah… E’ sempre bello leggere un po’ d’ironia, anch’io sono come te!

  831. Lea dice:

    Vale,
    se vuoi ci mettiamo d’accordo, e il giorno in cui vai a fare le analisi ti aspetto davanti al Pc.. ci stai?
    Non pensare troppo a quei giorni, perchè la mente ama immaginare la stessa cosa all’infinito dandoti infinite emozioni, ma poi quella cosa che devi fare succede una volta sola. Così ti sei agitata 1000 volte a vuoto

  832. Gabriele dice:

    Lea ho letto con intesse l’analisi che hai fatto cercando di portare alla luce una realtà che forse non riuscivo a vedere perchè vissuta in prima persona,mi ha fatto piacere,spesso le cose più ovvie le abbiamo sotto gli occhi e non riusciamo a focalizzarle nel giusto modo….ma come spiegato,il mio disagio e i miei problemi hanno una natura ben diversa.
    Con la mia risposta “sono stanco delle persone che soppesano ogni mia frase” non mi riferivo a te ma stavo facendo un discorso generale,una sensazione che ho da tempo,non che mi aspetti una pacca sulle spalle ma neppure che mi venga fatto il sermone ogni volta che apro bocca… non si riesce a prendere in considerazione la singola frase senza per questo ricamarci un bel vestito di consierazioni e ammonimenti altrui….un perchè ed una spiegazione sempre e comunque.Tanto per farti un esempio banale,se mangio pane e nutella a merenda…lo faccio perchè ho voglia,quindi che bisogno c’è di andare a cercare il doppio senso in questa circostanza?mancanza d’affetto,la nutella fa male e bla bla bla….spero di aver reso l’idea.
    Detto questo ognuno è libero di esprimere il proprio pensiero ma che non mi si venga a rimproverare se poi mi allontano e mi chiudo in me stesso,giusto o sbagliato che sia.

  833. Lea dice:

    Freddie,
    posso dirti una cosa?
    Avevo alcune cose da fare, ma stamattina cercando informazioni su Bimbolina ho scoperto Le parole di Kitty. Dopo pranzo ho continuato a leggere. Le ho lette fino a 5 minuti fa ma ora devo riposare gli occhi.
    Sono soccorritrice volontaria sulle ambulanze da sei anni. L’altro giorno ho fatto l’esame di aggiornamento per riprendere il servizio dopo 8 mesi di aspettativa per motivi di studio. Io ho capito quanto è difficile capirsi. Tu lo riesci a capire?

    Fin che posso, continuerò a leggere. Scusate se non rispondo qui

  834. Gabriele dice:

    Lea a cosa ti riferisci quando dici chè è difficile capirsi?

  835. Lea dice:

    Devo andare Gabri, ma il messaggio n 377 delle parole di Kitty io lo sento,
    ti fidi almeno di questo?
    Ti seguo in questi voli e come me tanti altri. E’ possibile rimanere dentro a questo mondo anche così. I fili di Arianna, si fanno sotto i tuoi occhi nello sforzo di vederli. Trascorrerai questa sera senza tentare di farti del male in premio ai miei sforzi? Uscirai con gli amici sapendo che qualcuno ti capisce? ci proverai?

    Buonanotte
    Lea

  836. Gabriele dice:

    A che scopo fidarmi?
    Non aggiungo altro,onde evitare che le mie parole vengano travisate ma nè stasera nè nei giorni a seguire passerò il mio tempo a farmi del male,non credo di averlo fatto in questo periodo…mi limiterò a riprendermi da questa influenza che mi ha provato più del previsto…Alla fine del msg 377 mi chiedevo se dalla vita è più quello che ho perso di quello che ho guadagnato…la risposta è solo mia!
    Buonanotte…………

  837. Lea dice:

    SAI FREDDIE?? hai proprio ragione…
    Da oggi mi preoccuperò SOLO di capire quanto riesci a farmi GIRARE I MARONI!
    se tanto o TANTISSIMO…e lo farò SOLO PER ME STESSA!.. e se alla fine capirò che era TANTISSIMO, la risposta sarà SOLO MIA!

    TI SALUTO!!

  838. Gabriele dice:

    hai capito ora…..non voglio più commentare,spero avrai capito il senso delle mie parole.
    Ti saluto.

  839. ivana dice:

    ciao ragazzi grazie x le parole…io mi sento un mostro xkè quando succede un lutto si usa dalle parti mie sostenere la famiglia portando colazioni pranzi ecc
    …io noinostante il dolore e tutto prendevo il cibo e nel bagno di servizio vomitavo…ma come in quie giorni io penso al cibo e vomito,…mi sono sentirta uno schifo totale e anke tutt ora

  840. Gabriele dice:

    Ciao Ivana,ho trovato molti msg vecchi che ti riguardano,non ricordavo di aver scambiaro così tante battute con te…….per tutto il resto,non me la sento di esprimermi….un abbraccio.

  841. ivana dice:

    grazie ti abbraccio anke io…ora devo andare …hanno prtato delle pizze…io mangerò una mela anke se dentro di me uno spicchio lo vorrei…a presto

  842. Gabriele dice:

    Per quale motivo ti faccio girare i MARONI?
    Forse per la mia ostile cocciutaggine nel volermi chiudere, forse perchè pensi che non accetti nessuna verità che non sia la mia,forse perchè mi soffermo troppo a riflettere e a non prendere le cose come vengono,oppure perchè
    sono troppo me stesso o troppo poco me stesso…penso prima agli altri e poi al sottoscritto,in effetti a pensarci bene mi viene naturale.
    Sai una cosa Lea,perchè devo sempre spiegare ogni mia azione,ogni mio pensiero?
    Mi si chiede di fidarmi,di aprirmi ma con quale risultato?Più mi apro e più chi mi sta intorno mi volta le spalle,più mi apro e più mi sento dare contro perchè mi piango addosso,perchè non capisco,perchè faccio la vittima
    perchè non faccio niente oppure perchè faccio questo al posto di quello…quindi?passi la prima,la seconda,la terza ma dopo un pò anch’io mi rompo i MARONI
    di questa situazione…..e me ne sbatto se non va bene a qualcuno,sai perchè?
    perchè sembra che tutti si aspettino qualcosa da me…si aspettano che sia io a capire gli altri e mai il contratio….e,si ho perso più di quello che ho guadagnato.
    Non mi aspetto che tu capisca ma questi sono i miei pensieri.

  843. mary gio dice:

    buon giorno …..
    gabriele io ti capisco benissimo , quello k hai scritto lo vivo tutti i giorni , sia nella mia famiglia ,k all’esterno …ma diciamo ormai k verso il mondo esterno mi sn abbastanza chiusa , ho dato tanto ,ma nonostante tutte le persone k ritenevo mie amiche se ne sn andate ,mi hanno girato le spalle ,io un tempo le avrei rincorse avrei chiesto spiegazioni , ma ora nn più, nn mi interessa , nn ho più voglia di rincorrere persone k nn lo meritano k preferiscono scappare da me , xk so di nn essere una persona normale ,di nn essere sempre solare , mi piace più di ogni altra cosa rivangare il passato , ma nn x deprimermi ,ma x cercare di comprendere quello k avrei potuto fare e nn ho fatto , di accettare quello k è stato , k nn sempre sn in grado di accettare. ma le persone da fuori mi vedono cm una persone k vive del passato, sono stufa di spiegare k nn è così , k nn sempre guardare solo avanti porta a buoni risutati , anzi , porta molto spesso al riproporsi di errori già fatti .
    nella mia vita soprattutto con i ragazzi ho cercato sempre di mostrarmi più sciocca , più oca di quello k sono , perchè da me gli uomini sn sempre scappati mano a mano mi mostravo x quella k ero , x quella k sono , ma nn posso certo biasimarli …. sarà k ormai mi sono rassegnata di stare da sola , eppure dovrei odiarli , sono scomparsi , mi hanno lasciata senza spiegazioni , come del resto ank le mie pseudo amiche ,ma nn sono persona k odia , sn persona k comprende , k ascolta e sa dare consigli ….
    ank se oggi ho meno amici di ieri , nn mi importa , nn cerco più l’approvazioni di tutti , ho compreso k posso ank nn stare simpatica , k ci sn persone k mi odiano senza k io gli abbia fatto niente , k nn tutti- quasi nessuno- è disposto a capire le persone k ti stanno vicini , k tutti sanno giudicare ,metterti sotto accusa , ma nessuno sa , o può aiutarci , inteso come starci vicino . il muro k ci siamo eretti impedisce alla persone k ci stanno vicino di vederci dentro , da parte mia sn pronta a diffidare di tutti , vedo cattive intenzioni in chi mi si vorrebbe avvicinare , faccio una fatica atroce a dare un pò di fiducia ….
    il primo passo è accettarsi x quello k si è muri compresi , è questo k io voglio fare , è questo k io sto facendo……

  844. Lea dice:

    Freddie, ti ho aggredito perchè ho frainteso il tuo messaggio. E quando l’ho capito era troppo tardi. cioè stamattina proseguendo la lettura delle parole di Kitty..
    A pranzo ho parenti ma appena posso vengo a scrivere. Anche a te Mary Gio,
    mi ha colpito come sei scesa in campo ad appoggiare Gabriele, senza parole. Gabri, una certa Giusy la vendono ancora da qualche parte? non ridevo così da una vita. Io me la comprerei e me la metterei sul comodino. Andate a leggere se non ci credete.. troppo forte giuro

    Ci sentiamo più tardi. Ti chiedo scusa Freddie

  845. Gabriele dice:

    Grazie mary gio per aver letto tra le righe i miei pensieri…….
    purtroppo venir giudicato per quello che non sono o troppo frettolosamente è una cosa che mi sta facendo male e che mi porta a chiudermi anche con persone che non se lo meritano.

    Lea ti prego non mi chiedere scusa,non voglio passare per il cattivo di turno,tu mi vedi in un determinato modo e se rispondo alle tue “provocazioni” non è per farti cambiare idea ma per renderti partecipe del mio punto di vista,del perchè di determinati miei comportamenti,solo allora tirarai le tue somme ma almeno avrai visto anche l’altra faccia della medaglia…stassa cosa vale per me….l’importante è capirsi.

  846. mary gio dice:

    poco fa mio padre si alza da quel maledetto letto si avvicina e mi tocca la pancia poi dice ,stai ingrassando !
    a quel punto nn ho risposto , tutta la mia serenità ,k a fatica mi ero conquistata è andata a farsi benedire , prima di tutto nn sopporto di essere toccata senza il mio permesso , specialmente da uomini , x me nn fa differenza se era mio padre o no , sarà xk da qnd soffre di depressione -ank se oggi con il sole sta bene, megio di me cmq- x me nn è più mio padre , nn sopporto le persone come lui buone solo di piangersi addosso , ank io lo faccio ,ma almeno io combatto nn importa qnt volte mi tireranno a terra ,io sarò sempre più forte e in qualche modo mi rialzerò …..
    penso k nn si deve permettere di dirmi k sn grassa , xk nn lo sono , ma fatico a crederlo , un conto se me lo dice la mia testa ,un’altro se me lo dicono gli altri …
    sono forte ,si forse ,ma i commenti delle persone a cui voglio bene nn possono nn ferirmi , diciamo k ci sto lavorando , un tempo mi ferivano di più , perchè le persone k ti dovrebbero amare sono pronte a colunniarti a enfatizzare i tuoi diifetti ?????
    a pranzo avevo fame , ma poi nn sono riuscita a mangiare molto , quindi penso k quella k credevo fame n lo era , xk altrimenti mi sarebbe rimasta ……
    sono in uno stato di confusione , nn capisco più nulla o cmq molto poco …..

  847. Lea dice:

    Ho parlato di MARONI per evitare di tornare sull’ argomento. Ma tu sei stato più bravo, o meglio “ottimista”, e con quel “MA PERCHé TI FACCIO GIRARE I MARONI?!..” inaspettato come la neve in Agosto, hai rimesso tutto in pentola.. e questo ti fa onore.
    Sai perchè? perchè tu vuoi spiegarti sul serio.
    Adesso non mi chiedere “Lea! perchè pensi che io voglia sempre rimettere tutto in pentola..?”

    In ogni caso, non volevo tornare su quel discorso perchè capisco al volo quando non è il caso di insistere. Ho capito che non sei qui per avere consigli, né perchè qualcuno ascoltando la tua storia, o certe emozioni, venga a dirti
    “credo di capirti..” e ad offrirti un pò di conforto. Magari a qualcuno porta giovamento, ma non a te. E io ti do pienamente ragione. Se tu preferisci ascoltare che ricevere consigli, se questo ti fare stare meglio, ben venga. Anche nel caso tu avessi deciso di andartene una sera d’inverno, chiuso nella tua stanza, ascoltando una triste melodia, è giusto così.
    Tu hai il diritto di morire come io di vivere. Tu puoi decidere di ascoltare e basta e io di fare domande. Tu di fronte ad un dolore insopportabile decidi di stordirti, di anestetizzarti perchè solo tu sai che altro ora non hai a disposizione, allungando la mano verso la cocaina con la stessa naturalezza con la quale io stordisco di domande e penso. Due modi che nascono da due differenti storie. Io scelgo la vita (per ora), tu non si sa. A me piace entrare nel merito delle questioni e scavare, tu non vuoi essere scavato. Ora lo so.

    Detto questo. Siamo d’accordo che (forse) il mio “elaborare” teorie sul tuo linguaggio non è stato azzeccato quanto il tuo rispondere “A quale scopo?”.. quando la mia intenzione (non conoscendoti), era solo di fare l’unica cosa che sapevo fare?

    La questione del fidarsi è piuttosto spinosa, perchè dicendo “fidarmi a quale scopo?..” tu lanci questi messaggi “Nessuno mi ha mai capito. Nessuno mi capirà. Inoltre credo che nessuno potrà nei secoli.. e se qualcuno volesse tentare, sappia che non sono ammessi errori perchè io ho sofferto abbastanza”.
    Legittimo. Ma la gente si spaventa.

    Mi riferivo alla difficoltà nel capirsi, perchè leggendo cose che non avevo ancora letto, mi accorgo di quanto la realtà che tu vivi sia distante dalla mia.
    Non in senso fisico, di spazio o tempo. In altri.
    Per me, che salgo su un’ambulanza di notte diretta verso l’ appartamento di un giovane che, come te, quella sera ha deciso di mischiare vodka e coca, non è facile assistere al racconto dal suo punto di vista. Tu rincasando nascondi a tuo padre il buco dell’agocannula delle quali io ho imparato a riconoscere colori, forme e dimensioni, in modo da allungarle il più velocemente possibile quando occorre. Questo non lo scrivo per dimostrarti quanto tu faccia schifo e io no. quanto io sia nel giusto e tu no. Ma solo per definire quanto ci separa, ricavando da ciò il numero delle incomprensioni in agguato. nei modi e nelle intenzioni.

    A Mary Gio vorrei dire che spezzare legami con amici storici è all’ordine del giorno anche per me. Si pota per dare possibilità al nuovo di nascere. E’ sbagliato fingersi diverse per non essere accettate, e questo lo hai già capito da te. Sul discorso della fiducia non posso che rimandarti a quello che ho scritto per Freddie, perchè non saprei cos’altro dire.

    Io immagino Gabriele, che con un ferro alla tempia, lo stress psicologico è ai massimi livelli. che la maturazione interiore di chi si è posto al bivio di una simile scelta, non vale le mille frasi fatte di quelli che vorrebbero tenerli in vita.
    Ho capito che ci vuoi stare da solo dentro te stesso. A volerla dire tutta, questo atteggiamento (che tu rivendichi allo stremo..), ha già portato frutti. L’incontro con la psicologa.

    Quindi che altro dire……

    che tempo fa lì da te???
    io ora vado a guardare ritorno al futuro 3!! che figaaaaata! ciaoooooooo

    Lea (?)

  848. Gabriele dice:

    Hai ragione quando dici che voglio spiegarmi sul serio
    ma evidentemente non ne sono capace perchè fatico ad
    arrivare al cuore delle persone e quando lo faccio,spesso
    e volentieri soffro…credimi ne farei volentieri a meno ma
    forse è come dici tu,certi miei atteggiamenti incutono paura
    dubbi,timori…allora è in questa direzione che devo lavorare,forse devo cambiare il modo di relazionarmi in base a chi ho davanti perchè non è detto che Gabriele così com’è vada bene a tutti ma lo faccio solo con le persone di cui mi fido,solo con chi ha un reale interesse a capire chi sono,chi si nasconde dietro questi occhi.

    Non si tratta di volere o meno dei consigli,la questione per me è ben diversa..Se ho un problema e ti senti in dovere di darmi un consiglio…ben venga,ti ringrazio e provo a seguirlo,se non ci riesco puoi elargirne un secondo,un terzo e così via ma se ogni mio sforzo si rivelasse inutile,avrebbe senso incazzarsi con me?No perchè l’unico risultato sarebbe quello di allontanarmi.
    A questo punto mi chiedo,perchè non capire fin dove riesco ad arrivare invece di farmi sentire ancor più demoralizzato?Ecco quello che mi fa male,vedere le persone che rimangono deluse da me e non me ne capacito perchè provo a sforzarmi di fare bene.
    Sentirmi dire continuamente che faccio la vittima o passo il mio tempo a piangermi addosso…beh non credi che con il tempo ne risenta?…a tal punto da volermi chiudere??Ma se sono qui….a rimettere tutto in pentola è perchè a quel punto non voglio più arrivare.
    Di una cosa ti sbagli,descrivi una persona che pretende comprensione e non ammette errori perchè crede di aver sofferto abbastanza..beh non sono io quella persona…lo so che è
    difficile stare vicino a me ma se fossi realmente così me ne starei per conto mio.
    Si dice che “Fidarsi è bene,non fidarsi è meglio” ma di qualcuno prima o poi ci dobbiamo fidare…ma dov’è la verità?Ipotizzando che a me sia sempre andata bene e a te l’esatto contrario,
    sarebbe azzardato rimanere a priori nella nostra posizione,non incontrarsi mai a metà strada per vedere se effettivamente le cose sono così come le intendiamo noi o leggermente diverse?…corriamo il rischio di privare la nostra vita di emozioni uniche e forse dolci sofferenze…allora arrivo alla conclusione che ora sono due le cose su cui devo lavorare…la fiducia,aggiungo che comunque va guadagnata e questo vale anche per me.

    “Io immagino Gabriele, che con un ferro alla tempia, lo stress psicologico è ai massimi livelli”

    Puoi immaginare cosa ho provato?Ho pianto sotto la doccia,ho pianto mentre mi vestivo e vuoi sapere cosa ho pensato in quel momento? “fortuna che oggi ho stirato la biancheria intima” (Kiara capirà e si farà due risate ;-)
    meglio la camicia o la t-shirt?….eppure in quegli istanti quali sono stati i miei pensieri?Pochi ed intimi ricordi,quelli che più ti stanno a cuore ma più ci pensi e più ti fanno male…
    Quante soffrerenze mi sarei risparmiato ma a quante belle cose avrei rinunciato?In quei casi cosa divide la vita dalla morte?Solo una frazione di secondo!
    Un tremolio innaturale dell’indice,causato dallo stress,per fare quello che il resto del corpo aveva paura di portare a termine.
    Quando sei a quel bivio sta solo a noi decidere cosa fare ma una volta posato il ferro per terra…beh l’unica cosa che puoi chiederti è se la prossima volta arriverai fino in fondo….
    Anch’io Lea ho scelto la vita e come te aggiungo “per ora”….ma come disse qualcuno (sinceramente non ricordo,forse J.M?)
    “meglio maledirsi per aver tentato il suicidio che non poterlo fare perchè si è già morti”….beh qualcosa del genere..

    Credo di aver scritto abbastanza ma voglio dire un’ultima cosa…non voglio stare solo dentro me stesso…di solitudine
    prima o poi ci muori (non parlo fisicamente)….
    Ah dimenticavo…che tempo fa da me?Credo ci sia stato il sole nel pomeriggio,non vedo la luce del giorno da un pò a causa dell’influenza.
    Ahh dimenticavo una piccola questione…droga!!!Non tocco cocaina da un pò e non affondo i miei problemi in quella roba perchè significherebbe affondare a mia volta e con essi la mia vita.Anche volendo,ora come ora non potrei permettermela ma la questione è che anche se potessi permettermela…beh sono io a non volerla.
    …..sai che ti dico “Grande Giove!!!” ecco la mia espressione in questo momento…ricordatela!! :-D

  849. Gabriele dice:

    Rileggo quanto scritto mentre mi gusto una tazza di thè alla vaniglia…gambe accavallate,coperta che avvolge il mio corpo infreddolito,occhi stanchi e un terribile mal di testa che dura da troppi giorni e non vuole andrare via,neppure dopo svariati antidolorifici…abbozzando un mezzo sorriso mi chiedo quale immagine abbiano le persone di me,quelle che mi conoscono…
    perchè a volte fatico a credere che abbiano un’idea precisa di come sono fatto….ma mi sono mai chiesto come mi vedo io…forse martedì lo scoprirò,forse!L’unica cosa certa è che ho voglia di uscire da tutto questo…ma la strada??

  850. Lea dice:

    Credo davvero che da queste cose se ne esca da soli, con l’aiuto degli esperti.
    I consigli servono a tenerti occupato mentre la mente compie un lungo percorso verso la convinzione che questo sostegno va cercato. Mai pensato che qualcuno possa uscire da disturbi o depressioni affidandosi ai consigli.
    Io non me ne intendo molto ma.. i piedi ora ce li hai, su una strada.
    Leggendo ho capito meglio anche quello che succede a Kiara. Le abbuffate e poi il vomito, una due tre e più volte.. Fatico ad immaginare una tortura simile, ed è lodevole il modo in cui riuscite a sostenervi.
    Leggervi è stato divertente ed illuminante allo stesso tempo.. in più ho beccato un’altro post di Luna che non avevo mai letto, e che, come spesso è accaduto, mi colpisce per la sua sostanza.

    Ti dico il numero………..?

    3400 delle parole di Kitty (speriamo)

    Ci credo al tuo grido Freddie! stai sereno

    Buonanotte

  851. Gabriele dice:

    Non credo di sbagliare nel dire che Kiara è in grado di sostenersi da sola,tutto quello che ha fatto per mettere ordine nella sua vita ne è la dimostrazione….io l’ho conosciuta in un momento delicato della sua vita ma la forza e la determinazione che ha ritrovato l’hanno aiutata ad intraprendere un cammino altrettanto difficile ma nella direzione opposta…..
    Ricordo come fosse ieri la prima volta che l’ho “vista” in webcam (mi viene da sorridere ma lei capirà il perchè ;-) ) ed ho ben presente la botta di vita che è riuscita a darsi settimana con settimana…..e non posso che essere felice per lei…sai,ripensandoci rimango ancora senza parole….ok basta ricordare ora….
    Questo per dire che non è che ci sosteniamo,ognuno sostiene se stesso,c’è chi ci riesce al primo tentativo e chi no…ma se posso dare una visione un pò sbrigativa..beh autostotenersi in compagnia è sempre meglio che farlo da soli…..beh mi è uscita così,prendere o lasciare.. :-D sicuramente lei saprà spiegarti meglio di me il concetto visto che la febbre e il mal di testa mi annebbiano la mente. (una scusa migliore non la potevo trovare??..cmq è vero,ho la febbre e mal di testa).
    Buonanotte Lea..

  852. bimbolina dice:

    dio kome sto male visto amiko venerdi piu sentito magari ha da fare magari non mi vuole opiu

  853. Vale dice:

    Ieri non ho scritto, non avevo niente da dire, i miei esami procedono, sono stanca, ma mia mamma mi accompagna sempre quindi non mi sento sola!
    Ieri sono uscita, sono stata in un posto che mi ha portato alla mente vecchi ricordi… bella giornata, ma tormentata da quei ricordi!
    Forse perchè non sono ancora pronta a scavalcare certi muri. I muri di tutte quelle storie che sono successe troppo in fretta senza darmi il tempo di realizzare cosa accadeva intorno. Non è colpa di tutto questo se sto così, io lo avevo nascosto dentro di me già da prima, ma tutto quel casino che è capitato ha fatto esplodere dentro di me quel mostro se prima mi mangiava piano piano ora procede a grandi morsi.
    Forse è stata la mia salvezza perchè senza quegli eventi avrei continuato a sottovalutare il problema, la disperazione in un certo senso mi ha salvata, mi ha fatto aprire gli occhi… avevo bisogno di toccare il fondo per potermi svegliare… mi ha lasciato dentro il “nulla”.
    Forse l’ho meritato, per il poco rispetto che ho avuto di me stessa fino a quel momento, ma adesso mi chiedo se sto davvero imparando a rispettarmi??
    L’ultima volta che andai in quel posto dove sono andata ieri ero felice, il mio cuore batteva forte per un briciolo di speranza… era il 2 Giugno 2007 ero seduta di fianco alla mia migliore amica e insieme osservavamo il mio destino… destino che ormai era stato scritto ma io non lo sapevo ancora.
    Non stavo bene, ma mi sentivo viva perchè stavo lottando per un obiettivo da raggiungere, da guadagnare!
    Sto parlando di G, anche se non dovrei farlo. Quasi alla fine lo fecero entrare ed era bellissimo vederlo così agguerrito per raggiungere il suo sogno, tutto quello che lui e i suoi compagni avevano costruito durante l’anno era messo in discussione quel giorno!!! Io ero con lui, volevo le stesse cose che voleva lui, speravo nella sua felicità, volevo che lui fosse felice per primo e poi arrivavo io! E’ li che ho sbagliato, dovevo pensare più a me, ma per lui avrei venduto l’anima.
    Alla fine il suo sogno si infranse, lui aveva combattuto con tutte le sue forze ed io che avevo creduto solo in lui, continuavo a considerarlo il mio “campione”!
    Mi alzai in piedi e con il cuore stretto in una morsa guardai laggiù, sentivo il suo stesso dolore, il suo sogno era finito proprio in quel momento, andato letteralmente in una “rete”!!
    Mi misi gli occhiali per non trasmettergli le mie lacrime, lui mi guardò fisso e nonostante gli occhiali e i lunghi metri che ci dividevano, G le mie lacrime le vide lo stesso e con l’occhiolino tentò come a consolarmi! Aveva capito che soffrivo con lui.
    Ieri quindi tornata li, ho rivissuto tutte quelle emozioni assieme all’adrenalina della voglia di vincere, ho rivisto le stesse immagini, ma mancava lui! Quel ricordo ha tormentato la mia giornata, solo io so come mi sento e non vorrei tornare indietro per paura di soffrire ancora così tanto. Ovunque e con chiunque sia G in questo momento, io credo sempre in quel sogno e porterò per sempre avanti quella bandiera perchè la fede non si perde mai!!!

  854. fagy dice:

    ciao e buongiorno a tutti
    ciao lea eccomi qua…dopo un fine settimana di lotta e di riavvicinamento con la persona che amo……sai il mostro va via e noi riusciamo a stare nuovamente bene. NAturalmente ho sofferto, perchè è verp che ho detto NO…..ma cmq il mostro cerca sempre di entraere nella mia vita…….vado avanti….
    Ieri sono andata in cimitero da mio padre,non sono riuscita neppure a piangere, ora leggendo il postdi ivana mi sono venuti i brividi…perchè so quello che deve passare
    I giorni normali saranno di soffernza….e non ci fai l’abitudine alla mancanza di una persona, vivi certo vivi….ma come vivi?
    con un vuoto…non c’è più che ragione ti dai

  855. Vale dice:

    Io non capisco cosa mi sta succedendo, so solo che non voglio morire perchè sarebbe da vigliacchi, ma giuro che vorrei non essere mai esistita!!!

  856. Lea dice:

    Ciao Vale,
    non ti chiedo precisazioni su G. e la vicenda. Ma non credo proprio si meriti il male come punizione per non essersi rispettati. Al limite è una triste conseguenza. non una colpa. Una persona non può volere il proprio male volontariamente. Con questo non mi riferisco all’autolesionismo nelle sue forme più svariate. Faccio un discorso più ampio.
    Però concordo che toccare il fondo può essere anche la spinta, “l’appoggio” per iniziare la risalita. Così come spero che ivana, nella disgrazia, trovi forza e motivazione per guarire almeno dal suo male. Ovvio che l’ideale sarebbe stato nessuna delle due. e in primis la morte del padre.
    Io leggo sempre i tuoi resoconti Vale. Diete, colloqui con la dietologa….scrivi scrivi pure..

    Fagy,
    dal tuo racconto si capisce che questa relazione dura da molto.. voglio dire! non è una cosetta di mesi.. bello, bello davvero. Tua figlia era appena nata! e se ora ha sette anni..
    Quando vuoi, anche senza tanti riferimenti a chi, rendermi partecipe di qualche pensiero romantico, o emozione che ti ha fatto felice, io sono sempre qui! Brava per l’idea dei foglietti da tenere in tasca. I giorni a ricordare chi non c’è più sono duri un pò per tutti. Tieni duro Fagy. A casa sei rientrata vero dopo l’allagamento?

    BIMBOLINA, se mi leggi torna al post 828 e poi ne riparliamo…..
    Ti avviso però che a breve ho intenzione di rivedere “Pretty Woman”…e se vorrai scambiare opinioni con me sui suoi stivali…prima devi passare dal messaggio n° 828…
    Bacino!

    Gabriele?.. sostenersi, autosostenersi, sostenersi nell’autosostegno mentre tutti si sostengono, autosostenere il sostegno di coloro che si stanno sostenendo..
    che problema c’è?
    (No. dubito che piegheresti i mie vestiti nell’armadio…troppo complicato)

    il mio ultimo pensiero è per Ivana

    Un bacio

    Lea

  857. Lea dice:

    Vale,
    ho appena letto. devo andare ma se nel frattempo vuoi spiegarmi cosa è successo.. Io invece sono felice che tu esista.

  858. fabi dice:

    ciao lea, questa relazione dura da 5 anni…..cn alti e bassi…..difficile sostenere gli attacchi che arrivano da tuute le parti, ma per ora si resiste, il pericolo è il male, che logora dentro che ti porta ad odiare te stessa.
    Rientrata a casa e nella mia zona er tutto ok, ma a 2 km di distanza c’è molta disperazione, ci sono stati dei morti.
    tu come stai?
    posso chiederti come mai sei arivata in questo sito?
    sei un grande aiuto
    la mia amichetta Kiara ma dove seiiiiiiiiiiiiiii? mi manchi amore

  859. Gabriele dice:

    Finalmente domani varcherò la porta che mi porterà ad affrontare le mie paure,il colloquio con la psicologa inizialmente era saltato ma pochi minuti fa è stato riconfermato……che dire,anche se è un passo che devo ancora assimilare,questa notizia mi ha strappato un sorriso,mi sento sollevato.
    Quando tornerò farò un resoconto della visita ma sono contento di una cosa,per una volta riesco a non essere prevenuto nei confronti di questa figura……l’unico dubbio che ho è che non ho idea da che parte cominciare a raccontarmi.

  860. fabi dice:

    ciao gabry, credo che ti verrà spontaneo parlare….ti penserò sperando vada tutto bene. ma si andrà bene
    che passo che hai fatto bravo

  861. Gabriele dice:

    Grazie Fabi,forse è come dici tu,mi verrà spontaneo parlare….in questo momento ho un gran mal di testa che avrei voglia di sdraiarmi sul letto e piangere fino a prosciugare le lacrime…spero vada tutto bene domani.

  862. fabi dice:

    magari piangere ti fa bene
    un abbraccio virtuale

  863. Gabriele dice:

    Non sarebbero tutte lacrime amare,ci sarebbe spazio per un pianto liberatorio…un pianto dato dalla consapevolezza di aver fatto qualcosa di più concreto e immediato rispetto a quello che ho fatto fino ad ora.Grazie per l’abbraccio,ricambio volentieri il gentil gesto.

  864. fabi dice:

    si infatti intendevo un bel pianto liberatorio, tirar fuori tutte le emozioni……lacrime che aiutano a mandar via il magone. un bacio
    tra poco vado via
    notte

  865. Gabriele dice:

    Prima deve passarmi il mal di testa altrimenti aumenta ancor di più..notte anche a te,baci baci Fabi!

  866. Vale dice:

    Gabry, io di psicologi ne ho cambiati diversi e ogni volta era uno strazio perchè non sapevo come raccontare la mia vita in una sola ora di conversazione, temevo di poter dimenticare dei particolari, ma se lo psicologo sa fare bene il suo lavoro le parole ti usciranno da sole, non ti preoccupare!
    E se per caso non ti soddisfa, non ti abbattere perchè non tutti gli psicologi trattano all’ordine del giorno i disturbi alimentari… La mia prima psicologa ad esempio non ha saputo aiutarmi perchè lei non trattava queste cose e dopo un anno di sedute si è convinta finalmente a consigliarmi un suo collega…
    Nemmeno quello era quello buono, ma alla fine ora sono felice dei medici che mi seguono e anche se ho continui sbalzi d’umore sono molto fiduciosa perchè non mi abbatto!

    Ti abbraccio e BUONA FORTUNA!!!
    E grazie Mary Gio, grazie di tutto!!!

  867. Gabriele dice:

    La psicologa che ho contattato si occupa di queste cose:
    -Sostegno psicologico per adulti, bambini coppie e famiglie.
    -Consulenza psicodiagnostica, orientamento scolastico e professionale, percorsi di Musicoterapia, Rilassamento Progressivo Psicologico e Training Autogeno.
    Gestisce gruppi di auto-aiuto gratuiti per persone che soffrono di depressione, ansia ed attacchi di panico e gruppi gratuiti per persone che soffrono di disturbi alimentari.

    Quindi potrebbe essere un buon punto di partenza visto i vari problemi che ho…per arrivare al suo studio ci metto 10 minuti di macchina perciò non c’è neanche il problema di dover fare un viaggio lungo oppure in treno.
    Arrivato a questo punto,se non mi troverò bene non mi farò abbattere,per me vuol dir tanto andare al primo colloquio senza riserve sulla figura professionale,considera che all’incirca ha la mia età e dal tono di voce sembra molto accomodante perciò dovrei stare abbastanza a mio agio..indipendentemente da questo non voglio fermarmi a una seduta ma andare avanti per capire quanti benefici riesco a trarre da questa cosa…me ne serve molta di fortuna….e un pizzico di buona volontà. :-D

  868. Gabriele dice:

    rigiro la mia ultima frase…..mi serve molta buona volontà e un pizzico di fortuna……così è più veritiera!!Diciamo che aggiungerei anche un paio di cose ma quelle verranno dando tempo al tempo..

  869. Vale dice:

    Beh, allora buon per te ti auguro con il cuore che tutto vada per il meglio e lo auguro anche ai nostri compagni di viaggio!!!

    Buonanotte a tutti

  870. Gabriele dice:

    Grazie Vale,spero anch’io che le cose vadano meglio per tutti i compagni di viaggio che puntualmente si ritrovano a scrivere nel blog….oppure ci vengono solo con il pensiero.Notte,notte!!!

  871. Fabio Piccini dice:

    Gabriele, per quanto riguarda la scelta dello psicologo, il mio consiglio è di fidarti delle sensazioni che proverai nel corso dei primi due o tre incontri.
    Di solito sono il migliore indicatore del successo di una terapia.
    Uno psicologo va scelto “con la pancia”.
    Non solo con la testa.
    Sono sicuro che capisci cosa intendo dire.

  872. Gabriele dice:

    La ringrazio Dott. Piccini,penso di aver capito….già domani avrò un primo riscontro,tutto sommato andrò con buoni propositi e ben disposto al dialogo.
    Per quanto riguarda il consiglio che mi ha dato in pvt non l’ho seguito,non per diffidenza ma perchè ho visto che almeno in questo caso ci sto riuscendo da solo…..ma anche questo farà parte del contenuto della mia vita da fare presente alla psicologa……..come sempre grazie per la sua disponibilità.

  873. chiara dice:

    ciao!! non scrivo mai,ma spesso passo a leggere qualcosina,anche se non tutto,dopo pochi giorni ci sono montagne di post!!
    credo di avere una specie di depressione.ho letto che può essere correlata a disturbi alimentari,e poi sono sempre triste e non riesco a uscire da questa tristezza immotivata. in fin dei conti non ho neanche un dca preciso,sono atipica,nè proprio binge nè proprio bulimica. non sono grave,solo non so rapportarmi in modo sano con il cibo.
    forse dovrei davvero andare da uno psicologo

  874. Gabriele dice:

    Ciao Chiara,in effetti anche dopo mezza giornata il blog si riempi di msg fino a perdersi…….Domani è il mio primo giorno,primo colloquio,prime impressioni e primi stimoli,sia postivi che negativi…in un certo senso sono ansioso di iniziare per vedere se ho dei reali benefici….sono arrivato al punto di essere stufo marcio della mia situazione e ho voglia più che mai di uscirne,lasciarmi tutto alle spalle per vivere,anche se non tutti i miei problemi sono risolvibili in questo modo (purtroppo)perà da qualche parte devo pur cominciare…e forse lo faccio nel migliore dei modi…almeno per quanto mi riguarda.

  875. chiara dice:

    in bocca al lupo allora!!
    buonanotte gabriele

  876. Gabriele dice:

    Grazie Chiara,spero riuscirai a sentirti meno triste in qualche modo… perchè anche se è immotivata è reale..e non è piacevole restare per troppo tempo così…un abbraccio,buonanotte a te!!

  877. Gabriele dice:

    Lea mi viene un dubbio,come mai tu sai così tante cose di me e io neanche una?Forse perchè ci sto poco nel blog?forse perchè mi sono perso i tuoi interventi…..
    Oggi ho visto che tempo c’è……..pioggia,una deliziosa e tranquilla pioggia,quella che osservi dalla finestra di camera mentre i rigoli d’acqua scorrono sui vetri e deformano la realtà che dall’esterno arriva ai nostri occhi….hai fatto caso quanti profumi sprigiona la pioggia?Non so perchè ma ogni volta è un ricordo del passato,questo è l’effetto che ha su di me….

  878. Lea dice:

    Ciao guerriero,
    hai smosso i piani alti!

    Voglio aggiungere agli altri, anche il mio augurio. Non piangere più gabriele.
    Oppure piangi le lacrime di chi sta per trovare finalmente pace, e poi dormi il sonno beato dei giusti. Quando ho visto il nome del Dottor Piccini mi sono sciolta sulla sedia. Sapere che ti segue, che lo senti mi ha trasmesso un senso di leggerezza. Sei una bella persona gabri. E non lo dico solo perchè ho visto con quanta pazienza insegni a fare le faccine alle naviganti del blog…
    Ti meriti di essere pienamente quello che puoi essere. Anche qualcun’altra te lo ha detto una volta. forse Luna. potresti avere molto dalla vita. Vattelo a prendere.

    “No Lea, io non voglio tutto! mi bastano poche cose… magari semplici…”

    …dormi Gabri, dormi.

    Buonanotte

  879. Gabriele dice:

    Oddio tu mi preoccupi (in senso buono)…..ora sai anche delle faccine…..
    Domani uscendo di casa mi guarderò le spalle..non si sa mai ed ogni ragazza che incontrerò la osserverò con attenzione,potresti essere tu.
    Le lacrime che avevo stasera erano si lacrime tristi ma anche quelle di chi forse sta per trovare la pace interiore………..
    C’è del buono in me ma anche qualcosa di non buono……gli errori che ho fatto facendomi del male,quelli potevo evitarmeli ma sono i miei difetti ad aver reso possibile ciò,se così fosse,forse con i pregi posso invertire il senso della mia vita…….cmq ti auguro una buonanotte…..ti abbraccio.

  880. Lea dice:

    Certo che puoi gabri. Non cercarmi troppo in giro, perchè se mi trovi potresti accorgerti che non vale la pena essere troppo gentili con me!

    Notte notte

  881. Gabriele dice:

    eheheh…..allora sarò sgarbato con tutte quelle che incontrerò……….beh a parte gli scherzi,perchè non vale la pena essere gentili con te?

  882. Lea dice:

    Perchè io non sono gentile con chi vuole esserlo con me. soprattutto se di razza maschile! uomo avvisato..

    BUONANOTTE

  883. Gabriele dice:

    :-D ma io sono gentile con la parte femminile di me…..non con quella maschile…
    BUONANOTTE LEA!

  884. Gabriele dice:

    Non riesco a prendere sonno,sarà che in questi giorni ho dormito troppo a causa dell’influenza e non posso di certo mettermi a contare le pecore per ovviare al problema…..ma mi è venuto in mente che ho rimandato qualcosa che avrei dovuto fare da tempo,guardare il video postato da Kiara “Diversi da Chi ?” Quale migliore occasione,rimango in silenzio avvolto dalle coperte,la finestra aperta per avere in sottofondo il rumore della pioggia……Si comincia!!!
    All’inizio non capivo cosa fossero tutte quelle foto sparse sul tavolo,poi ho capito,ho ascoltato il racconto di Martina,17enne che inizialmente si è sentita rifiutare un book fotografico con una scusa tanto banale quanto idiota “ma come faccio io a fare questa cosa che lei non sta neanche in piedi”…..come lei stessa ha detto “perchè limitarsi,perchè non provare qualcosa di nuovo?”
    Appunto………………………………………………………….
    Forse perchè quello che non si conosce fa paura!!
    Forse perchè c’è troppa indifferenza nelle persone…fin quando non vivono sulla propria pelle queste realtà.

    Mi è rimasta impressa una frase “non è perchè sono in sedia a rotelle che devo continuare a vivere come un disabile triste,posso fare quello che fanno gli altri”……..
    Mi sono sentito piccolo piccolo in quel momento, quante cose mi sono passate per la testa,non nascondo di aver provato un pò di vergogna per me stesso,per i pensieri che ho avuto,per il fatto di essermi arreso forse troppo presto ma non al punto di dire,ormai è tardi e per aver cercato di togliermi la vita!!!
    Però ho pensato che è ingiusto perchè in fin dei conti ho solo reagito come meglio potevo….e ognuno fa quello che può con quello che ha a disposizione.
    Fabi….ascoltando le loro parole (Martina,Richard e Dustin)guardando nei loro occhi,alla fine ho trovato le mie lacrime….erano queste che mi mancavano,quelle di cui avevo bisogno…..forse è vero,forse bisogna vivere la vita come se dovessimo morire domani,intensamente!!
    C’è una cosa che mi è rimasta impressa……la loro forza di volontà,anzi,semplicemente la voglia di vivere!!Beh allora esiste…..Riprendendo il titolo del video “Diversi da chi?”…mi viene da dire “non diversi ma più ricchi di emozioni,quelle che ci trasmettono”
    Ok si è fatto tardi,non ho sonno ma è meglio chiudere la finestra e cercare di dormire….Buonanotte (tanto ci sono solo io qui…. ;-) )

  885. fabi dice:

    ciao e buongiorno…..e un grande girono per gabry…..))))))))))))))) ti prego insegnami a fare le faccine….non riesco.
    Ho passato una bella notte insonne, peccato che non ho l’adsl altrimenti mi sarei collegata…anche se dalle 4.00 è mancata la luce a causa della pioggia.
    Di nuovo problemi, ma questa volta niente panico….ho reagito subito, anche perchè avevo la bimba.
    come va ?
    kiara???????”che fine hai fatto un segno sono un po preoccupata
    baci e buonagiornata a tutti da fabi

  886. Lea dice:

    Ciao Fagy,
    anche per me levataccia (5 del mattino)
    E’ NATO UN NUOVO BIMBOOO!
    e si chiamerà………….FEDERICO
    se fra 20 anni saremo ancora sul blog potremmo farlo incontrare con la tua bimba! che ne dici?
    è il figlio di una conoscente
    Io sto bene grazie. Sono capitata nel blog perchè cercavo un termine medico.
    Anche qui piove da giorni.
    Ragazzi, io ce la metto tutta per mandare avanti la baracca! se scrivo Luna blu al posto di Lea?? così RICREO l’ambiente famigliare.
    Le faccine, se mi paghi ti dico da che post a che post vengono spiegate…..
    sono tremenda eh….? lo so.

    Buona giornata

    Luna blu

  887. Lea dice:

    Ciao Fagy,
    anche per me levataccia (5 del mattino)
    E’ NATO UN NUOVO BIMBOO!
    e si chiamerà………….FEDERICO
    se fra 20 anni saremo ancora sul blog potremmo farlo incontrare con la tua bimba! che ne dici?
    è il figlio di una conoscente
    Io sto bene grazie. Sono capitata nel blog perchè cercavo un termine medico.
    Anche qui piove da giorni.
    Ragazzi, io ce la metto tutta per mandare avanti la baracca! se scrivo Luna blu al posto di Lea?? così RICREO l’ambiente famigliare.
    Le faccine, se mi paghi ti dico da che post a che post vengono spiegate…..
    sono tremenda eh….? lo so.

    Buona giornata

    Luna blu

  888. Gabriele dice:

    Ciao Fabi,ciao Lea…..nottataccia anche per me,ho sempre il mio solito mal di testa,qui piove ancora,tra poco apro la finestra di camera per far entrare luce e profumo di pioggia.
    Per le faccine è semplice,devi scrivere questi 3 simboli : – ) senza lasciare spazio tra uno e l’altro,puoi fare varie combinazioni : – ( triste,oppure ; – ) schiaccia l’occhio,altrimenti quello più sorridente : – D
    ricordati solo di non lasciare gli spazi.
    Un abbraccio a tutte voi,buona giornata. (Lea ti ho fregata,ora non potrai più farti pagare)

  889. fabi dice:

    :-)

  890. fabi dice:

    bello e vaiiiiiiiiiiiiii
    lea, mia figlia così lontano no….mi dispero…poi vorrei dirti che è talmente bella che è già contesa fra uomini;-)
    ma è solo miaaaaa
    scherzo…anche se spero che non vada mai via dalla sardegna, mia sorella abita vicino a cremona da 25 anni e soffre ancora di nostalgia
    Qui riinizia a piovere, speriamo bene…nella mia zona hanno dichiarato lo stato di calamità naturale
    non vedo l’ora di andare via, ho troppa voglia di correre e sono un po ansiosa perchè domani devo andare in regione per un ispezione…tutta sola…help!!!!!!!!!!
    pensatemi
    Kiara:-((((((((((((DOVE SEI? UN SEGNO PICCOLO PICCOLO

  891. fabi dice:

    NON SONO USCITE UFFFF:-/

  892. Gabriele dice:

    Fabi hai fatto centro al primo colpo anche se l’ultima faccina è strana :-/ ??? :-D
    Mi intrometto nel tuo grido per Kiara anche se non sono affari miei ma potresti preoccuparti sul serio quindi ti dico che Kiara è andata ad Aosta ma dovrebbe tornare a breve.

    La mia giornata è appena iniziata ed ho appena finito di litigare con mia sorella,oltre a questo tre notizie brutte che mi demoralizzano……..in pratica!!!Mentre in teoria non voglio farmi togliere il sorriso….ma un urlo liberatorio lo faccio..AAAAAAAAAAAAAAAAAA :-D

  893. Gabriele dice:

    Ho invertito la pratica con la teoria……….. :-( volevo dire che in teoria mi demoralizzano ma in pratica non voglio farmi togliere il sorriso perchè non risolverei cmq i miei problemi!!!

  894. fabi dice:

    dai no…..non farti buttare giù…..uff
    lasciate in pace gabriele……uffffffffff

  895. Gabriele dice:

    Grazie Fabi….peccato non ci sia la faccina dell’abbraccio altrimenti sarebbe tutta tua….
    Mi sveglio ed eccomi la prima mazzata “avviso attaccato alla porta”……controllo il conto online ed ecco la seconda mazzata,mi chiama il commercialista e vai con la terza,in più litigo con mia sorella……da notare che la giornata non è ancora finita….diciamo che dividendo i miei problemi in due,questa parte sta andando sempre peggio…l’altra è in fase di ripresa,iniziando appunto dall’appuntamento con la psicologa….

  896. Gabriele dice:

    Vorrei sdraiarmi in questo luogo per lasciarmi trasportare dall’immaginazione. (basta cliccare sul mio nome)

  897. Vale dice:

    :-)

  898. Vale dice:

    Scusate ma non ho resistito alla tentazione di provare… hihihi!!!

  899. Vale dice:

    Ecco… mi spieghi anche questa del nome???

  900. Gabriele dice:

    Ciao Vale,se vuoi mettere una foto come ho fatto io ti basta cercarla con google per esempio,copi l’indirizzo web e lo riporti nello spazio vuoto sotto il tuo nome e l’indirizzo e-mail,dove c’è scritto “Sito Web” così nel tuo prossimo msg il nome sarà rosso e cliccandoci sopra si vedrà quello che hai messo…una foto,oppure il tuo spaces di msn se ne hai uno….insomma,quello che vuoi tu!!! :-D
    Spero di essere stato chiaro nella spiegazione..

  901. Vale dice:

    Si si grazie Gabri chiarissimo… ora penso bene a cosa posso mettere e poi quando lo faccio vi avviso.
    Io ho un canale su youtube, molto divertente (almeno a parere mio), ma non me la sento di mettere il link qui per non rivelare la mia identità a persone che mi conoscono… non vorrei che certe persone sapessero dei miei problemi.
    Ma se voi siete interessati potete contattarmi via mail e ve lo lascio.
    Sappiate che è una cosa comica da prendere alla leggera…
    Un bacio grande!!!

    [email protected]

  902. Gabriele dice:

    La curiosità è donna ma anche uomo nel mio caso…ti ho scritto… :-D

  903. Lea dice:

    Vale non fidarti!
    dopo lui ci mette la sua foto così ti costringe a vaderlo!

    Siete deboli ragazze, SIETE DEBOLI!! vi svendete per un’immagine?!
    e tu stai più dritta con quelle spalle!!

    Sto scherzando. Però era più divertente come spiegavi le faccine a giusy.. nelle parole di Kitty..
    Fabi, scusa? per caso ti ho detto dove abito che mi dici “Noooooo così lontaaaana….”. Non mi sembra di averlo mai detto. Io non dico mai queste cose.
    In ogni caso, volevo dirti che per rilassarti prima degli impegni di domani, stasera potresti guardare un bellissimo film con B. Streisand, “L’amore ha due facce”. Non so che genere ti piaccia, ma questo film è molto carino. Il significato è un pò, non rassegnarsi a vedersi in un modo. Non vivere soffocando la propria vitalità. Credere nelle emozioni che ci fanno sentire vivi. Stasera, rete 4, 21:10.
    Ora avrei una domanda. Stamattina non partiva il post, così nel frattempo sono capitata nelle regole di utilizzo del blog. C’è una parte dove dici che i commenti dovrebbero essere inerenti al post di riferimento. Cioè, significa che dovremmo focalizzarci sugli articoli in alto?
    Chiedo perchè non vorrei aver frainteso.

    Comunque. prima che mi oscurino.. CHI VUOLE SAPERE IN QUALE POST E’ DESCRITTA SBORNIA+TENTATO RIMORCHIO AI DANNI DEL NOSTRO FREDDIE??..
    chiedo 700,00 euro

    Ciao a tutti

  904. Gabriele dice:

    LEAAAAAAAAAAA ma quale mia foto….sono tutte top secret!!la finisci di arricchirti alle mie spalle?????? (cmq nel caso facciamo la mezza oppure un 60-40 a mio favore ovviamente)….
    Fabi te lo dico io dove abita Lea,sicuramente vicino a me perchè è impossibile che ogni giorno mi faccia una radiografia così dettagliata della mia vita……
    Per quanto riguarda le regole del blog,in effetti si parte sempre con il parlare dei vari articoli pubblicati ma poi si finisce con il fare altro…nel caso io avrei dovuto essere oscurato da tempo.

  905. Lea dice:

    Io ho letto tutti gli archivi di quest’anno, e ti dico che chi scrive in alto raramente poi risponde ai commenti. Cioè, non si può instaurare un dialogo. Sono l’ultima che potrebbe farlo, perchè se si inizia a parlare del come aiutarsi per non vomitare, di quanti grammi di pasta mangiare per ricominciare dopo un lungo digiuno, io non potrei intervenire. però queste domande me le faccio. non voglio occupare spazio in un blog che magari vorrebbe che lo scambio procedesse in un’altro modo. ma se tu hai sentito il Dottore sai che magari può andar bene anche così.. volevo solo capire

  906. Gabriele dice:

    No-no-no non ho sentito nessuno,concordo con il tuo ragionamento,una volta dissi che sarebbe stato il caso di avere una chat visto la fine che fanno gli interventi nel blog,appunto per non rubare spazio a chi vuole approfondire le varie questioni…….C’è da dire che il dialogo e l’amicizia nati in questo modo hanno cmq portato i loro frutti…e se pur venendo meno alle regole del blog,non credo sia stato del tutto sbagliato…fermo restando che mi trovi in sintonia con quanto detto da te.

  907. Lea dice:

    Si, anche il mio infatti non era un commento in negativo. Leggere questi post è utile. Non sono molto d’accordo sul sistema chat invece. Scambi veloci, fra alcune persone, ne escluderebbero altre. Invece avere tutti presente davanti agli occhi un discorso, da modo a chiunque desidera di partecipare e dire la propria. La mia domanda era, se bisognerebbe discutere circoscrivendo le varie ed inevitabili digressioni al caso specifico proposto nell’articolo.
    Vado un attimo da Bimbolina e poi stacco.
    Fred? vai roccia!

  908. Gabriele dice:

    Io vado in doccia……non appena ho finito di stirare i pantaloni………e poi via dalla psicologa,al mio ritorno posterò tutte le impressioni avute.Oggi sono più ottimista del solito!!!Baci a tutte!Buon pomeriggio.

  909. Vale dice:

    Lea tu mi stupisci sempre, davvero, ma sai proprio un sacco di cose… ma per curiosità con chi ce l’avevi quando dicevi “stai dritta con le spalle?
    Gabri ti ho risposto… spero sia di tuo grdimento! Se vuoi un consiglio, il mio video preferito è “la sfilata”.
    Un bacio a tutti!!!

  910. Gabriele dice:

    Rieccomi di ritorno……iniziamo!!
    Oggi è pioggia,il cielo è triste e cupo ma nonostante questo,strada facendo ho visto il sole,nello specchietto retrovisore della mia macchina…puntato sul mio viso…su quel sorriso che non vedevo da giorni e i miei occhi,se pur socchiusi dal dolore,brillavano come non mai e……mi sono commosso….
    Il colloquio è andato…non bene,benissimo….da dove ho cominciato a parlare?beh da me,di me e per me….e non volevo smettere perchè volevo buttare fuori tutto quello che avevo dentro….La Dott.ssa mi ha messo subito a mio agio,offrendomi prima un caffè e poi dandoci del TU…beh avendo circa la stessa età,parlare senza troppa formalità risulta più semplice…le impressioni che ho avuto al telefono si sono rivelate giuste,simpatica,gentile e ben disposta ad aiutarmi ma soprattutto chiara per quanto riguarda certe questioni…..me ne sono andato sorridendo…più di prima,con una promessa a me stesso,di non attendere il mio destino ma di andare incontro al mio futuro….ecco perchè già da subito mi sono attivato….lo faccio non appena ho finito di scrivere questo post e lo farà domani mattina………in fin dei conti io sono unico e non posso accontentare tutti quelli che vogliono qualcosa da me….che aspettino il proprio turno….piano piano darò ai vari Cesare quel che è di Cesare…
    Sono contento che abbia capito che ci sono problemi che non posso risolvere con una terapia ma vanno presi di petto perchè se pur scoccianti e difficili….sono la base per andare avanti….non pensavo di potermi caricare in questo modo da una semplice chiacchierata….forse perchè ho creduto in quello che stavo facendo??Penso di si…..

  911. Vale dice:

    Bene Gabriele, sono felice! A parer mio la difficoltà sta nel fare il primo passo e tu l’hai fatto, ora continua a credeci e il resto verrà da se…
    Quando si è stanchi di stare così si chiede aiuto e si fa di tutto per uscirne, se tocchi il fondo, se arrivi al limite… solo così si trova la forza di risalire…
    …bravo, bravo!

  912. Gabriele dice:

    Grazie Vale (ho visto i video…ti ho risposto ;-) ) Cmq sono contento di aver fatto questo passo,quello successivo dipende da quanto impegno ci metto per renderlo possibile e lo sto facendo,la psicologa è stata molto gentile e mi ha detto che nel suo piccolo può aiutarmi per cercare di risolvere uno dei miei problemi che non concerne l’aiuto di questa figura,quindi è stata più che gentile nei miei confronti…

  913. Lea dice:

    Vale,
    non mi riferivo a nessuno. io vado molto di fantasia. non spaventarti..
    non “so un sacco di cose”. conosco le vicende di chi si è raccontato più a fondo. puoi farlo anche tu se hai del tempo. Il fatto che poi mi rimangano impresse è una predisposizione credo. ma potrebbe succedere anche a te. Diciamo che mi piace viaggiare nelle storie e nelle menti degli altri per scoprire nuove cose.
    Sarà che ho studiato letteratura e lì sono capaci di tenerti due semestri sulla pagina di un romanzo per coglierne le mille sfaccettature. e questo un pò ti rovina! Non mi risparmio però, e a tal proposito dico che nella letteratura trovi un conforto difficilmente eguagliabile. I tipi umani, le loro storie, le sofferenze, ti aprono un mondo che puoi unire al tuo. ti senti più ricco, più forte. Ora basta però!
    Comunque vale, io ho 30 anni, e i cambiamenti più grandi a mio parere, o forse per quel che ho sentito, li fai proprio tra la tua età e la mia. forse quando ci arriverai capirai cosa volevo dire. Ribadisco che è una mia opinione.
    Invece dirò che di te mi ha colpito il modo in cui sei entrata in questo blog.
    Con la tua storia in mano e una voglia di guarire e di lottare che si tastava in ogni riga, indipendentemente da ciò che raccontavi in quell’ istante.
    Adesso alleggerisco i toni chiedendoti se per caso sei stata fidanzata con qualche calciatore importante.. perchè non so! ma quel 2 giugno mi dice qualcosa. Se ti fa soffrire parlarne lascia stare che non è un problema ok?

    Gabriele.. Gabriele.. cosa dirti?
    che stasera mi sdraierò sul divano, avvolta nella coperta, al chiarore del camino. Alle narici un’intenso aroma di muschio e legno. Sul video le scene di un vecchio film.. serena

    perchè stasera un’anima sofferente trova quiete nel dolore. Un respiro nell’abisso.

    (……………..come sono andata??)

    Baci
    Lea

  914. Gabriele dice:

    eheh come sei andata mi chiedi??Beh dico che mi hai copiato qualche battuta…Hai sostituito il mio letto con il tuo divano…. :-( io non ho il chiarore del camino…beata te.
    Ti farai avvolgere dalle coperte come ho fatto io questa notte e al posto del profumo della pioggia,hai l’aroma intenso di muschio e legno…..tu un vecchio film,io uno speciale di rai1….a parte queste sottili differenze,sei stata brava nel fare la copiona… dai che schezo ovviamente! :-D
    Come detto…….in fin dei conti sono uno solo,potessi dividermi in tanti piccoli Gabriele forse riuscirei ad accontentare tutti ma visto che non è umanamente possibile…..poco per volta…poco per volta.

    Ah per rispondere alla tua domanda…che ti devo dire???
    Beh non devi dire assolutamente nulla….ma se posso consigliarti un film…guardati “quel che resta di mio marito”…..atipico ma ricco di sfumature interessanti!!

  915. Vale dice:

    Lea sei brava a cogliere le sfaccettature, il 2 Giugno si riferiva alla sorte della squadra, giornata decisiva ai playoff… l’eliminazione dopo la sconfitta.
    Si l mio ragazzo fa quel lavoro… (pardon, “ex ragazzo”).
    Avrei tanto da raccontare su di lui, ma ho paura di annoiare…
    Quella partita decise il nostro destino perchè lui poi dovette andare a giocare lontano da me e per una serie di motivi non era possibile una convivenza…
    Da li poi è capitato tutto il casino e se sei arrivata al post in cui racconto la mia vita capisci a cosa mi riferisco. Poi è iniziato il pasticcio!!
    Chissa quali scelte farei se potessi tornare indietro…
    Chissà cosa avrei per le mani oggi…
    E’ inutile è una cosa che ti segna a vita, soprattutto quando sei costretta a prendere certe decisioni… che tu non vorresti perchè ci hai messo tutta la buona volontà e l’amore possibile!
    Ti viene strappato letteralmente il cuore…
    Sono giovane e ho tempo per rimediare, lo so, poi sono forte…
    se non lo fossi non sarei ancora qui!!! Ci ho pensato tante volte a levarmi questo dolore con un gesto vigliacco.
    Ma non mi rispecchia, non sono vigliacca, io ho un solo obiettivo nella vita: costruire una famglia, con una persona che mi ami e un bambino…
    Io lotterò SEMPRE per raggiungere questo obiettivo…
    Ma purtroppo quella macchia mi rimarrà sempre e di conseguenza anche il mio ex perchè lo ricollego a “quell’evento”!
    Credo di amarlo ancora tanto… nonostante tutto quello che ho passato.

    Lea spero che tu abbia letto quel post perchè sennò non capisci niente di quello che c’è scritto.
    Comunque ora inizierò anch’io a leggere tutto così poi saremo in 2 a fare i segugi!
    GRAZIE DI AVERMI ASCOLTATA!

  916. Lea dice:

    AHH AHH AH AH Vale mi piaci un casino!
    hai sentito Freddie??

    Io e Vale ti condanneremo alla VITA!!

    ps. ti scrivo con più calma in un’altra occasione, buona serata a tutti!

  917. Gabriele dice:

    Cosa ho detto di non vero Lea???Beh è palese la tua scopiazzatura!!!
    Altro che Lea e Vale…..Sherlock Holmes e Watson….e perchè non applicare nella mia vita una sua tipica frase?
    “eliminato l’impossibile, ciò che resta, per improbabile che sia, deve essere la verità”

  918. Vale dice:

    Gabri volevo scrivere anch’io Sherlock Holmes e Watson, ma al momento mi sfuggiva come si scriveva “Watson”… ahahah!!!
    Domani alle 6 mi sveglio, inizia il mio lungo ciclo di visite…
    Comincia a tremare Gabri perchè ora inizio a leggere!!

  919. Gabriele dice:

    Leggi leggi…….ma tu sei Watson oppure Sherlock?Potreste essere anche Pippo e Topolino…
    Due donne alle mie spalle,mhhhhhh non so se devo essere contento o iniziare a tremare….bonnie e clyde,l’angelo e il diavolo…ma se volete sapere basta chiedere non vi pare?? (infima scusa per distogliere l’attenzione da quello che scrivevo)

  920. Lea dice:

    Vale,
    tu non hai una “macchia” da lavare via. E fin quando non te ne convincerai non riuscirai a stare meglio. Tu sei solo vittima di quello che non è stato fatto per te quand’ eri indifesa. Quando dovevano starti vicino e rassicurarti. E invece, troppo occupati con le loro vite, ti hanno abbandonata a chi ti è capitato di incontrare, a quelli cui ti sei consegnata senza indugi. con la facilità della disperazione. nella testa lo smarrimento della tua giovane età.
    Te lo ripeto Vale, TU NON HAI COLPE. TU SEI UNA SOPRAVVISSUTA.
    Sopravvissuta ad una situazione più grande di te. E nella foga di aggrapparti a qualcuno o a qualcosa non sempre hai trovato persone oneste.
    Hai sofferto a sufficienza. Perdonati, perchè lassù lo hanno già fatto. io non ho dubbi al riguardo.
    Non devi lavare via niente. L’ errore è innanzitutto di chi ti stava intorno.
    Adesso coccolati. E lasciati coccolare dai medici. Non pensare a colpe da espiare perchè esistono solo nella tua testa. Sei qui perchè qualcuno ti vuole ancora qui. C’è gente che muore tutti i giorni nelle situazioni più assurde. Allora pensa che se ci sei, va bene così.
    Dal tuo racconto mi pare di capire che forse hai tentato di “andartene”.
    Bhè, non farlo più!
    Se le vuoi davvero le cose che hai detto, un giorno le avrai. Sei una ragazza amabilissima.

    Racconta pure del tuo ex. Io non mi annoio di certo..
    Valuta più che altro se ti fa bene ricordare.

    Scherziamo un pò va.. (non è che per caso è Gilardino…..?)
    Quando ho letto nel tuo post la parola “segugio” ho intuito che eri tornata indietro a leggere vecchi post che mi riguardavano… mi son sentita un pò strana ti dirò!….tipo.. Braccata! non è una bella sensazione in effetti..

    Però se questo è quello che provano le vittime…
    CONTINUIAMO PURE!
    c’è della stoffa in te..! farai strada ragazza mia..

    In bocca al lupo per domani. Anch’io avrò una giornata intensa

    Freddie, dove trovo questo film? è recente, antico? cassetta? dvd?
    Fammi sapere.

    Buonanotte

  921. Gabriele dice:

    E’ uscito nelle sale il 17 ottobre,ecco il link al trailer http://www.mymovies.it/trailer/?id=55999

  922. Vale dice:

    Grazie Lea…
    Io non ho mai provato ad andarmene, ma ci ho pensato tantissime volte (penso di non essere l’unica)…
    Se leggo nei post indietro non è per scoprire qualcosa su di voi con intenzioni indagatorie, ma per trovare punti in comune con le persone più vicine a me, visto che come credo di aver già detto, solo chi prova questi disturbi sulla propria pelle può capire cosa significa!
    Lo so che non devo lavare nessuna macchia, dopotutto quell’evento è stato inaspettato per tutti, non voluto, ed è normale che abbia lasciato stupore.
    Sono “fiera” della mia “macchia” perchè in un certo senso mi ha insegnato tanto. L’unica cosa che mi dispiace è che un domani quando avrò un figlio mi chiederò guardando il mio pancione: “Perchè questo si e l’altro no?”.
    E saprò anche rispondere che non era ne il momento ne la situazione giusta e che non ce l’avrei mai fatta da sola!
    Io porterò avanti questa cosa sempre, mentre lui se ne è lavato le mani fin da subito dopo la mia scelta…
    …sta tutta li la mia rabbia!!!
    Ma va bene così… ognuno avrà quel che semina… con questo non voglio augurargli nessun male, anzi… ma spero che se e quando avrà dei figli potrà tornargli in mente questa cosa!

    Stamattina è andato tutto bene, mi han tolto 8 boccette di sangue e mi son meritata una brioche enorme!!!
    Poi ho fatto l’elettrocardiogramma (a seno nudo in quella stanza fredda… vi lascio immaginare)…
    Infine la radiografia al torace… pensavo peggio, gli esami me li hanno dati scaglionati per non stressarmi troppo… non so ancora i risultati ma vi dirò, vi dirò!!!
    Sono tornata in macchina con “Like a prayer” di Madonna a tutto volume e qui c’è il sole quindi sono felice…

    Il mio ex non è Gilardino, se lo fosse stato mi sa che non l’avrei lasciato andare… l’avrei ammanettato ad una sedia e costretto a stare con me!
    Ma anche se non è Gilardino è bello come il sole!!!

    Un bacione Lea… e uno anche a te Gabri…
    E il solito saluto a tutti i passeggeri del blog…

    A proposito, ieri leggendo mi son resa conto di quando è grande sto blog…
    Lea quanta pazienza hai?!?!

  923. Gabriele dice:

    Questa mattina doveva iniziare bene invece la solita m**** ha fatto capolinea in casa mia…..una bella litigata con mia sorella,proprio perchè vuole vedere solo quello che le fa comodo….a volte anche parlare chiaro non serve ma prendere volentieri quel b****** che mi ha messo in questa situazione e gli renderei lo stesso favore.Fatto sta che le conseguenze le sto subendo io,oltre allo stress e sentirmi dire “fai qualcosa” quando non posso far assolutamente niente di più di quello che sto facendo mi fa un pò incazzarre…chi è la causa di tutto queste se ne sbatte bellamente e io me ne sbatto di lui……in teoria dovrei essere demoralizzato,triste ecc..
    ma cosa cambierebbe,starei solo peggio,ecco perchè nessun cattivo pensiero mi passa per la testa,anzi sto cercando di darmi da fare per come posso….e come detto ieri,chi deve ricevere la sua parte si metta in coda..non faccio miracoli.
    Buona giornata a tutti.

  924. fabi dice:

    ciao a tutti….vi porto un saluto da parte di kiara…voi come state?
    vale vedrai che ” la tua macchia” scomparirà presto….pensa solo a star meglio..piano piano il dolore e la rabbia scompariranno.
    oggi è una giornata strana, sai quando non sei ne acrne ne pesce..
    sono andata in regione per un ispezione sola soletta, avevo tanta paura e invece finalemente è andata bene.
    La mia lotta continua…molto difficile soprattutto l’insonnia che ormai mi fa compagnia ogni notte….
    Stasera pomeriggio libero…dopo corsa e spinning vado a prendere la mia bimba a scuola:-))))))))))))) e poi non so
    Per Signora GABRIELLA: tengo molto stretta la corda…non la mollo
    per freddie: come stai il giorno dopo la seduta
    un bacio a tutti

  925. Gabriele dice:

    Ciao Fabi,sto molto meglio grazie,oggi mi sto dando da fare per vedere se riesco a sistemare delle cose,non è facile ma ho lo spirito giusto..un abbraccio,buona giornata.

  926. bimbolina dice:

    ciao lea ,, sto male non sento ankora il tipo ma non lo kiamo devo sempre star li io a star male e ammazzarmi dentro per un uomo e basta ma purtrop non riesco a fregarmene ho angoscia avra karta skarika …

    o mi ha vista e gli ho fatto skifo eppure gli son sempre piaciuta e va be penso nero e’ il periodo e’ kolpa mia pero soffro bastaaaaaaaaaaa

  927. bimbolina dice:

    ke brutta la rabbia quando ti esce kosi e non puoi fermarla … allora la gente ti guarda e si kiede se sei a posto…

    mangiato una pizza pikkola non voglio morire……… prendo kalcio e ferro e le ossa stan da dio ke dolori prima.. mankava kalcio ho raffreddore e sono stufa pioveeeeeeeeeeeeeeeee e basta

    w il presidente usa

  928. Vale dice:

    Grazie Faby… credo che tu avendo una figlia mi possa capire molto bene…
    Gabri c’è una canzone di Madonna che inizia dicendo “you only see what your eyes want to see”… mi riferisco alla situazione che sta vivendo tua sorella. Non so niente in proposito quindi se dico qualcosa di sbagliato ti prego di perdonarmi ma credo di aver capito che soffre per una persona che non la merita. Immagino quanto possa farti star male vedere una persona cara che sta male, soprattutto se tu stai vivendo un periodo che non è tra i migliori, ma son del parere che quando si soffre per amore non c’è santo che tenga, in quei casi i tuoi occhi vedono proprio solo quello che vogliono vedere…
    E se per caso non ho capito nulla della situazione fai finta che non abbia scritto niente…

  929. Gabriele dice:

    Ciao Bimbolina… :-D Un abbraccio.Piove anche da me oggi!

  930. bimbolina dice:

    lea dici vado da bimbolina e poi stakko ma non ho kapito in ke senso …

    w il presidente usa

    mangiato pizzetta tanto per stare in vita…. prendo kalcio e ferro konsiglio a ki ha dolori alle ossa dalla malattia

  931. bimbolina dice:

    ciao gabry baci baci

    a tutti vi voglio trop beneeeeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!!!!!!

  932. bimbolina dice:

    purtrop ki ha disturbi alimentari depressione gia la malattia fa soffrire mentre tanta gente se ne frega meglio pazzi ke str

  933. Gabriele dice:

    Ciao Vale,stavo cercando di capire a cosa ti riferissi :-D ma rileggendo quello che ho scritto ho capito che……beh non sono stato molto chiaro…Le questioni di cuore non hanno niente a che vedere,mia sorella è felicemente (credo) sposata….quando ho scritto “prenderei volentieri quel B******” mi riferivo a mio padre….visto che i miei problemi sono nati a causa sua….e certe persone nonostante tutto continuano a vedere quello che vogliono…cmq pazienza….in questo caso mia sorella insiste nella sua visione…..ma se è vero che nell’ultimo mese mi sono buttato giù più del solito è anche vero che lei per anni ha avuto sempre la pappa pronta ed è stata aiutata da tutti…..e se proprio devo dirla tutta,la signora bella,tutti i giorni ha il cibo in tavola…a differenza mia e,non per problemi di dca…quindi dovrebbe pensare un momento prima di farmi la paternale…che vada a farla a suo padre..

  934. Vale dice:

    Allora mi scuso, ma avevo proprio capito tutto alla rovescia, però ti ho messo (cliccando sul mio nome come mi hai insegnato tu) il video di quella canzone di Madonna che ho “menzionato” nel post.
    Anch’io ho dei grossi problemi con mio padre e mio fratello ha solo 3 anni quindi “per fortuna” ancora nn si rende conto di nulla!
    Ho vissuto da sola per quasi 4 anni per cui nonostante la mia giovane età (23 anni, tra 22 giorni ne avrò 24) so benssimo cosa significa non avere la pappa pronta…
    :-D DAI DAI CHE CE LA FACCIAMO!!!

  935. Gabriele dice:

    Non scusarti Vale,non hai detto nulla di strano,in effetti non mi ero spiegato bene quindi si lasciava tutto all’interpretazione….DAI CHE CE LA FACCIAMO!!!Beh perchè no!!Tra 30 minuti vado a farmi una bella doccia calda e poi vado a fare una domanda di lavoro…oggi ne ho già fatte 3,speriamo in qualche risposta…

  936. bimbolina dice:

    pure io radiograf torace e avevo un soffio arrivato per agitazione

  937. Gabriele dice:

    Meno male che ho ritrovato questa energia per non farmi buttare giù….quando mia sorella mi invita per un caffè vuol dire che deve paternalizzarmi (bah forse non esiste come termine ma mi sembra azzeccato in questo momento)…..durerà poco e sarà indolore.

  938. Lea dice:

    Non è stata pazienza,io mi sono GODUTA a leggere.
    Gilardino ti informo che non lo avresti avuto comunque, perchè sarei stata più veloce ad ammanettarlo al sedile della mia auto.

    Bimbolina, ti ho lasciato un messaggio nelle Parole di Aggie, e anche Gabriella B. ti ha scritto! vai a dare un ‘occhiata. Per “staccare” intendo “scrivo e poi torno alle mie faccende”. Leggi seriamente i nostri post. perchè ho come l’impressione che, nonostante tu dica di mangiare un pò di più, nessuno ti stia aiutando in questa situazione. Inoltre, finchè non ricomincerai a mangiare, a mettere su qualche chilo, la gente non smetterà mai di guardarti strano. MAI Bimbolina. Questo è un dato di fatto. Decidi tu per quanto ancora hai intenzione di soffrire e di essere maltrattata dagli uomini, dalle loro parole e dai loro sguardi. La maggior parte della gente al mondo non è pietosa né rispettosa. Per vivere meglio evita di darti in pasto così a buon mercato. FAI qualcosa

    Freddie, oggi mi sa che litighiamo di nuovo. Preparati.
    Io sento che tu provi una forte ostilità nei confronti della tua famiglia. Nessuno escluso. Tranne un fratello che hai nominato una sola volta, e del quale non parli nemmeno. Non metto in dubbio che nella tua famiglia qualcuno ti abbia danneggiato. Nei comportamenti, nell’educarti, nel non averti saputo capire o rispettare. Ma non vorrei dall’altra parte, che questa totale mancanza di comunicazione e di contatto fosse la conseguenza anche di un tuo atteggiamento, troppo, troppo, indisponente.
    Hai provato a capire fin dove i tuoi genitori potevano arrivare a capirti? a comprendere certe tue scelte?
    Hai considerato che appartengono ad un’altra generazione, e che danno alle cose un valore diverso dal tuo?
    Tu dici che hai provato e riprovato a spiegarti. ma come?
    come ti sei posto?
    Al mondo conosco tanta gente che ha i genitori testa di c***, ma tentano di convivere. Per convivere non intendo regali, feste e pacche sulle spalle. Perchè come dici tu, il passato è un cumulo di macerie. Ma se tu avessi accettato uno degli inviti di tua madre con l’intenzione di andarle incontro davvero, forse oggi le cose non starebbero così. Lo hai fatto?
    Te lo sto chiedendo sul serio. Anche se tu sei stato da loro e hai parlato del più e del meno non ha importanza. Spesso l’ostilità si manifesta nei comportamenti, nelle cose più impercettibili. I tuoi famigliari hanno mai avuto da te un segnale di pace sincero?
    magari anche loro avrebbero mutato qualcosa nel loro..
    può essere? Raccontami che cosa ha fatto uno di loro di tanto imperdonabile.
    Magari io nemmeno lo immagino.
    A questo punto vorrei proprio saperlo perchè altimenti non mi sono chiare alcune cose. Libero di non dirlo.
    Però Freddie, so cosa vuol dire avere in casa una sorella irrequieta che mette sotto pressione tutta la famiglia. Quindi fatti capire perchè conosco la sofferenza di genitori che non sanno più dove sbattere la testa.
    In ogni caso, questa distanza che metti tra te e la tua famiglia no ti aiuterà a stare meglio. E so che peserà sempre nella tua vita.

    Adesso incazzati pure, è inutile che finga di non avere riserve verso questo tuo atteggiamento. Dimmi pure “certo! sempre io il coglione, sempre io quello che sbaglia, l’asociale, lo Stronzo per antonomasia!”
    Devo capire, ma tanto so già che preferisci non dire nulla.

    Ciao

    Lea

  939. Gabriele dice:

    No cara Lea non ti risponderò con un “sempre io il coglione,sempre io quello che sbaglia”…anzi ti dirò che il tuo ragionamento non fa un piega….ed hai ragione (ma che ci vado a fare dalla psicologa,vengo da te a questo punto).
    Cosa posso dirti,in passato ci sono stati vari tentativi di dialogo ma non hanno portato da nessuna parte perchè non hanno mai capito che non si può chiedere l’impossibile a chi non è in grado di farlo,tutti si aspettavano da me più di quello che riuscivo a dare e non veniva presa in considerazione l’ipotesi che anch’io potessi stare male….non è vittimismo ma un dato di fatto….A 23 anni ho cercato di togliermi la vita con una scatola di sonniferi perchè lo stress era insostenibile….una settimana dopo,il rapporto con i miei genitori non cambiò e pur cercando di capire il loro stato d’animo,le cose ritornarono uguali a prima,se non peggio…da parte di mio padre la parola comprensione non era contemplata….7 mesi dopo,ennesima scatola di sonniferi (ma loro questo non lo sanno)……i 3 anni successivi passarono relativamente bene anche perchè ormai vivevo per conto mio da tempo….in quel periodo stando lontani c’era più dialogo e più incontri (vuoi per un pranzo,vuoi per le feste o per un caffè)io avevo la mia vita,convivevo con la ex,avevo il mio lavoro e si cercava di andare avanti per la propria strada…..fino all’inevitabile incontro delle nostre vite… incontro che ha segnato l’inizio dei miei guai,almeno sotto l’aspetto economico….Posso dirti che con l’inizio del mio cambiamento fisico (passare da 107kg a 61 in un anno mi ha trasformato)sono ricominciate le “violenze psicologiche”….mi chiedi cosa mi ha fatto mio padre!!Non voglio farlo sembrare un carnefice e,al contrario passare per vittima sacrificale,questo mai ma le frasi di disprezzo dette nei miei confronti non le dimenticherò mai….”vuoi diventare anoressico così se stai male sono gli altri che devono correre?” (riferendosi anche al tentato suicidio) “quando sei nato era meglio se non sopravvivevi” (questo perchè sono nato prematuro”,ho dovuto sopportare la sua indisponenza sul lavoro (e ti assicuro che non mi spreco quando lavoro)……in questi anni con lui,avremo lavorato con 20 persone diverse,tutti aiuti esterni per lavori grossi,non si chiede come mai è riuscito a litigare con tutti…inclusa mia madre,non si chiede come mai sono sfollato all’improvviso rischiando di picchiarlo??Beh forse dovrebbe capire che quando ci sono tante teste,bisogna portare rispetto….se si vuole avere rispetto….cmq per arrivare ad una conclusione,ho lavorato solo per fare debiti per coprire i suoi sbagli,la sua lingua lunga e le sue cazzate,come buttare migliaia di euro nelle slot machine,spendere sempre prima di aver incassato (e qui è colpa anche di mia madre)così a luglio di quest’anno mi sono ritrovato senza più soldi ed è difficile da mandare giù….soprattutto se sai che non sei tu la causa….ora siamo al 5 novembre e non te lo dico per farmi compatire ma per farti capire ulteriormente come posso sentirmi ma sono arrivato al punto di dover decidere,oggi mangio io o il gatto…..e da 10 giorni a questa parte mangia solo il gatto,senza contare i debiti da pagare e le telefonate che ricevo ogni giorno,banca,commercialista,padrona di casa….ho parlato con mio padre e con mia madre,dicendo loro “ci sono 27mila euro da pagare,senza incolpare nessuno,come possiamo risolvere questa cosa?”….la loro risposta “com’è possibile che hai tutte queste cose da pagare,vai a lavorare se non hai i soldi”……AAAAAAAAAa ecco….me ne sono andato lasciandomi tutto alle spalle ma portando con me i debiti perchè devo risponderne io….Puoi ben immaginare il mio sconforto….Quindi per rispondere alla tua domanda iniziale…si ora sono indisposto nei loro confronti…ma ora,quando ormai i giochi sono fatti e non voglio che si intromettano nella mia vita…Se non è chiaro oppure hai domande….sono qui!!

  940. Gabriele dice:

    Cmq non mi incazzo,chiedere è lecito,rispondere è cortesia e poi con tutte queste domande da impicciona (scherzo,lo sai :-D ) mi sondo più a fondo (wow che rima)
    Oggi ho fatto 4 colloqui di lavoro,quindi mi posso ritenere soddisfatto,speriamo in un riscontro positivo….meno positivo è il mal di testa che non vuole passare…

  941. Lea dice:

    ma tu questi soldi sei obbligato a tirarli fuori perchè lavoravate assieme?
    cioè la stessa ditta? e lui non li ha così fingono che sia solo tu a doverli pagare?
    cioè fingono che siano spese tue e che loro non centrano niente? mi stai dicendo questo?
    e tua sorella vede la stessa cosa?
    cioè, se io per ipotesi parlassi con tua sorella lei mi direbbe che quei soldi devi tirarli fuori solo tu perchè è una cosa che riguarda te? e pure l’altro fratello?

  942. Gabriele dice:

    La ditta è mia,è individuale,inizialmente ho lasciato la gestione economica in mano a mio padre perchè è un lavoro che ha sempre fatto ed era più navigato di me…e qui è stato il mio più grande errore perchè si sono fatti dei buchi,ora non sto qui a spiegarti per filo e per segno,solo che ho dovuto chiedere dei prestiti….tralasciando quello per l’auto,ho chiesto 21mila euro di cui parte più della metà sono stati usati per porre rimedio alle magagne passate…perchè devo pagare io se le magagne sono state create da altri?Perchè ne rispondo io,essendo una ditta individuale intestata a me…I miei non è che fingono,semplicemente si dimenticano e il fatto di avere tutte queste spese è colpa mia….quindi che altro posso fare se non accettare la cosa e risolvermela per conto mio?Mia sorella ogni tanto mi dice “hai ragione ma ormai cosa ci puoi fare?” mio fratello invece si fa i fatti suoi con il suo lavoro ed è meglio così,almeno lui è tranquillo!!Tutte le spese che si dovevano dividere in due….per qualche mese è stato così…poi me le sono accollate tutte io…anche se pagate direttamente in banca,se un conto andava in rosso per le spese mensili,dovevo coprirlo io,non il primo pirla che passava per strada….mio padre è stato capace di dirmi “beh ma le rate mettile sul conto della ditta”….ma cosa cambia????sempre io ci devo mettere i soldi!!La banca chiama me,non lui….stesso discorso per lo stipendio che dovevamo tirare fuori dai pagamenti dei lavori….per farti un esempio,quando arrivavano tot euro mio padre se ne usciva con un discorso del genere “beh intanto usiamoli,tanto il mense dopo lavoriamo di più”…..allo stesso tempo mia madre prelevava…beh non hai idea quante volte mi sono incazzato…ma per certi versi sono stato troppo buono e per altri troppo coglione….

  943. Lea dice:

    Visto che con il tuo lavoro ci mangiavate in tre, quando le cose si sono messe male, ai tuoi fratelli non è venuto in mente di fare una bella “riunione di famiglia” per richiamare l’attenzione su quello che stava succedendo?
    Tu non hai mai potuto esternare, prima che si accumulassero tanti “buchi” ed errori nella conduzione dell’azienda, le tue preoccupazioni in proposito?
    E quando era ora di pagare, se ricordavi a tuo padre di tirare fuori la sua parte lui faceva spallucce?
    Voglio dire. Se lui non ti aiutava e tu andavi a fondo, sarebbero stati tutti a rimetterci, non solo tu. Quindi perchè non aiutarti?
    E lui di cosa campa ora? La ditta era tua, stai pagando i debiti, ma te ne stai andando per cercare un’altro lavoro?

  944. Gabriele dice:

    La ditta la chiudo a fine di quest’anno,lui sta lavorando ancora per conto suo fino a quando non chiudo…purtroppo andarci insieme mi è impossibile…per ora le cose vanno così perchè mi dispiace per mia madre…io sto cercando lavoro ora…consapevole che non guadagnerò come prima,consapevole che non mi basteranno e dovrò fare doppio lavoro ma almeno saranno sacrifici che mi porteranno a vivere la mia vita e a gestirla come meglio credo….Le cose sono così,indietro non si può tornare…..si può solo andare avanti e sto cercando di farlo…..ora devo uscire,ci sentiamo più tardi,ciao Lea,grazie per l’attenzione,un abbraccio sincero!!

  945. suelle dice:

    Gabry spero che si risolvono tutti i tuoi problemi e che tutti le persone che cio sono in questo blog che soffrono di disturbi di qualsiasi genere ne escono fuori, sembra tutto cosi difficile ma cerchiamo dentro di noi la forza, voi tutte avete tanta forza, me la trasmettete a me solo leggendovi senza conoscervi, e anche se si incontrano ostacoli, be diamoci la mano e superiamoli.

  946. Lea dice:

    Ci sono altre cose che vorrei chiederti. Ma fin’ora ho capito tutto tranquillo.
    Quando dici che prima di lavorare con lui, prima dei 23 anni per capirci, tutti si aspettavano molto da te e tu non reggevi, a cosa ti riferisci?
    Avrebbero voluto che tu studiassi?
    Volevano qualcosa di diverso per il tuo futuro? facevano “paragoni” con i tuoi fratelli, con i figli degli amici?
    oppure erano critiche rivolte a quello che già facevi, non importa cosa?

    La motivazione per cui sono 8 anni che tenti di toglierti la vita ed i motivi.
    Perchè a 23, perchè in seguito, perchè quest’estate e perchè 2 settimane fa. Questo devi dirmi

    Se l’ultima volta è stato per i soldi. E se nessuno a casa tua ha capito quanto era grave la situazione economica

    Ciao

    Lea

  947. Lea dice:

    Ciao Suelle,
    grazie dell’appoggio. Intervieni pure su qualunque cosa, oppure leggici.
    E’ importante. Non ricordo di averti letta ma seguici e di la tua ogni volta che credi.

    Lea

  948. Gabriele dice:

    Eccomi di ritorno.

    Ciao Suelle…..la forza dentro di me sta crescendo,l’ho ritrovata per non mollare e sono felice di questo…..

    Lea con calma nei prossimi minuti ti risponderò.Mentre cuoce la minestra…. :-D

  949. Gabriele dice:

    Facevano paragoni con i fratelli,con gli amici e in generale con le persone….se dicevo bianco,per loro era nero,se dicevo si,per loro era no,tanto per capirci,dovevo dare appoggio alla famiglia,moralmente ed economicamente,se mi vedevano triste non si preoccupavano di capire il perchè ma mi rimproveravano di ciò,in ogni cosa che facevo,dovevo dare il 101%….e non era mai abbastanza,non ci sono esempi pratici significativi ma proprio nella quotidianeità aleggiava questa atmosfera fin troppo palpabile per essere ignorata,i litigi nascevano per cose banali,mi rinfacciarono di non aver fatto un bel niente per 1 anno….beh grazie il servizio militare non lo stavo facendo per scelta…ma per dovere!!!Cmq tutt’ora ammetto di essere stato una testa calda in passato ma ero per così dire “regolare” perchè se pur con il mio carattere non mi ubriacavo,non mi drogavo,non facevo mai tardi,non è che avessero poi motivo di lamentarsi…
    Riguardo allo studio o allo sport in generale non ho mai ricevuto un complimento oppure un incentivo per andare avanti,soddisfazioni zero….mi dici con che spirito porti avanti le tue cose se trovi sempre muri???Oltre a questo,avevo finito di fare il servizio di leva da poco e dopo un anno a dire sempre signor si!!!beh non è così facile abituarsi a dei cambiamenti…..ho ricevuto solo porte in faccia e tante cose rinfacciate.A causa di questo e molto altro,sono arrivato al mio limite,proprio a 23 anni.
    La motivazione per cui sono 8 anni che tento di togliermi la vita……….mi fai una bella domanda,sono tante ma mi viene da dire che quando ti ritrovi (giustamente o ingiustamente che sia)la tua famiglia contro per incomprensioni da ambo le parti e ti lasciano a risolverti i problemi…beh prima o poi sprofondi…ma questo vale per me…altri probabilmente si sarebbero fatti due risate e via..la vita continua…
    Perchè quest’estate,perchè due settimane fa……..perchè avevo perso la speranza,perchè la disperazione di non poter più sistemare niente era molto forte,sentirmi impotente davanti a tutto questo mi ha segato le gambe….non mi importava più nulla,morto io,per forza di cose non avrei più avuto problemi e anche se ero ben consapevole che non era una soluzione….accettavo questa scelta come LA MIA soluzione agli eventi….e cmq ha inciso molto il problema dei soldi,non è facile trovarsi con niente a 30 anni e dover ripartire da zero,anzi da meno 27mila…..la magra consolazione è che non è un debito che devo saldare tutto in una volta ma ogni mese mi pesano 1000 euro fissi da buttare via……..e spesso mi sono chiesto….che senso ha vivere in queste condizioni….ha senso?

  950. Lea dice:

    La cosa che mi domando freddie, quella che non riesco a sbrogliare fra le tante è com’ è possibile ridursi a voler compiere un gesto simile (andarsene) dopo averlo concepito come soluzione (perchè tanti la pensano, ma poi nel concreto mai la proverebbero) mentre famigliari, fratelli e sorelle sembrano non rendersi conto di nulla. Cioè come può un figlio, o una persona in generale, portare dentro uno sconforto, un delirio, o una disperazione simile e non insospettire nessuno. Lo dici tu stesso che forse qualcun’altro avrebbe reagito diversamente. E’ questo che si dovrebbe capire. Questo crogiolarsi in una soluzione estrema. Potrebbe essere davvero una non capacità di reggere gli eventi per i motivi più svariati (personalità, una sorta di esaurimento tipo “batterie scariche”…mi segui?). E forse più uno si affossa in questo buco e più ci si affosserebbe. Il senso ad una vita così non lo trovi perchè non ha senso vivere se nessuno intorno ti aiuta a farlo. Questa è l’unica grande differenza tra chi vive dento e fuori e chi no. Quindi ti capisco.
    Mi dispiace che tu non abbia proseguito gli studi. non solo perchè ti avrebbe aperto molte porte (anche se non è sempre vero, spesso succede il contrario..), ma perchè avrebbe dato sicuramente modo alla tua parte più “delicata” di uscire e di esprimersi.
    In ogni caso (visto che sei così pieno di energie) sappi che non è mai troppo tardi per nulla…….bhè! a parte le specialità atletiche….per ovvi motivi legati all’età. Ma solo quelli!

    Mi piacerebbe sapere chi ti stava vicino dopo quei gesti. Chi ti parlava e come ti aiutavano. Ma non è un racconto, è la tua vita. e direi che mi hai raccontato fin troppo.

    Il film che mi dicevi dovrò aspettare che esca in dvd. Oppure vedrò di farmelo prestare dal primo che lo nominerà facendomi intendere di possederlo. Ora guarderò la puntata di Zelig registrata ieri sera. Ti piace la comicità stile “Zelig”?..
    Se non apprezzi dillo con eleganza..
    Lo so che potrei guardare un documentario sulle piramidi. Lo so..

    BIMBOLINA! sei Americana di origine?? mi spunti fuori con quel “w il presidente usa” dopo anni di latitanza?? ma quante personalità hai??
    forte.

    Vale, bella la canzone di Madonna. Ogni tanto la riascolterò. mi piace. Anche le movenze nel video, sembra un’anima dolorante che cerca di smuoversi.

    Lea

  951. Gabriele dice:

    “Mi piacerebbe sapere chi ti stava vicino dopo quei gesti. Chi ti parlava e come ti aiutavano.”

    [b]Nessuno,risalivo con le mie forze.Fino ad esaurirle completamente[/b]

    :-D Per tua informazione io sono giovane sia dentro che fuori :-D

    Purtroppo è possibile arrivare a compiere questo gesto,con tutta la consapevolezza di questo mondo!
    Il dolore l’ho dovuto nascondere perchè a nessuno importava di quello che sentivo dentro di me,anche se si trattava di morte…

  952. Vale dice:

    Lea io adoro Madonna, non potrei vivere senza la sua musica… piano piano vi metterò tutti i video delle mie canzoni preferite!!!
    Grazie per avermi dato lo stimolo di leggere il blog in modo più approfondito…
    Ho letto della signora Gabriella e credo proprio che mi sarà d’aiuto.

    Buonanotte e a domani!!!

  953. Gabriele dice:

    notte a te Vale

  954. Gabriele dice:

    BUONANOTTE

    <a href=”http://img604.imageshack.us/content.php?page=blogpost&files=img300/4315/normalgirasole1webja9.jpg”

  955. Gabriele dice:

    BUONANOTTE

  956. Gabriele dice:

    Oggi ho iniziato a scrivere in un quaderno a quadretti (1/2 del formato A4)tutti i miei pensieri….
    La prima pagina riporta la seguente dicitura:
    Vivere non è un diritto…..
    è un dovere….
    ….verso noi stessi
    Logicamente ho la mia interpretazione….perchè in effetti vivere ci spetta di diritto dal momento in cui veniamo al mondo…
    Riporterò solo la prima pagina (anche perchè è l’unica che ho scritto)
    Il mio primo giorno dopo la tempesta…..nonostante la pioggia non voglia smettere di scendere,dentro di me c’è sereno

    Per finire,nell’angolo in basso a destra ho scritto:
    La pallottola è l’ultiima verità

  957. Vale dice:

    Buongiornooo!!!
    No Gabri ti prego, ora te ne esci pure con la storia delle scritte in grassetto…
    Insegnami ti prego!!!
    Parlando di cose serie… quando dici “pallottola” la usi in senso metaforico? O quando hai pensato di “andartene” lo stavi per fare realmente in quel modo?
    Io ci ho pensato troppe volte a farla finita, ma come ho già detto l’ho solo pensato, forse è stato bene per me non avere per le mani uno strumento del genere… ti spiego:
    Se uno decide di farla finita, ma non ha la possibilità di farlo in un modo così “decisivo”, deve pensare ad altre soluzioni che non sto ad elencare perchè non mi sembra il caso. Quindi qui passa del tempo e cresce la consapevolezza di ciò che si sta per fare e magari uno rientra in se e si chiede “ma che sto pensando?!?!”. Allora questa potrebbe chiamarsi “salvezza”, oppure l’individuo in questione non voleva morire veramente…
    Ma nel momento in cui si ha per le mani una “pallottola” come dici te… è molto breve la consapevolezza che ti separa dal farlo o meno…
    Come direi io “servono due grandi palle”! Solo pensare alla scena di me con un ferro alla testa, già mi sento male.
    So come sono io e sappiamo tutti com’è la malattia… a volte ti toglie momenti di lucidità e non sei più tu che comandi Gabriele.
    Quindi in un momento di disperazione ti potresti trovare “ai ferri corti” senza avere avuto il tempo di pensare e lì, in quel preciso istante ogni pensiero potrbbe esserti fatale, a volte può non trattarsi di “coraggio di premere il grilletto”, ma “istante di follia non dettato da me”…
    Per “consapevolezza” intendo saper distinguere queste due cose e visto che io spesso non le so distinguere, ringrazio chi sta lassù che finora non mi ha mai dato occasone di poterlo fare in un modo così “drastico”…
    Io non so se mi sono spiegata bene, ma so cosa voglio dire quindi se non hai capito proverò a spiegarmi meglio… l’unica cosa che posso dirti è che se siamo entrambi ancora qui è perchè siamo noi che lo vogliamo veramente!!!
    Perchè quella parte “sana” di noi è ancora più forte di quella malata!!!

    Oggi inizio la terapia di gruppo, poi vi racconto!!!
    Ti abbraccio Gabri… e ciao a tutti!!!
    Lea, Gilardino te lo concedo solo per il “diritto di precedenza” visto che sei più grande di me… io m’accontenterò di qualcosa più sobrio, tipo Nesta!

    Bacini…

  958. Gabriele dice:

    Ciao Vale,si ho pensato veramente di andarmene in quel modo,fino al punto di puntarmi la pistola carica alla testa..ma com hai detto “se siamo entrambi ancora qui è perchè siamo noi che lo vogliamo veramente!!!”

  959. suelle dice:

    Qualche volta ho scritto, ma nn ho mai parlato di me, ancora nn riesco ma posso dire di avere letto tutti i post, e di conoscere quasi tutti, mi facevo delle risate con JuJu erono molto in sintonia con Freddy, mi piace tanto questo blog, ne sono uscita da anni dai disturbi, ma sono sempre troppo sensibile a queste sofferenze, una buona giornata a tutti.

  960. Gabriele dice:

    ciao Suelle…….buona giornata anche a te..ah così per curioistà,lo sai che quel Freddie sono io???

  961. suelle dice:

    Si certo che lo so, ho visto anche le tue foto al castello, quelle di casa con il vicino, ho la tua email, ma nn sono mai riuscita a mandarti un messaggio, e nn mi chiedere un perchè nn lo neanche io il perchè……

  962. Gabriele dice:

    Ah…….te l’ho detto perchè al posto di Freddie ho messo il mio nome….dunque hai visto tutto!!Non ti chiederò il perchè….ma ti chiedo come stai!!!

  963. suelle dice:

    Ho dimenticato di dirti pure cosa ti ricorda smalto e matita? Mi sa che Lea questo nn lo sa , be noi nn lo diciamo dovrà trovarlo da sola…

  964. Gabriele dice:

    Ahahah si smalto e matita….anzi adesso che me l’hai ricordato pure a me,più tardi lo tolgo visto che si è rovinato…deve leggerne di msg prima di scoprire che mi trucco!!!.. ;-)

  965. Vale dice:

    Scusate l’intrusione, ma di quale “castello” parlate? Sono curiosa di sapere da che parte d’Italia venite… ma so che non si può dire così all’aria…
    Io Gabri te l’ho detto da dove vengo!!! Nella mail!!!

  966. Gabriele dice:

    Ri-ciao Vale io sono di Brescia e stavamo parlando appunto delle foto del castello di Brescia.

  967. suelle dice:

    Io penso di stare bene, a parte tutti i piccoli problemi che ogni giorno si fanno trovare fuori la porta, penso sempre che potrebbe andare peggio, ho 33 anni e sono alta 1,55 cioè una nana, e la mia storia e come tante altre, forse potrei buttare giù due righe per sfogarmi.

  968. suelle dice:

    Be potrei dire a Lea dove trovare tutte le informazioni, comunque io sono della sicilia

  969. Gabriele dice:

    Si butta pure giù due righe….leggo volentieri..cmq riguardo all’altezza,beh io non la vedo così,la mia ex e molte mie amiche sono alte come te..e confrontandole con me quando siamo accanto non noto tutta questa differenza.

  970. Gabriele dice:

    Noooooooo non dire nulla a Lea,conosce troppe cose di me per non avermi mai visto!!!Da giorni ormai mi guaro le spalle!! :-D

  971. Vale dice:

    Secondo me Lea in realtà non sa queste cose perchè legge…
    Secondo me si moltiplica in tante “Lee” e ci segue ovunque…
    Conosce anche i nostri volti :-) :-) :-)
    Io per chi non lo sa sono dell’Emilia Romagna… ma sicuramente Lea lo sa!!!
    Accipicchia!!!

  972. Vale dice:

    Gabri mi sono uscite solo 2 faccine e mezzo, è colpa dei tuoi “influssi”…
    Vuoi essere solo tu bravo a fare le faccine!!!

  973. Lea dice:

    Ciao bella gente,
    si fa festa senza di me vedo eh!.. non si fa a tempo a darvi il “LA” che cantate tutta la canzone… bravi, bravi. Se il mio nome compare in rosso, vi prego, non gettatevi come degli assatanati come al solito. Tanto non è niente d’interessante.. Se invece il mio nome compare in blu scuro significa che non imparerò mai ad usare questo blog (ma più in generale il computer) e non tenterò nemmeno più di farlo.
    MA LA SCELTA SARA’ SOLO MIA! (ciao Gabri..come va?.. tutto bene?)
    Ragazze. Mettiamoci d’accordo. Parlo soprattutto per le nuove arrivate.
    O lo chiamate Freddie, o Freddy. In alternativa Gabriele, altrimenti Gabri, O Gabry. Non tutto insieme per favore che lui è già insicuro di suo e così non lo aiutiamo.
    POI.
    BIMBOLINA? detenere la sua foto sul telefonino non credo sia legale.. Informati presso gli uffici di competenza e regolarizza la tua posizione.

    Suelle? io so della matita e dello smalto. Fa tutto parte della malattia, non preoccuparti.

    Vale, non sapevo che eri Romagnola semplicemente perchè non lo hai mai scritto. Hai solo accennato ad un piccolo paese in una località marina, dove forse abitavi con i nonni perchè tua madre lavorava fino a tardi, mentre tuo padre si stava ricostruendo una nuova famiglia.

    Gabriele? quel neretto che usi nella scrittura, è un pò inquietante, non so perchè mi da questa sensazione

    Vale, quando torni o domani scrivimi tutto della tua seduta. mi interesserebbe proprio sapere come si è svolta e se hai avuto occasione di parlare. Come sempre solo se ti va e se te la senti.
    La canzone che spero compaia volevo dedicarla proprio a te, per quando rientrerai. per darti la carica. Io a volte dentro mi sento così senza un motivo

    Baci a tutte

    Per le nuove arrivate: io scherzo sempre, non prendetemi sul serio. Scrivete senza risparmiarvi, qua c’è bisogno di voi
    Lea

  974. Vale dice:

    Lea la conosco bene quella canzone… ascoltati questa…
    La dedico con tutto il cuore al mio ex e lo faccio perquello che dice…
    Non so se capisci l’inglese delle canzoni, ma ascolta bene quello che dice, se non lo capisci te lo dirò io.
    Ora vado in ospedale e al mio ritorno mentre racconto ti metterò un’altra canzone… e anche quella la dedicherò a lui, però dovete fare attenzione alle parole!!!
    A stasera!!!

  975. Gabriele dice:

    LEA
    primo,non sono insicuro,secondo,matita e smalto non sono il corredo della malattia ma di me stesso….terzo,il neretto serve per mettere in evidenza quello che scrivo così da NON PASSARE INOSSERVATO (scherzo)
    ma se vuoi ti faccio un bel corsivo così forse ti sembrerà meno inquietante e per finire,tra i tanti nomi hai dimenticato Gabi…ma così mi può chiamare solo una persona. :-D
    Come stai?

  976. Lea dice:

    Ok.
    Non so se capirò bene i testi. Della mia comunque non considerate quello..
    Per capire cosa è successo trova il post di un certo “Senza nome senza tempo” e poi in giro ne esiste un’altro dove spiega meglio. Io gli avevo scritto da poche ore quando ha tentato questa soluzione. Di sicuro non lo scorderò

    Il messaggio che gli hai scritto oggi è proprio quello che penso anch’io ma non sono riuscita ad esprimerlo altrettanto bene.

    Come si fa ora a cancellare il sito della canzone dalla finestra?? non va più via

  977. Lea dice:

    BEL CORREDO!
    bene grazie.
    e tu..

  978. Gabriele dice:

    Lea non ho capito un passaggio…

    Non so se capirò bene i testi. Della mia comunque non considerate quello..
    Per capire cosa è successo trova il post di un certo “Senza nome senza tempo” e poi in giro ne esiste un’altro dove spiega meglio. Io gli avevo scritto da poche ore quando ha tentato questa soluzione. Di sicuro non lo scorderò

    Per non far apparire il link della canzone devi scrivere un msg dopo averlo cancellato così rimane in memoria l’ultima modifica.

  979. Gabriele dice:

    Sto bene anch’io,a parte il mal di testa e i postumi dell’influenza…beh oggi ho mangiato 500gr di pasta integrale…troppi ma non me ne curo più di tanto…ergo,non mi faccio demoralizzare da questo,avevo fame e basta.Punto!!

  980. Lea dice:

    Leggi i messaggi 972 e 973. Io e Vale ci riferiamo ai testi delle canzoni che abbiamo inserito nel nome.
    Nel messaggio che ti ha scritto Vale parlando di tentati suicidi, si intuisce che non ha capito bene cosa è successo tempo fa e cosa ti è capitato altre volte. Siccome mi pareva che avesse centrato il problema, le ho detto dove andare per sapere se hai davvero pensato di usare una pallottola.
    Io preferirei non vedere il neretto perchè è una forma di scrittura un pò aggressiva.
    Leggere il post di qualcuno che sta per spararsi non credo mi ricapiterà nella vita. anzi. te lo garantisco.
    Quel messaggio, apparentemente innocuo, mi è rimasto dentro, e la notte ho avuto un’incubo, di quelli così vivi e nitidi, che mi sarà capitato di fare due o tre volte nella vita. Così come oggi vedere quel “Pallottola” in neretto non mi è piaciuto e non mi piacerà mai.
    Sono contenta che tu abbia mangiato. Io ho pranzato con pasta alle verdure, ricotta e mandarini

  981. Gabriele dice:

    Il neretto è si aggressivo ma non lo uso in quel modo,non intendo farlo per essere aggressivo ma solo per mettere in evidenza i nomi quando scrivo un posto lungo e faccio riferimento a più persone ma se non ti “gusta” lo evito,,tanto non mi cambia molto!!
    Quello che ho scritto la sera in questione,purtroppo è la cruda verità e le mie azioni se pur sconsiderate,le porterò dentro di me.Mi dispiace che tu abbia avuto degli incubi ma non era mia intenzione ferire con quel msg…solo che le cose non vanno sempre come si vorrebbe.
    Ho sempre sperato questo in tutti gli istanti prima di………………..
    Le persone che mi hanno voluto bene spero mi ricordino per l’amore che sono riuscito a trasmettere,per i miei sorrisi,per le giornate passate insieme a ridere e a scherzare,per i consigli dati e per quelli ricevuti,per le lacrime di gioia e quelle di tristezza…spero mi ricordino per quello che sono,per quello che hanno visto nei miei occhi….e non per come sono stato negli ultimi tempi,nell’ultimo istante……il ritratto della disperazione..

    Ogni volta è stato un peso non essere arrivato fino in fondo…ma anche una liberazione….perchè se è pur vero che con il tempo i ricordi si affievoliscono…vale la pena provare a vivere e lottare per stare meglio…senza far soffrire chi si ama.

  982. Lea dice:

    Il discorso sui testi delle canzoni non centra con quello che dico dopo sul post di S.n.S.t. Forse non si capisce perchè ho sritto tutto di fila, ora ho capito

  983. Gabriele dice:

    Dopo aver letto ho capito anch’io….

  984. Lea dice:

    Lo so Gabriele. Questo è un problema più mio che tuo. Io non riesco a far finta di niente. A scherzare e parlare, come se niente fosse come in realtà è stato. E non tanto tempo fa. sono trascorse appena due settimane..
    So anche che non dovrei buttarti giù ricordandoti continuamente l’episodio. Per questo ripeto che è un problema mio. le altre magari possono accettare di più perchè sanno cosa si prova dopo anni di isolamento nella malattia. ma io faccio fatica. razionalizzo e ragiono a livello mentale sulla sofferenza, sulla disperazione. ma io a immaginare qualcuno seduto su un letto con la pistola puntata alla tempia (e che quel qualcuno sei proprio tu e ti sto parlando) faccio fatica. forse non mi puoi capire.
    Nell’incubo ti facevi del male tu, ma poi io stessa ero in pericolo. Questo significa forse che io tema tu possa fare del male alle persone? no.
    Significa che il mio subconscio, o quel termine che io non conosco e che rappresenterebbe il pensiero non cosciente, di fronte a questa cosa ha regito uscendosene in maniera molto forte quando meno me l’aspettavo, la notte. nonostante fossi appena rientrata da una festa, spensierata. Ecco perchè dico che non ho assimilato davvero. ma non è colpa tua, non mi hai chiesto tu di entrare nel blog. E hai tutti i diritti di scrivere per sfogarti, a maggior ragione per rileggerti e dissuaderti attraverso le tue stesse parole dal portare a termine il tuo progetto. Non devi non scrivere in neretto solo perchè a una del blog fa strano. Tu devi essere te stesso.
    Adesso sei tranquillo, pieno di buoni propositi, non è giusto che i miei blocchi ti ammorbino lo spirito. Infatti il mio cervello pensa “si. va bene. quanto durerà?..”
    Io ne ho vista di gente morta, ma non mi fa problema. per quello sono sicura di non riuscire a spiegarmi. Forse ce ne sono state altre di persone che hanno scritto “in diretta”, e se le avessi lette magari ora reagirei diversamente.
    Il male che potrebbero farti queste parole lo immagino, e non sai quanto vorrei non riuscire ad essere così sincera, con me stessa innanzitutto

  985. Gabriele dice:

    Capisco benissimo,mi sono ritrovato in una situazione molto simile….a parti invertite ovviamente,parlare con una persona che ha intenzione di togliersi la vita e cercare di dissuaderla dal farlo,richiede forza d’animo perchè sei consapevole di quello che sta accadendo,sei consapevole che forse non lo farà (o forse si) e ti senti impotente… quindi,anche se del tutto personali,ricordo benissimo le sensazioni provate.
    Ti assicuro che il tuo ricordarmi l’evento non mi sta facendo male,come vedi ne parlo in tutta tranquillità ma non perchè non voglio dare il giusto peso alla cosa ma perchè ritengo di aver agito al meglio delle mie capacità,ad ogni azione una reazione…anche se sbagliata è pur sempre una reazione,la mia…quindi non mi vergogno a parlarne e non ho motivo di tenerlo nascosto.
    Per quanto riguarda il neretto è una cosa frivola,non credo meriti altra attenzione,anche non usandolo sono cmq me stesso….evito si,di riportare parti corpose di testo in quel modo perchè può dare fastidio….ma non è il caso di farne un “problema”…
    Ti chiedi quanto durerà il mio stato d’animo ben disposto e pieno di energia…..beh fin quando dura lo sfrutto..poi se si esaurirà farò in modo di ricaricarlo…come detto,ho voglia di uscire da questa situazione e ci sto lavorando…quindi anche tu,come me devi essere te stessa e scrivere ciò che ti senti.

  986. suelle dice:

    Grazie Freddy ormai ci gioco su sulla mia altezza, be un tempo ero un limite , oggi superato, vorrei tanto scrivere tutto quello che ho dentro, quel senso di colpa che mi porto, la mia vita è stata sempre piena di emozioni, belle e brutte, ma nn saprei proprio da dove cominciare.

  987. Gabriele dice:

    Eccoti lo spunto.
    C’era una volta una ragazza di nome Suelle….
    se vorrai,potrai continuare da qui :-)

  988. suelle dice:

    E bravo , tu si che se sai come prendermi

  989. Gabriele dice:

    SORRISONE

  990. suelle dice:

    Be cerco di dare un senso e inizio : be ho 33 anni, e sono sposata da un anno e mezzo, e diciamo che oggi la mia vita ha molto equilibrio, diciamo che sembra che tutto va per come deve andare , ma se analizzo quello che è stato il mio passato nn è stato sempre rose e fiori. Da piccola giocavo a pallavolo , be ho giocato per ben 16 anni, e contemporaneamente facevo danza, be che dire mio padre nn è mai venuto a vedere una partita o uno spettacolo, ricordo ancora oggi che una domenica dovevo giocare e lui mi disse che nn poteva perchè aveva degli impegni, e poi invece andò nella scuola dove lavorava mia sorella per uno spettacolo, dio quanto ho pianto, da quel giorno nn ho piu chiesto nulla, nn ricordo che mai mi ha preso in braccio, ho ha giocato con me, nn ricordo di essere andata mai al parco con lui, e li mia mamma sempre pronta a dirmi che era il suo modo di fare e che comunque il bene c’èra ma nn riusciva a dimostrarlo con dei gesti, be oggi l’ho capito, oggi sento che mi vuole bene, oggi quando mi chiama sono li, sono tanta apprensiva nei loro confronti, i miei genitori per me sono troppo importanti, ma purtroppo certe ricordi li porto dentro, e comunque ci sono tanti altri episodi che mi hanno fatto male. lo so sembra che mi contraddico, ma è cosi, sono andata avanti, e all’età di 16 anni ho conosciuto un ragazzo e siamo stati insieme per ben 6 anni, i primi 2 davvero belli, poi sempre a litigare , io succube di lui, sono riuscita a diplomarmi e volevo andare all’università, ma stupida io che ho ascoltato le sue parole cioè che se andavo all’università mi avrebbe lasciato, se andavo a lavoro mi avrebbe lasciato, ho perso tutte le mie amiche, c’era solo lui, litigavamo sempre , ed ero sempre in lotta con mia madre che nn diceva altro che lo dovevo lasciare, da qui la discesa, incomincio a nn mangiare, nessun motivo in particolare, ma solo perchè nn avevo fame, e da lì scendevo di peso, la botta finale quando lui ha una storia con un altra e lei resta incinta, be che dire , lui voleva lasciarla, ma io ho nn ho voluto ma sopratutto nn volevo vedere piu lui. Davvero difficile ricominciare da sola senza nessuno avevo buttato tutto, giravo sola come una matta, e piano piano si insinuava in me il pensiero che dovevo essere perfetta, e quindi mi buttati totalmente sulla danza, e di mattina lavoravo in un bar, e il mio rapporto con il cibo nn andava bene, anzi nn andava per niente, e per nn finire ho una sorella più grande di me che è stata picchiata dal marito per 26 anni, e che io per difenderla le ho prese pure, e siccome in sicilia siamo tanto arretrate, di divorzio nn se ne poteva parlare, fino a quando lei ha preso coraggio e ha trovato me e l’altra mia sorella ad appoggiarla e lo ha lasciato, ma tutto questo in me ha scatenato per anni l’inferno, ancora oggi quando sento che qualcuno alza la voce io inizio a tremare, e subito scatta in me l’aggresività, da premettere mio padre scopre il tutto dopo 26 anni, e comunque lei e mio padre ancora oggi nn hanno un bellissimo rapporto, a parte tutto ciò, io continuo la mia vita facendo ore e ore di danza entravo alle 17 e uscivo alle 22 e nn tornavo subito a casa, stavo in giro, stavo male, ma nessuno se ne rendeva conto, la mattina alle 5 ero al bar, e fu li che inizia il mio tormento, mangiavo ,vomitavo, dimagrivo, e andava avanti cosi, mi lincenzio dal bar e inizio a lavorare in ufficio di assicurazione, e li il mio capo prova ad abusare di me, nn so forse la mia forza o qualcuno lassù che mi pensa, sono riuscita a liberarmi e scappare, ma nn lo denunciato perchè credevo che ero stata io a provocare il tutto, e li iniziano i sensi di colpa tremendi stavo male, ero una grandissima bugiarda riuscivo a nascondere tutto a casa, e nessuno mi chiedeva nulla, ogni tanto mia mamma mi diceva che ero troppo magra e che dovevo mangiare perchè nn sembravo neanche una donna, e quando ho accumulato tutto che sono scoppiata e nn volevo più vivere, è ho provato a fare un gesto che per mancanza di coraggio o forse perchè dentro di me il pensiero della morte nn era ben profondo nn sono riuscita, ho avuto tanta paura di me stessa e ho chiesto aiuto, e li è iniziato il mo cammino per avere un rapporto con il cibo più sereno, avevo 22 anni, cerco un lavoro lo trovo, ormai ero proprio brava al bar, ma il destino contro, mi innamoro del mio capo perdutamente, lui più grande di me di 15 anni, ma dite voi nessun problema, invece si , era sposato, e io nonostante tutto nn riuscivo a stare lontano da lui, e lui da me, io so che lui mi ha amata tanto, anche se nn ha lasciato la moglie, be nn posso dirvi i miei 5 anni con lui cosa sono stati , ben 5 anni della mia vita a fingere, salti mortali per vederci, e i sensi di colpa aumentavano ogni giorno, stavo peggio di prima, quando nn lavoravo andavo al bar per stargli vicino, mi sono intromessa nella sua vita fingendomi amica di tutti, per stare sempre con lui, per andare in vacanza con lui, e nn so quante vite fingevo di vivere, mi sono riempita di amici, sempre disponibile per tutti, e avevo la mia storia tormentata, ma nel frattempo ho trovato qualcosa che mi faceva soffrire di meno, le canne, be fumavo continuamente, circa 30 al giorno per 2 anni, e riuscivo a nasconderlo ha tutti, tranne agli amici che fumavano con me, poi con lui la storia e finita, e posso dire di aver sofferto tanto e qualcosa ha cambiato la mia vita, la paura di perdere una persona cara per un problema di salute, ha fatto scattare in me qualcosa che mi ha fatto chiudere con alcool, droghe, spasticche, e cercare di ricominciare, di rimediare a tutti gli sbagli, ma certe cose nn li posso cancellare, è sento dentro di me il rimorso per tutti gli errori fatti, fanno parte di me, ma quando riaffiorono questi ricordi ecco che sto male, nn sono riuscita del tutto ad accettarli, nn posso dire di avere un rapporto con il cibo normale, ma da anni nn vomito, e non salto i pasti, nn ho neanche un bel rapporto con lo specchio, ma nn mi sento più malata, penso solo che io sono io con tutto quello che porto dentro.
    Ecco ho scritto un poema, anche se so che è solo un riassuntino, adesso però mi sento meglio.

  991. Gabriele dice:

    Suelle ti sono successe tante cose che mi è difficile rispondere…ma da qualche parte devo pur cominciare e lo farò dalla fine….Sono contento perchè sei riuscita a parlare un pò di te e questa cosa non può che farti bene,quindi complimenti per il coraggio dimostrato.
    Purtroppo le violenze subite non si possono cancellare ma possiamo imparare a difenderci in modo che episodi simili non si ripetino più e con la nostra testimonianza essere d’aiuto a chi si ritrova nelle nostre parole.
    So cosa vuol dire avere un padre che non viene mai a vedere uno spettacolo o una partita di pallavolo,anche il mio era così quando giocavo a calcio…..salvo poi pavoneggiarsi con gli amici dicendo quanto ero bravo!!!
    Tua madre giustamente ti disse che cmq ti voleva bene ma era chiedere troppo di dimostrarlo in modo differente,anche solo per una volta?Non penso….
    Se c’è una cosa che non sopporto sono gli uomini che picchiano le donne…perchè prendersela con chi non può difendersi,è da vigliacchi un comportamento del genere.
    I rapporti burrascosi con ex fidanzati purtroppo sono all’ordine del giorno,non sei la prima e non sarai l’ultima…certo che è da egoisti volerti privare dell’università,del lavoro con il ricatto dell’abbandono…ma questo è il passato,ormai lascialo dov’è…Idem quello che è successo dopo……tieni strette le cose belle che hai saputo crearti in questi anni e il dolore..beh quello fa parte del tuo bagaglio…..soffrire ci aiuta a crescere,ci rende più forti e ci fa affrezzare la grandezza dei buoni sentimenti ma non bisognerebbe soffrire più del necessario,soprattutto per colpa degli altri.Se oggi riesci a dare più equilibrio alla tua vita,lotta per questo,non importa quanto tempo servirà ma fai che ogni giorno sia migliore o uguale a quello precedente,mai peggiore..Non dovrai più fingere tante vite ma vivere la tua.
    C’era una volta,tanto tempo fa una ragazza di nome Suelle……la sofferenza la seguiva ogni istante della sua vita,quasi fosse la sua ombra….. ecco,questo è il passato,un domani non dovrai più iniziare i tuoi racconti facendone riferimento ma potrai parlare al presente perchè saprà essere più importante e ricco di momenti felici…o equilibrati….possiamo anche provare a crederci,che ne dici?

  992. Gabriele dice:

    Ho sentito Kiara al telefono,vi manda i suoi saluti….le mancate e vi abbraccia….ah dimenticavo,sta bene e dalla voce mi è sembrata molto tranquilla

  993. Lea dice:

    Ho letto la tua storia Suelle.
    Ogni volta che ascolto vicende simili mi viene voglia di incatenarmi davanti al parlamento ed ottenere udienza presso i vari ministri dell’educazione, delle politiche sociali, delle pari opportunità, della cultura, ecc. ecc.
    Direi loro una semplice frase:

    DATE UN’ OCCHIATA ALLE FAMIGLIE, MA.. GUARDATECI DENTRO BENE PERO’..

    E subito dopo esporrei una proposta di legge al creatore del cielo e della terra:

    Caro Gesù Bambino,
    siccome ci siamo accorti che il semplice fatto di possedere degli organi genitali, non ci rende automaticamente bravi genitori,vorremmo chiederti di vincolare la fertilità di ciascuno al superamento di un test psico-attitudinale. Da svolgersi nei tempi e nei modi che tu riterrai opportuno (vista la quantità di pratiche che incombono sulla tua scrivania ogni santo giorno..). Questo forse potrebbe migliorare lo stato di salute delle nostre famiglie, ed offrirci il giusto mezzo per la creazione di una società più sana.

    Suelle scusami, ma io non ho mai messo piede in una palestra, e non so cosa significhi devastarsi di sport per non sentire la frustrazione che monta. Però ti ho letta e ho capito ancora una volta cos’è che non funziona.

    Gabriele, usa il neretto altrimenti mi arrabbio

    Vale, ho ascoltato la canzone e pure stampato il testo per essere sicura di aver capito.. Ora me la vuoi raccontare tu a parole questa vicenda?..
    Però sappi che non va bene rimanere così ancorate ad una persona, convincersi che fosse il nostro destino, odiare lui e chi popola il suo presente. Perchè questo ti distoglie da te. Lo sai quanti bravi ragazzi ci sono là fuori?
    Lo sai che quando ne incontrerai uno veramente maturo, ripenserai all’ex e ti domanderai il perchè non ti sia passata prima?
    Lo so che di mezzo c’è stata una vicenda importante. Ma posso assicurarti che, se nel tuo percorso verso la guarigione non ti fermerai per strada, prima o poi il tuo cuore smetterà d’ immolarsi per lui. E succederà un giorno per caso, senza un motivo. come spiega Gabriella nei suoi post.

    Ho letto anche ANNA nel caso del Dottor G. e ammiro la forza con la quale ha affrontato lo psichiatra che approfittava della sua condizione. Non ho parole.
    ma dove finirà il mondo mi chiedo.

    Triste Lea

  994. Lea dice:

    GABRIELE SCRIVI NORMALE CHE NON E’ SERATA

  995. Gabriele dice:

    Lea ti decidi?prima non devo usare il neretto,poi mi dici di usarlo altrimenti ti arrabbi ed ora mi dici di scrivere normale…. ;-)

    Le famiglie…….ti racconto un aneddoto,qualche sera fa ero in un negozio di vestiti del mio paese (Si chiama Gallery,ormai mi vesto solo lì…)ed è entrata una signora di 80 anni a salutare la commessa……beh ha cominciato a parlare della vita,dei giovani,delle persone che si lamentano ecc… (donna in gamba e arzillissima)…beh ad un certo punto se ne esce con una frase del genere “Io non sopporto quei genitori che si lamentano dei figli perchè vorrei ricordare loro chr gli abbiamo educati noi,quindi la colpa non è tutta loro ma anche nostra”…beh che dire…una buona osservazione.
    Lea come mai non è serata?Non sei obbligata a rispondere ma….così saprò anch’io qualcosa di te…non voglio essere l’unico a lamentarsi qui dentro,fammi compagnia.

  996. Lea dice:

    No, non preoccuparti. Era un momento di rabbia dopo aver letto la storia di Suelle. Non si può nel 2008 essere ancora in balìa di mariti che picchiano.. per 26 anni poi?? e nessuno a cui rivolgersi..?
    Ma non è neanche quello. Com’è possibile finire in mano a gente così? sposarsela, portarsela in casa. ma quanto degrado c’è!? quanto??
    ma chi li cresce sti figli? chi?!
    Se qualcuno mi mettesse le mani addosso, quel giorno ci resto secca perchè preferisco spingerlo ad uccidermi piuttosto che accettare di vivere in un mondo dove l’uomo è ancora questo (uomo in senso generale, non il genere)

  997. Gabriele dice:

    Capisco cosa vuoi dire,anch’io mi faccio le stesse domande e quando sento queste cose mi vergogno di essere un uomo..di sesso maschile intendo.Purtroppo stando da questa parte della barricata ne sento di cotte e di crude…dal commento poco carino rivolto alle ragazze,fino ad arrivare a fatti come quelli raccontati da Suelle….ma cosa spinge a tenersi uomini del genere….beh forse troppi fattori concatenati tra loro e credo che solo chi ha vissuto questa esperienza possa dare una risposta più precisa ma ragionando da uomo mi chiedo,con che coraggio picchi una donna,non ti fai schifo?…sono quelli che poi ti vengono a chiedere scusa e ti promettono di non farlo più……fino alla volta successiva ovviamente.

  998. Vale dice:

    Hai ragione Lea, non mi fa bene rimanere così attaccata a quella persona che magari nemmeno mi pensa… comunque ha tramato molto alle mie spalle lui e bastava solo che fosse sincero, ma non è stato così…
    Ecco perchè mi accanisco tanto! Non ho mai accettato il fatto che sta con un’altra, io non l’ho neanche mai vista questa ragazza… ma so quello che ho provato per lui e quanto ho lottato per tenermelo stretto, ma in realtà se si è innamorato della prima che passava per strada è perchè lui a me non è mai appartenuto in realtà… non preoccuparti, io mi rendo conto benissimo di tutto quello che mi accade intorno ero consapevole fin dall’inizio di come sarebbe andata… era una sensazione “a pelle”, ma hai presente quei comportamenti di cui non puoi fare a meno? Un po’ come la mia malattia diciamo… lui per me era diventato indispensabile!

    Comunque in breve la canzone parla di lui che si fa l’amante e lei gli dice che per quanto quest’altra donna possa sbattere gli occhi, usare il suo stesso profumo, vestirsi come lei e parlare come lei… in realtà non sarà mai come lei perchè non ha il suo stesso nome e non ha tutto quello che ha lei… e la mattina lui si sveglierà con a fianco il suo nuovo amore, che gli metterà i biscotti nel latte per la colazione, ma il sapore di quei momenti una volta era il loro… in sostanza dice questo!

    Qui ti metto l’altra che volevo dedicare a lui… bisogna sempre ascotare le parole e anche se a sentirla può sembrare una canzone triste dice la verità… parla del comportamento che io vorrei avere nei suoi confronti, lei dice quello che io vorrei poter dire a lui ma che non posso ancora dirgli perchè credo di essere ancora innamorata…

    Oggi è andata bene ma racconto domani perchè sono stanca! Poi nel prossimo post dedico una canzone a voi… vi dedicherò la mia preferita insieme agli auguri più grandi di buona fortuna!!!

    Notte a domani!!!

  999. Lea dice:

    Vale,
    ero passata per dare la buonanotte, ma ho letto anche di là.
    Mi dispiace piccolina
    Tu ne uscirai

    Attendo i tuoi racconti, quello che ti pesa, quello che vuoi
    Buonanotte

    Lea

  1000. suelle dice:

    Non è cosi semplice cancellare tutto, pensate che mia sorella ha 2 figlie, che hanno visto quell’inferno per 26 anni, una nipote di 30 anni e una di 26, e nn so se la loro mente e del tutto lucida, per svariati motivi, purtroppo esistono questi uomini, se cosi si possono chiamare, ieri sera dopo aver scritto, mi sono sentita meglio, ma tutti i ricordi mi sono tornati , e la cosa più semplice che potevo fare è stato piangere e piangere, per buttare via tutto l’amaro che sento, grazie che avete dedicato del tempo anche per me, è stato bello leggere il vostro pensiero, oggi io mi sento positiva, ho trovato degli amici.
    Buona giornata

  1001. bimbolina dice:

    io delusa visto il mio amiko una ssettimana fa non lo sento piu avra da fare mi sento sola e abband.

  1002. bimbolina dice:

    io anke se fatto kolaz 3 biscotti e zukkero mi gira la tessta

  1003. bimbolina dice:

    ma lea il mio peso e’ forma e piaccio agli uomini solo ke non mi fido di loro cerkan solo sesso da me… avendo aspetto aggressivo e provocante… ma io cerco uno serio …

    non pos ingrassare di piu la depressione dimagrisce gia di suo e ora e’ alle stelle e perdo peso

  1004. Gabriele dice:

    Suelle non è semplice cancellare quello che è successo,anzi le brutte esperienze non si cancelleranno mai perchè non possiamo evitare alla mente di ritornare a quei periodi o far finta che non sia successo nulla,però possiamo trovare serenità e tranquillità altrove…magari nel nostro presente,nella vita che ci siamo ricostruiti per essere più felici….. distogliendo l’attenzione da quello che è stato il passato….che non si cancella ma in qualche modo ci si può convivere….non possiamo soffrire in eterno..credo che nessuno di noi lo voglia!!

  1005. bimbolina dice:

    ho la nausea molto forte prima dei pasti perke?

  1006. bimbolina dice:

    innamorarmi fa male meglio soli ma amore e’ bello

  1007. Vale dice:

    Buongiorno a tutti!!!
    Ciao Lea, Gabri, Bimbolina, Suelle…
    Ciao Mary Gio, Kiara, Luna blu, Faby, sig.ra Gabriella… e come al solito se dimentico qualcuno siete sempre nei miei pensieri!!!

    Lea ti sto dando un po’ di lavoro da fare con i testi delle canzoni, eh?!
    Beh, vecchia mia, lo faccio per te visto che alla tua età bisogna tenere la mente allenata… hihihi… scherzo!!!

    Questa che metto qui in questo post è quella che dedico a tutti voi!!!

    Per quanto riguarda la mia seduta di gruppo di ieri, è stata stabilita la regola di non portare fuori informazioni riguardanti noi stessi e il gruppo per il rispetto della privacy, quindi volevo parlarvi solo degli argomenti trattati…
    Ci ho pensato tutta la notte e ho creduto che forse è meglio di no…
    Credetemi, quando racconto lo faccio per aiutarvi, a me non viene in tasca nulla, perchè la mia terapia la svolgo già al centro, quindi lo faccio SOLO per voi, per darvi uno stimolo e per rendervi partecipi di quello che fa stare bene me. In questo caso però ho paura di “tradire” il gruppo e visto che non sono una pesona di questo tipo vi chiedo di perdonarmi, ma non me la sento…
    Continuerò comunque ad informarvi sul mio percorso individuale.
    L’unica cosa che posso dirvi è che il gruppo è molto utile perchè il confronto è un punto di forza sul quale aggrapparsi per imparare ad amare se stessi e gli altri… e guardando negli occhi di quelle ragazze mi sono resa conto di quanto sono fortunata io ad avere la consapevolezza di ciò che mi accade…
    Ieri al ritorno mi sono mangiata 200 gr di biscotti con il latte, poi mi sono fermata… non è da me, di solito mangio molto di più… non so perchè l’ho fatto, dopotutto mi sentivo abbastanza serena…
    Stamattina ho il senso di colpa, ma non forte come al solito, contnuo ad avere un rapporto sbagliato con il cibo, ma essermi fermata ai biscotti credo sia già un piccolo passo!!!

    Mi raccomando sentitevi la canzone, che è tutta per voi… vi bacio!

  1008. Gabriele dice:

    Bimbolina ma perchè tieni una mia foto nel telefonino?

    Vale quello che hai detto riguardo al gruppo è giusto….intendo la questione del “tradire”…..stai facendo una cosa che ti porta a dei risultati e che richiede la sua privacy quindi almeno per quanto mi riguarda,comprendo benissimo…e poi vogliamo tenerci dei segreti ogni tanto?? ;-)

  1009. suelle dice:

    Grazie Gabry per quello che mi dici, infatti ogni giorno cerco dio guardare in modo positvo il futuro e di vivere il presente nel miglior modo possibile.
    Vale io ho lo stesso pensiero di Gabry, e cerca di tenere duro e nn mollare,
    Lea un giorno sarebbe belo conoscerti , sento che sei una persona con delle qualità che poche li hanno.
    Ma che fine ha fatto Fagy, spero tanto che stia bene, come tutte.

  1010. Gabriele dice:

    Credo che Fabi sia via per qualche gg….
    Non ho mai riposto fede in Dio ma capisco quanto possa esserti di conforto cercarlo con il pensiero e con il cuore….nel dolore siamo tutti come pecorelle smarrite…ognuno è alla ricerca del suo gregge e prima o poi lo troveremo..
    altrimenti che vita sarebbe senza la speranza di un futuro migliore,del passato e del presente.

  1011. fabi dice:

    eccomi…..non sono fuori…magari potessi farmi un bel viaggio a madrid:O))))))))
    Sono in fase buona e come mi ha suggerito Gabriella B. sono attaccata alla corda e non la mollo…mai
    Vi penso sempre, sono preoccupata per Gabri, ma confido nelle tue forze gabri, è un momento difficile di cambiamneti e tutti i cambiamenti portano sofferenza..io sono con te.
    Non so dirvi come sto, non mi voglio illudere di essere in fase di uscita ma lotto ogni giorno e un po sto assaporando la vita e sto riprendendo a dormire almeno un paio d’ore di seguito. Continuo a correre e far spinning e cerco di essere regolare con i pasti, non mi peso , non mi guardo e quando arriva il mostro lo picchio.
    questo week end mia figlia sta con me, sono contenta, voglio fare qualcosa con lei di positivo… di allegro
    ora vado finisco il mio lavoro
    Vi abbraccio tutti, teniamo duro
    dai valeeeeeeeeeeeeee ne esci vedrai
    super Kiara un abbraccio forte

  1012. bimbolina dice:

    kosi gabri.. tengo le foto del sito e anke la tua era karina… eh eh

  1013. bimbolina dice:

    beh anke io mangiato nutella e stamattina a dieta senso di kolpa e tanto sia piu di un tot non mangio perke dolori alla pancia…. prima del ciklo li si tanta fame ma ora e’ solo inappetenza kon nausea prima dei pasti e la fame un po alla sera tarda viene

  1014. bimbolina dice:

    stop violenze psicologiche e violenze al korpo

  1015. bimbolina dice:

    a voi non kapita la nausea potente prima pasti e ansia forte? a me si… ho preso il kalenario ma a me dikon anoressika anke per stato mentale sguardo fisso okkio kon okkiaie… tristezza kronika…. una merda insomma

  1016. Gabriele dice:

    Bimbolina la mia era semplice curiosità…. ;-)

    Fabi di sicuro non me la passo bene in questo momento….mancano soldi e senza di quello non si può fare nulla..se poi aggiungiamo lo stress esterno e questi continui mal di testa insopportabili…beh non c’è da stare allegri ma cerco di non mollare…perchè se lo faccio,beh sai dove arrivo..ecco,meglio escludere questa possibilità.(Credevo fossi via….in montagna,chissà perchè!!)

  1017. fabi dice:

    escludi gabry.
    Montagna magari una bella vacanza
    ti abbraccio stai su

  1018. suelle dice:

    Non ci posso credere sono ancora in ufficio …………….. uffaaaa

  1019. Gabriele dice:

    Grazie Fabiana,ricambio l’abbraccio e anch’io ti dico stai su…..perchè a stare depressi le cose possono solo peggiorare,non migliorare…anche se la tristezza o depressione che sia non è una scelta ma ti viene,punto!!!A parte la noia di questi giorni,sono relativamente tranquillo,diciamo che dormo con un occhio aperto……però dormo!!!(beh questa notte solo due ore e mi sono svegliato con il solito male)

  1020. Gabriele dice:

    Suelle a che ora finisci?ma non fai la pausa a metà giornata?

  1021. Vale dice:

    Bimbolina… io la nausea cel’ho sempe quando non mangio o quando mangio poco, quindi prova a mangiare un po’ di tutto (carboidrati, proteine, fibre, verdura e frutta) nelle giuste dosi e spesso durante la giornata, così non arriverai a pranzo o a cena con il “buco” nello stomaco dalla fame… è quello che ti da la nausea! Un frutto o uno yogurt a metà mattina e a metà pomeriggio ti aiuterà a sentirti sazia senza farti ingrassare!
    Se non ci riesci, prova ad inserire questi alimenti nella tua dieta poco alla volta. La mia dietista mi ha insegnato a fare così ed ora ho imparato a mettere il grana nella pasta e a bere un aperitivo ogni tanto senza vedere nessun cambiamento nel mi corpo.

    A proposito di aperitivo (visto che nella vita faccio la barman) vi ricordo che ieri è uscito il novello quindi stasera che è venerdì facciamo tutti un brindisi virtuale pensando alla nostra felicità con un buon bicchiere di vino…
    E se dovete guidare non esagerate!!!

  1022. Gabriele dice:

    Se penso agli alcolici in questo momento mi viene la nausea…potrei vomitare anima e corpo……tra poco andrò a dormicchiare qualche oretta visto che stanotte ho riposato solo due ore….alle 16 mi attiverò per il lavoro!!

  1023. Vale dice:

    Allora Gabri visto che voglio essere una brava barman, un giorno solo per te inventrò il novello analcolico!!!

  1024. Gabriele dice:

    Ottima idea……voglio vederti a fare tutti i movimenti e lanci che si vedono nei films……con patatrack finale sul pavimento!
    Sono rimasto astemio per ben 27 anni…..poi ho iniziato a bere durante le uscite con amiche o cugino…..l’ultima volta che o bevuto ho finito una bottiglia di vodka al limone,mischiata alla coca (non coca-cola) e non è stata una bella esperienza….ora ho la nausea solo a sentir parlare di alcolici…

  1025. Vale dice:

    Io vengo pagata per questo lavoro, non sono mai stata molto amante degli alcolici, ma so apprezzare il buon vino, sempre senza eccedere!
    Le “sbornie adolescenziali” le ho prese e molto molto molto raramente mi succede ancora, ma sempre nel limite della decenza.
    Non affronto il discorso droghe pechè per me è una parentesi chiusa in ogni senso, sono stata male in prima persona e ho visto anche una persona cara soffrire per droga quindi posso capire perfettamente!

  1026. Gabriele dice:

    PReferisco bere una bottiglia di buon vino durante una cena oppure dei cocktail analcolici quando sono fuori con amici…per il resto non sono un gran amante di queste cose…

  1027. Lea dice:

    Vale…
    COS’E’ QUESTA STORIA CHE FAI LA “BARMAN”??
    E MAGARI BIMBOLINA FA LA CUBISTA! GABRIELE IL BUTTAFUORI E FAGY LA PUSHER..? (non so neanche come si scrive)

    Quando parlate ricordatevi che davanti avete una rappresentante della lega anti fumo-droghe-canne-vino-superalcolici-orge-ARMI-bracconaggio-sesso-rock and roll (si scrive così..?)

    Intanto TU signorinella stasera non festeggi un bel NIENTE! ti bevi il succo al pomodoro che ti preparerò io fra 5 minuti esatti.. e se stanotte alle 00:00 non ti trovo nel tuo letto, rimarrai chiusa nella tua stanza per 2 mesi! e ogni giorno mi consegnerai un tema sull’ accaduto riportando le tue riflessioni in proposito. Queste verranno poi discusse in salotto la domenica pomeriggio..

    E passiamo a Gabriele.
    Che tu sia nauseato mi sembra il minimo. NON TROVI??
    Riguardo al lavoro volevo chiederti se hai provato a sentire anche qualche agenzia di volantinaggio. So che non è il massimo, ma tu hai bisogno di soldi velocemente, e quelli che distribuiscono pubblicità nelle cassette servono sempre. Dovresti guardare sulla rubrica. E’ un lavoro che non occupa tutta la giornata e a volte puoi anche chiedere i giorni in cui lavorare. però ripeto, dipende dall’ agenzia. Poi volevo sapere se sei entrato all’Adecco o da In-job.
    Procurano lavoro. Entri, ti fanno compilare un modulo con esperienze passate, disponibilità al lavoro, preferenze e così via. Appena hanno qualche proposta che calza con il tuo profilo ti richiamano e te lo propongono. Poi dovresti mettere foglietti con il tuo numero nei bar o nelle edicole proponendoti come Baby sitter a buon prezzo (la gente non ha più soldi).
    E poi andare al tuo comune, dove esistono centri tipo ‘”Informagiovani” o simili, far inserire i tuoi dati in programmi appositi che hanno loro, e visionati in genere da chi ricerca personale. In quegli ambienti proponiti sempre anche come Baby sitter.
    Inoltre volevo sapere se sei mai andato in qualche negozio per portare il curriculum e a proporti come commesso. Esiste la coin ad esempio nella tua città? A volte cercano nei festivi o nel week-end. quindi non sarebbe un’occupazione fissa. o almeno non all’inizio. Comunque se vai all’Adecco e ti proponi anche come commesso saranno loro a presentarti soluzioni simili.
    Io non ti conosco e non so quali lavori tu sia disposto a fare. ti ho elencato una serie di attività veloci che magari non farai per la vita, ma che nel frattempo potrebbero tamponare l’emergenza debito. ok?
    Come ultima cosa, informati all’Inps di eventuali contibuti per disoccupazione, se il lavoro non arrivasse a breve. Ma se bombardi arriva Gabri.

    BIMBOLINA, lo so che l’amore può far male, ma la cosa che mi preoccupa più di te, è la gente che ti capita di frequentare. Cioè, non mi danno l’idea di essere brave persone. Se dici che lo fanno perchè magari ti vesti in un modo che loro interpretano male, prova ad indossare cose diverse quando esci con loro, in modo che non si facciano strane idee. Così intanto li conosci e capisci con chi hai a che fare. Va bene se mangi. Ma per questa depressione, non hai una psicologa alla quale rivolgerti? Non ne esci se non la curi Bimbolina, ti vedo tanto fragile. Chiedi a tua mamma di telefonare insieme a te ad una psicologa, ascoltami.

    Suelle, mi hai detto una cosa bellissima, però ricordati che è facile parlare, poi nella vita non puoi sapere come sono davvero. diciamo che faccio del mio meglio. Scrivi sempre che così ci conosciamo di più..

    Gabri,
    per il tuo mal di testa hai provato l’Aulin? o in alternativa il Nimesulide, che costa meno? Se non va via con niente e diventa insopportabile, mentre aspetti di poter fare una visita più approfondita, se vicino a casa tua c’è la sede di qualche croce, tipo croce rossa, croce verde, gialla o altro, il medico in servizio potrebbe decidere di somministrarti una pastiglia che allevia quel tipo di dolore quando è molto forte. Da noi è capitato. E’ anche vero che era notte e magari la persona non aveva una farmacie aperte a portata di mano. In ogni caso al limite c’è anche questa soluzione. Non è norma però, tengo a precisarlo. è un’eccezione. Tipo se ti svegli la notte con l’occhio che lacrima e la testa che scoppia.
    Mi spieghi tu il fatto dell’ “errore nell’assegno mensile” che ti ha fatto perdere il posto.. o parto con le mie domande?…..
    Ah! saluta Kiara. Ma sta facendo terapia in qualche struttura che non si sente più? E trovi che faccia progressi? salutacela

    Vale, tu non sai il bene che mi fa tradurre canzoni dall’inglese. Così unisco l’utile al dilettevole. Vai tranquilla!

    ANNA benvenuta da parte di tutte! compra il Pc!
    FAGY metti su internet!

    Ciao
    Lea

  1028. Gabriele dice:

    Adesso leggo tutto ma io che faccio il buttafuori NO…..ok che non mi hai visto ma non sono Vin Diesel!!!

  1029. Gabriele dice:

    Non ho ancora letto tutto ma ti rispondo cmq…al volantinaggio non avevo pensato,grazie per l’idea….Per le agenzie di lavoro interinale ok,ci sono stato.
    Adecco,In-Job ecc…..infatti sto aspettando.Il baby-sitter l’ho fatto qualche giorno e quando hanno bisogno mi chiamano…cmq da martedì a oggi ho risposto ad un sacco di annunci,l’ultimo all’Esselunga,sono sempre in attesa di risposta ma mi sto dando da fare seriamente…Oggi aggiornato il sito informalavoro di Brescia e ci darò uno sguardo anche lì.

  1030. Lea dice:

    Adesso io ascolto la canzone di vale.. stampo e traduco più tardi però, ok??

  1031. Vale dice:

    Lea io l’inglese l’ho studiato, ma l’ho imparato veramente ascoltando i testi delle canzoni, mi incuriosisce sapere anche cosa dice una canzone, non solo canticchiarne la melodia e credo che questo metodo sia efficace per imparare una lingua. Poi Madonna è semplice da capire, alcuni cantanti usano slang incomprensibili.
    Si faccio la barman e mi piace molto, è l’unica modestia che ho ma credo di saperlo fare molto bene il mio lavoro. Ho lavorato in molti locali nella mia zona (discoteche, street bar, ecc) ed ho affrontato serate molto dure, con folle di gente assetata che assaliva il bancone, lì c’è da sudare, ma è un bel lavoro perchè c’è la musica e ti diverti nel frattempo… poi si guadagna bene!

    Ok, allora niente novello stasera…
    Stasera vado a salutare un mio caro amico che non vedo da 2 mesi perchè era lontano per lavoro… sono contenta di rivederlo!

    Bimbolina scusa se mi baso sempre sulla mia esperienza terapeutica, ma anch’io mi sono fatta trattare male da un uomo, sono ancora vincolata alla sua figura e questo fa male, ma nel dolore ho imparato che non dovrò commettere di nuovo questo errore! Per adesso è andata così con lui, ma da ora in poi per prima verrà la mia dignità.
    Imparare a rispettare se stessi è il primo passo per guarire dai disturbi alimentari! Buona fortuna!!!

  1032. Gabriele dice:

    ahahah costa meno…ma se non ho i soldi manco per un caffè!!!Cmq ho provato vari antidolorifici ma nulla….ho il vago sospetto che sia per colpa della coca questo mal di testa…infatti mi è venuto l’ultima volta che ho fatto serata…..beh è passato un pò ma è successo in quel frangente…
    Ti saluto Kiara appena la sento,mi ha detto che ha problemi con la linea adsl per questo non riesce a collegarsi…
    L’errore dell’assegno mensile è nato perchè la s**** addetta alla busta paga si è sbagliata a consegnare gli assegni,oltre al mio mi ha dato anche quello di un collega….con lo stesso mio cognome.
    Il fatto è successo pochi minuti prima di iniziare il servizio notturno ma l’altro assegno era graffettato insieme alla busta paga in modo da renderlo quasi invisibile,infatti avevo piegato in due il tutto e messo nel cruscotto dell’auto..a questo punto la s**** accorgendosi dell’errore mi ha chiamato dopo un paio di ore ma non mi ha chiesto “puoi controllare se hai due assegni perchè non troviamo quello del tuo collega” NO mi ha chiesto di vedere se quello che avevo io era intestato a me….e così ho fatto!!Finito il servizio,alle 4 di mattina,una volta a casa mi sono reso conto che insieme alla busta paga c’era una busta bianca con dentro l’assegno che cercava,così alle 9.30 l’ho portato in ufficio….il collega aveva fatto un casino per la sparizione dell’assegno,la colpa era stata data a me e la s***** era stata probabilmente rimproverata dalla sede centrale…fatto sta che la s****** era la moglie del responsabile della filiale di brescia….fai due più due…..non mi hanno rinnovato il contratto per colpa sua,cosa che sono venuto a sapere mesi dopo ma era palese…..ti spighi come mai non l’hanno rinnovato a me che lavoravo più degli altri mentre a colleghi a cui partiva per sbaglio il colpo nella pistola,tutt’ora lavorano??

  1033. Lea dice:

    Vale,
    questa canzone la ascoltavo tantissimo i primi anni delle scuole superiori. Bella. Anche a me piaceva madonna. Riguardo al tuo ex, lo so che ci vuole tempo, e credo che si debba restare per un certo periodo nella condizione psicologica nella quale ora ti trovi tu per uscirne veramente. Cioè, devi vivere il dolore della separazione fino all’ultima goccia di malinconia per poi liberartene definitivamente. Quindi se vuoi parlare di lui, farmi ascoltare brani che ti ravvivano emozioni, raccontarmi i fatti, ascolto volentieri. perchè credo che sia terapeutico. Inoltre non credo si dimentichi qualcosa con lo sforzo del “non pensarci”. Se proprio, la distrazione che ti prende in maniera non calcolata, se sei nella fase giusta dell’elaborazione, può dare il colpo di grazia e guarirti. ma non prima.

    Pensa che non ho mai fatto una balla in vita mia, né fumato una sigaretta. e non perchè gli amici non lo facessero, di tanto in tanto.. Il fatto è anche che non sento molto lo stimolo della sete. Quando mi capita di andare in un locale, non arrivo nemmeno a metà della consumazione obbligatoria.. Con me tutti i locali tipo il tuo andrebbero in fallimento!

  1034. Lea dice:

    Per quel che ho visto io negli ambienti di lavoro che mi è capitato di frequentare, i sospetti di furto non vengono mai perdonati. A meno che non si abbia la certezza matematica che le cose non sono andate così. ma non ho capito.. ti hanno quindi accusato di aver rubato lo stipendio di un collega?
    E poi licenziato in tronco senza possibilità di spiegarti?
    Ma il mal di testa credi sia dovuto al “non più uso di droga” o all’ “ancora uso di droga”?

  1035. Gabriele dice:

    Non mi hanno accusato di furto,ci mancherebbe altro,l’unica mia “colpa” è quella di non aver trovato qualcosa che non sapevo di dover cercare….e non mi hanno rinnovato il contratto perchè prevedeva 5 mesi di prova+ altri 5 e poi l’assunzione definitiva……..la scusa che mi hanno dato è stato per carenza di servizi……si come no!!la zona che facevo io era una delle poche che non voleva fare nessuno perchè non piaceva quindi c’era sempre posto…figurati un pò…il mal di testa credo sia dovuto al troppo uso in una serata!!!La droga non la uso più e sono ben felice di non sentirne il bisogno e di voler continuare così….bello pulito e candido!!

  1036. Lea dice:

    ma?… a quando risalirebbe l’ultimo “uso intenso”?
    perchè un episodio di mal di testa causato dall’uso di sostanze non può durare in eterno. Cioè DURA finchè non subentra la causa successiva.
    Cioè. Il mal di testa di oggi, che ti risulti, può essere causato dall’uso di due o meno settimane fa?..
    Come mi diveeerto!!!!!!!!!!

  1037. Gabriele dice:

    Due settimane fa ho fatto un uso eccessivo e sono stato male…. successivamente ho fatto una settimana senza fare nulla e stavo veramente bene…moralmente e fisicamente.Un pomeriggio è successo che ero con un mio amico e me ne ha offerta un pochino…..per “pochino” intendo che era talmente poca da non fare cmq effetto…solo che ho cominciato a stare male,forti dolori all’occhio e alla testa e non mi sono ancora passati…..tanto per dirti quanto non mi interessa più,ieri sera mi ha chiamato e mi ha detto “dai che vengo a trovarti” facciamo la serata,è forte è tanta…beh ho rifiutato dicendogli che non voglio più far niente…quindi sono sicuro delle mie scelte perchè credimi che ridurmi come prima non mi passa lontanamente per il cervello.Vedi,anche oggi ho avuto le mie magagne,con la banca e con la padrona di casa che mi cerca l’affitto (purtroppo sono in ritardo di un mese dopo 8 anni)e se avessi fatto uso di qualcosa,sarei qui a crogiolarmi nella paranoia e nella depressione…invece sono qui che sto mandando Cv agli annunci di lavoro,ascolto musica e cerco di pensare a un modo per raccimolare un pò di soldini………la prendo come viene,che aspettino il loro turno.Non mi sono mai trovato in questa situazione e ci vuole un momento per riprendermi….ecchecavolo!! :-D

  1038. Lea dice:

    scusa Gabri, GUARDATE RAI 2 SE POTETE, torno dopo

  1039. Gabriele dice:

    Lea non ho la tv…o meglio,ho la tv ma dove abito io non si prende niente di niente quindi ho staccato l’antenna da….4 anni!!!

  1040. Vale dice:

    Volevo dedicarvi ancora una canzone… che anche se non è di Madonna, è un po’ la colonna sonora della mia vita…

  1041. Gabriele dice:

    evvai ascoltiamola :-D

  1042. Gabriele dice:

    Conosco la canzone ma non conosco il testo…tu saresti quella che spacca le uova? ;-)

  1043. Vale dice:

    Si ormai sono diventata un dee jay più che una barman… ma visto che sei senza tv almeno ti guardi youtube…
    Hai visto come ti tengo impegnato?
    Volevo dedicartene una solo per te Gabri, ma alcune parole non le ho ancora capite, appena la traduco bene te la dedico…

  1044. Vale dice:

    Se mi vedi bene in quel ruolo, per te potrei spaccare pure le uova…
    Comunque il testo è molto leggero…

  1045. Lea dice:

    Allora Gabri, fai un’altro bel favore a te stesso e rivedi l’elenco degli amici. Perchè sta sicuro che le tentazioni saranno tante. Quando uno ha provato, sa che si può fare. Ecco. Diciamo che se a quel punto non ce li avessi intorno sarebbe TANTO TANTO conveniente..
    Visto che ho ancora qualche minuto volevo anche dirti che, in effetti, avendo letto io tutti i post dell’archivio, non ti avevo ancora sentito entrare così nel merito dei tuoi problemi, diciamo, concreti. cioè debiti, difficoltà famigliari ecc. Ovvero, accennavi si. ma si vedeva che preferivi concentrarti sulle storie degli altri e sorvolare sulle tue. mentre in questi ultimi tempi è stato diverso. Non so da quanto tempo frequenti il blog (l’archivio va da dicembre 2007). magari 2 anni fa ti era capitato ancora di raccontare. Però se fosse come dico io questo sarebbe davvero un bel segnale. Non sto scherzando.

    DOMANDONE (3..) FINALE:

    1) Perchè non eri mai voluto andare da una psicologa?

    2) Come fai a vedere il telegiornale se non hai la tv? tutto pc?

    Qualcuno ti allunga qualcosa da mangiare quando non ne hai nella dispensa?
    Non fraintendere, ma. Non è proprio il caso che tu ti privi di quello in questo momento. Piuttosto stacca internet

  1046. Lea dice:

    Manda manda Vale! non preoccuparti delle parole…
    lui non ha voce in capitolo, davanti a noi, solo chinare la testa deve!

    Adesso ascolto

  1047. Gabriele dice:

    Ho iniziato a scrivere nel blog dal 6 giugno 2008 giorno del mio compleanno…passato da solo in casa.
    Nessuno mi allunga niente,anzi mia sorella mi ha sgridato perchè ho preso un pacchetto di biscotti da casa di mia madre…Prima non parlavo mai dei miei problemi come ho fatto in questi giorni e non sono mai voluto andare da una psicologa perchè credevo di riuscire a risolverli da me….e poi ero troppo preso per riuscire a fare quel passo.
    Sono senza soldi da circa un paio di settimane e internte funziona perchè ho pagato l’ultima fattura arrivata….idem per tutto il resto ma prima o poi mi staccheranno l’adsl mi abbasseranno l’elettricità e poi boh!!!!Spero in settimana mi arrivi il prestito,mercoledì ho il colloquio…incrocio le dita…altrimenti non ho più idee o risorse…si 200 euro che mi devono venire restituiti ma…..quando???mistero!!e poi non risolvo la situazione…però almeno mangio…io e il gatto….invece ora solo lui…ma ancora per poco!!
    Per le notizie le cerco in rete….

    Vale la mia era una battuta…però si ti ci vedo a spaccare le uova…per fare una bella torta di compleanno!!!I ;-)

  1048. Gabriele dice:

    Voi due la finite di fare comunella???Anzi sei tu Lea la colpevole :-)
    Io ho voce in capitolo ovunque prrrrrrr!

  1049. Lea dice:

    Non è vero gabri. Il giorno del tuo compleanno scrivesti che ti eri ripromesso di non tornare per un pò a scrivere nel blog. questo significa che lo avevi già fatto… comunque non importa. Se le cose vanno male non spegnerti insieme alla luce, ma fai un cenno e facci sapere.

    Vale, ci aggiorniamo a lunedì, e per allora avrò tutte le traduzioni pronte degli ultimi testi per parlarne. Giuro che se miglioro il mio inglese ti benedico.

    Ora vado a fare la doccia, poi infilerò la divisa perchè stasera torno sulle ambulanze. fino a domani mattina. nel week-end sarò via.
    Vi abbraccio e statemi bene

    Lea

  1050. Gabriele dice:

    No ti sbagli Lea,il mio primo msg è proprio del giorno del mio compleanno,ora te lo posto

  1051. Gabriele dice:

    ECCOLO
    6 Giugno 2008 alle 06:35
    Oggi è il mio compleanno,anche quest’anno lo passerò da solo….chiuso nei miei pensieri,nelle mie incertezze che prendono vita ad ogni respiro e non mi danno tregua!E’ sempre pìù difficile rimanere lucidi e controllare le proprie emozioni..
    Vorrei una torta con le candeline,vorrei spegnerle ed esprimere un desiderio..ma l’unico che mi viene in mente è sperare per l’ennesimo giorno di non sentire fame.
    Mi ripeto che dovrò fare qualcosa per uscire da questa situazione ma mi rendo conto che le circostanze non me lo permettono..
    Ho ben presente quando tutto è cominciato ma non ho idea se e quando finirà.
    La mia vita è una routine fatta di 3 semplici gesti…bilancia-specchio e ancora bilancia…la odio ma me la tengo,mi odio ma ho solo me stesso e non posso buttarmi via.
    Perchè sento freddo anche quando fà caldo…non nego l’evidenza e non respingo emozioni che in molti di voi hanno passato ma spesso ho desiderato di addormentarmi e non svegliarmi più.A volte ho come la sensazione di non avere più la forza per lottare,è difficile convivere con questo problema alimentare che grava su me stesso,è difficile farlo se ogni giorno sei circondato da persone che non sanno vedere oltre il loro naso…
    E’ difficile quando devi far vedere che va tutto bene,sempre e comunque,in ogni situazione…se solo imparassero ad osservare i miei occhi e farmi meno male..
    Ho scoperto sul mio corpo che anche un ragazzo può diventare anoressico,ho scoperto cosa vuol dire sentirsi in colpa per aver mangiato o anche solo per averlo pensato…oggi compio 30 anni,ho perso 46 kg in 1 anno e da due cerco invano di mantere un peso che sia per me accettabile….e fose l’autolesionismo che ci stimola ad andare avanti?
    Non ne ho idea ma ora non mi resta che indossare la maschera di circostanza e affrontare un nuovo giorno….Ecco la mia torta di compleanno, servitevene pure ma lasciatemi il tempo di soffiare sulle candeline..(spero di non aver fatto casini con la scrittura ma son due giorni che non dormo e le giorante diventano pesanti)

  1052. Vale dice:

    In effetti ci sono rimasta male Gabri, avevo capito benissimo la battuta, non sono molto ingenua, ma ho finto di non capirla, forse per sperare che non intendessi davvero questo…
    Ma va bene così, non ti preoccupare! Non mi comporterei mai in modo agressivo o sgarbato di fronte a uno schermo, mi piace vederle negli occhi le persone.
    L’unica risposta che posso darti, nel modo più tranquillo che esiste è che non sei obbligato ad ascoltare quello che mando…
    Se per te è noioso basta non cliccare, è semplice!
    Comunque non me la sono presa, tranquillo non sono permalosa, sono solo molto sensibile, tutto qui.

  1053. Gabriele dice:

    Aspetta Vale……cosa pensi che intendessi con quella battuta?

  1054. Vale dice:

    “Rompere le uova” a casa mia significa “Rompere le palle”…
    Questo a casa mia, poi magari mi sbaglio, ma sta tranquillo Gabri, non me la sono assolutamente presa! ;-)

  1055. Gabriele dice:

    Si vede la donna annoiata a rompere le uova e sbuffa pure un poco….e ti immaginavo annoiata nella sua stessa situazione…non intendovo certo dire che spacchi le uova…per dire che spacchi….***** Spero tu non abbia capito questo.In ogni caso non volevo offenderti,ti chiedo scusa,se ho guardato il video è perchè mi andava e non perchè l’avevi postato e dovevo farlo per forza!!!Spero che sia stato un fraintendimento il nostro. :-(

  1056. Gabriele dice:

    AAAAA ti prego non intendevo assolutamente quello,anche perchè da me non significa ciò…e poi mai mi permetterei di dire una cosa così!!!Penso di sapere cosa sia il rispetto per le persone..

  1057. Vale dice:

    Non c’era bisgno che ti scusassi anche perchè ti avevo detto che per me era rimasto tutto come prima.
    Comunque ti credo, è stato solo un fraintendimento… in fondo lo sai che ti voglio bene!!! In effetti lo sono un po’ annoiata, quindi avevi pure ragione!

  1058. Gabriele dice:

    ma cavolino….certo che mi scuso,scrivendo battute non è come dirle perchè non si percepisce il tono e non si vede in viso la persona e cmq non volevo insinuare quello….Se dico qualcosa che reca fastidio,anche se la frase viene fraintesa mi sento in dovere di scusarmi con la persona…..pace fatta dunque :-D

  1059. Gabriele dice:

    Ogni tanto scrivo anche qualcosa che non riguarda me…buona lettura..ho fantasticato,spero non ti dispiaccia!

    Lea come passi la notte……..
    Attendi quella chiamata che in cuor tuo vorresti non ricevere mai?Potrebbe essere tutto o niente
    Un semplice malore oppure un incidente più grave ma in entrambi i casi,nulla deve essere trascurato,nulla deve essere lasciato al caso perchè ogni volta che qualcuno viene messo sulla barella,involontariamente ti fai carico delle loro paure e dei loro timori,infondendo quella sicurezza che ricercano in un momento di smarrimento..accade tutto in un istante,quando gli sguardi si incontrano oppure mentre allunghi la mano per farli sentire meno soli!!!
    Forse non spetta a te questo compito,forse tu guidi veloce in mezzo al traffico a sirene spiegate….premi lacceleratore per arrivare in fretta senza sapere cosa il destino ti ha riservato,senza sapere chi incontrerai sul tuo cammino ma ben sicura delle tue azioni….e in quel momento i pensieri viaggiano con te,dentro di te e si confondono con i colori della notte..
    perchè la notte non è il buio,non è una luce che si spegne e si accende ma è un insieme indefinito di colori che pochi riescono a vedere.
    Quanto di quello che dai riesci a tenere,quanto di quello che dai vuoi tenere…per te..
    Penso a tutte le persone che ti passano davanti agli occhi,nomi che forse non ricorderai ma realtà che non scorderai,momenti,attimi fuggenti,un sorriso,un grazie,un pianto disperato e silenzi che feriscono più di un coltello conficcato in pieno petto…e quando riesci a riprendere fiato…sei pronta a ripartire,ma dove?Non appoggi mai la testa al finestrino e socchiudi gli occhi quasi a isolarti per un secondo da quello che ti circonda?Intanto il tempo passa e più guardiamo le lancette dell’orologio scorrere….più ci rendiamo conto che quella è l’unica costante che non avrà fine….tutto il resto può fermarsi in un battito d’ali..e nemmeno ce ne rendiamo conto,non fai in tempo a formulare un pensiero che è già domani.E’ buffo,la vita va avanti anche senza di noi,se rimaniamo indietro a raccogliere i cocci del passato…lei non si volta,non ci aspetta…allora tanto vale alzarci e provare a stare sempre un passo avanti,uno solo,quel tanto che basta per prenderla in contropiede ed essere noi a sorprenderla,con la nostra energia e l’imprevidibilità che ci rende unici..Naturalmente sto fantasticando,ipotizzando,immaginando qualcosa dentro la mia testa e mi rendo conto che per quanto scriva,non riuscirò mai a rendere concreti i miei pensieri…dovrei fotografare quello che vedo..ma come posso farlo se non vedo con gli occhi ma con il cuore!!!!

  1060. Vale dice:

    Buongiorno a tutti anche se per me non lo è…
    Ieri sera sono caduta di nuovo… ho rivisto “lo stesso film” ed ogni volta sempre lo stesso finale… all’ospedale mi insegnano a lavorare sui pensieri che mi portano ad avere questi comportamenti… io continuo a ripercorrerli all’infinito, ma non riesco a trovare quella molla, quella scintilla che fa scttare in me il delirio e che mi fa perdere il controllo di me stessa… vorrei poterla fermare quella molla, ne sarei capace sono sicura, ma non riesco a trovarla!
    Ieri sera sono andata a salutare quel mio amico che 2 mesi fa è partito ed è andato dall’altra parte del mondo per lavoro… non è stato bello rivederlo in quel contesto (lui stava per iniziare a lavorare), andava troppo di fretta e non aveva molto tempo per me. Potevo aspettare ancora qualche giorno e vederlo in un altro momento, ma se non fossi andata a salutarlo mi sarei sentita una m****! Sono andata contro la mia persona facendo questo gesto perchè per me ora frequentare posti affollati è come stare nella fossa dei serpenti… ma dovevo farlo, me lo diceva il cuore! Forse questa persona è più importante per me di quello che credo io…
    Ho reagito male, appena l’ho visto ho iniziato a piangere… quel pianto che vorresti trattenere, ma che poi non ce la fai le lacrime ti sgorgano giù dagli occhi, e tu… come a volerle tirare indiero! Dopo poco me ne sono andata… cominciavano ad arrivare un sacco di ragazze, belle, magre, vestite benissimo… mi sentivo inadeguata, ho cominciato a sentire il mio cuore come in una morsa… ero nel posto sbagliato al momento sbagliato, non sono ancora pronta, sono ancora nel pieno della mia depressione e finchè non scaccio via quella, non guarirò mai! Prima devo buttarmi alle spalle la depressione e poi lavorare sull’alimentazione, solo così posso guarire!
    Al ritorno stavo anche per fare un incidente e per la prima volta mi sono sentita “non autonoma”, il mio stato psicologico non mi consente nemmeno di prendere in mano una macchina e fidarmi di me stessa, è incredibile!!!
    Cosa mi aspettavo dal mio amico? Cosa mi aspettavo???
    Perchè son tornata a casa singhiozzando? E’ stato a causa del mio amico o è stato a causa di tutta quella gente ed io non accettavo la mia malatta in quel momento?
    Ho pensato a tante cose, con quel pianto disperato ho tirato fuori tutto quello che di negativo c’è in me, mi son sentita imprigionata dai miei pensieri, come se la mia sensibilità stesse diventando una cella stretta stretta dove non potersi neanche muovere…
    Ingoiare tutto quel cibo dopo è stato come a voler lenire il dolore, come a non pensare a cosa sto vivendo… come a voler “rimandare”!
    Mangio per “rimandare” il mio ritorno alla vita!
    Allora sono i che lo voglio? Sono io che nell’inconscio VOGLIO che la mia malattia mi accompagni?!?! Perchè forse con lei mi sento sicura? Perchè mi aiuta a chiudermi e allora se mi chiudo siamo solo io e lei… nessun altro può farmi del male! Lei conosce le mie debolezze ed è solo li che le aspetta per prendersi gioco di me, è una nemica!
    Dove sono io in tutto questo? Sono la spettatrice della mia vita e gli attori sono gli altri? Sono confusa, vorrei reagire e ci sto provando perchè sennò ieri non sarei corsa là, ma ad ogni mia reazione le conseguenze sono drammatiche, allora che devo fare? Vorrei addormentarmi e sognare…

    Gabri ti metto quella canzone che volevo dedicarti, non ho capito tutto d quello che dice perchè non conosco alcune parole, il titolo significa “Il potere dell’addio” e la traduzione non l’ho trovata…
    Cavoli devo migliorare il mio inglese! Così non va bene!!!

    Lea mi manchi!!!

  1061. suelle dice:

    Ciao a tutti , ho avuto 2 giorni di lavoro infernale , tra poco si va a casa finalmente , volevo auguravi un buon fine settimana, bacio suelle.

  1062. Gabriele dice:

    Ciao Vale……..anch’io ti dedico una canzone……ascoltala e immagina!!!
    Non convincerti di stare bene nella malattia,non cedere a questa triste bugia
    guardami!!Lo sappiamo entrambi che non è così,non è lei farci sentire sicuri ma siamo noi ad essere insicuri,allora ci aggrappiamo a qualcosa che ci segue come un’ombra da troppo tempo ormai…non è la nostra vita quella,è il nostro dolore ma “immagina” che possiamo sconfiggerlo,dire basta e tornare ad essere quelli che eravamo o quelli che vorremmo essere…Non posso e non voglio credere che hai perso la voglia e la forza di lottare,sei caduta,ok ora rialzati e non preoccuparti delle ferite,quelle guariscono ma rimani in nostra compagnia,rimani con noi,ti strapperemo un sorriso quando sarai triste e ti tenderemo una mano per aiutarti a rialzarti….senza chiederti nulla in cambio…se non la “promessa” che lotterai….per te stessa….immagina Vale
    immagina che tutto questo sia possibile.
    Un bacio grande…..Gabriele

  1063. Gabriele dice:

    Ciao Suelle,buon week-end anche a te…….cerca di passarlo nel migliore dei modi…un abbraccio!!!

  1064. mary gio dice:

    la malattia è vista cm un porto sicuro , alla volte è questa è la cosa più grade di tutte , siamo noi a farci del male solo noi, è questo x la nostra testa malata è l’unico modo k conosciamo x proteggerci dal mondo , xk siamo noi a farci del male , siamo solo noi gli artefici della nostra sofferenza , questo penso k sia dovuto a un dolore, a una sofferenza antecedente in cui nn siamo stati noi a farci del male , ma ce l’hanno fatto …. la max difesa è farci del male da soli , è una dipendenza, nn ne possiamo fare a meno , xk ormai è parte di noi , noi siamo la sofferenza k ci portiamo dentro , il ‘mostro’ nn è nostro nemico , nn può esserlo xk è una parte di noi , è una parte di te VALE. accettatalo , accettati x quello k sei , mostro compreso ,nn cercare di combatterlo , o lo uccidi , o impari a conviverci . penso k nn sia possibile ucciderlo così , xk prima bisognerebbe essere in grado di identificarlo e smascherarlo completamente ,ma chi ci è mai riuscito …. x combatterlo ci vuole un’enorme forza di volontà , k alle volte vacillerà , nn sempre ti sembrarà di avere , xk ank nel combattimento ‘lui’ è destinato a vincere -amaro pessimismo-
    ma una cosa la so: razionalizza il dolore ,smaschera quel mostro k ti sempre così invincibile , altro nn è k tutte le paure, tutti i rimpianti k hai , nn cancellare il passato , nn provarci neppure , sono i tuoi ricordi sono TUOI nessuno te li tocca , solo nn riviverli in eterno nn dire io avrei potuto fare questo , io nn avrei dovuto fare questo …
    datti pace , datti tregua , tu nn hai colpe x quello k ti è successo ,hai agito di conseguenza a come le cose stavano andando , nn potevi fare altrimenti .
    se ora nn sei pronta ad affrontare il mondo , nn farlo servirebbe solo a farti stare peggio.
    VALE tu dici k nn ti importa delle altre persone ,k nn sei in grado di fidarti ma io vedo una ragazza k urla , k cerca qualcuno di cui potersi fidare , k vuole trovare qualcuno di cui potersi fidare , insomma una ragazza k nn ha perso la voglia di vivere , ce l’hai ancora tutta dentro è solo un pò arrugginita , x ora va così ma nn arrenderti !!!!
    nn importa quanto cibo trangugerai , importa solo fa forza k troverai ogni volta x rialzarti .

    ti abbraccio forte

  1065. Vale dice:

    Ora ascolto la canzone Gabri…
    Grazie Mary gio, tu sai cosa penso di te! Hai sempre una parola buona… Comunque ho scritto anche nel blog di là ed ho scritto che l’obiettivo della giornata di oggi è quelo di rialzarmi, quindi è già un piccolo passo, no??

    Grazie a tutti, siete sempre molto d’aiuto!!!

  1066. Vale dice:

    Gabri ho sentito la canzone… STORICA!
    Ho ascoltato anche le parole e sarebbe bello vivere in un mondo così…
    Ma non è impossibile… basterebbe credere che sia così… basterebbe eminare i pensieri negativi, dopotutto noi non sappiamo se paradiso e inferno esistono davvero, lo crediamo sulla base di ciò che è stato raccontato…
    Ma se provassimo a fare come dice la canzone, immaginare che tutto sia eterno, senza alcun male e con solo il cielo sopra di noi…
    Bravo Gabri, mi hai dato uno spunto su come vivere la mia giornata!

  1067. Gabriele dice:

    Mi racconterai com’è andata la giornata/serata?

  1068. Gabriele dice:

    Altro giro altra canzone per Vale…

  1069. Gabriele dice:

    Oggi giornata tranquilla……ma da martedì sono tutte tranquille,anzi sono io che le affronto in modo tranquillo…ho accompagnato mia sorella in città,aveva un appuntamento e mentre lei concretizzava il suo impegno…io ho fatto un giro in centro….tra negozi e persone…Ho sentito la vita scorrere accanto a me e dentro di me…la voglia di fare e di esserci,ho riprovato l’emozione di sentirmi a mio agio in mezzo alle gente…..non che non lo fossi anche prima….ma ero assente,perso tra mille problemi…ora invece ero bello presente,mi sentivo,ero lì per me e mi sono lasciato trasportare.
    Andiamo di canzone anche questa volt…White Unicorn!

  1070. Selene dice:

    Ciao Vivì.. ho letto qsta tua pagina, e nn ho potuto nn lasciarti un commento.
    Se sono capitata qui dentro è x’ anche io soffro dei tuoi stessi disturbi, e ti capisco perfettamente.
    Tanti credono ke noi scriviamo in qsti blog solo x spingere altre a diventare malate, ma invece è x noi una liberazione scrivere.
    Anche io sn passata dalla bulimia, all’anoressia, all’autolesione..
    Per colpa della bulimia e dell’anoressia che hanno convissuto in me, sono finita in ospedale.. spasmi e ho rischiato di morire.
    Tesoro, nn posso darti suggerimenti, ma posso soltanto darti un abbraccio, e dirti ke nn sei sola, non sarai mai sola.

  1071. Vale dice:

    Buongiorno a tutti, sono qui per raccontarvi la seduta di ieri dalla dietista…

    Abbiamo controllato insieme il diario alimentare degli ultimi 15 giorni, non ho lavorato molto bene perchè avevo promesso di diminuire le abbuffate, ma non mi sono sforzata tanto per cui invece di fissarmi altri 4 controlli ha deciso di farmene fare 6… mi ha pesata e per fortuna nonostante le abbuffate sono rimasta invariata (anzi ho perso 200gr…).
    La volta scorsa mi aveva detto di inserire poco a poco degli alimenti più nutrienti nella dieta, come il grana nella pasta, un aperitivo una volta a settimana e un pacchetto di pavesini o uno yogurt a merenda al posto della mela…
    Non ha avuto molto successo questa cosa perchè l’unico alimento che ho inserito è stato il grana nella pasta…
    Bere il vino avevo paura che mi gonfiasse…
    I pavesini e lo yogurt mi stimolavano solo la fame e mi poortavano ad un’abbuffata, quindi preferivo un frutto…

    Abbiamo osservato insieme la mia alimentazione ed abbiamo visto che è migliorata perchè ho tentato di variarla di più rispetto a prima, ma continuo a mangiare troppo poco per quelle che sono le necessità del mio fisico.

    Allora mi ha proposto di variare la mia merenda inserendo ancora altri cibi…
    2 volte a settimana, posso decidere io quando, e posso mangiare (al posto della mela):
    …un panino di 60gr con il prosciutto crudo, oppure
    …se voglio un gelato (cucciolone, o simili o un solero), oppure
    …visto che adoro i dolci, dei biscotti con il latte (ovvio non un pacchetto intero).
    Praticamente questi suggerimenti posso giostarli come voglio a merenda 2 giorni a settimana, mantanendo comunque il grana nella pasta, lo yogurt (se voglio) e l’aperitivo (1 volta a settimana).

    Inoltre io a cena mangio solo il secondo e ci accompagno mezzo panino senz’olio… visto che quel mezzo panino corrisponde a 15/20gr circa mi ha detto che posso tranquillamente mangiarlo intero perchè col pane, visto che durante il giorno non mangio molto, posso arrivare anche ai 70/80gr…

    Spero di essermi spiegata bene!!!

    Ho visto anche la psichiatra che doveva decidere il farmaco che va meglio per me ma mi ha detto che mi vede meno depressa e più reattiva della volta scorsa quindi insieme si è deciso di aspettare ancora un po’, di concedermi un’altra possibilità!

    Questo per ora è tutto, domani vedrò la psicologa e appena posso vi racconterò!!!

    Vi abbraccio forte e mi auguro stavolta di riuscire a fare quello che mi è stato detto!!!

  1072. Lea dice:

    Ciao Vale,
    non sai che contenta sono di sentire che la psichiatra ha rimandato l’assunzione del farmaco!
    sei una grande Vale SEI UNA GRAANDE!!
    Ce la farai a seguire la dieta della nutrizionista, ce la farai. Prova e riprova ce la farai, ogni volta con un pizzico di convinzione in più e arriverai. fidati di te stessa

    Ho capito la simbologia del video che ti chiedevo. Però Vale, non so quanto ti faccia bene materializzare la malattia con una persona, perchè la tua mente potrebbe percepirlo come qualcosa di troppo grande e forte da affrontare. Come rappresentato nel video, sei sempre tu. Il punto con il quale sono un pò in disaccordo ha a che fare con questo infatti..
    Non è un’altra te. o una parte di te. o la metà esatta di te. Non è presenza di qualcosa da eliminare.
    Io la interpreto più come l’ ASSENZA di qualcosa. Come la tua forza che viene meno in una determinata circostanza.
    Non c’è a mio avviso una parte di te che devi distruggere. Devi invece svegliare quella dormiente.
    Magari lo pensi anche tu, e quella della lotta è una delle tante simbologie che utilizzate, quindi se è così non fare caso a queste mie ultime parole.

    Secondo te esiste il modo per avere i testi di madonna tradotti bene? Non perchè non li capisca, ma vorrei il confronto con una traduzione specialistica

    Quando è il tuo compleanno? si può dire??

    Certo che Gabriele è vecchio! io comunque lo sono di più… e ti dirò che non vedevo l’ora!

    Siccome ieri discutavamo di tipi affascinanti CLICCA SUL MIO NOME E VEDRAI IL MIO UOMO IDEALE…hi hi hi
    te le do io le pastiglie per l’umore

    SI SCRIVE “SCEGLIERE” !!!!!

  1073. Vale dice:

    Ciao Lea!!!
    Effettivamente io la mia malattia la vedo un po’ come qualcosa di troppo grande da sconfiggere, la percepisco come “un’altra me” perchè anche se ce l’ho da “soli” 4 anni mi sembra una vita, è come se la portassi dietro da una vita… forse sbaglio, ma questa è la visione che ho al momento! Ma appunto è solo una VISIONE, quindi non escludo di poter cambiare la mia prospettiva, sto lottando proprio per questo…

    Sai Lea, sono 5 giorni consecutivi che non mi abbuffo e che non ne sento l’esigenza… come al solito nessuna illusione per adesso, ma mi sento bene!!!
    Era da parecchio che non succedeva, nell’ultimo periodo non passavano 3 giorni che ci ricadevo!!!

    Per i testi non saprei, le ho cercate anch’io le traduzioni ma non le ho trovate… io poi li capisco, ma non tutti integralmente, magari qualche parola sfugge. Poi dipende da come l’interpreti tu una canzone! Puoidargli anche un significato o un riferimento diverso!

    Io gli anni li compio tra 15 giorni esatti…
    Ora corro a vedere il tuo uomo ideale…

    Ci sentiamo dopo!!!

  1074. Gabriele dice:

    Questa è come la faccenda dell’anima inquieta di ieri sera….da che pulpito…..

    Certo che Gabriele è vecchio! io comunque lo sono di più… e ti dirò che non vedevo l’ora! ……

    Oggi ho visto con enorme piacere la mia amica e il bimbo,anche se dormiva ma quando si è svegliato mi ha fatto ciao ciao con la manina..è un amore!!!
    Anche oggi ho aggiunto un tassello al puzzle della mia vita…proprio per cercare di sistemare quello che mi preme di più…il vil ma essenziale denaro!!
    Domani idem….oltre a questo andrò a vedere un lavoro in un bar,per 4 ore al giorno,in ogni caso,meglio quelle di niente!!Buona serata a tutte..

  1075. Vale dice:

    Gabri se vuoi dei consigli sul bar t’insegno io visto che lo mastico come mestiere… scherzo!!! Buona fortuna!!!

    Stasera quel mio amico di cui parlavo (quello che venerdì sono andata a salutare dopo 2 mesi che non vedevo) mi ha invitata a cena… chissà?!
    Finalmente esco a prendere una boccata d’aria nuova, non solo uella delle mie 4 mura e ci unisco insieme la buona compagnia del mio amico e… perchè no, quel buon bicchiere di vino che mi nego da tanto tempo!

    Lea non preoccuparti, ho detto solo uno di bicchieri!!!

    Sono abbastanza FELICE… una parola che non usavo da troppo tempo!!!

  1076. Gabriele dice:

    Ciao Vale,i consigli sono i benvenuti…quindi sotto a scrivere…cmq la mia unica esperienza in un bar è durata una settimana..ho dato una mano ad una mia amica che ha un bar….

    Sono contento per la tua serata….forza,goditela al massimo mi raccomando!!!

  1077. Lea dice:

    Vale, non è che poi torni a casa triste perchè quell’amico che ora ti rende TANTO felice, a fine serata non avrà fatto nulla di quello che tu pensavi o speravi facesse…? stai uscendo per divertirti TU indipendentemente da LUI e da quello che FARA’…. vero..? E’ così?

    Mando subito in zona una pattuglia per la prova palloncino.
    Non te lo faccio superare “un bicchiere”.. stai tranquilla.. ti vedo agitata

    “Gabri, ma sei un bellissimo ragazzo!!!” (Cit. del 12/11/2008)

    Ciao Gabriele…..
    tu invece che cosa farai stasera…… e domani?……..
    e dopodomani?……….. e Dopodomani l’altro ?…………
    e a Natale………? a Capodanno??…………. E TUTTI I GIORNI DELLA TUA VITA FINCHE’ MORTE NON CI SEPARI!!??

    Hot Lea

  1078. Gabriele dice:

    Riporti una citazione di qualcuno Lea? Chi è così generoso nei giudizi?

    Stasera rimango in casa,sto cercando in rete delle informazioni che riguardano il design interno delle case…..ricerca e sviluppo di un proprio stile che possa soddisfare il gusto e i sensi,percezione di forme e di colori come fossero qualcosa di indefinibile ma allo stesso tempo distinti….insomma mi piace molto arredare le case in modo del tutto particolare…quindi perchè non approfondire questa cosa?..Domani ho un altro colloquio per la questione economica,come detto andrò a vedere per un lavoro in un bar e nel pomeriggio metterò l’annuncio per vendere l’auto…Dopodomani non lo so…a Natale..beh al 99,9% lo passerò come tutti gli altri anni…..da solo,un giorno come un altro!A capodanno spero di fare qualcosa di bello……tutti gli altri giorni mi limiterò a vivere!Con il sorriso sulle labbra!!

  1079. Gabriele dice:

    Ho capito ora la citazione,non l’avevo letta…cmq nè bello nè bellissimo (questa poi)normale,punto!!I bellissimi sono altri.
    Vale mi spiegherai la storia degli occhialini e della valigetta…si proprio!!!

    Mi sono bevuto 1,5l di succo d’anans…mamma mia che schifo!!

  1080. Vale dice:

    Il mio amico mi ha dato buca…
    mezzora prima dell’appuntramento per una riunione di lavoro…
    …effettivamente la riunione c’è perchè anch’io lavoravo li quindi lo so per certo, ma non poteva dirlo prima?

    Lea non mi aspetto niente da lui, lo so come funzionano le cose tra noi due e quando sarò più calma te lo racconterò così capirai…

    Non mi rompe il fatto della cena che è saltata, ve lo giuro!
    Mi rompe il gesto!!!
    Mi sarebbero girate le p**** anche se me lo avesse fatto una mia amica…

    IO OGGI MI SONO PREPARATA, NON AVEVO VOGLIA DI USCIRE, MA AVEVO PRESO UN IMPEGNO E CI TENEVO A MANTENERLO PER ME (per cominciare a poco a poco ad avere una vita) E ANCORA PER ME (perchè 2 mesi fa lui è andato dall’altra parte del mondo per lavoro e ho tante cose da raccontargli) E DI NUOVO PER ME… PERCHE’ SONO UNA PERSONA A CUI E’ STATA INSEGNATA L’EDUCAZIONE ED IL RISPETTO NEI CONFRONTI DEGLI ALTRI…

    Se fosse successo a me avrei riandato la riunione, per una questione di rispetto perchè a livello umano non puoi trattare una persona con così poco rispetto!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    E’ una vergogna!

    Io mi sono preparata, ho perso tempo per lui, e mezzora prima di uscire che succede? Che per l’ennesima volta prendo una sberla in faccia…

    Poi avete sentito la gente??? IO sono la “pessimista”, IO sono “quella che vede tutto nero”, IO sono quella “negativa”, IO ho “dei problemi da risolvere”…

    A me non risulta che sono io ad avere dei problemi!!!

    Avevo detto la parola “FELICE”?! L’avevo detta o no?!
    Bene questo è il risultato, non ho fatto in tempo a godermi la parola
    F-E-L-I-C-E
    perchè si è consumata addirittura mezzora prima del previsto!!!

    Non riesco a calmarmi, ho un pianto isterico… ho bisogno di buttare fuori un peso, devo buttarlo fuori… STO MALE!!!

    Io i miei problemi non li risolverò mai perchè io sono solo una persona traumatizzata dalla vita!!! Poi si meraviglia la gente perchè non faccio entrare nessuno nel mio cerchio!!!Vorrei vedere io…

    Allora non so se su questo blog si possa usare la parola “fanculo”…
    Ma io dico FANCULO ALLA MIA VITA PERCHE’ MI SON ROTTA IL CAZZO PROPRIO!!!

    Non preoccpatevi non mi uccido, non mi abbuffo, niente di tutto questo!!!

    Voglio solo essere lasciata libera da certe persone…

  1081. Gabriele dice:

    Valentina….urla,piangi,picchia i pugni contro il muro,guarda il tuo volto triste allo specchio e butta fuori tutto quello che hai dentro…….fallo e liberati da quel macigno che ti sta schiacciando…
    Quando avrai fatto questo,fai un bel respiro profondo,asciugati le lacrime…..e rileggi quello che hai scritto

    Io i miei problemi non li risolverò mai perchè io sono solo una persona traumatizzata dalla vita!!! Poi si meraviglia la gente perchè non faccio entrare nessuno nel mio cerchio!!!Vorrei vedere io…

    Non mi preoccupo che tu ti uccida,non mi preoccupo dell’abbuffata… sei troppo sconfortata dalla situazione per reagire in questo momento…mi preoccupo che tu creda a quello che hai detto…….. “Io i miei problemi non li risolverà mai!!”

    Scherzi???I tuoi problemi li affronterai a viso aperto e non perchè ti viene imposto o perchè te lo diciamo noi…no…se non sbaglio hai detto di voler creare una famiglia,avere un figlio e una persona che sappia amarti….dunque non farti il sangue amaro più del previsto…stacci male,ok,è normale,anch’io nella tua situazione probabilmente avrei reagito così e credimi che mi hanno tirato buca parecchie volte…non solo mezz’ora prima… ma dopo aver sbollito la rabbia,la delusione o qualunque sia il tuo stato d’animo….ripigliati un secondo e rialzati da terra!!!Tu sei tu…tu avresti rimandato la riunione…lui no..il mondo è bello perchè è vario,siamo pezzi di un puzzle…prima o poi arriverà la parte giusta per noi…NON DEMORDERE!!!
    Un megasuper abbraccio…..non prima di averti dato una scrollata alle spalle!!!ed ora tieni un fazzoletto….pulisti il trucco che ti sta colando tutto!!!
    Sai come si dice……VALEEEEEEEEEEEE C’E'!!!!!!!!!!!FORZA

  1082. Vale dice:

    Guarda Gabri è passata!!!
    E’ già passata, pensavo di star male tutta la sera invece sto sorridendo…
    Sorrido perchè penso a quanto sono stata sciocca a perdere tempo a piangere…
    Cioè mi meraviglio di me… assolutamente no, non posso farmi delle pare per una cosa così!!!
    E’ stata solo la “sfuriata” del momento… tanta rabbia arretrata da buttare fuori, tutto qui, mi son sfogata e va meglio!!!
    Non sapevo con chi urlare ed ho urlato qui…

    Chiedo scusa a tutti per aver usato parole forti, ma non parlavo con la ragione!

    Mi aveva pure chiesto se son libera per domani…
    Io oggi mi sono preparata e truccata e pettinata per uscire, ho perso del tempo… stavo bene anche in divano sinceramente ma ho perso del tempo volentieri per questa serata che per me era importante…
    Poi lui con una telefonata di un minuto ha stravolto tutto…
    Ed io domani dovrei fare di nuovo tutto questo per che cosa?
    Io non credo proprio!
    Nella vita c’è un dare e un avere, io mi son sentita poco rispettata stasera, io ho dato e lui mi ha tolto, quindi se vuole uscire con me aspetta che mi passi!

    Già una volta mi hanno presa in giro, ora basta! La cosa più importante è la dignità di me stessa!
    Grazie Gabri!

    A proposito, ho davvero il trucco colato, ora me lo levo!!!

    Ma te Gabri l’hai ricevuta la mia foto con l’altro indirizzo?

    Lea mi sono risparmiata il bicchiere di vino!!! Hihihi… era destino!!!

  1083. Gabriele dice:

    ohhhhhh vedi che ora sorridi,si ho ricevuto le foto,ora te ne ho mandate altre…..
    Domani non farti prendere dallo sconforto…anche se dovesse andare male..beh non hai perso tempo perchè cmq l’hai utilizzato per te…

  1084. Lea dice:

    Ciao Vale,
    vedo che ti sei già calmata..
    Lo hai capito da te che prendersela per cose così non ha senso. Si. puoi rimanerci male, ma la tua reazione è frutto del disagio che ti porti dentro e che guarirà, con pazienza. Io fossi in te uscirei con questa persona domani, o appena te lo chiede. Non starei a fare giochini del tipo “adesso mi vendico, adesso aspetta lui..” sai perchè? perchè questo non cambierà quello che è. Se è destinato a ferirti, se si comporta per abitudine in maniera superficiale, prima o poi lo rifarà. Non ti conviene accorciare i tempi e capire al più presto se quella di stasera è stata una fatalità, un’imprevisto vero, o una scusa per rinviare? Non preferisci uscire, visto che ne avresti anche voglia, e capire se costui ha qualcosa da darti in termini di affetto e vicinanza, o se invece non sia meglio starne alla larga e smettere di illudersi?
    Magari non è una persona cattiva. solo non la più adatta a comprendere le tue esigenze in questo momento così delicato. Però poi Vale devi essere sincera con te stessa. Se non funziona, (amicizia, semi-amicizia o altro che sia) molla.
    In questo momento non hai bisogno di persone che vendono a prezzo d’oro il loro tempo. Tu hai bisogno di situazioni rilassanti, di persone che capiscono che non è il caso di tirarti il pacco ora. di persone che ti vogliano almeno quanto tu vuoi loro, che ricambino alla pari. Organizza qualcosa con un’amica, infilati una tuta in pieno relax, niente trucco, niente “Mi tiro per lui..lei..loro”. Per te Vale. Per te..
    Niente stress, zero ansie da “prestazione”. Non adesso. Con calma

    Allora li compi il 27…. stì anni!

  1085. Vale dice:

    Lea non riesco a rispondere perchè il maltempo mi da continui problemi di connessione a internet, ti scrivo quando va!!!

    Buona giornata a tutti!!!

  1086. Lea dice:

    Ciao Vale,
    ieri nella confusione dei discorsi ho dimenticato di dare la giusta importanza al fatto che non vomiti più da 5 giorni…

    BRAAAAAAAAAVAAAAAAAA

    Sai cos’ho pensato…?
    visto che mancano 14 giorni al tuo compleanno, facciamo il conto alla rovescia e vediamo se ce la fai a trattenerti fino lì? sai che soddisfazione Vale? Poi fai come vuoi, ma il conto alla rovescia per il tuo compleanno DAAI Vale facciamolo!

    Ho anche già pensato al tuo uomo ideale, quello che ti manderò in video quel giorno! PENSACI

    Baci Baci dolce Vale
    Baci Baci dolce BIMBOLINA.. ho letto che mangi un pò di più e anche sano, sono contenta. Ho visto da Benetton dei bellissimi vestitini di lana colorati…
    magari per Natale, chissà..! credo che a breve riguarderò Pretty Woman, ma ti avviso prima

    Baci Baci anche a Suelle

    Tu Gabri no perchè sei un maschio .. almeno così dicono! Una pacca sulla spalla

    Notte

    -13
    (sono giusta almeno??)

  1087. Gabriele dice:

    Grazie Lea…dai baci a tutti meno che a me!!!Dov’è finita la galanteria!!! :-(
    Fai il conto alla rovescia anche del mio?

  1088. Lea dice:

    Si. secondo te duro fino a GIUGNO?..

    GABRIELE,
    lo sai che se ci fossi stata io in casa tua oggi avrei preso le carote e te le avrei tirate dietro..
    ANZI NO!
    se fossi in casa tua ti immobilizzerei la testa con le ginocchia praticando una delle manovre più utilizzate in ambiente sanitario. poi introdurrei un grosso imbuto nella tua cavità orale e farei scorrere giù a fiumi la cena. Però so anche che non bisognerebbe forzare l’alimentazione. non servirebbe a niente.
    Ecco perchè durante l’operazione, ti leggerei alcune pagine del “Breve corso di Psicoanalisi” di Freud. infatti l’ultima cosa che voglio è che tu subisca senza capire…

  1089. Gabriele dice:

    Ma perchè mi vuoi così maleeeeeeeeeeeee!IO POVERA VITTIMA,POVERO ME…tutti che mi odiano,sono incompreso……..
    Prima di infilarmi l’imbuto devi prendermi……

  1090. Gabriele dice:

    Per un momento ho pensato mi volessi insultare con la storia delle carote…cmq che hai contro le carote e contro di me!!Io invece ti immobilizzo e ti lascio a digiuno 2 settimane così capisci cosa provo!!!

  1091. Lea dice:

    Prenderti Gabri..

    con te uno sgambetto e il gioco è fatto

    insomma..Quindi tu trascorri le ore davanti ad un televisore spento….
    quando hai detto che riprenderai le sedute?

  1092. Lea dice:

    io lo faccio se vuoi. e tu nel frattempo ricominci a mangiare in maniera controllata ma accettabile. Poi insieme scegliamo la soluzione più logica

  1093. Gabriele dice:

    AAAAAAAAA antipatica…la tv la guardo….mai sentito parlare di dvd o fil in alta def. ecco………
    Anche se sono magretto sono forte,forse non si direbbe a vedermi ma è così…altro che sgambetto!!!!attenta tu a non cadere piuttosto…cmq non voglio tenerti a digiuno,non si sa mai,non vorrei tirarti dentro in questo tunnel….e chi ti dice che non mangio in modo accettabile?
    e poi scusa,se mangio poco ho anche un altro motivo oltre al dca….e non dipende da me.Ti sei messa d’accordo con Vale?Mi state dicendo le stesse cose…io mi preoccupo di voi due!!Secondo me siete la stessa persona con doppia personalità….

  1094. Lea dice:

    Non dire min*****. Sappiamo tutti che la verdura costa. Vuoi dirmi che avresti speso di più per un pacco di pasta?..

    Penso di conoscermi a sufficienza per dire che nel tunnel dubito di poterci finire. Solo nel caso in cui decidessi di morire, quello si. Potrei decidere di lasciarmi morire di fame. Ma non lo sceglierei al contrario come uno stile alimentare che mi tenesse sempre sul limite, lo trovo uno sforzo inutile, non sarebbe per me

  1095. Gabriele dice:

    non dico min********ho preso 10 carote oggi e le ho pagate 85 centesimi…avevo in tasca 5 euro…ho preso due scatolette al gatto (1 euro)
    tre succhi di frutta (3 euro) e le carote (85)…fai il totale e vedi….la pasta non l’ho presa perchè non la mangio….purtroppo ho ancora delle fisse con il cibo..non so che farci,non è semplice conviverci ma lo sai che ci sto lavorando molto…e non solo a quello!!La terapia la inizierò solo quando potrò pagarla..

  1096. Lea dice:

    Il discorso sulla terapia faceva parte della battuta..

    Ok Marilyn Manson,
    si va a dormire?..

  1097. Gabriele dice:

    Tu forse vai a dormire…io ho l’argento vivo nel corpo….alle due mi infilo nel letto……Buonanotte Lea tutta pepe!!

  1098. Kiara dice:

    Un abbraccio alla mia famiglia virtuale e un po’ di pensieri…

    Sono in trasformazione.

    Negli anni, per difendermi dalla realtà, mi sono costruita degli schemi mentali in cui incasellarla e plasmarla perché potesse stare tutta dentro i confini che avevo creato per poterla vivere e vedere nel modo in cui avevo bisogno.
    E così per anni le cose sono state come volevo io: ho negato certe realtà perche erano troppo belle o troppo brutte, rinnegato bisogni perché mi rendevano fragile e vulnerabile. Mangiare e dormire solo quando lo decideva la mia mente, senza cedere ai “biechi” desideri del mio corpo, mi faceva sentire potente, forte, invincibile, così come poter decidere quando e in che modo provare dolore fisico e resistere ad esso.
    Ora sto imparando a far sì che la mente si rilassi, che non abbia più paura e che impari a fidarsi delle sensazioni del corpo.
    Le cose stanno cambiando, in modo rapido e naturale: il corpo comincia a farsi sentire, ma la mente fa ancora fatica a seguirlo.
    Vedo i cambiamenti, ne sono felice ma a volte mi fanno anche un po’ paura. Così la mente cerca di preservare parte dei suoi schemi in cui mettere ancora una parte di realtà.
    Non capisco ancora bene quando è il corpo a parlare e quando è invece la mente.
    Voglio riuscire a seguire la mia trasformazione e lasciar cadere la vecchia visione del mondo, il vecchio bisogno di controllare ogni cosa.
    Voglio imparare a “lasciare che sia” e ad ascoltare le mie reazioni per poi decidere qual è la cosa più giusta per me, per il mio corpo e per la mia mente, tutto insieme, e non lasciarlo decidere a quest’ultima a priori.
    Posso iniziare a farlo sperimentando con il cibo: ora non è più un nemico da combattere ma un’opportunità per stare bene e prendermi cura di me, dimostrarmi amore. Posso scoprire, ascoltando il mio corpo, quali sono i sapori che preferisco, quali le sostanze di cui lui ha bisogno.

    In passato ho permesso al cibo di prendere il sopravvento, mi sono resa sua succube per reiterare i sopprusi subiti trovando la mia identificazione nel ruolo della vittima.

    Mi violento quando mi abbuffo e mi violento quanto mi infilo la mano in gola per vomitare, ogni volta è un ripetere la violenza subita, un rivivere quel momento e punirmi per averlo vissuto allora.
    Così mangiare vuol dire riempire il mio corpo fino a farlo stare male, fino a percepire tutto il cibo ingerito come qualcosa di schifoso che mi inquina. Vomitare, poi, è sia intrusione e violenza che tentativo di liberazione e purificazione.

    All’estremo opposto c’è invece il non concedermi nulla, il controllo totale di tutti gli impulsi e i bisogni del mio corpo, fino ad affamarlo e consumarlo. Il bisogno di controllo è dettato dalla paura di perderlo completamente ed essere nuovamente vittima degli altri. Se non mangio, non dormo, se non provo nessun desiderio sono potente, inespugnabile, niente e nessuno mi può fare del male.

    La completa perdita di controllo mi porta al bisogno di ripristinare uno stretto regime totalitario e viceversa, in un circolo vizioso senza fine.

    Come trasformare il circolo vizioso in un circolo virtuoso?

    Cosa mi ha portato per la prima volta ad aver bisogno di controllare il cibo e il mio peso? Qual è stata la prima mancanza di controllo che ho percepito?
    E’ stato il non poter controllare ciò che succedeva alle persone a cui volevo bene (lo star male di mia sorella, la morte di mia nonna, la freddezza di mia madre) e nemmeno i miei sentimenti, che avrei voluto adeguare a ciò che mi veniva richiesto di provare (indifferenza).
    Poi c’è stato il non poter impedire a William di farmi del male, l’unica cosa che ho potuto fare è stato cercare di controllare il terrore e lo schifo che ho provato.

    Cos’era l’unica cosa che davvero potevo cercare di contollare? Su cosa potevo sfogare il mio bisogno di essere padrona di qualcosa? Su me stessa o meglio sul mio corpo.
    Ma l’unica cosa che ci ho guadagnato è stato farmi ancora più male (che era comunque uno degli obiettivi, dettato dal senso di colpa per non aver “saputo” controllare nulla della mia vita).

    Cosa fare ora?
    Ci vorrebbe una bella via di mezzo tra l’assenza e l’eccesso di controllo, qualcosa che mi permetta di stare bene con me stessa ed il mio corpo, senza sbattermi da una parte all’altra.

    Su cosa agire?
    Sia sulla sfera legata alla parte psichica, quindi sulle percezioni delle situazioni che mi hanno fatto sentire inerme ed indifesa davanti alla vita, sia sul piano fisico, ricercando ciò che fa stare bene il mio corpo in modo da non costringerlo a richiedermi rimedi estremi e permettermi così di distogliere l’attenzione dal controllo del corpo (sintomo) e potermi così concentrare liberamente sulle sue cause.

    Ricercare ciò che fa stare bene il mio corpo vuol dire anche imparare a mangiare secondo ciò che al mio corpo, a me piace.
    Mangiare vuol dire nutrirsi ma vuol dire anche trarre piacere dal farlo.

  1099. Gabriele dice:

    Ecci una canzone per te!!!

  1100. Gabriele dice:

    Non posso mandare più sms

  1101. Lea dice:

    Notte

  1102. Kiara dice:

    Lo immaginavo Gabi.

  1103. Gabriele dice:

    Notte Lea…

  1104. Gabriele dice:

    Mangiare vuol dire nutrirsi ma vuol dire anche trarre piacere dal farlo.
    A questo punto ci devo ancora arrivare…..perchè non mi basta arrivarci una volta su 10 ma voglio farlo completamente….
    Troppi piaceri mi sto privando,troppe sensazioni mi sono precluso ma voglio riscoprirle tutte dalla prima all’ultima….ho una strada davanti a me,disseminata di checkpoint…ognuno è fase della mia vita che richiede di essere sistemata…piano piano arriverò alla fine!!Eccome!!

  1105. Kiara dice:

    Vado a dormire ora…
    Un abbraccio speciale a Gabri, Faby, Luna blu (ben tornata!!), Luna e Vaniglia (se per caso capitano da queste parti).
    E un sorriso a TUTTI!!!
    Ciaoooooo :-D

  1106. Kiara dice:

    Un abbraccio anche al dott. Fabio Piccini:
    :-D GRAZIEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!! :-D

  1107. Vale dice:

    Eccomi Lea, ora un po’ alla volta spiego tutto quello che ho da dire!!!

    Allora, ieri ho avuto problemi di connessione causa maltempo e in più ho sentito Gabri in “privata sede” (cioè non di persona intendo), che mi ha occupato tutta la giornata… abbiamo parlato di cose molto interessanti, ma in questo modo non mi ha consentito di rispondere a te qui sul blog… quindi se fossi in te me la prenderei con lui!!!
    (Gabri ovvio che scherzo! Non prendertela è solo che sai che a me e Lea piace mooolto prenderti in giro… ieri ho parlato con te volentieri!)

    Il mio amico da mercoledì non si è piu fatto sentire, quindi come dici tu, se aveva una possibilità di riscattarsi, scusandosi e facendo un gesto semplice e gentlie (come un sms o una telefonata, un sorriso) magari ci sarei passata sopra e avrei messo da parte quello che è successo, ma sono passati 2 giorni e non mi ha ancora dato segno di vita. Se si fosse realmente dispiaciuto o minimamente interessato alla cosa, si sarebbe almeno sprecato di mandare un emoticon con un sorriso :-)
    Questo atteggiamento dimostra l’importanza che ha dato lui alla cosa…
    Non mi va di continuare, ma non perchè non ho voglia di raccontartelo, semplicemente perchè non voglio perdere il mio tempo ancora dietro persone che non meritano un minimo della mia attenzione.
    Mi limito a dire che non è la prima volta che mi delude, lo aveva già fatto in passato per una sciocchezza e avevo voluto fingere che non fosse successo per non essere sempre la solita “pignola e categorica”, ma come sempre si è dimostrato che dovevo fermarmi già alla prima delusione! Ok, è giusto lasciare seconde possibilità, anche a me può succedere di sbagliare, ma basta perdere il mio tempo a lasciare seconde, terze, quarte possibiltà…
    …se fosse stato interessato alla cosa non si sarebbe comportato così e punto.
    Non ci sono giustificazioni! In questo momento ho bisogno di una persona che mi faccia sentire importante per lui e se non è così preferisco stare da sola finchè non l’ho trovata…
    Chiamatemi “testarda”, “categorica”, “pignola”… come volete…
    Se mi comporto così non è per vendetta, non ho bisogno di vendicarmi io, ma durante il mio “periodo nero” una cosa buona l’ho imparata ed è il rispetto di me stessa! Mi sono fatta troppo male da sola per pemettere agli altri di farmene ancora!!! Ora basta e la cosa che mi fa star bene è che è una MIA SCELTA quella di farmi rispettare! Per me lui è importante ma non vitale, quindi posso farne tranquillamente a meno. Intendo che non voglio comportarmi come una bambina e non guardarlo più in faccia, l’amicizia rimane invariata, ma niente di più.

    Oggi Lea è il settimo giorno che resisto alla mia nuova alimentazione varia e completa! Ho cominciato a mangiare bene, non mi abbuffo e non mi libero dopo aver mangiato, quindi sono pronta ad accettare la tua sfida del conto alla rovescia e concedermi una fetta di torta per il mio compleanno! So che ce la farò e cercherò di protrarre più a lungo nel tempo questa mio nuovo stile di vita! Anche oltre il compleanno!!!

    Un abbraccio fortissimo a tutti…
    Mary Gio non ti vedo mai in linea e non scrivi più sul blog, va tutto bene?

  1108. Gabriele dice:

    Lea non credere a una parola di quello che ha detto…..non è vero che ho occupato tutto il suo tempo ;-) …….ha cominciato a questionare sulla mia magrezza e non ha chiuso bocca un secondo…. :-D :-D

  1109. Vale dice:

    Ieri ho avuto la seduta individuale dalla psicologa.

    Abbiamo parlato dell’evento che mi è successo mercoledì (sempre il mio amico che mi ha dato buca)…
    Le ho raccontato la mia reazione eccessiva e le ho fatto presente le frasi che ho pronunciato anche in presenza di mia madre:
    “Sono stanca di stare qui…”
    “Non risolverò mai i miei problemi perchè sono traumatizzata dalla vita …”

    Mi ha detto innanzi tutto di scusarmi con mia madre per quella frase (lo avevo già fatto la sera stessa) e si è stupita di frasi così forti…
    Le ho spiegato che a mente lucida non penso quelle cose, ma nel momento in cui le vivo le penso e come… vivo le emozioni in modo troppo drammatico.
    Quando pronuncio o penso quelle frasi non sono io, sono in un momento di follia pura! Mi sento esplodere… ho bisogno di buttare fuori qualcosa che ho dentro e non riesco a trattenere, ma non mi riconosco, io non sono mai stata così.
    Da piccola mandavo giù ogni emozione, bella o brutta.
    Ora mi succede l’opposto: le emozioni le butto fuori in modo troppo violento, come scagliare un oggetto con tutta la mia forza contro un muro!
    Sono nervosa… il cuore mi va a mille!!! Non riesco a fermarmi/calmarmi…

    Mi ha spiegato che non va bene mandare giù le emozioni ma neanche esternarle così drasticamente… mi ha detto che imparerò a controllare anche questo…

    Poi le ho spiegato che temevo che quell’emozione sfociasse in un’abbuffata, in effetti avevo pensato di sfogarmi così, ma ho riflettuto e ho capito che non potevo soffrire oltre, ho pensato al senso di colpa che mi avrebbe divorata dopo e allora ho resistito, non è stato nemmeno difficile perchè non ne sentivo l’esigenza! Questa mi ha detto che è una cosa molto positiva, soprattutto il fatto che ho pensato alla conseguenza prima di buttarmi a capofitto sul cibo!

    Sono soddisfatta di me stessa… davvero!!! Mi manca ancora tanta strada, ma oggi ho un equilibrio diverso!!!

  1110. Vale dice:

    Si Lea… Gabri è troppo magro… sgridalo anche tu!!!
    Gabri ho un video per te… immaginami come quella che fa il “car wash” alla fine :-D

  1111. Vale dice:

    Come sempre avevo dimenticato il link!

  1112. Gabriele dice:

    Ciao Vale,ho visto il video….in effetti sembri la vecchia vestita di rosa che ammicca in modo osceno……cmq la macchina rosa acceso è stupenda…la voglioooooo!!!

  1113. Lea dice:

    Ho capito tutto Vale.
    Io intendevo di dargli una seconda possibilità perchè non sapevo che ne esistessero già delle precedenti..
    Bimba! hai tutto il mio appoggio, a casa con un calcio nel c** e niente esami di riparazione a settembre! sono stata sufficientemente chiara??
    Io non do manco la prima di possibilità, infatti non so perchè tutte vogliono il mio parere quando è ora di valutare l’ uscita col tipo di turno ma poi temono la risposta.. l’ultima consultazione 3 giorni fa, chiamata in piena sera per l’occasione, un raduno di donne in collegamento skype. Tutte sedute per terra tranne me. Io ho il posto d’onore sulla sedia per il verdetto finale.
    Sempre negativo!
    ma tanto poi fan quello che vogliono.. così 5 giorni dopo ci si ritrova per consolare la malcapitata
    e indovinate chi trova le parole giuste in quell’occasione?…
    ma dico io. Si può uscire con uno che vedi una sera, ti chiede il numero, il giorno dopo ti scrive e dopo due messaggi è già deciso l’appuntamento…..?
    Risposta: NO.

    SCUSATE VALE E GABRI! MA COS’E’ DIVENTATO STO BLOG?! TU TU TU AH TU TU TU AH! chiamata in arrivo??

    E tu Vale ti MERAVIGLI che lui sia magroo?? ma come fa a mangiare se passa tre quarti della giornata al telefono con voialtre e il restante quarto a pensare come risentirvi? eh??
    Se non la finite vi metto in castigo! tu in camera senza stereo e cd di madonna e lui in sala senza palestra e senza cartoni! (ma che razza di video mi DEDICHI..? comunque lo guardavo quel cartone, l’unica cosa in cui mi ritrovo è il cervellone..)
    Ma guardi ancora i cartoni!? Te lo dico perchè l’immagine di te che ho ora è un pò confusa..:
    Pancabestia, look alla Marilyn Manson, collane borchiate al collo e catenine con i teschi, t shirt dei metallica, jeans strappati, casa arredata in stile Rocco Siffredi con il divano in pelle nero, le tende leopardate ed il piumone del letto tigrato con cuscini in tinta. Il bagno rosso fuoco. Il kajal, lo smalto e gli anelli.
    Poi ti lanci sul divano e guardi Juni Peperina..

    AIUTATEMI.

    Vale, il conto alla rovescia è giusto? -13 allora, confermato?
    Io nel tuo video sono la bambina con i codini che si rompe e poi si alza per prendere la palla e uscire a giocare

    Kiara, ho letto quello che hai scritto. Esposizione chiara, il tuo esame della situazione non fa una piega. Ho capito ogni passaggio e quello che resta da fare. l’equilibrio, la fiducia e l’abbandono alle sensazioni del tuo corpo. Credo che tante ragazze si ritroveranno in parti della tua analisi.

    Un abbraccio

  1114. Gabriele dice:

    Lea mi stai facendo sbellicare…Stile Rocco Siffredi!!!
    Cmq prima cosa non passo tre quarti della giornata a chiacchierare…ieri sono stato fuori tutto il pomeriggio per cercare una soluzione ai miei problemi economici…(non trovata)Tra 10 minuti esco per andare a parlare con la signora del bar visto che stamattina non mi sono mosso di casa.Terza cosa non penso a come risentire le persone…e quarto….dici che sto puntualizzando..ok ok la smetto…ah dimenticavo i biglietti per la vendita della macchina..quello mi era passato di mente..
    Mi dispiace deluderti ma non sono Pancabestia, look alla Marilyn Manson, collane borchiate al collo e catenine con i teschi, t shirt dei metallica, jeans strappati…tutt’altro….solo per oggi se fai clik sul mio nome dovresti riuscire a vedermi….beh la foto è di qualche mese fa ma sono così..iù sorridente ma quello sono io…poi sta a te se vuoi guardarla o immaginarmi come un pancabestia ecc….
    Si guardo ancora i cartoni ma prevalentemente quelli Jappo che non diversi da quelli che ci sono qui….

  1115. bimbolina dice:

    ma vestittini benetton in ke senso gonne????

  1116. Lea dice:

    Io non guardo la foto di nessuno, questione di principio. tu puoi essere come vuoi, scherzo come sempre ma mi sa che non ti fa molto piacere. SMETTO.
    C’è qualche vecchia puntata di Creamy..?
    Non trascinerai quei DUE come noi a lungo spero. avvisami quando è un cartone

    Ciao!

  1117. Lea dice:

    Bimbolina torno dopo devo andare! si, sono vestiti interi lunghi di lana..
    BELLI!! A dopo

    Un bacione

  1118. bimbolina dice:

    lea alla benetton vestittini interi in ke senso solo pullover ecc o vestitiini tipo gonna

  1119. Gabriele dice:

    Guarda che ovviamente ci scherzo sopra…mi divertono le tue descrizioni anche se non sono reali…spero si capisca che mi sto facendo tante risate…soprattutto per quello che hai scritto della stanza ecc….ahaha troppo bello..
    Ora c’è uno dei miei cartoni preferiti,clicca tranquillamente sul mio nome…

  1120. bimbolina dice:

    vaniglia hai ragione skrivo veloce e non si kapisce un kaz…

    io sono una pro ana… ma se mi dici kosi mi butti giu non e’ giusto kattiva

  1121. bimbolina dice:

    grazie luna mi hai difesa ehehehhe

  1122. Vale dice:

    Lea…

    Gabri mi ha pregata di dirti che non è un punk…
    Almeno tu lo immaginavi così…
    Pensa che io lo credevo stile “fighetto”: giacca, cravatta, occhialini intellettuali e valigetta alla mano…

    E poi l’ho visto in webcam, ha i muri di casa rosaaa!!!
    Lui dice che sono arancio, ma io li ho visti rosa…

    Comunque sto cominciando a pensarla come te sulle possibilità… credo che una basti!

    Oggi sono stata io a portar via mezza giornata a Gabri perchè mi ha fatto da confidente personale… avevo bisogno del parere di un uomo!!!
    PERDONAMI GABRI… LO SO CHE SEI CURIOSO DI SAPERE IL RESTO!!!
    PETTEGOLA CHE NON SEI ALTRO!
    DAI, PUNTUALIZZA SE HAI IL CORAGGIO!!!

    Mando un bacio a tutti ma a Gabri ne mando due sennò si arrabbia!!!

  1123. suelle dice:

    Ciao a tutti, nn sono stata in vena di scrivere nulla questa settimana, ma sto bene, e sono fiera di me, voglio mandare un augurio a luna blu, che è tornata, e spero superi tutto, e tanti baci a kiara, che anche se nn lo sa mi ha dato sempre tanta forza, gabri tu nn perdere la speranza mai, riuscirai a risolvere i tuoi problemi, riusciremo tutti, e un bacio per tutte, buona serata.

  1124. Lea dice:

    Ciao Suelle,
    ti abbraccio forte e buon fine settimana..

    BIMBOLINA, i vestitini ora non ricordo bene perchè è stato circa un mese fa, ma sono interi. un pezzo. cioè partono dal collo e arrivano giù fino a metà polpaccio circa. Cadono morbidi e perlopiù non segnano, perchè sono come rimborsati, a “palloncino”, mi capisci?
    Sono colorati, rosa fuxia (anche nero) verde marrone e possono essere a collo alto o giro collo, e spesso sono a mezza manica. Puoi mettere sotto delle magliettine a manica lunga in microfibra o cotone, oppure se non ti piace devi cercarli a manica lunga..
    Sono molto eleganti con stivali o décolletés, stanno bene a molte se portati come si deve. I messaggi di Vaniglia e Luna risalgono a tanto tempo fa! non badarci più dai!!
    Cosa significa invece che sei Pro ana? Ana non esiste Bimbolina, non c’è

    Vale, questo rosa preoccupa (in senso buono). adesso lo immagino un tipo un pò femmineo, di quelli che si siedono con le gambe incrociate e roteano il polso

    Scusa però se non racconti anche qui io non vengo aggiornata e non posso dire la mia! Cosa vuol dire che ti serviva un parere, ce n’è già un’altro??

    Adesso guardo il cartone. speriamo bene.

  1125. Lea dice:

    GUARDATO CARTONE.
    NO LUPIN!! TU NORMALE NON LO SEI MAI STATO..

    Ciao RAGA

  1126. Gabriele dice:

    Lea ora mi hai inquadrato…mi siedo con le gambe accavallate e roteo il polso..ma non ho la voce effeminata e non ho le movenze da gay..beh non tutte insomma…Anche se un mio amico mi ha detto “oggi sei più gay del solito”…

    Clikka sul mio nome…è in arrivo l’ennesimo cartone di stampo orientale…questo è imperdibile,è Great…
    Io sono il più normale tra i diversi o il più diverso tra i normali.

    Per quanto riguarda le pareti di casa,non sono rosa ma dalla webcam sembrano così..
    Vale SI SONO PETTEGOLO…..tiè!!

    Lea la bella Vale ha più pretendenti di quanto immagini…altro che seconde possibilità..con tutte le prime che si crea ha solo l’imbarazzo della scelta…

  1127. Vale dice:

    LEA, SIAMO A -12 GIORNI DAL COMPLEANNO E A +8 GIORNI SENZA ABBUFFATE…

    Ahahah… mi sento troppo potente!!! Scherzo…

    Hai ragione, se non racconto bene le cose non posso pretendere consigli!
    Allora:
    Quel mio “amico” l’ho conosciuto quest’estate, lavoravamo insieme e nel giro di poco è nata una bella amicizia. Finita la stagione lui doveva partire 2 mesi per un’esperienza lavorativa molto lontano dall’Italia.
    Qualche giorno prima della sua partenza abbiamo deciso di uscire insieme perchè dovevamo dirci tante cose…
    Siamo stati insieme un sacco di ore ed abbiamo scoperto che in realtà ci piacevamo (lo sapevamo anche prima secondo me ma nessuno dei due aveva il coraggio di farsi avanti).
    Non ci siamo fatti nessuna promessa perchè sapevamo che stare lontani per due mesi poteva portare a qualunque cosa… in due mesi cambiano tante cose!
    Quando ho detto “non è la prima volta che mi delude…” mi riferivo ad un evento successo prima che partisse dove mi aveva detto che alle 2:00 era già a letto mentre io lo vidi in giro alle 5:00 del mattino quando chiusi il bar della discoteca… lasciai passare perchè io non sono la sua ragazza, non sono ancora niente per lui e non mi sembrava il caso di tirare su una paranoia, feci finta di niente, non glielo dissi nemmeno che l’avevo visto!
    Dopo due mesi che non lo vedevo ritenevo impotante uscirci per sapere cosa dovevo aspettarmi da lui, per sapere cos’aveva fatto in questi due mesi… insomma dopo due mesi ne avremmo trovati tanti di argomenti …
    Il gesto di chiamarmi mezzora prima per disdire la serata mi ha fatto pensare a quella delusione a cui son voluta passare sopra due mesi fa e entrambe sommate insieme mi hanno fatta imbestialire!

    Questo è quanto.

    Per quanto riguarda invece il “parere da uomo “che cercavo da Gabri riguardava una mia banale conoscenza on line…
    …ma ti pare che io possa chiedere un parere da uomo ad uno che rotea i polsi?!

    Vero Gabri???

    E poi a tutte le donzelle in coda… io non corteggio Gabri, è solo il mio confidente personale che poverino si deve subire tutti i miei discorsi da “donna disperata”…hihihi… risata perfidissima!!!

  1128. Gabriele dice:

    In effetti neppure io chiederei consiglio a uno che rotea i polsi…non si è mai visto…
    Lea non credere a quello che dice Vale…non voleva scrivere “confidente” ma “amico gay”….secondo me lo pensa ma non vuole dirmelo….vuole fare la gentil donna ma dovessi sentire come pettegola…mi sembra di stare al thè delle 17.00 con tutte le amiche che parlano,parlano,parlano e non smettono mai!!!
    Ah un’altra cosa….Vale ma dove la vedi tutta sta coda?

  1129. Lea dice:

    Gabri.. quanto è bella Vale?

    Vale.. quanto è gay Gabri?

    Sentite….. LA VOGLIAMO FINIRE!!!

    Vale: NON SI ESCE MMMAIPPPIU’ CON UNO CHE TI RACCONTA NA BALLA DEL GENERE! CAPITO? MMAIPPIU’! HAI DUBBI!??
    Ora ragazza dalle mille speranze, cos’è sta nuova faccenda dei treni per Firenze.. perchè vabbè che i toscani fanno ridere ed hanno una parlata tanto simpatica, ma… NON è un motivo sufficiente per iniziare una relazione.. eh?

    Tu sei quella della macchina che morde la spugna e balla il tip tap perchè scivola dalla macchina? ha ha ha ha. QUANTO VOGLIAMO CONTINUARE ?

    GABRIELE? sicurosicuroSICCCURO che ti piacciano le femmine..?
    no perchè, parlo di Kiara e.. “Io non sostengo nessuno!!”
    si scherza sull’avere mille pretendenti e.. “NO, io una sola anche troppa!”
    la Vale si confida e.. “Aoooooo no no no Nooooo, SOLO confidente non pensate male!”
    Ma Vale spiegami un pò! è così brutto sto ragazzo da non voler destare neanche il minimo sospetto che possa insturarsi un gioco di seduzione..??

    GENTE datevi nà calmata! credevo di essere IO bloccata ma è con immenso piacere che oggi scopro il contrario!

    Pranzo con parenti

    -11

    Lea più che mai

  1130. Vale dice:

    Buondì Lea…

    …e anche al resto del blog (Gabri compreso)!!!

    -11 al compleanno e +9 senz’abbuffate :-D

    Vedi Lea, Gabri è un bellissimo ragazzo, ma ultimamente sa talmente tante cose di me che non riesco a vederlo come un plausibile uomo da sedurre…
    Almeno per ora lascio andare avanti le altre 102 in coda e nel frattempo ci penso!!!

    I toscani, i toscani… anche G era toscano (cioè, lo è ancora grazie a Dio)!!!
    Ho un debole per i toscani…
    Gabri sei contento ora? Mi hai sgamata brillantemente… vatti a fidare degli amici… hihihi!!!

    Sapete che ieri sera sono uscita? Sono stata a ballare…
    Lea perdonami ma ho bevuto un bicchiere di vino rosso e assaggiato un sorso di prosecco durante un brindisi… prima di mettermi alla guida però sono passate circa 4 ore!!!
    Non mi sono divertita un granchè, ma finalmente ho cominciato a rompere quel muro che mi separa dalla realtà…
    Un mattoncino alla volta lo distruggerò tutto questo muro e anche se ieri non mi sono divertita tantissimo almeno ho respirato un po’ d’aria allegra e visto gente (vecchia e nuova)!
    Ho rivisto i vecchi amici ed ho riso con loro, son tutti lì che aspettano il mio ritorno!!!

    Ho visto anche quel mio famoso amico della buca di mercoledì, l’ho salutato e gli ho dato il valore che meritava!!!

    Non mi sento in colpa per le calorie del vino, la cosa mi fa felice!!!
    Sto anche organizzando la festa di compleanno e la sera della festa mangerò anche una fetta di torta!!!

    Vi abbraccio tutti forte… qui c’è un sole splendido, oggi vado a godermelo tutto!
    Ci sentiamo stasera!!!

  1131. Gabriele dice:

    Leaaaaaaaaaaaaaaaaaaa LEAAAAAAAAAAAAAAAAAAA…urlo!!!!!!!!

    Non ho capito molto quello che hai scritto….ma cercherò di darti qualche risposta…
    La mia sessualità è fuori discussione…e non vedo perchè metterla in dubbio….
    Quando scrissi “io non sostengo nessuno” mi riferivo al fatto che Chiara non ha bisogno del mio sostegno nel percorso che sta facendo per uscire da tutto questo.E’ in grado di trovare la forza necessaria dentro si sè perchè è una cosa che deve fare da sola…con questo non ho detto “non mi piacciono le donne”…
    Posso avere anche 100 pretendenti (cmq le vedete solo voi tutte queste pretendenti)ma se mi piace una persona,se sono innamorato di una ragazza,nel cuore ho solo lei….ecco perchè ho scritto “una e solo una”…non mi serve tenere un piede in 100 scarpe,ti dirò di più……..sabato scorso è passata a trovarmi una mia amica con un intento ben preciso (lascio a te immaginare quale)quando ho capito cosa voleva da me,l’ho gentilmente mandata via…questo non perchè sono gay (cosa non vera) ma perchè sono coerente con i miei sentimenti….non mi considero così brutto da non trovare compagnia se volessi passare una notte con una donna ma non sono fatto così…se voglio bene a qualcuno,non vedo perchè esternarlo per poi fare tutto l’opposto…mi sento spesso dire,ogni lasciata è persa e mi sento dare del coglione per il mio comportamento ma non gioco con i sentimenti delle persone…sarebbe giocare anche con i miei…

    Gabri.. quanto è bella Vale? ;-) è una ragazza molto vanity!!!ma anche molto bella!

    Vale.. quanto è gay Gabri Ti rispondo io per lei…..da 1 a 10…sono gay 1…quel tanto che basta per non esserlo sessualmente ma abbastanza per fare da confidente…(scherzando con Vale le ho detto,da quando mi racconti tutte le tue marachelle mi fai sentire come l’amico Gay)
    Non è colpa mia se il sesso femminile si trova bene a parlare con me…tanto meglio,si vede che capiscono che non sono uno di quelli che ha secondi fini…
    E poi la finiamo con sta storia della seduzione.. chi seduce chi!!Nessuno seduce nessuno!!

    Vale alla fine ieri sei uscita,ecco il primo passo verso la vita che c’è fuori dalle mura di casa tua…braverrima (si dice si dice)
    Io ieri ho visto il mio adorato cuginetto con la fidanzata e un suo amico che conosco da tempo……uscita veloce in un locale qui al paese..nulla di che ma è stato piacevole…un paio di ore passate in compagnia…si respira aria di vita!

    KIARA VIENI IN MIO AIUTO……..vedi cosa mi dicono? (guai a te se pensi una certa cosa :-D ) Tu sai tutta la verità (te l’ho scritto anche per sms ieri)… altrimenti esce un’immagine di me che non è veraaaaaaa!!!

  1132. Gabriele dice:

    Ciao Anna…hai letto cosa INSINUANO :-D ??????? Ti pare possibile una cosa del genere??? Difendimi almeno tu..please..

  1133. Lea dice:

    Mi metto qui dove ho scritto la prima volta e dove forse ci siamo conosciute..

    -1 +19

    Qui lascerò liberi alcuni pensieri mentre attendo il lieto evento.. una rinascita. L’ ennesima.. Quante rinascite in una vita?.. Quante ne vogliamo.
    Qualcosa bussa dentro di noi e ci chiede di riemergere

    Poi qui (..considerando il tuo senso Zero dell’orientamento) non mi troverai mai.. non subito almeno! e così sarà una sorpresa a tutti gli effetti, magari fra un mese. :-D faccina! per te. visto?

    Colgo l’occasione per dire a Kiara che ho ascoltato il video postato con la canzone di Mulan. Ricca di significato rende l’idea. Bella
    A Gabriele invece dico che proverò a tradurre i testi dei Queen postati..

    Di là ho letto un’interessante dibattito sul fumo, sulle dipendenze e sull’amore.
    Mi sono piaciute in particolare le parole di G.
    Anche quelle di Mary Gio. Anche quelle del Dottor Piccini e quelle di Luna Blu.
    Insomma! provo a spiegarmi.
    E’ sicuramente vero come sostiene il Dottor Piccini che l’uomo dovrebbe essere lasciato libero di scegliere se vivere 150 anni sotto una campana di vetro, (parlo per assurdo estendendo le restrizioni a tutti gli ambiti) o 70 godendo di tutti i piaceri corporali a sua disposizione. Perchè la libertà di pensiero e di azione, nei limiti della legalità, è ancora un diritto. E perchè noi non possiamo imporre a nessuno la nostra idea del come o del quanto vivere (libertà di pensiero), al di là delle nostre personali convinzioni, aspirazioni o dei nostri desideri. Questo nel caso di una persona già formata, che ipotizziamo in grado di valutare bene i fatti ed in età da saper scegliere per se stessa. Il discorso cambia se parliamo di un bambino. Il bambino può essere condizionato positivamente ed allontanato da passatempi o vizi nocivi, tollerati dalla società. Su un bambino di 10 anni posso ancora agire, su mio padre di 60, che fuma da sempre, no. purtroppo..
    Ma non lo considererò mai un peso, non mi arrabbierò mai perchè non ha voluto smettere in tutti questi anni. Spero che, nell’eventualità di una malattia, sopravviva il più a lungo ed il più dignitosamente possibile. fino all’ultimo da me riceverà solo sorrisi. Perchè l’umanità rimane un valore. il più importante. E perchè nessuno è felice di morire. Nel loro intimo nonostante le apparenze queste persone potrebbero essersi punite già mille volte. Ammesso che il fumo sia la causa di tutto. Nessuno dovrebbe permettersi di infangare gli ultimi istanti di vita di una persona che sta lasciando questo mondo.
    A meno che non sia stato in vita un essere bestiale e indegno di rispetto, merita senz’altro il nostro.

    Detto questo, concordo con G. sull’opportunità di venirsi incontro e di aiutarsi nel tentativo di uscire da una condizione di dipendenza. Potrebbe aiutare più delle minacce, dei ricatti o delle pressioni.
    Ma è anche vero che se per motivi suoi (di sensibilità, malattie, esperienze negative precedenti, o anche più semplicemente per principio in generale) la tua compagna ti fa capire che non può e non vuole tollerare il vizio del fumo, tu come compagno devi prendere con altrettanta serietà la faccenda. Perchè se siete una coppia, la ami e capisci che il tuo fumare per lei è un pensiero ed una preoccupazione, il tuo amore dovrebbe spremersi e riversarsi tutto nel tentativo di smettere, cioè nel tentativo di farla stare meglio. Se in più capisse che il favore lo sta facendo innanzitutto a se stesso prima ancora che alla coppia, sarebbe un altro bel traguardo. Dimostrerebbe di possedere una certa intelligenza.
    Parlo sempre per ipotesi.
    Quando Gabriele dice che la promessa da mantenere ha un peso, credo intenda questo. Il valore che dai alle tue parole, cioè alla tua promessa, potrebbe coincidere con il valore che dai alla tua voglia ed al tuo bisogno di vedere felice la compagna. Se hai già promesso, diventa anche una questione di rispetto. Se non volevi me lo dicevi prima così agivo di conseguenza (libertà di pensiero). Se le tue intenzioni al contrario sono serie ma ogni tanto scivoli, fammi capire che nonstante le ricadute, ci credi e vuoi essere aiutato.
    A volte basta parlarsi. Magari lei ci rimane male non per la sigaretta in sè fumata a tradimento dopo un mese di astinenza, ma per l’atteggiamento che mostra verso l’episodio.
    Se la accende ridendo in stile “ma dai basta con ste fissazioni! stasera mollami n’attimo..” io andrei su e gli preparerei le valigie.
    Altro discorso se succede in stile
    “Amore, gioia mia, luce dei miei occhi, mia unica ragione di vita, Tu! insuperabile, inarrivabile splendente creatura.. sono troppo nervoso stasera, ne ho presa una per sbaglio giuro! ma tu nascondimi il sacchetto! cosicchè io, con la mia superficialità e il mio comportamento sconsiderato non debba arrecare altra offesa al nostro patto solenne…legami, nascondimi i soldi, quanto mi odio quando faccio così!”
    Ecco, insomma, più o meno il concetto credo si sia capito..
    Quindi Luna Blu, avendo letto il tuo post, se discussioni per il fumo ne avete già avute e se lui ha capito quanto per te è importante, non ti dico “caccialo di casa” (magari più avanti..). ma di essere più ferma si. Vedi tu come

    ore 23:43, 44, 45

    -1 +19

  1134. Gabriele dice:

    Una promessa ha un peso se chi la fa ci crede veramente altrimenti sono solo parole al vento.
    Dialogo innanzitutto,se manca quello non si va molto lontano….
    Nel mio caso non prometto per far felice l’altra persona ma perchè voglio arrivare fino in fondo a quello che sono le mie convinzioni…
    Non potrei mai dire “prometto che da domani mangerò tutti i giorni senza saltare un pasto” perchè non sarebbe vero,non riuscirei a mantenere questa cosa…diversamente potrei promettere di provarci..questo si,mi impegnerei per ottenere dei risultati…
    ma in fin dei conti sono solo sottigliezze,puntini sulle i…piccoli puntini che non devono portare all’estremizzazione da ambo le parti…ma sono solo opinioni.

  1135. Tanti Auguri Valentina! dice:

    Ok! ora qui farò un’enorme casino, ma.. fosse anche l’ultima cosa che faccio
    LA FACCIO!

    Tanti Auguri Valentina, di cuore
    Auguri da una sconosciuta che ti vuole bene LO STESSO

    0 +20 ore 23:54,55

    Vorrei iniziare ad inviarti i miei regali virtuali.. Ma tu non chiuderti in camera davanti al pc ad ascoltare! vuoi per non sembrare un’ingrata, vuoi per rispondere subito agli auguri. Goditi queste ore in compagnia degli amici e di chi vorrà starti vicino. Goditi la tua festa e tutti i regali che vorranno farti (tanto poi me li dici tutti..)
    Noi ci risentiamo più avanti se credi, E NON PREOCCUPARTI ORA DI RIASSUMERE LE TUE SEDUTEEE.. INTESI??

    Non so come inserire i Link e siccome non ho potuto chiedere vado con una serie di nomi in rosso su cui cliccare. Si ma, niente di che eh! non è che esce lo spogliarellista con la torta stai CALMINA!

    Comincio con un pezzo molto antico e sconosciuto..
    Io avevo circa 15 anni quando usc